Le risposte di Luigi De Magistris

 Mercoledì sera, tra le 20 e le 21, si è svolta una diretta streaming nella quale Luigi De Magistris ha invitato alcuni blogger a porgli delle domande. Attraverso il blog vi avevo invitato a formularne alcune. Il tempo è stato prevedibilmente tiranno, anche perché gli ospiti erano molti e, sia nelle domande che nelle risposte, ci siamo dilungati molto. La sostanza delle vostre critiche però è stata girata all’intervistato, che ha avuto modo di rispondere con le proprie osservazioni.

 Per vostra informazione pubblico oggi un estratto del video con gli interventi di Alessandro Gilioli, di Daniele Martinelli e del sottoscritto. Alcuni disturbi audio e l’eccessiva lunghezza del contributo intero, che si può in ogni caso reperire qui, mi hanno indotto a farne una sintesi più fruibile.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Personalmente, ho riportato a De Magistris le vostre critiche circa l’abbandono del mandato al Parlamento Europeo a favore dell’impegno nella campagna elettorale per la candidatura a sindaco di Napoli, e ho chiesto a che punto fosse da considerarsi il lavoro svolto a Bruxelles circa la verifica del flusso dei fondi europei, conferito con i voti del blog di Beppe Grillo e del Movimento Cinque Stelle.

Giudicate voi se le risposte di De Magistris possano considerarsi soddisfacenti.

Fai una microdonazione con Flattr Flattr this
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

11 risposte a Le risposte di Luigi De Magistris

  • 3
    Peppino77

    Caro Byoblu mi dispiace che tu ti innervosisca in questo modo e che tu risponda in maniera così aggressiva. Io ho solo espresso la mia opinione, sapendoti un sincero democratico non capisco perchè tu non voglia accettarla. Io non dico che tu sei dogmatico in assoluto, dico solo che in questo caso hai preso una posizione ben precisa e permettimi di dirti che non la condivido. Apprezzo molto il tuo blog e se ti ho offeso usando il termine “Grillismo dogmatico” ti chiedo scusa.  Ad ogni modo  a me sembra che Luigi abbia risposto in maniera esauriente su tutto, spero che riesca a vincere a Napoli e sono sicuro che i napoletani onesti gli faranno ottenere un grande risultato. Giusto per precisare, il mio non è affato un sostegno aprioristica, ma motivato da una ragione molto precisa: NON VOGLIO CHE I CASALESI CONTINUINO A GOVERNARE NAPOLI. Detto ciò ti assicuro che sto benissimo e spero che anche tu ti rimetta al più presto. Un saluto.Peppino

    • 3.1

      "Io non dico che tu sei dogmatico in assoluto, dico solo che in questo caso hai preso una posizione ben precisa e permettimi di dirti che non la condivido"

      Non si capisce ancora di cosa tu stia parlando: uno un’accusa la fa quando ha un minimo senso ed è supportata da una qualsiasi affermazione. Dove trovi nel testo dell’articolo o nelle domande che ho rivolto una qualsiasi affermazione che supporti la tua accusa di "grillismo dogmatico" o comunque di una "posizione ben precisa"?

      Mi pare di capire che tu sia un supporter di De Magistris. Bene: forse mai come in questo blog, se tu ti fossi dato la pena di leggere gli articoli prima di commentare o di ascoltare perlmeno le parole del video, che non è complicato, avrai trovato opinioni schiette e oneste che, in controtendenza con una grossa parte della blogosfera, hanno attenuato le presunte "colpe" attribuite a De Magistris, pur inquadrando le cose in una dovuta critica ragionata, perché qui nessuno può permettersi di essere fan di nessuno e tanto meno interessa a me una politica di questo genere.

      Dunque che tu arrivi qui e parli di "posizioni ben precise che non condividi" è un’affermazione talmente fuori che farebbe innervosire anche un messicano nell’ora della siesta pomeridiana.

      Sei tornato qui, ma ancora non stai argomentando. Si vede che non hai niente da argomentare e, permettemi il dubbio lecito, forse hai l’unico scopo di spammare la rete con commenti pro-demagistris senza badare a dove li scrivi nè a come dargli una parvenza di credibilità. E questo non fa un gran servizio alla tua causa né al tuo beniamino. Anzi: il contrario.

      Tra l’altro i tuoi commenti, guarda un po’ come sono fatto, te li approvo tutti io, perché restano lì nella coda di moderazione non avendo tu cliccato sul link di conferma che dovresti aver ricevuto all’indirizzo email indicato in fase di inserimento commento. Il che mi lascia presumere che o non sei un navigatore anche solo minimamente avvezzo ai meccanismi base, più elementari della rete, o che perfino la tua email sia falsa.
    • 3.2

      uhm…… mi sembra tu l’abbia appena fatto :)

    • 3.3
      peppino77

      Ciao, vorrei confermare il commento ma non mi arriva la mail su gsionetti@gmail.com che ti assicuro è autentica e personale.

      p

  • 2
    Peppino77

    Eh no, io non mi permetto di insultarti, ma neanche tu puoi permetterti di insultare me o la mia intelligenza.

    Tanto per dirimere i tuoi dubbi questa volta il commento te lo confermo, visto che la cosa ti rende così rabbioso e sospettoso.  Tu ti infuri perchè io vengo qui, nel tuo tempio sacro della libera informazione a dire che secondo me su Napoli (e non solo) hai preso una posizione ben precisa. Mi fai notare che visto che sei imparziale tu i miei commenti  li pubblichi, cosa che dovrebbe essere scontata, e che in ogni caso non mi sembra di averti contestato.

    Forse come dici tu  sto fuori, ma il fatto di concludere questo tuo post, ad uno sputo dalle amministrative, con le frasi: “conferito con i voti del blog di Beppe Grillo e del Movimento Cinque Stelle”. E per concludere, la domandona finale, con tanto di risposta preconfezionata per un pubblico, evidentemente già selezionato: “Giudicate voi se le risposte di De Magistris possano considerarsi soddisfacenti”. Secondo me, considerando che il m5* ha già deciso da tempo di non sostenere De Magistris a Napoli e sapendoti grande esperto di comunicazione, non dovrebbe essere poi così complicato capire da che parte stai. In ogni caso voglio ribadire il fatto che Luigi ha risposto in maniera impeccabile alle domande molto aggressive e anche un po faziose fatte da te e da Gilioli. Tu questo lo chiami spammare io lo chiamo opinione, e non deve rendere servizio proprio a nessuno.

    Rinnovo i mieie saluti a Byoblu

    – P

    • 2.1

      non ti ho mai detto che io ti faccio il piacere di approvare i tuoi commenti, ma solo che dovresti approvarteli da solo, visto che non sei un commentatore registrato, e io non ho alcun obbligo di farlo al posto tuo, ciononostante lo faccio anche se non ne condivido minimamente il senso.

      Le tue argomentazioni le trovo francamente ai limiti dell’assurdo. Non so cosa tu voglia da uno spazio come questo. Se vuoi pedissequi adoratori di celebrità (possibilmente le tue) e uno stile di blogging simile al giornalismo schierato ed inginocchiato, qui non lo troverai. Qui troverai un luogo dove, se mi si invita a partecipare a una chat politica con un candidato sindaco, si cercheranno di fare emergere le criticità piuttosto che le lodi, pur nel rispetto reciproco, come dovrebbe essere e come è nei paesi dove il giornalismo è una cosa seria. Quello che tu scambi per faziosità è un sano atteggiamento critico (poi neanche molto, non mi sembra che nè io nè Gilioli, che ha addirittura esordito dicendo che a Napoli voterebbe De Magistris), che è il solo modo di fare gli interessi del lettore. Forse infatti ti sfugge, ma io non sono dipendente di De Magistris nè di nessun intervistato, anche se paradossalmente gente con le tue stesse affinità di giudizio in passato mi ha accusato di essere un servo di Italia dei Valori, e mi piacerebbe molto sentirglielo ripetere di fronte alle tue allucinanti critiche, che poggiano le basi sul nulla e anzi contraddicono l’evidenza dei fatti. Fare gli interessi del lettore per me significa dire: il blog è stato invitato a porre domande al candidato Luigi De Magistris: fategliele voi e riferirò. PIù trasparenza di questa! Vatti adesso a leggere le domande che erano state poste e guarda quelle che poi ho posto io, pur limitato nei tempi tecnici. Questa è la rete, caro mio. Ripeto: se vuoi una setta di adoratori acritici vai in chiesa ad accendere una candela o accendi su Porta a Porta che troverai gente prona. In rete il mondo che vogliamo costruire è diverso.

      Detto questo, mi corre l’obbligo di ripeterti per l’ennesima volta che dovresti leggerti gli articoli che ho scritto sia qui che sul Fatto Quotidiano, che vanno in difesa proprio di De Magistris quando veniva (e viene) attaccato da mezzo mondo per la questione dell’immunità parlamentare, cosa che ho avuto modo di ribadire in chat (ripeto: ma il video lo hai visto?). Se ti sembra “attaccare” quello, hai le idee molto, ma molto confuse, credimi.

      Il Movimento Cinque Stelle? Che c’entra? Se avessi voluto essere di parte non avrei partecipato alla chat e non avrei dato risalto e spazio alle risposte di Luigi. Cosa che invece ho fatto, perché facendo le domande che la gente si pone, caro commentatore fuori dal mondo, permetti ad un intervistato di dare risposte che, in dipendenza dalle sue ragioni, possono risolvere il conflitto e far cambiare idea ai suoi critici. Non facendo le domande che la gente si pone, i tuoi detrattori avranno sempre più spazio nell’agitare quelle argomentazioni irrisolte che riecheggiano per vallate e pianure, nelle orecchie della gente, di bocca in bocca, di casa in casa.

      Che poi gran parte dei voti per andare a Bruxelles, Luigi li abbia presi dal blog, come del resto Sonia Alfano, non credo questo sia un argomento serio di discussione, perché è sotto gli occhi di tutti.

      Detto questo, ripeto, essendo stato io fra i pochi, forse l’unico che ha difeso la sua scelta di avvalersi dell’immunità per quanto riguarda i reati di opinione, per esempio per tutelarsi dalla querela di Mastella, ed avendolo io perfino ripetuto in diretta, continuo a considerarti un alieno che parla di visioni allucinogene, immerso in un mondo tutto suo, che ora scopro essere fatto di ciechi adoratori di idoli.

      Credo di non avere più niente da dire. Non si può perdere tempo all’infinito.

  • 1
    Peppino77

    Per me le risposte di Luigi  sono piu che sufficenti. secondo me è un dovere per tutti quelli che dicono di lottare contro questo sistema corrotto sostenere la sua candidatura. Mi dispiace byoblu ma nn mi piace il grillismo dogmatico. Questa volta sono costretto a dissentire dal tuo post

    • 1.1

      Tu non hai capito proprio niente, e dimostri di leggere con molta superficialità gli artiocoli e di non approdondire i link prima di commentare.

      Grillismo dogmatico a me? Ma se sto sostenendo l’esatto contrario sia nei vari post pubblicati sia nel video. Ma ti senti bene?
      Ma l’hai letto questo post: Luigi De Magistris?  E addirittura questo mio articolo sul Fatto Quotidiano, quando tutti lo attaccavano indistintamente? De Magistris vs Bagnoli: c’è immunità e immunità.

      Ma l’hai ascoltato l’intervento? A me pare tanto che tu ti qualifichi da solo come un sostenitore un po’ acritico che vaga per il web appositamente per postare commenti in difesa aprioristica ad-personam, senza manco accorgersi quando li invia nel posto sbagliato.

      Tra l’altro, se non te ne fossi accorto, in questo blog la gente si fa parlare, ed infatti, come sto facendo parlare tutti quelli che me lo chiedono, Luigi De Magistris campeggia in alto con la registrazione di mezz’ora delle sue argomentazioni. Dove altro le trovi?

      Trasecolo: uno si adopera per l’informazione libera e poi arrivano sti commenti. Vedi di fare due verifiche, di riprenderti e di rettificare, per piacere, va’, che raramente ho letto scempiaggini inopportune applicate tanto fuori luogo come in questo caso!

       
    • 1.2
      fabio p.

      Anche se Claudio non ha bisogno della mia “difesa” sento la necessità di dire qualcosa perchè non posso leggere accuse di grillismo dogmatico proprio a Byoblu e che cavolo… senti, come dice appunto Claudio è chiaro che tu leggi i post in modo estremamente superficiale e infatti non ne capisci neanche il senso… che tristezza.

  • 0
    RVM

    In caso di sconfitta Luigi De Magistriis resterà a Bruxelles e non nel consiglio comunale di Napoli (e l’impegno per Napoli? Non era in in grave emergenza democratica, criminale, sanitaria, ambientale, culturale?). Grazie Claudio per aver girato a De Magistriis questa domanda. I napoletani avranno sicuramente più chiare le idee.

  • -1
    Sentry

    Quello del “grillismo dogmatico” come accusa sparata a tutti coloro che non supportano apertamente un partito (magari anche quando invece dovrebbero essere obiettivi) è il nuovo tormentone della politica e dei media, come il tormento di berlusconi che ritiene comunista chiunque si ponga alla sua sinistra. Lo ripeteranno allo sfinimento ahinoi!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>