Sesto: non commettere atti impuri!

 

 

Il Decreto Romani tradisce finalmente il suo reale ispiratore: la Binetti. La Net Neutrality? Superata: in Italia arriva la Net Teocracy. Si potrà navigare soltanto sui siti web che rispettano i dieci comandamenti. In anteprima su Byoblu.Com le nuove tavole della legge, i primi dieci commi del Decreto Romani così come verranno presentati al Consiglio dei Ministri.

  1. Io sono Romani, il padrone della tua connessione.
  2. Non pronunciare invano il nome del tuo Ministro delle Telecomunicazioni.
  3. Osserva e santifica la disconnessione forzata: salverà la tua anima.
  4. Onora Silvio Berlusconi e le sue televisioni.
  5. Non indulgere in videogiochi violenti.
  6. Non commettere atti impuri (non collegarti a YouPorn).
  7. Non scaricare film e musica dalla rete.
  8. Non fare dirette streaming.
  9. Non caricare video su YouTube.
  10. Non desiderare informazioni di altri, che non siano Mediaset, Rai o Il Giornale.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Oltre all’equiparazione di videoblog come questo a una televisione vera e propria, Romani farà stilare una lunghissima lista di siti ritenuti inadatti ai minori. Se ci capiti sopra, sarà il Governo stesso ad avvisare via sms mamma e papà, e a disconnetterti immediatamente dal web (il grande esperto di rete Romani, con un lessico che tradisce la sua devozione al dio televisione, parla o straparla di “interruzione della trasmissione”).

Eccolo, il liberalista e libertario Popolo delle Libertà. Sei talmente libero che se ti fai una sega mamma viene avvisata al lavoro, e lo stato ti sfila via la mano sul più bello. Una pratica che mi ricorda quella delle suore che legavano i polsi degli handicappati gravi ai braccioli delle sedie, per impedire loro di godere dell’unico piacere che la vita non gli aveva ancora negato. E’ attualmente allo studio un accordo con la Santa Sede per inviare in automatico 10 Ave Marie e 1 Padre Nostro sull’IPhone dell’incauto ragazzino (o ragazzina: non c’è la parità dei sessi?). Dopo tre infrazioni, seguite da disconnessione ministeriale, il caso verrà prontamente segnalato ad un assistente sociale o, se va in porto la convenzione con il Vaticano, a un padre spirituale per il ricovero in una comunità di sesso-dipendenti. Per i recidivi, la castrazione chimica, perché frequentare un sito web porno è indizio di chiare ed incontrovertibili turbe della personalità che potrebbero potenzialmente sfociare nel lancio di un fallo vibrante alla Carfagna durante un bagno di folla.

Chi invece volesse continuare a masturbarsi sul catalogo postalmarket, come si faceva una volta – senza che nessun Ministero telefonasse all’ufficio di papà -, o sui culi delle veline Mediaset, può continuare tranquillamente, a patto di tirarsi su la cerniera della patta prima dell’inizio del TG4 (così, per una forma di rispetto, ma anche perché sfido chiunque a mantenere l’erezione guardando negli occhi Emilio Fede).

C’è qualcosa che mi sfugge, in tutto questo, una logica contorta, un cortocircuito della ragione. Chi accusa mediaset di avere mercificato il corpo della donna, strumentalizzandolo al fine di ottenere audience, quindi soldi, quindi potere, è un moralista. Chi invece mette all’indice una lunghissima lista di siti web, perché certe cose non si fanno, è un difensore della libertà. Contraddizioni?

Orwell aveva poca fantasia: il futuro sarebbe andato ben oltre. Ragioniamo su questo: quali sono i siti web ritenuti inadatti? I siti porno? I siti di scommesse online? Magari anche i siti che contengono un linguaggio violento oppure offensivo? E perché non i siti di informazione che riportano fatti di cronaca scabrosi? Perché non i siti di informazione libera, con il loro linguaggio così crudo, rivoluzionario, ostile alle istituzioni, che confonde la mente dell’adolescente ancora troppo ricettiva, elastica e permeabile?

In fin dei conti, Byoblu.Com è già stato oscurato in quasi tutte le reti sulle quali navigano i lavoratori ministeriali, perché i dipendenti pubblici devono lavorare, non informarsi. Dunque, tutti i siti di informazione libera dovrebbero parimenti risultare oscurati, giusto? No, non tutti, non Grillo e non Travaglio: solo questo blog, seguendo una logica arbitraria di censura preventiva, tanto peggiore perché non resa pubblica, probabilmente dovuta ai fatti descritto nell’articolo 7 giorni: la videocassetta che uccide, acquisiti agli atti dell’inchiesta sulle gravi responsabilità associate al terremoto dal Procuratore capo Alfredo Rossini di L’Aquila.

Se dovesse passare il concetto che lo stato gestisce la lista dei buoni e dei cattivi, poi sarebbe un attimo infilarci dentro questo o quel blog. Tanto, fare richiesta di accertamento per verificare se il proprio sito sia stato inserito all’indice o meno è procedura complessa che scoraggia i più, e in ogni caso fa perdere tempo, giusto il tempo necessario ad oscurare una notizia scomoda.

Io ed Enzo Di Frenna stiamo cercando sessanta audaci che vengano con noi in via Vittorio Veneto, a Roma, il 20 febbraio. Avremo le caviglie incatenate, una bandana in testa e pesteremo forte i piedi nudi al suolo, al suono dei tamburi.
Se anche tu vuoi essere dei nostri, scrivimi dal modulo contatti indicando il tuo nome e il tuo numero di telefono.

Altrimenti, aiutaci a diffondere l’iniziativa. Preleva il codice html che segue e inseriscilo nel tuo blog, o nel tuo sito web.

 

Diffondi “MR.PRESIDENT, HELP INTERNET IN ITALY!” sul tuo blog



Iscriviti al gruppo su facebook.(*)

(*) in quanto pericoloso terrorista

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

14 risposte a Sesto: non commettere atti impuri!

  • 4

    Tanto già lo so come andrà a finire: un telegiornale a caso riferirà che un piccolissimo gruppo di contestatori ha minacciato l’ambiasciata USA con grida ed insulti razzisti nei confronti di Obama (facendo ovviamente riferimento alle catene ed al fatto che il presidente è nero), poi il presidente del governo italiano esprimerà la sua solidarietà per questo gesto deprecabile.

  • 3
    pda
  • 2
    Zosy

    Mio caro Byoblu!

    Ormai non ho più parole per descrivere la tua bravura e la tua professionalità..dire che sei geniale è dir poco..ultimamente poi stai superando te stesso..scrivi articoli da brivido..il tuo linguaggio è ammaliante! Sei eccezionale!

    Quanto al Decreto Romani non comment..spero solo che voi “corsari della Rete” possiate ottenere risultati concreti con la vostra protesta!

    Un abbraccio

  • 1
    skatro

    Me lo vedo proprio Romani discendere dal sacro monte reggendo tra le mai due pdf contenenti i 10 comandamenti!

    Va di male in peggio!

    Consiglio: impariamo da chi già offre una alternativa alla religione cristiana:

    LaVey

    Il “mitico” LaVey con la sua chiesa di satana, altro non ha fatto che eleggere Marilyn Manson reverendo della sua chiesa, la quale ha 10 comandamenti che si contrappongono ai 10 cattolici.

    Ancora non è chiaro? Basta che Claudio Messora si scelga un nome d’arte e vada in giro per il mondo a urlare dietro un microfono, con un bel groove, e detto fatto avremo la visibilità che ci spetta! Impariamo da chi già c’è passato!

    (è lo sconforto per il decreto che mi fa pensare a queste cose..)

    • 1.1
      vijex

      Posso regalare a Claudio le lenti a contatto adatte per la situazione???? Non ho soldi ma questo gesto lo faccio volentieri! Bianche e azzzurre, verdi e rosse… ci possiamo sbizzarirre!

  • 0
    morris

    la tivu di stato è pornografica, non abbiamo visto gli interventi di Minzolini?

    quelli sì che sono momenti di vero scempio porno vomit caga , ma ci facciano il piacere questi deficenti al potere ,B in primis, che non sanno più a che santo votarsi.

    mettere il bavaglio alla rete, che idea?!! nemmeno in Cina , e , poi , mi chiedo se non sia il caso di istituire un comitato europeo per la tuteladegli italiani onesti e dignitosi, sarebe proprio giunto il momento.

  • -1

    Faccio io anche i 10 comandamenti per la casta politica

    1) Parlamentari sia destra che sinistra non avete nessun diritto di comandare il popolo perchè il popolo non vi ha votato ed anche se vi avrebbe votato non potete comandarlo perchè la sovranità appartiene al popolo…….

    2) Non legiferate per i vostri interessi……

    3) Rispettate le critiche del popolo sovrano qualunque esse siano……

    4) Rispettate la sovranità popolare……

    5) Non fatevi le leggi ad personam…….

    4) Non aumentatevi gli stipendi a vostro piacimento……

    5) Non controllate l’ informazione altrimenti violate l’ art. 21……..

    6) Non usate a sbafo le auto blu perchè li paghiamo noi…..

    7) Non andate in tv a dire balle…

    8) Rispettate la sentenza della corte di giustizia riguardo Europa7 e mandate subito sul satellite rete4……

    9) Non sparate balle dicendo di abbassare le tasse e dopo non li abbassate mai…..

    10) Se il popolo non vi vuole più, chiedete le dimissioni immediatamente ed non usate le tv per dire che il popolo è con voi mentre in realtà non è così……..

     

    • -1.1
      topo.ruggente

      Purtroppo è una triste verità, ma la classe politica è espressione della maggioranza degli italiani.

      Altro che santi, poeti e navigatori, sarebbe più adatto ignoranti, ipocriti e razzisti.

      Vi invidio il coraggio con cui tentate di salvare gli italiani da questa “matrix alla amatriciana”, ma siete sicuri che vogliano essere svegliati?

      Quanti di loro rimpiangeranno il loro cellulare, ultima generazione, il suv che inquina più di un traghetto a carbonella.

      Adesso inizieranno a tagliare internet, quindi basta con i navigatori, finanziano i cine-panettoni per i poeti non rimarrà niente.

      D’ora in poi italiani un popolo di santi e basta, condannati ad un decennio di supplizi nel regno di Berlusconia.

      Mi piacerebbe esserci a Milano, ma è un po’ fuori mano per me.

       

  • -2
    ipertensione1

    Noooh, questo non me lo dovevi fare Claudio! Faccio di tutto per evitare la televisione ed in particolare i tg e le patetiche scene del premier..e tu me le metti sul piatto?…Certo che ci vuole del fegato per digerirle! Magari ora si verrà pure a sapere che il bambino che sua madre portava in grembo era proprio lui! Non se ne può più!!! Credo che presto chiederò asilo politico in qualche altro Paese, possibilmente democratico stavolta!

  • -3

    Il tuo post è molto divertente, ma allo stesso tempo molto realistico. Riguardo ad una delle questioni che hai posto, prova a fare un ipotesi. I siti web ritenuti inadatti sono tutti quelli che non fanno guadagnare Berlusconi…

  • -4
    uruk-hai

    L’importante è che non ritirino dal mercato il nuovo accessorio della Wii con cui si preparano le deputate del PDL…

     

  • -5
    ipertensione 1

    Ops.. scusate ho inserito il commento nel post sbagliato!

  • -6

    Da Il giornale archittetura Aprile 2009 un amaro sarcastico ritratto di Paolo Romani

    A Monza c’è un assesore molto partecipe

    htt://eddyburg.it/article/articleview/13015/0/117/

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La sfida epocale della Terra contro il Mare

LE PEN TRUMP PUTINdi Paolo Becchi Sbagliano coloro che oggi credono che la partita in Francia sia già chiusa, e che ormai, anche a seguito del “tradimento” di Donald Trump e del suo programma isolazionista, Marine Le Pen sia comunque destinata a soccombere. Più in generale, e sul piano geopolitico,...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 Paolo Magri (Ispi e Commissione Trilaterale): perché ci vuole più Europa.

Paolo Magri - Ispi e Commissione Trilaterale - SUM01 - PlayL'intervento di Paolo Magri, presidente ISPI e direttore italiano della Commissione Trilaterale (per anni presieduta in occidente da Mario Monti), all'evento #SUM01 organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. p.s. non serve che io, da queste pagine, esprima la mia opinione sul suo discorso. Mi limito solo a ricordare a...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 Marco Travaglio – L’informazione ha un costo.

Marco Travaglio . l'informazione ha un costo - Play#SUM01 - Intervento di Marco Travaglio sulla professionalità e le risorse necessarie a fare buona informazione, e sulle vecchie balle improvvisamente ribattezzate "Fake News". ...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Massimi Fini: il Futuro è dietro di noi!

Massimo Fini - il Futuro è dietro di noi - Play L'intervento di Massimo Fini a #Sum01, il primo evento dell'Associazione Gianroberto Casaleggio....--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Paragone contro Monica Maggioni, presidente Rai e presidente Commissione Trilaterale Italia

Gianluigi Paragone vs Monica Maggioni - Presidente Commissione Trilaterale#SUM01 - Associazione Gianroberto Casaleggio - Intervento di Gianluigi Paragone sullo stato dell'informazione in Italia. Paragone parte subito contestando Monica Maggioni per la sua doppia carica di presidente Rai e contemporaneamente di Presidente Commissione Trilaterale Italia. ...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>