L’Italia è una Silviocrazia fondata sulla mafia

Link all’intervista a Marcello Dell’Utri: Clicca qui per aprire il video

 Marcello Dell’Utri dice che Berlusconi non deve dimettersi. Vorrei vedere! Sarebbe come chiedere ai quaranta ladroni se Alì Babà dovesse farsi arrestare o no.
Paolo Bonaiuti, portavoce di Alì Babà, dice che “tentano di risolvere la lotta politica per via giudiziaria“. Può essere, ma è una supposizione. Ciò che invece è palese è che al PDL tentano di risolvere la lotta giudiziaria per via politica. E lo dicono pure, lo dicono ovunque, senza ritegno. Ormai legiferano spudoratamente al solo scopo di difendere se stessi dalle regole del vivere civile.

Stanno sfasciando il sistema giudiziario, stanno legittimando i capitali criminali, stanno impiegando i soldi delle nostre tasse per curare interessi mafiosi. Le camere sono diventate riunioni del CdA di Cosa Nostra.

Aiutami a continuare a fare informazione libera
Parlamentari e senatori si interrogano su come aggirare la Costituzione e legittimare qualsiasi cosa. Il falso in bilancio è un problema? Derubricato. La corruzione è un problema? La prescriviamo e al suo posto ci mettiamo lo scippo e il reato di immigrazione clandestina. All’estero ci sono tanti soldi frutto dei proventi della droga, di estorsione e di tutto il campionario di attività criminose in genere? Facciamo lo scudo fiscale. A Palermo, a Caltanissetta e a Firenze qualcuno si sta svegliando sulle orgini dei capitali di Al Tappone? E che problema c’è: depenalizziamo il concorso esterno in associazione mafiosa. Depenalizziamo tutto, dall’omicidio allo stupro, dall’estorsione al genocidio. Depenalizziamo e cambiamo la Costituzione, cambiamo la democrazia stessa, togliamo perfino la separazione tra i poteri e istituiamone uno unico: un potere solo, illimitato e incontrastato. Stiamo andando oltre perfino alle teocrazie più radicali: stiamo istituendo una SilvioCrazia: il trionfo del bene di uno su quello dei molti..

Mani Pulite ha fatto piazza pulita di una casta di politici di professione, dediti alle tangenti e alle raccomandazioni, ma ha permesso l’ascesa di una banda di imprenditori privi di scrupoli, che alla ragion di stato antepongono la ragion di mafia.
Quelli almeno avevano fatto una scuola politica. Sapevano che la legittimazione elettorale non significa dominio assoluto e possesso fisico di un paese e dei suoi cittadini, non significa monarchia né conquista o bottino di guerra. Un’elezione vinta non è un passaggio di proprietà. I politici doc sapevano bene che un mandato è una delega temporanea ad amministrare il bene comune e, soprattutto, sapevano che si rimette, si deve rimettere nelle mani del popolo quando c’è un dubbio, anche un solo legittimo sospetto di non corrispondere più a quel rigore e a quella statura etica e morale necessari per ricoprire un incarico istituzionale.
Quelli, almeno, li dovevi corrompere.

Questi invece non ne hanno più bisogno. E’ il conflitto di interessi per eccellenza: corruttore e corrotto nello stesso ruolo. Di politica non sanno niente, a cosa serve? Sono calati sugli apparati statali come Attila, a colpi di clava, e bevono il sangue dei cittadini onesti nel teschio dei Presidenti della Repubblica passati, quelli veri, deposti, profonati e vandalizzati da questo nuovo medioevo oscurantista della ragione e del diritto.

Vogliono cambiare la Costituzione? Che la cancellino tutta, allora, e lascino solo l’Articolo 1, modificato nel seguente modo:

L’Italia è una Silviocrazia fondata sulla mafia.
La sovranità appartiene ai boss, che la esercitano senza limiti insediando loro rappresentati al potere.

Ecco, così è più chiara! Perlomeno, chi vorrà imbracciare i forconi si sentirà finalmente legittimato a farlo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

9 risposte a L’Italia è una Silviocrazia fondata sulla mafia

  • 2
    olandesina

    ma vedrete: Berlusconi risolverà il problema “mafia”! La legalizzerà … Che paese incredibile.

    olandesina (residente in Italia dal 2002)

  • 1
    William

    William ha scritto :
    Siamo arrivati al paradosso, chiediamo giudizi e pareri ai compari del furbetto? Che risposte potremmo mai pretendere? Andiamo a chiedere alla gente per strada, allora si che ci sarà vera democrazia. Vi siete chiesti perchè in tv non si è ancora parlato del “No B Day”? Riflettiamo, a mio parere la dittatura non è molto lontana!!!

  • 0
    uruk-hai

    Io invece dissento dalla seconda parte dell’articolo, l’interpretazione dei politici tra prima e dopo mani pulite. Secondo la mia opinione non c’è tutta questa differenza perchè anche prima erano dei ladri che facevano i loro interessi congiuntamente a quelli degli amici imprenditori-rapaci (doverosamente da distinguere dai molti imprenditori seri che nelle loro attività investono non solo i soldi ma anche la loro vita). È vero invece che oggi ci sono molti più imprenditori direttamente in politica che quindi riescono a prendere i famosi due piccioni con una fava. La vera differenza semmai sta nella maggior informazione che oggi abbiamo grazie alla rete che sbugiarda maggiormente questa gentaglia da terza classe.

    Dal dopoguerra ad oggi, escluso un breve ventennio di boom economico, l’italia non ha fatto altro che precipitare in una condizione pietosa di cui non si intravede il fondo. Oggi inoltre bisogna anche considerare l’influenza che le multinazionali e soprattutto le banche centrali hanno avuto nel perverso gioco della conquista di sovranità sulle varie nazioni, prima la sovranità economico-monetaria e poi la sovranità politica; tradotto la responsabilità della globalizzazione.

    Ed in tutto questo c’è sempre e solo una costante che lega tutto e chiarifica il perchè di tale decadenza: gli italiani! Continuano sempre e ottusamente a ingoiare qualsiasi schifezza venga loro propinata, a votare gente sempre impresentabile. Questo vuol dire solo una cosa, che la maggior parte degli italiani si identificano in questi personaggi e quindi sono loro che non voglionbo essere salvati perchè, come i maiali, si sentono a casa loro nel fango misto ai liquami e nel fetore più nauseabondo.

    P.S.: mi scuso con i maiali per averli paragonati alla maggioranza degli italiani.

    • 0.1
      blastlikecrazy

      Secondo me’ e’ il fluoro nel dentifricio che ha reso tutti docili e accondiscenti. La gente non si ribella piu’. Il massimo e’ un pacifico no B day e niente di piu’. Sono curioso di vedere fino a dove si puo’ arrivare. I latini dicevano “pane e circense” Di pane ce n’e’ sempre meno, ma purtroppo il circense non manca. Ormai in televisione si guarda ogni tipo di partita di calcio e lui, il berlusca, lo sa’. E’ anche con questo che tiene bravi i suoi polli. 

  • -1
    JPN

    Questo pensa di essere Gino Bramieri.

  • -2
    m-d

    E’ raggelante sentire ancora (con le mie orecchie) chi appoggia il malcostume (per essere moooolto educata) di questo soggetto. Tuttavia, mai come in questo periodo sento il popolo assopito parlare di politica…forse bisognava veramente raschiare oltre il fondo per risvegliare delle coscienze…. Credo che la reale differenza tra i politici di prima (non che ci sia mai stato un gran cambiamento) e gli imprenditori sedicenti politici di oggi, è che il tipo di oggi ha un eccellente staff di comunicazione e ci sbatte in faccia tutti gli illeciti che compie, dandogli un’assurda giustificazione distorta affinché appaia a favor di popolo, riuscendo in questo modo, agli occhi della mediocrità imperante nel nostro paese, a risultare pure onesto e in gamba… perché fa quel che dice…. Poi poco importa se quello che dice e fa sono leggi a suo unico interesse, faciliti le attività criminali, ci dìa in pasto a speculatori e quant’altro…. Sono veramente, VERAMENTE nauseata.

  • -3
    William

    Siamo arrivati al paradosso, chiediamo giudizi e pareri ai compari del furbetto? Che risposte potremmo mai pretendere? Andiamo a chiedere alla gente per strada, allora si che ci sarà vera democrazia. Vi siete chiesti perchè in tv non si è ancora parlato del “No B Day”? Riflettiamo, a mio parere la dittatura non è molto lontana!!!

  • -4
    Francy

    Ieri ho visto per caso questa intervista: stavo per spegnere dopo il tg3, perchè la tizia non mi sta simpatica e di solito non mi piace come conduc eil suo programma. Quando il mezzo busto intervistato mi ha lasciato di sasso.

    Ecco le cose che mi hanno colpito:

    – il coraggio dell’intervistatrice, che per la prima volta dal satirycon di luttazzi, ha posto domande scomode chiedendo la verità. Questa è stata una bella pagina di televisione a mo parere, e libertà di informazione. Ponevo delle domande a me stessa, e lei le poneva a dell’utri, è stato bello. Non importano le risposte: ha potuto porre domande. E in questo paese è una sorta di epifania.

    – a conclusione della mezz’ora mi aspettavo ferro e fuoco dalla sinistra, ma continuo ad essere illusa e delusa. Anche se qualche agenzia qua e là l’ho letta.

    – non mi aspettavo chissà quali rispose da dell’utri, non si cambia di certo, non a quell’età poi. Ma sentire ancora una volta che in questo paese gli eroi sono i mangano anzichè  i falconi e i borsellino, mi ha ferito, una volta ancora.

    e oggi la questione sta su i minareti, a chi ce l’ha più lungo, come nelle guerre medievali di san gimignano…. mentre combattono per la croce, son tutti divorziati e bugiardi. Non uccidere, non dire falsa testimonianza, non commettere adulterio, non rubare…. tutti cattolici, si si.

  • -5
    claudiorossi

    Per capire Berlusconi e Dell’Utri e’ sufficiente la risposta data da quest’ultimo nell’intervista di Lucia Annunziata. Domanda: Perche’ Berlusconi non si lascia processare? Risposta: Perche’ la ritiene un’ingiustizia. A che servono millenni di civilta’ giuridica? Basta che uno ritenga ingiuste le accusenei suoi confronti e acquisisce il diritto di non farsi processare. Chissa’ se Gengis Khan o Tamerlano avrebbero concepito questa brillante risposta!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>