Io che mi butto l’acqua in faccia

 

 

 

Ecco cosa guarda la gente.

Il video qui sopra è stato caricato ieri e ha già 500 mila (CINQUECENTOMILA) visualizzazioni.

 

 

La denuncia toccante della mamma di Andrea Gagliardoni, morto sul lavoro, è su da tre giorni e ha fatto a malapena 1000 (MILLE) visualizzazioni. YouTube ha ristretto l’accesso alla mia intervista telefonica a Bonifacio Liris in occasione della manifestazione degli aquilani a Roma, perché ha ritenuto il video inadatto alla sua community. Il documentario che ho girato in occasione del NO NUCLEARE DAY, il quale con stile frizzante e fresco raccoglie le opinioni ben argomentate di relatori qualificati che discutono sul futuro energetico del nostro paese, ha fatto si e no 1800 visualizzazioni in quasi due settimane.

Stiamo parlando dello zero virgola qualcosa, a voler essere generosi.

Nel frattempo, Fabio mi segnala questo.

E allora di cosa stiamo parlando? Spiegatemelo voi, perché io non lo so più.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

31 risposte a Io che mi butto l’acqua in faccia

  • 6
    kautostar86

    Allucinante!

    Per questo spesso non condivido il tuo ottimismo su internet come “pozzo” di informazione libera e onesta. In internet c’è tutto c’è anche tanta informazione di qualità, tanta cultura, si possono scaricare gratis intere enciclopedie di storia ecc…

    però c’è anche tanta spazzatura un mare di spazzatura, sicuramente è molta più la monnezza che le “perle”!

    E quindi non è che facendo passare una persona dalla TV ad internet cambi molto, chi in TV guarda solo GF e isola dei famosi, la connesione internet la userà solo per guardare qualche FREAK SHOW, come questo!

    Internet è un mezzo molto utile, ma da solo non può elevare più di tanto il livello culturale e intellettivo delle persone. Chi ha un certo livello culturale lo userà per cercare cose un tantino più interessanti, chi è cresciuto a pane e GF lo userà solo per le cretinate.

    Purtroppo i blog con un contenuto interessante, intelligente raramente riscuotono un grandissimo successo in maniera spontanea, a meno che dietro non c’è un nome noto ( per esempio Marco Travaglio) molto difficilmente raggiungeranno un grande livello di ascolti, anzi tu sei anche abbastanza fortunato sotto quel punto di vista, io conosco anche tanti altri blog interessanti quanto questo, che fanno poche decine di visualizzazioni al giorno.

    Su youtube non c’è vera meritocrazia, nel senso non vengono messi in cima i video in base alla qualità, ma viene tutto valutato in base al numero delle visualizzazioni, e vengono bloccati video senza alcun giudizio umano sulla legittimità, ma solo in base al numero delle segnalazioni (cioè x quanto stanno sul c**zo alla massa).

    Scrivere un blog, o mettere un video su internet, non può essere paragonato a scrivere su un giornale cartaceo, o mandare un video su RAI 1, ma è più come mettere un messaggio in bottiglia, forse qualcuno troverà quella bottiglia e leggerà il messaggio, e magari lo diffonderà a qualcun’altro tramite passaparola, ma raggiungere un pubblico di più di qualche decina di persone è quasi impossibile

  • 5

    Non so se sia più triste gemmadelsud o i tanti parassiti che per ottenere pubblicità sulla sua pelle ne fanno caricature et simili, so solamente che è triste la situzione, triste vedere i suoi video sempre in cima alle classifiche, addirittura si scienze e tecnologie!

    Probabilmente anni di modello televisivo non passano in sordina enanche nel web. La società è questa, è amaro dirlo ma è così!

     

    • 5.1
      kautostar86

      D’accordo, se questa ragazzina scema, senza arte nè parte è diventata così “famosa” è soprattutto colpa di tutte quelle persone che le fanno continuamente video contro, che si credono tanto migliori, ma in fondo sono anche peggiori di lei!

  • 4

    Che dire..purtroppo il mondo sta prendendo questa brutta piaga e non ci possiamo fare niente..

    A far aumentare ancora di piu questo fenomeno sono i social network come Facebook, in cui TUTTI e sottolineao TUTTI si dedicano a scrivere e pubblicare cavolate..

    Per quanto mi riguarda io Facebook lo uso come una sorta di Social News..essendo iscritto a diversi gruppi tipo Informare per Resistere (che molsto spesso segnala gli articoli di ByoBlu) e mi tengo aggiornato su tutto..appena condivido l’articolo quello che vedo è desolante..su 80 amici (non mi piace accettare chiunque come amico) si e no 2 cliccano su “Mi piace” mentre vedo link che sparano cavolate a manetta che hanno milioni di commenti e milioni di “Mi piace”…

    La gente pensa ancora che il mondo va alla grande, crede che l’informazioni che gli viene data dai giornale e dalle televisioni sia soddisfacente, gente che ancora crede che l’aquila sia stata ricostruita per intero, tanto per intenderci..pertanto usano internet come uno strumento per lo svago giornaliero (giochi, facebook etc etc..), non si sono ancora accorti delle cose strabiliaati si possono scoprire in rete e di quanto sia potente quest’ultima..

    Quando se ne accorgeranno sarà troppo tardi perchè i loro sbagli porteranno ad altre catastrofi come quella che già abbiamo (Berlusconi)..

    Fedele a Te e a chi come Te cerca in tutti i modi di informarci in modo CORRETTO

    Continua così!

  • 3
    Necronomicon

    Caro Claudio, il tuo (poco velato) dissenso per il video sotto accusa è indubbiamente valido. E’ naturale, vista la tua impareggiabile voglia di informare seriamente la gente su fatti nascosti dal regime, essere alquanto nervosi di fronte a tanta stupidità. Ma ricorda questa frase pronunciata da un uomo ( ormai passato a miglior vita ) che involontariamente diede le chiavi dell’apocalisse brillante all’umanità stupida: ” Due cose sono infinite: lo spazio e la stupidità umana. Ma della prima non sono del tutto sicuro.” Mettici una pietra sopra Claudio, questo è ciò che accade se un popolo viene costantemente tenuto sotto formaildeide culturale retrograda, agendo anche sul processo tecnologico ( come la copertura internet o per meglio dire l’oscurità internet ) del paese popolato da anziani troppo vecchi e stanchi, che non conoscono il significato di lettore Mp3 o Iphone. Questa è un italia stantia che si ricicla su se stessa senza andare ne avanti ne indietro. E non ce nulla di peggio, almeno finchè la gente ( o coloro che si risveglieranno dal coma ) comincerà a migrare in massa in Tibet, per parlare con i maestri tibetani per farsi aprire il Terzo Occhio.

  • 2
    ringhio38

    C’è di peggio,ieri sera sono andato a mangiare un gelato in paese,San Leo,vicino a Rimini.

    Il pomeriggio c’era stato il concerto di Morricone nel duomo.

    La sera nella piazza era ancora parcheggiata la macchina del potente di turno,mi dicono il questore,che presumo dovrebbe essere il primo a dare l’esempio.

    Ho chiesto al vigile e mi ha risposto che non poteva fare niente,che però avevo ragione,visto che i normali cittadini avrebbero preso la multa.

    Già i normali cittadini,razza quasi in estinzione in italia.

    Maurizio

    San Leo

  • 1
    Superkon

    Penso che questi 499 mila spettatori se vedesse il tuo lavoro entrerebbe in contrasto con la cultura regressiva in vigore  in italia,questo è l’unico motivo per cui le cose vanno male, siamo degli stupidi e abbiamo bisogno di bugie trasmesse in mondovisione….io per riuscire a credere a persone come te ho passato anni combattendo il contrasto nel dover affrontare la verità dura e complessa, alcune tematiche le ho comprese da poco e sicuramente non smettero di migliorare.

    Sono fiero di avere una buona base ideologia ma in questa italia è proprio dura essere persone informate, questi 499 mila persone parlano di cose inutili un pò come confrontarsi con un maiale….ciò di cui mi stupisco è che certi vanno bene a scuola=D da questo ho capito che anche  togliendo 9 miliardi le cose non sono peggiorate…educano i ragazzi ad essere ignoranti e a imbrogliare…. ripetere a memoria 20 pagine di storia o diritto sono bravi quasi tutti =D per i più pigri ce sempre l’auricolare magico e si prende un bel 8 =D. e nessuno si lamenta=D, anzi hanno fatto bene

    Spero che nelle altre scuole sia differente ma  notando che soli 150 mila ragazzi partecipano alle manifestazioni a differenza dei diversi milioni che le frequentano arrivo alla sola conclusione che  30 anni di fascismo  passivo ci ha rovinati…..

  • 0

    Visto l’andazzo se tiri una scoreggia all’inizio e alla fine dei tuoi video potresti aumentare le visualizazioni di un buon 200%

     

    Scherzi a parte, penso che purtroppo solo una minoranza in italia creda al web come fonte di informazione, questo esempio da te portato ne è l’ennesima prova

  • -1
    mgl

    diciamo che l’apocallisse così come se la immaginano tutti, con fuoco dal cielo, morte, sangue e devastazione secondo me sarebbe meglio

     

    invece questa qui di apocalisse (perchè di apocalisse si parla) lascierà che la parte biologica e materiale degli individui umani continui ad esistere su questa terra, privando loro della coscienza ed ecco, questa tizia e chi sghignazza davanti ai suoi video è già avanti rispetto a noi, poveri illusi.

  • -2
    Ale19

    Beh, che dire, ora grazie a te questo video di attenzione e visualizzazioni, ne ha accumulate sicuramente di più.
    La ragazza in merito sono sicuro te ne sarà molto grata.

  • -3
    Valeria Rossi

    Ogni volta che io guardo le statistiche del mio giornale, gli articoli più letti ecc… mi vien voglia di cambiare mestiere. Oggi ho messo online due cose che non c’entravano niente con Savona (il mio è un giornale provinciale):  la lettera dei cittadini aquilani (presa dal tuo blog) e una st****tina sul polpo Paul.
    Polpo Paul, 300 e rotte visite. Aquilani, 23.  Hai letto bene: VENTITRE’. Non manca uno zero, sono state proprio 23 di numero.
    Metti che a fine giornata arrivino a 50, toh…sempre un flop rimane.
    Si dirà: ma ai lettori di un giornale provinciale magari è normale che non freghi niente di quello che succede un po’ più in là, perché le cose serie le cercano sui giornali nazionali.
    Già. Peccato che la rissa TV Berlusconi-Bindi (di cui hanno parlato TUTTI i nazionali) abbia fatto 13.000 visite in un giorno.
    E poi, pure sul locale… da sempre il mio giornale è impegnato nella lotta contro la centrale a carbone che “è” a Savona, che ammazza i savonesi come mosche, che ha due gruppi costruiti negli anni ’60 che non sono mai stati aggiornati e quindi inquinano quattro volte di più di quanto non farebbero le “migliori tecnologie disponibili” peraltro imposte per legge dall’Europa.
    Ne scriviamo almeno una volta alla settimana.
    Visite: quando arrivano a 100 è grasso che cola.
    Reazioni: zero.
    E si parla della salute di chi abita QUI, e anche dei loro soldi, perché il costo sociale (in malati e morti) della centrale è stato stimato intorno ai 130 milioni di euro all’anno (e chi li paga? NOI).
    Niente: non ne frega un accidenti a nessuno. La Tirreno Power,proprietaria della centrale, tapezza periodicamente la città con manifesti che dicono che il carbone è il nostro migliore amico, fanno gli “open  day” regalando i palloncini ai bambini…e quando facciamo una manifestazione noi, la gente ci guarda come se fossimo dei pazzi esaltati e allarmisti.

    Verrebbe da suicidarsi (oltre a cambiare mestiere), se non fosse per un pensiero: se la gente non guardasse la scema che si tira l’acqua in faccia e non leggesse il polpo Paul, forse il tuo blog e il mio giornale non avrebbero ragione di esistere.
    Se ci siamo, se nonostante tutto tiriamo avanti pur con le note difficoltà, è perché pensiamo che ci sia BISOGNO di qualcuno che dica anche qualcosa di diverso dalle scemate. Altrimenti perché continuare?

    In altre parole: il fatto che siamo un popolo di dementi è la nostra ragion d’essere.
    Perché a noi piace (almeno, a me piace: ma credo di poter dire “noi” senza sbagliare) scoprire quelle piccole luci in mezzo alla nebbia, quelle poche persone ancora pensanti, ancora capaci di inc**zarsi, che ci fanno ancora sperare nella possibilità di resistere. Perché senza di loro ci sentiremmo troppo soli.

     

    • -3.1
      progettora

      Quello che hai scritto e bellissimo e ti rispondo soltanto : non mollare , non mollate , mai .

       

  • -4

    Oddio questa ragazza è un incubo.

    Non so se è un genio che sta prendendo tutti per c**o oppure è davvero l’immagine dell’italiana media che si esibisce e dell’italiano medio che lo guarda.
    Chissà…

  • -5
    lalla

    IDIOCRACY

    un film  trash che spiega verità molto semplici sul nostro futuro……..

  • -6
    ellas

    tutti vogliono essere famosi al giorno d’oggi…è questa la triste verità…persone come questa ragazza non bastano a sé stesse. A lei non credo basti svegliarsi al mattino, andare a lavorare o a studiare per raggiungere qualche obiettivo, e sapere, nei momenti di difficoltà, che se vuole ce la può fare, e che come persona ha una sua dignità. Lei ha bisogno che QUALCUNO, non importa chi e in che modo, la consideri, la guardi e la commenti… se poi per fare questo la sua dignità va a farsi benedire pazienza, tanto diventa famosa e il resto del mondo la invidierà da matti…detto da una che studia e vorrebbe fare la traduttrice letteraria, è sicuramente più facile farsi notare facendo i minchioni o le z..cole, che non comportandosi da esseri umani normali…corona è stato un virus contaminante, ma purtroppo gli emuli sono moolto peggio dell’originale 

  • -7

    E’ naturale che non è sola e dietro c’è qualcuno. In merito alle idiozie proposte, e ancor di più l’idiozia nel guardarla anche per disapprovazione o proprio perchè saltano all’occhio tutte quelle visualizzazioni (e ciò incuriosisce), poco importa. La cosa che mi inquieta e mi spaventa è il video che parte in automatico cliccando il link al canale di questa GEMMADELSUD. Ovvero un asessuato con il cappuccio in testa che parla con una voce modificata e non si capisce bene cosa dice. Io ho un forte sospetto.

    Comunque, magari sai rispondermi, chi è o cos’è il clanmanimarco?

    • -7.1

      Guarda ho visto qualche video, ma non ho svolto approfondite indagini, quindi me ne vado per una idea: potrebbe ben essere una banda di gente goliardica che prende per i fondelli chiunque capiti sulla loro strada (e ora c’è capitata Gemma). So che diverse volte hanno chiuso il canale YT, non so perché. Dai pochi video che ho visto, e dei quali si riusciva a capire qualcosa dato che come hai detto parlano con voce modificata e spesso di difficile comprensione, ad una visione molto molto superficiale non mi è parso che siano dei criminali ma non mi ci giocherei la casa.

       

      Se poi ci sia qualcuno dietro o faccia l’imbecille per sport non te lo so dire.

  • -8
    GianniGirotto

    Claudio, tu sei una persona estremamente intelligente, quindi non posso che pensare che la tua domanda sia una provocazione, in quanto la risposta la sai già.

    Comunque faccio finta di niente e tento di risponderti: il mondo è quello che è non perchè i marziani lo hanno reso tale, ma i terrestri.

    Se vi sono guerre, carestie, ed enormi diseguaglianze, non è perchè le ha generate il demonio, le abbiamo generate noi.

    Se in Italia vi sono solo 30mila soci di Amnesty International, solo 34mila soci di Banca Etica,  se nel mondo vi sono solo 3 milioni di soci di Greenpeace, e la listi potrebbe continuare a lungo, non è perchè gli altri non lo sanno, e nemmeno perchè tutti gli altri non se lo possono proprio permettere……

     

     Tutti sono sempre pronti quando si tratta di far festa e di reclamare i propri diritti, meno pronti quando si tratta di aiutare gli altri e in generale ottemperare i propri doveri.

    Ed i figli, gli adolescenti in particolare, non ascoltano ciò che gli adulti gli insegnano, ma semplicemente guardano i fatti e prendono esempio. L’esempio è sempre stato e sempre sarà l’unico veicolo efficace di insegnamento. E che esempio stanno dando gli “adulti” ai giovani, negli ultimi 50 anni?

    A te le conclusioni. In ogni caso non mollare mai, e prima o poi facciamo quella famosa intervista a Banca Etica, magari la cliccheranno in mille, ma se anche uno solo sarà portato a riflettere, ne sarà valsa la pena.

    Gianni

     

     

     

  • -9
    Andrea Ferraro

    …il passaparola avviene solo per questi grandissimi “fenomeni mediatici”. Questa è il nuovo intrattenimento?…questo è il livello dell’italiano medio, fatto sta che barbara d’urso ha trovato altra carne da cannone: panem et circensem, che ci piaccia oppure no…che vergogna

  • -10
    Opio

    ed allora perchè posti (e dunque condividi) il video de "l’ acqua in faccia" invece di quello della madre di Gagliardoni?

    • -10.1
      kautostar86

      Io l’avevo visto il video di quel ragazzo morto sul lavoro, ma mi chiedo , serve davvero firmare la petizione, e mettere un voto con click?? insomma almeno la petizione ha un valore concreto-legale? o è solo un atto di “pseudosolidarietà” privo di un effetto concreto?

      Di fronte a certe petizioni, specialmente online, ho sempre questo dubbio, per questo non l’ho ancora firmata

    • -10.2

      perché quello di Andrea l’ho già postato e condiviso ampiamente, e i risultati sono questi. La riprova è proprio nel fatto che tu non te ne sia manco accorto, e tantomeno abbia commentato, mentre ti sei subito fiondato a commentare qui.

  • -11

    “Voglio vedere questo stupido dove vuole arrivare”: ecco forse è questo il meccanismo che si instaura. Di curiosità morbosa di ciò che riteniamo (a torto o a ragione) diverso da noi, o anche da ciò che temiamo possa accaderci, come accade per esempio quando c’è un incidente tutti rallentano a curiosare (se qualcuno sente ogni tanto ISORADIO sentirà anche nel senso XY code per incidente nel senso YX code per curiosi).


    Nè più nè meno: quando lei si scoccerà, o quando gli utenti (come me) non le baderanno più passerà. Nel frattempo mi rendo conto che (perdonate il francesismo) rode il c**o che chi si fa il mazzo ottiene poche migliaia di visite se va bene, e quella che fa la deficente ha 1 milione di visite. Penso che non solo io ma qualunque blogger avesse 1 milione di visite esulterebbe un pochino

  • -12
    Sandro

    Caro Claudio mi sono occupato di questa ragazza, nick Gemmadelsud, lo scorso 22 giugno per la prima volta sul mio blog prendendo in giro simili comportamenti  per contribuire a fare selezione e mirando a dimostrare che sul web c’è chi sa cantare e ballare molto meglio di lei.

    Qua veniamo al dunque: chiedi di cosa stiamo parlando? Stiamo parlando del fatto che si ritiene che sul web tutto è possibile; stiamo parlando del fatto che tutti i video di Gemma contengono critiche, insulti e inviti a chiudersi altrove; stiamo parlando del fatto che tutte quelle visualizzazioni (quasi un milione) non tutti avranno necessariamente visto il video dall’inizio alla fine, non sappiamo quanti hanno chiuso dopo tre secondi.

    Il mio parere è che occorrerebbe un filtro a monte e un filtro a valle per migliorare la circolazione del materiale sul web (non solo serio): il filtro a monte dovrebbe essere quello del controllo prima dei genitori se chi usa internet è minorenne (o comunque troppo piccolo per poterne usufruire da solo rimanendo immune dai rischi) e poi di noi stessi: Claudio, scusa, ma tu un video te lo riguardi prima di postarlo? Bene lei penso di no, perché ne carica 5 o 6 al giorno in cui fa sempre le stesse cose (autocritica pari a ZERO). Il filtro a valle è quello degli utenti: scartare i video come questi, dare voto negativo (come faccio io) quando se lo meritano (questo video ha avuto più di 2300 non mi piace su 2600 voti) dare invece spazio per quanto possibile su blog e social network ai video più interessanti e più utili.

    Poi, se posso permettermi propongo un riassunto della situazione di questo scempio che ci hai mostrato: Gemma è il primo video del genere che fa, perché in altre centinaia di video stona come una campana credendo di essere più brava di Shakira e volendo andare in TV (e credendo che Mediaset ti contatti via MSN per condurre le trasmissioni o per parteciparvi come ospite). Attorno a lei si è creato una sorta di dibattito. C’è chi dice: se non vi piace non guardatela (che è una motivazione che ha un suo perché). C’è chi ha provato a farla ragionare (ho raccolto sul blog una sparuta selezione ma se cerchi ci sono decine di video, chi con modi simpatici chi senza tanti peli sulla lingua, che invitano questa ragazza a togliersi dalle palle, per citare la fine analisi politica della somma Iva Zanicchi), c’è chi l’ha insultata, c’è chi ritiene che YT e il web in generale non sia una discarica in cui postare ogni cagata che ci passa per la testa (e anche questa tesi ha un suo fondamento a mio avviso). Ci sono anche svariati gruppi su Facebook che inneggiano al fatto che non ne possono più.

    C’è addirittura chi sostiene (ma tutto quello che sto per dirti di seguito non è verificato, probabilmente è una balla spaziale) che questa ragazza a cavallo dei diciott’anni (a maggio si dichiarava minorenne) sia malata, sia da curare e da aiutare anche perché succube del fidanzato trentenne (ieri il caso del trentenne che ha accoltellato l’ex ragazza di sedici anni). Questo ragazzo l’avrebbe strappato alla famiglia siciliana, che per una variante della sua storia l’avrebbe maltrattata. Ripeto: probabilmente è una balla spaziale, prendete col beneficio di inventario questo pezzo.

    L’impressione che ho avuto è che non stiamo parlando di una ragazza che interpreta un personaggio scimmiottandolo una volta soltanto o per un breve periodo di tempo (come Susy la Truzza), si fa quattro risate e torna alla sua vita normale. Potrebbe essere simpatico a vedersi (mica dobbiamo sempre essere seri e cupi, ogni tanto mettiamoci in maniche di camicia e raccontiamoci quattro barzellette anche stupide). Parliamo di una ragazza che ha tutta l’aria di crederci e di esserne convinta. Comprendo che fa rabbia vedere che il video toccante della mamma di Andrea abbia ottenuto solo 1000 visite e una che fa la demente ne ottiene cento volte tanto, approfitto anche per dirti che, in ogni suo video che incontro, indico un voto su Non mi piace per non rimanere indifferente a questo scempio.

  • -13
    claudiorossi

    Caro Claudio, le moltitudini sono rappresentative della mediocrità, e molte èlites si sforzano perchè siano sempre più decerebrate e pilotabili. Chi invece è fuori dal gregge non può che fare del suo meglio e gridarlo a voce alta; ma DEVE farlo! Perchè sennò rientra nel mucchio e, avendo il cervello, sarebbe certamente più colpevole.

  • -14
    drainyou80

    Il rinc*****nimento mediatico raggiunge il suo fine quando le cavie non riconoscono più la differenza tra intelligente e demente.

  • -15
    thebigbug

    … stiamo parlando della libertà della rete. Libertà che permette di esprimere qualcosa partendo da una serie infinita di diverse motivazioni (comunicare, informare, scherzare, ridicolizzare, minacciare, rimproverare, mistificare, publicizzare, …)

    Stiamo parlando del fatto che il genere umano si presenta su questo pianeta e si rappresenta con alcuni miliardi di differenti chip. Uno a craino. Non c’è un chip uguale ad un altro.

    E’ brutto a dirsi, ma molti chip sono malfunzionanti dalla nascita. Tanti altri vengono utilizzati in modo inopportuno appena prodotti, compromettendo il resto della loro durata.

    Se aggiungiamo che alle differenze d’hardware si somma un diverso ed incostante software di base, di cui tutti i chip sono dotati (fatta esclusione di pochi chip al mondo che ne sono sprovvisti … mettete pure i nomi voi per favore, ultimamente al governo che ne sono molti), e che tale software è sottoposto ad attacchi da ogni parte soprattutto da certi virus mediatici di tipo TV, ne conviene che è del tutto normale cio’ che oggi appare ai nostri occhi.

    I miliardi di chip che abbiamo messo in giro stanno lavorando. E possono fare solo cio’ che sono in grado di fare. Il responsabile di tutto ciò? Per favore non addossiamo la totale responsabilità agli stessi chip. Come detto non sono perfetti. Ma naturalmetne non facciamo i burbetti attribuendola a qualcuno che non si può rintracciare, come fanno certi chip per dominarne altri.

    L’unica possibilità per migliorare la cosa è sottoporre i chip a corsi opportuni durante le prime fasi di vita per aumentare le proprie difese dagli attacchi esterni e fornirgli capacità di distinguere (cose buone dalle cattive, le false da quelle vere) e comprendere.

    Il problema allora passa alla qualità dei corsi anch’essi organizzati da altri chip, che non è affatto detto, siano in grado di farlo …

  • -16

    Come dice il mitico Pino Scotto, stanno facendo un “genocidio culturale”. I media ci stanno rinc*****nendo con notizie stupide e senza senso. Oggi, su un giornale è stato svelato lo “scoop” del secolo. Il polpo Paul è dell’Isola d’Elba. Ma dove vogliamo arrivare? Povera Italia. 

  • -17

    Claudio, un momento! qui stiamo parlando di puro GOSSIP.

     

    Di un personaggio assurdo che attira per la sua idiozia.

     

    E’ deprimente, certo, ma non va preso in considerazione!!!

     

    Puo’ sembrare assurdo, ma credo sia assolutamente normale… e ti diro’, potrebbe accadere anche di peggio ^__^ pensa tu se iniziasse a spogliarsi… ah ah ah ah ah ah ah

     

    Vai tranquillo…

  • -18
    uruk-hai

    L’errore è credere che tutto sia dovuto alla tv spazzatura degli ultimi 30 anni. Quello italiano è un popolo particolare che è sempre stato nella sua maggioranza ignorante, superficiale, irresponsabile e menefreghista, la tv berlusconiana ha solo peggiorato un pochino le cose. Basta osservare la politica: quasi tutti indicano in Berlusconi il male assoluto, colui che ha rovinato l’italia…e Andreotti? E Craxi? E Fanfani? E Spadolini? Non sono stati dei criminali al pari di Berlusconi? Eppure la tv spazzatura non c’era ancora. Portella Della Ginestra, i tentati golpe tra gli anni ’60 e ’70, gli anni di piombo, il terrorismo di estrema dx e sx…ma nessuno ricorda la storia?

    Il fatto che noi siamo un popolo che è stato unito sotto un’unica bandiera nel 1861 quando l’analfabetizzazione era ancora tra il 70 e l’80% (negli altri grandi paesi democratici europei era sotto al 20%), eravamo quasi tutti dei contadini ignoranti che dipendevano quasi in tutto dai “signorotti” e così siamo rimasti fino ad ora. Siamo un popolo senza il benchè minimo senso critico, con un disperato bisogno di un leader che prenda le decisioni per noi perchè noi non vogliamo annoirci con queste menate e preferiamo andare a fare shopping nei centri commerciali.

    Consiglio un bel video di Roberto Scarpinato che spiega bene il perchè gli italiani siano un popolo di schiavi, nati schiavi, cresciuti schiavi e che moriranno schiavi.

    Intervento di Roberto Scarpinato

    Come dico sempre: SE VUOI CAMBIARE UN PAESE NON DEVI CAMBIARE LA SUA CLASSE DIRIGENTE MA I SUOI CITTADINI!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>