Questo blog batte bandiera islandese

  Il parlamento islandese ha appena approvato all’unanimità una proposta di legge che renderà il diritto di bloggare sacrosanto ed inviolabile. I blogger non saranno perseguibili per le cose che scriveranno. Nessuno potrà fare loro causa, neppure se pubblicheranno segreti di stato o documenti riservati militari. Non solo: se qualcuno li querelerà, oltre a vedere sgretolarsi la sua richiesta di ritorsione legale contro il muro della legge, i blogger lo potranno denunciare per avere tentato di mettere il bavaglio all’informazione libera.

Questo è il senso della risoluzione denominata IMMI Icelandic Modern Media Initiative, che porterà alla modifica di ben 13 leggi in 4 ministeri diversi nel giro di soli dodici mesi. Smári McCarthy, fondatore di Icelandic Digital Freedoms Society, e la deputata Birgitta Jonsdottir forse non si rendono neppure conto della portata del loro successo e di avere scavato un solco entro il quale in tanti ora potranno mettersi a lavorare per allargarlo e allungarlo fino al proprio paese.

Il blog li ha già contattati e presto ve li presenterà. Nel frattempo, qui da oggi in poi si batte bandiera islandese, perché io mi sento francamente più islandese che italiano. Almeno fino a quando non approveremo a nostra volta una risoluzione analoga, che si chiamerà sempre IMMI ma che questa volta starà per Italian Modern Media Initiative.

Se condividete lo spirito di Smári e di Birgitta, iscrivetevi adesso alla pagina facebook o metti un Mi Piace nel box qui sotto.

 

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

52 risposte a Questo blog batte bandiera islandese

  • 12
    alsalto

    Reykjavik hanno eletto sindaco Jón Gnarr, anarchico surrealista, punk, del partito migliore, leggete il suo programma elettorale e capirete.

    Sono anni luce davanti a noi sotto mille punti di vista differenti.

    E li si accusa di farlo per soldi. Noi Italiani certe cose ce le meritiamo tutte.

    ps. Claudio, chiudo, non chiudo…chiudo non chiudo…un po come un veteraniano che davanti ad un panino alla mortadella non sa tenersi…ma meglio cosi’, certe debolezze non possono che essere apprezzabili. Ho ricevuto il dvd su Giuliani. Devo essere sincero per onesta’ intellettuale, un poco mi ha deluso ma comunque abbastanza interessante, se non altro ridimensiona la questione. Poi mi ci aspettavo una dedica…vabbe’.  Buone ferie.

    • 12.1

      Non sono “chiuso”. Sono “sospeso”. Date però le brutte news e il momento davvero delicato che l’informazione in rete sta vivendo, mi auto-sospendo temporaneamente dalla sospensione. Anche questo significa essere liberi.

    • 12.2
      alsalto

      E’ questo un motivo in piu’ per aver stima del tuo lavoro e conseguentemente di te.

      Ho criticato aspramente la scelta dei media di scioperare contro il ddl bavaglio scegliendo di non esercitare quando invece sarabbe stato molto piu’ opportuno se avessero scelto di dedicare le pagine ed i servizi quel giorno esclusivamente all’argomento in segno di protesta ed invece…

      Ma che dire…io non ho nessuna fiducia del “sistema” quindi non mi aspetto nulla ma nonostante questo continuo a volermi aspettare molto dai singoli individui.

      Riassumendo: “Sii il cambiamento che auspichi nel mondo”

      In questo credo profondamente.

  • 11
    Antani

    Penso che sia un’assurdità che in italia si tenti di imbavagliare constantemente la rete a tutti i costi. Beppe Grillo, come al solito, ha più che ragione quando dice che anche l’ordine dei giornalisti è un’assurdità. L’infrmazione deve essere libera. Su internet, per fortuna, si può essere sp****nati (perdonatemi il linguaggio da seconda repubblica post arcoriana) se si affermano delle sciocchezze. Ma non basta. Penso che chi diffami con il semplice scopo di diffamare, debba rispondere davanti alla legge. Caro Claudio, intenret è il futuro ed il rimedio ai mali per una democrazia gravemente lesa come la nostra, ma sul mondo virtuale si deve essere responsabili come su quello reale, pena la sua stessa credibilità!

    Ciao!

    • 11.1

      “sul mondo virtuale si deve essere responsabili come su quello reale”

      Infatti è già così. Penalmente la rete non è un luogo a parte: come qualsiasi altra attività umana sottostà alle stesse leggi.

  • 10
    silvergeko

    …E poi mi dicono che non è vero che l’erba del vicino e piu’ verde…

    Grande Islanda, Male italia stiamo andando nella direzione opposta… come al solito!!!

     

    Grazie per la buona notizia.

  • 9

    Nice too see you again! Vedo che hai risolto le difficoltà economiche ;)

    Segnalo ancora una volta che la IMMI la puoi trovare tradotta in italiano qui: http://endecasillabosciolto.blogspot.com/2010/07/immi-traduzione-legge-islandese.html se qualcuno si occupa di marketing è un gran bel case study a leggerla tutta…

    • 9.1

      Azz… Prova la via finnico/islandese se le cose dovessero mettersi male. Comunque dev’esserci qualcosa che non va con la IMMI. Li ho sentiti appena pubblicata la traduzione – loro rispondono e linkano in tempo reale – e mi han detto che presto dovevano uscire con un sito nuovo e rilanciare l’iniziativa (non dimentichiamoci che per loro è anche un business… basta leggere la legge da cima a fondo per vedere che marketing e libertà di espressione si dividono la piazza).

      <= non che la cosa sia un male, anzi. Da noi quando la promozione di sé incontra la politica si creano bavagli e leggi ad personam.

    • 9.2

      Non ho risolto un accidenti di niente, e anzi le cose vanno perfino peggio. Solo, la situazione al momento (con gli attacchi alla rete etc..) è decisamente degenerata e non me la sono sentita di lasciare un “buco” proprio in questo momento.

  • 8
    Tsunami

    Ottima notizia, speriamo porti i suoi frutti. Temo comunque rappresaglie a non finire. Nel frattempo tifo Islanda e ascolto Bjork!

  • 7
    Littlejohn

    Mi piace!!!!!!

  • 6
    MMST

    byoblu ha scritto :
    Io applaudivo Emergency perché Il Giornale e compari li avevano trattati come terroristi con titoli da avanspettacolo, salvo poi non rettificare quando si è dimostrato che terroristi non erano. Questo cosa c’entra con la libertà di informazione? Non ho mica chiesto che il Giornale venisse chiuso (almeno credo). Un conto è la libertà di informare, un conto quella di critica.

    Tu hai linkato un video applaudendo a Gino Strada che “denunciava” (denuncia penale) due giornali perchè non condivideva il titolo. Sia il giornale, sia libero negli articoli hanno sostenuto che la confessione era una balla, se la prenda il caro strada con il times lui si che ha pubblicato le accuse a Emergency.

    Cosa centra con la libertà di informazione? Non so dimmelo tu che fai cagnara sul diritto di rettifica invocando voleri di censura a chi vuole imporlo alla rete  e applaudi a persone che denunciano i giornali?

     

  • 5

    Che bello! quando vedo un nuovo post sono sempre contento, ma mi prende una sgradevole sensazione perchè penso sempre che potrebbe essere l’ultimo.

    Spero sempre di sbagliarmi.

    Vado a comprarmi una bandiera islandese da mettermi in camera.

  • 4
    ggca

    FitTizio ha scritto :
    Non capisco nemmeno cosa c’entrino i soldi con l’argomento del post.Una risoluzione simile mi sembra che possa portare più guai da cause internazionali che soldi. O mi sbaglio?

     

    Un Paese di trecentomila abitanti promette uno scudo
    quasi totale ai disvelatori di segreti – segreti militari, segreti
    istruttorii, segreti societari, segreti di Stato, una sorta di “paradiso fiscale”, non guadagneranno niente…idealismo puro

    paese che non è autosufficiente nemmeno nel cibo e che ha sventrato l’isola per cavarne bauxite (che presto lo stato inglese reclamerà come sua) non dovrebbe pensare ai soldi?

    non tralasciamo poi che gli olandesi e gli inglesi ci hanno rimesso un mare di soldi in quanto questi “idealisti” non ne avevano piu’ …

    per te non è una  questione di danaro?

    tunno = il tunnino trattorista

    • 4.1
      Marsicano

      E’ ovvio che è una questione di soldi, ma se mi permettessero di avere un blog sui loro server e dovessi mettere delle pubblicità per pagarli lo farei. Purtroppo la libertà ha un prezzo, e se si chiama sponsor va bene.

  • 3
    tizio

    Ma quella non è la bandiera irlandese in teoria la bandiera ti tale nazione, non è un tricolore ?

     

     

  • 2
    sofiaastori

    Sorte ria, anzi, perfida!

    Tutte le volte che ti trovi nel fondo dell’abisso, viene calato un filo di speranza, pronto ad accendere un’altra, ennesima illusione…basta!!

    Lasciatemi al buio, please!

     

    Scherzi a parte: simpatici, gli islandesi!

  • 1
    ggca

    Marsicano ha scritto :
    E’ ovvio che è una questione di soldi, ma se mi permettessero di avere un blog sui loro server e dovessi mettere delle pubblicità per pagarli lo farei. Purtroppo la libertà ha un prezzo, e se si chiama sponsor va bene.

     

    ok, sembrava che in islanda fossero tutti puri e idealisti… dei tunnini tanto per capirci

    cmq alla seconda caxxata che dovessero combinare (nomi di agenti etc etc) gli inglesi vanno a prendersi le miniere di bauxite.

    sti idealisti hanno il vizio di non pagare

     

     

     

     

  • 0
    ggca

    alsalto ha scritto :
    A  Reykjavik hanno eletto sindaco Jón Gnarr, anarchico surrealista, punk, del partito migliore, leggete il suo programma elettorale e capirete.Sono anni luce davanti a noi sotto mille punti di vista differenti.E li si accusa di farlo per soldi. Noi Italiani certe cose ce le meritiamo tutte.ps. Claudio, chiudo, non chiudo…chiudo non chiudo…un po come un veteraniano che davanti ad un panino alla mortadella non sa tenersi…ma meglio cosi’, certe debolezze non possono che essere apprezzabili. Ho ricevuto il dvd su Giuliani. Devo essere sincero per onesta’ intellettuale, un poco mi ha deluso ma comunque abbastanza interessante, se non altro ridimensiona la questione. Poi mi ci aspettavo una dedica…vabbe’.  Buone ferie.

     

    per come son messi potevan votare topo gigio, hanno le pezze al c**o altro che avanti

    • 0.1
      alsalto

      Stai sereno @ggca, rimani al calduccio nel tuo brodino che si sta bene. La storia del bue che da del cornuto al toro e’ antica ed esiste proprio per quelli come te.

      Hanno le pezze al c**o dici…sara’ vero ma hanno una dignita’ che noi italioti abbiamo dimenticato. Non tutti lottano per avere, c’e’ chi ha deciso di vivere ed essere. Buone vacanze, genio.

  • -1
    smaramba

    attenzione. cito dal blog del Disinfomatico: "la legge di garanzia non è stata affatto "approvata" come annuncia per esempio Repubblica nel sommario del suo articolo. Il 16 giugno scorso il parlamento islandese ha approvato all’unanimità la proposta di assegnare al governo l’incarico di creare questa legge di garanzia, che per ora non c’è e quindi ovviamente non è in vigore."

    quindi pare che ancora non ci siamo. Inoltre temo che se tu, cittadino italiano, commetti reato pubblicando anche su un sito estero sei comunque perseguibile. l’unica sarebbe far pubblicare da un islandese, il quale non dovrebbe citare la fonte…

    • -1.1

      Tra tutti i siti esistenti hai citato proprio quello del più inattendibile ovvero Attivissimo.

      Infatti Claudio ha riportato e ri-riportato esattamente la legge.

      Poco informato dal disinformatico

       

    • -1.2

      Leggi bene: “On June 16th the Icelandic Parliament unanimously passed a proposal tasking the government to intoduce a new legislative regime to protect and strengthen modern freedom of expression, and the free flow of information in Iceland and around the world. The unanimous vote included all government members.”

      E’ una risoluzione, e come tale obbliga il governo a modificare, in un tempo stimato di 12 mesi, ben 13 leggi in 4 ministeri per rendere la risoluzione effettiva.

      Come ho scritto nel post. Ti sembra niente?

  • -2
    thebigbug

    Che bello.

    Appena lo avrai appurato, potresti spiegarci a chi rovolgerci per trasferire i nostri blog in Islanda?

    Grande!

  • -3
    ggca

    alsalto ha scritto :
    Mi citi  Riemann, rischi di passare da zero banale.

    che non si è capito bene cosa tu voglia affermare in quanto 0 banale e 0 non banale non hanno il significato letterrario

     

    ergo, che volevi dire?

    • -3.1
      alsalto

      Io ti spiegherei…e’ che pero’ adesso devo scappare a lavarmi i capelli, perdonami. Poi devo mettere il balsamo alle sopracilia…laccarmi le unghie dei piedi…depilarmi i polpacci…lavare il carburatore del mietitrebbia, cercare sinonimi a dei sostantivi, mi si brucia la peperonata….insomma ho da fare, scusa.

  • -4
    Tsunami

    Ottima notizia, speriamo porti i suoi frutti. Temo comunque rappresaglie a non finire. Nel frattempo tifo Islanda e ascolto Bjork!

  • -5
    Tsunami

    Ottima notizia, speriamo porti i suoi frutti. Temo comunque rappresaglie a non finire. Nel frattempo tifo Islanda e ascolto Bjork!

  • -6
    Tsunami

    Ottima notizia, speriamo porti i suoi frutti. Temo comunque rappresaglie a non finire. Nel frattempo tifo Islanda e ascolto Bjork!

  • -7

    Non sono sicuro di aver capito bene. Tra un po’ quindi in Islanda sulla rete potrà essere scritto e detto tutto quello che si vuole su chichessia? Certo ch per alcuni versi è un bene, ma per altri non potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio? Non è che così si rischia di andare verso il problema opposto a quello che si sta presentando in Italia?
    Per esempio: in Islanda non sarà più perseguibile chi in rete incita al razzismo, chi propone di “giocare al tiro al bersaglio con i bambini down” (come capitò tempo fa su facebook) e cose di questo genere?

    • -7.1

      Aattendiamo di vedere come sarà tradotta in legge la risoluzione. Probabilmente ci saranno dei distinguo. La cosa rilevante è che si sancisce la fine della querela utilizzata a scopo intimidatorio, cosa che purtroppo in Italia (e non solo, pare che altrove stiano anche peggio) è all’ordine del giorno.

      Se io scrivo qualcosa e a te non piace, scrivi qualcosa anche tu: il dibattito deve essere libero. “Basta!”, sanzionare qualcuno per le sue idee. Ovviamente con dei paletti. Ma devono essere paletti molto larghi.

  • -8
    ggca

    alsalto ha scritto :
    Avrai mica un poco la fissa per i soldini?Vatti a guardare in che condizioni vengono cresciute, allevate e poi macellate le mucchine ed i maialini di cui ti cibi, il fatto che vengano massacrati e costretti a vivere imprigionati ed immobilizzati ma non sotto gli occhi di tutti ti solleva l’animo vero? A dirla tutta e’ meglio se proprio non se ne puo’ fare a meno cibarsi di un animale cresciuto libero, selvaggio. Ed a meno se ne puo’ fare, credimi, da vegetariano ti dico che non v’e’ alcuna rinunzia, anzi. Ma che te lo dico a fare, tu puzzi tanto di Troll…

    ai soldi tengo come tutti,  non sono ipocrita e so come va il mondo, come del resto lo sai anche tu…

    proprio calzante l’euquiparare gli animali dall’allevamento con le balene, calzantissimo esempio tenendo conto poi del fatto che è un MASSACRO che di alimentare ha veramente poco.

    ok io sono un troll ma, ora levati pure il naso rosso da pagliaccio

     

     

     

    • -8.1
      alsalto

      Mi ci son voluti anni per far crescere questo mio bel naso da pagliaccio ed ora arrivi tu ed in dieci minti pretendi che me lo tolga?

      …ho modi migliori di sprecare il mio tempo, credimi.

  • -9
    ggca

    alsalto ha scritto :
    Stai sereno @ggca, rimani al calduccio nel tuo brodino che si sta bene. La storia del bue che da del cornuto al toro e’ antica ed esiste proprio per quelli come te.Hanno le pezze al c**o dici…sara’ vero ma hanno una dignita’ che noi italioti abbiamo dimenticato. Non tutti lottano per avere, c’e’ chi ha deciso di vivere ed essere. Buone vacanze, genio.

     

    Caso mai citare correttamente, il bue e l’asino, il tiro proprio non è contemplato, e ovviamente capirai il motivo, non è la congettura di Riemann, ce la puoi fare .

    dignità un popolo che si vende, per soldi, il DNA?

    che ha massacrato l’isola con le miniere di bauxite?

    nel brodino ideologico che ti sei cucinato rimani tu

     

     

     

  • -10
    ggca

    ggca ha scritto :
    " alsalto ha scritto :" A  Reykjavik hanno eletto sindaco Jón Gnarr, anarchico surrealista, punk, del partito migliore, leggete il suo programma elettorale e capirete.Sono anni luce davanti a noi sotto mille punti di vista differenti.E li si accusa di farlo per soldi. Noi Italiani certe cose ce le meritiamo tutte." per come son messi potevan votare topo gigio, hanno le pezze al c**o altro che avanti "

     

    ps

    dimenticavo che son talmente avanti che si divertono con la mattanza delle balene. pensa come sono avanti questi islandesi

    • -10.1
      kautostar86

      Una volta tanto sono d’accordo con Byoblu, ci vuole proprio una grandissima ipocrisia e stupidità x definire la mattanza dei globicefali un “massacro”.

      Non c’è nessunissima differenza tra la mattanza dei globicefali, e quella dei Tonni, o qualunque altro tipo di pesca e caccia, tra l’altro i globicefali anche se sono specie protetta in Europa e Stati Uniti non sono affatto in via d’estinzione, quindi non c’è nulla di particolarmente incivile nel procurarsi la carne di questi animali, a scopo di sussistenza!

    • -10.2

      Se ti riferisci a questo:

      http://www.byoblu.com/post/2008/11/19/Meglio-del-massacro-delle-isole-Far-Oer-molto-meglio!.aspx

      …ti consiglio di farci una riflessione sopra e di non cadere in una interpretazione grossolana.

  • -11
    ggca

    alsalto ha scritto :
    Io ti spiegherei…e’ che pero’ adesso devo scappare a lavarmi i capelli, perdonami. Poi devo mettere il balsamo alle sopracilia…laccarmi le unghie dei piedi…depilarmi i polpacci…lavare il carburatore del mietitrebbia, cercare sinonimi a dei sostantivi, mi si brucia la peperonata….insomma ho da fare, scusa.

     

    fai con comodo… io una piccola laurea in matematica ce l’ho, immagino quindi non ti ci vorra molto tempo a dimostrarmi la correlazione tra 0 banale e persona negativa e ovviamente il contrario

     

    vedo che la storia dell’asino e del toro ti ha fatto bruciare il c**o, strano, dovresti esserci abituato…

     

    • -11.1
      alsalto

      Si, devo ammettere, con la storia del toro mi hai proprio mortificato.

      Hai vinto, bravo, il busto di Tyson realizzato in gommapane e colla a caldo dalle mie manine.

       

  • -12
    ggca

    byoblu ha scritto :
    Se ti riferisci a questo:http://www.byoblu.com/post/2008/11/19/Meglio-del-massacro-delle-isole-Far-Oer-molto-meglio!.aspx…ti consiglio di farci una riflessione sopra e di non cadere in una interpretazione grossolana.

    nello specifico no in quanto a quei massacri partecipano anche i norvegesi scozzesi e altri  che non sono così avanti

    parlavo di caccia in generale, che 2 soldini li frutta sempre e alla UE e associazioni ecologiste girano un po’ le balle . visto la gratuità della cosa

     

    • -12.1
      alsalto

      Avrai mica un poco la fissa per i soldini?

      Vatti a guardare in che condizioni vengono cresciute, allevate e poi macellate le mucchine ed i maialini di cui ti cibi, il fatto che vengano massacrati e costretti a vivere imprigionati ed immobilizzati ma non sotto gli occhi di tutti ti solleva l’animo vero? A dirla tutta e’ meglio se proprio non se ne puo’ fare a meno cibarsi di un animale cresciuto libero, selvaggio. Ed a meno se ne puo’ fare, credimi, da vegetariano ti dico che non v’e’ alcuna rinunzia, anzi. Ma che te lo dico a fare, tu puzzi tanto di Troll…

  • -13
    Franz

    Grandi!!! Voglio essere adottato da una famiglia Islandese.

    Queste notizie di lunedì fanno iniziare bene la settimana.

  • -14
    ggca

    alsalto ha scritto :
    Si, devo ammettere, con la storia del toro mi hai proprio mortificato.Hai vinto, bravo, il busto di Tyson realizzato in gommapane e colla a caldo dalle mie manine. 

     

    sembri quasi un francesco bianco in fuga, vai  a zappare, bozo

  • -15
    ggca

    Il bisogno di danaro dell’Islanda è proverbiale ovvio che le si tenta tutte.

     

    E’ altresì noto (se non lo fosse ci si informi) che avidi gli islandesi sono talmente avidi di danaro da aver venduto il loro DNA

     

    Traetene le conclusioni senza fare i tunno-grillini

    • -15.1
      FitTizio

      Scusa l’ignoranza. Chi sarebbe questo tunno e cosa ha a che fare con Grillo?

    • -15.2
      FitTizio

      Non capisco nemmeno cosa c’entrino i soldi con l’argomento del post.

      Una risoluzione simile mi sembra che possa portare più guai da cause internazionali che soldi. O mi sbaglio?

  • -16
    rossorosso

    Scusate, nel post c’è un errore: L’immagine della bandiera, non è quella irlandese!

     

    http://it.wikipedia.org/wiki/Irlanda

    • -16.1
      alsalto

      Non a caso si parla di Islanda, solo una lettera di differenza ma e’ pur qualche cosa.

      Mica tipo Austria…Australia

  • -17
    MMST

    L’islanda è già comunque uno stato all’avanguardia sulla libertà di stampa e di informazione.

    Però byoblu dovrebbe spiegare la sua coerenza quando applaudiva emergency il giorno in cui minacciava la denuncia a due giornali (Giornale e Libero). Se si professa la libertà d’informazione non deve avere colori.

    • -17.1

      Io applaudivo Emergency perché Il Giornale e compari li avevano trattati come terroristi con titoli da avanspettacolo, salvo poi non rettificare quando si è dimostrato che terroristi non erano.

      Questo cosa c’entra con la libertà di informazione? Non ho mica chiesto che il Giornale venisse chiuso (almeno credo). Un conto è la libertà di informare, un conto quella di critica.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

La demonetizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Consultazioni – Conferenza stampa M5S: QUALUNQUE GOVERNO CALATO DALL’ALTO ILLEGITTIMO

La conferenza stampa del Movimento 5 Stelle (M5S) dopo essere stati ricevuti da Sergio Mattarella, per il rito delle consultazioni che si svolgono al Quirinale....GUARDA

SGARBI: MPS? PAGHI IL PD! PAGHINO D’ALEMA E PRODI!

Vittorio Sgarbi: "Il salvataggio di Monte Dei Paschi di Siena lo paghi il Pd. Se lo paghino Massimo D'Alema e Romano Prodi. Il Monte dei Paschi di Siena di Mussari era un potere dello Stato! Non lo devono pagare i cittadini. Lo deve pagare chi lo...GUARDA

CARLO SIBILIA (M5S): BASTA GOVERNI IMPOSTI, ORA POTERE AL POPOLO!

Carlo Sibilia Potere al Popolo Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle: nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, basta governi non decisi dai cittadini e restituzione del potere al popolo. ...GUARDA

VERGOGNOSO: GIULIO SAPELLI INIZIA A PARLARE DI MES E TROIKA E… TAAC: CAMBIANO DISCORSO!

Giulio Sapelli CondizionalitàL'economista Giulio Sapelli, dopo la mossa della BCE che non ha concesso tempo a MPS per la ricapitalizzazione, aprendo così la strada agli aiuti di Stato (e quindi al MES, con il commissariamento che ne deriva), inizia a parlare di MES e di pesanti condizionalità da sopportare. Ma il conduttore...GUARDA

Massimo Fini invoca i Cinque Stelle e un “dictator” per governare su tutti.

scontro-ronzullo-de-sanctis-si-vergogni Massimo Fini invoca un "dictator" per governare su tutti. Poi dà del delinquente a Berlusconi (e chiama "Saluzzi" la De Sanctis), con il plauso di Vittorio Sgarbi. Licia Ronzulli se la prende e offende Federica De Sanctis, Sky Tg24: "Si vergogni, come conduttrice e come donna!...GUARDA

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento Giulietto Chiesa parla del dopo Renzi, richiama l'attenzione sulle insidie del ricorso al fondo salva stati (volgarmente detto Esm o Esm) e lancia la sua proposta per impedire ai ladri di sovranità di portare a termine i loro piani sulla pelle dei cittadini. (altro…)...GUARDA

Claudio Messora su RadioRadio: “Okkio alla Troika”

claudio-messora-radioradio-radio-radio-okkio-alla-troika Questa mattina alle 10 ho informato gli ascoltatori di "Un giorno speciale", in onda su RadioRadio, della necessità di restare in guardia sulla possibilità che un Governo (doppiamente illegittimo, oggi come oggi) chieda di fare ricorso all'Esm, commissariando di fatto l'Italia e imbrigliando qualunque Governo a...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>