Debito pubblico record. Mezzo milione a nucleo familiare.


Va tutto bene. E’ tutto sotto controllo. Ad agosto il debito pubblico ha toccato la cifra record di 1843 miliardi di euro. Cosa volete che sia? Bazzecole. Ognuno di voi ha 30 mila euro di debiti sulla schiena. Se avete una famiglia con due figli, siete indebitati per 120 mila euro. Aggiungeteci il mutuo, le rate per la macchina, le rate condominiali, i libri scolastici, il refettorio, le matite, i fogli e ora perfino i banchi (grazie a Mariastella), il corso di lapdance per vostra figlia e la festa per i diciotto anni di vostro figlio, probabilmente il vostro debito reale è di almeno mezzo milione di euro a nucleo familiare.

 

Secondo la Caritas, i poveri in italia oltre 8 milioni. Come se non bastasse, ci sono altri 800 mila italiani che si sono impoveriti, ovvero che hanno ridotto drasticamente il loro tenore di vita in conseguenza di una ingente flessione dei guadagni. Rispetto all’anno scorso, la percentuale di cittadini che si rivolge alle mense della caritas è aumentata del 25%, mentre  i prestiti personali schizzano alle stelle e le richieste di cessione del quinto dello stipendio sono l’8% in più.

Insomma, la crisi? Va tutto bene: l’italia ha retto meglio di altri paesi.

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

22 risposte a Debito pubblico record. Mezzo milione a nucleo familiare.

  • 6
    Paolo 2.0

    Scusate l’OT, ma visto che se ne era parlato su questo blog… segnalo intervista di ieri sera su Repubblica TV a Veronesi: al minuto 35 e 40sec parla di nucleare. Sentite che dice delle scorie…

    http://tv.repubblica.it/videoforum/umberto-veronesi/54730?video=&pagefrom=1

    Fine ot. Scusate.

     

  • 5
    blastlikecrazy

    Vorrei consigliare, a tutti quelli che parlano l’inglese, questo documentario che si intitola Money as Debt (denaro come debito).

    Spiega finalmente in modo semplice la storia del denaro: la sua evoluzione nel tempo, cos’e cos’e’ ora  e  come viene creato  dalle banche.

    Se secondo voi e’ tutto normale secondo me’ e’ una totale frode.

    Quesi sono i links: parte 1 – 2 – 3 – 4

    http://www.youtube.com/watch?v=mIIAvdJvCes&feature=player_embedded

    http://www.youtube.com/watch?v=f11De4_pGnw

    http://www.youtube.com/watch?v=F2rXCEEh8SE&feature=related

    http://www.youtube.com/watch?v=LvH8Jw_ouR0&feature=related

     

    Questo documentario e’ fatto molto bene e lo consiglio a tutti.

    Come fa’ notare all’inizio, le cose piu’ presziose all’uomo sono lamore e i soldi. Dell’amore se ne parla sempre, ma di cosa sono veramente i soldi non se ne parla mai e pochissime persone ne sono realmente al corrente

     

  • 4

    Riassumendo e concludendo, almeno per il momento…

    Siamo in una globalizzazione liberista, il denaro viene fabbricato dalle banche, come l’industria automobilistica fabbrica le automobili. La differenza è che una fabbrica di automobilista dopo avere venduto l’automobile perde i diritti di proprietà sull’automobile, mentre le banche, al contrario, dopo avere fabbricato, un miliardo di dollari/euro, lo “prestano”.  E il termine “prestito” risulta in questo caso del tutto improprio: si avrebbe un prestito nel caso che la banca si privasse effettivamente di un miliardo, prelevandolo dalla cassaforte. Al contrario quando una banca fa un prestito, non si priva neanche di un centesimo, semplicemente effettua una nuova emissione di denaro.

    Come disse nel 1988 (e ne cito un altro per il piacere di Massimo) il Premio Nobel per l’economia, Maurice Allais: “l’attuale creazione di denaro operata ex nihilo dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. In concreto, i risultati sono gli stessi. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto”.

    Parole forti e giustissime.

    Viviamo infatti in un sistema nel quale la società per essere monetizzata deve SEMPRE fare ricorso al debito. Ed è questo il problema.

    Lo Stato paga per interessi circa 70-80 miliardi di euro all’anno ed incassa per “signoraggio”, comprese le imposte, meno di 1 miliardo di euro all’anno.

    Per concludere…

    Da non dimenticare dove finiscono i guadagni del signoraggio: http://www.ilconsapevole.it/articolo.php?id=8643

  • 3
    bismark

    Non c’à da meravigliarsi, gl’Italiani hanno quello che si meritano! Basta con il pietismo, o ci si ribella come si deve,  o si continua a subire. Le posizioni filogovernative si attestano intorno al 60% e quelle antigovernative non superano il 30%, un altro 10% non sa neppure vive vegetalmente. Senza contare che le forze antigovernative non riescono ad esprimere una posizione univoca né una classe dirigente ovvero una leadership che le possa guidare nella lotta dura e ad armi impari. Per cui per ora cerchiamo di mantenerci le mani sul di dietro, chi può, e operiamo affinchè chi soffre s’inc**zi e decida di dare la botta al lume. Altrimenti che vadano a farsi fottere con  i loro voti berlusconiani o con il disinteresse totale per la politica che sono i presupposti e le cause reali dei loro problemi. Che si sveglino, altrimenti il berlusconismo farà come e peggio del fascismo che durò vent’anni e cadde dopo cinque anni di guerra grazie alla vittoeia militare della Resistenza e degli eserciti alleati.

  • 2
    piero

    Purtroppo, senza possibilità di emettere moneta, il debito è inarrestabile. Lo sa bene la Grecia, che se non avesse l’euro avrebbe potuto semplicemente svalutare la dracma (svalutando così il debito) e riavviare l’economia aumentando esportazioni e turismo con una moneta debole.

    Il debito pubblico serve a schiavizzare i popoli, l’Italia deve pagare 100 miliardi di interesse l’anno e questi sono obiettivamente troppi per qualsiasi governo, corrotto o no (comunque non ha senso fare la distinzione perchè il fatto stesso di non annullare il debito pubblico rende un governo corrotto: solo il 15% è in mano a investitori italiani), infatti nella storia italiana il debito è sempre aumentato, ad eccezione di quando Prodi ebbe la “geniale” idea di svendere importanti aziende pubbliche, un atto veramente criminale.

    Continuando in questa maniera la logica conseguenza sarà la privatizzazione dei servizi. Già da quest’anno l’università avrà problemi senza precedenti.

    Saluti a tutti.

  • 1

    Caro Massimo,

    le tue asserzioni qui fatte sono frutto di tue convinzioni personali e sono praticamente tutte tutte mezze verità.

    Iniziamo da una affermazione falsa e ben poco onesta: “le tesi signoraggiste sono sostenute praticamente solo dall’estrema destra”. Ah si? E come fai dirlo? Questa è un menzogna bella e buona nonchè un ottimo modo di screditare l’argomento…

    Questa frase, poi, è da antologia dell’inganno e fa anche ridere: “Il debito pubblico non lo puoi far scomparire e sai perchè ? Perchè scomprarirebbero i risparmi di milioni di persone. Meno pippe mentali e più informazione.”  Scusami, ma è ovvio che in un sistema che gira in questo modo scomparirebbero i risparmi. Bisogna andare alla radice del problema, cosa che tu non fai, proprio per risolvere la questione. Evitando di fare ragionamenti a dir poco inutili come questo. Ma forse sei poco informato…

    Scrivi inoltre: “bisognerebbe lasciare campo agli esperti. In alternativa ci si può sempre procurare un buon manuale di economia e cominciare a studiare.”  Bene, allora tu lo avrai letto un “buon manuale di economia”? Si? Quale? Ce lo consiglieresti? Grazie! E non dimenticarti di citare anche gli esperti a cui lasciar campo!!! Sai, sarebbe molto ma molto interessante vedere chi hai consultato e cosa hai letto per arrivare a scrivere certe cose…

    Ti aspetto!

  • 0
    Massim01

    @blastlikecrazy Lo stato non è in debito con la banca centrale (solo un 5% del debito pubblico è in mano alla banca centrale) il restante 95% sta sul mercato in mano a cittadini imprese banche (che acquistano i titoli di stato con i soldi dei correntisti) enti pubblici investitori esteri ecc. Il debito pubblico non lo puoi far scomparire e sai perchè ? Perchè scomprarirebbero i risparmi di milioni di persone. Meno pippe mentali e più informazione

    blastlikecrazy
    • 0.1
      Massim01

      Mi spiace deluderti ma la banca centrale non presta soldi agli Stati (glielo vieta il Tratta di maastricht), le banche centrali prestano moneta ad altre banche! Per me hai visto troppi video complottisti. Ripeto lo Stato non si indebita quando la banca centrale stampa moneta ma quando emette titoli di stato. Se lo stato volesse potrebbe non emettere titoli, conosci il pareggio di bilancio ?

      Ci sono pochi modi con cui gli Stati rubano i soldi ai poveri e alla classe media, il più facile si chiama appunto INFLAZIONE! che viene generata stampando tonnellate di valuta. Potremmo arrivare alla iperinflazione oppure alla stagflazione dove per prendere un caffè al bar ci vorranno 150 euro! immaginate che un appartamento di 50 mq in periferia potrebbe arrivare a costare 2 milioni di euro e la gente sarà felice pensando che solo 10 anni prima lo pagò 100.000 euro nn rendendosi conto che la valuta nn è denaro ma è diventata cartastraccia. Per capire meglio guardate agli USA!

      Stampare soldi non crea valore, annacqua solo il valore dei soldi esistenti creando appunto inflazione (la moneta si svaluta e i prezzi salgono).
      Ecco perché esiste un ente separato, super partes, la BCE, che si occupa SOLO di politica monetaria, cioè di contenere l’inflazione (preservare il valore del denaro).
      Questo serve a rendere limpidi gli effetti della politica ECONOMICA, che spetta ai GOVERNI : fisco, istruzione, giustizia, sanità trasporti occupazione ecc. Allora la cosa giusta è pretendere che lo stato non faccia sprechi e faccia funzionare il proprio apparato con i soldi delle tasse e non pretendendone di stamparne dei nuovi ogni volta che se ne presenti l’opportunità o chiedendone in prestito di continuo emettendo titoli di Stato. Lo Stato incassa ca. 800 miliardi l’anno tra tasse e altre entrate… dove vanno a finire tutti questi soldi ? E’ qui che bisogna battere.

    • 0.2
      Massim01

       Scusa ma quella ti sembra una fonte affidabile ??? Ma cos’è ? Un PRETE che vaneggia ? Ma fai il serio su! A mio parere ognuno può avere le sue idee in fatto di economia, ma quando si parla di Macroeconomia, come in questo caso visto che c’è in ballo l’emissione stessa della moneta, bisognerebbe lasciare campo agli esperti. In alternativa ci si può sempre procurare un buon manuale di economia e cominciare a studiare.

    • 0.3
      Massim01

      inoltre le banche centrali versano i loro utili allo STATO (tranne una piccola parte usata per pagare i loro dipendenti, che ovviamente non lavorano gratis). Mi sembra strano che tu non sappia neanche questo. Hai mai letto un bilancio ? Se vuoi lo leggiamo assieme!

    • 0.4
      blastlikecrazy

      Guarda il video del mio ultimo post e dimmi cosa ne pensi. Anche PIO XI era allucinato???

      Ratzinger e’ stato a colloquio con il Professor Auriti per 5 ore. Di cosa hanno parlato???

      La chiesa e’ a conoscenza di questo inganno. Ti rimetto il link cosi’ ti risparmio la fatica di andare infondo alla pagina

      http://www.youtube.com/watch?v=94CIUuUU1pI&feature=related

    • 0.5
      blastlikecrazy

      Visto  che il debito viene acquistato dai cittadini e da altri privati o banche dove vanno questi soldi che hanno speso per acquistarlo???? 

      Io non dico che il debito resta verso le banche centrali, ma viene generato da loro che prestano i soldi ai governi. Poi i privati acquistano il debito e i loro soldi vanno alle banche centrali. A questo punto il governo non deve piu’ i soldi alla banca centrale ma a coloro che hanno acquistato il debito.

  • -1

    Apro una parentesi…

    Un ragazzo di nome Salvatore Tamburro, pochi anni fa, ha scritto un’ottima tesi di laurea sulla questione del “signoraggio bancario”: http://www.signoraggio.com/pdf/tesi_tamburro.pdf

    Forse sia il professore che lo studente saranno nazi-fascisti…chissà!? E magari, in quella università, non sanno nulla di economia e come materia più seguita ci sarà “Credunoleria applicata”!?

    Invito, naturalmente, chiunque fosse interessato a conoscere la realtà dei fatti su questa dibattutissima questione a leggere il documento.

    Chiudo la parentesi e andiamo al cuore del problema…

    Il denaro, dal 1971, non è più garantito dall’oro e ciò significa che oggi il denaro, al momento della sua stampa ed emissione, vale come la carta straccia. Il valore del denaro risiede quindi nella loro accettazione da parte della collettività e nella fiducia che in essi viene riposta come merce di scambio convenzionale. C’è quindi l’assenza di qualunque copertura aurea o valutaria (!!!) e non si comprende la ragione per la quale lo Stato debba richiedere ad un apposito istituto bancario privato il mutuo, sempre oneroso di banconote create dal nulla (ricordatelo…) e prive quindi di ogni valore intrinseco, trasferendogli in tal modo, con la sovranità monetaria, non solo il potere di emettere moneta, ma anche il governo di tutta la politica monetaria, attraverso il quale non può non influire in maniera assolutamente determinante su tutta la politica economico-sociale del governo nato dalla volontà popolare. Inoltre, e questo peggiora ulteriormente la situazione, spesso tale denaro non viene stampato ma solo “accreditato”…

    C’è infine da ricordare che le banche prestano denaro attraverso la formula della riserva frazionaria e come spiega il Nobel per l’economia Paul Samuelson nel  testo da lui scritto dal titolo “Economia”: “a fronte di un nuovo deposito, la banca può concedere un prestito aggiuntivo per un ammontare massimo pari al nuovo deposito meno la somma trattenuta sotto forma di riserva a qualsiasi titolo”.  Cosa signfica? Per legge la banca è tenuta a detenere sotto forma di contanti o di attività facilmente liquidabili una percentuale di depositi bancari, chiamata riserva.

    Se la percentuale di riserva è pari al 2% a fronte di 100 euro di nuovi depositi la banca deve tenere solo 2 euro in attività liquide o facilmente liquidabili e può impiegare (ovvero prestare) i restanti 98 euro. In base a questo concetto di moneta (che diventa così “immaginaria”) il sistema bancario crea moneta virtuale, poichè viene creata dal nulla e non garantita da alcuna riserva di moneta reale!!!

    Vogliamo ora pensare alle grandi cifre e agli effetti che tale sistema ha prodotto col tempo?

  • -2
    Gastone Cagliero

    Ciao Claudio, secondo te è vero che il debito pubblico è frutto di una truffa derivata dal signoraggio bancario? Ho letto un sacco di cose in rete e la cosa mi lascia basito…non ho nozioni di economia in quanto ho intrapreso altri studi…delle volte mi convinco che sia vero altre volte invece leggo scritti contro questa teoria che mi convincono del contrario…se fosse vero comunque sarebbe un argomento che meriterebbe essere trattato con insistenza in quanti ci tocca pesantemente da vicino…tu cosa ne pensi?

  • -3
    Alberto

    Imperversa la “cultura” del debito, del parassitismo finanziario, del mercato e della moneta manipolati in nome della “libertà”, ovvero il massimo dell’ipocrisia del coccodrillo, ops volevo dire caimano.

    Ma non è per caso che un po’ di responsabilità sia diffusa tra la “gente”?

    L’ultima opzione rimastaci è tra lagnosi o flagellanti, o quella di sempre della “maggioranza silenziosa”, decisamente la peggiore, direi insostenibile se i fatti non mi smentissero.

    Bisogna schierarsi allora fra le prime due opzioni, e non è un “vaff***ulo” che ci esime dall’aut-aut. Occhio che l’ultima scelta è la più importante.

    La sapete l’ultima della cricca dell’Enterogelmina? Costringere i comuni a privatizzare gli edifici scolastici, così poi la scuola pubblica dovrà pagare l’affitto!

  • -4
    Massim01

    Aggiungerei il fatto che le tesi signoraggiste sono sostenute praticamente solo dall’estrema destra, che in alcuni casi ne fa anche una battaglia politica, inserendo nei propri programmi la ‘sovranità monetaria’ che consentirebbe al governo di stampare moneta da regalare ai propri cittadini (il cosiddetto reddito di cittadinanza). E meno male che non superano la soglia di sbarramento perché manderebbero in bancarotta il Paese.

  • -5

    blastlikecrazy forse ti sei perso questo post “Claudio Messora intervista il senatore Rossi: potere, BCE e signoraggio“.

    Ciao!

  • -6
    Massim01

    Sul signoraggio se ne dicono tante, ma non esiste alcuna truffa; l’emissione della moneta spetta alla Banca Centrale non perché questa tiene soggiogati i governi, ma per un principio di suddivisione di poteri, visto che se il governo avesse il potere di emettere moneta stamperebbe banconote su banconote per rispettare promesse assurde fatte in campagna elettorale.
    A quel punto sì che la moneta diventerebbe carta straccia (inflazione o nei casi più gravi iperfinalzinoe con conseguente collasso del sistema economico. la storia insegna).

    Non sottovaluterei nemmeno il fatto che, a furia di parlare di signoraggio come di una gigantesca truffa ordita da potenti ai danni del popolo, potremmo perdere di vista il vero problema… che il debito pubblico non lo hanno creato i poteri occulti, il debito pubblico è stato creato dall’inettitudine dei nostri politici e da un sistema lavorativo che si basa poco sul merito e troppo sulle amicizie e sui privilegi.

    Il rischio è che poi la gente dica ‘è inutile andare a votare, perché tanto chi comanda sono i Potenti e noi non ci possiamo fare niente’, e allora si rimane tutti immobili a guardare.

  • -7
    blastlikecrazy

    Piu’ denaro le banche centrali stampano, piu’ debito c”e. La nostra societa’ e’ basata sul debito. E’ l’inganno dei banchieri. Il debito non si saldera’ mai. Non esiste paese senza debito. Questo e’ anche il sistema usato dai bachieri per controllare tutti i governi. Mi devi i soldi e percio’ fai quello che ti dico!!!!
    Perche’ non cominciamo a parlare di credito invece di debito. Se c’e’ un debito vuol dire che qualcun’altro ha un credito.
    Chi e’ questo innominato???. Perche’ non se ne parla mai?? Claudio, per piacere, spiegacelo tu’!! Secondo un mio amico banchiere il debito e’ verso le banche centrali. L’ho chiesto alcuni mesi fa’ perche’ dopo aver visto Zeigeist, the money masters ed altri documentari del genere dove viene esposto l’inganno, volevo avere conferma da un’insiders. Parlare di debito senza parlare del rispettivo credito mi sembra solo aria fritta. La democrazia (specchio per le allodole) e’ basata sul controllo dei governi con il debito e il controllo sulle menti dei cittadini tramite i mass media. Fino a che non si uscira’ dal loop non cambiera’ un bel niente.

  • -8
    blastlikecrazy

    Mi farebbe piacere che tutti quelli che non riescono ad accettare l’esistenza della grande truffa basata sull’emissione della moneta guardassero questo corto video e lo commentassero. Mi farebbe piacere che anche tu’ Claudio esprimessi la tua opinione che fino ad ora mi e’ sconosciuta

    Il video parla di pio XI e di come fosse al corrente della truffa basata appunto sull’emissione della moneta e del colloquio di 5 ore di Razzinger con il professor Auriti.

    http://www.youtube.com/watch?v=94CIUuUU1pI&feature=related

     

     

  • -9
    sandrp

    e no e’!chiamiamo le cose con il loro nome:DEBITO DA SIGNORAGGIO!in non lo ho fatto..:)

     ciao

    Sandro

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Sgarbi condannato a 5 mesi di reclusione per i fatti dell’Expo

Vittorio Sgarbi - 5 mesi di prigione per i fatti di Expo Ve lo ricordate Sgarbi che, il 22 maggio 2015 all'Expo, litiga violentemente con i carabinieri che vogliono verificare il suo permesso di accedere con l'auto?  Doveva presenziare a una mostra da lui curata, ma si presentò senza accredito su una Citroen C5, per di più contromano....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Euro: la prima banconota senza anima!

Diego Fusaro Il filosofo Diego Fusaro spiega perché l'Euro è una moneta priva di ogni relazione con la storia e la cultura d'Europa. Vi siete mai chiesti perché sulle banconote in Euro non ci sono quei volti noti, quegli artisti, quei pensatori che hanno dato lustro alle grandi...GUARDA

Terremoto Amatrice – Matteo Renzi: non lasceremo nessuno da solo. La conferenza stampa.

Renzi Terremoto Conferenza StampaTerremoto: la conferenza stampa di Matteo Renzi da Palazzo Chigi "Nei momenti di difficoltà l'Itala sa come fare. Tutta insieme, tutta intera mostra il suo volto più bello. Non lasceremo sola nessuna famiglia, nessun comune, nessuna frazione." (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>