Sabotaggio a Giampaolo Giuliani

 Due domeniche fa, il 29 novembre, Giampaolo Giuliani teneva la conferenza di presentazione del suo libro a L’Aquila. Nello stesso momento, approfittando dell’assenza del ricercatore e dei suoi assistenti, qualcuno si intrufolava nella sua stazione di rilevamento, collocata all’interno del laboratorio del Gran Sasso, e portava a compimento una vera e propria azione di sabotaggio, sottrando due schede hardware di fondamentale importanza e difficilmente reperibili.

Il sabotaggio si è verificato tra le 16.10 e le 16.20. Dieci minuti di tempo durante i quali

qualcuno privo di scrupoli ha sfilato dal loro alloggiamento, collocato all’interno del PM2, una circuiteria fondamentale per il funzionamento della stazione e per l’elaborazione dei dati forniti dal rivelatore di gas radon. L’individuazione dell’orario corretto è stata resa possibile grazie al fatto che il computer dove i dati vengono memorizzati non è stato toccato, ed è stato proprio in quella finestra temporale che il flusso di informazioni si è interrotto.
La stazione di rilevamento è collocata all’interno di un’area ad accesso riservato, entro la quale può circolare liberamente soltanto il personale dell’INFN, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. I carabinieri, che hanno chiesto di mantenere il massimo riserbo durante l’avvio delle indagini per evitare l’inquinamento delle prove, dovrebbero avere acquisito le registrazioni delle telecamere a circuito interno.

Giuliani conduce una ricerca per molti versi controversa e largamente osteggiata nell’establishment scientifico, ma che almeno in un caso documentato ha consentito a molte persone di mettersi in salvo. Chi ha portato a termine questo ignobile e vile atto ha dimostrato di avere in spregio la sicurezza dei cittadini abruzzesi come di quelli appartenenti alle regioni limitrofe, che ripongono nelle ricerche di Giuliani le uniche speranze  al momento disponibili di riuscire a mettere in salvo se stessi e i loro cari. Un vero e proprio attentato, vergognosamente perpetrato ai danni della ricerca e del diritto di ogni cittadino ad entrare in possesso di tutti gli elementi utili per salvaguardare la loro vita.

La circuiteria hardware sottratta era stata realizzata diverso tempo addietro, appositamente per il PM2, un macchinario ideato da Giampaolo per filtrare e reindirizzare i dati provenienti dal cubo del rivelatore radon. Non è attualmente in commercio e non si sa quando potrà essere sostituita.

La stazione del Gran Sasso, dal 29 novembre, è inutilizzabile.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

43 risposte a Sabotaggio a Giampaolo Giuliani

  • 25
    dami

    Non capito bene se sono inutilizzabili tutte le stazioni oppure solamente quella del Gran Sasso….

  • 24
    daliatreviso

    Ho l’impressione che chi ha manomesso l’apparecchiatura di controllo sapesse dove mettere le mani! Speriamo che il danneggiamento non metta a rischio la vita di altre persone a causa dell’impossibilità di fare giuste valutazioni sulla possibilità di un terremoto. Vorrei qui esprimere la mia simpatia e la mia solidarietà al sig. Giuliani.  Dalia

     

  • 23
    topo.ruggente

    Dubbi.

    Premetto che vado a memoria perché in rete non trovo piú lo schema delle macchine di Giuliani.

    Mi pare, peró, che fossero un alloggiamento in Pb con uno scintigrafo in grado di detectare i decadimenti alpha (sempre a memoria) del radon.

    Ora lo scintigrafo é, grossolanamente, uno schermo sensibile alla radiazione accoppiato ad un rilevatore ottico in grado di rilevare i bagliori.

    Mentre nella scintigrafia medica é importante localizzare i bagliori in un piano (superfice del corpo), per le ricerche di Giuliani l’analisi é n° bagliori/tempo.

    Sicuramente qualsiasi scintigrafo ha un uscita per interfacciarlo ad un pc, altrimenti non si otterrebbero immagini tipo questa
    http://lem.ch.unito.it/didattica/infochimica/2007_Tecnezio/radiofarmaci/scintix.jpg

    Che questa interfaccia sia seriale, parallela, usb o custom poco importa, ma esiste e deve essere prodotta in serie.

    Cosa avevano quindi queste per essere tanto particolari da essere homebuilded?

    Perché ne usa due, quando lo scintigrafo é uno solo?

    Perché non ne ha fatte produrre qualcuna in piú? I costi alti sono quelli di sviluppo, poi produrre 5, 10, 15 schede il costo é del mero materiale e della saldatura.

  • 22
    dl31

    la penso come teleabuso….potrebbe essere di tutto veramente !!!!!!

    purtroppo non sei paranoico per niente, ci ritroviamo oggi a far i conti con queste situazioni…..appunto da quarto mondo !!!!!

    speriamo di farcela !!!!!

  • 21
    violetta60

    Dobbiamo divulgare l’episodio il più possibile, farlo sapere in giro.

    Antonella Viola

  • 20
    maxdevil76

    EBE ha scritto :
    Scusate.. ma le prove che Giuliani abbia subito un sabotaggio esistono o si deve andare a fiducia? Dai commenti che leggo pare che qualsiasi cosa scriva Claudio corrisponda ad una verità inconfutabile. Non voglio dire che Claudio sia inattendibile, tutt’altro! E’ una grande persona! Però da qui a prendere subito posizione mi sembra un po’ azzardato.. Un po’ di riflessione in più non guasterebbe coi tempi che corrono.

    Scusa volevo chiederti se avevi il numero di telefoni di Giampaolo Giuliani.

    No perchè negli ultimi tempi Claudio non dico ci ha cenato assieme un giorno si e uno no ma poco ci manca.

    Ti risulta per caso che Qualcunaltro si sia prodicato alla presentazione raccolta dei fondi per Giuliani?

    O Claudio è un grande attore o sospetto che vi piace screditare a go go.

    Fatemi capire…

  • 19
    maxdevil76

    Claudio sono più preoccupato per sta cosa di Giuliani che per il B.

    Pensiamo a cose serie qui sta succedendo una cosa gravissima e se veramente è coinvolto qualche esponente o gruppo organizzato per sabotare Giuliani bisogna assolutamente contrastarli.

    Volevo farti una proposta o meglio a lui

    Puoi chiedergli se Ha gli schemi elettrinici delle schede trafugate .

    Faremo di tutto per riprodurle .

    Bestano gli schemi

    Poi un lab che le ristampa e le assembla si trova .

    Qui a roma ce ne sono di amici Elettronici.

    Ho amici che lavorano in fabbriche dove assemblano schede sofisticate.

    Fammi sapere.

    • 19.1
      sminch

      si in effetti Claudio dovremmo chiedere a Giampaolo se ha questi schemi sarebbe bello vedere come la gente del web si prodiga x aiutarlo nelle sue ricerche! facci sapere

  • 18
    Alex69

    E’ una storia veramente da paese del quarto mondo. Ho il voltastomaco. Ma non si vergognano a fare un’azione del genere? Nemmeno nei film di spionaggio. Che schifo!

  • 17
    EBE

    Scusate.. ma le prove che Giuliani abbia subito un sabotaggio esistono o si deve andare a fiducia?

    Dai commenti che leggo pare che qualsiasi cosa scriva Claudio corrisponda ad una verità inconfutabile.

    Non voglio dire che Claudio sia inattendibile, tutt’altro! E’ una grande persona!

    Però da qui a prendere subito posizione mi sembra un po’ azzardato..

    Un po’ di riflessione in più non guasterebbe coi tempi che corrono.

  • 16
    dl31

    è possibile che non esiste uno strumento, non abbiamo una legge, che ci aiuti a risolvere questi gravi problemi ??????

    se c’erano le riprese video perche non venivano pubblicate immediatamente dato che c’è la paura che si ci trovi davanti a possibili potenze di un certo rilievo e i carabinieri soltanto non bastano ?????

    hanno dato le riprese a chi ?????

    e soprattutto prima di darle a chi che si è provveduto a farne delle copie ????

    porca miseriaccia ma lo vogliamo capire o no che: a mali estremi, estremi rimedi ?????

  • 15
    dl31

    uruk-hai ha scritto :
    Di sicuro dietro alla facciata che ci viene sapientemente propinata dai media, dalla politica, dall’economia e dalle regligioni, c’è una realtà talmente criminale che se solo ne venissimo a conoscere un decimo, tutti noi cittadini “comuni” faremmo una rivolta sanguinosa. Non si spiegano altrimenti le tante, troppo scelte illogiche che vengono prese ai piani alti.

    se solo ne divulgassero un millesimo di queste verità, non esisterebbero più sti porci pedofili maniaci mentali che ammazzano donne e bambini senza scrupoli e poi sulle loro macerie ci vanno a banchettare, a far festa magari la notte stessa, con i loro sporchi, sudici rituali di m**da……. poi magari ci cominciano a costruire pure di sopra dicendo che quella è la nuova capitale delle tre religioni…..che viscidi………….chissà quando e come finirà con tutti questi quà ?????

  • 14
    AntonioDaPatti

    Ciao, vorrei approfondire il “si mormora” di NonAllarmataMaFiduciosa…dalle 6 di stamattina ho avvertito due scosse, intorno alle 6:30 e dieci minuti fa…Anche io non mi allarmo, ma qualche pensiero ce l’ho…

    Mi domando quanto ci sia di vero in queste previsioni e fino a che livello sono vere queste voci…

     

    sul sito dell’INGV sono presenti questi dati:

  • 13
    skatro

    ..ma la cosa più triste è che NESSUNO lo saprà, per quanto possibile far circolare la notizia.. NESSUNO lo saprà mai, sarà un’altro abuso passato sotto silenzio, metodicamente scartato dai media televisivi, accuratamente scartato dai giornali..

    QUESTA è la cosa più triste, l’informazione che non c’è, che non c’è più o che non c’è mai stata a mia memoria da anni. Non dico che se la gente sapesse la situazione si capovolgerebbe, ma quanti davvero erano a conoscenza del sistema studiato da Giuliani? Quanti di conseguenza sono inc**zati neri come lo siamo stati “noi” quando siamo venuti a conoscenza dei fatti che hanno riguardato lui e l’Abruzzo? Qanti saranno inc**zati nel venire a conoscenza di quest’altro infame sopruso perpetrato ai danni di un ricercatore, e non per ultimo un uomo che comunque mette parte del suo tempo (e il tempo è vita, non ti torna indietro..) al servizio della ricerca?

    Spionaggio industriale, governi filo-mafiosi.. tutto questo forse potrebbe essere messo in discussione se solo la gente volesse sapere. Perchè puoi anche decidere di farti informare passivamente, ed è indubbiamente la scelta più facile.

    Concordo con Violetta60 : almeno cerchiamo di far girare NOI la voce. Che queste cose non succedano più è chiedere troppo, di punto in bianco. Che queste cose smettano a poco a poco di succedere (perchè ne abbiamo pieno lo scroto) deve essere imperativamente volontà comune.

  • 12
    sottozero

    che bastardata ……speriamo che riescano a individuare tramite le telecamere questo o questi individuii…

  • 11
    sminch

    beh se ci sono le telecamere lo acciuffano! speriamo, bene anke se sarebbe interessante fare un’intervista a giampaolo appena torna!

  • 10
    Iantha

    E’ una cosa ignobile, ma anche nel corso dei secoli succedevano di queste cose, un esempio è dato dalla storia della fotografia. In realtà il merito di aver trovato un sistema per sviluppare dei dagherrotipi non fù solo di Daguerre ma anche di un certo Joseph Nicephore Niepce con il quale Daguerre stipulò un contratto di ricerca. Daguerre era un artista e un chimico francese, fù lui ad inventare il diorama per il teatro. Il diorama era una sorta di fondale dipinto con l’aiuto della camera oscura sulla quale venicano proiettate luci e colore d’intensità diversa in modo da creare effetti molto particolari.

    In pratica i suoi esperimenti sulla fotografia erano nulla in confronto a quelli di Niepce andateveli a leggere su Wikipedia. Insomma il punto fu che Daguerre e Niepce con questo contratto di dieci anni portarono avanti la ricerca, ma Niepce morì prima che gli fossero riconosciute le sue sperimentazioni. Il figlio Isidore subentrò al padre e portò avanti la ricerca con Daguerre senza risultati,  infatti Daguerre modificò il contratto e continuò da solo imponendo il nome dell’ invenzione in Dagherrotipia termine coniato dal suo nome continuando da solo(con in mano le ricerche di Niepce). Il figlio di Niepece firmò riluttante per la modifica anche se i contributi di Niepece erano compresi. Solo che quando le sue sperimentazioni furono brevettate e approvate nacque la fotografia a quei tempi veniva chiamata Dagherrotipia.

    Il punto è che Niepece quando si parla di storia della fotografia non viene menzionato perchè si parla sempre e solo di Daguerre(Era solo un artista e uno scenografo alla fine, famoso per il diorama le sue ricerche furono minime abbinate a quelle di Niepece) Così Niepece è rimasto cornuto e mazziato insieme ad un altro ricercatore che ha contribuito in modo determinante Thomas Wedgwood.

    Sta tutto su Wikipedia se volete sapere meglio.

     

     

  • 9
    FABERDE

    con questa storia del furto a Giuliani abbiamo raggiunto il limite più basso che l’umanita’ possa raggiungere. Caro Giuliani la stai pagando in tutti i modi, questo non è un furto fatto giusto così, qua sotto c’è lo zampino di moltissimi personaggi e istituzioni che con tutte le figuracce che hanno fatto grazie a te hanno cominciato a farti guerra. Ebbene si questa e L’Italia e queste sono le persone che dovrebbero garantire i ns. interessi, basta diciano basta una volta per tutte, non andiamo più a votare, non paghiamop più le tasse, basta diciamo basta a tutto questo.

    Caro Giuliani ti siamo vicini e se possiamo fare qualcosa, io credo che saremo in tanti ad aiutarti

  • 8
    Francy

    sono senza parole

    in questo paese ormai accadono cose degne della peggiore civiltà, perchè gli animali non arrivano a tanto e sono migliori di noi

    e intanto in tv passano solo servizi su quanto gli italiani spendono e spendano per i regali di natale, che tutti son ricchi e felici, per coprire la realtà, del nero più nero che l’italia abbia mai conosciuto… sono disgustata

    ricercatori veri, ragazzi con una laurea, andatevene all’estero! questo paese sta implodendo su se stesso

     

  • 7
    alberto1985

    Scusate…..ma questa gentaglia…..cosa è arrivata a fare??!!!???

    Sembrano azioni da film di spionaggio, ma con una differenza: QUESTO ACCADE DAVVERO………VERGOGNA!

  • 6

    Ciao.

    Che schifo. Sarebbe forse più ‘digeribile’ fosse accaduto in un garage di condominio a Rimini (o altra località vacanziera).

    Ma da personale INFN (o assimilato) la dice lunga su quale livello abbiamo raggiunto in Enti & istituzioni in questo Paese.

    Mi astengo da altri commenti. E’ dura.

    Spero che il Sig. Giuliani riesca a rimediare. E che il c**zone sabotatore venga identificato e messo in condizione di non nuocere.

     

    • 6.1
      orikstes

      Beh evidentemente il sabotatore non è poi cosi c**zone ..

      Anche se le porte sono scorrevoli ..entrare all’interno di quel lavoratorio non è priprio come entrare il un supermercato

    • 6.2
      filds89

      Secondo me si tratta di servizi segreti ad alto livello

  • 5
    teleabuso

    Era inevitabile che prima o poi succedesse qualcosa del genere. Giuliani con il suo lavoro (come è logico) avrebbe prodotto inevitabilmente prove e controprove scientifiche e svergognato coloro che prima lo attaccavano indiscriminatamente, vale a dire i fanatici di questo governo (a cominciare da Bertolaso, il sindaco di Sulmona, il sindaco dell’Aquila, Ignazio La Russa, Enzo Boschi, ecc.). Cosa ne sarebbe della credibilità della Protezione Civile (che verrebbe ribattezzata di fatto Imprevidenza Civile). Un affronto in più, tutt’altro che trascurabile, fatto a questo governo mafiocratico. Lo dico sempre: sarebbe bello che la politica e l’economia non c’entrassero mai in faccende scientifiche, ma purtroppo bisogna prendere atto del contario e constatare che la ricerca scientifica ovunque è in mano a gente, diciamolo pure, senza scrupoli, e piegata al business dell’industria, come avviene per l’aberrante sfruttamento di quella farmaceutica. È ovvio che ci sono interessi in gioco piuttosto alti. Forse sono un po’ paranoico, ma mi aspettavo qualcosa del genere; sapevo che l’avrebbero fatto prima o poi (più prima che poi). Evidentemente se la sono presa con comodo. Giuliani è rimasto invischiato in difficoltà, quasi rocambolesche, per ripristinare le stazioni; probabilmente, soltanto quando il suo sistema di rilevamento del radon fosse stato espressamente capace di funzionare a meraviglia (e sapevano che ci voleva tempo!), si sono apprestati all’atto infame di sabotaggio.

    Cui prodest. A chi conviene? A questo governo infame certamente, che verrebbe automaticamente sp****nato (come se già non lo fosse abbastanza!), se Giuliani riuscisse nel suo intento di dimostrare la previdibilità dei terremoti. L’industria dell’emergenza, la Protezione Civile, non so cosa o quanto potrebbe guadagnaci da questo sabotaggio, visto che le macchine di Giuliani salverebbero soltanto vite umane (cose insignificanti purtroppo dal punto di vista economico, s’intende), che non dovrebbero pesare tanto sul bilancio mafiocratico-statale, e non servirebbero comunque a salvare gli edifici e le infrastrutture (le cose veramente di valore, secondo l’asettica economia di mercato).

    Altra ipotesi potrebbe essere quella di volersi deliberatamente  appropriare  del segreto del funzionamento del sistema di rilevamento ideato da Giuliani. In questo caso sarebbe veramente sabotaggio industriale. È facile intuire che, se le macchine funzionassero, la produzione industriale su vasta scala (mondiale addirittura) sarebbe consequanziale e inevitabile. Immaginate quanta ricchezza nelle tasche, in questo caso non di Giuliani, ma di qualche spregiudicato uomo d’affari. Insomma si tratterebbe di una trafugazione di un segreto industriale, seconda questa ipotesi. Giuliani, oltretutto, privo di grandi capitali  arrancherebbe e andrebbe a rilento nel rimettere di nuovo a punto le sue machine, cosa che non sarebbe un problema per l’industria, certamente molto più veloce ed efficiente, e non di certo priva di finaziamenti. Giuliani si ritroverebbe in questo caso, come suol dirsi, “cornuto e mazziato”, non potrebbe rivendicare la sua invenzione, anche se sembra abbia già un brevetto depositato. Per strade traverse (o furto che dir si voglia) l’industria è riuscita così a ottenere gli stessi risultati di Giuliani sulla previdibilità dei terremoti. Si creerebbe dunque un monopolio di questa invenzione trafugata e ben pagata.

    Quest’ultima mi sembra l’ipotesi, secondo me, più convincente. Laddove c’è possibilità di arricchirsi c’è tutto l’interesse (industriale) a non far sapere e ad occultare questa possibilità di sfruttamento. Giuliani lo si è denigrato in tutti i modi, lo si è seppellito vivo, e una volta ottenuta la chiave della sua invenzione per vie traverse o, diciamo così, la password d’accesso alla richezza, il gioco è fatto. Giuliani viene dunque riseppellito un’altra volta e questa volta definitivamente.

    Mi sembra che lo stesso Giuliani accennasse, da qualche parte, di avere rifiutato delle proposte o delle offerte, se ben ricordo.

  • 4
    zero67r
    ..http://eventcg.com/clients/agu/fm09/U12A.htmlin questo incontro su L’Aquila,sono previste due sessioni:una riservata ad interventi orali,l’altra alla presentazione di poster.
    Ricordiamo come il Sig.Giuliani abbia per mesi puntato a questo evento come coronatore del successo suoi metodi previsionali.Il Sig.Giuliani non ha fatto alcun intervento durante la sessione orale.Per la sessione Poster,figura il nome del Prof.Biagi ,colui che ha invitato a partecipare il Sig.Giuliani;neanche questo professore ha avuto spazio nella sessione orale..Invito alla collaborazione chiunque ne avesse traccia e speriamo trovi la strada per tornare sano e salvo in Italia……e’ partito sapendo gia che nn aveva spazio e’ ridicolo quell uomo
    • 4.1

      Non so cosa intendi tu per “sessione orale”, ma se per caso intendi dire che Giuliani non abbia parlato al vasto uditorio, mi dispiace deluderti. Ho appena parlato al telefono con Antonio Piersanti che mi raccontava proprio di quello che Giuliani ha detto durante la sua sessione, delle reazioni in sala e di come tutti si fossero fermati allegramente a chicchierare alla fine dell’intervento.

      Tutto si può dire tranne che Antonio Piersanti (INGV) sia di parte. Forse ti confondi perché hanno mandato in streaming online soltanto gli interventi della mattina e non quelli del pomeriggio.

  • 3
    selene

    questo che leggo mi ascia senza parole, sono sconcertata..A chi poteva essere utile? o megio a chi stava dando fastidio?

  • 2
    Fab

    Intelligence.

    Sarà che ho appena iniziato a leggere il libro di Giannuli.

     

  • 1
    dl31

    si vero….

    io penso, tra l’altro, che se scateniamo subito ogni informazione su internet e si manda subito nei punti giusti forse può fare molto …..

    dobbiamo sfruttare internet fin quanto possiamo, più che possiamo….è un grande mezzo d’informazione che unito alle giuste intuizioni diventa estremamente potente !!!!!

  • 0
    faunista

    davvero inquietante!

  • -1
    federico baldan

    Un ‘altro mistero in questa misera italietta…domande che non avranno mai una risposta…

  • -2
    monimelija

    Gente, il sabotaggio è un’offesa a tutte le persone civili; Giuilani, che anche grazie a Claudio ha fatto conoscere la verità sul terremoto in Abruzzo, ha dimostrato che le  morti potevano essere evitate.

    Siamo pronti per un altro terremoto, quello che dovremmo scatenare noi, partendo dalla diffusione di  questa notizia, come ha fatto Claudio, per far conoscere un altro pezzo di quest’Italia marcia?

    Io si

  • -3
    andrea.perugia

    marcodp79 ha scritto :
    attenzione, se non ricordo male Giuliani dispone solo di 3 rilevatori attorno alla zona del Gran Sasso per triangolare una ben determinata zona in Abruzzo..mi pare altamente improbabile riesca ad arrivare fino a Messina!

    Da alcuni mesi c’ è in ballo un progetto per una rete di rilevamento nella zona dello Stretto di Messina

    Giuliani e il radon dello Stretto a S. Francisco « Il sasso di

    Spero che il funzionamento di questa rete non abbia nulla a che vedere con la strumentazione sottratta.

    Ps: in queste ultime si sono verificate molte scosse in quella zona…

  • -4
    mlung71

    E cosa pretendete,di sabotaggi ce ne sono a mgliaia al giorno e questo fatto a Giuliani puzza un po’ di fregatura perchè se effettivamente fosse stato fatto da parte di enti statali sarebbe una situazione impossibile da accettare,io li impiccherei tutti al muro.

    Comunque detto questo fino ad ora abbiamo difeso Giuliani.(io personalmente l’ ho difeso nei vari blog o forum non proprio in questo blog che e’ pro Giuliani)In un certo periodo Giuliani e’ stato utile per molte persone che si trovavano abbandonate da tutti gli enti statali aggiornando gli eventi che si svolgevano in quel periodo e rendendo la loro vita piu’ tranquilla ma attualmente questa strada l’abbandonerei.

    Per il futuro non vedo nulla di positivo da questi studi.Giuliani attualmente e’ impegnato per motivi suoi commerciali,fare libri o altro fa bene ma poi se qualcuno come in questo caso lo ha sabotato e’ un rischio che ha voluto correre lui,non avendo molto tempo da dedicare alle sue creature logicamente la percentuale di sabotaggio aumenta.

    Penso che tutti questi piagnisdei su Giuliani mi sembrano un po’ troppo eccessivi,sara’ un bravo uomo ma per il resto chissenefrega ciao.

     

  • -5
    EC2

    E intanto accade questa bella cosa qui (non so se qualcuno già ha postato in merito):

    http://www.ingv.it/

    Leggete per bene il riquadro in blu. Adesso dei terremoti non si potrà sapere nemmeno se sono avvenuti o meno.

    Ci dobbiamo rendere indipendenti da questi idioti delinquenti. Finanziamo Giuliani.

  • -6
    uruk-hai

    Di sicuro dietro alla facciata che ci viene sapientemente propinata dai media, dalla politica, dall’economia e dalle regligioni, c’è una realtà talmente criminale che se solo ne venissimo a conoscere un decimo, tutti noi cittadini “comuni” faremmo una rivolta sanguinosa. Non si spiegano altrimenti le tante, troppo scelte illogiche che vengono prese ai piani alti.

  • -7
    pisiu posiu

    Addirittura dopo aver cercato di screditare Giuliani in tutti i modi ora gli fanno anche dei sabotaggi?!

    Gianpaolo non mollare vai avanti con le tue ricerche, più si inc**zano e ti fanno queste bastardate, più significa che sei vicino alla verità, e coloro che ora hanno “credibilità” invece la perdono.

    Spero che tu possa riuscire quanto prima a proseguire nella tua ricerca x il bene di tutti, e grazie 1000 per quello che fai e che rischi con questa gente!!!

  • -8
    dl31

    porca miseria !!!!!

    a questo punto potrebbe essere anche questo !!!!!

    ne sapete niente lui cosa ne pensa ???

  • -9
    NonAllarmataMaFiduciosa

    Salve.. Premetto che ho profonda stima e fiducia nella ricerca che Giuliani segue e nel coraggio di esporsi così tanto di fronte a milioni di persone, rischiando la propria credibilità e il posto che occupa.

    Ora vorrei segnalare una ”voce” che gira da un pò (parlo di mesi) sul web e che riguarda la zona in cui abito.. Si ”mormora” che Giuliani abbia analizzato alti livelli di radon nelle zone che riguardano la provincia di Messina. In particolare si vocifera di Capo d’Orlando, Messina, Reggio Calabria e comunque i comuni della sicilia nord-occidentale. Viste le numerose censure ai siti che coadiuvano i suoi lavori e la scarsità di informazioni reperibili, nonchè l’attendibilità, vorrei in qualche modo capire come è realmente la storia.. Forse pretendo troppo nella speranza che Giuliani stesso legga questo mio post.. Ma vorrei comunque segnalare che ”si mormora” di un eventuale forte terremoto previsto per questo mese..

    Come dice il mio nickname, sono fiduciosa nel lavoro condotto da Giuliani e non sono allarmata da eventi del genere. La mia domanda sorge solo per due semplici motivazioni:

    1. In una galleria dell’autostrada A20, zona Patti, si sente sempre un fortissimo odore di zolfo. (segnalo che il Golfo di Patti è spessissimo interessato da sismi li lieve entità).

    2. sarà forse una brutta abitudine, ma ogni volta che entro su internet guardo sempre il sito dell’ingv per vedere gli ultimi eventi registrati. In particolare in questi giorni ho notato una notevole frequenza (è sempre un mio parere) di sismi di lieve intensità..

    Spero i ricevere una risposta a questo mio post, giusto per sapere se queste dicerie sono tali o c’è da riflettere. Condanno cmq il furto dell’apparecchiatura e credo fortemente che, se non si tratta di una ragazzata, il nostro paese va davvero verso lo sfacelo. Ringrazio in anticipo chiunque mi risponderà..

    • -9.1
      marcodp79

      attenzione, se non ricordo male Giuliani dispone solo di 3 rilevatori attorno alla zona del Gran Sasso per triangolare una ben determinata zona in Abruzzo..mi pare altamente improbabile riesca ad arrivare fino a Messina!

    • -9.2
      Cristina

      NonAllarmataMaFiduciosa, anche io ho sentito parlare del terremoto che in questi giorni dovrebbe interessare la nostra zona, ma personalmente non so più se crederci o meno…non ho sentito parlare solamente di terremoto, ma anche di un maremoto, alcuni dicono che si prevede un’onda di 9 metri..

      Ne sai niente a riguardo?

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

CARLO SIBILIA (M5S): BASTA GOVERNI IMPOSTI, ORA POTERE AL POPOLO!

Carlo Sibilia Potere al Popolo Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle: nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, basta governi non decisi dai cittadini e restituzione del potere al popolo. ...GUARDA

VERGOGNOSO: GIULIO SAPELLI INIZIA A PARLARE DI MES E TROIKA E… TAAC: CAMBIANO DISCORSO!

Giulio Sapelli CondizionalitàL'economista Giulio Sapelli, dopo la mossa della BCE che non ha concesso tempo a MPS per la ricapitalizzazione, aprendo così la strada agli aiuti di Stato (e quindi al MES, con il commissariamento che ne deriva), inizia a parlare di MES e di pesanti condizionalità da sopportare. Ma il conduttore...GUARDA

Massimo Fini invoca i Cinque Stelle e un “dictator” per governare su tutti.

scontro-ronzullo-de-sanctis-si-vergogni Massimo Fini invoca un "dictator" per governare su tutti. Poi dà del delinquente a Berlusconi (e chiama "Saluzzi" la De Sanctis), con il plauso di Vittorio Sgarbi. Licia Ronzulli se la prende e offende Federica De Sanctis, Sky Tg24: "Si vergogni, come conduttrice e come donna!...GUARDA

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento Giulietto Chiesa parla del dopo Renzi, richiama l'attenzione sulle insidie del ricorso al fondo salva stati (volgarmente detto Esm o Esm) e lancia la sua proposta per impedire ai ladri di sovranità di portare a termine i loro piani sulla pelle dei cittadini. (altro…)...GUARDA

Claudio Messora su RadioRadio: “Okkio alla Troika”

claudio-messora-radioradio-radio-radio-okkio-alla-troika Questa mattina alle 10 ho informato gli ascoltatori di "Un giorno speciale", in onda su RadioRadio, della necessità di restare in guardia sulla possibilità che un Governo (doppiamente illegittimo, oggi come oggi) chieda di fare ricorso all'Esm, commissariando di fatto l'Italia e imbrigliando qualunque Governo a...GUARDA

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>