Il Presidio della Memoria

Io mi ricordo.

Ricordo il gusto melmoso della calce nei polmoni, quando la sera tornavo a casa dopo avere passato un’intera giornata a L’Aquila, i primi devastanti giorni dopo il terremoto del 6 aprile. Ricordo la paura, lo sgomento, la consapevolezza di avere respirato fibre di amianto. Ricordo il volto dei ragazzi della Casa dello Studente, accasciati in un fazzoletto di terra, lo sguardo fisso, i pochi pensieri sopravvissuti rivolti ai loro amici ancora sepolti sotto ai loro stessi libri. Ricordo gli operatori Rai che, uno alla volta, mi avvicinavano per raccontarmi di un’intervista, realizzata sei giorni prima ad un pazzo che gridava in senso contrario alla voce autoritaria della Commissione Grandi Rischi. Un’intervista destinata a giacere sotto alle macerie, insieme alle oltre 300 vittime accertate.

Io mi ricordo, ricordo il coraggio e la disperazione di chi aveva perduto tutto. Ricordo Stefania Pace, tra i primi a raccogliere le forze e la determinazione per raccontare il terremoto con le parole di chi l’aveva vissuto, molto, troppo diverse da quelle dei telegiornali. A tal punto che la sua storia, in cui la Protezione Civile non rivestiva il ruolo dell’angelo salvatore ma quello, ben più sinistro, dell’angelo della morte, doveva essere oscurata, in nome della protezione, sì, ma di quella incivile, eretta a baluardo delle colpe, in nome della salvaguardia degli interessi di pochi.

E ricordo come l’informazione ufficiale si tenesse a distanza di sicurezza da quella dei blog, raccontando versioni di comodo della realtà, in nome del rispetto minuzioso di quel Metodo Augustus secondo il quale i cittadini non dovevano avere un’opinione propria, ma scivolare anonimamente sui binari della versione ufficiale dei fatti. Salvo poi avventarsi come un falco sulla rete, giocando delittuosamente con le parole, inventando inesistenti atti di sciacallaggio mediatico per screditare chi accendeva i riflettori sugli angoli bui, sulle notizie eretiche come chiese sconsacrate, quando tanti, troppi cittadini iniziavano a mostrarsi diffidenti circa la favola dei camping estivi, degli aquilani che vissero felici e contenti.

Io mi ricordo la fibrillazione di cento e mille funzionari di stato, soccorritori, politici, psicologi e giornalisti acquartierati nella caserma della Guardia di Finanza di Coppito. Ricordo i terribili, agghiaccianti sospetti sui clandestini che occupavano abusivamente il centro storico dell’Aquila. Corpi che forse nessuno avrebbe potuto reclamare. Uomini e donne che nell’agenda delle squadre di salvataggio non potevano avere la priorità, perché a nessuno sarebbe convenuto denunciarne la presenza. Informazioni quasi impossibili da verificare: meglio nasconderle, anche e soprattutto a se stessi, piuttosto che tentare di approfondire.

Io mi ricordo Cristiano, l’operatore di ripresa Rai che volle raccontarmi la sua storia. La storia di una troupe che aveva parlato con l’eretico, il folle, lo scienziato scomunicato la cui opinione divergeva dalle rassicurazioni ufficiali, quelle stesse rassicurazioni che le cronache più recenti avrebbero smascherato come l’ennesima distorsione fraudolenta della verità, mentre un piccolo tecnico di laboratorio veniva riabilitato dalla magistratura che lo discolpava da ogni accusa e ne riconosceva la competenza, restituendogli d’ufficio il diritto di parola, anche se nessuna parola ormai poteva raggiungere chi avrebbe potuto farne tesoro per mettersi in salvo.

Io ricordo queste e mille altre battaglie combattute da questo blog, dalla rete e dagli abruzzesi. E per non dimenticare, tornerò a L’Aquila, il 6 marzo, a soli undici mesi da quell’aprile che resterà nei libri di storia per molto tempo a venire. Sarò con gli aquilani e con i ragazzi che hanno organizzato Il Presidio della Memoria.

Sarò con tutti quelli che ricordano, e che quella notte, alle 3.30, non ridevano.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

2 risposte a Il Presidio della Memoria

  • 1
    Focaccia

    E’ vero, accidenti, è passato quasi un anno!

    E tante verità sono ancora sepolte, nascoste alla gente comune che attinge prevalentemente dai media che dell’informazione ne fanno uno strumento di controllo delle coscienze, delle opinioni.

    Tutto il lavoro fatto in controtendenza da Byoblu direi che trova ulteriori validazioni dopo gli sconcertanti vergognosi fatti venuti alla luce.

    Purtroppo è vero, c’è una macchina cinica operante in un sistema spregiudicato che la verità non la vuole per poter muovere senza incomodi i propri sporchi ingranaggi; il profitto a tutti i costi prevede anche il sacrificio di vite umane mentre i Cristiano, Claudio, Giampaolo e Stefania di turno sono delle pericolose schegge impazzite che rischiano di sfuggire al controllo e di allargare la conoscenza dei fatti reali, rappresentando una seria minaccia per chi in certe notti maledette “se la ride” mentre aspetta di poter piombare sul disastro come un avvoltoio.

     

     

  • 0

    ci sarò! :-)

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Pepe (ex M5S) scatena l’inferno su vaccini e autismo al Senato. Che lo censura.

vaxxed vaccini autismo bartolomeo pepe Vaxxed, la prima europea del film sui vaccini messo alla berlina Il 4 ottobre 2016, Bartolomeo Pepe (senatore ex Movimento 5 Stelle), doveva presentare "Vaxxed - from cover up to catastrophe", il film documentario di Andrew Wakefield sulla discussa relazione tra la vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia e l'autismo. Il...--> LEGGI TUTTO

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Alfano: M5S peggio di fascisti e comunisti

ALFANO: M5S PEGGIO DI FASCISTI E COMUNISTI"Alcuni dirigenti M5S hanno la cecità ideologica di alcuni vecchi comunisti e la feroce violenza di alcuni primi fascisti". Così Angelino Alfano ieri al Corriere della Sera. Di seguito, nel video, la replica di Di Battista: ...GUARDA

Donald Trump Vs Hillary Clinton – Il primo confronto TV Integrale

Donald Trump Vs Hillary Clinton - Il primo confronto TV IntegraleDonald Trump e Hillary Clinton si sono sfidati questa notte nel primo confronto tv delle presidenziali Usa 2016. Ecco il video integrale. ...GUARDA

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>