I sette dubbi su Strauss-Kahn

  Ieri la mia analisi su cosa può essere ragionevolmente successo a Strauss-Kahn, o perlomeno di più ragionevole rispetto a quello che appare. Il 70% di voi, stando alle vostre risposte al sondaggio, è d’accordo con me. Vi ho parlato di una trama alla Eyes Wide Shut, con tanto di password Fidelio, ma quando stamattina ho appreso che la cameriera di colore si chiama Ophelia non ci ho davvero visto più. :)

 Ecco le sette circostanze contraddittorie che alimentano la teoria del complotto e sulle quali si sta costruendo la difesa degli avvocati Benjamin Brafman e William Taylor. Se i primi prelievi del Dna sembrano confermare che c’è stato un rapporto tra Dsk e la cameriera d’albergo Ophelia, rimangono alcune incongruenze nella sequenza dei fatti avvenuti nella suite 2806 del Sofitel di New York.

 

 

(di Anais Ginori su Repubblica di oggi)

L’ALBERGO
Dal 2007 Dominique Strauss-Kahn vive a Washington con la moglie Anne Sinclair. Cosa lo ha portato sabato a New York? Nella sua agenda ufficiale – secondo quanto riferito a Repubblica da fonti dell’entourage del direttore del Fmi – non aveva impegni in agenda. E perché alloggiare al Sofitel, in una lussuosa suite (525 dollari a notte)? Il direttore dell’Fmi dispone infatti di un appartamento di rappresentanza a Manhattan. La scelta di un albergo di lusso lascerebbe supporre che Strauss-Kahn usasse la suite come pied à terre.

LA SCORTA
Strauss-Kahn ha un servizio di scorta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma non è chiaro dove fossero gli agenti sabato mattina. L’ingresso di Ophelia nella suite 2806, mentre Dsk stava facendo la doccia, rappresenta una falla del sistema di sicurezza del direttore del Fmi oppure la donna era stata autorizzata a entrare?

L’ORARIO
Il momento in cui la cameriera bussa alla porte della suite 2806 è stato spostato dalle 13 alle 12. Meno di mezz’ora dopo, alle 12.28, Dominique Strauss-Khan è alla reception per il check-out. Quest’orario coincide con il momento in cui la donna avrebbe allertato la direzione dell’albergo sulla presunta violenza subita. Come mai Dsk non viene subito fermato?

LA FUGA
La polizia newyorchese ha indicato il telefono cellulare e altri oggetti personali lasciati in camera da Dsk. I suoi collaboratori dicono a Repubblica che il direttore del Fmi dimentica invece solo uno dei suoi sette cellulari. Nient’altro. Ma soprattutto è lui a richiamare l’albergo quando è già sul taxi per l’aeroporto per avvertire del cellulare nella suite. Una chiamata che gli è risultata fatale perché lo ha localizzato. Perché farlo?

L’ALIBI
Dopo aver lasciato l’albergo, Strauss-Kahn pranza con la figlia Camille in un ristorante di Manhattan. Lo proverebbero diverse testimonianze e ricevute. Il pranzo sarebbe comunque successivo all’incontro con Ophelia ma dimostrerebbe che l’uomo non ha fretta di lasciare New York.

IL VOLO
Il direttore del Fmi doveva tornare nella capitale francese nella notte di sabato dove l’attendeva la moglie, per poi partecipare domenica a un incontro con Angela Merkel. Gli avvocati di Dsk sostengono che la prenotazione in prima classe del volo AF 023 delle 16.40 era stata effettuata giorni prima. Ma prima di imbarcarsi Strauss-Kahn telefona alla moglie, Anne Sinclair, e annuncia: «Ho un problema grave».

IL TWEET
Già alle 16.59 ora locale (22.59 in Italia) lo studente francese Jonathan Pinet, militante del partito di maggioranza Ump, scrive su Twitter: «Un amico che vive negli Stati Uniti mi ha detto che #DSK è stato arrestato dalla polizia di New York un’ora fa». Pinet sostiene di aver ottenuto l’informazione da un conoscente che lavora nel ristorante dell’albergo. Solo un’ora e mezzo dopo la notizia appare sui siti del New York Poste del New York Times. Il ragazzo collabora con Arnaud Dassier, ex direttore di Internet per Nicolas Sarkozy e azionista del nuovo sito Atlantico.fr, sul quale giorni fa era scoppiata la polemica per le foto di Dsk che entra in un Porsche.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

10 risposte a I sette dubbi su Strauss-Kahn

  • 3

    Quando sento parlare di FMI e BM mi viene in mente Jean Ziegler.

    TecaLibri: Jean Ziegler: La privatizzazione del mondo 

    • 3.1

      “voglio farti notare parecchi errori nella tua analisi complottistica”

      Io invece voglio fartene notare solo uno nella tua premessa, e cioè che l’analisi complottistica, come si evince dall’articolo stesso, non è mia. Leggi bene:

      (di Anais Ginori su Repubblica di oggi)

    • 3.2
      guido-eugenio

      Permettetemi di entrare nella discussione si/no complotto. Desidero farvi notare alcuni particolari che avvengono e che avverrano molto presto; come conseguenza delle dimissioni di Strauss-Kahn i tre Paesi che ne beneficiano sono gli Stati Uniti, la Francia e la Germania.
      L’America era lontana appena 34 miliardi di dollari sui 14.294 del tetto oltre il quale va in default. Sarebbe a dire il costo di una colazione, se paragonato al debito spaventoso. Cercate in rete come stavano i rapporti tra Strauss-Kahn e Tim Geithner, cioè tra FMI e Tesoro statunitense, oppure per abbreviare la ricerca date uno sguardo al pezzo e, specie, ai commenti del link. 
      La Francia di Sarkozy sappiamo tutti che vantaggi ne trae, inutile che mi ripeto.
      La Germania è il primo creditore della Grecia, Strauss-Kahn stava facendo un po’ come il curatore fallimentare, ovvero negoziava per ripianare il debito; sarebbe a dire che chi dalla Grecia doveva avere 100 avrebbe ottenuto circa 60 o poco più.

      Se Dsk stava ancora a dirigere il FMI i tre Paesi anzidetti ne avrebbero “sofferto”.

      Date anche uno sguardo alla voce sul personaggio in Wikipedia; dopo che “i propaganda” ci hanno infilato le notizie di cronaca (un enciclopedia dovrebbe essere estranea a certi avvenimenti fin quando questi non appaiano definitivi e inconfutabili) è stata bloccata da ulteriori modifiche; almeno ciò che han scritto resta. Se leggete la stessa voce ma in lingua russa, noterete che di questo episodio ne parlano in 1 riga, quello è fare enciclopedia.

    • 3.3
      JohnChrisler

      Caro blogger voglio farti notare parecchi errori nella tua analisi complottistica.

      Premetto di credere alle teorie su alcuni “complotti” orditi dagli Statunitensi ma questa presunta macchinazione ai danno di DSK non me la bevo…

      DSK ha la scorta ma nessuno gli impedisce di non usufruirne parzialmente. E tra chi ha diritto ad una scorta permanente nessuno si fa scortare 24 h per tutto l’anno.

      “Strauss-Kahn ha un servizio di scorta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ma non è chiaro dove fossero gli agenti sabato mattina.”

      Strauss avrebbe effettuato lo stupro alle 12, nel frattempo la cameriera avrà riferito la violenza al direttore ed il direttore avrà deciso di chiamare la polizia intervenuta una ventina di minuti dopo. Oppure secondo te SK avrebbe dovuto essere fermato dai dipendenti dell’albergo?

      Come mai Dsk non viene subito fermato?

      Strauss ingenuamente ha telefonato all’albergo comunicando la dimenticanza del cellulare, è stato ingenuo credendo di passarla liscia oppure sul telefono di un importante direttore c’erano dati molti importanti e riservati.

      Una chiamata che gli è risultata fatale perché lo ha localizzato. Perché farlo?

      Strauss non poteva far partire un aereo di linea in anticipo e pertanto è andato al ristorante con la figlia anche per crearsi un alibi giocando sull’esiguità temporale dello stupro.

      Il pranzo sarebbe comunque successivo all’incontro con Ophelia ma dimostrerebbe che l’uomo non ha fretta di lasciare New York.

      Lo studente ha certamente speculato politicamente sulla vicenda ma ciò non significa che sia stato complice dei poliziotti nell’arresto di DSK

        Già alle 16.59 ora locale (22.59 in Italia) lo studente francese Jonathan Pinet,Arnaud Dassier, ex direttore di Internet per Nicolas Sarkozy e azionista del nuovo sito Atlantico.fr, sul quale giorni fa era scoppiata la polemica per le foto di Dsk che entra in un Porsche. militante del partito di maggioranza Ump, scrive su Twitter: «Un amico che vive negli Stati Uniti mi ha detto che #DSK è stato arrestato dalla polizia di New York un’ora fa». Pinet sostiene di aver ottenuto l’informazione da un conoscente che lavora nel ristorante dell’albergo. Solo un’ora e mezzo dopo la notizia appare sui siti del New York Poste del New York Times. Il ragazzo collabora con

      Sul corpo dell’ex direttore sono state rinvenuti graffi e nella sua suite del sangue.

      Inoltre l’aver dimenticato diversi oggetti importanti come cellulari ed altro è indice di fretta, fretta che non avrebbe avuto se avesse dovuto solo recarsi al ristorante e prendere l’aereo

       

       

       

       

  • 2

    Ophelia chi, la nipote di Mubarak? Che si tratti oppure no di un complotto, all’estero le cose girano diversamente.

  • 1

    Il post parlava di altro ma io non ho resistito alla tentazione di dire quello che volevo. ;-)

  • 0
    Anas E.

    Claudio !

    Grazie per l’analisi e chiamiamola “indagine investigativa”, eccellente come al solito.

    Mi piacerebbe che la tua inchiesta vada al di là del personaggio DSK e si concentri  sull’istituto che lui presenta.

    cosa sappiamo noi davvero sull’F.M.I.?

    Leggo su Wikipedia :

    Il Fondo Monetario Internazionale è fortemente criticato dal movimento no-global e da alcuni illustri economisti (come il Premio Nobel Joseph Stiglitz) che lo accusano di essere un’istituzione manovrata dai poteri economici e politici del cosiddetto Nord del mondo e di peggiorare le condizioni dei paesi poveri anziché adoperarsi per l’interesse generale…”

    Saranno vere quelle accuse?

    Non vorrei sbagliarmi, se ricordo bene durante una conferenza del professore Mehdi El Mandjra che aveva tenuto in una università in Marocco negli anni novanta (ce l’aveva mio padre registrata su una VHS ) Lui sosteneva che questi istituti FMI, Banca Mondiale…Mentre concedono un prestito ai paesi in via di sviluppo gli dettano pure che programma scolastico devono seguire, quanti laureati, quanti licenziamenti devono fare….sotto forma di riforme.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Mahdi_Elmandjra

    Ribadisco, è una VHS che avevo visualizzato 20 anni fa e quindi non mi ricordo esattamente i dettagli.

    Claudio potresti chiarirci un pò le idee su questo argomento? Grazie.

     





  • -1

    Strauss-Kahn era il boccino impazzito, aveva risposto a Tim Geithner, segretario al Tesoro amercano, di rivedere le spese per la difesa: “..non è con le guerre che si risolvono i problemi del debito pubblico..” prima di alzare il tetto limite del default USA. Noi siamo dell’idea che alla base di questi fatti ci sia un complotto contro Strauss-Kahn, si scrive Kahn e non Khan come il pronipote di Gengis.. 

    E’ vero che il direttore del FMI è un donnaiolo, lui stesso ammette di avere questo “debole” per il gentilsesso e temeva lo incastrassero prima o poi proprio con tecniche simili; ma nessuno è pari al Silviolo italiota. Anche su Silviolo, filo russo, potrebbe esserci da tempo in corso un metodo “paragonabile” per demolirlo, ma questa è un’altra storia e non ho basi per parlarne.

  • -2
    byhoork

    Interessante…

    bhè d’altro canto la lobby del nucleare non si può più permettere di sbagliare.

    Un’eventuale vittoria della sinistra potrebbe portare a scelte importanti in campo energetico

  • -3

    Non potevo tralasciare la copertina.

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Vota Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Mancano poche ore! Hai votato!?

macchianera internet awards 2016 vota byblu Vuoi contribuire in qualche modo a far conoscere questo blog? Ci sono tre giorni di tempo per votare Byoblu ai Macchianera Internet Awards 2016. Votate per almeno 10 categorie e usate un vostro indirizzo email reale, altrimenti il vostro voto sarà nullo. Byoblu si trova nella categoria "30....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

MELONI A RENZI: SCIOCCATA DA QUANTO SEI BUGIARDO!

giorgia meloni vs matteo renzi sei un bugiardo Giorgia Meloni si scontra violentemente con Matteo Renzi, durante la campagna per il referendum costituzionale, sul Porcellum e sulle liste bloccate, che Renzi sostiene di avere tolto dall'Italicum....GUARDA

Silvio Berlusconi su Beppe Grillo: “Non posso parlarne bene”.

Berlusconi su GrilloSilvio Berlusconi su Beppe Grillo a Matrix: "Mi piace parlare delle persone quando posso parlarne bene. Quando devo parlarne malissimo, ...evito". ...GUARDA

Nino Galloni mena schiaffoni anche alla Presidenza del Consiglio

galloni marattin Nino Galloni si scontra con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio di Matteo Renzi, su banche, Referendum, privatizzazioni, debito pubblico, mercati e scenari catastrofici....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>