L’attentato fallito ad Antonio Di Pietro

 La pioggia lava via tutto. Forse per questo ieri pomeriggio ne cadeva tanta. Scrosciava sui visi e si infiltrava sotto alle sciarpe, per gocciolare poi lungo la schiena. Un sintomo meteosomatico del cielo sopra Milano, che voleva contribuire a sciogliere nei canali fognari tutti i liquami che ancora inquinano le vie arteriose e metropolitane di una città che una volta era il simbolo dei lavoratori.
Intestando una via a Bettino Craxi, diventerebbe il simbolo degli estorsori.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Grillo sembrava un mocio Vileda. Temevo che decidesse da un momento all’altro di scrollarsi i capelli e mandarmi in corto circuito la videocamera. Di Pietro ha seriamente rischiato di fare un bagno di folla, e siccome è un uomo realista, il bagno non avrebbe potuto essere metaforico.
A metà del suo discorso, il camion ha iniziato a inclinarsi in maniera preoccupante sotto al peso dei fotografi e dei cameramen che avevano invaso il piano di carico. Ricca si aggirava implorando tutti di scendere, gli ammortizzatori scricchiolavano e cedevano da un lato, ad ogni istante di più. Io non sono scappato. Un blogger è come un capitano impegnato nella battaglia per l’informazione libera: non abbandona mai il suo posto.

Durante il video sentirete un sottofondo di voci concitate, dovute proprio al tentativo di evitare la catastrofe, di salvare il leader dell’unica opposizione possibile dall’eliminazione fisica. In ogni caso, ero già pronto con un coltellino svizzero e un tubo di ketchup a inscenare un attentato frutto del climastavolta sì – di odio. Chissà che non avrebbe fatto schizzare Italia dei Valori in testa al consenso popolare? Di Pietro avrebbe potuto risorgere dal camion, appoggiarsi al predellino e, sostenuto da Grillo e Ricca, mostrare un foruncolo scoppiato alla folla attonita, assumendo un’espressione sofferente e vagamente allucinata anche se non si sarebbe notata tutta sta gran differenza.

Lo psicolabile avrei potuto farlo io. In fin dei conti, se è per una buona causa…

 

Intervista a Claudio Messora, di RobiRaz

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

29 risposte a L’attentato fallito ad Antonio Di Pietro

  • 10
    monimelija

    Claudio, se ci fosse stato l’attentato a Di Pietro, i giornali avrebbero parlato di incidente, come nel caso dei morti nelle carceri.

    A mlung71 consiglio di “andà a lavurà anco a lù” così non perde tempo in commenti sterili.

  • 9

    ho dimenticato di ringraziare Claudio per aver caricato il video immediatamente. Grazie!

  • 8
    uruk-hai

    Stiamo attenti a farci affascinare da belle parole e da atteggiamenti “popolari”. L’idv non è esente da critiche come molti giovani ex iscritti hanno sollevato più volte sulla gestione clientelare e nepotistica dell’idv, soprattutto a livello locale. Con questo non voglio dire che l’idv sia una bufala come sono praticamente tutti gli altri partiti, dico solo che dobbiamo essere molto cauti e soprattutto critici per evitare di essere presi in giro per l’ennesima volta. Consiglio al riguardo di leggere i seguenti articoli, poi ognuno si farà la propria opinione:

    Confronto aperto sull’Italia Dei Valori

    Italia Dei Valori – Paladini di che?

    • 8.1
      topo.ruggente

      PDL, PD, IDV, ECC..

      Ne hai sentito qualcuno dire, guadagnamo troppo e produciamo poco?
      Purtroppo no.

      Il futuro dell’italia esige il rinnovamento in toto della classe politica.

      Tremo a pensare che il meglio che il PD possa offrire all’Italia sia Bersani, per lo meno se sceglievano Maurizio Ferrini ci scappavano 4 risate e la differenza non era poi molta.

  • 7
    Guastatore1986

    MI si blocca il Filmato Byo!!!

  • 6
    Pierpa56

    ahahahah bellissimo il finale (e anche quello che veniva prima).

  • 5
    pietro1983

    BERLUSCONI E’ UN PAGLIACCIO PER IL CIRCO SPERO VENGA SBRANATO DA UN LEONE

  • 4
    Nune

    siamo in due…. anche a me, giusto nel minuto 4:48, il video di di Pietro si blocca ……..

  • 3
    mlung71

    Quello che mi piace e’ che (di viscido pietro) con la sua campagna elettorale sta spostando soltanto i voti del pd verso il suo partito…..bersani e’ un demente che non lo capisce questo.

     

    ps: monimelija Turi_71 sto solo esponendo le frasi lette qui in questo coso o blog

    non mi sembra che abbia scritto qualcosa che non fosse gia’ stato scritto.

    Ripeto meno chiacchiere neno piagnisdei e basta con lo stato servitore alzatevi alla mattina alle 5,00 per andare a lavorare e tornate a casa alle 22,00 guadagnandovi il vostro stipendio e fuori dalle balle i fannulloni statali rovina dell’italia.

    Se i miei commenti sono sterili leggetevi  tutte le minghiate madornali che si scrivono qui’ dentro,posso scriverle anche io qualche minghiata???

    Basta chiacchiere lavorare lavorare lavorare,fuori dalle balle i santoro e i suoi lecchini.

    • 3.1
      Turi_71

      “Basta chiacchiere lavorare lavorare lavorare,fuori dalle balle i santoro e i suoi lecchini”.

      Lavorare, lavorare………..ti si è inchiodata la tastiera oltre al neurone?

      Fuori dalle balle anche Minzolini, Feltri, Belpietro, Vespa, Vinchi, Fede……..ti bastano o continuo?

    • 3.2
      topo.ruggente

      “Andiam, andiam, andiamo a lavorar”

      Ragazzi è arrivato gonzolo l’ottavo dei sette nani.

      Ovviamente secondo lui Fede e Feltri invece sudano sette camice.
      E che dire del figlio di Bossi, costretto a fare il portaborse.
      Non dimentichiamoci del povero Alfano che fa gli straordinari.

      E se vogliamo proprio parlare di opportunisti …
      Chi meglio di Taradash e Capezzone potrebbero spiegarci i trucchi del bungee jumping politico.

      Ma per favore, torna a leggere le poesie di Bondi e smetti di tentare di usare l’intelletto, non è il tuo forte.

    • 3.3
      mlung71

      Seeeeeeeeeee adesso e’ arrivato uno con l’itelletto superiore vero topo.ruggente

      Io non parlo di politica perchè ne capisco poco quindi non fraintendere l’ignoranza  in materia di cui altemente me ne frego con l’intelletto.

      Mi fate soltanto ridere nel legere le vostre minghiate quotidiane come se la vostra incapacita’ di superare l’attuale crisi italiana e’ colpa di un governo o di una singola persona….meno chiacchiere e piu’ lavoro onesto,noi italiani siamo un popolo di opportunisti che con i loro piagnisdei aspettiamo sempre la manna dal cielo e specialmente i sinitroidi non sono abituati a fare sacrifici.

      Son finiti i tempi di craxi che tutti i cani e porci ci hanno mangiato poi e’ facile fare la morale perbenista…siamo un popolo di fannulloni piagnisdei,troppa liberta’ di parola fa’ male ci rivuole la luce nei campi.

      topo.ruggente scommetto che nella vita quotidiana sei soltanto una figura nulla piu’

  • 2

    Io ci provo davvero a fare la cellula, ma è veramente una cosa quasi impossibile, le menti di quelli che provo a far ragionare hanno subito danni irreparabili. Forse per semplificare la cosa e far capire anche ad un ebete come stanno le cose, sarebbe il caso che qualcuno faccia un album delle figurine Panini con le facce dei berluscones e quelle delle persone che sono semplicemente in buona fede. Per berluscones intendo Piero Fassino, Piero Sansonetti, Luciano Violante, Enrico Letta, Nicola Latorre, Giovanna Melandri, Pierferdinando Casini, insomma tutti coloro che ufficialmente non fanno parte del pdl ma che sono il suo complemento. Queste sono le persone da sconfiggere, se vogliamo un’alternativa. Altrimenti fra 4 anni avremo solo una L in meno nel partito di maggioranza.

  • 1
    skatro

    Non so se ho problemi io ma il video di Di Pietro non parte.

    .. il tuoi intervento invece è come sempre chiaro e va dritto al punto. un bel 10 con lode.

  • 0

    x Mlung71, ma anche per tutti gli altri.

    In molti lavoriamo. Tanti lavorano sodo e si sudano, nel vero senso della parola, lo stipendio. Poco più del 10% del mercato mondiale è costituito dalla produzione di beni materiali, tangibili. Poco meno del 90% è costituito da servizi.

    E’ ora di rendersi conto che ogni esser umano potrebbe lavorare 3 – 4 ore al giorno, per aver tutto quel che gli serve per una vita dignitosa, se esistesse la cultura dell’uguaglianza sociale. Poi se uno volesse cmq diventar ricco, potrebbe tranquillamente lavorare le solite 8, 10, 16 ore al giorno, fatti suoi.

    Ma oggi, chi esce alle 5 di mattina e torna alle 22, è solo uno schiavo del sistema, a cui vanno tutti gli onori e i complimenti per la forza d’animo, ma non è così che un uomo libero dovrebbe e potrebbe vivere.

    “lavorare, lavorare, lavorare” è per me un motto da Antica Roma. Il lavoro è complementare all’uomo: c’erano i raccoglitori e i cacciatori. A cui si aggiungeva la costruzione dei ripari delle intemperie. Tutto il resto è una fantomatica rete di abusi per giustificare “l’elevazione” di alcuni elementi approfittatori e fanc**zisti, sul prossimo.

  • -1
    Linus

    Il filmato con Di Pietro a me si blocca sempre al minuto 4:48

  • -2
    Noa

    Solitamente, sono un lettore silenzioso. Tranne che in alcuni casi come questo. A Mulung vorrei dire che sono abbastanza d’accordo con il suo commento (a parte qualche epiteto non proprio condivisibile nè azzeccato). D’altronde, è nota a tutti la situazione della sinistra. Nonostante il giudizio possa essere condivisibile, sono quasi certo che le ragioni che ci hanno portati entrambi a formularlo sono profondamente differenti. Il suo mi sembra un attacco gratuito privo di fondamento (per quanto mi riguarda, è come se avesse gridato “Romanisti m**da – Viva Lazio!”).

    Sono invece molto più in linea con le argomentazioni di Uruk Hai.

    Detto ciò, il mio pessimismo nei confronti della classe politica mi spinge a credere che siano tutti uguali e che il conflitto di interessi non lo ha solo Berlusconi. Nonostante questo, siccome purtroppo vige ancora il sistema secondo il quale chi siede a Palazzo decide della mia/nostra vita, appoggio le decisioni e le scelte quando queste siano opportune e quando no le rifiuto e le combatto. A prescindere dal partito politico. Tutto il resto sono chicchiere.

    P.S.: se mi girano i maroni perchè intitolano una via a Craxi mentre invece mio padre morirà di stenti dopo aver lavorato tutta una vita per mandare me e mio fratello all’università senza che nessuno gli riconosca nulla, non vuol dire che lo faccio perchè non ho altro di meglio da fare. Lavoro tutti i giorni, dalle 8 alle 18.

    Accendere il cervello prima di usare la bocca.

    Luigi

  • -3
    mlung71

    Di pietro un grandissimo leccac**o stronzo

    Bersani il finto-buono pagliaccio leccac**o pure lui

    Gli metteremo anche la luce nie campi a questi 4 disfattisti babbei

    Voglio i soldi dei viscidi santoro travaglio e l’approfittatore salterino del grillo

    Voglio pure la barca  di lam**da ops dalema

    Andate a lavura barbun.

     

    • -3.1

      ….. io mi accontenterei che la gente usasse la ratio….

      …ma credo che in certi casi, equivalga a un miracolo… speriamo negli altri…

    • -3.2
      Turi_71

      Caro mlung71,

      direi che dal tuo nick abbiamo la stessa età, quindi posso darti del TU………..

      Se questa “casa” non ti piace, QUELLA E’ LA PORTA!

      Addio.

  • -4

    Se si fosse verificato questo “finto” attentato, quelli del PDL avrebbero detto che Di Pietro se l’era cercata, perchè istiga all’odio… Una cosa va detta, Silvio Berlusconi è un grande drammaturgo. E’ da Oscar…

    • -4.1
      Turi_71

      “Una cosa va detta, Silvio Berlusconi è un grande drammaturgo. E’ da Oscar…”

      Per me invece è solo un grande STRONZO. Qui si che è da Oscar.

      Perdonami Maxso, e anche tu Claudio, ma proprio non ce la facevo a tenermelo per me.

  • -5
    corfox

    Si blocca il video di Di Pietro pure a me. Comunque, grandi tutti!!!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>