La democrazia di Putin: il caso Mikhail Khodorkovsky


Senza farla tanto lunga, Mikhail Khodorkovsky è un comunista capitalista russo. Un ibrido che nel 2004 era l’uomo più ricco dell’ex Unione Sovietica e il 16° uomo più ricco del mondo. Poi, nell’era dell’amministrazione Putin, è stato arrestato con l’accusa di frode e condannato a 9 anni di galera. Subito dopo Vladimir gli ha congelato le azioni per questioni fiscali. E’ ancora dentro adesso, ma siccome potrebbe uscire sei mesi prima delle prossime presidenziali, nuove accuse stanno fioccando sul suo capo.

 

Che Khodorkovsky sia dentro per questioni politiche è unanimemente riconosciuto. Gli Stati Uniti parlano di un arresto che suscita molte preoccupazioni sull’uso arbitrario del sistema giudiziario, che si abbatte selettivamente sul management della Yukos, il colosso petrolifero guidato da Khodorkovsky. La stampa russa specializzata nel business parla di fine del capitalismo e perfino quella di proprietà del governo solleva critiche pesanti sulle modalità dell’arresto, definendole assurde. Altre due vittime eccellenti del repulisti di Putin nei confronti della Simija (famiglia di burocrati, politici e oligarchi cresciuti e prosperati nell’era Eltsin) erano stati Boris Abramovic, noto alle cronache per avere acquistato il Chelsea, e Vladimir Gusinsky, barone dei media russi.

Oltre al controllo delle fonti di approvigionamento energetico, con l’arresto di Khodorkovsky e con una sua  nuova eventuale condanna Putin otterrebbe anche l’eliminazione di un temibile rivale politico, che nel tempo si è fatto conoscere per i suoi sforzi filantropici, s tutti l’istituzione di centri di formazione su internet e sulle nuove tecnologie per gli insegnanti, e un forum di discussione sulle riforme e sulla democrazia.

Khodorkovsky, riferendosi alla forma di governo esercitata da Putin, parla di “democrazia gestita“. In una intervista al Times, la spiega così:

« E’ il modello Singapore, un termine che di questi tempi la gente in Russia comprende bene. Significa che teoricamente hai una stampa libera, ma in pratica c’è solo auto-censura. Teoricamente ci sono i tribunali; in pratica i tribunali emettono verdetti sotto dettatura. Teoricamente la Costituzione garantisce i diritti civili; in pratica non sei in grado di esercitare alcuni di questi diritti. »

Ad esclusione forse della parte sui tribunali, Khodorkovsky avrebbe anche potuto chiamarlo modello Italia. Andate a chiedere a Stefano Cucchi se i suoi diritti elementari siano stati correttamente tutelati.

Questo, Vladimir Putin, è l’uomo sul quale Silvio Berlusconi, il 13 dicembre scorso in Senato, si esprime così:

« Per quanto riguarda la Russia io ho un’amicizia personale forte sia con Vladimir Putin che con Dmitry Medvedev. Ritengo che siano delle persone che vogliono veramente portare la Russia ad essere una vera democrazia, ma il percorso da un totalitarismo alla democrazia è un percorso difficile, è un percorso lungo, è un percorso che richiede molti sforzi e molto tempo. Io conosco questi signori profondamente. Ho colloquiato con loro per ore ed ore e dentro di me si è formato questo convincimento. »

A parte l’anacronistica retorica berlusconiana sul sentimento di amicizia, per una disamina più articolata della quale vi invito caldamente a leggere questo articolo, non stupisce che un premier che vuole andare a scuola di democrazia da Hosni Mubarak e importa il bunga bunga dall’amico Gheddafi, al quale durante le sue visite fornisce italiche bellezze alla maniera degli eschimesi che dividono la moglie con gli ospiti, consideri l’amico Putin come un leader che vuole veramente portare una vera democrazia in Russia.

Non stupisce soprattutto perché Berlusconi confonde la democrazia con il marketing. Molto presto vi mostrerò, documenti alla mano, come l’uomo esprima paralleli talmente aberranti tra i due concetti che è impossibile ritenere che egli non sia intellettualmente onesto nel comunicare il suo pensiero.

Il problema è che è un pensiero malato.

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

4 risposte a La democrazia di Putin: il caso Mikhail Khodorkovsky

  • 3
    valeria

    Oltre al petrolio e al gas, cosa importiamo? il sistema, mi sembra. Siamo sulla strada giusta, Berlusconi va a scuola da Putin

  • 2
    JLPicard

    Viene una riflessione da fare.

    B. è amico con gente del calibro di Bush figlio (a proposito, ora che non è più Presidente non ne parla più. Era amicizia vera?), Gheddafi, Putin, Sarkozy. E’ proprio come dice il proverbio: chi si somiglia si piglia.

  • 1

    Quando Putin non era presidente e nemmeno primo ministro con Khodorkovsky faceva riunioni, i cosiddetti, in Russia, “tavoli rotondi”. Poi, venne alla luce e si scoprì che il miliardario Khodorkovsky accumulava denaro all’estero (tra alcuni dei paesi ove aveva immense fortune compare, ovviamente, la Svizzera), e che parte di quei soldi sarebbero serviti a finanziare la sua futura campagna elettorale. Khodorkovsky non ebbe la possibilità di dire “scendo in campo” giacché, seppur potente e miliardario, si ritrovò in gattabuia nell’arco di poco.. dimostrazione del fatto che in Russia puoi anche essere a capo di una “lobbi” ma la galera, se ti spetta, non la scampi. 

    In Italia invece un altro soggetto, molto simile a Khodorkovsky, anche se non magnate del petrolio ma magnate del magna-magna, scese in campo 16 o 17 anni fa’.. ancor oggi “GOVERNA” e si fa leggi “ad personam” invece che starsene, come Khodorkovsky, a scontar le pene che gli spetterebbero per tutte le porcate che ha combinato. 

    Valutando gli ultimi 20 anni posso quindi affermare con certezza che qui in Russia sia stato molto meglio un Khodorkovsky in gattabuia piuttosto che un Khodorkovsky al governo!

    La’, in Italia, rapportando i personaggi ai vostri, e cioè Khodorkovsky a Berlusconi, molti di voi non avrebbero desiderato altrettanto?

  • 0
    Ghibli

    Nel 2004, riguardo l’ arresto di Khorodovskij, la mia ex (donna russa), mi disse che in realtà era stato arrestato perchè aveva osato “tradire” il suo capo Vladimir Putin, pensando ad un progetto politico che lo avrebbe opposto a Putin a termine mandato. Putin, come Berlusconi, non ha nessuna idea di cosa sia la Democrazia: ma Putin ha l’ attenuante di provenire da un sistema comunista, mentre Berlusconi non ce l’ ha! Dopo tanto tempo, il fatto che si voglia tenere ancora Khorodovskij in galera con accuse strumentali, dimostra realmente il deficit democratico di Putin. In Russia esistono le persone estremamente ricche e quelle estremamente povere: le prime, possono capire cosa sta facendo Putin; le seconde, netta stramaggioranza, NO…Perchè sono alle prese con il vivere quotidiano che è sempre molto difficile…Io ritengo che magari Putin abbia suggerito a Berlusconi di rompere lo stato sociale per assicurarsi la presenza sempre in Parlamento…Un precario, non è molto interessato a chi può esserci al Governo, proprio perchè ha una realtà molto dura da affrontare..

    Nel 2006, alle soglie delle elezioni presidenziali in Bielorussia, Lukashenko fece picchiare dagli uomini dei servizi segreti un suo oppositore politico. Il modello Putin, nella sua pericolosità, ha già attecchito. I miliardari russi si fidano così tanto di Putin, che prima portano tutti i loro soldi all’ estero, e poi vanno via dalla Russia!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>