Il contratto suino

« The world is no longer in phase 6 of influenza pandemic alert. We are now moving into the post-pandemic period. The new H1N1 virus has largely run its course. »

[WHO – 10 agosto 2010]

Con queste parole, Margaret Chan, direttore generale del World Health Organization, annuncia la morte dell’AH1N1, per gli amici l’influenza suina, nata l’11 giugno 2009 e tragicamente deceduta a soli 14 mesi di vita.

 

Ne piangono la scomparsa le tasche dei cittadini, che in ogni parte del mondo stanno distruggendo milioni di dosi di vaccini scaduti, tranne quelli polacchi, che prima del disastro di Katyn erano stati gli unici ad avere gentilmente declinato le offerte delle case farmaceutiche.

Gli italiani piangono di più, perché sono stati gli unici tra tutti gli stati del globo terracqueo ad avere stipulato un contratto con Novartis siglato il 21 agosto 2009, opportunamente secretato ma svelato su questo blog il 16 novembre dello stesso anno – concepito come un tributo alla divinità farmaceutica, un vero e proprio sacrificio collettivo che ha bruciato 24 milioni di euro sull’altare del più bieco affarismo.

L’indecorosa calata di braghe prevedeva clausole assolutamente assenti nei contratti stipulati con gli altri stati. In particolare, il corrispettivo pattuito sarebbe stato versato anche se la Novartis avesse ritardato nella consegna e, addirittura, anche se non avesse ottenuto l’autorizzazione alla commercializzazione del vaccino, quindi senza contropartita. Inoltre, per la Novartis non erano previste penalità di nessun tipo.
Il contratto è stato firmato dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, quindi da Maurizio Sacconi. Non è dato sapere se la moglie, Enrica Giorgetti, direttore generale di Farmindustria, abbia avuto una parte di intermediazione o meno.

Fonti esclusive di Byoblu.Com riportano che, in cambio del contratto sui generis, Novartis si sarebbe impegnata ad assumere 200 o 300 giovani del mezzogiorno, allo scopo di innalzare di qualche punto – temporaneamente –  il tasso di occupazione. Una manovra per acquisire consenso per la maggioranza di governo, addebitandone il costo agli italiani, da cui non hanno tratto giovamento neppure i novelli lavoratori i cui contratti temporanei, già in scadenza, sarebbero lungi dall’essere rinnovati.

In ogni caso, che la suina fosse una bufala, noi ce ne eravamo accorti già l’11 settembre 2009. Bastava fare due conti. Questa, inoltre, l’intervista che Byoblu.Com ha realizzato il 24 settembre 2009Paolo Grossi, infettivologo di chiara fama e professore di malattie infettive all’Università dell’Insubria.

 

Oltre due mesi dopo, quando ormai i buoi erano scappati, arrivavano anche i giornali, e il 31 marzo 2010 il Consiglio d’Europa lodava pubblicamente Ewa Kopacz, il ministro della Salute polacco, per la gestione estremamente razionale del problema.

Ewa aveva fatto notare come i rischi derivanti dalla AH1N1 fossero in realtà moderati e sottodimensionati rispetto alla normale influenza stagionale, e aveva dichiarato che le condizioni poste dalle compagnie farmaceutiche erano inaccettabili [qui la trascrizione di Byoblu.Com del suo intervento al Parlamento polacco]. Sacconi invece si è venduto tutto, lasciandoci in mutande.

Un qualsiasi dirigente incapace viene licenziato sui due piedi. Perché un ministro che ha sovrastimando i fattori di rischio e siglato contratti assolutamente fuori dal mercato, impiegando soldi pubblici, non dovrebbe dimettersi?

[Video dell’11 aprile 2010: Influenza A – la truffa suina.]

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

27 risposte a Il contratto suino

  • 17
    kautostar86

    ggca ha scritto :
    e prendersela con L’oms ? “

    Bravo hai centrato perfettamente il punto della questione, il primo a creare allarmi esagerati, e speculare sulla questione è stato proprio l’OMS, è proprio il modo in cui è strutturato tutto il sistema sanitario statale ” Europeista”, che favortisce gli interessi delle grosse LOBBY farmaceutiche, e ci specula sopra.

    In un sistema meno gestito dallo stato, e più gestito dai privati, queste cose sarebbero più rare, meno frequenti, perchè se è il privato a pagare i vaccini, un ospedale gestito interamente da privati, senza nessun rimborso statale, non farebbe un rifornimento enorme di vaccini che forse non verranno mai usati, ma li acquisterebbe un po’ alla volta, solo se c’è richiesta e bisogno reali.

    Invece un sistema interamente gestito da organi statali, e finanziato dalle tasse dei cittadini, può permettersi sprechi anche molto più grossi, tanto a pagare sono sempre gli stupidotti che non possono evadere!

    E quindi è un po’ fazioso buttarla sul politico come fa Messora, facendo intendere che è tutto dovuto alla disonestà di Sacconi.

    Ma quanti sono gli onesti, così onesti da esserlo anche quando conviene essere disonesti?

    Certe cose si possono combattere solo diminuendo la convenienza della disonestà, se la disonestà non fosse più tanto conveniente, certe cose non succederebbero!

    Di sicuro è pura utopia pensare di combattere la corruzione con la magistratura, prima di tutto perchè anche la Magistratura è composta di uomini, che in molti non sono onesti, e perseguono fini diversi dalla giustizia.

    Poi perchè sarebbe una spesa enorme, e iniziare a intercettare tutti, a creare una sorta di Grande Fratello controllato dalla magistratura, finirebbe per comprimere la privacy e la libertà di tante persone.

    Quindi insomma meglio tagliare quei tentacoli superflui, inutili e dannosi dello stato ( come il monopolio della salute ) piuttosto che rafforzare gli organi di giustizia.

    Comunque è certamente molto ingenuo pensare che l’italia, senza sacconi e con un governo di centrosinistra(magari IDV), non avrebbe acquistato comunque una enorme quantità di vaccini inutili

     

     

     

     

     

     

     

     

  • 16
    ronnie

    Una piccola ma doverosa precisazione: non si tratta del “disastro di Katyn” ma di quello di Smolensk.

  • 15
    dana74

    come blogger spero vorrai dare spazio alla faccia della legge bavaglio di quello che sta subendo Jane Buergermeister che per prima ha messo in evidenza la bufala suina

    SARA’ INTERDETTA DA UN GIUDICE


    Jane Bürgermeister – Bloggers perseguitati e dichiarati malati di mente per mettere a tacere il dissenso

    Salve, il mio nome è Jane Bürgermeister e mi trovo a Vienna nella Heldenplatz, dove Hitler pronunciò il suo famoso discorso nel 1938 quando ci fu l’annessione dell’Austria, e ora nel 2010 mi sento come una delle persone che sono state perseguitate dal governo austriaco.

    Il 12 agosto dovrò comparire in tribunale a Dublino, per essere sentita a proposito dell’eventualità di essere sottoposta a supervisione giudiziaria. Se verrò messa sotto supervisione giudiziaria non avrò più nessun diritto, né il diritto di difendere me stessa in tribunale, né quello di mantenere le mie proprietà, né la possibilità di continuare il mio lavoro.

    Come giornalista che ha lavorato per Nature, il British Medical Journal, The Guardian e The Observer sono stata una delle persone che hanno avvertito il mondo che la pandemia da influenza suina non era affatto grave come la dipingevano i governi, i media e l’Organizzazione Mondiale della Sanità, che il virus era in realtà piuttosto debole e che le vaccinazioni non erano necessarie, ma anzi piuttosto che i vaccini non erano stati testati, oppure erano stati testati inadeguatamente, ed erano essi a costituire un rischio.

    Queste opinioni sono state convalidate dal parlamentare inglese Paul Flynn in un rapporto presentato alla fine di giugno all’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa, in cui anche egli conclude che l’intera influenza suina e l’allarme pandemia sono stati fabbricati dall’OMS e dalle compagnie farmaceutiche prevalentemente per il loro profitto. Anche il British Medical Journal, nel frattempo, aveva pubblicato un articolo molto critico sulla pandemia da influenza suina e sulla campagna globale di vaccinazione.

    Nonostante tutto questo, stanno per mettermi sotto supervisione giudiziaria per decreto di un giudice austriaco con l’accusa di vedere ovunque cospirazioni che non posso dimostrare e per cui non ho nessuna prova, e con l’accusa di avere messo finanziariamente a repentaglio la proprietà di mio padre. Mio padre è morto nell’ottobre del 2009 ed ha lasciato a me e ai miei fratelli una casa e un appartamento per un valore di circa 700 – 800.000 euro; abbiamo già dovuto occuparci del patrimonio di nostra madre e vendere la sua casa, lo abbiamo fatto con successo, ma qui in Austria potrei essere messa in prigione e privata di tutti i miei diritti a proseguire il mio lavoro, come conseguenza delle accuse di questo giudice.

    Fortunatamente sono riuscita a vedere l’appunto che lei ha scritto per il tribunale di Dublino il giorno stesso in cui lo ha scritto e ne ho fatto una fotocopia, così ho potuto verificare che le sue ragioni sono assolutamente prive di fondamento, e in effetti ho potuto lanciare degli appelli e anche inoltrare formali denunce a carico di questo giudice, perchè posso dimostrare attraverso documenti, email, fax e altre prove che questo è un deliberato falso pretesto per mettermi a tacere.

    Non sono l’unica persona in Austria o in Germania che deve fronteggiare queste accuse, ci sono anche altri bloggers che sono stati consegnati dallo stato e sono diventati bersaglio di giudici corrotti che fanno un uso scorretto della legge per ridurli al silenzio.

    Questa purtroppo è una tendenza che non è in atto solo in Europa ma anche in Nuova Zelanda, in America e in Canada. In Austria inoltre è stato approvato nel 2010 un Atto per la Prevenzione del Terrorismo che consente al governo di arrestare praticamente chiunque con il pretesto che possa costituire una minaccia per lo Stato, o sia legato al terrorismo, qualsiasi cosa questo significhi.

    Quindi stiamo entrando in un era molto più pericolosa, paragonabile al 1933, quando allo stesso modo ci furono arresti di massa qui in Austria da parte di giudici corrotti che facevano un uso strumentale della legge e poco dopo che Hitler marciò sull’Austria nel 1938 circa 200.000 austriaci furono arrestati con vari pretesti in quello che fu l’inizio del “regime del terrore”.

    Ora ci troviamo di fronte alla stessa situazione, a tutti questi anni di distanza sperimentiamo una analoga crisi economica, anche questa orchestrata dalle banche, siamo sull’orlo della terza guerra mondiale contro l’Iran, rischiamo la coscrizione obbligatoria ai sensi del Trattato di Lisbona, ed abbiamo a che fare con un governo sempre più autoritario.

    In America ed in Europa ci aspettano anche nuove vaccinazioni per l’influenza che contengono elementi delle vaccinazioni tossiche per l’influenza suina, e probabilmente ci aspetta anche una nuova pandemia costruita a tavolino.

    Ecco perchè i governi si mostrano così ansiosi di oscurare l’internet e di ridurre al silenzio le persone che fanno informazione su questi eventi.
    http://wakeupneo.blogspot.com/2010/08/jane-burgermeister-bloggers.html

    • 15.1
      sofiaastori

      Cara Dana,

      con un po’ d’informazione che puoi trovare in rete, quest’aria che tira non mi risulta nuova ma sbattuta in faccia, così, fa davvero un brutto effetto.

      Cosa si può fare per porre all’attenzione delle forze istituzionali pulite questi episodi?

  • 14
    ggca

    ps per messora

     mica ti accuso di fare bene o male, dico solo che i fini (da sempre) altri, mi spiace dirtelo ma, sono per la chiarezza, hai avuto anche tu l’attimo di san paolo con giuliani in chiave antiberlusconiana e continui nel medesimo solco mi spiace ma, io la penso così, non buttarti giu’, non vai  a fare il bidello, pensavo a Monte…se poi hai pure annusato i soldi (raro per un informatico) si sa quanto manchino :)

    • 14.1

      non ci ho capito niente. Parla chiaro.

    • 14.2

      p.s. l’informatico l’ho fatto inizialmente. Poi, se proprio vuoi saperlo, ho fatto anche l’amministratore delegato, anzi: il CEO, come si usa dire all’estero, visto che dirigevo una company di interior design a Dubai. Ma, folgorato sulla via di Damasco, ho compreso quanto tutto quello mi stesse progressivamente inaridendo, ed eccomi qui a fare il barbone, ma con le stesse spese di prima.

  • 13
    ggca

    abis(so) di ignoranza , posta i contratti o inculi pecore in barbagia?

    • 13.1
      Alberto Abis

      Pecore no, ma mi inc**o te se ti vedo. Perché il problema dell’Italia sono gli italiani come te che non capiscono un c**zo.

  • 12
    ggca

    byoblu ha scritto :
    non ho bisogno di farti vedere nessun contratto, visto che la mia fonte è direttamente Novartis (riservata, crederci o no è affar tuo).

    se permetti ha il valore di mio cugino una volta è morto, prendiamo atto…vedo che le manie complottiste non ti hanno abbandonato, cmq vanno di moda, ma abis i contratti li ha anche lui? sai parlava come uno da law firm e ora salta fuori che si incula le pecore in Sardegna?

     

    “Secondo, le tue sulla mia persona sono le solite illazioni un po sconnesse alle quali ho capito che non vale la pena di rispondere,”

    però rispondi e anche rapido mi pare

    il resto lo cutto, non è funzionale al discorso, io dico che in lista il trattorista ti mette, libero di non crederci mi fa piacere, davvero, guarda peggio dei dementi che hanno eletto non PUOI essere

    • 12.1

      byoblu ha scritto :
      non ho bisogno di farti vedere nessun contratto, visto che la mia fonte è direttamente Novartis (riservata, crederci o no è affar tuo).

      se permetti ha il valore di mio cugino una volta è morto, prendiamo atto…vedo che le manie complottiste non ti hanno abbandonato, cmq vanno di moda, ma abis i contratti li ha anche lui? sai parlava come uno da law firm e ora salta fuori che si incula le pecore in Sardegna?

      Senti, se un blog che ha oltre centomila visitatori unici al mese, oltre tre milioni e mezzo di video visti e qualche decina di migliaia di iscritti tra fb e yt, oltre che qualche premio tra cui il Premio Ischia più qualche inchiesta agli atti delle Procure ha la stessa attendibilità di tuo cugino che una volta è morto, sarebbe un mio problema? Perdonami, ma se tu non mi conferisci nessuna autorevolezza, la maggior parte degli altri lettori del blog evidentemente sì, quindi non mi sposti di un millimetro. Se poi riesci a far cambiare idea a tutti, allora sei particolarmente bravo, ma ti suggerisco di trovare qualche argomentazione un po’ più forte, perché con queste qui non fai molta strada. :)

       

      “Secondo, le tue sulla mia persona sono le solite illazioni un po sconnesse alle quali ho capito che non vale la pena di rispondere,”

      però rispondi e anche rapido mi pare

      Quando sono a casa e sono un po’ esaurito, quindi non riesco a produrre niente di notevole, mi capita di indulgere a queste diatribe sterili. Ma è una pecca di cui devo imparare a liberarmi.

      il resto lo cutto, non è funzionale al discorso, io dico che in lista il trattorista ti mette, libero di non crederci mi fa piacere, davvero, guarda peggio dei dementi che hanno eletto non PUOI essere

      Se qualcuno in Italia mi proponessi di andare in Parlamento per la difesa della Rete, un pensierino ce lo farei, perfino se me lo proponesse Berlusconi, perché l’importante è che da quelle parti ci sia qualcuno che ne capisce qualcosa, quando scrivono e legiferano in materia di rete. Per ora nessuna proposta, nè tantomeno io mi sono proposto (e se aspettano me facciamo prima ad aspettare il giudizio universale). In ogni caso, ti chiedo: ci sarebbe qualcosa di male? Dove è la critica?

  • 11
    ggca

    ggca ha scritto :
    Alberto Abis ha scritto :(ma forse il “camerata” ggca o come diavolo ti chiami, caro anomino vile navigatore pirata, non sa neppure leggere gli articoli che cerca di smontare) l’aspirante allievo trattorista abis (un nome una garanzia) pare affetto da manie persecutorie, pirata vile anonimo , ma rotflllllllllllll ma quanto ti brucia il c**o? pirata, ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh, abis, un nuovo significato alla parola tunninaro faccia come il c**o 

     

    anzi, dopo aver visto la tua splendida fronte alta almeno 0,000003 mmm posso dire che sei intelligente come il tuo duce

     

    vai abis(so) di ignoranza, il mondo è di voi protoumani

    • 11.1
      Alberto Abis

      Sì Sì… bravo.
      Continua a cercare su Facebook…

      p.s.. puoi evitare di inserire chilometri di spazi nelle tue risposte? Stai spammando uno spazio condiviso che è di tutti.

  • 10
    ggca

    Alberto Abis ha scritto :
    Di soldati non ne vedo, in compenso vedo uno che non sa leggere, e quindi proverò a usare un minuto del mio prezioso tempo per provare a vedere se anzichè diffamare il buon messora magari riesci anche a capire qualcosa.L’Italia (ma forse il “camerata” ggcc o come diavolo ti chiami, caro anomino vile navigatore pirata) ha firmato un contratto che non ha firmato NESSUNO. Nessun altro paese ha firmato le clausole vessatorie con la Novartis che ha firmato l’Italia.Se i tuoi due neuroni si sono connessi, stai così… fermo in quella posizione, che se si staccano è un casino e ricominci a sparare c**zate.

     

    ci dica il tunnino abis quante dosi ha comparto la germania , 70 mln, ma si sa che a berlino non c’è l’arconte e quindi non se ne parla 

    e come mai tutti i paesi le hanno comprate? forse perchè l’OMS ha detto certe cose

    di nessun altro paese hai visto i contratti, li hai? postali prego 

    tralascio sui deliri di viltà postando sempre con mail visibile, ma che tunninaro ebete saresti se non parlasssi alla c**zo 

    si chiude si chiude si chiude e ora che c’è profumino di elezioni la bottega si tiene aperta, in fondo pure un incapace come demagistris lo han votato, ergo…

     

    notevole poi il rivangare l’incidente aereo, lol

     

     

    • 10.1

      non ho bisogno di farti vedere nessun contratto, visto che la mia fonte è direttamente Novartis (riservata, crederci o no è affar tuo).
      Secondo, le tue sulla mia persona sono le solite illazioni un po sconnesse alle quali ho capito che non vale la pena di rispondere, in quanto non poggiano su nessuna critica fondata e ragionata, ma sulla pancia e sul tifo da stadio. Se ti fa piacere credere che io abbia dietro chissà chi e che chissà quali progetti stia facendo, anzichè annegare di debiti, fai pure. Potrei risponderti come fai tu: cita le fonti. Ma come ti ho detto non serve a niente, perché uno che sentenzia su qualcuno che non conosce, facendo illazioni delle quali non ha nessuna prova, non è interessato allo scambio nè alla discussione, ma solo a diffamare, per cui qualsiasi conversazione è una perdita di tempo. Tanto ti dovevo e te l’ho detto.

      p.s. se poi per caso in autunno o in primavera succede che, in virtu’ di una qualche proposta accettabile e condivisibile, io decida di candidarmi a qualsiasi ruolo, compreso quello di usciere, sicuramente grideresti al "Ve l’avevo detto", ma sarebbe del tutto casuale. Tra l’altro non vedo cosa ci sarebbe di male. C’è qualcosa di male nel candidarsi a gestire la cosa pubblica, nella ferma convinzione che ora sia gestita male? E’ forse anticostituzionale rispettare la Costituzione che prevede che ci sia qualcuno che si candida a gestire il bene comune? O è immorale mettere i bastoni tra le ruote a chi lo fa per diritto divino, dilapidando e rubando?Queste sono proprio le critiche che non comprendo. Mi avessi accusato di voler rubare, capirei… Ma che accusa sarebbe la tua? O sei così rassegnato da pensare che chiunque si candidi a un ruolo pubblico, perfino tu, lo fa esclusivamente per i soldi? E poi quanti soldi sono quelli di un consigliere comunale? Passi il parlamentare, ma in consiglio comunale non si prendono che spiccioli e, a quanto mi risulta, non c’è la pensione.
      Prima di fare quello che faccio adesso, per pura passione e anche per pure necessità – degli altri che me lo chiedono, anche se tu non sei tra quelli – facevo il consulente informatico, giravo il mondo ogni settimana e prendevo fior di soldi. Sono convinto che se mi rimettessi sul mercato non ricomincerei certo da zero, perché ci sono molti che ancora mi fanno delle offerte, dunque se sono qui non è per i soldi: fare il blogger barbone non è qualcosa che fai per interesse, ma solo perché ti piace.
      Vabbè… tanto tu sai tutto, sai perfino di più di quello che so io. Questo tipo di commenti e risposte non servono a niente. Saluti.

  • 9
    ggca

    e prendersela con L’oms ? e no eh soldatino messora. La Germania ne ha comprate il doppio di dosi ma, mica c’è l’arconte berlusconi in tetesckia avrei voluto sentire gli alti lai se avessimo fatto come quei pezze al c**o dei polacchi e poi la cosa sarebba risultata seria

    tu soldatino messora presidia l’isola che fra un po’ si va al voto, si sa mai eh…

    • 9.1
      Alberto Abis

       Di soldati non ne vedo, in compenso vedo uno che non sa leggere, e quindi proverò a usare un minuto del mio prezioso tempo per provare a vedere se anzichè diffamare il buon messora magari riesci anche a capire qualcosa.

      L’Italia (ma forse il "camerata" ggca o come diavolo ti chiami, caro anomino vile navigatore pirata, non sa neppure leggere gli articoli che cerca di smontare) ha firmato un contratto che non ha firmato NESSUNO. Nessun altro paese ha firmato le clausole vessatorie con la Novartis che ha firmato l’Italia.

       Ora, se i tuoi due neuroni si sono connessi, stai così… fermo in quella posizione, che se si staccano è un casino e ricominci a sparare c**zate.

  • 8
    pierluigi

    E’ chiaro come il sole!
    Se la moglie del ministro è direttore generale di Farmindustria, non può non aver consentito quel tipo di contratto. Oramai sappiamo con “certezza” che i nostri amati rappresentati, si son fatti eleggere per fare i “loro” interessi, di conseguenza sarebbe stata una sciocca non approfittarne. La prova è proprio la stesura di quel “contratto capestro” per noi cittadini. Peccato che dio non c’è, altrimenti una preghierina gliel’avrei rivolta per farceli togliere dai c*****ni!!!

  • 7
    GianniGirotto

    Qualche altra riflessione generale sulle industrie farmaceutiche… http://giannigirotto.wordpress.com/2009/05/25/quando-ce-la-salute/

  • 6
  • 5
    roberto p.

    L’ ho detto e lo ripeto : l’Italia non è una repubblica ma un regno e gli italiani non sono dei cittadini, ma sudditi. Dati alla mano, il referendum istitutivo del 1946  monarchia-repubblica, fu vinto da quest’ultima per una manciata di voti (precisamente 10.718.502 monarchia, pari al 45,7%  e 12.718.641 repubblica, pari al 54,3%), tant’è che si parlò di brogli elettorali.  Oggi a oltre sessant’anni di distanza, non è cambiato nulla, se non in peggio. Ma d’altra parte un popolo di finti invalidi, che sguazza nei vari condoni, difficilmente può progredire.                              

  • 4
    berpie

    davlak ha scritto :
    Sacconi non ha sovrastimato i rischi. Sacconi ha semplicemente sovrasottratto lauto compenso da big-pharma passando per i soldi dei contribuenti. Il grande Sacco della sanità. Il grande Sacco dell’edilizia. appunto, Sacconi…Nomen Omen.file:///C:/Documents%20and%20Settings/Administrator/Dati%20applicazioni/Microsoft/Internet%20Explorer/Quick%20Launch/Google%20Chrome.lnk

    condivido il “nomen …omen”, è un degno successore di poggiolini e del ministro di quel periodo, ma …il link non funziona!

  • 3

    Sto iniziando a convincermi che dobbiamo cambiare bersaglio.Basta prendersela con Berlusconi, Prodi e compagnia bella.Non possiamo neanche prendercela con gli iscrittiai partiti, qualunque essi siano.Io vorrei puntare l’indice su tutti quelli che non prendono mai posizione, quelli come i miei amici e familiari o semplici conoscenti.Quelli che fanno la gita fuori porta, quelli che sono ottimisti e non pessimisti come me, quelli che all’apparenza sembrano persino “normali”.Chi ha potere per lanciare una campagna contro l’uomo comune, quello che non si interessa di nulla se non di gossip e calcio, dovrebbe stampare manifesti e comnciare a spiegare nmeccansm a questi tumori della società. Forse il 90% della popolazione.

    • 3.1
      sofiaastori

      ooh, sì, acimoto, concordo. Infatti, nel mio piccolo, partecipo e collaboro con attività varie con l’intento di stuzzicare le menti “intorpidite” dei miei concittadini e mi chiedo: ma quanti di noi “della rete”, intendo, si adoperano per questo che , temo, sia l’unica possibilità che abbiamo per sperare in un cambiamento?

      Siamo pochi come forza voti ma come possibili “influenzatori” sono sicura che siamo più che sufficienti!

  • 2
    davlak

    Sacconi non ha sovrastimato i rischi.

    Sacconi ha semplicemente sovrasottratto lauto compenso da big-pharma passando per i soldi dei contribuenti.

    Il grande Sacco della sanità.

    Il grande Sacco dell’edilizia.

    appunto, Sacconi…Nomen Omen.file:///C:/Documents%20and%20Settings/Administrator/Dati%20applicazioni/Microsoft/Internet%20Explorer/Quick%20Launch/Google%20Chrome.lnk

  • 1

    Perché un ministro che ha sovrastimando i fattori di rischio e siglato contratti assolutamente fuori dal mercato, impiegando soldi pubblici, non dovrebbe dimettersi?

    Elementare, Watson, perché il suo compito era proprio quello di fare quel che ha fatto, ergo non di sovrastima si tratta, ma piuttosto di presa per i fondelli istituzionale.

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Russia Usa: la nuova Guerra Fredda

Obama Putin Russia Usa - Nuova Guerra FreddaRussia Usa: rapporti sempre più tesi ed élite al lavoro per preparare la nuova Guerra Fredda. Il direttore dell’intelligence statunitense, James Clapper, durante un suo discorso fatto davanti alla commissione delle forze armate del Senato americano, annuncia che ci sono “tutti i segnali per una...--> LEGGI TUTTO

Guerra in Siria: le prove russe sul doppio gioco della Turchia

GUERRA IN SIRIA - COLLOQUI DI PACEGuerra in Siria: proseguiamo la nostra analisi del conflitto, un radar in H24 sul conflitto siriano, osservato dal punto di vista delle forze in campo. Le puntate precedenti: Guerra in Siria: radar h24 su Isis, Russia, Nato e Assad; Siria: la situazione reale, vista dal...--> LEGGI TUTTO

Giulio Regeni – Boicottate il Mar Rosso. Non siate complici #BoicottRedSea

Giulio RegeniLo dico con tutto il rispetto possibile e senza nessuna intenzione di trascendere nel populismo, e lo dico da chi ama una terra dove è nato ed ha passato molto tempo nella sua infanzia, ma conosco la brutalità della polizia e delle forze dell'ordine egiziane, specialmente dell'esercito. Dopo piazza Tahrir...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Nuovo terrorismo fai da te: uomo piscia su passeggeri, su volo di linea per Parigi.

Uomo piscia su un passeggero, su volo di linea per Parigi Un uomo a torso nudo ha scatenato una grande rissa a bordo di un volo Air Mediterranee, dopo avere pisciato addosso a un altro passeggero, come riporta l'Independent.   L'aereo ML 2673 era in volo da Algeri a Parigi, nel pomeriggio di ieri, quando gli assistenti...--> LEGGI TUTTO

Francia contro nostro peschereccio: “Sono saliti a bordo con un’ascia in mano!”.

Francia - Il mare è nostrum, non lorumFrancia, gamberoni e pesce spada. Una chicca per capire quanto siamo pezza da piedi in Europa e quanto Craxi invece abbia dato fastidio per talune sue manifestazioni di sovranità “paritetica” con paesi come USA o Francia. di Nicoletta Forcheri su Sotto banco -...--> LEGGI TUTTO

Caso Litvinenko: un’inchiesta solo politica. Le prove in un Pdf.

Caso Litvinenko - un'inchiesta solo politica - Le prove in un PDF di Marcello Foa (ah, sì! Putin è anche un assassino) Che storia incredibile il caso Litvinenko: un agente avvelenato con il polonio a Londra. Quando ieri ho visto i titoli sulle conclusioni dell’inchiesta, del genere Caso Litvinenko, accuse a Putin. Cameron: “E’ omicidio di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Cane si finge morto per ingannare lo sconosciuto.

Il cagnolino si finge mortoIl cane più comico del web si finge morto quando lo prende in braccio un estraneo. Poi si rianima, quando torna tra le braccia del proprietario, e ringhia minaccioso. Insomma, fa il forte quando ha alle spalle i forti e si paralizza quando...--> LEGGI TUTTO

La rivincita dei complottisti: più razionali, sani, equilibrati e meno fanatici dei convenzionalisti. Ora c’è la prova scientifica.

La Rivincita dei Complottisti - Sono più sani razionali equilibrati Recenti studi scientifici realizzati da psicologi e sociologi statunitensi e britannici hanno chiarito che, al contrario di quanto tradizionalmente affermato dagli stereotipi diffusi dalla cultura di massa, le persone etichettate come 'teorici della cospirazione' siano più sane ed equilibrate rispetto a chi accetti supinamente le versioni...--> LEGGI TUTTO

Astronauta scatta foto a un UFO e la posta su Twitter

FOTO UFO ASTRONAUTA SCOTT KELLY Il 15 novembre, cinque giorni fa, l'astronauta Scott Kelly, in orbita nella Stazione Spaziale Internazionale da ben 237 giorni, ha twittato una foto dell'India dallo spazio. Tuttavia, nell'angolo superiore destro della fotografia si nota un oggetto non identificato. Un UFO, appunto. Secondo UfosightingDaily si tratta di...--> LEGGI TUTTO

Categorie
tasto_newsletter
Video dal web

Ricetta maiale: tanto amore e poco forno

Animali divertenti - Il maiale è dolcissimo (ma non al forno)Una nuova ricetta per il maiale: invece di farlo al forno, fatelo rosolare in una teglia piena di amore e conditelo con un po' di coccole. Gli animali non sono solo divertenti, ma sono spesso una sorpresa che va ben oltre il gusto di un maialino al forno. ...GUARDA

La Rochelle, Francia: cargo alla deriva verso la costa con 300 tonnellate di gasolio

La Rochelle - Modern Express - Francia Cargo DerivaLa Rochelle: il cargo Modern Express, alla deriva da quasi una settimana al largo della costa francese che si affaccia sul mare Atlantico, sta per arenarsi a terra, con i serbatoi pieni di 300 tonnellate di gasolio.  I disperati, ultimi tentativi per scongiurarlo. La Rochelle: il cargo...GUARDA

D’Attorre (PD): vi hanno disoccupati apposta!

D'Attorre - PD - Vi hanno disoccupati apposta - Play "È naturale che per questa strategia la disoccupazione debba rimanere alta. Uno dei parametri a cui siamo inchiodati è quello della disoccupazione strutturale. Questi genii di Bruxelles hanno stabilito che ogni Paese ha un certo tasso di disoccupazione sotto il quale non può scendere perché altrimenti sale l'inflazione....GUARDA

Claudio Borghi si batte come un leone a Piazza Pulita

Claudio Borghi si batte come un leone a Piazza Pulita Claudio Borghi si batte come un leone a Piazza Pulita, di fronte a un parterre che cerca di fare la consueta disinformazione sui rischi per il risparmiatore derivanti dal bail in.  (altro…)...GUARDA

Mario Monti: la prima supercazzola del 2016

Mario Monti - La prima supercazzola del 2016 La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? "Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente"....GUARDA

Crozza: Di Maio e Fico dovrebbero autoespellersi

Maurizio Crozza - Luigi Di Maio e Roberto Fico dovrebbero autoespellersi La copertina di Maurizio Crozza, a DiMartedì, sul caso di Rosa Capuozzo, a Quarto, nel Movimento 5 Stelle....GUARDA

Paola Saluzzi Vs la Grillo su espulsione Rosa Capuozzo

Paola Saluzzi vs Grillo A SkyTg24, Matteo Renzi dice che i Cinque Stelle non hanno più il monopolio della morale, mentre Paola Saluzzi attacca il deputato Giulia Grillo sui mandanti dell'espulsione di Rosa Capuozzo, mentre il PD in trasmissione chiede le dimissioni del "direttorio" M5S. Leggi anche:...GUARDA