Il terremoto è comunista

Haiti conta 50mila morti secondo alcune autorità, 100mila secondo altre, 500mila secondo altre ancora. Ma a Port-Au-Prince, per Vittorio Feltri, non sono morte 500mila persone: erano mezzo milione di anticapitalisti.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

Scarica la prima pagina del Giornale di oggi
 

Se questo è un uomo…

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

57 risposte a Il terremoto è comunista

  • 30
    Ventodeldeserto

    Poverino Feltri, per una volta che ne aveva azzeccata giusta quando ha criticato il suo Capo per il (non) fatto di aver tagliato le tasse manda in avanscoperta i suoi migliori soldati che noi sappiamo come sono altamente intellettuali. Dopo L’esibizione del giornalista che si scriveva e si mandava in automatico fantomatici volantini di minacce firmate Brigate Rosse, e dopo i passati lustri del Cav.Farina in arte Betulla, ora abbiamo un esempio di come si perde facilmente l’unico neurone rimasto a disposizione. Io vorrei sapere in questi anni IL GIORNALE quanto ha scritto su Haiti specialmente nel periodo dittatoriale dei Duvalier e degli Aristide, della sua travagliata storia cui emergono violenze e miserie, di come nessun stato cosidetto dei G20 abbia speso una parola o tirato fuori un centesimo per l’isola haitiana.Questo è disprezzo per la razza umana con un colore della pelle diversa dalla nostra. Ma per un giornale diretto da un grande giornalista che ricordo (e lo ricorderò sempre quando si parla di lui) è stato radiato per 3 anni dall’Ordine dei giornalisti di Milano, è arte della notizia. A quando un serio boicottaggio di queste cloache di quotidiani che come si è visto sono tutto tranne che giornali che informano?

  • 29
    Yalla6

    Che bastardo… Sta inc**zato perchè l’anticapitalismo non consentirà loro di trasformare Haiti in H.A.I.T.I….

  • 28

    la cosa più vergognosa è immaginarsi come le parole di questo omuncolo pieghino il volere di tanta “gente per bene”. Già me lo immagino, il circuito di neuroni che si attiva a memorizzare l’ennesima bestialità. il problema è guardarsi dentro e vedere il vuoto. il problema è quella pseudo borghesia che a finire nella melma, nell’ingiustizia plateale e nella miseria delle opportunità non ci vuole finire. e si beve Feltri come vaccino ad una malattia autoimmune.

    altro che Einstein, c’aveva ragione Gaber: i borghesi son tutti dei porci, più sono grassi più sono lerci, più son lerci e più c’hanno i milioni, i borghesi sono tutti…

  • 27
    Francy

    quando penso che ha toccato il fondo, riesce invece ancora a stupirmi

    non si ferma neanche difronte alla pietà umana

    spero che questa tragedia sia un nuovo inizio per questo paese, dimenticato dai più negli scorsi anni, salvo riecheggiarlo nei dipinti impressionisti

    e già, lì non hanno i mezzi per proteggersi dal sisma, qui invece… o forse sono anticapitalisti anche tutti gli abruzzesi morti?

    senza parole

    • 27.1
      Sangue nostro

      Boh… !  So  ora  che  il  governo  fascista  non  ha  partecipato  ad  una  manifestazione  antifascista .  Oggi ! Ciao .

  • 26
    orso bianco

    forse è il caso di svegliarsi,

    smettere di parlare di calcio e di grande fratello,

    non prendersela con gli extra-comunitari (forse) più sfigati di noi;

    e decidersi a buttare a mare tutta la classe politica che abbiamo.

    e non è questa l’incitazione alla violenza

    sono i danni che loro arrecano a noi tutti

    che lo rende necessario

  • 25
    uruk-hai

    “Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.”

    “E’ più facile spezzare un atomo che un pregiudizio.”

    “La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre.”

     

    Il signor Albert Einstein è sempre attuale…

     

  • 24
    anonimo dubbioso

    Le “classi” colte furono decapitate “letteralmente” durante la rivoluzione francese e decimate nei lavori delle risaie nel vietnam dopo la vittoria sugli americani.     Fu un tragico erore che fece arretrare di qualche decennio quelle società.Lo dimostra il fatto che dopo quelle stragi le cose non siano andate meglio.

    La verità é che bisogna costruire una società migliore facendo perno proprio sulle forze intellettualmente oneste che la compongono, le uniche capaci di confrontarsi costruttivamnete per cercare di capire le ragioni che determinano le attuali disfunzioni e ingiustizie, sperando anche che abbiano la capacità di mettere in atto le soluzioni individuate.

  • 23
    ghedade

    E’ solo feccia, niente di più !

  • 22
    topo.ruggente

    Dopo Bio Presto

    “Byoblu contro l’infeltrimento dell’uomo moderno”

    Sarebbe bello lanciare una moda, usare infeltrito come sinonimo di rinco.
    “Ti vedo un po’ infeltrito oggi”
    “Il mio capo è completamente infeltrito”

  • 21
    sil lan

    La fisiognomica non è una scienza, è solo una disciplina pseudoscientifica, ma quando guardo la faccia di Feltri tendo ad attribuirle un’attendibilità totale.

    Basta guardarlo…

  • 20

    Al “giornalista” per modo di dire che è Feltri, ricorderei che io, aquilano, penso di avere voce in capitolo.

    Gli ricorderei poi, che anche in Italia facciamo i nostri morti perché i mezzi di cui parla, non li usiamo, preferendo tranquillizzare le popolazioni esposte a rischi notissimi.E il capitalismo cosa diavolo dovrebbe entrarci?

    evitasse di sentirsi tanto superiore. Razzista!!

    ne ho anche parlato quì.

    http://stazionemir.wordpress.com nell’articolo intitolato “L’aquila-Haiti/Haiti l’Aquila”

  • 19
    topo.ruggente

    Se Vittorio Feltri è un uomo, la dolce euchessina è un medicinale per coadiuvare il parto?

    Feltri a dato nuovi significati alle parole “idiota compulsivo”.

    Alle volte mi stupisco che un cervello così limitato abbia la capacità di sopperire alle basilari funzioni vitali.

     

    Percui uniamoci tutti in un minuto di raccoglimento per le vittime di Haiti e per i genitori di Feltri, è tremendo vedere persone segnate da disgrazie di tale entità.

  • 18
    Corto Maltese

    Giusto per fare nomi, per caso le nazioni capitaliste che hanno gettato Haiti nella povertà chi sono infine? Per voi è semplice forse dire che siccome nazioni come la nostra hanno una buona economia e loro invece sono in uno stato di arretratezza la colpa è nostra.

    Siamo una manica di perbenisti illusi, signori giù la maschera e diciamo le cose come stanno quanti di voi compreso il sottoscritto qui hanno mai fatto qualcosa per aiutare Haiti??? Quanti realmente dopo che questa bagarrè di commenti rimarranno interessati a Haiti? Siate sinceri con voi stessi perchè è tanto facile in questo momento fare i salvatori della patria o i portatori di verità assolute per poi lasciare che tutto si perda in un bicchier d’acqua.

    è inutile fare della politica blasfema quando tanto sappiamo che l’origine delle nostre rivendicazioni sono di natura edonistica e godiamo nel mostrarci di uno schieramento piuttosto che dell’altro.

    Questo è il momento in cui bisogna rimboccare le maniche perchè la tragedia Haitiana ci ricorda che anche noi abbiamo le nostre tragedie e le tragedie non hanno partito, bisogna aiutare prima di tutto la nostra Italia e i nostri concittadini che per quelle tragedie ancora soffrono.

    Al diavolo chi accusa Feltri ed altri giornalisti perchè colui che li insulta non vuole intendere il vero messaggio, la provocazione, la gran voce che ci dice che anche noi rischiamo che anche noi popolo benestante possiamo finire da un momento all’altro sottoterra.

    Se non si è capaci di leggere questo messaggio allora meritiamo di sprofondare.

     

    • 18.1

      Vedi Corto,

      il nostro è un mondo dove le risorse sono scarse.

      I capitalisti lo sanno bene e i comunisti pure. Qualcuno sfrutta il proprio vantaggio economico per arricchirsi ulteriormente ed asservire di altri.

      La differenza?

      I primi se fregano assolutamente delle conseguenze di questo, lo leggono in termini di competizione sociale. Se muore la gente non è colpa di chi fa il gioco capitalistico. I secondi no. Non vogliono che alcuni, pur bravi che siano, abbiano tutto ed altri non abbiano nemmeno di che sfamarsi.

      Chi non lo sa sono coloro che non hanno mai guardato fuori dall’orto di casa propria.

      Per loro il mondo finisce lì.

      Se continui a non vedere il nesso, rispetterò il fatto che tu non lo veda.

      Io lo vedo chiaro come il sole.

      Pensi che questo punto di vista possa essere altrettanto rispettabile?

      Un saluto, cs

  • 17
    duxcunctator

    Constato che si sia dovuto arrivare al 26° commento, perché qualcuno dimostrasse di non essere caduto nella mediocre manipolazione mentale dell’autore del sito.

    Quoto appieno il suo intervento, corto maltese.

    E dopo averlo fatto, mi vado a cercare l’articolo in questione (il cui autore è Nicola Porro e non Vittorio Feltri), sul sito de Il Giornale.

    E ne cito la seguente frase:

    L’uomo nei secoli, ed oggi specialmente, si è costruito una presunzione straordinaria: quella di essere dominus di ciò che lo circonda. Quasi a far scomparire la morte, l’uomo si è cullato nel terribile orgoglio di ritenersi unico somministratore del fin di vita. È l’uomo, in questa folle corsa al primato, che a suo piacimento può distruggere se stesso ed eventualmente la natura; e non viceversa. Le catastrofi sono dunque, a causa di questa presunzione, incomprensibili, inaccettabili alla stessa guisa di come, nel mondo occidentale ed evoluto, sono inaccettabili le «morti premature».

    Queste tragedie sono così disturbanti perché ricordano quanto siano spuntate e inefficaci le categorie politiche ed economiche che si è avvezzi usare esclusivamente, per spiegare il mondo che ci circonda.

    E che l’uomo non è il padrone della vita.

    Anche se ci si crede al punto tale, da entrare nel cuore stesso della natura (ovvero, la Creazione) per modificarne le leggi più sacre.

    Mi permetto di far notare una circostanza curiosa assai: la pressoché perfetta coincidenza temporale del terremoto di Haiti con quello del Belice, avvenuto 42 anni prima.

    E come un uomo del sistema, Vittorio Sgarbi, l’abbia fatta notare. Quasi a voler far capire chi deve capire.

    Ma queste sono cose su cui è più saggio evitare di riflettere.

    Meglio concentrarsi sui titoli infelici che Feltri sceglie di dare agli articoli dei suoi giornalisti per poi indire altrettanto infelici sondaggi per stabilire se appartenga o meno al genere umano.

    Infine: vi segnalo che ieri, dopo il TG1, nella rubrica di economia Mario Deaglio, parlando del terremoto di Haiti, ha spiegato come il terremoto offre lo spunto, per le aree deboli del Pianeta, di uscire dalla povertà.

    Un esempio di perfetta combinazione tra “shock economy” e “shock ecology”

     

    Che Dio abbia pietà di noi.

     

     

    • 17.1
      topo.ruggente

      Te pareva …

      Analiziamo i sommi valori di duxcunctator deducibili dall’intervento:
      1) Dio
      2) Sgarbi
      3) Feltri

      Prima di tutto dux (abbrevio per semplicità) l’uomo non è padrone della vita,ma  almeno in parte è in grado di darla, toglierla, modificarla, migliorarla e peggiorarla.

      Fino ad oggettiva prova contraria, nessun essere al mondo ha un controllo così esteso sulla propria ed altrui vita.

      Stando alle scrittura anche Dio (“Andate e moltiplicateVI”) non mette più mano nella creazione di vita da tempo immemore.

      “Queste tragedie sono così disturbanti perché ricordano quanto siano spuntate e inefficaci le categorie politiche ed economiche che si è avvezzi usare esclusivamente, per spiegare il mondo che ci circonda.”

      Rileggiti e vergognati, queste “tragedie” sono così disturbanti perchè migliaia di persone ci hanno rimesso la vita, delle categorie politiche ed economiche me ne sciaquo le …

      Le parole “coincidenza temporale” non stanno molto bene con “42 anni fa”, nemmeno la relatività di Einstein che mette in dubbio il concetto di contemporaneità potrebbe spiegare questa frase.
      Andiamo oltre, beh sicuramente un personaggio come Sgarbi, avvezzo al turpiloquio, all’abuso di potere, alla fornicazione, ha un canale preferenziale per intravedere il volere divino.
      Aspetta ma l’uomo non è in grado di discernere il volere divino, quindi secondo te (per questo è al secondo posto) Sgarbi è di natura divina.

      Se poi per il tuo punto di vista per aiutare un paese che fa la fame 50.000 persone devono morire, beh complimenti, ma sono quasi sicuro che gesu non la vedesse in questo modo.

      Che Dio (se esiste) abbia pietà di te, della pochezza della tua anima che nasconde odio ed insofferenza dietro un manto di falsa religiosità.

  • 16
    ilele

    E’ solo una grandissima m**dAAAAA!!!!!

     

  • 15

    Un applauso a questo sito e al suo autore da un gruppo di ragazzi che vivono all’estero.

  • 14
    Aneres

    Dall’articolo:  ‘ […] un paese in miseria e senza mezzi per proteggersi dal sisma  […]  i diversi modelli di sviluppo sociale che gli uomini adottano hanno un peso nel contrastare la forza della natura . […]’

    Caro Nicola Porro, le sembra che noi abbiamo dei mezzi per difenderci dal sisma ? Se un terremoto della stessa intensità avesse colpito L’Aquila, ora tutto l’Abruzzo sarebbe scomparso, e anche qualche regione confinante.  Anche in Italia, non esiste un modello sociale che tenga conto della sicurezza dei cittadini. Siamo fortunati, ce la caviamo con pochi morti, ma il nostro territorio è uno dei più a rischio sotto il punto di vista sismico e idrogeologico. Non c’è prevenzione, non c’è informazione, non c’è competenza.

    Non si può fare un confronto con Haiti, per diversa cultura, storia, condizioni e diritti umani, ecc… è troppo facile, e fa sembrare le nostre mancanze come ricchezze.

     

    _____________________________________disgusto totale

  • 13
    acimoto

    avrei molte cose da dire, ma ho paura di scrivere delle cose sbagliate.

    Leggerò tutto quello che scrivono le persone che ritengo meritevoli di essere lette.

     

  • 12
    ATCSTUDIO

    rispondo alla domanda: E’ UNA m**dA, ma più m**da di lui c’è MAURIZIO BELPIETRO  che definirei m**dA PUTRESCENTE.

  • 11
    indignato60

    … non e un uomo, non è un mezzo-uomo, è quindi un quaqquaraquà

  • 10

    Il direttore è Vittorio Feltri, l’articolo è firmato da Nicola Porro.

    Quello che va ad Annozero.

    Non commento, ho votato. 

  • 9
    Corto Maltese

    Complimenti a chi ancora una volta dimostra che pur di fare politica si è disposti a negare l’evidenza, che ci sia da parte di uno schieramento la necessità di fare critica è corretto ma quando si pecca di superficialità come in questo caso…guardiamoci un po allo specchio.

    Chi è del mestiere conosce il metodo di lavoro di Feltri: è volutamente provocatorio, e non è necessariamente un male.

    Chi lo accusa ha realmente letto l’articolo o si è limitato a sputare sentenze così per l’aria che tira??

    L’articolo non è assolutamente un insulto hai morti, il vero insulto è quello che voi fate nel momente che vi attaccate ad un titolo per fare pessima polemica.

    Siate cortesi e provate a tutti che è sbagliato dire che la particolare condizione politico-economica di Haiti non ha minimante influito sul peggiorare la catastrofe.

    Prima di insultare è meglio accendere il cervello ed essere realmente critici.

    • 9.1
      Corto Maltese

      Postulato il fatto che Feltri ha detto falsità, cosa che è risaputa fin dal secondo commento, puoi con buona pace d’anima dire che il contenuto dell’articolo in questione è una falsità? Qui si è dato addosso ad una persona per il suo trascorso e non realmente per quello che ha scritto, si continua a girare intorno al fatto che Feltri è un bugiardo, mentre il contenuto dell’articolo lo hanno commentato in pochi.

      Non difendo l’uomo ma difendo un articolo che a onor di cronaca è scritto in modo sapiente e con l’intento di far riflettere sull’attuale tragedia.

      si vede che è più facile dire quello è un bugiardo ne consegue che non può neanche per caso scrivere della verità

    • 9.2
      topo.ruggente

      In nessuna parte del mio post ho detto che Feltri è l’unico al mondo, per quanto inventarsi le notizie.

      “Tra queste uno “scoop” sul caso Moro risultato falso[27], la notizia sulla diffusione della lebbra in Sicilia[27], un’intervista al cantante Francesco De Gregori[27] per cui fu anche condannato[23], una presunta sparatoria della scorta di Oscar Luigi Scalfaro contro un elicottero dei vigili del fuoco[27]. Anche nel caso degli articoli del 2009 pubblicati dal Giornale su Boffo lo stesso Feltri ha ammesso, mesi dopo le dimissioni di Boffo, che la nota da lui pubblicata in cui si riferiva che Boffo era un “omosessuale attenzionato”, non corrispondeva in realtà al contenuto degli atti processuali a suo carico” (Fonte wikipedia).

      Prendilo come punto di partenza e fruga un po’ nella storia professionale di Pinocchio Feltri.

      Forse non sarà l’unico, ma le spara grosse veramente.

    • 9.3
      topo.ruggente

      Agiungo quindi, che dare notizie tendenziose è abbastanza facile, purtroppo ogniuno di noi ha idee che preferisce difendere per partito preso.

      Non sono io, ma dei giudici (sicuramente comunisti-marxisti-leninisti-maoisti-echipiùnehapiùnemettisti) e Pinocchio Feltri stesso ad affermare che l’esimio direttore abbia pubblicamente detto e stampato delle BALLE, danneggiando deliberatamente altre persone.

      Posso accettare un professionista tendenzioso, sapendolo mi faccio i miei calcoli nel valutare ciò che dice, se invece stiamo parlando di uno dichiaratamente bugiardo …

      Per cui reagisci anche tu, non infeltrirti il cervello.

    • 9.4
      topo.ruggente

      Ho letto solo la prima pagina, a casa leggerò il resto (dove sono io “il giornale” non è proprio facile da trovare).

      L’autore del articolo, in tutta la sua pomposità straziante si dimentica che il terremoto di Haiti è stato ben 178volte più forte di quello de “l’aquila”.

      Se fosse successo in italia, ricca nazione capitalistica (o ovunque, tranne che in giappone forse) i danni sarebbero più lievi, ma ingentissimi.

      Per darti un idea di cosa significa 178 volte, immagina i danni che puoi subire sbattendo contro un muro camminando (ca 7Km/h) e confrontali con quelli che potresti avere sfracellandoti ad oltre 1200km/h.

      Ora fai le proporzioni con i 150 morti de l’aquila e dimmi quanto la povertà aggiunge alla tragedia.

       

    • 9.5

      Complimenti a chi ancora una volta dimostra che
       pur di fare politica si è disposti a negare l’evidenza
      “.

      Stai parlando di Feltri, ovviamente ;)

    • 9.6
      Corto Maltese

      Di tutta una discussione voi riuscite solo a inquadrare Feltri per il suo titolo e non per i contenuti che dimostrate ancora una volta di non aver letto.

      Ah, per piacere evita di additare Feltri come quello che da notizie false come se fosse l’unico al mondo, negli ultimi anni l’informazione nostrana, sia scritta che telematica, si è distinta abiltmente nel dare notizie false e tendenziose senza eccezioni di parte

    • 9.7
      topo.ruggente

      Provocatorio?

      Descrivere come anticapitalistica, la più povera nazione dell’emisfero occidentale? Una nazione che a parte essere praticamente priva di risorse naturali (anche l’acqua dolce scarseggia) ha sofferto per anni il governo di emeriti assassini.

      Non vedo cosa ci sia di anticapitalistico in questo, vedo solo una tragedia colpire una nazione già in ginocchio, ignorata completamente dall’occidente.

      Se a Feltri piace essere provocatorio ci sono milioni di titoli che potrebbero riguardare le attività sessuali dei suoi familiari da usare, tutti molto provocatori.

      Tanto siamo abituati che Feltri le notizie se vuole se le inventa.

    • 9.8

      Corto, la mia posizione è semplice.

      Volendo porre un nesso tra sventura e agire umano l’unico che mi appare sensato è l’arretratezza di Haiti.

      Ma Haiti è quello che è perché l’occidente vuole questo.

      Per cui il nesso (se proprio vogliamo vederlo) è esattamente il contrario di quello sponsorizzato dall’articolo. E il capitalismo che peggiora le cose. Che paga la ricchezza di pochi, con la miseria dei molti.

      O forse il capitalismo ora è diventato socialistico?

    • 9.9
      Corto Maltese

      Parlo di Feltri come parlo di te e me e di tutte le persone che preferiscono farsi scudo della propria idea senza neanche considerare il pensiero altrui. I muri di gomma servono a poco se non a dimostrare la pochezza culturale di chi li usa.

  • 8
    Macs

    Volevo scrivere una critica a Feltri, ma ho pensato che la mia intelligenza va usata meglio.

  • 7

    No, non ci riesco. A leggere quel link, quella pagina. No, non perchè non funziona il link. Solo perchè mi nausea l’idea di poter esser contagiato in qualche modo dalla loro assenza di cultura. Feltri e Sallusti insieme, sulla stessa pagina… Se poi aggiungo a questo che una mia collega, dopo averle parlato di questo “avvenimento”, mi ha risposto sdegnata “Feltri è uno dei migliori”, lo sconforto si aggiunge al disgusto…

    Ma cambieranno, le cose, cambieranno… D’altronde c’era anceh gente che definiva pure Rommel, come uno dei “migliori”….

    • 7.1

      Il paragone mi appare improponibile, sia sul piano professionale che su quello umano.

      Quanto al professionista. Non c’è dubbio che Rommel fosse uno stratega abilissmo. Feltri pensa come va di corpo e scrivendo dà al suo oblungo e fetido prodotto una forma anche peggiore.

      Quanto all’uomo Rommel almeno a un certo punto si fermò. E pagò con la vita. Cosa che a Feltri invece accadrà certamente mentre continuerà ad essere ciò che è sempre stato, cioè un cannibale.

  • 6
    vijex

    oh mio Dio…. non ho altre parole. dovrebbe non avere più parole anche quest’essere inFELTRIto nel cervello.

  • 5
    Turi_71

    “Meglio tacere e passare per idiota che aprire bocca e dissipare ogni dubbio”

     

    Anche Abraham Lincoln è sempre attuale

    Ma Feltri lo capirà?

  • 4

    teleabuso ha scritto :
    Altro che tragedia dell’anticapitalismo! Il Capitalismo c’entra sia nello sfruttamento di questo popolo (ridotto in schiavitù) che in buona parte nella tragedia.

    teleabuso ha scritto :
    Se ci sono sfruttati, ci sono sfruttatori. E su questo non ci piove.

    Porro, Feltri e compagnia sono elefanti che spaccano tutto ciò che incontrano e nemmeno si rendono conto.

    Haiti è una scoria del capitalismo. Una delle tante di un modello egoistico psichiatricamente interessante, il cui torto intellettuale (e la cui punizione) maggiore è quello del non capire, del non poter capire, nel non voler capire.

  • 3
    giunano

    Ma che domande ?! certo che Feltri è un uomo,UN OMMEm**dA per l’esattezza

                                                                     auf wieder sehen

  • 2
    claudiorossi

    Infatti un uomo onesto come Feltri ai tempi dell’uragano Katrina a New Orleans defini’ quella degli Stati Uniti “Una catastrofe del capitalismo”. O ricordo male?

  • 1
    V1974

    Ho votato no, ma chiarisco. Feltri, per la precisione, è (purtroppo) da considerarsi un essere umano (almeno dal punto di vista genomico), ma per ragioni di convenienza e opportunismo politico ha deliberatamente rinunciato alle sue prerogative di essere umano.

  • 0
    Anonmo dubbioso

    leggo molti insulti. Pochi ragionamenti.

    Temo che molti lettori di questo blog ritengano che i gulag e i manicomi  dove venivano rinchiusi gli intellettuali nei regimi di destra e di sinista siano stati una buona cosa.

    Io modestamente sono uno di quei vecchi che anocra crede che sia più vicino alla verità chi la cerca, pittosto che chi é certo di averla in pugno. Ma sono un vecchio e la saggezza è dei giovani, gli ignoranti lo sanno certamente!

  • -1
    teleabuso

    Purtroppo non sono riuscito ad aprire il file. Ma fa lo stesso. Littorio quando apre bocca è solo per sparare m**da. Questo coso che sembra abbia sembianze umane e che viene chiamato Feltri mi fa vomitare. 

    Presumo che la preposizione articolata dell’ nel titolo “catastrofe dell’anticapitalismo” abbia valore causale, ovvero: catastrofe causata dall’anticapitalismo. Da cui si deduce che un Paese senza mezzi per proteggersi dal sisma abbia avuto in sorte simile disgrazia poiché anticapitalista, mentre se avesse accettato il capitalismo ci sarebbero stati i mezzi per proteggersi… Cerco solo di capire il pensiero contorto di questo opinionista, altro che giornalista…

    Su Rainews hanno trasmesso un’inchiesta giornalistica (non una sua parodia come viene spacciata sul Giornale di Littorio… infeltrito) sulle condizioni in cui versava da tempo Haiti.  Altro che tragedia dell’anticapitalismo! Il Capitalismo c’entra sia nello sfruttamento di questo popolo (ridotto in schiavitù) che in buona parte nella tragedia.

    Il terremoto del 6 aprile dello scorso anno che ha colpito L’Aquila ci insegna che non siamo messi molto meglio di Haiti. Se un terremoto simile a quello che ha colpito Haiti (oltre il 7 grado) avesse colpito l’Italia, il risultato sarebbe stato lo stesso, se non peggio. Poi se l’epicentro fosse stato localizzato ipoteticamente in grandi città come Napoli, Messina, Palermo, il risultato sarebbe stato 3-4-5-7 volte superiore.  Feltri in queste circostanze, da buon opinionista di regime qual’è, avrebbe fatto ricadere la colpa sui precedenti governi anticapitalisti del centro-sinistra.

    No, Feltri non è né un uomo, né un giornalista.

    • -1.1

      Sono riuscito a leggere l’articolo su http://www.ilgiornale.it [Haiti, catastrofe dell’anticapitalismo]. Non so se sia identico a quello incluso nella versione cartacea. Nicola Porro ha una vena poetica, incontrollata, quella che forse manca a Feltri. Titolo dell’articolo infelice, comunque, così come alcune sue precisazioni che dovrebbero spiegarlo…

      “Eppure quei numeri ci dicono anche che i diversi modelli di sviluppo sociale che gli uomini adottano hanno un peso nel contrastare la forza della natura […] Ma noi occidentali abbiamo anche la consapevolezza di aver migliorato la nostra condizione, di aver costruito il nostro destino, di aver fatto un passo avanti. E su questo abbiamo ragione”.

      Mi verrebbe da aggiungere che “noi occidentali [i magnati ovviamente] abbiamo anche la consapevolezza di aver migliorato la nostra condizione…”, sì certo, ma a scapito delle condizioni altrui…

      Se ci sono sfruttati, ci sono sfruttatori. E su questo non ci piove.

      Il giornal(poet)ista Nicola Porro, preso dalle ali dorate del suo pensiero, è alquanto reticente nello spiegare la realtà dei fatti, non so se per ignoranza o per partito preso. Evidentemente, scrivere per Il Giornale ci si infeltrisce.

      Feltri o Porro, non è che faccia molta differenza, allo stesso modo che Alfano o Bondi non differiscono molto, nei loro atti e pensieri, da Berlusconi. La solid(ar)i(e)tà del pensiero unico.

  • -2
    Axel09

    non si può considerare uomo una nullità del genere,ma non si può chiamare nemmeno animale perchè gli animali sanno insegnarci molta più sensibilità di quanta ne dimostra un pagliaccio del genere…

  • -3
    fansss

    Feltri? No comment. Nn ci sono epiteti per ‘sta gentaglia assoldata dal mezzotacco di mafioso per aizzare la folla dei mentecatti del pdl contro il buon senso.

    Fa schifo da tutti i punti di vista (pure lo stile linguistico è inclassificabile, indipendentemente dai contenuti): da rinchiudere in uno stanzino e buttare via la chiave, ecco.

  • -4

    Commentare Feltri credo che sia superfluo, perchè rappresenta il nulla. E pensare che un essere simile si definisce anche un giornalista…

  • -5
    NO ALLA CHIESA CATODICA

    IL VERO PROBLEMA E’ CHE CON IL PDF NON POSSO NEANCHE PULIRMICI IL c**o…

  • -6
    Superkon

    Claudio, ci puoi dare una posta eletronica di feltri=D?? io io sono disgustato….dovremmo scriverglielo tutti che è “un porco animale”

    riguardo il terremoto….la povertà e data dal capitalismo…ma questo feltri lo sa e se ne frega….davvero patetico è un uomo cosi viscido….

    Se esiste un dio è quest ultimo riesce a perdonare persone cosi,allora non biasimatemi se non credo o.o

    e un ultima cosa che vorrei dire a feltri  se ne trovero la possibilità( sono morte povere persone  di qualuncue ideale e lui offende pure  chi  dovrebbe  difendere , ma il suo razzismo insieme alla sia ignorate parola non li permettono davvero di crescere)

  • -7
    morris

    sono addolorato tutte le volte che sento e vedo la poca intelligenza usata dal mio popolo becero piccolo menefreghista arrogante e pseudofascista.

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Sei pronto a partire?

la veglia migliore del sogno Scusate se sono stato un po' assente. Ho gestito gli attacchi di cui vi ho parlato qui e qui. E ho riflettuto molto. La tempesta perfetta di transazioni fraudolente non è terminata, ma per fortuna adesso viene gestita. Quasi cinquecento editori liberi hanno partecipato con entusiasmo alla campagna...--> LEGGI TUTTO

Uno di questi posti che non esistono

Non cercateci - Non siamo qui Una settimana fa ho reso noti i termini di un nuovo tipo di attacco all'informazione libera e indipendente. E poiché in questo Paese, di realtà che si possono fregiare di questo nome e di questo aggettivo (con un minimo di efficacia) ce ne sono  molto poche,...--> LEGGI TUTTO

I vaccini in discussione al Senato, per Youtube, non sono adatti alle famiglie! Siamo all’apoteosi del ridicolo!

Youtube - Vaccini Senato - Restricted - Modalità con restrizioni - thumbCaso mai non sapeste cos'è la modalità "con restrizioni" di Youtube, ve lo spiego in due parole. Per venire incontro alle preferenze degli inserzionisti, che adorano i bimbiminkia che bestemmiano mentre fanno saltare le cervella dei nemici nell'ultimo gioco horror, oppure scherzi telefonici volgari e di cattivo gusto, oppure poveri dementi...--> LEGGI TUTTO

UE: test gender ai nostri ragazzi nei licei. E NON sono anonimi!

liceo Nievo Gender L'Unione Europea avrebbe un progetto in corso per testare i nostri ragazzi su tematiche matematico-sessuali (quale attinenza abbiano le due branche del sapere, forse, si può spiegare argomentando che il Kamasutra in fondo è un testo di geometria). Questo progetto consta della somministrazione di test contenenti affermazioni come:...--> LEGGI TUTTO

Lucia Annunziata e il fallimento al contrario del M5S

Lucia Annunziata Lucia Annunziata, conduttrice di In Mezz'ora su Rai Tre e direttrice dell'Huffington Post, risponde alla mia analisi dei dati sulle elezioni comunali 2017. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Lettere al blog: bimbi dimenticati in auto? L’idea semplice di una nonna.

bimbi auto Lettera al blog di Stefania Gentile Sig. Claudio, seguo il suo blog su "youtube" e la ringrazio per le tante cose che si imparano. Questa mattina ho ascoltato il pezzo sulla tragedia, fortunatamente solo sfiorata, per l'ennesimo bambino lasciato in macchina dalla mamma....--> LEGGI TUTTO

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>