Referendum! 1946 – 2011


 Articolo di  Dan Free Bloggart 


Giugno 1946 – giugno 2011

Oggi è una bella giornata. Si sente nell’aria un vento nuovo, che sa di cambiamento e dirada la nebbia che impedisce di vedere la luce alla fine del lungo tunnel.

Le elezioni amministrative hanno fatto intravedere la possibilità di un radicale capovolgimento di fronte: non più una politica imposta dall’alto, al servizio di pochi oligarchi, ma una politica sviluppata dal basso, al servizio dei bisogni dei cittadini. C’è stata una mobilitazione che da anni non si registrava, soprattutto in rete dove movimenti, social network e singoli blogger hanno contribuito al diffondersi di nuove idee, slegate dall’usuale accaparramento di consensi dietro al rilascio di favori. Si è avvertito forte nell’aria il proposito di fare qualcosa al servizio della collettività, senza il necessario tornaconto, se non la gioia di aver fatto qualcosa di utile per  tutti. Con tutto ciò, la strada da percorrere sarà ancora lunga e tortuosa, piena zeppa di ostacoli da superare e solo una profonda convinzione nella possibilità di percorrerla ci darà la forza di farlo.


Una prima verifica saranno i referendum che si svolgeranno a breve. L’accostamento con il referendum istitutivo della Repubblica del giugno 1946 sorge quasi spontaneo. Intanto perché la Repubblica (nel senso pieno del termine: res publica = cosa pubblica) non si è mai realizzata: al posto della vecchia aristocrazia si è sostituita la nobiltà dei partiti. E poi ci sono mille altre analogie che, se osservate in profondità, appaiono davvero impressionanti. Sessantacinque anni fa si usciva da un ventennio di dittatura fascista, oggi stiamo uscendo da un ventennio di regime berlusconiano. Allora ovunque regnavano le macerie della guerra, adesso siamo sommersi delle macerie dei valori, crollate come case sui principi di una società decadente. Nel 1946 vi era una diffusa oppressione delle idee discordanti dal regime; nel 2011 non è cambiato sostanzialmente nulla: si cerca sempre di spegnere tuttte le voci che contestano. E ancora, in quel tempo c’era la propaganda di regime che pensava ad insabbiare e modellare la realtà; oggi lo stesso ruolo è svolto dall’informazione mass mediatica controllata dal potere.

Una larga affermazione ai referendum potrebbe costringere il sistema ad ascoltare i malesseri della società civile, ponendo le basi per una nuova soluzione ai problemi di sempre.

Ma, ancora, se tutto questo è potuto accadere buona parte del merito va attribuito alla rete, al mondo virtuale di Internet che ha saputo opportunamente fungere da leva moltiplicatrice nella diffusione delle informazioni, dando cosi a tutti (perlomeno a chi ne ha avuto il desiderio) l’opportunità di partecipare di una reale democrazia della conoscenza. Credo che la vera rivoluzione di questo inizio secolo sia proprio questa: non più l’informazione pilotata dal potere per dirottare l’opinione pubblica sulle questioni favorevoli alla propria causa, ma l’informazione diretta, con la possibilità di essere discussa, anche confutata se non rispondente al vero.

E’ innegabile che Internet per le società moderne sia quello che per gli antichi greci era l’agorà, o la piazza dei mercati in epoca medievale. Le qualità di una persona venivano valutate in base alle gesta compiute, che rimbalzavano in virtù del passaparola e non venivano diffuse apoditticamente (cioè senza essere dimostrate) in base ad una propaganda falsa ed ingannatrice.

Mantenere indipendenti queste “piazze virtuali” dipende solo da noi: se non saremo in grado di sostenerle, saranno obbligate a chiudere oppure a diffondere messaggi pagati da chi ha interesse a confondere la verità.

ߧF Dan Free Bloggart  
 Honorary President @  the Blog Survival Fund 

COMUNICAZIONE: La colletta di finanziamento per le attività del blog, lanciata l’8 marzo scorso, ha raggiunto solo l’86,8% del suo obiettivo. Byoblu.Com ha continuato ugualmente il suo lavoro, infilando nel frattempo numerosi contributi utili all’informazione e riuscendo a mantenere un contributo di elevata qualità.Ciononostante, non è venuta meno l’esigenza di coprire la parte mancante dei fondi, requisito fondamentale per riuscire a ripartire sviluppando un nuovo modelloche sostenga l’informazione libera nella nuova stagione di transizione tra il vecchio paradigma dei media tradizionali e quello nuovo della conoscenza condivisa, dove il valore viene attribuito dal merito acquisito presso di voi e non viene più calcolato, e remunerato, in base alla funzionalità e alla contiguità con il sistema.Ogni contributo utile, in termini di raggiungimento dell’obiettivo o di diffusione presso il proprio social network dell’invito a contribuire, è molto apprezzato.

 – per sapere come contribuirehttp://www.byoblu.com/page/sostienimiper conoscere lo stato dei contributi: verificare il grafico in alto a destra sul blogper leggere le motivazioni della campagna: http://www.byoblu.com/post/2011/…

n.b. solo oggi, sono stati spesi 125EUR per il mantenimento del server dedicato.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

4 risposte a Referendum! 1946 – 2011

  • 3
    nata100

    Ciao

    non volevo fare il paragone su Annorezo come telespettatori ma come informazione , con i visitatori che ha questo blog puoi generare utili con la pubblicita senza avere problemi di liquidita , attenzione io parlo di usare degli annunci in piana liberta senza accordi vincolanti o cose simili , guarda i banner che gia stanno sul blog .

  • 2
    nata100

    Ciao
    che fai un servizio utile e ottimo su questo non ci sono dubbi , è una cosa normale , ovvio , scontato , che un blog di questo tipo richiede tempo e risorse per poter migliorare sempre il proprio prodotto ( informazione libera ) , per come la penso io , incrementa la pubblicita , avrai ricavi discreti e stabili nel tempo . Lascia perdere quelli che dicono ” quel blog è pieno di pubblicita’ ” se offri un servizio buono ( come gia ampiamente fai ) le persone visitano lo stesso il blog , poi non è detto che i banner oppure qualche articolo informativo , non sia utile all’utente . Io preferisco , di molto , vedere nel blog piu di annunci , sapere che tu sei pagto a dovere e il sito non ha problemi finanziari , vediamo Annozero o Ballaro’ ecc ecc con minuti di pubblicita perche’ non dovrei vedere il tuo lavoro con della pubblicita ? se posso permettermi , ho una certa esperienza nell’ambito pubblicitario se ti serve qualcosa sono a tua completa disposizione , possiamo tirare su 2, 3 pagine di esempi per rendere il blog autonomo sotto il profilo finanziario , ti assicuro che ci sono ( guardando le tue pagine ) ampi margini di miglioramento . 

    Ciao
    che fai un servizio utile e ottimo su questo non ci sono dubbi , è una cosa normale , ovvio , scontato , che un blog di questo tipo richiede tempo e risorse per poter migliorare sempre il proprio prodotto ( informazione libera ) , per come la penso io , incrementa la pubblicita , avrai ricavi discreti e stabili nel tempo . Lascia perdere quelli che dicono ” quel blog è pieno di pubblicita’ ” se offri un servizio buono ( come gia ampiamente fai ) le persone visitano lo stesso il blog , poi non è detto che i banner oppure qualche articolo informativo , non sia utile all’utente . Io preferisco , di molto , vedere nel blog piu di annunci , sapere che tu sei pagato a dovere e il sito non ha problemi finanziari , vediamo Annozero o Ballaro’ ecc ecc con minuti di pubblicita perche’ non dovrei vedere il tuo lavoro con della pubblicita ? se posso permettermi , ho una certa esperienza nell’ambito pubblicitario se ti serve qualcosa sono a tua completa disposizione , possiamo tirare su 2, 3 pagine di esempi per rendere il blog autonomo sotto il profilo finanziario , ti assicuro che ci sono ( guardando le tue pagine ) ampi margini di miglioramento . 

    • 2.1
      Claudio.farna

      Sinceramente preferisco l’autonomia completa, preferisco pagare con un offerta libera sapendo che chi ho davanti non dipende nemmeno dalla pubblicità.

      Perchè poi dovremmo andare ad analizzare quale pubblicità…(vedi Veronesi…che millanta tanto buon cuore e poi tra gli sponsor della sua fondazione vai a vedere cosa c’è!).

      Non puoi paragonare l’audience  che ha  annozero ad un blog come questo (seppur eccellente sia chiaro),  certo ci saranno margini di miglioramento ma una cosa sono milioni di telespettatori un altra cosa migliaglia di visitatori….

      L’unico problema è che la nostra mentalità è decenni indietro all’europa, un blog come questo, curato così, con la qualità delle informazioni e dei servizi raccoglierebbe centinaia di migliglia di euro in paesi come la Danimarca e la Svezia secondo me…

      Claudio  sei troppo avanti per questa italietta!!  :)

      Forza e coraggio!

  • 1

    SAREBBE BELLISSIMO 4 SI E VOTANTI AL 65,1%.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Pepe (ex M5S) scatena l’inferno su vaccini e autismo al Senato. Che lo censura.

vaxxed vaccini autismo bartolomeo pepe Vaxxed, la prima europea del film sui vaccini messo alla berlina Il 4 ottobre 2016, Bartolomeo Pepe (senatore ex Movimento 5 Stelle), doveva presentare "Vaxxed - from cover up to catastrophe", il film documentario di Andrew Wakefield sulla discussa relazione tra la vaccinazione contro morbillo, parotite e rosolia e l'autismo. Il...--> LEGGI TUTTO

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Alfano: M5S peggio di fascisti e comunisti

ALFANO: M5S PEGGIO DI FASCISTI E COMUNISTI"Alcuni dirigenti M5S hanno la cecità ideologica di alcuni vecchi comunisti e la feroce violenza di alcuni primi fascisti". Così Angelino Alfano ieri al Corriere della Sera. Di seguito, nel video, la replica di Di Battista: ...GUARDA

Donald Trump Vs Hillary Clinton – Il primo confronto TV Integrale

Donald Trump Vs Hillary Clinton - Il primo confronto TV IntegraleDonald Trump e Hillary Clinton si sono sfidati questa notte nel primo confronto tv delle presidenziali Usa 2016. Ecco il video integrale. ...GUARDA

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>