Il Divorzio Costituzionale

Immaginate una famiglia dove se il figlio bricconcello rompe tutti i vetri a pallonate, e la mamma è al lavoro e non può punirlo subito, il papà decide che il ragazzo non debba più essere punito, per decorrenza dei termini. Neppure quando mamma esce finalmente dall’ufficio. Oppure pensate a una famiglia dove mamma commina un castigo al figlio e papà glielo leva. Eccoli, in soldoni, il Processo Breve, e il Processo Inutile, che se possibile è anche peggio del primo.

Nella sola Ischia abbiamo avuto una quindicenne morta lo scorso novembre, un padre con tre figlie sepolti sotto una frana pochi anni fa, processi e sentenze… tutto inutile. Quando l’Italia cerca di diventare un paese normale, c’è sempre qualcuno che trova il modo di farlo restare il paese dei vabbuò. Fatta la legge trovato l’inganno? Macchè… Peggio: fatta la legge sull’abusivismo edilizio, e infranta senza neppure la giustificazione dell’inganno, se ne fa una seconda per dire che la prima è valida, ma non nel caso in cui venga effettivamente infranta.

Come dire che uccidere è illegale, ma se poi ti succede di ammazzare qualcuno… e vabbuò: ti assolvo per legge. Poi dicono che la giustizia non funziona… Spesso funziona anche meglio rispetto al resto dell’Europa (leggi: I veri numeri della Giusitizia). Quello che non funziona è l’altro genitore costituzionale, quello che toglie il castigo, quello che è più complice con il discolo che non con il suo amato coniuge.

Il potere politico e quello giudiziario sono come una famiglia dove mamma e papà litigano continuamente. La prima vorrebbe educare suo figlio, il secondo gli fa fare ciò che vuole, rovinandolo per sempre. E nonno Napolitano gioca a bocce.
Così gli italiani crescono, strafottenti, impuniti e incapaci di rispettare alcunché a parte se stessi. Crescono come bambini viziati, parcheggiati giorno e notte davanti alla televisione, imparando che tutto è loro concesso e scavando in questo modo un solco sempre più profondo e incolmabile tra l’italico stivale e il resto dell’Europa. Fatevi un giro all’estero e poi gustatevi la sensazione di varcare il confine e ritrovarvi all’improvviso in Italia. Capirete di cosa sto parlando.

Io voglio il divorzio costituzionale. Separiamoli, questi due, meglio crescere da soli.


Andrea D’Ambra per Byoblu.Com

Questa notte ad Ischia c’è stata una vera e propria guerriglia contro le forze dell’ordine sbarcate sull’isola per eseguire l’abbattimento della prima di una serie di abusi edilizi da demolire in seguito a sentenze definitive della magistratura. Secondo quanto riferito dalla stampa manifestanti col volto coperto hanno tirato pietre e bastoni contro le forze dell’ordine e diversi poliziotti sono stati feriti.

Quando finalmente la legalità sembra arrivare su quella che una volta era chiamata l’isola verde, oggi regina dell’abusivismo edilizio in Italia, si prospetta un nuovo condono per gli abusi edilizi, compresi quelli commessi prima del 2003. Questo è quanto è previsto in un emendamento al decreto milleproroghe in discussione in commissione Affari Costituzionali al Senato. La proposta di modifica è a firma dei senatori del Pdl Carlo Sarro e Vincenzo Nespoli e cancella anche i ‘paletti’ degli abusi commessi ai danni dei “beni ambientali e paesistici”.
Non solo. La norma è retroattiva, visto che, secondo quanto si legge nel testo, “la speciale sanatoria di cui al presente articolo si applica anche agli abusi edilizi realizzati entro il 31 marzo 2003“. Gli interessati possono, secondo la proposta di modifica, presentare domanda entro il 31 dicembre 2010. “A tal fine – si conclude nell’emendamento – sono sospesi tutti i procedimenti sanzionatori, di natura penale ed amministrativa, già avviati, anche in esecuzione di sentenze passate in giudicato, fino alla definizione delle predette istanze“.

Le tragedie di Casamicciola di Novembre e quella di Monte Vezzi di qualche anno fa non sono bastate, quelle morti innocenti non sembrano aver insegnato nulla.

Se una tale proposta criminale, come qualificata da Legambiente, dovesse essere approvata, sarebbe davvero il colpo mortale, oltre che per l’isola d’Ischia, per la legalità e lo stato di diritto.

 SEGNALAZIONI


Oggi alle 15.00 sarò in Piazza Castello, a Torino, al sit-in in difesa della Costituzione italiana

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

8 risposte a Il Divorzio Costituzionale

  • 6
    monimelija

    ora capisco perchè Bertolaso diventa ministro!

  • 5
    il_freddo

    in merito alla frase d’apertura di questo post,leggetevi Il Giornale online a questo link

    http://www.ilgiornale.it/interni/corti_dappello_protesta_dellanm_alfano_governo_avanti_riforma/politica-giustizia-corti_appello-anno_giudiziario-riforme-alfano-anm-processi/30-01-2010/articolo-id=417956-page=0-comments=1

    per capire anche come anni di tambureggiamento mediatico abbiano devastato le menti degli adepti (scusatemi,non posso far altro che chiamarli così,come si possono definire certi invasati lobotomizzati dall’informazione distorta?),provate a leggervi i commenti dell’elettore medio del PdL in calce all’articolo: roba da mettersi le mani nei capelli.

    Gente che apostrofa i protestanti dell’ANM

    <<SCANSAFATICHE! ci costano un occhio della testa e si permettono pure di fare gli offesi; roba da chiodi! Se fossi Berlusconi, AZZEREREI la magistratura ( tanto dicono che in italia non c’e’ democrazia) e farei votare noi cittadini in base al curriculum; altro che storie! MA CHI SI CREDONO DI ESSERE>>

    altri che rincarano la dose

    <<i magistrati iscritti all’anm lasceranno l’aula? bene così si chiameranno fuori e si saprà subito dove colpire!>>

    oppure

    <<L’istinto mi suggerisce una battuta volgare circa dove dovrebbero collocare la costituzione anzicchè tenerla in mano le toghe rosse nostrane ! Ma lo so che non si può. La cosa invece ragionavole che si deve notare è che in effetti le menzionate toghe boseviche non pssono che essere particolarmente attaccate alla nostra costituzione stante il vuoto di potere che la medesima costituzione lascia e nel quale loro si sono prontamente infilati sottraendo – di fatto – quel potere al popolo sovrano, al quale, in linea di princioio, dovrebbe appartenere. Il loro atteggiamento si deve definiore "golpista" perchè loro non sono eletti da nessuno…>>

    <<Questi d.s.t.p. usano la costituzione a loro piacimento ed il loro capo che è il presidente del csm, un comunista come lo sono tutti loro anzichè richiamarli se ne guarda bene, tace e come si sa, chi tace acconsente. Il governo non se ne curi di questi pagliacci, buffoni, cialtroni, guitti, parolai, ignavi, fannulloni, oziosi, sfaccendati, poltroni, accidiosi, inetti, svogliati e VADA AVANTI!!!!!!!!!!!>>

     

    tralascio poi quelli de "i magistrati dovrebbero lavorare di più,invece son tutti fannulloni che vogliono la giustizia lenta" (ma poi PERCHE’ dovrebbero volerla? qualcuno che la pensa così,se l’è mai domandato il perchè?!)

    io a volte mi metto le mani nei capelli al pensiero che questa gente vada a mettere una croce in una cabina elettorale..

     

    • 5.1
      kriss_zena

      mamma mia che vergogna!!! E’ proprio vero che fa più danni l’ignoranza che la cattiveria!!!! Sono proprio lobotomizzati!!!! Poi quando parli con uno di questi che scrive i commenti, li disintegri ad argomenti in 2 secondi, perchè loro non ne hanno, ripetono quello che sentono, ma non hanno idea del significato di queelo che dicono. Nella seconda fase, invece, cominciano a gridare e ti dicono che non capisci un c**zo….. quando gli chiedi il perchè non capisco un c**zo, non ti danno risposta!!!!! SONO TUTTI UGUALI…. ha ragione claudio quando inneggia al certificato elettorale a punti.. sarebbe una gran cosa!!! ciao e buona serata!!

  • 4
    Paolo 2.0

    Il problema è che in Italia esistono molti genitori che sono convinti che ai figli si deva lasciar fare tutto senza mai intervenire, proprio come scelta educativa. Bella scelta, non c’è che dire. Molto educativa.

  • 3
    caino64

    bel post claudio. purtroppo questo dimostra quanto la societa’ italica deve fare ancora molti sforzi per dimostrarsi civile e responsabile. specialmente in certe aree del paese. speriamo nelle prossime generazioni.

  • 2
    Clark Kent

    .. Gr@nde CLaudio! Ottimo articolo come sempre… io lo so bene che tale proposta, è CRIMINOSA!! Gli altri passeggeri, nn saprei….

    Se sarà attuata comunque, nn saremo +1 Paese Civile.

    in bocca al lupo x oggi!

  • 1
    morris

    penso che in fatto di educazione siamo ancora un pochino indietro

    perchè sono i genitori da educare non i figli, tutto dire……..

  • 0

    più evidente di così… Solo un popolo tenuto in anestesia totale non può vedere cosa succede. Se penso a quando ero a scuola e a quanti ragazzi deficienti vedevo attorno a me, non mi risulta difficile pensare che quei ragazzi sono cresciuti solo in altezza.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>