L’attentato a Belpietro? Una bufala, come volevasi dimostrare

IL VIDEO DEL 1° OTTOBRE, DI BYOBLU.COM

 Ferdinando Pomarici e Grazia Pradella, i due Pm che dal 4 ottobre scorso indagano sull’attentato a Maurizio Belpietro, si sarebbero convinti che quella sera, nel palazzo del direttore di Libero, non sia successo assolutamente niente. Ci sono voluti mesi di indagini, uno sperpero inquantificabile di risorse pubbliche e soprattutto decine di editoriali e di interviste che sono valsi una marea di attestati di solidarietà a Belpietro, di circostanza o meno che fossero, consentendogli di rafforzare il concetto di clima di odio nei confronti dei giornalisti di destra, per dire quello che qui su questo blog abbiamo detto dieci minuti dopo, con tanto di video realizzato a caldo [vedi: ATTENTATO A MAURIZIO BELPIETRO, 1° ottobre 2010].

Questa volta, nonostante il giorno dopo mi fossi sentito costretto ad evocare quel dignitoso sentimento del dubbio per giustificare un semplice esercizio di critica, e nonostante meno di una settimana dopo gli stessi colleghi del caposcorta manifestassero dubbi espliciti sulle dinamiche della vicenda, e nonostante il 13 ottobre la stessa scorta al giornalista fosse stata ridotta e il caposcorta allontanato, questo volta, ripeto, a dirlo non è la sinistra che alimenta il clima di odio, ma è l’ex  giornale di Vittorio Feltri.

Ora, però, Belpietro, dopo il tuo editoriale “scusate se sono vivo“, me ne aspetto un secondo: “scusate se vi ho fatto stare in pena“.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

9 risposte a L’attentato a Belpietro? Una bufala, come volevasi dimostrare

  • 4
    sil lan

    Neanch’io.

  • 3

    Vittorio Feltri non è più al Giornale

  • 2
    cloc3

    perché l’ordine dei post di questo blog viene modificato manualmente?

    sono assolutamente certo di avere postato per primo, perché, al momento in cui ho scritto, e per parecchio tempo dopo, il mio post, attualmente marcato 02, era il primo.

    oggi, scopro che Marco Mattiolo avrebbe postato due ore prima di me. come è possibile?

    tra l’altro, non è la prima che osservo fenomeni di questo genere.

    in una occasione, ho anche avuto l’impressione di vedere cambiata qualche parola del mio testo (sia pure inessenziale).

    • 2.1

      Perché, come ho scritto nel post della vigilia di Natale, le email di conferma dei singoli commenti (così come quelle del modulo contatti) non funzionano, per cui chi non è registrato al blog ma posta come utente anonimo, e quindi dovrebbe ricevere una email di conferma con un link cliccabile per approvare il commento, non vedrebbe mai comparire il suo commento se non fossi io ad approvarlo. Il punto è che il momento nel quale io apro i commenti in moderazione (non voluta ma dipendente dal malfunzionamento consequenziale all’hacking) non è prevedibile. Possono passare dieci minuti, due ore o anche una giornata. Per cui se tizio ha postato prima di te, ma tizio non è registrato, il suo commento apparirà solo quando io avrò la possibilità di approvarlo. Nel caso succitato, eri secondo fin dal primo momento, ma il primo commento non era ancora stato approvato. Quando è stato approvato, è comparso in prima posizione. L’ordine numerico progressivo è deciso dal sistema al momento in cui la pagina viene costruita, per cui da “1”, il tuo commento può scivolare tranquillamente a “2” senza che succeda per questo niente di strano. Preciso che non posso in alcun modo intervenire sull’ordine dei commenti. Al limite, posso cancellarli, ma quest avviene solo per quei commenti che non rispettano le policy (e avviene decisamente di rado, pochissime volte all’anno, perlomeno fino ad adesso).

      In alcune occasioni, siccome il blog inserisce di suo parecchie righe vuote per ogni enter, e siccome alcuni colti dall’enfasi abbondano, per compattare il commento può capitare che le righe vuote in eccesso vengano rimosse. Tutto qui.
      Buon anno.

  • 1

    Notizie dal Futuro e Liberta’

     

    ATTENTATO A GIANFRANCO FINI. LO SDEGNO DELL’ITALIA. SOTTO INTERROGATORIO L’ATTENTATORE, GIANVITO CATULLO

     

    ATTACCO CONTRO LE ISTITUZIONI DEMOCRATICHE DEL PAESE E CONTRO LA STESSA COSTITUZIONE, OLTRE CHE UN VILE ATTENTATO CONTRO UN UOMO INDIFESO. IL PRESIDENTE È RICOVERATO PRESSO

    L’OSPEDALE SAN NICOLA DI BARI. LA PROGNOSI È DI 20 GIORNI

    COLPITO DA UNO SQUILIBRATO UN CERTO GIANVITO CATULLO DI 75 ANNI, PENSIONATO, UN TEMPO MANOVALE DELLA CRIMINALITA’ PUGLIESE. DA DIECI ANNI IN CURA PRESSO IL REPARTO GERIATRICO DEL NOSOCOMIO DI ANDRIA PER PROBLEMI ALLA PROSTATA.

     

    E’ di grande, sincero sdegno la reazione dell’Italia all’attentato contro il Presidente della Camera Gianfranco Fini. Il Presidente è stato colpito al volto da un souvenir, una riproduzione in marmo del Trullo Sovrano di Alberobello, scagliato con forza da uno squilibrato, un certo Gianvito Catullo di 75 anni da dieci  in cura presso il reparto geriatrico di Andria per seri problemi alla prostata.

    fortemente provato, ma sempre vigile, il presidente Fini ha mostrato coraggio e determinazione, nonostante  la gravità del colpo, che gli ha provocato una ferita lacero contusa sul lato destro del volto con cospicua perdita di sangue e gli ha fatto saltare i denti davanti. Comprensibilmente in stato di shock ha intonato: “Fammi clescere i denti davanti/ te ne plego pampino cesù/ sono due ma mi semblano tanti/ son caduti e non clescono più”. Attualmente il Presidente è ricoverato presso l’ospedale San Nicola di Bari, dove i sanitari lo terranno sotto osservazione per 48/96 ore. Al suo capezzale sono accorsi immediatamente i figli, la moglie e il cognato accorso immediatamente da Montecarlo dove si trovava per dei lavori di ristrutturazione di un mini appartamento di sua proprietà.

    Intanto l’attentatore è sotto interrogatorio presso la Questura di Bari anche per individuare eventuali complici e mandanti. L’ipotesi più verosimile sembra essere quella del gesto di un anziano con seri problemi di identità lo prova il fatto che dopo l’arresto  ha dichiarato di essere cognato del direttore del quotidiano Libero Maurizio Belpietro.

    Unanime condanna dal mondo politico che si è stretto attorno al presidente Fini vittima del vile attentato con la sola eccezione degli onorevoli Scilipoti e Razzi i quali avrebbero accusato il presidente sostenendo che sono stati i suoi atteggiamenti ad armare la mano del folle pensionato pugliese.

     

    Liberamente tratto da: http://www.unmondoditaliani.com/

  • 0

    Io non sono stato in pena per Beldietro..

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Sgarbi condannato a 5 mesi di reclusione per i fatti dell’Expo

Vittorio Sgarbi - 5 mesi di prigione per i fatti di Expo Ve lo ricordate Sgarbi che, il 22 maggio 2015 all'Expo, litiga violentemente con i carabinieri che vogliono verificare il suo permesso di accedere con l'auto?  Doveva presenziare a una mostra da lui curata, ma si presentò senza accredito su una Citroen C5, per di più contromano....--> LEGGI TUTTO

Raffaele De Dominicis: l’Assessore più veloce del West!

raffaele de dominicis l'Assessore più veloce del west Raffaele De Dominicis, l'assessore più veloce del West, nominato al Comune di Roma come successore a Minenna solo due giorni fa, e silurato il giorno dopo (ieri), rilascia un'intervista al vetriolo a Repubblica, nella quale definisce il Movimento 5 Stelle inadatto alla politica, un "asilo infantile"...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Euro: la prima banconota senza anima!

Diego Fusaro Il filosofo Diego Fusaro spiega perché l'Euro è una moneta priva di ogni relazione con la storia e la cultura d'Europa. Vi siete mai chiesti perché sulle banconote in Euro non ci sono quei volti noti, quegli artisti, quei pensatori che hanno dato lustro alle grandi...GUARDA

Terremoto Amatrice – Matteo Renzi: non lasceremo nessuno da solo. La conferenza stampa.

Renzi Terremoto Conferenza StampaTerremoto: la conferenza stampa di Matteo Renzi da Palazzo Chigi "Nei momenti di difficoltà l'Itala sa come fare. Tutta insieme, tutta intera mostra il suo volto più bello. Non lasceremo sola nessuna famiglia, nessun comune, nessuna frazione." (altro…)...GUARDA

Trump: “Barack Obama e Hillary Clinton hanno fondato l’Isis”

Trump Donald Trump, Barack Obama, Hillary Clinton e l'Isis Donald Trump , dal palco della Florida, mercoledì 10 agosto, non ha dubbi: "Barack Obama e Hillary Clinton hanno fondato l'Isis". E no, non hanno solo "colmato uno spazio politico lasciato vuoto", l'hanno proprio fondato (l'uno) e co-fondato (l'altra). Intervistato...GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>