Congratularsi della morte

 

Guardo e ascolto dichiarazioni a ciclo continuo. Tutti si congratulano per l’uccisione di un uomo. Un terrorista, certo, ma da quando la civiltà si è involuta al livello di una comunità tribale che gioisce della morte del nemico, anche quando può essere agevolmente fatto prigioniero? Da quando le moderne democrazie liberali si fondano sulla legge del taglione?

 [dalla mia pagina facebook: http://on.fb.me/lOw6TI]

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

23 risposte a Congratularsi della morte

  • 5
    n1

    Felice della morte di  un uomo, non proprio. Avrei preferito fosse stato catturato, processato e condannato. Meglio morto che libero di commettere altri crimini? Questo sì.

  • 4

    Per me è lecito gioire della morte di un uomo quando SOLTANTO la sua morte permette la tua sopravvivenza. E’ il sentimento della liberazione da un’ingiustizia che non è possibile fermare in altro modo.

    Mi sembra, in tal senso, di non poter gioire per la morte senza processo e per giunta non documentata di un bersaglio di una crociata occidentale, fondata per lo più su un’informazione di propaganda che non mi ha mai convinto.

    Gioirei, viceversa, della morte naturale o violenta, di un tiranno che non riconosce a nessuno il potere di difendersi – direttamente o indirettamente – dalle sue angherie.

     

  • 3
    RDX

    Dovevano porlo di fronte ad una giuria internazionale che ne accertasse le colpe visto che 1) pochi mesi dopo ha negato d’essere complice degli attentati dell’11 settembre 2) non esiste una sola rivendicazione 3) i video che lo ritraggono in molti casi sono falsi comprovati, (barbe multicolor, anelli d’oro quando la sua religione non lo permette, scrive con la mano destra quando è mancino, ecc).

  • 2
    fabry69

    Personamente non credo la morte di Osama risolva i problemi legati al terrorismo, anche perchè gli Stati Uniti sono il paese responsabile della morte di civili senza colpe ogni giorno.Non possiamo nemmeno essere certi che sia realmente morto. Semplicemente non mi sembra cosi strano che molte persone abbiano esultato.

  • 1
    Anas E.

    Non vi capisco, condannate tutti quanti la pena di morte, vi scandalizzate quando la Cina, i paesi Arabi la praticano ancora, è stata abolita definitivamente nella vostra costituzione e trovate legittimo, non la pena di morte ma peggio ancora, L’uccisione ( di un pezzo di m**da ex agente della CIA)???? allorché che potevano arrestarlo e processarlo come un comune criminale di guerra come tanti altri che sono purtroppo ancora liberi??????? Ma siamo al delirio!!!

     

     

  • 0
    Firstmajor

    Morto ieri o forse mesi/anni fa… peccato!

    Sai che goduria vederlo dietro il banco degli imputati di un tribunale americano raccontare tutti gli intrallazzi politico/economici avuti coi vari uomini di potere sotto il segno del dio dollaro e smentire una volta per tutte questa favola dell’attentato della storia organizzato da quattro terroristi armati di tagliacarta.

  • -1
    Telin

    Che la moralità comune mi lasci sempre perplessa è un dato di fatto.

    Secondo me non solo non è giusto rallegrarsi della morte anche del peggior nemico, non solo è ancora peggio rallegrarsi del fatto che la morte è di tipo violento e voluto, ma è ancora più grave non capire che per ogni “cattivo” per la cui morte ci sentiamo sollevati c’è una responsabilità collettiva, sociale, civile perché qualcosa è fallito di brutto in tutto il sistema stra-perbenista che crediamo di avere adottato.

    E’ ancora più grave non capire che il “bene” e il “male” non possono essere valutati con gli standard di superficialità abituali ormai nella lettura di giornali spazzatura in metropolitana.

    Peggio ancora, è il non capire che i “cattivi” sono tali spesso solo a seconda della fazione che li osserva e che uno come Bin Laden (lui, o il simbolo che di lui si sono inventati) non è che uno dei tanti baluradi dell’IDEOLOGIA DEL DOMINIO che tutti abbracciamo con tanto affetto.

    Tutto ciò si conclude con la considerazione che è vomitevole come i mass media cavalchino questa moralità da quattro soldi con cui appunto, si gioisce della morte di un individuo, per mano di altri, con mezzi violenti, e senza che la causa di tutto questa sofferenza sia stata minimamente intaccata.

  • -2
    tonino

    In proposito non sarebbe male la lettura di Delitto e Castigo, di Dostoevskij…

  • -3

    Intanto volevo sottolineare il mio schifo verso tutti quei finti bigotti pseudo-cristiani che difendono i precetti della loro religione in base a come si svegliano al mattino (non solo negli USA ma anche qui in Italia sono in molti a far festa e a lasciare il rispetto nelle altre mutande).

    Poi non vedo proprio cosa ci sia da felicitarsi… voglio dire… è morto un terrorista, un terrorista importante, ma davvero si pensa che morto un leader non se ne faccia un altro? Davvero si pensa che BinLaden sia l’unico e solo ideatore e responsabile dell’attentato alle torri? Mi sembra molto superficiale far festa… lui era più che altro un simbolo secondo me, non è che da oggi siamo più al sicuro…. ANZI…

  • -4
    OmarValente

    Per me non vale nessuna delle risposte sopracitate. Non esulto, ma non per formalità. Preferisco usare il tempo per riflettere sulle ragioni che hanno portato la società moderna a questo inevitabile epilogo. Quali scelte avremo potuto fare, prima di questo momento, per evitare di doverci mettere anche noi, noi occidentali, nella posizione del carnefice? Non credo esista una risposta univoca e semplice, ma preferisco usare il mio tempo per riflettere su questo piuttosto che esultare per la morte di chicchessia

    • -4.1
      fabry69

      Nno ho esultato per la morte di Osama, però non mi scandalizzo se altre persone hanno avuto una reazione di questo tipo.

  • -5
    fabry69

    Si è assolutamente leggitimo esultare per la morte di un signore, che per sua stessa ammissione è stato il responsabile del massacro di 2970 persone.

    • -5.1
      osama bin barak

      “Per sua stessa ammissione” ? Uh? Non mi risulta proprio.Non ha mai rivendicato l’attentato del 9/11. Anzi ha detto proprio il contrario: che lui non c’entrava niente.

      Il punto e’ che secondo me non hanno ucciso proprio nessuno. Bin Laden era probabilmente gia’ morto da un pezzo, ma e’ ora che serve la sua dipartita. Sinceramente se avessi preso uno degli uomini piu’ ricercati al mondo, accusato dell’attentato terroristico piu’ incredibile della storia, col cavolo che l’avrei ucciso come un delinquente qualsiasi. Questo penserei se volessi veramente vendetta. E intanto i media continuano a far vedere una foto di un morto frutto di un foto montaggio che gira sulla rete gia’ da diversi anni. Che ridere, per non piangere.

    • -5.2
      alerighini

      abbi pazienza, io rimango allibito, percarita non ti conosco e solo il fatto che posti qui su byo blu sei degno di nota, pero’ come fai a dire che e’ possibile felicitarsi della morte di qualcuno?

      certo i casi possono essere molteplici e io per primo preferirei che uno squilibrato schiatti seduta stante prima di commettere altri crimini, ma mi rendo anche conto di essere andato oltre al compito che la mia vita mi puo’ offrire.

      qui non si parla che sia giusto o sbagliato che bin laden sia morto qui si parla di felicitarsene il che mi pare assurdo davvero

    • -5.3
      Gato

      Scusa la mia ignoranza, ma quale dei tanti Bin Laden era colpevole? Maggiori informazioni sulle varie incarnazioni di Bin Laden qui: http://informazionescorretta.blogspot.com/ . Non è il mio blog. 

  • -6
    tntmoriremott

    Non bisognerebbe mai gioire per la morte di un uomo. Peccato che quest’uomo era a capo di una cellula terroristica che ha causato la morte di moltissimi innocenti in Europa, Asia e America. 

    Io ho votato comunque NO, perchè sarebbe stato meglio catturarlo, interrogarlo e poi farlo processare, al fine di mandare un messaggio di civiltà in tutto il mondo.

    A quanto pare il virus italiano che non permette di essere processati è arrivato anche nel resto del mondo, avrete sicuramente capito a cosa alludo…

    Non credo che gli ordini dal comando USA volessero vedere Osama morto, però credo che la foga e la bramosia di vendetta dei Seals abbia fatto il resto.

     

  • -7
    tntmoriremott

    osama bin barak ha scritto :
    “Per sua stessa ammissione” ? Uh? Non mi risulta proprio.Non ha mai rivendicato l’attentato del 9/11. Anzi ha detto proprio il contrario: che lui non c’entrava niente. Il punto e’ che secondo me non hanno ucciso proprio nessuno. Bin Laden era probabilmente gia’ morto da un pezzo, ma e’ ora che serve la sua dipartita. Sinceramente se avessi preso uno degli uomini piu’ ricercati al mondo, accusato dell’attentato terroristico piu’ incredibile della storia, col cavolo che l’avrei ucciso come un delinquente qualsiasi. Questo penserei se volessi veramente vendetta. E intanto i media continuano a far vedere una foto di un morto frutto di un foto montaggio che gira sulla rete gia’ da diversi anni. Che ridere, per non piangere.

    Da wikipedia:

    Gli attacchi dell’11 settembre sono il risultato degli obiettivi dichiarati da al-Qa’ida, così come furono formulati nella fatwa emessa da Osama bin LadenAyman al-ZawahiriAbÅ« Yāsir Rifāʿī Ahmad TāhāMir Hamzah, e Fazlur Rahman, la quale dichiarava che fosse «dovere di ogni musulmano […] uccidere gli americani in qualunque luogo»

    • -7.1
      osama bin barak
      Wikipedia la fonte della rivendicazione? Una rivendicazione e’ una cosa seria… e mi dispiace ma non ci sono tracce di una rivendicazione del  nostro Bin Laden. Una rivendicazione si fa subito dopo l’attentato non anni dopo con un video dove non si vede una mazza.
      C’e’ in rete un’intervista di Bin Laden fatta il 16 ottobre del 2001 http://www.public-action.com/911/oblintrv.html in cui dice esplicitamente che lui non c’entra niente.

      E lo sanno pure all’ FBI visto che,  come mi pare qualcuno abbia gia’ detto, sul loro sito non era ricercato per gli attentati del 9/11. Ritornando in topic se la domanda e’ relativa ad un uomo qualsiasi (assassino o meno) non c’e’ ovviamente niente da gioire, ma siccome in questo caso e’ stato ucciso un fantasma… questo non-evento puo’ essere solo spunto per una riflessione generale lanciata dal topic. 

      Al qaeda=il database dei mercenari al soldo della Cia…

      Il fatto poi di eliminare ogni prova tangibile della sua cattura/morte puzza lontano un km.

  • -8

    Ogni tanto, quando sono in giro con mia moglie e con la bella macchinetta pulita, penso alle persone morte a causa del nostro pieno.

  • -9
    abel

    mi sento di dissentire sulla frase “un terrorista certo” questo non lo sapeva nemmeno l’FBI, si può vedere sul sito, non era accusato di terrorismo e men che meno degli attentati 11/9… quindi ragazzi auguratevi di non essere mai accusati di nulla dagli USA (oppure accusati di qualcosa di certo, visto la fine di Bin Landen) perché a quel punto non sarete nemmeno processati.

    L’unico fortunello è tale Assange, accusato dagli USA ma rimasto tuttora a piede libero, beato lui… o ha degli avvocati/guardie del corpo veramente in gamba oppure deve la sua vita a qualche santo protettore a cui mi raccomenderò al più presto.

  • -10
    OmarValente

    Mi sembra che molti abbiano mancato il punto della domanda espressa da questo post, che non riguarda l’accadimento in se, ma la reazione che ha suscitato… Che alla fine questa sarebbe stata la conclusione era quasi scontato, ma è giusto gioirne ?

  • -11
    ipertensione 1

    Grazie Claudio per aver dato voce a quanti come me sono profondamente indignati dato le modalità con cui la notizia è stata diffusa, accolta e commentata. Non si può non  provare disgusto e un senso di infinita tristezza che prima avvilisce e poi angoscia l’anima, nel constatare la morte della dignità umana; quella stessa dignità con cui il Creatore aveva voluto fregiare l’uomo, rendendolo a Sua immagine e somiglianza! Quanto tempo è passato, ma aimè, com’è avvilente notare che i secoli sono trascorsi invano! Persino il sacrificio di Cristo sembra essere stato inutile se tanti hanno esultato con grida di giubilo, si sono compiaciuti od anche semplicemente congratulati per il macabro successo riportato! Non voglio tuttavia chiamare in causa solo il punto di vista del credente, non è il solo a doversi indignare (quanti lo avranno fatto? E quanti altri avranno invece gioito?), ma ogni persona che desideri essere considerata civile.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>