L’anomalia politica

Bersani dice che “sarebbe un’anomalia politica” se le liste del PDL nel Lazio non venissero accettate. Io invece dico che l’anomalia politica è che le liste del PDL siano state accettate dal 1994 ad oggi, senza che nessuno si ponesse il problema del conflitto di interessi.

Quello che poi rappresenta non solo un’anomalia, ma un vero e proprio paradosso politico, è che da quando è nato il PD in Italia non esista più un partito di opposizione, ma un comitato misto di affari che si sostiene reciprocamente senza neppure sforzarsi di fingere.

Questa! Questa è l’anomalia.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

28 risposte a L’anomalia politica

  • 7

    Intanto l’ometto di Arcore prepare una decreto salva liste. Povera Italia, paese sempre più simile al far west…

  • 6

    E’ illegale .

    Scriviamo a Bersani e a Di Pietro.

    No all’inciucio.

    Nessun rinvio. Nessuna riapertuta dei termini.

    Facciamo un gruppo su FB?

    Vergogna!

    Andrea Atzori

  • 5
    Giovann1304

    In questo caso su bersani vi sbagliate e ti sbagli Claudio, sullo stesso sito del PD sulla colonna destra riporta:

    “Il segretario PD: “Applichiamo il codice di autoregolamentazione. Fuori chi è stata condannato, anche in via non definitiva”. E sul voto delle regionali ribadisce: NO a leggi a favore delle liste del PDL e di Formigoni escluse dal voto”

     

     

    Ecco il pezzo interessato  

    Regionali: no a provvedimenti “ad listam”. “Lo dico perchè si capisca: sia chiaro che qualsiasi intervento di urgenza sulla materia elettorale in corso d’opera sarebbe totalemente inaccettabile”. Lo ha ribadito da Napoli Bersani, che ha invitato il PDL ad avere “calma e sangue freddo, perché ne girano troppe”. A chi gli parla di «accordi» tra il Pd e il Pdl, di scambi con il voto a Bologna, Bersani replica a muso duro: “Non stiamo facendo niente. Sto dicendo in tutte le lingue che siccome abbiamo delle regole, e c’è chi deve presidiarle, con ben cinque passaggi istituzionali possibili, lasciamo lavorare chi deve lavorare. Noi siamo interessati a un ordinato svolgimento delle elezioni, ma lasciamo lavorare gli organi di garanzia. Il nervosismo del centrodestra è alle stelle – conclude – mettono in giro voci di accordi più o meno taciti che non esistono. Non si permettano di fare minacce, perché se la sono cercata da soli. E la nostra posizione è chiara: no a qualsiasi intervento d’urgenza adesso”.

    e questo su un altro giornale.

    “Il Pd cerca di stoppare la cosiddetta ‘soluzione politica’ al pasticcio delle liste del Pdl escluse in Lazio e Lombardia: un secco ‘niet’ è arrivato dal segretario, Pier Luigi Bersani, sia all’ipotesi di un disegno di legge che a quella di un decreto.”

     

    Quindi un’altra volta o citate le fonti o verificate la notizia data dalla signora non informata in panetteria. Claudio quindi dovresti correggerti.

    Grazie

    • 5.1
      Giovann1304

      Più che altro perchè molti hanno capito (come leggo dai commenti) che con quella frase Bersani si sia dichiarato favorevole ad una leggina o decreto mentre la linea del partito è rimasta ferma come confermano le fonti citate.

  • 4
    Focaccia

    In ogni caso hai ragione Claudio.

    Di fatto Berlusconi sembra essere il leader anche di una certa opposizione.

    • 4.1

      Quello che ci aspetta dopo Berluscuni (con u) potrebbe essere peggio. Io ho paura di Fassino, Violante, D’Alema.

    • 4.2
      dl31

      no….credo ci aspetti di peggio dietro l’angolo !!!!!!

      pero chissà….forso la mente raggionevole prenderà il sopravvento !!!

  • 3
  • 2
    Singsonghio

    E dici più che bene.

    Come so che Sai fare.

    Ma all’epoca qualcuno si è accorto che la gente dormiva

    e…..come si sa…l

    Quando il gusto per il benessere materiale si sviluppa piu’ rapidamente della civilta’ e dell’abitudine alla liberta’, arriva un momento in cui gli uomini si lasciano trascinare. In casi del genere non sara’ neanche necessario strappare loro i diritti di cui godono: saranno loro stessi a privarsene volentieri. Se un individuo abile e ambizioso riesce ad impadronirsi del potere in un simile momento critico, trovera’ la strada aperta.”(ALEXIS DE TOCQUEVILLE – 1805-1859).

          Saluto i ByoBluisti           Buon Proseguimento

  • 1
    cloc3

    per una volta, capisco ciò che dice Bersani.

    solo che non capisco perché lo dica.

    se una forza politica è altamente rappresentativa, è giusto che partecipi alle elezioni. indipendentemente dai casini dei propri leader politici. solo che quelli, se sono così incasinati, lo ammettano e facciano un bagno di umiltà.

    Cecchitto dice: “Non è pensabile una tornata elettorale senza il PDL”. Io, al posto di Bersani, risponderei che, al mondo, ciascuno è utile ma nessuno indispensabile.

    Formigoni sporge denuncia contro ignoti, rei di ordire trame sommerse contro le destre. Io replicherei secco che, di questo passo, lui le elezioni se le può scordare.

    abbassino le ali. chiedano scusa, e sarà loro consentito di esporsi al giudizio popolare. Fino a quel momento, però, Bersani è meglio che taccia.

  • 0

    Sindaco, io spesi 100.000 lire per telefonare dal Brasile per pochi minuti.

    Internet è importante come l’acqua, penso ai marittimi in giro per il mondo.

  • -1
    folletto

    Focaccia ha scritto :
    Purtroppo mi sa che hai ragione.Forse sarebbe da ritoccare il riferimento temporale riferito alla formazione del PD perchè temo che questa pratica venga da più lontano.

    Non riesco a capire perchè nessuno fa notare che in Lombardia Formigoni NON può correre per il 4° mandato. Adesso Firme false o mancanti verranno ammesse a seguito del decreto interpretativo, ma la prima truffa rimarrà. C’è qualcunoi dei maggiorenti del PD che ci voglia spiegare perchè tacciono sulla vera anomalia? 

     

    • -1.1
      dl31

      uruk-hai per favore porta sempre i tuoi commenti in questo blog…..è troppo importante….

      quando lo capiranno che sti partiti politici servono solo a creare tifoserie avversarie per dividerci !!!!!

    • -1.2
      uruk-hai

      Caro Folletto, forse perchè anche il PD ha il sig. Errani (presidente della regione Emilia Romagna) che è ineleggibile come Formigoni in base alla stessa legge 165/2004?

      Io mi stupisco di chi si stupisce delle porcate del PD e non ha ancora ben chiaro che PD e PDL sono due facce della stessa medaglia.

  • -2
    Alex67

    Io dico che l’anomalia politica sono due governi di sx che non hanno MAI fatto una votazione in parlamento per risolvere il conflitto di interessi!! Caro byoblu, mi ricordi un tifoso di calcio che insulta i giocatori e i tifosi dell’altra squadra, magari anche venendoci alle mani,e non vi rendete conto che la partita è truccata, mentre i giocatori ridono sotto i baffi

    • -2.1
      dl31

      ste caxxate dei partiti si dovrebbero abbolire tutte…..creano solo disordine e appunto tifoserie varie !!!!!!

      non servono certo a far politica seria per il popolo !!!!!!!

    • -2.2
      Alex67

      Il tifoso non è byoblu, in realtà l’italia è piena zeppa di “tifosi” politici che vede nel suo partito tutto il bene e nell’altro tutto il male, certo non solo byoblu

      ognuno si tiene il suo partito e odia l’altro, l’altro è “il nemico”, non un opposizione politica con cui confrontarsi, e intanto lo scudo fiscale è passato per i voti non dati dalla sinistra (che per mesi ha accusato berlusconi di favorire la mafia se avessa fatto passare la legge, ne deduco che bersani e franceschini che non l’hanno votata siano mafiosi) o la tutela dei precari, che bertinotti denunciava di continuo, poi da presidente della camera assumeva sottobanco portaborse precari a 400 euro al mese, finchè striscia la notizia non lo ha sp****nato in tv 

      i partiti hanno realizzato il classico “divide et impera”, sono giocatori di una partita dove si sono messi d’accordo sul risultato negli spogliatoi, mentre in campo recitano la parte degli avversari, e tanti cretini sugli spalti che si insultano e si ammazzano tra loro, per una partita truccata, e naturalmante rendono ricchissimi i giocatori stessi per vederli giocare

    • -2.3

      Anche io vorrei vedere byoblu sp****nare continuamente D’Alema, capisco che al potere (formalmente) non c’è D’Alema.

      Spero in futuro di vedere qualcosa in più sulla fantomatica opposizione del pd.

      Dire che Claudio sia come un tifoso di calcio mi sembra però eccessivo.

      Bisogna fare qualcosa 

      Veltroni manda un biglietto omaggio per il PD a Veronica Lario, in Berlusconi.

  • -3
    eolo

    LO DOBBIAMO A DALEMA///

    la vicenda della ineleggibilità del Cavaliere sorse all’indomani del voto del 27 e 28 marzo 1994 ma la Giunta per le elezioni aggirò la suddetta legge sostenendo che la medesima non fosse applicabile nel caso di Silvio Berlusconi, rigettando de facto il ricorso presentato da alcuni esponenti del centrosinistra. All’interno del centrosinistra una delle poche voci fuori dal coro fu quella di Pecoraro Scanio il quale dichiarò che “se le opposizioni si fossero presentate compatte, viste anche le defezioni tra le file della maggioranza, probabilmente ora Berlusconi non sarebbe piu’ onorevole”.
     Luciano Violante dichiara in Parlamento : “nel 1994 è stata data la piena garanzia a Berlusconi che non sarebbero state toccate le televisioni“, ci si profila un bel quadretto di inciuci.

    La questione venne messa in soffitta . Per un paio di anni si ignorò il problema perché nel frattempo il cetrosinistra era più preso da questioni interne alla coalizione e aveva il suo bel da fare a cercare di salvare le televisioni del Cavaliere. In qualche modo la questione venne riaffrontata un  più tardi quando il 17 ottobre 1996 la Giunta per le Elezioni (presieduta da Elio Vito, parlamentare di Forza Italia) decise di archiviare il ricorso di Pecoraro Scanio & Co. per  –      “manifesta infondatezza” in virtù del fatto che:Il relatore del tempo ebbe a riferire che il Comitato per le eleggibilità e le incompatibilità aveva valutato all’unanimità infondati i ricorsi, ritenendo che l’articolo 10 del testo unico non fosse applicabile all’interessato in quanto l’inciso “in proprio” doveva intendersi “in nome proprio”, e quindi non applicabile all’onorevole Berlusconi, atteso che questi non era titolare di concessioni radiotelevisive in nome proprio e che la sua posizione era riferibile alla società interessata solo a mezzo di rapporti di azionariato (…) Per tali motivi comunica che il Comitato propone l’archiviazione per manifesta infondatezza dei reclami presentati avverso l’eleggibilità dei deputati Berlusconi, Berruti, Dell’Utri, Martusciello, Previti e Sgarbi”.

    D’Alema fu uno dei primi a ricordare (mentendo) al proprio elettorato che “i deputati del mio partito votarono ovviamente contro (la eleggibilità del Cavaliere), come gli altri parlamentari progressisti”.
    D’Alema deve soffrire di una ricorrente amnesia oppure è in malafede. Infatti, negli atti della Giunta per le elezioni della Camera del 20 luglio 1994 a pagina 3 risulta che l’unico a votare contro fu il deputato diessino Luigi Saraceni. Tutto questo avvenne nel 1994 quando al governo c’era il Polo ma è bene ricordare che nel 1996 al governo c’era l’attuale opposizione!

     

     

  • -4
    dl31

    ho capito male io o hanno ammesso veramente la polverina ?????

    se è cosi, vabbè stiamo a vedè quenti ne prende !!!!!!

    non è che possiamo scendere in piazza a smontare tutte cose per una caxxata del genere !!!!! nèèè !!!

  • -5
    uluc

    appare evidente che Bersani è completamente rinc*****nito. per quanto riguarda Formigoni, non solo è irregolare la presentazione della lista -firme taroccate etc- ma è illegale presentarsi per la 4^ volta. alla presidenza della regione ci si può candidare massimo 2 volte.

    • -5.1
      Focaccia

      Purtroppo mi sa che hai ragione.Forse sarebbe da ritoccare il riferimento temporale riferito alla formazione del PD perchè temo che questa pratica venga da più lontano.

  • -6
    acimoto

    Immaginate il conflitto di interessi, quindi tv e stampa e radio 101 con Marco Balestri, come una grandissima portaerei a disposizioni del nanerottolo. Ora pensate che gli altri hanno a loro disposizioni una barca a remi.

    Questo è il conflitto di interessi spiegato a Piero Fassino che furbescamente disse: “il conflitto di interessi non dà da mangiare a nessuno”. Vergognati Fassino per la tua malafede!

  • -7
    skatro

    Ma Bersani cos’è, vuole il premio per il fair-play?

    • -7.1
      Focaccia

      No.Credo che stia maledicendo la sua elezione a leader del PD.Probabilmente non pensava che qualcun’altro potesse perdere.Invece si ritrova una bella rogna da gestire costretto a calcare le orme del “miglior” Veltroni.

  • -8
    enricomaria8018

    Credo che la vera anomalia sarebbe quella di veder riammessi la Polverini e Formigoni grazie a qualche decreto d’urgenza cui sta pensando Bossi, e si sa che Bossi potest più di Berlusconi! Eppoi, Formigoni intende fare il governatore a vita? Non è ineleggibile?

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>