Il luminoso arcobaleno dei nostri pensieri

Questo non è un blog di taglio e cucito. Qui c’è gente che tutti i giorni viene perché crede fortemente nella possibilità di cambiare le cose. Magari anche in meglio.

E’ un blog per incoscienti sognatori che non si rassegnano all’idea che il mondo non sia una favola e che non tutti si comportino bene. E’ un blog per incalliti utopisti che credono in un’informazione libera, in una politica concepita come l’arte della buona amministrazione della cosa pubblica, in una scienza al servizio del benessere dell’uomo, nel rispetto dell’ambiente, e non dei bilanci delle multinazionali. E’ un covo di ingenui creduloni affezionati all’idea che le istituzioni nascano per fare l’interesse dei cittadini, e non per concentrare e meglio amministrare il potere. Qui c’è gente che, illusa, crede ancora che i Ministri della Repubblica vengano nominati per garantire una funzione di pubblica utilità, e non la propria impunità.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Siamo gente strana: seminiamo pezzettini di informazione grandi come molliche, che spesso i corvi si portano via, e speriamo che possano servire agli sperduti viandanti della democrazia, noi compresi, per ritrovare la strada che porta all’uscio di casa. A uno degli usci, perché il castello della civiltà ha molti ingressi e ognuno si scelga pure il suo, a condizione che possa trovarlo sempre sgombero e accessibile, e che mai gli venga sprangato da chi vuole occupare torrioni, segrete, salotti e camere da letto.

Siamo fatti così. Siamo irriducibili che non si rassegnano a mediare sulle questioni di onestà e integrità, che credono nel buon senso prima ancora che nelle leggi, siamo centinaia di migliaia di ingenui sprovveduti a cui si può raccontare tutto, ma che non si bevono niente. Crediamo nel lieto fine, usiamo parole forti ma lo facciamo in buona fede, come reazione allo stupro dei comandamenti interiori, scritti nelle coscienze molto tempo prima di essere rivelati nei testi sacri. Usiamo toni forti ma ce lo possiamo permettere, perché diversamente dai Ministri della Repubblica che parlano di fucili e dai sindaci delle capitali che vogliono sfondare i caselli autostradali con l’auto blu, noi siamo semplici avventori da bar, siamo la pancia che brontola, il nonno che rimbrotta. Osserviamo, e quello che vediamo non ci piace, è vero, ma i forconi li usavano i nostri nonni nei pagliai: noi combattiamo una guerra fatta di parole, aguzze come pietre, precise ed affilate come punte di frecce per scalfire le maglie della catena dell’informazione, brandita e fatta oscillare da chi l’ha forgiata e ora ne tiene saldamente in mano un capo, distribuendo opinioni e notizie che dalla sorgente si propagano incessantemente verso il mare, travolgendo idee e fatti diligentemente accatastati come piccole dighe di operosi castori. Noi siamo i salmoni che risalgono la corrente.

Siamo l’uomo della strada. Mangiamo aglio, cipolle, verità popolari: per questo le nostre parole talvolta risultano sgradevoli. Facciamo l’amore solo quando ci aggrada e non per dimostrare di essere maschi alfa. Riempiamo le piazze perché nei palazzi non possiamo entrare. Ci lamentiamo sempre, perché sembra che questa società abbia ormai conquistato tutto, tranne la dignità. Ci confortiamo a vicenda, rassicurandoci. Siamo assolutamente convinti che tutto andrà bene, e con la stessa certezza crediamo che non cambierà mai niente. Per questo siamo alla continua, disperata ricerca di qualcuno che ci dica a che santo votarci, senza comprendere che in realtà i santi siamo noi, con l’aggravante che il diavolo non esiste: è solo un povero Cristo ancora più disperato.

Questo è un blog di gente che crede di contare qualcosa ma che forse non conta niente. Ed è anche un blog di infaticabili minatori che credono di non valere niente ma che pure, giorno dopo giorno, scavano una lunga ragnatela di tunnel che fa cedere le fondamenta soprastanti.
E’ un formicaio, un alveare, un rumoroso e puzzolente mercato di idee dove si vendono solo quelle con il miglior rapporto qualità – prezzo. Qui nessuno odia, al contrario: questo è un luogo di passioni forti, di amore, perché il coraggio di lottare viene solo per difendere qualcosa che si ama. Questo è un posto di perdenti che per vincere hanno riscoperto il valore della solidarietà, l’unione che fa la forza, il sapore di un grande abbraccio collettivo, la gioia che scaturisce dalla ritrovata capacità di credere che qualunque cosa sia possibile, quando ci sono abbastanza persone che ci credono tutte insieme.

Non è retorica. Questo è il luminoso arcobaleno dei nostri pensieri, talmente sfavillanti, reali e pieni di vita da dipingere un universo di colori e di emozioni dai quali l’arte delle parole ha semmai cercato di attingere, nei secoli, per colpire l’immaginario che l’uomo porta dentro di sè, come una tavolozza di acquarelli, di tempere e pastelli che rende ognuno di noi così simile agli altri, eppure così unico e speciale.

E’ questo, solo questo che porterò con me al XXXI Premio Ischia, insieme a tutto il popolo abruzzese del quale mi onoro di essere stato inconsapevole tramite, nel loro insopprimibile e indomito anelito di trovare voce ed espressione, nel loro sforzo di bloccare con una mano la roteante catena dell’informazione e avvolgerla intorno al braccio, tirandola a sè, per dire a tutti:

Io esisto …e ho qualcosa da dire“.

 


  p.s.sabato mattina, intorno alle 11.30, appuntamento in diretta da Ischia su Sky TG24 con Marco Montemagno. La premiazione si terrà domenica 4 luglio, sarà ripresa dalla Rai e trasmessa Venerdì 16 luglio alle 23.30.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

29 risposte a Il luminoso arcobaleno dei nostri pensieri

  • 22

    Grazie

  • 21
    maluni

    caro claudio, mi congratulo con te per le splendide parole che ai scritto, e vorrei coglier  l occasione per ringraziarti dal profondo del cuore per l impegno la costanza e la coerenza che continui a dare a tutti noi, a tutti coloro che credono nel GIUSTO, nell amore per il prossimo, nell amore per il proprio   paese, quel paese tartassato da tutto e da tutti, italiani per primi, responsabili solo di tenere bassa la testa e di NON voler vedere piu in la del proprio naso.  sono contenta di everti  conosciuto. quindi ti invito a continuare in nome  di tutti questi !”ingenui sprovveduti” che credono ancora nel lieto fine.

  • 20
    federico baldan

    Un virtuale abbraccio a te Claudio .Dalla prima volta che ti ho letto non ti ho mai piu’ lasciato .Grazie di RESISTERE !!!

  • 19
    EC2

    Evvai! ;D

  • 18

    Questa è una supernotizia!! Alla seconda lo hai vinto! Come Marco Travaglio l’anno scorso.

    Sono felicissimo per te!!

    cs

  • 17
    Singsonghio

    Forza Claudio….Stai perfettamente su quest’onda.

    Buon Proseguimento e VIVA I  BYOBLUISTI.

  • 16
    dindolo

    Sono proprio contento, per te e per me. Magari rompendogli i Maroni (e tutti gli altri) incessantemente, alla fine la spuntiamo (leggasi evitiamo il peggio).

    Complimenti, te ne meriti molti altri.

  • 15
    claudiorossi

    Caro Claudio, non solo il riconoscimento te lo sei strameritato, ma pecchi di modestia quando accenni agli effetti marginali del tuo blog. I conti si fanno alla fine e i cambiamenti nella mentalita’ richiedono tempi molto lunghi e profeti molto lungimiranti. Tu appartieni a questa categoria e ci fa piacere rendercene conto.

  • 14
    roby

    grande claudio,con questo premio che meritatamente hai ricevuto ci hai fatti grandi anche noi.

    grazie

  • 13
    GM81

    Magari in quell’occasione potrai dire due parole su alcuni membri di quella giuria: Minzolini e Calabresi, che quotidianamente disinformano e diffamano per tutelare gli interessi dei loro referenti.

    Calabresi – per chi non lo sapesse – è il direttore della “busiarda” che un giorno sì e l’altro pure mistifica notizie su No Tav e cittadini torinesi che si ribellano al nazismo dilagante e, recentemente, al circo della SacraSindone®.

    Magari…

    • 13.1
      alsalto

      Ed infatti in pochi hanno afferrato quanto di bizzarro vi sia in questo riconoscimento, ossia che Messora venga celebrato e premiato proprio da quel potere a cui sembra opporsi.

  • 12
    sabranca

    complimenti per il meritatissimo riconoscimento

  • 11
    gueriglio

    Franz ha scritto :
    " Purtroppo è troppo facile credere a qualsiasi cosa venga detta in televisione, la gente pensa che ciò che viene detto da quell’apparecchio sia solo la verità e non si rende conto che giorno dopo giorno viene plagiata. Iniziando dai bambini e gli anziani che sfortunatamente per loro vista l’età non hanno ancora un istruzione o non hanno potuto avere un istruzione adeguata. Spero che questo esercito che ti segue aumenti sempre di più, in parte dipende anche da noi, dobbiamo publicizzarti più spesso. Anche se non lascio spesso dei commenti ti seguo sempre con molta soddisfazione. Continua così.     "

  • 10
    luca71

    complimenti Claudio, il premio è nettamente meritato

  • 9
    alsalto

    Come minimo mo’ devi ‘na pizza a testa.

    Complimenti sinceri.

  • 8
    morris

    congratulazioni, premio meritato.

    seguo te e pochi altri, tanto basta se sono i migliori…….

    le tue parole le condivido sempre e sei seguito da tanti giovani quindi il potere della parola esiste ed è un grande passo per scambio di idee e per crescere in questa società uniformata e formattata.

    continua il tuo lavoro che è anche la tua passione  e ti saluto da Firenze,ciao Morris.

  • 7
    Focaccia

    ….Allora c’è ancora una speranza che i migliori possano scrivere un pezzo della nostra storia !

    Grazie Claudio.

    Complimenti  e soprattutto in bocca al lupo perchè inevitabilmente ora il tuo impegno si farà ancora più gravoso.

     

  • 6
    Firstmajor

    Parole stupende da cui trasuda Soddisfazione. Goditi il premio!

  • 5
    Mario Circello

    Ciao Claudio, e ciao a tutti,

    sono veramente felice per te, e per la nostra “piccola” comunità virtuale (ma non troppo), che insieme a te, gioisce di questo meritato premio; bravo, ottimo lavoro!

    In fondo, credo che ci lusinghi l’idea di aver visto più in là e prima di altri, perché in un mare di siti e di blog, abbiamo scelto di seguire il tuo, ed il riconoscimento che riceverai il 4 luglio, lo sentiamo anche nostro, proprio per questo. Grazie!

    Per condividere questa gioia, ho fatto un nuovo post, intitolato  XXXI Premio Ischia Internazionale del giornalismo BYOBLU, vince il “Premio Ischia social network, con sottotitolo “Il grande sogno…“, che spero qualche Byobluiano vorrà leggere, soprattutto, perchè dopo aver letto le splendide parole di questo tuo post, l’ho riletto, ed ho percepito nitidamente, tutti i colori del luminoso arcobaleno dei nostri pensieri.

    A dire il vero, avrei voluto intitolarlo “Piovono rane… ma sono blu!“, perché mi era rimasto impresso, il commento di lidia76, “Non ti ho votato, io ho votato per Piovono Rane.”, che mi è parso freddo, cinico, non so perché, ma ci leggo un po’ di cattiveria; però, non sarebbe stato molto simpatico nei confronti di Alessandro Gilioli e del suo Piovono rane, che leggo volentieri.

    Ricorderai, che al tuo post “A chi piace Byoblu?“, postai un commento nel quale ti comunicavo di aver fatto un post “Votiamo in massa per Byoblu!” (…è il mio  blog, ed è il mio post e spero tanto sia di buon auspicio, per il tuo posto!), che suscitò l’ironica ilarità di alsalto, il quale commentò dicendo: Visto che c’eri potevi lavargli pure la macchina, al che tu rispondesti: la macchina, a uno così, la lavo io“.

    Bene, ti ringrazio del tuo buon proposito, ma sono un pedone, quindi non ho macchine da lavare, però eventualmente, ci sono le pulizie di casa da fare!

    Cordiali e civili saluti.

  • 4
    Renzo C

    Ma che complimenti, ma quali congratulazioni, è UNA TRAGEDIA!

    Ho appreso da fonti riservate che Messora, appena avuta la notizia, ha iniziato a comportarsi in modo “strano”.

    Le stesse fonti comunicano che in questi giorni nei quali non si aveva notizia di lui qui nel blog, aveva già provveduto a cambiamenti radicali: 2 interventi di chirurgia estetica, tavolo fisso al billionaire con lambrusco sempre in fresco, panfilo di 40 metri sui navigli e ha affittato la reggia di Caserta per il rinfresco post premiazione (83.000 invitati circa).

    Agenti dei servizi sono riusciti a fotografarlo di nascosto e pubblico qui il link: http://img228.imageshack.us/img228/659/messora.jpg

    Lo stiamo perdendo….

  • 3
    sil lan

    Sono molto felice per te, e mi congratulo  vivamente: te lo sei proprio meritato, questo premio!

    Sono felice anche per Carlotta Miometti Capua, e per Emilio Carelli, perché Sky Tg 24 è un telegiornale vero: ascoltare notizie mi costa 20 € al mese (che non è poco per le mie finanze), ma tant’è…

    No comment invece per Gianpaolo Pansa e Tarak Ben Ammar (l’ho visto ad Annozero): ogni medaglia ha il suo rovescio…

  • 2
    Claudio Ventodeldeserto

    Bravo Claudio, anche se con un anno di ritardo….

  • 1
    MM

    complimenti davvero.

  • 0
    M.Z.

    NON SONO COMPLETAMENTE D’ACCORDO CON IL POST DI OGGI.

    IO NON SONO UN INNOCENTE SOGNATORE E NEMMENO UN INCALLITO UTOPISTA E TANTOMENO UN INGENUO CREDULONE!

    IO SONO UNO INc**zATO COME UNA BESTIA!

     

    CIAO E GRAZIE PER IL TUO IMPEGNO.

     

  • -1
    cloc3

    complimenti, è un premio meritato

  • -2
    Lalla70

    Bellissimo pezzo Claudio, emozionante. (Applauso e standing ovation) :D

    Congratulazioni per il premio Ischia, sono contenta di aver contribuito, anche se con un semplice, piccolo voto.

     

    Vai così, Claudio.

  • -3
    Franz

    Purtroppo è troppo facile credere a qualsiasi cosa venga detta in televisione, la gente pensa che ciò che viene detto da quell’apparecchio sia solo la verità e non si rende conto che giorno dopo giorno viene plagiata. Iniziando dai bambini e gli anziani che sfortunatamente per loro vista l’età non hanno ancora un istruzione o non hanno potuto avere un istruzione adeguata.

    Spero che questo esercito che ti segue aumenti sempre di più, in parte dipende anche da noi, dobbiamo publicizzarti più spesso.

    Anche se non lascio spesso dei commenti ti seguo sempre con molta soddisfazione. Continua così.

     

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>