La bella e la bestia: Borromeo & Minzolini


Quando li prendi alla sprovvista, e non hanno davanti il gobbo dal quale leggere, iniziano a balbettare. Vorrebbero essere sempre protetti dalle loro torri d’avorio, ma sono uomini, magari intellettualmente disonesti, ai limiti del disumano, ma pur sempre devono veicolare il loro vetusto pondo, per dirla alla Giuseppe Parini.

« Chi sei tu che sostenti a me questo vetusto pondo,
e l’animo tenti prostrarmi a terra?
 »

Oggi come oggi, la caduta dovrebbe intitolarsi la rialzata, e Parini avrebbe certamente invertito la rima: « Chi sei tu che vuoi risollevare l’animo mio prostrato a terra, cosicché io sia poi costretto a sostentare sulle mie sole gambe questo vetusto pondo (anziché avvantaggiarmi del pavimento sotto al tappeto)? »

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Tant’è, per una volta è la bella che addenta la bestia, e par che infetti il sangue dell’orrido fauno con i germi dell’amor di verità, dell’etica professionale e dell’onestà intellettuale, talché alla domanda “Lei era in contatto con la cricca e poi ha fatto un editoriale contro quelle intercettazioni?“, egli risponde di getto, in maniera scomposta e non lineare ma con un evidente guizzo di ritrovata franchezza: “Non sapevo assolutamente di essere intercettato“. Possiamo credergli, altrimenti – sottintende il direttorissimo – col cazzo che avrei detto le cose che dicevo.

A onor del vero, ipotizzare una qualsiasi visione strategica in un individuo che esce da un interrogatorio, alla Procura di Trani, nell’ambito di un’inchiesta dove fioccano corpose le intercettazioni, e si attacca immediatamente al telefono con Palazzo Chigi senza che neppure lo sfiori il sospetto che magari non sia il caso…, francamente è un’analisi delle sue facoltà intellettuali eccessivamente ottimistica.

 Prima di lasciarvi alla trascrizione del concitato tafferuglio verbale, vi segnalo che questa sera, insieme a Loris Mazzetti e a Giulio Cavalli, sarò a San Donato Milanese, nell’Aula Consigliare di via Cesare Battisti 2. Si parlerà di libertà di stampa, libertà della rete e libertà di informazione televisiva. Ore 21.
Vi aspettiamo.

 

 IL RAID DELLA BORROMEO SU MINZOLINI


Roma, 16 febbraio 2010  [link fonte]


Beatrice: 
Direttore, perché ha mentito a milioni di persone dicendo che l’avvocato Mills è stato assolto anziché prescritto?
  Non ho mai mentito, mai!

Beatrice: Non è vero che il Tg1 ha detto: Mills è stato assolto?
  In otto edizioni del Tg1 ho detto quello che dovevo dire. Poi c’è stata quella sintesi…

Beatrice: Lei è stato intercettato mentre dice a Berlusconi che al suo richiamo lei è sempre pronto.
  Questo lo dice lei!

Beatrice: Prima delle dichiarazioni di Spatuzza ha detto anche che se “a Palermo fanno qualche scherzetto intervengo io”.
  Lo dice lei questo! Lei!

Beatrice: Lei era in contatto con la “cricca” e poi ha fatto un editoriale contro quelle intercettazioni.
  Non sapevo assolutamente di essere intercettato. E quello che ho detto lo ripeterei ancora adesso.

Beatrice: Ha mai assecondato richieste del ministro Tremonti di dare meno spazio a Brunetta?
  No, assolutamente no.

Beatrice: Direttore, le pare corretto essere a disposizione del premier?
  Io non sono a disposizione, lo sono come lei è a disposizione di Travaglio.

Beatrice: Io non mentirei se qualcuno me lo chiedesse.
  Ma neanche io mento.

Beatrice: Dire che Mills è stato assolto, mentre in realtà è stato prescritto dopo una condanna, non è una bugia?
  Ci sono otto edizioni del Tg1 in cui diciamo che Mills è prescritto. Per quanto riguarda il titolo c’è una scuola di pensiero, e se lei studia probabilmente se ne accorgerà, che dice che si può utilizzare nel linguaggio… diciamo volgare della televisione, un termine del genere. La sera poi torniamo a parlare di prescrizione, e il comitato del Tg1 prende atto con soddisfazione della precisazione. Questo è un atteggiamento strumentale tutto votato a fare campagna elettorale: banaaaale!

Beatrice: Lo sanno tutti che assoluzione e prescrizione non sono sinonimi.
  No, dico che nel linguaggio televisivo si può arrivare anche a questo tipo di semplificazione.

Beatrice: E nel linguaggio giornalistico?
Eh?! Io parlo del linguaggio televisivo! Capito? Un attimo che cerco l’autista
(lo chiama, ndr).

Beatrice: E’ vero che lei ha minacciato dei giornalisti del Tg1 perché appoggiassero la mozione a sostegno della sua direzione?
  Ma le pare?

Beatrice: L’hanno riferito diverse persone (e ieri il caporedattore centrale è stato cacciato, ndr).
  Ma di che? Ma io posso minacciare qualcuno? La smetta!

Beatrice: Direttore non la disturba essere diventato il simbolo della disinformazione?
  Probabilmente è lei il simbolo della disinformazione!

Beatrice: Perché?
  Leggo delle cose vostre che sono al di fuori del mondo! Io poi non lo leggo purtroppo il Fatto Quotidiano. (Minzolini telefona al suo autista e lo sgrida: “Non è normale, no? Ecco! Ti sbrighi per favore? Grazie! Ti sbrighi, eh?! Grazie!”).

Beatrice: Pure il direttore Mauro Masi ha detto “pressioni così neanche nello Zimbabwe”.
  Io non ho avuto nessun tipo di pressione. Quando io faccio un editoriale lo faccio indipendentemente da quello che pensa qualcuno, lo capisce? Questo se lo deve mettere in testa!

Beatrice: E l’editoriale contro la piazza?
  Io ho sempre detto che non c’è un regime in questo Paese. Se questo è un regime com’è che ad essere intercettato è proprio il presidente del Consiglio?

Beatrice: Direttore, non le sembra eccessivo paragonarsi a Giovanni Amendola?
  Ho riportato soltanto la scemenza che ha detto uno dei tanti (Di Pietro), che dice quelle cose quando usa l’espressione “Via a pedate”.

 SEGNALAZIONE


– Enzo Di Frenna intervista Luisa Capelli, candidata IdV alle regionali del Lazio:
il valore della cultura in politica

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

10 risposte a La bella e la bestia: Borromeo & Minzolini

  • 10
    Maxdesck

    Ancora una bufala di La Repubblica.Assolto non significa non colpevole, perché viene assolto solo dal capo di imputazione per il quale viene processato. Ma strumentalizzando e circuendo la "buona fede" dei suoi lettori ne esce fuori che il Tg1 ha manipolato la notizia…

    In questo caso per La Repubblica la prescrizione del reato vale come una assoluzione, infatti sin dal titolo scrive

    "Assolti e prosciolti per prescrizione del reato i cinque sotto accusa per il grande lucernario"… Mostra tutto
    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2001/09/19/assolti-prosciolti-per-prescrizione-del-reato-cinque.html

    Altri esempi:
    Prinzivalli assolto per prescrizione
    http://www.antimafiaduemila.com/content/view/10776/138/

    E’ inammissibile, per assenza del necessario requisito di concretezza dell’interesse ad impugnare, il ricorso per cassazione proposto dal P.M. per far rilevare un difetto di motivazione della sentenza impugnata e ottenere il mutamento della formula assolutoria
    http://sentenze.blogspot.com/2009/12/impugnazioni-assoluzione-nel-merito.html

    L’IMPUTATO ASSOLTO PER INTERVENUTA PRESCRIZIONE? Indennizzo per ingiusta detenzione
    http://www.giovannifalcone.it/339/l_imputato_assolto_per_intervenuta_prescrizione__indennizzo_per_ingiusta_detenzione.html

    Mentre per i titoli del del tg1 questo non vale. Si parla dei titoli perché poi nel servizio il tutto viene spigato nei minimi dettagli. Ecco il video (abilmente tagliato da La Repubblica Tv) http://tv.repubblica.it/piu-visti/settimana/il-tg1-assolve-mills/43148?video=&pagefrom=1

    e quà il servizio integrale http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-22887f68-c8ce-43d5-b758-4e4f38571c22.html?p=10

    A voi le conclusioni!!!

  • 9
    veziuccio ferrini

    certo tutti si abbuffano rubano ,non vogliono èssere scoperti  tutto alle nostre spalle ,ma come fa bechis a èssere così , è vrgognoso ,si comprano i parlamentari , chiudono le trasmissioni ,tutto alle nostre spalle ,sono dei traditori ,io non ho mai visto intercettazio0ni di persone che non ha nno commesso reati ,bravo bechis difendi il tuo corrotto ,io li condanno tutti ,e voglio sapere chi sono i servi e i corrotti ,meno male che ci sono le intercettazioni che smascherano questi TRUFFATORI  SENZA DIGNITA’ NE ONORE

  • 8
    skatro

    Siamo di fronte all’assuefazione da Berlusconi!!

    Presto ci rivolgeremo a tutte le case farmaceutiche richiedendo un antidoto, sulla falsa riga dell’influenza suina..

    Minzolini, minzolini..! mannaggia a te..

  • 7
    Marsicano

    Anche durante l’intervista il disinformatore non perde il filo del discorso originario e torna a fare ciò che sa fare meglio: Disinformare. Il presidente del consiglio non si può intercettare se non da terze comunicazioni, infatti non è lui l’intercettato ma i suoi attendenti. Questo minzolingua lo sa bene ma fa passare che è Silvio ad essere intercettato. Il problema è che penso che lui lo abbia fatto involontariamente, il che denota ancor di più il zerbinismo psicologico, oltre che fisico, di certa gentaccia. Questo è ancor più grave della disinformazione studiata a tavolino inquanto denota, quanto il berlusconismo si sia insediato nella mente della gente che lo comincia a difendere anche inconsapevolmente.

  • 6

    Signorina Beatrice Borromeo se lei avesse studiato QUANTO ha studiato Minzolingua, forse saprebbe che nel linguaggio televisivo la prescrizione equivale all’assoluzione.

    Nel linguaggio dei blog invece vaff***ulo equivale a giornalista venduto.

    p.s. Ammazza che bella Beatrice! 

  • 5

    Signorina Beatrice Borromeo se lei avesse studiato QUANTO ha studiato Minzolingua, forse saprebbe che nel linguaggio televisivo la prescrizione equivale all’assoluzione.

    Nel linguaggio dei blog invece vaff***ulo equivale a giornalista venduto.

    p.s. Ammazza che bella Beatrice! 

  • 4

    Signorina Beatrice Borromeo se lei avesse studiato QUANTO ha studiato Minzolingua, forse saprebbe che nel linguaggio televisivo la prescrizione equivale all’assoluzione.

    Nel linguaggio dei blog invece vaff***ulo equivale a giornalista venduto.

    p.s. Ammazza che bella Beatrice! 

  • 3
    giorgio79

    Titolo più adatto al video non si poteva travare!!! ahahahhahh….. Cominciano ad avere paura e per loro non c’è niente da ridere!!! 

  • 2
    Francy

    cercavo su youtube il minzo di ieri a parla con me… un pezzo d’arte!!!! meravigliosoooo!!!

    oggi invece ha chiuso il tg con un servizio bomba di fine minzotg: con tanto di dottore, l’intervista a una ragazza da ricovero, malata di facebook, perchè la mattina si sveglia pensando di controllare chi le ha risposto, la sera magari fa tardi su fb e ha PERSINO compto un telefonino in grado di connettersi a fb… che gente da ricovero, vero?!!!! guardare sto tg è meglio dello zelig ormai, regala buonumore suo malgrado

    ovviamente del sorpasso di fb su google (vero o meno che sia), nessuna menzione: forse son tutti da ricoverare quelli là!

  • 1
    Maxdesck

    LA Borromeno e solo stupida borghese viziata. Se c’è un esempio di schiavitù giornalistico e proprio lei. L’ipocrisia fatta a persona..

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>