La nostra resa incondizionata

Il PDL getta la maschera, quella maldestra illusione ottica che nascondeva la dittatura sotto all’immagine di una democrazia ormai cerulea  e svuotata, come si conviene ad ogni cadavere preservato artificialmente dalla decomposizione. Se c’è una cosa che caratterizza un regime, è proprio l’assenza di qualsiasi regola su come scrivere il regolamento, che dunque viene scritto dai più forti.

L’armata brancaleone destituisce se stessa, dichiara fallito lo Stato di Diritto e cerca di ottenere con la forza quello che non può ottenere legalmente. Così, mentre Vittorio Feltri oggi celebra Minzolini per il titolo di assoluzione sul processo Mills – cane non mangia cane -, perché se avesse parlato di prescrizione la gente non avrebbe capito, mentre così è più chiaro – certo: è più chiaro quello che volete far credere agli italiani -, Ignazio La Russa entra a gamba tesa nell’albo d’oro della fantascienza più cupa e inquietante, quella che tratteggia un futuro a tinte fosche, fatto di tirannide e dominio assoluti.

A pag.2 del Corriere della Sera, questa mattina assistiamo increduli a questo passaggio:

Giornalista: “Per il decreto non potevate aspettare il Tar? L’opposizione vi accusa di voler scavalcare i giudici.”
La Russa: “Non potevamo: questo decreto serve al Tar per decidere meglio. Ora è impossibile che ci dia torto.”

Decreto interpretativo? Cosè, di grazia, un decreto interpretativo, se non l’obbligo di spiegare agli altri come devono pensare? E’ una mostruosità del pensiero prima ancora che giuridica. Adesso faranno anche un decreto per stabilire quali sentenze e in favore di chi debbano essere emesse? Subito dopo ne faranno uno per suggerire a chi non è d’accordo come deve ragionare per evitare di contrariarli, nei talk-show – aboliti per legge? E magari, perché no, ne arriverà uno per chiarire una volta per tutte come debbano leggersi le schede elettorali nelle urne, in maniera che il voto venga correttamente attribuito sempre e solo a loro?

Cosa volete ancora, per capire che state concedendo a un gruppo di barbari con la clava di saccheggiare e fare scempio della storia, dell’etica, della politica, delle istituzioni, del buon senso, del rispetto per l’uomo, di ogni conquista di diritti che passano complessivamente sotto il nome di civiltà? Volete che entrino nelle vostre case sfondando la porta, violentando le vostre donne, uccidendo i vostri figli e dando alle fiamme ciò che resta dopo aver depredato la catenina d’ora e il crocifisso della prima comunione?

Beh, sappiate che questo non accadrà mai. Non fino a quando vi consegnerete spontaneamente, mani e piedi legati, all’ira famelica del dominatore, sacrificando al suo capriccio la coscienza, la consapevolezza e il futuro dei vostri figli, condannati a morte già dal primo cartone animato, in una lunga ed estenuante somministrazione di inebetitori che progressivamente alienano ogni forza di volontà e ogni capacità di reazione.

Non si spiega altrimenti lo sconcertante, assordante, fragoroso silenzio di un popolo in costante stato di resa incondizionata.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

30 risposte a La nostra resa incondizionata

  • 17
    uruk-hai

    A parte il fatto che questo decreto interpretativo non serve più a niente visto che il TAR ha riammesso le liste specificando che la decisione è stata presa prima che venisse emanato il suddeto decreto, mi sembra ormai ovvio a tutti (per me lo è da un bel pezzo) che TUTTE le istituzioni (partiti di qualsiasi colore, magistratura, presidente della repubblica ecc.) giocano per la stessa squadra e giocano sporco truccando le regole. Le vie d’uscita che ci sono rimaste sono due: la prima, pacifica, è riappropriarci delle istituzioni votando Movimento 5 Stelle o liste civiche simili; la seconda è una bella rivoluzione armi in mano, ma gli italioti sono un popolo senza nè orgoglio nè palle nè cervello perchè questa seconda ipotesi possa accadere. L’italia è la perfetta zombie-land, il paradiso dei manipolatori, qui un delinquente non deve faticare nemmeno un po’ perchè ha il pieno appoggio dei cittadini. Da chè ho imparato a parlare mi sono sempre vergognato d’essere italiano e oggi tutto ciò che succede non fa altro che rafforzare il mio odio profondo per questo non-paese e per la maggioranza dei suoi cittadini cerebrolesi. Al contrario stimo e apprezzo i pochi che sanno ragionare criticamente ma siamo una minoranza stretta in questa cloaca sociale.

    • 17.1
      dl31

      anch’io i commenti di uruk-hai li condivido sempre al 100%….anzi ogni volta non vedo l’ora di trovare anche i suoi !!!

      ahahaha

      comunque io peno che sanza rivoltarci poi cosi tanto ci potremmo organizzare tranquillamente, riprenderci la nostra terra, annullare lo stato e i partiti dalle nostre menti e dalle nostre vite, coltivarci le nostre belle terre tutti assieme appassionatamente (a quanti siamo credo che 1 oretta al giorno ciascuno di lavoro dovrebbe bastare), organizzarci con le energie alternative (veramente infinite oramai)….

      magari a questi sminkiati gli organizziamo un mondo tutto virtuale al computer in cui si fanno le guerre di potere e loro tutti contentini che giocano al piu forte !!!!

      secondo me questa è l’unica cosa che potremmo fare !!!!

    • 17.2

      Tutte le volte che leggo i tuoi commenti li condivido al 100%. A parte un’ipotesi pacifica guidata da un appoggio alle liste civiche come quella di Grillo, non vedo altro che l’ipotesi armi in mano. Davvero c’è ancora qualcuno che crede sia possibile dialogare con questi qui? Facciamo come la Sinistra degli ultimi 15 anni (che poi è rimasta ad ascoltare, finendo per fare il cane da riporto).

      Ad ogni modo perdonatemi, ma non vedo in questo atto niente di più di quello fatto da B in precedenza, come autoassolversi cancellando reati da lui commessi. Non era forse scavalcare i giudici? Non era forse per rimanere al potere? Che lo faccia anche per altri invece che per lui solo mi sembra solo un microscopico passettino in confronto a quanto fatto fino ad oggi. Vogliamo parlare di come nel 2006 B ha minato le elezioni, risicando il vantaggio di Prodi e condannandolo ad un governo instabile (che poi, bastava solo aspettare).

      Leggo fra i commenti di colpo di stato. Abbiamo perso la memoria? Lo scambio una velina per un senatore (sempre stagione 281 giorni di pseudo sinistra)? La telefonata fantozziana fra B e Saccà?

      La condizione dominante che ci fa essere qui con un cervello ancora attivo è che abbiamo dovuto trascurare e dimenticare parte di ciò che sapevamo. In virtù di questo, non esisterà altro che una storia ripetitiva, con una frequenza di ripetizione altissima.

      Suonerà partigiano, ma a noi italiani senza palle non rimane che smurare…

  • 16
    daliatreviso

    Quello che mi fa star male e l”apecoramento” delle persone. Non è possibile che non si rendano conto di dove ci stanno trascinando. Anni e anni di lotte Civili e Sindacali cancellate e buttate nel cesso, nel più assordante silenzio. Sono d’ accordo per una protesta PACIFICA ma che non sia troppo silenziosa. Ho quasi sessant’anni ma per il futuro dei miei figli sono ancora disposta a lottare e scendere in piazza.

    Voi che ne avete la possibilità e la capacita ORGANIZZATECI!!!!!  

  • 15

    Vi prego aiutatemi, a volte strozzerei le persone che mi stanno accanto con la tv accesa. Avete mai provato a dire loro di spegnere la tv?

    Si arrabbiano moltissimo, non riescono a vivere senza.

    Quando cerchi di farli ragionare, spiegando cosa è la rete e cosa è byoblu, ti danno ragione e dicono di SAPERE TUTTO.

    Non c’è bisogno che glielo spieghi.

    Tranne poi che tornano sul divano a guardare Carlo Conti o Don Gerry, quello che benedice gli italiani ogni sera.

    Le antenne televisive sono le armi più potenti che l’uomo abbia mai inventato.

    Altro che bombe atomiche!!

    Sono depresso perchè pranzo con la tv accesa, vado a letto con la tv accesa, se dico a mia moglie di spegnerla si incavola e litighiamo.

    Per RESISTERE ho comprato la APPLE TV e cerco di guardare tutti i canali youtube e cerco di farli vedere a chiunque è in casa con me.

    Quando non ne posso più metto le cuffie e guardo i video sul mio IPHONE.

     AIUTO, E’ UN INCUBO!!!!

     

    • 15.1
      sofiaastori

      Acimoto, a me sucede la stessa cosa con mio marito!!

      Che facciamo? Si ride o si piange?

  • 14

    Avremmo bisogno di essere come i francesi. Italiani senza PALLE!

  • 13

    Claudio, c’è bisogno di qualcuno che trascini la gente in piazza. Non lo fanno e non lo faranno i politici, c’è bisogno che lo faccia chi davvero si sta battendo per un’italia migliore: i blogger ed i giornalisti ed i movimentaristi. Che ti piaccia o no, sei un “leader” nel tuo genere: mettiti in contatto con altri blogger, Martinelli, Ricca, contatta pure Travaglio e tutti gli altri che sai chi sono, e scendete in piazza, ora, ad oltranza. Invitate i lettori a seguirvi, fate dirette via internet, chiamate la gente in strada. E’ il momento di una rivolta pacifica e silenziosa. Se ognuno di noi starà a domandarsi chi farà per primo la mossa, nessuno la farà mai. Basta parlare, ora bisogna agire.

  • 12
    mery883

    che dire… mi vergogno di essere italiana anzi devo purtroppo dire che non mi reputo più tale. Quello che non pensavo potesse succedere è invece successo: il presidente della repubblica si è “consegnato” nelle mani di quegli sciacalli. Stento a comprendere quali ragioni lo abbiano spinto a firmare quel decreto vergognoso ( oltretutto un decreto-legge che dovrebbe essere attuato solo in casi di necessità e urgenza. URGENZA DI PARTITO? necessità di far imporre il proprio potere?) non ho parole. Ora posso dire che abbiamo toccato il fondo. solo un miracolo potrà ora salvarci. l’unico modo per riconquistarci la nostra dignità è far convincere gli italiani a non guardare la tv spazzatura. Sono inoltre fermamente convinta che per distruggere questo sistema corrotto il miglior metodo è combattere dall’interno. sta a noi adesso prendere in mano la situazione. 

  • 11

    Quando sono sull’autobus e guardo Travaglio sul mio IPHONE al lunedì, mi guardo attorno e vedo tutti i vecchietti che ignorano quanto grave sia la DISINFORMAZIONE.

    La visione unita alla puzza mi fa star male.

    Intanto a quest’ora i fessi guardano le partite di calcio. Magari con la scheda prepagata del presidente del consiglio e con i decoder del fratello! 

    Non sono degno di vivere su questa terra!!

    • 11.1
      sofiaastori

      forse hai solo una giornata  “no” ma se soffri davvero così sempre mi chiedo se hai mai cercato di reagire.

      Se ti informi soltanto ti affossi; io ti consiglio, nel caso fosse così, ti cercare qualcuno sensibile come te e creare qualcosa di buono: magari un gruppetto di informazione e sensibilizzazione su uno o più temi che toccano anche la zona in cui vivi e sui quali sei preparato.

      Io ho trovato un gruppo di amici di beppe Grillo assieme ai quali cerco di diffondere la conoscenza della strategia “Rifiuti Zero” e un altro gruppetto, soprattutto mie vicine di casa, con le  quli ho fondato un “comitato per l’ambiente” che ha per primo obbiettivo di promuovere la partecipazione dei cittadini nella vita del nostro paese.

      Insomma, quando sono con loro, non vedo più tutto nero e torno a sperare…

  • 10

    Questo è un colpo di stato a tutti gli effetti. Di fatto, da oggi, il governo è formalmente illegittimo.

    E la cosa peggiore è che tante, troppe persone non lo capiscono.

    In fondo, cosa vuoi che sia? Siamo sopravvissuti anche al fascismo…

  • 9

    La chiesa vada via, ad Avignone!

  • 8
    GiPi59

    Ragazzi, credo che questa volta tocchi a noi per davvero! Personalmente non saprei da che parte cominciare, ma, secondo voi, le parole pronunciate da Thomas Jefferson due secoli fà sono rivolte al nostro paese, per questa epoca?

    ……”Ritengo che un po’ di ribellione, ogni tanto, sia una cosa buona, e che sia necessaria al mondo politico quanto le tempeste lo sono a quello fisico. Quale paese può conservare le sue libertà se i suoi governanti non sono ammoniti di quando in quando che il loro popolo conserva il suo spirito di resistenza? Che esso prenda le armi. Il rimedio consiste nel fargli capire come stanno i fatti, perdonarlo e pacificarlo. Che importanza hanno poche vite in un secolo o due? L’albero della libertà deve essere innaffiato di tanto in tanto con il sangue dei patrioti e dei tiranni. E’ questo il suo naturale concime……

     

  • 7
    dl31

    ma cosa deve fare un popolo completamente inebetito davanti a questi diavoli ?

    se sono inebetiti e ci sta il diavolo (la mente di questi qua) che prende per il c**o con espedienti esasperanti, fin anche per chiunque se ne accorga, come vuoi che reagiscano ?

    loro (popolo) vanno in funzioni dei soldi….se vedono denaro si muovono….

    poi basta che gli dai il bel programmino in tv (grande bordello e compagnia varia) quando li smuovi più !!!!!

    ma poi quelli sono diavoli….credimi ….non hai idea secondo me del loro vero disegno che poi è mondiale !!!!!

  • 6
    sofiaastori

    susate l’OT ma ho visto l’ultima puntata di Iacona e…me la sentivo, sapete? ha capitolato anche lui.

    Ha iniziato bene la puntata sulle energie da fonti rinnovabili, con tanti esempi dalla germania. Quando, però, è arrivato alle centrali a biomassa è crollato un mito!

    Lui non sa che pugnalata alle spalle che mi ha dato: è uno dei temi per cui mi batto da anni e vedermi osteggiata proprio da lui…

    per finire in bellezza ha lasciato pure un quesito: avrà magari ragione Obama, quando afferma che le centrali che vorrà fare, di quarta generazione, saranno sicure?

    Beh, io gli ho scritto la risposta…vorreste darmi una mano?

    presadiretta@raidue.it

    Grazie.

    • 6.1
      uruk-hai

      Relativamente al nucleare anch’io sono rimasto basito di fronte a quanto ha lasciato intendere. Come si può definire “pulita” un’energia che lascierà rifiuti tossici radioattivi per millenni anche se in quantità inferiore alle centrali di III generazione? E il costante pericolo di un incidente catastrofico seppur raro? Stiamo parlando di una possibile esplosione nucleare!!! L’unica energia nucleare veramente pulita e non pericolosa sarà quella derivata dalla fusione e non dalla fissione come ora…non ho parole. Manderò anch’io una mail, grazie d’aver indicato l’indirizzo.

    • 6.2
      uruk-hai

      L’indirizzo e-mail giusto per contattare Riccardo Iacona di Presa Diretta è il seguente:

      presa.diretta@rai.it

    • 6.3
      dl31

      nel frattempo sti pazzi portano avanti altre cose orrende…….

      tipo iniezzioni di CO2 nel terreno raggruppandolo in serbatoi naturali (dicono loro) ……

  • 5
    dl31

    ragazzi quando si gioca e qualcuno bara si ci alza dal tavolo e non si gioca più !!!!

    quindi intanto tutti i partiti dovrebbero abbandonare queste elezioni, lasciare solo il pdl e scioperare a finchè non venga ripristinato l’ordine…

    è semplice….di pietro, bersani e compagnia varia scioperano e minacciano di non partecipare nessuno a queste elezioni…….resterebbe solo il pdl a partecipare, con nessuno sfidante e qualche migliaglio di persone fuori per le strade a manifestare che non possono esprimere il proprio voto a causa di questa situazione !!!!!

    ma questo sono sicuro che non lo faranno mai….perche sono tutti quanti troppo marci !!!!!!

  • 4
    Caio49

    Siamo allla frutta!

    I giorni passano e gli Italiani si scoprono sempre di più vicini al punto di non ritorno “REGIME” . Credo sia tempo di andare veramente tutti in piazza e se non bastasse dare una prova di forza. Personalmente non sono mai andato a minifestare, e sono sempre stato per la non violenza. STO CAMBIANDO!!! e mi preoccupa veramente questo cambiamento, perchè significa che non ne posso più di avere un governo e dei politici delinquenti, corrotti, e che scaricano sulle nostre spalle tutti costi i delle loro porcherie, ruberie, interessi personali ecc..ecc..ecc..ecc.. BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!

  • 3
    robynat

    Incollo un pezzo di “Antonio Bertinelli”

    (…) Durante la notte appena trascorsa si è superato ogni limite. Con tutta la solidarietà che ci sentiamo di esprimere ai simpatizzanti e ai militanti del Pdl, sono state forzate delle leggi che dovevano rimanere per il momento intoccabili, e a cui si sono precedentemente assoggettate tutte le altre formazioni politiche che avevano palesato irregolarità o ritardi nella presentazione delle liste elettorali. (…)

    http://culex.ilcannocchiale.it/2010/03/06/piccoli_uomini_crescono.html

     


  • 2

    Attenzione, dirò che il Re è nudo. Ne sono pienamente consapevole e me ne assumo la pienaed esclusiva responsabilità.

    Il 1° MANIFESTO  e SUFFICIENTE profilo di illegittimità (ordinaria e costituzionale) del decreto-legge salva-liste è questo: il Governo non può adottare (ed il Presidente della Repubblica non può, quindi, emanare) decreti-legge in materia elettorale. La questione, se il divieto appena enunciato è vero, sarebbe chiusa in partenza, senza nemmeno la necessità di avere il decreto-legge in mano, di aprirlo e di leggerlo (ogni altra considerazione diventa a questo punto irrilevante). 

    ***

    Dimostrazione giuridica: La Costituzione italiana, dopo aver sancito (art. 70) http://www.camera.it/cost_reg_funz/345/348/430/listaarticoliduelivelli.asp#Nuova_Risorsa_2002109105714 che “La funzione legislativa è esercitata collettivamente dalle due Camere”, stabilisce per ciascuna Camera (art. 72)http://www.camera.it/cost_reg_funz/345/348/430/listaarticoliduelivelli.asp#Nuova_Risorsa_2002109105810:
    – quale sia la procedura NORMALE di esame ed approvazione di un disegno di legge: “Ogni disegno di legge, presentato a una Camera è (…) esaminato da una Commissione e poi dalla Camera stessa, che l’approva articolo per articolo e con votazione finale.” (comma 1);

    – che il regolamento della Camera interessata possa stabilire procedimenti abbreviati (comma 2) e deferiti a commissioni (comma 3);

    – che la procedura NORMALE di esame ed approvazione è sempre obbligatoria per i progetti di legge in materia costituzionale ed elettorale, di delegazione legislativa, di autorizzazione alla ratifica di trattati internazionali, di approvazione di bilanci e consuntivi (comma 4).

    Dalla stessa logica di obbligo di rispettare la procedura NORMALE di esame ed approvazione imposta a ciascuna camera dall’art. 72 Cost. discende l’ovvio chiarimento che “Il Governo non può, mediante decreto-legge:
    a) (…); b) provvedere nelle materie indicate nell’articolo 72, quarto comma, della Costituzione (art. 15 Legge 23 agosto 1988, n. 400 http://www.italgiure.giustizia.it/nir/lexs/1997/lexs_347807.html)

    Più chiaro di così…

    La Costituzione non l’ha violata solo il Consiglio dei Ministri che ha deliberato il decreto-legge salva-liste, ma – MOLTO PIU’ GRAVEMENTE – il Presidente della Repubblica che lo ha emanato. La più alta carica dello Stato. Il garante dell’equilibrio costituzionale tra i poteri dello Stato. E’ stato proprio lui ad infrangerli.

    ***

    Io, Claudio Solarino

    – non riconosco la legittimità di questo decreto. Per me è un atto nullo. Invito le amministrazioni e i tribunali a disapplicarlo, come se non esistesse.

    – accuso il Presidente della Repubblica di grave incapacità di adempiere ai suoi doveri istituzionali, salva ogni più grave ipotesi di alto tradimento e attentato alla Costituzione della Repubblica. Sono fermamente convinto che si debba procedere alla messa in stato d’accusa del Presidente Napolitano ai sensi dell’art. 90 Cost. http://www.camera.it/cost_reg_funz/345/348/431/listaArticoli.asp#Nuova_Risorsa_200210911714. Chiedo che il Parlamento in seduta comune, unico titolato alla messa in stato d’accusa del Presidente Napolitano, proceda immediatamente ad azionare la procedura di impeachment.

    • 2.1
      dl31

      RIHOIR.IT grazie a i tuoi commenti in questo blog ho capito un sacco di leggi……

      grazie…..

       

  • 1
    EC2

    Cosa volete ancora, per capire che state concedendo a un gruppo di barbari con la clava di saccheggiare e fare scempio della storia, dell’etica, della politica, delle istituzioni, del buon senso, del rispetto per l’uomo, di ogni conquista di diritti che passano complessivamente sotto il nome di civiltà?

    […]

     Non si spiega altrimenti lo sconcertante, assordante, fragoroso silenzio di un popolo in costante stato di resa incondizionata.

    Claudio caro, ti rispondo per quel che mi riguarda. IO non voglio né ho bisogno di nulla di più per rendermi conto di cosa sta accadendo. Resa incondizionata? TU, come molti qui e fuori di qui (blogger, opinionisti, giornalisti e politici compresi), sai perfettamente che né le proteste di piazza né i sit-in né andare a votare risolvono il problema. Cosa vorresti che si facesse, che li si eliminassero fisicamente? Perché solo questo c’è rimasto. Prenderli contro un muro e fucilarli per alto tradimento. IO però non ho nessuna intenzione di rovinarmi la vita per questi quattro vermi, anche se qualcuno come Barnard, ad esempio, accusa quelli che la pensano come me di essere “pavidi”. Preferisco continuare a lavorare onestamente, nel silenzio, piuttosto che fare la rivoluzione o la guerra civile e non è perché avrei qualcosa da perdere ma perché ho capito che le cose si cambiano lentamente, con un impegno costante e non con le rivoluzioni che storicamente non sono mai servite ad un c**zo ai più deboli ma sempre MOLTO e SOLO ai più forti.

  • 0
    LuxTux

    La separazione dei poteri, le fondamenta della Democrazia, non esiste più

  • -1
  • -2
    dl31

    ragazzi siccome credo che se ci distaccassimo dal problema dell’energia potremmo addirittura cambiare vita, posto questa notizia di una invenzione tutta italiana:

    News/scienza: Un brevetto italiano minaccia i monopoli energetici?

    io propongo di creare delle comunità con tutti questi generatori e vivere in maniera naturale coltivandoci i campi con le nostre manine ……a quanti siamo secondo me potremmo lavorare tipo un oretta al giorno……

    • -2.1
      dl31

      si infattamente !!!!!

      io personalmente allora ti posso dire che lavorerei 24 ore su 24…e credo anche tutti quelli che scrivono in questo blog……compreso tu

      ne sono sicuro perche la vita si trasformerebbe completamente…totalmente

      c**zu c**zu iu iu….

      e kiu pilu pi tutti !!!!!

    • -2.2
      Singsonghio

      Grande soluzione. Così che si attaccano al ……..

      tutti sti assatanati di soldi e ci si puliscono il ……

      con quello che continuano a far credere bene.

      Io   ci   sto…Lavorerei anche 3 ore al giorno

                                      Buon proseguimento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>