Discorso di Natale

 


E’ Natale. Gli italiani festeggiano a colpi di pandoro e panettone, almeno quelli che se lo possono permettere. Qualcuno riesce perfino ad incartare qualche regalo. I tempi sono quello che sono, è stato un anno duro.
L’abbiamo vissuto insieme, giorno dopo giorno, notizia dopo notizia, video su video, commenti su commenti. I problemi non vanno in ferie e la neve non fa altro che ricoprirli di una bianca coltre che, almeno per un po’, li fa sembrare meno opprimenti.

A volte può sembrare come se ci stessimo dibattendo nell’acqua gelida di una misera pozza d’acqua, ma non è così. L’informazione libera ha fatto passi da gigante. Fino a pochi anni fa non c’era alternativa alla televisione commerciale, alle trasmissioni che sembrano pensate apposta per annacquare le coscienze e intorpidire la vitalità e l’entusiasmo. Oggi invece abbiamo un mezzo straordinario, uno strumento che milioni di italiani stanno iniziando finalmente a considerare come una grande opportunità di risveglio. Soltanto i video di Byoblu.Com sono stati visti 2 milioni e 700 mila volte. Il blog ha quadruplicato le sue visite rispetto allo scorso gennaio e staziona stabilmente nelle prime venti posizioni della classifica di blogbabel, attestandosi come primo e unico sito di informazione libera che non appartiene a un politico, a un comico nè a un giornalista, ma a un cittadino qualunque. Uno sforzo non indifferente fatto di interminabili notti in bianco, di debiti per decine di migliaia di euro, di battaglie combattute insieme a voi, di provocazioni, di approfondimenti, di editoriali, di inchieste e talvolta di discussioni accese che hanno portato Byoblu.Com a un riconoscimento importante: il terzo posto al XXX Premio Ischia Internazionale del giornalismo.

Ringrazio tutti quelli che, a vario titolo, hanno contribuito al blog in varie forme, o anche solo pensato di volerlo fare, per un giorno o per un breve periodo, avvicinandosi volenterosamente per poi abbandonare, magari presi dalle ineluttabili necessità cui la vita privata di ciascuno non consente di derogare neppure per un secondo. Ho apprezzato di ciascuno, a modo suo, il gesto, i piccoli eventuali contributi in termini di contenuti, le segnalazioni, le attività di promozione sui social networks e via posta elettronica. Qualche folle ha addirittura fatto stampare degli adesivi e se li è attaccati sul casco della moto o sulla fiancata dell’auto, recanti la dicitura: “Byoblu.Com – L’informazione libera”. Siete stati tutti preziosi, compresi quelli che non hanno mai smesso di commentare, di scrivermi in posta privata e di diffondere gli articoli e i contributi video.
In particolare, sento di dover ringraziare profondamente Mauro De Cillis, Orazio Greco e Antonio Catucci, che hanno sviluppato tecnicamente la presente versione del blog partendo da zero. Hanno creduto in questo progetto e si sono impegnati fino allo stremo,  affinchè io avessi uno strumento più sofisticato per lavorare e voi tutti un’esperienza di navigazione migliore e più interattiva. L’hanno fatto gratuitamente, e non potrò mai rendergliene merito abbastanza. Ringrazio MonkeyDesign2007 per avermi realizzato quel pò pò di sigla iniziale che accompagna ogni video da oltre un anno a questa parte, e Francesco Caruccio per avermi regalato i banner promozionali di Internet For Giuliani. Ringrazio Maria Cristina Crisci per i sottotitoli che, tempo permettendo, è riuscita a caricare sui video, rendendoli in questo modo più accessibili. Ringrazio Christina Townsend per essersi proposta di tradurre i post in inglese con la sua impeccabile professionalità. Non ho ancora rinunciato all’idea di creare una versione internazionale del blog, per aiutare i nostri concittadini che vivono all’estero a diffondere più efficacemente i contenuti delle nostre battaglie, anche se purtroppo non ho mai avuto il tempo di seguire il progetto. Prima o poi, Christina, ti verrò a cercare di nuovo, stanne certa.

Se potessi scrivere anche io una lettera a Babbo Natale, gli chiederei di poter continuare a fare questo meraviglioso, splendido lavoro, che mi consente di accumulare il tesoro più bello: quel patrimonio immenso di ricchezza umana che ogni giorno contribuite ad alimentare con la vostra indefessa, instancabile, costante e generosa partecipazione.

Ora però è tempo di consuntivi. In questo anno e mezzo di vita del blog ho spremuto dalle mie energie molto più di quanto mi sarei potuto permettere. Sento di averne ancora altrettante, se non addirittura di più, ma questo progetto non può continuare a basarsi esclusivamente sulle mie forze. E’ un impegno sovrumano che non mi consente una gestione anche minima della mia vita privata, nè tantomeno di potermi dedicare allo sviluppo di nuove strategie che facilitino gli obiettivi di diffusione e circolazione delle informazioni.
Ho bisogno di aiuto. Ho bisogno di creare una squadra di individui folli, incoscienti, appassionati e instancabili come me. Ho bisogno di fermarmi per capire se posso concedermi il lusso di continuare una strada infinita, entusiasmante, impervia, che a tratti svela squarci su panorami mozzafiato ma per lunghi tratti è fatta solo di lunghe, faticose, interminabili salite verso cime che non hanno la possibiltà di essere scalate continuando a spremere energie e risorse senza mai introdurne di nuove.

Non voglio mollare, ma è ormai evidente che da solo, da sognatore folle privo di qualsiasi strumento di sostentamento, non posso raggiungere la mia destinazione. Per questo motivo, da oggi sul blog rallenteranno significativamente i miei contributi personali. In cambio, cercherò per quanto possibile di aprire ai vostri interventi, che vi prego di segnalarmi tramite il modulo contatti. Nel frattempo, in queste settimane mi dedicherò alla chiusura del DVD INTERNET FOR GIULIANI, il documentario tanto atteso, pensato per riequilibrare l’informazione e diffondere la ricerca di Giampaolo Giuliani, uno dei tanti, troppi fantasmi che il mondo dei media e delle istituzioni ignorano scientemente, quasi scientificamente, perseguendo quella strategia autoritaria che ha portato molte, troppe persone, il 6 aprile di quest’anno, a ignorarne i moniti, per la connivenza e la complicità dei mezzi di informazione che ho dimostrato con l’inchiesta “7 giorni: la videocassetta che uccide“.

La realizzazione del DVD, che da oggi è possibile prenotare ad un prezzo speciale e che verrà spedito nella prima metà di gennaio, contribuirà a diffondere le ricerche di Giampaolo presso il vasto pubblico e consentirà a questo blog, in rappresentanza della libera informazione, di sopravvivere. Un modo di sancire l’indipendenza dei modelli culturali della rete e di sperimentare la possibilità di sostenerne il lavoro ed il sacrificio fornendo in cambio un servizio di pubblica utilità.

Ho fatto un conto. Se ne verranno venduti almeno 3 mila, non solo Byoblu.Com ripianerà i debiti accumulati, ma avrà la possibilità di continuare nel suo cammino di informazione indipendente – ed in questo senso libera -, e perfino di provare ad aumentare le risorse a disposizione del blog, costruendo un piccolo team di collaboratori, motivati da un simbolico ma pur necessario compenso economico, con il risultato di avere più articoli, più inchieste, più approfondimenti, più iniziative e, soprattutto, più qualità.

Nella certezza della vostra comprensione, non posso che auguare a tutti di trascorrere le feste nel migliore dei modi, e che il 2010 possa essere ricordato come l’anno della svolta, quel momento della storia nel quale la nostra civiltà riscoprì i valori della consapevolezza ambientale, della solidarietà, dell’etica, dell’amicizia tra i popoli e tra le diverse culture, del rispetto delle diversità, della disposizione al dialogo, della necessità di irrigare il fertile terreno delle nostre coscienze con l’acqua della conoscenza e dell’informazione…. possibilmente, e finalmente, libera.

Posso dirlo? Buon Natale!

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

51 risposte a Discorso di Natale

  • 38

    Bel post. Claudio, ti ringrazio per la citazione, mi sento onorato per quel poco che ho fatto fino ad ora. Sai che ho avuto un paio di mesi molto travagliati, ma conto, con la fine delle feste, di ricominciare alla grande a collaborare perchè mi fa molto piacere e lo trovo un progetto ambizioso e di alta qualità. Una specie di servizio pubblico fatto da un privato cittadino :)

    Buone Feste

  • 37
    cloc3

    Giovann1304 ha scritto :
    Claudio, hai pensato a un progetto più coinvolgente?

    concordo. questo è il punto.

    se veramente desideri fare informazione e trovare collaborazione, la prima cosa è modificare lo strumento. la conoscenza è tale quando è condivisa.

  • 36
    cloc3

    Giovann1304 ha scritto :
    Claudio, hai pensato a un progetto più coinvolgente?

    concordo. questo è il punto.

    se veramente desideri fare informazione e trovare collaborazione, la prima cosa è modificare lo strumento. la conoscenza è tale quando è condivisa.

  • 35
    cloc3

    Giovann1304 ha scritto :
    Claudio, hai pensato a un progetto più coinvolgente?

    concordo. questo è il punto.

    se veramente desideri fare informazione e trovare collaborazione, la prima cosa è modificare lo strumento. la conoscenza è tale quando è condivisa.

  • 34
    Giovann1304

    Claudio, hai pensato a un progetto più coinvolgente?

    Un forum di discussione, un blog multi autore.. oppure.. una vera e propria testata giornalistica online?

    Per quanto riguarda il webdesign io sono sempre disponibile.. è quello che faccio da mezza vita e voglio metterlo a disposizione di una persona speciale come te!

    Buon Natale Claudio! Continua così

  • 33
    fanny

    Claudio è bellissimo …è emozionante .

     

  • 32
    cloc3

    non sono militante di antirazzisti.org, ma giro volentieri, con taglia-incolla con il tasto centrale, questi auguri che ho ricevuto via mail:

     

    mentre milioni d’italiani banchettano allegramente, nel
     caldo tepore delle proprie case o nell’opulenza dei
     ristoranti di turno,migliaia di persone festeggiano nel gelo
     delle galere e di quei campi di concentramento che si
     chiamano CIE, proprio da uno di questi vi portiamo una
     augurio: oggi, attorno alle 3 del pomeriggio, una trans da
     poco rinchiusa in via corelli,si è impiccata…
     non sta a noi interpretar il significato d’un gesto essendo
     questo a qualificarsi da solo: nei CIE si muore!!
     non è il primo caso, non sarà tristemente l’ultimo, in
     un luogo dove solo la distruzione del proprio corpo pare
     unico strumento per cercare di rompere quel muro di silenzio
     e d’indifferenza
     in questo momento, ancore una volta, le parole potrebbero
     essere molte ma queste ci si strozzano ingola per la rabbia
     e lo schifo, non ci resta che augurar che vi vada tutto di
     traverso!!

  • 31

    Grazie Claudio per il grande sforzo,la passione che ti ha contraddistinto unitamente a tutte le persone che anche per un solo minuto si sono adoperate al fine di offrire una informazione corretta ed alternativa alla spazzatura mediatica tradizionale ( salvo rare eccezioni) propinata dai media tradizionali   Ti auguro di continuare questo percorso e di aprire nuovi orizzonti collaborativi anche fuori sede proprio per creare una rete quanto più larga e diffusa di informazioni che riguardano il ns territorio nazionale. Serene festività anche a tutti i lettori del blog e sosteniamo,laddove possibile,con l’acquisto del dvd,il mantenimento dello spazio e del lavoro fino ad oggi realizzato da Claudio e dai vari collaboratori con l’augurio di proseguire sulla stessa linea per il futuro prossimo,ciao

     

    Gennaro Giugliano

  • 30
    Focaccia

    Grande Claudio !

    Buone feste.

  • 29
    gisco

    grazie Claudio,

    dai che ce  la fate!  noi siamo con voi, avete fatto tutto voi! Noi abbiamo solo aperto gli occhi, grazie, grazie di cuore.

    buone feste anche a voi. e soprattutto buon lavoro!

  • 28
    Gordon

    Messora non ti abbattere il tuo contributo è importante! Hai fatto una buona informazione e vera informazione non vedo il motivo perchè tu debba prendere la decisione di sospendere tutto o quasi non ce lo possiamo permettere dobbiamo contrastare il drago e per farlo abbiamo bisogno di giornalisti come te non di quaquaraqua che sanno solo leccare il c**o e basta mantenuti con i nostri soldi.
    Quindi Messora rialzati dalla neve che poi tra l’altro è anche fredda e potresti poi prenderti un malanno. Ti aspettiamo prossimamente sempre qua per contrastare il drago e i suoi reggipalle da 4 soldi
    Ciao

  • 27

    Grazie Claudio Buone feste e buon anno anche a te.

  • 26
    giunano

    E che c**zo hanno già detto tutto gli altri!?

    Auguri di buon anno nuovo    anche da Berlino

                                                                   auf wieder sehen

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>