Appalti terremoto: alle 3.30, nel letto, già ridevo!


Berlusconi dice che con questi giudici non si può governare in santa pace. Un lapsus. Forse intendeva dire che, con questa storia della legalità, uno non può fare più affari alla cara vecchia maniera: scambio di servizi, prestazioni, beni di lusso, soldi in contanti, posti di lavoro per i parenti, ristrutturazioni, sesso…

Guido Bertolaso era il fiore all’occhiello dell’efficientismo di truffolo. Non a caso ne ha rifiutato le dimissioni. Accettarle avrebbe voluto dire ammettere, e la prima regola è negare, negare sempre. Non fa niente, perché adesso sappiamo. Sappiamo per esempio qual’era la considerazione che il sistema nel suo complesso aveva dei terremotati de L’Aquila.

Il 6 di aprile – non erano ancora passate 24 ore – gli squali erano già in moto. Ecco una conversazione a caso tra Francesco Maria De Vito Piscicelli, direttore tecnico dell’impresa Opere pubbliche e ambiente Spa di Roma, associata al consorzio Novus di Napoli e il cognato Gagliardi, che già pensano a come gettarsi sugli appalti:

“Alla Ferratella occupati di sta roba del terremoto perché qui bisogna partire in quarta subito, non è che c’è un terremoto al giorno”, “Lo so” (ride), “Per carità, poveracci”, “Vabbuò”, “Io stamattina ridevo alle tre e mezza dentro al letto”.
Aiutami a continuare a fare informazione libera
Angelo Balducci, pubblico ufficiale alle dirette dipendenze del Consiglio dei Ministri, cinque giorni dopo si è già mosso per inserire le imprese di Diego Anemone, corruttore doc, nei lavori post terremoto. In cambio, ovviamente, chiede un posto di lavoro per il figlio appena trentenne. Ecco dunque quali erano questi requisiti imprescindibili e prioritari nella ricostruzione di L’Aquila: non la sicurezza, non la qualità costruttiva, ma i soliti vecchi favori personali. Questo è quanto orgogliosamente inaugurato da Silvio Berlusconi in una trionfale puntata di Porta a Porta. Del resto, in Italia va così: non si può più governare in santa pace.

Guido Bertolaso? Sarebbe stato troppo indaffarato a richiedere prestazioni sessuali allo stesso Anemone. Non a lui, ovviamente, ma alle escort che gli sarebbero state messe a disposizione. Doveva rilassarsi: troppi stress. Intanto che si rilassava, secondo il Gip di Firenze, potrebbe avere incassato anche somme di denaro ingenti – 50mila euro a botta – sempre da Balducci, che regolarmente vinceva gli appalti per qualsiasi cosa. Tra una scopata e un’ipotetica tangente, Bertolaso avrebbe trovato anche il tempo di fare telefonate alle troupe RAI che intervistavano Giampaolo Giuliani, per diffidarle dal mandare in onda l’intervista. Del resto tutti dovevano avere un ruolo, in questa immane provvidenziale catastrofe, tranne quelli che avevano a cuore unicamente l’incolumità della gente. Poi Barbareschi si stupisce che Giuliani ricordi che Bertolaso non è un esperto di terremoti, ma solo un medico.
7 giorni: la videocassetta che uccide, la mia inchiesta sulla censura istituzionale delle dichiarazioni di Giuliani, è stata acquisita agli atti dal Procuratore capo di L’Aquila, Alfredo Rossini. Il faraone a capo della Sprotezione Incivile potrebbe dover rispondere anche di quello, prima o poi. Forse, se ai vertici si fosse pensato meno a fare terapia (sessuale?) con Francesca, se qualcuno non avesse messo a tacere chi cercava di avvertire gli aquilani e ci si fosse invece occupati più di prevenzione, in Sicilia, in Campania e in Abruzzo avremmo qualche morto in meno.

Concita De Gregorio dice che se ci fossero più donne in politica, ci sarebbero meno scandali sessuali, perché le donne non sono così sesso-dipendenti.
Tendo a condividere la tua opinione, cara Concita. Ma non è da escludere che forse,  viceversa, non sarebbero i fenomeni di corruzione a segnare il passo, ma solo il sistema delle tangenti, perchè è innegabile che una bella donna senza scrupoli, un’eventuale equivalente craxiano al femminile, avrebbe un’arma formidabile per piegare alle sue dipendenze gli omuncoli satelliti. Disporrebbe cioè della merce di scambio più preziosa ed ambita, tanto ambita da esonerarla definitivamente dal bisogno di trovare soldi liquidi da far passare di mano: avrebbe il suo corpo. Un nuovo, inedito e curioso conflitto di interessi, insomma, tra la figura del corruttore e la disponibilità infinita della merce di scambio oggetto della corruzione.

Un modo per uscirne?

SEGNALAZIONI


No Mafia Day – 13 marzo a Reggio Calabria
La pagina Facebookhttp://www.facebook.com/pages/Reggio-Di-Calabria-Italy/NO-MAFIA-DAY/249251327235
Il sito webhttp://nomafiaday.wordpress.com/

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

32 risposte a Appalti terremoto: alle 3.30, nel letto, già ridevo!

  • 20
    aspide1a

    Sono allibito. Non hanno più nessun ritegno. Si lucra anche sulla pelle della gente, e noi rimaniamo impassibili ad ascoltare le ridicole difese di quei mercenari capezzo cicchi e company. Sappiamo solo picchiarci in piazza o negli stadi per un pallone,ma ciò che accade intorno a noi ci lascia indifferenti. Non c’è futuro, non ci riprendiamo più..

  • 19
    uruk-hai

    Scusate l’OT ma mi sembra importante: sul sito di Greenpeace Italia trovate un petizione da firmare contro il nucleare che Greenpeace vuole consegnare ai candidati alle regionali per cercare di convincerli a contrastare l’obbligo imposto dal governo (senza dimenticare che anche il PD ha fatto la sua parte a suo tempo) di accettare le centrali stesse. Invito anche Claudio se è interessato a pubblicizzare tale iniziativa a inserire magari un banner nel suo blog. Magari al riguardo, se trovate sia una cosa degna di essere diffusa, chiedete anche voi a Claudio di pubblicizzarla sul suo blog se nonn addirittura con un video o un articolo.

  • 18
    Focaccia

    Maledetti, che schifo!

  • 17
    Helene

    I nostri utilizzatori finali….

     

  • 16
    LyannaStark

    Concita De Gregorio dice che se ci fossero più donne in politica, ci sarebbero meno scandali sessuali, perché le donne non sono così sesso-dipendenti

    Mi spiace Claudio ma stavolta sono d’accordo con Concita. Noi donne non siamo così dipendenti dal sesso, abbiamo si un’arma in più per “controllare” gli uomini, ma dipende sempre da come si usano le armi che si hanno. Come sempre.

    Per il resto, quest’Italia mi fa sempre più schifo. Voglio un’Italia nuova, voglio un Parlamento nuovo. E voglio impegnarmi per questo.

  • 15
    elektros

    Beh ho appurato dello schifo che questa società attua nei confronti di chiunque senza guardare in faccia ricco o povero, l’importante è fare soldi… claudio dice come possiamo uscire da questo schifo? qualcuno ha azzardato dicendo trasferirsi in un altro stato e cosa cambierebbe solo la lingua? le abitudine? la mentalità ma la somma sempre quella è perchè i corrotti sono anche in america visto che la mafia è internazionale per non dire mondiale. Io penso che l’unico modo sia fare una rivoluzione totale nel mondo, cominciare a dire ai potenti che loro sono pochi mentre noi siamo miliardi e possiamo fermarli con le parole e con i fatti, loro guadagnano con le aziende giusto? ma perchè? perchè ci siamo noi poveracci che ci lavoriamo per loro, altrimenti farebbero la fame anche loro… loro credono che i soldi sono importanti perchè siamo sempre noi poveracci che compriamo quello che loro ci vendono avendoci prima sfruttati per aver costruito quei prodotti il più delle volte costruiti fuori ITALIA. Quindi come avevo letto una volta in un articolo, se tutti nel mondo ma tutti cominciassimo a smettere di lavorare per queste azienduncole e smettessimo di comprare i loro prodotti diventerebbero come noi poveracci e alla fine voi direte si ma sempre ricchi saranno perchè i soldi li hanno già accumulati è vero ma se noi tutti smettessimo di prendere i loro soldi e negandogli i servigi capirebbero che quello che hanno in mano sarebbe solo carta straccia e possono usarla solo per una cosa che non posso dire per ovvie ragioni di civiltà.

  • 14

    Ormai la corda si è spezzata …dobbiamo solo prepararci a raccogliere quello che ci lascerà questa classe politica che è praticamente il nulla.

    Au revoir.

  • 13

    … e mentre questi ominidi sghignazzano nel letto caldo sui morti dell’Aquila, vanno a p****ne, tangenteggiano, denunciano e deridono Giuliani, quest’ultimo dà lezioni in Giappone e USA, che lo invitano per studiare i suoi metodi di previsione dei terremoti.

  • 12
    morris

    NON HO PAROLE.

  • 11
    topo.ruggente

    Ma scusate, onestamente, eravate così ingenui da pensare che ,così per il bene comune, come un miracolo disceso dal cielo, in caso di disastro naturale i politicanti perdessero la putredine interiore che li contraddistingue.

    Io me lo immagino il Bertolaus mentre si fa sollazzare pensando ai poveri terremotati che hanno perso tutto.

    Dovrebbero legarlo ad un baobab nel senegal, abbassargli i pantaloni e appendergli un cartello “offerta libera”, e slegarlo solo quando ha rimborsato il maltolto col sudore del .. la faccia.

    Modi di uscirne ce ne sono molti:
    1) Una pacifica rivoluzione Gandhi style
    2) Qualcosa di più cruento sulle orme dei vicini transalpini
    3) Un passaporto e un biglietto per un qualsiasi altro posto
    4) O la classica molletta, sicuramente scomoda ma economica.

    Cambiare il mondo è possibile, ma cambiare gli italiani ?????

    • 11.1
      uruk-hai
      1. Siamo un popolo troppo pigro ed egoista per fare una rivoluzione pacifica;
      2. Solo se toccano il calcio;
      3. Troppo arroganti e presuntuosi oltre che ignoranti per trasferirsi all’estero;
      4. Non serve la molletta, come popolo riusciremmo a sopportare un sedere d’elefante diarrotico attaccato alla faccia con l’Attack.

      No, non è possibile cambiare gli italiani.

  • 10
    uruk-hai

    “Alla Ferratella occupati di sta roba del terremoto perché qui bisogna partire in quarta subito, non è che c’è un terremoto al giorno“. “Lo so”, e ride. “Per carità, poveracci”. “Va buò”. “Io stamattina ridevo alle tre e mezzo dentro al letto“.

    A fronte della tragedia vissuta e di fronte a questo atteggiamento c’è nessuno in Abruzzo che abbia la volontà di sopprimere questi esseri “che lavorano per il bene dei cittadini”? Qui la legge non c’entra più niente, qui c’entra la giustizia che è un’altra cosa!

  • 9
    ghiacciolo

    AGGHIACCIANTE

  • 8
    Singsonghio

    Un caro  affettuoso  e Splendido Saluto a Chi ancora GODE della Vita ….!!!!

    Nonostante le abominevoli  farse di omuncoli goduti aggrappati a un ego appiccicoso di materia che in fondo in fondo è sempre  e  solo  

                       “m**dA”……!!!!!!!!!                       

                                     Buon Proseguimento

  • 7

    Sulla vicenda delle “pucchiacche” di Bertolaso non mi sarei pronunciato se non ci fosse di mezzo la corruzione… Questa cosa è gravissima. Bertolaso deve dimettersi da ogni incarico.

    A proposito, non dimentichiamoci che il capo della Protezione Civile è indagato anche in un’inchiesta(denominata “Rompipalle”) riguardante l’emergenza rifiuti campana. Non c’è che dire, dopo queste ultime notizie, Bertolaso è più che idoneo per fare il ministro…

    Riguardo ai due che parlano e scherzano su una tragedia(il terremoto), credo che non ci sia una pena adeguata. Questi andrebbero messi in un palazzo pericolante che deve essere demolito. Che schifo di paese il nostro…

     

  • 6

    http://stazionemir.wordpress.com/2010/02/11/ballando-sui-morti/

     

    da un aquilano che si augura che questi personaggi siano lasciati al linciaggio che meritano

  • 5
    uluc

    SONO INORRIDITO.

    credo che questa si possa considerare la storia più brutta, sordida, squallida e incivile che sia mai capitata in italia. e ce ne vuole. spero che questa gente la paghi cara, mooolto cara. l’ergastolo ci vuole.

  • 4
    Demianlee

    Complimenti, grande servizio!!

  • 3
    archi

    Non c’è male… direi che proprio non c’è male.

    Dite che una telefonata per salvare Eluana l’hanno fatta anche loro?

  • 2
    ilgattosilver

    Conchita, scommettiamo che Francesca entrerà in politica?

  • 1
    topo.ruggente

    “Disporrebbe cioè della merce di scambio più preziosa ed ambita,”

    Rosy Bindi non è conteggiata vero ????

  • 0
    Mao

    No non se ne esce, ma che dici è credibile che qualche terremotato si ribelli e non lo voti più?. E’ sempre la vecchia storia, soldi in tasca e p****ne nel letto e gli italioti che si bevono tutto quanto. Che paese di imbecilli. c**zo buttate nel cesso sta televisione.

  • -1
    Mao

    No non se ne esce, ma che dici è credibile che qualche terremotato si ribelli e non lo voti più?. E’ sempre la vecchia storia, soldi in tasca e p****ne nel letto e gli italioti che si bevono tutto quanto. Che paese di imbecilli. c**zo buttate nel cesso sta televisione.

  • -2
    Mao

    No non se ne esce, ma che dici è credibile che qualche terremotato si ribelli e non lo voti più?. E’ sempre la vecchia storia, soldi in tasca e p****ne nel letto e gli italioti che si bevono tutto quanto. Che paese di imbecilli. c**zo buttate nel cesso sta televisione.

  • -3
    Demianlee

    Complimenti, grande servizio!!

  • -4
    Francy

    ho la nausea, ho finito le parole, adesso è proprio il mio corpo che prova ribrezzo e il cervello che si rifiuta di leggere e ascoltare simili parole

    che schifo.

  • -5
    Claudio.farna

    Dopo questi ulteriori fatti Di Pietro ha perso per sempre il mio voto.

    Se ieri avevo qualche dubbio ora è certezza!

    A turarsi il naso poi ci si prende l’abitudine….!!

    5 stelle tutta la vita per un vero cambiamento, pazienza se ci aspettano altri 10 anni di mexxda pazienza se si consegna la Campania alla Camorra…(anzi bene!) così forse la gente comincia per davvero a crepare di fame e s’inc**za!

    E’ sempre stato così…la storia insegna, a questo punto accellerare il processo forse potrebbe essere meglio…

     

  • -6

    Chissà se Barbareschi ha ancora il coraggio di dire a Giuliani che Bertolaso è bello. Giuliani potrebbe dire, bello e…..

  • -7
    Paolo 2.0

    che gente di m**da… ora vediamo come ne escono.

    A proposito di terremoto, ci sono novità sul DVD “Internet 4 Giuliani”? Manca molto?

  • -8

    Il tempo di vivere e dell’abbandono

    Quanto è fastidioso sentire "tanto sono tutti uguali" ripetuto come in un mantra da i miei concittadini e da me stesso.

    So benissimo che quella frase odiosa da sentire è la giustificazione per non intervenire a fronte di azioni che meritano comunque una risposta.

    So benissimo che non prendiamo posizione su quanto di riprorevole accade innanzi a noi perchè pensiamo comunque di trarne un vantaggio.

    So benissimo che vivo insieme a coloro che vengono punti ed inseguiti dai mosconi e che farò la stessa fine.

    So benissimo che è arrivato il tempo in cui prepotenti che hanno,una, due, tre, quattro parole decidono e compiono per noi azioni che decadranno tra centomila anni e più.

    Questo era il mio tempo e mi sono preso distruggendolo anche quello dei mie figli.

    Non serve ripetere il mantra tanto sono tutti uguali.

    Le generazioni future ci malediranno a causa di questo mantra ipocrita.

    Non mi appoggerò mai più su quella frase perchè mi rende vile.

    Se abbandoneremo questa piccola frase non potranno far altro che marcire come marcisce ogno cosa che è corrotta (corruzione andare in putrefazione) e speriamo al fresco

  • -9
    fraxx

    Ma ora basta! C’e’ ancora un popolo capace di inc**zarsi? Ci sono ancora persone in grado di pensare e prendersi la responsabilità di gridare BASTA?

    Spero di si!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>