Le banche nucleari

Emma Marcegaglia sta tenendo il suo discorso, all’assemblea di Confindustria 2010. Pochi minuti fa ha detto che “Il prezzo dell’energia elettrica all’ingrosso dell’Italia è ancora del 40% superiore alla media europea. Per ridurlo bisogna agire sul mix dei combustibili, impedire la segmentazione del mercato interno, potenziare le infrastrutture energetiche. Per il nucleare, sul quale noi siamo molto d’accordo e pensiamo che sia una via fondamentale per il nostro paese, serve insediare subito l’agenzia e definire entro il 2010 le regole per la sicurezza e per l’individuazione dei siti. Occorre riportare alla competenza esclusiva dello Stato tutte le decisioni che riguardano l’energia”.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Riportare alla competenza esclusiva dello Stato si traduce nell’acquisto di qualche decina di migliaia di manganelli per rovesciare gli esiti del referendum popolare abrogativo del 1987. Lo Stato siamo noi. Il referendum abrogativo è quindi ciò che lo Stato ha deciso. Dare la competenza esclusiva allo Stato significa dare l’ultima parola ai cittadini, non agli agenti antisommossa. Un referendum non si cancella con un’assemblea di Confindustria ma, eventualmente, con un altro referendum.

Non vogliono fare l’eolico perché in qualche caso ci mangia la mafia. Vogliono fare il nucleare così ci mangiano loro. Ecco chi finanzia il nucleare, con oltre 92 miliardi di investimenti tra il 2000 e il 2009.

In Italia: BNL, Unicredit e Intesa San Paolo.

Se avete soldi investiti in queste tre banche, e se credete come noi che un mix di rinnovabili, di efficienza e di risparmio energetico possa essere la soluzione, disinvestite e portate i vostri soldi negli istituti finanziari che non investono sul nucleare.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

17 risposte a Le banche nucleari

  • 10
    Harlock

    Una spiegazione che vedo sempre poco considerata in giro è che la vera ragione per cui un paese moderno investe sul nucleare, è per poter avere la disponibilità di armamenti atomici.

    Entrare nel club delle potenze atomiche è vista come una questione di potere militare internazionale, ed è un possibile motivo per spendere risorse in un campo che altrimenti, dal punto di vista energetico, sarebbe già arretrato e antieconomico.

    Ciaramente per il governo ammettere questo sarebbe peggio che raccontare che il nucleare è l’energia pulita del futuro, come sta facendo. 

  • 9

    Bell’articolo di Eco
    “Noi contro la legge”
    “Una delle funzioni delle opposizioni è quella di dimostrare alla maggioranza che si era sbagliata. E se non ce la fa? Allora abbiamo, oltre a una cattiva maggioranza, anche una cattiva opposizione. Quante volte la maggioranza può sbagliarsi? Per millenni la maggioranza degli uomini ha creduto che il sole girasse intorno alla terra (e, considerando le vaste aree poco alfabetizzate del mondo, e il fatto che sondaggi fatti nei paesi più avanzati hanno dimostrato che moltissimi occidentali ancora credono che il sole giri) ecco un bel caso in cui la maggioranza non solo si è sbagliata ma si sbaglia ancora. Le maggioranze si sono sbagliate a ritenere Beethoven inascoltabile o Picasso inguardabile, la maggioranza a Gerusalemme si è sbagliata a preferire Barabba a Gesù, la maggioranza degli americani sbaglia a credere che due uova con pancetta tutte le mattine e una bella bistecca a pasto siano garanzie di buona salute, la maggioranza si sbagliava a preferire gli orsi a Terenzio e (forse) si sbaglia ancora a preferire “La pupa e il secchione” a Sofocle. Per secoli la maggioranza della gente ha ritenuto che esistessero le streghe e che fosse giusto bruciarle, nel Seicento la maggioranza dei milanesi credeva che la peste fosse provocata dagli untori, l’enorme maggioranza degli occidentali, compreso Voltaire, riteneva legittima e naturale la schiavitù, la maggioranza degli europei credeva che fosse nobile e sacrosanto colonizzare l’Africa.” ecc. ecc.

    OT

    Bell’articolo di Eco

    “Noi contro la legge”

    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/noi-contro-la-legge/2127975//0

    “Una delle funzioni delle opposizioni è quella di dimostrare alla maggioranza che si era sbagliata. E se non ce la fa? Allora abbiamo, oltre a una cattiva maggioranza, anche una cattiva opposizione. Quante volte la maggioranza può sbagliarsi? Per millenni la maggioranza degli uomini ha creduto che il sole girasse intorno alla terra (e, considerando le vaste aree poco alfabetizzate del mondo, e il fatto che sondaggi fatti nei paesi più avanzati hanno dimostrato che moltissimi occidentali ancora credono che il sole giri) ecco un bel caso in cui la maggioranza non solo si è sbagliata ma si sbaglia ancora. Le maggioranze si sono sbagliate a ritenere Beethoven inascoltabile o Picasso inguardabile, la maggioranza a Gerusalemme si è sbagliata a preferire Barabba a Gesù, la maggioranza degli americani sbaglia a credere che due uova con pancetta tutte le mattine e una bella bistecca a pasto siano garanzie di buona salute, la maggioranza si sbagliava a preferire gli orsi a Terenzio e (forse) si sbaglia ancora a preferire “La pupa e il secchione” a Sofocle. Per secoli la maggioranza della gente ha ritenuto che esistessero le streghe e che fosse giusto bruciarle, nel Seicento la maggioranza dei milanesi credeva che la peste fosse provocata dagli untori, l’enorme maggioranza degli occidentali, compreso Voltaire, riteneva legittima e naturale la schiavitù, la maggioranza degli europei credeva che fosse nobile e sacrosanto colonizzare l’Africa.” ecc. ecc.

  • 8
    dindolo

    Bella dritta! Ora lo consiglio a qualche amico. Io gia’ ne sono fuori dalle tre sorelle.

  • 7

    Vogliono il nucleare per fare affari, oltre che con l’eolico anche con questa fonte di energia che con il referendum dell’87 gli era stata preclusa.

    E’ tutto un magna magna, almeno, però, con l’eolico non ci arrecano danni se non quelli alla tasca.

    Un abbraccio

  • 6
    Paolo 2.0

    Alla Marcegaglia bisognerebbe far notare che:

    1. è molto dubbio che le rinnovabili non sono in grado di fornire un contributo significativo al fabbisogno energetico;

    2. il mercato delle rinnovabili ha una dinamicità sia in termini economici che di progresso tecnologico di gran lunga superiore al nucleare di terza generazione, e ha enormi potenzialità di evoluzione quantitative e qualitative;

    3. per contro il nucleare di terza generazione si alimenta con un combustibile sempre più scarso e sempre più caro;

    4. infine, il nucleare di terza generazione arriverebbe a coprire una quantità di fabbisogno ridicolmente bassa (a meno di pensare di arrivare ai livelli della Francia partendo da zero nel giro di 10 o 15 anni, ma credo che a una cosa del genere non crederebbe nemmeno Walt Disney ubriaco…).

     

    • 6.1
      dl31

      Paolo……per quanto riguarda la francia non so se conosci questo servizio/documentario:

      URANIO – Lo Scandalo della Francia Contaminata. Vol. 1

      non credo che questa risorsa  (uranio e nucleare) sia la piu adatta ad una civiltà progredita !!!!!!!!   

      la vedo meglio per una civiltà troglodita !!!!! 

      nel frattempo la marea nera è completamente fuori controllo e non solo……dal buco escono altri materiali, si sono aperti altri tre quattro buchi accanto al principale….chissà cosa stanno combinando quelli….ormai sono fuori da tutti i controlli e fanno quel che vogliono…..

  • 5

    Alla Marcegaglia, ai politici nostrani (anche quelli “buoni”), ci sarebbero di ricordare molte cose. Ci sarebbero da rinfacciare molte cose. Ci sarebbe… decidete voi, dopo averle lette sul sito di Gianni Lannes, che puntualità e freddezza “sp****na” le nefandezze dei cattivi e dei “finti” buoni.

    http://www.italiaterranostra.it/

  • 4

    @harlok: la prova di questo sta nel fatto che, mentre tra paesi amici si promuove il nucleare, con i paesi meno amici lo si cerca di bloccare, vedi Iran

    No al nucleare nel mio giardino, nel suo giardino nucleare in nessun giardino

  • 3

    ma chi ha deciso che questa gente immonda debba decidere della nostra morte?

     

    ero al consiglio provinciale di milano, oggi: ho provato discgusto nel vedere il degrado morale di tutta la gente che gira intorno alla politica: ho avuto il voltastomaco. non credo tornerò ad assistere altre sedute: è stato troppo difficile, trattenermi da mandarli tutti a fare in cuxo. parlavano di inceneritori

    burattini. tutti burattini.

  • 2
    dl31

    sono in uno stato di stasi profonda (mi capita sempre in questo periodo) sono molto incaxato per di piu da quando il vulcano ha smesso di eruttare fumi ……hanno ricominciato a buttare scie kimike…….sto facendo molta fatica a contenere la mia RABBIA…..MA SI STA CONCENTRANDO DIREI ABBASTANZA BENE….spero solo che non causino piu danni di quello che stanno facendo !!!!!!

    non credo comunque che riusciranno a trovare i siti in cui fare queste maledette centrali nucleari….e poi appunto come dici tu prima dovranno fare un referendum perche lo stato siamo noi e appunto l’ultima parola spetta a noi……

    spero che DIO (NOI) con tutta la propria forza devasterà le basi e le fondamenta di questo male che ormai sta gallegiando sulla superfice…..come tanti stronzi nel mare…il nostro caro vecchio mare !!!!!!

    SONO INCAXATO SOTTO-PRESSIONE DA SCIE KIMIKE E MOLTO IRRITATO !!!!!!

  • 1
    skatro

    Io penso che il nostro problema (nostro=italiano) sia tutto da ricercare nella differenziazione dei punti di vista che si è venuta a formare ormai molti anni addietro e che ora è solida come non mai, aiutata dalla famigerata politica del “divide et impera” di cui abbiamo spesso parlato su questo blog.

    Ora, in quanto il punto di vista di ogniuno è sacrosanto e insindacabile, e noi sappiamo benissimo che l’informazione libera è uno dei pochi strumenti che possono riuscire a svegliare coscienze morte e stimolare in qualsiasi individuo un “cambio di pensiero”, è giusto combattere per informare; ciò non toglie che la nostra battaglia è sempre e comunque quella dei pochi contro i tanti. Io vedo la situazione peggiorare di giorno in giorno, quando le acque vengono smosse c’è sempre qualcono che le calma. Siamo destinati a vivere sotto comando? Siamo il popolo (=Stato) che delega ad una casta non solo il compito di legiferare ma anche quello di comandare? Siamo proprio noi? Io non mi ci riconosco.

    Noi possiamo vedere tutti i giorni quello che ci circonda. Non siamo certo noi che ci prendiamo in giro da soli, non noi che vorremmo una Paese migliore e uno popolo più partecipe e meno menefreghista, ma siamo sempre noi che dobbiamo combattere con la diversità del pensiero altrui. La “maggioranza” per me non esiste. Che cos’è la “maggioranza”, se non un insieme di persone che fanno, pensano o credono nella stessa cosa, equiparate al resto della popolazione che invece dice, fa, pensa “altro”. Ebbene, come può questo termine essere applicato alla politica odierna, mi chiedo io? Se è vero che lo Stato siamo noi, come può essere lo Stato diviso in mentalità diverse opposte e contrastanti, dagli stessi che il popolo elegge per far si che noi possiamo vivere in una società libera e democratica? Non dovremmo essere tutti d’accordo sulle basi della nostra potenziale felicità, tanto da pretendere che questa sia disponibile a tutti?

    La differenza tra persone, le caste, i partiti d’appartenenza, anche l’età, tutto ormai serve solo per dividere le persone, per far sembrare un pensiero migliore dell’altro, per sminuire un’idea o per rafforzarne un’altra. Ecco contro chi mi sento di combattere: contro chi lavora al rafforzamento delle differenze. E parliamoci chiaro, è una battaglia persa al giorno d’oggi.

    Quindi?

    Quindi non riesco a vedere una via d’uscita se le persone che compongono uno Stato non sanno capire quando dire basta alle lotte intestine, quando non riescono a capire che la differenza di pensiero non può essere combattuta ma solamente accettata. E’ vero, e ripeto, che la non informazione non aiuta, ma siamo tutti capaci di dire basta e fare qualcosa, al posto di lamentarsi.
    Non riesco a capire se la mia strada è l’egoistico menefreghismo, o la lotta continua al regime che ci divide, o ancora l’emigrazione.

    Qual’è secondo voi la soluzione? Non che ne esista una, ma cosa dovrebbe fare una “minoranza” come noi, che crediamo ancora in un Paese libero, noi che nonostante tutto rispettiamo la legge (non quella della costituzione, ma quella dettata dal nostro buon senso, quella legge superiore seguendo la quale sai benissimo cosa fare e cosa no, senza che qualcuno lo scriva su un pezzo di carta), che non vogliamo arrivare ad atti di violenza perchè vanno contro la nostra idea di libertà..?

    So che la mia è una riflessione come ne facciamo in tanti, ha la foga di colui che scrive senza pensare tutto quello che l’animo gli sta dettando, ma qui mi sento libero di farlo e mi piacerebbe avere dei punti di vista (eccoli che ritornano..) diversi dal mio e delle risposte.

    Quel’è la soluzione non-violenta, legale, “giusta” alla nostra situazione?
    Non vale l’aiuto a casa.

    • 1.1
      dl31

      seguo l’istinto come dici tu (lo faccio sempre), e ti rispondo così:

      essere o non essere ????    questo è il problema !!!!!!

      questo è quel che possiamo fare !!!!!!

      dentro di noi sappiamo cos’è male e cos’è bene, noi dobbiamo solo decidere di essere presenti nel corpo durante una decisione o non esserci e far decidere ad altri le proprie azioni pur sapendo che quell’azione è sbagliata !!!!!!

      se tutti ci comportassimo secondo natura non troveremmo problemi a fare buone azioni, quelle cattive ti sono proibite dalla tua coscienza….è tutto automatico…..

      …….studio informatica per passione e da quando ho conosciuto la programmazzione software e hardware ti posso dire che la vita è il top è la programmazzione per eccellenza è una vera e propria matrice ne piu e ne meno…….una sequenza di eventi causati dalle nostre azioni e dai nostri pensieri e che possono essere positivi e negativi, zero o uno, alla fine tutte le funzioni si possono racchiudere in queste due strade, una funzione positiva fara si che il positivo vada avanti e una funzione negativa fa andare avanti il negativo che verra contrastato sempre da quello positivo fin quando esso esisterà…..

      purtroppo credo che dovremmo rafforzare altri poteri oltre a quelli materiali e richiamare a noi un qualche tipo di miracolo naturale o divino….mettetala come volete !!!!!!!

  • 0
    kautostar86

    Ciao, non so se ti ricordi la discussione accesa che abbiamo avuto qualche settimana fa sull’argomento. Nel frattempo ho cercato e trovato qualche studio su nucleare e salute(uno degli argomenti che mi pare ti stanno più a cuore), se vuoi te lo mando.

     

    Comunque io credo che a quelle banche, erogare finanziamenti miliardari per costruire pale eoliche e pannelli, al posto delle centrali, non cambi nulla, l’importante per loro è indebitarci, quindi credo dietro la scelta del nucleare ci siano anche altri interessi non solo quelli bancari!

    Tanto per l’eolico e il solare, a parità di energia, bisognerebbe spendere uguale se non di più, per cui se ci sono interessi “loschi”, vanno ricercati non solo nell’interesse bancario.

     

    Bye

    Andrea

  • -1

    Mi sa che devo spostarmi con Banca Etica.

  • -2
    GianniGirotto

    Vorrei portare l’attenzione sul fatto che Banca Etica (www.bancaetica.it) ha creato una ESCO che ha come mission lavorare esclusivamente sulle rinnovabili. Fateci un pensiero… http://giannigirotto.wordpress.com/2009/01/13/i-miei-credo-secondo/

  • -3

    Proprio pra ho disetto la mia carta di credito con Barclays.

  • -4
    Singsonghio

    Marcia e Gaglia.

    BELLA SENZ’ANIMA……

    E adesso siediti…su quella seggiola…e non illuderti…io non ci casco più…come sai fingere….e chi ti ha eletto poi….ti chiederà di più…povero diavolo che pena mi fa…  

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>