S.O.S. BYOBLU: 32%

Abbiamo raggiunto il 32,8% della somma necessaria per salvare il blog. Ringrazio i tantissimi messaggi di affetto, di incoraggiamento e le decine di lettori che, con parole mai scontate e mai banali, mi spiegano perché questo spazio è importante per loro. E grazie a loro mi rendo conto anche io del reale significato di quello che sto facendo.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

Presto sarò in grado di fare un elenco con i nomi e i cognomi di chi si è buttato generosamente, a capofitto, in questa raccolta fondi. Datemi solo un po’ di tempo, perché sono giorno da vivere senza fiato

Se volete contribuire alla sopravvivenza di byoblu.com, i cui motivi sono spiegati qui e qui, potete cliccare sul collegamento seguente e scegliere, tra le modalità disponibili, quella che preferite. Se non ora, quando?

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

15 risposte a S.O.S. BYOBLU: 32%

  • 4
    Anas E.

    “Il Nonno Messora

    Di solito il nonno quando ha soldi, quando è ricco, quando , tutti gli stanno intorno “nonnino di qua, nonnino di là” Ma appena comincia a chiedere; lo mollano tutti e lo portano alla casa di riposo.

    Addirittura c’è qui gli ha suggerito di “prostituirsi”, gli ha detto di lavorare per qualche giornale “libero”, vogliono che diventi come quei giornalisti che prima di parlare devono alzarsi i pantaloni e passare “il rullino acchiappa pilù” sulla lingua.

    Nei commenti l’hanno quasì definito un “eroe”, Mentre gli “eroi” degli altri; dall’altro mondo vedono piazze e elogi dedicati a loro e vengono difesi e protetti, il nostro “EROE” viene abbandonato al suo destino.

    Nel Maghreb la gente sta morendo, offorno e donano la cosa più cara che possiedono; la loro vita per conquistare un lampo di libertà, qui in Italia dal 5 di Marzo abbiamo appena raggiunto il 39% “del quarto del debito totale” per la libertà di informazione, per l’informazione libera.

    Una cosa che si commenta da sola, c’è da vergognarsi!!!

    P.s. Ragazzi non dimentichiamo di andare avanti con le donazioni per mantenere Byoblu ;)

     

  • 3
    marcocinzia

    IO LA MIA PARTE L’HO FATTA……

    E’ UNA GOCCIA IN UN MARE MA NONOSTANTE ……L’HO FATTO…..

    SE TUTTI COLORO CHE ENRANO IN QUESTO PORTALE ….LIBERO……E LASCIANO IL LORO CONTRIBUTO…..SI SALVEREBBE……E SI SALVERA’…PORCA VACCA SE SI SALVERA’……COME E’ VERO CHE I POLITICI NON SONO CORROTTI E LA CRISI NON ESISTE!!!!

    SIAMO ALLE PORTE DEI 150ANNI DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IO NON VEDO TUTTO QUESTO CLAMORE….

    RIESCO SOLO A SENTIRE LA CANZONE  “IO NON MI SENTO ITALIANO” DI GIORGIO GABER PERCHE’ RISPECCHIA LA REALTA’ ODIERNA……..http://www.youtube.com/watch?v=aidnX13K8mk

    E RICORDATEVI CHE…. LA VERITA’ OFFENDE PIU’ DELLA MENZOGNA…..

    QUINDI SE QUESTO E’ VERO VIVA LA VERITA’ E I MEZZI COME BIOBLU CHE LA DIFFONDE

    EVVIVA L’INFORMAZIONE LIBERA

    CLAUDIO AVANTI COSI’ CHE E’ LA PAT ,SENTIERO,SRADA,CORSO,FIUME,tzunami GIUSTO…….GIUSTISSIMO E LA COSA SECONDO ME PIU’ IMPORTANTE……

    FATTI AIUTARE IN QUALSIASI MODO POSSIBILE…..

    ADESSO FINANZIARIAMENTE…..

    POI CON ALTRE RISORSE ANCHE NON FINANZIARIE…..

    GIA’ IL FATTO CHE CI SONO SIMPATIZZANTI DEL TUO PORTALE CHE TI DANNO DISPONOBILITA’ DI QUALSIASI TIPO E’ GIA’ UNA GRAN COSA….

    DELLA SERIE “COSA HAI BISOGNO CLAUDIO” E TI SARA’ DATO…

    FATTI AIUTARE……

    NON STARE DA SOLO….

    LA SOLITUDINE E’ L’ANTICAMERA DELLA FINE…..

    FORSE TU HAI UN METODO DI LAVORO E LO COMPRENDO…

    MA SE SEI IN DIFFICOLTA’ HAI BISOGNO DI NOI…

    DEI LETTORI DI BIOBLU….

    PENSACI

    CIAO

     

  • 2
    ALB

    QUANDO RICEVERO IL DVD DI GIULIANI CHE HO GIà PAGATO MESI FA’,PRENDERO’ IN CONSIDERAZIONE IL FINANZIAMENTO DEL TUO BLOG!

    SONO D’ACCORDO CHE L’INFORMAZIONE PER AVERLA LA SI DEVE PAGARE,MA QUANDO SI CHIEDONO SOLDI BISOGNA ESSERE SERI!

    HO ACQUISTATO IL DVD DI GIULIANI MA NON L’HO MAI RICEVUTO,L’HO SEGNALATO MA A DISTANZA DI MESI NON E’ SUCCESSO NULLA.QUESTO COMPORTAMENTO NON MI SEMBRA SERIO.

     

    • 2.1

      Hai ragione (pur non avendo verificato) e ti chiedo scusa, perché dal tuo punto di vista non si può vedere diversamente. Il problema è che l’hacking di novembre ha sconquassato un po’ le cose, i file, i dati.. ho perso tantissimo tempo e, complici le mille cose da fare, solo ora riesco a tornare in possesso di tutti i software e i dati. A mia parziale discolpa ti posso dire che ci sono già 700 persone (in realtà credo che quelli che hanno pagato o non hanno ricevuto siano al massimo una ventina/trentina) che l’hanno ricevuto e ne sono state molto soddisfatte (vedi pagina con elenco ufficiale).

      Purtroppo, se mi hai fatto delle segnalazioni con il modulo contatti del blog, anche quello è stato vittima dell’hacking e ha miracolosamente (non c’è più nessuno a farmi la manutenzione) ripreso a funzionare da una settimana o due, quindi ho perso tutte, indistintamente, le comunicazioni dei lettori per mesi e mesi (l’avevo detto, ma certamente puoi legittimamente essertelo perso).

      Per risolvere il tuo problema, sarebbe necessario che io conosca il tuo nome e i dati di pagamento. Se mi scrivi dal modulo contatti (ora funziona) ti do anche il mio numero di telefono così risolviamo.

      Ciao!

  • 1
    UPellegrini

    Ciao Claudio,

     

    l’hai ricevuta la mia mail con altre idee x riprendere qualche soldo?

    Te l’ho mandata scrivendo nelle “note” della prenotazione del DVD!

     

    Fammi sapere che sennò in caso riscrivo tutto!

     

    A presto!

  • 0

    Anche io ho fatto la mia parte. Spero che si raggiunga presto l’obiettivo! In bocca al lupo e grazie di tutto!

  • -1
    fedele della croce

    maurizio fa piacere vedere difendere il lavoro e i sacrifici di claudio.

    hai ragione ho parlato da ignorante, i costi ci sono e ed é giusto che faccia di tutto per guadagnarsi da vivere senza compromessi.

    peró rimango dell’idea che per “informare” la gente non bisogna pretendere niente in cambio; si puó chiedere un contributo, ma non mettere l’informazione a pagamento.

    il contributo l’ho dato perché i contenuti di claudio sono validi

  • -2

    Lunedì o martedì ti mando anche il mio piccolo contributo Claudio. Mi sento un po’ in colpa perché questo sarà il terzo contributo oltre l’acquisto del dvd. Insomma molto poco mentre il tuo blog lo leggo sempre e quindi mi sento in debito verso di te. Dovrei segnarmi sul calendario un giorno fisso per la quota mensile perché ne vale la pena.

     

    Una cosa semplice che possiamo fare tutti gratuitamente è CLICCARE SUI BANNER PUBBLICITARI! (di questo non mi scordo mai).

     

    Un saluto Claudio

  • -3
    Anas E.

    Fedele Della Croce scrive :

    “peró ti prego, metti un banner per invitare i visitatori a cliccare le tue pubblicitá spiegandone le ragioni, é meno umiliante di chiedere soldi.”

    Monsignor F.D.C.!

    Perchè non dici ai giornale di fare la stessa cosa? Pure loro sono pieni di pubblicità ma celi vendono lo stesso tu li compri i giornali, suppongo? e sai cos’è il “bello” è che li paghi due volte : una volta quando spendi 1,20 Euro o quello che sia e una volta l’hai pagato ben prima che sia stampato con “i finanziamenti pubblici” e quindi nostri soldi e quindi soldi tuoiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii…….Paghi dei giornali che non hai mai letto, che non leggerai mai e che non ti piaciono ma li paghi lo stesso.

    più umiliante di così?????

    • -3.1
      fedele della croce

      ti sbagli, i giornali non li compro.

      voglio dire che se l’informazione vuole essere libera (free da freedom=libertá) deve essere anche free, gratis, ossia “LIBERA”

  • -4
    fedele della croce

    caro don claudio, sei riuscito a spillarmi 10 euro con i toui piagnistei……….

    peró ti prego, metti un banner per invitare i visitatori a cliccare le tue pubblicitá spiegandone le ragioni, é meno umiliante di chiedere soldi.

    ho letto parecchi commenti propensi a fare il sito a pagamento. vorrei essere chiaro: a me piace informarmi su decine di piattaforme in varie lingue e non mi entra neanche nell’anticamera del cervello di pagare 1 centesimo.

    per concludere don claudio, vale la pena leggerti ed ascoltarti per i contenuti, non ti lasciar trascinare dal vortice dell’attrezzatura all’ultimo grido per far gli effetti strafighi. il contenuto claudio, il contenuto.

     

    • -4.1
      Maurizio Rossi

      Claudio non fa piagnistei. Sta solo tenendo aggiornati i suoi sostenitori (finanziari e non) come gli abbiamo richiesto, per una questione di trasparenza. La gente dona, la gente vuole sapere a che punto siamo. E a mio modesto avviso questo genere di richiami avrebbe dovuto farli più spesso, visto che sono tre anni che per fare questa cosiddetta “libera informazione” per i quali tutti lo incensiamo e che tutti chiediamo a gran voce (sin dai tempi del terremoto, quando la gente invocava le sue dirette, ma perfino da prima ancora) che non prende una lira, e ha spiegato abbondantemente i motivi. Se leggi il post in cui illustra i risultati del 2010, forse capisci anche tu che ne vale la pena. E del resto devi averlo capito, se hai contribuito.

      Per quanto riguarda l’invito a cliccare sugli sponsor, forse non sei abbastanza informato: è illegale, perché contravviene alle norme contrattuali, e in ogni caso porta allo stralcio della posizione e alla rescissione del contratto.

      Se poi non vuoi pagare per il blog, che Claudio non ha mai sostenuto di voler mettere a pagamento altrimenti lo avrebbe fatto da molto tempo, ma al contrario sono molti utenti che glielo chiedono, è una tua legittima scelta, così come liberi sono altri di poter decidere se devolvere i loro euro al sistema o a chi cerca di combatterlo.

      Ultima osservazione: non fare video e non usare atrezzature non è sufficiente per non spedere dei soldi: realizzare contenuti di qualità, seppure scritti, costa tempo e fatica, prima ancora per la preparazione (o non penserete che Claudio, come chiunque altro, abbia la scienza infusa e non debba piuttosto leggersi tutti i giornali e informarsi a 360°?), e poi per la stesura. Tutte queste attività  costano tempo, tanto tempo. Immagino anche oltre le otto ore lavorative di chiunque altro, e perlomeno in certi periodi risulta evidente a tutti. Visto che dunque è impossibile fare qualsiasi altro lavoro, ma il suo lavoro è questo, è evidente che in qualche modo deve poter far fronte alle spese, anche di natura personale. Quindi, videocamere strafiche o no, questa cosa qui COSTA. E, ripeto, a meno che tu non voglia un servo, che prima di scrivere deve chiedere il permesso, deve essere pagata da chi ne fruisce. Poco, magari, nessuno dice che bisogna investire 100 euro, ma da tanti, tantissimi. E’ così che funziona l’economia di scala del nuovo modello di informazione. Almeno se la si vuole di qualità. E quella che in tre anni ha riempito le pagine di questo blog, tutto si può dire tranne che non sia stata di estrema qualità.

  • -5
    Harlock

    Non ho ancora avuto tempo, ma presto contribuirò a far salire un pò quella percentuale per quello che posso.

    In America questo tipo di raccolta fondi è una cosa più normale e più usata, tipo come fa wikipedia ogni tanto, dice dobbiamo raggiungere questi soldi, fate una donazione per mantenerci indipendenti e senza pubblicità. E direi che funziona. 

    In italia c’è più diffidenza, e forse ce ne sono le ragioni, però io guardo il dato oggettivo: il servizio che questo blog mi offre è per me prezioso. Io non do mai soldi in giro a chichessia ma in questo caso sì.

  • -6

    Io non parlerei di donazioni ma di riconoscenza.Io ti sono riconoscente.Spero che ti sia arrivato il mio contributo.Massimo

  • -7
    plutarco

    FUKUSHIMA UN ALTRO CHERNOBYL?L’ESSERE UMANO DEVE SMETTERLA DI GIOCARE A FARE DIO DOBBIAMO ESSERE UMILI E CAPIRE UNA VOLTA PER TUTTE CHE ANCORA NON CI SIAMO EVOLUTI SE QUESTO ACCADRA’ MANCANO ANCORA MILIONI DI ANNI SE SOPRAVVIVEREMO ALLA NOSTRA DEMENZA,HO FORSE COME HA DETTO UNO SCIENZIATO TEDESCO EVOLUZIONISTA (L’ESSERE UMANO TIENE REGISTRATA NEL SUO PROPRIO CODICE GENETICO LA SUA AUTODISTRUZIONE COME SPECIE).PER TUTTI QUELLI CHE SONO A FAVORE DEL NUCLEARE MA COSA PENSATE CHE SIA UNA CENTRALE NUCLEARE? FORSE PENSATE A UNA TECNOLOGIA DEL FUTURO, INFORMATEVI COME FUNZIONA NON CE NULLA DI COSI SUPER AVANZATO ALLA FINE DEL PROCESSO SOLAMENTE SI MUOVONO DELLE TURBINE,E IL SOLARE COSA PENSATE CHE SIA?NEL SOLE AVVENGONO MILIARDI DI ESPLOSIONI ALL’IDROGENO OGNI SECONDO E COSI CHE ARRIVANO I RAGGI SOLARI SULLA TERRA ,NON CE NULLA PIU NUCLEARE DEL SOLARE E NULLA DI PIU’ SICURO,PERO’ COME DICEVA ALBERT EINSTEIN; IO NON SONO SICURO SE L’UNIVERSO SIA INFINITO PERO DI UNA COSA SONO SICURO CHE LA STUPIDITA’ UMANA SI E’ INFINITA.TANTI AUGURI A NUCLEARISTI AL VAPORE……………….

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

OneBarter: l’era del baratto high tech

OneBarter - Nico Allegretti Nico Allegretti, presidente di OneBarter, racconta come il baratto, nella sua nuova forma tecnologicamente assistita, possa contribuire ad abbattere la necessità delle imprese di finanziarsi con linee di credito bancarie, e possa rilanciare gli scambi e l'economia. Un settore, quello del barter (cioè "comprare pagando vendendo",...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>