What is the best sex you have ever had.. That’s the question!


 Quanti siamo, noi… “quelli che la democrazia”, “quelli che l’informazione libera” etc etc? E’ presto detto: i video di informazione politica più gettonati in Italia non superano quasi mai le 200/300mila visualizzazioni. E parliamo di quelli più fortunati: gli altri possono ritenersi un successo se vengono lanciati 10mila volte. Un anno e mezzo fa ne realizzai uno dal titolo “Porta a porta – Berlusconi sta male” che è stato visto 661.991 volte, ma è un record insuperabile e, in ogni caso, ritrae una star indiscussa come il Presidente del Consiglio mentre infila una serie di gaffe una via l’altra.

 Poi ci sono gli altri, “quelli che il sesso” o “quelli che mi spacco dalle risate”.  E lo sappiamo che sono in netta maggioranza ma a volte il colpo d’occhio aiuta a comprendere meglio di cosa stiamo parlando. Così ho realizzato questo piccolo grafico qui sotto. Ho voluto essere buono. Non ho preso il video italiano più visto in assoluto, che conta ben 175.291.633 visualizzazioni e titola “Parto in un letto“. Ne ho preso uno che è stato visto solo 133 milioni di volte e che ritrae una biondina scosciata su un divano mentre si pone una emblematica domanda che sono sicuro avesse in mente anche Shakespeare mentre scriveva il suo “Essere o non essere? Questo è il problema!”. Già, perché la biondina chiede al popolo di Youtube: “Qual’è il miglior sesso che avete mai fatto?“. Ed aggiunge serafica: “Questo è il punto“.

 

Già: “questo è il punto”… Effettivamente ha ragione lei. Almeno a giudicare dai numeri. Se prendiamo come campione le 200/300mila visualizzazioni dei video di informazione politica più gettonati e li raffrontiamo a quelli che si pongono la fondamentale, eterna domanda: “Qual’è il miglior sesso che abbiate mai fatto?” (lasciate stare che è in inglese: come vi ho detto, se avessimo preso il video italiano più visto sarebbe stato anche peggio), abbiamo un valido indicatore circa le proporzioni tra “quelli che la democrazia” e “quelli che il sesso“.
Dalle nostre parti, ad essere molto generosi, siamo lo 0,2%.

Se riuscite a vedere la sottile strisciolina blu appiattita sul fondo del grafico, avete vinto.
No, così, sapete… A volte serve anche rendersene conto.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

12 risposte a What is the best sex you have ever had.. That’s the question!

  • 2
    JLPicard

    Scusa Claudio (perdona la confidenza), ma se esiste la <a href="http://knowyourmeme.com/memes/rules-of-the-internet">Regola 34</a> ci sarà un motivo?

  • 1

    Un quadro veramente desolante, ma realistico al 100%, anzi, …. allo 0,2% !

  • 0
    davidene

    risultato scontato x un paese come l’italia che ha questa classe dirigente… se fosse stata più vista la politica non ci saremmo ridotti in questo stato…

    “Italiaaaaaaaaaaaaaniiiiiiiiiiiiiiiiiiii Ca**oooooooooooooooo”

  • -1
    Claudio.farna

    mi consola solo che almeno più di 600 000 hanno votato non mi piace…

  • -2

    Ciao Claudio, questa volta non sono d’accordo con la tua analisi.

    In primo luogo perchè statisticamente stai confrontando campioni e insiemi errati: da un lato abbiamo gli aventi diritto al voto italiani, dall’altro lato.. IL MONDO! I video che hai preso fanno quei numeri perchè sono indicizzati a livello mondiale.

    In secondo luogo io nel 2007 postai su youtube questo video politico http://www.youtube.com/watch?v=CJJ9rzReXso

    che, come vedi, ha superato, e di parecchio, il milione di visite.

    In terzo luogo non stai considerando l’apprezzamento dei video: per quelli che hai preso a esempio negativo le votazioni sono a prevalenza negativa, mentre quelli politici sono a prevalenza nettamente positiva!

    Inoltre contare i click a poco senso: bisognerebbe contare solo le visite che arrivano fino in fondo al video. Spesso i video fanno tanti click perchè il thumb attira l’attenzione ma poi ti accorgi che stai guardando una schifezza e cambi subito video. Mentre, ma devi credermi sulla parola, da dietro le quinte del video che ho portato a esempio posso constatare che la maggior parte delle visite arriva sino in fondo.

    Io dico che lo scenario sta cambiando, questo pessimismo non è giustificato.

    Una stima migliore la si potrebbe fare come rapporto fra tutti gli aventi diritto al voto e tutti coloro che si informano su blog di controinformazione come il tuo, leggono il fatto quotidiano etc. Oppure contando in quanti hanno votato il m5s, globalmente a quanto siamo, al 7%? Facciamo per difetto 5%.

    Ebbene il 5% di 20 milioni di elettori (facciamo che circa la metà si astenga) è pari a BEN 1 MILIONE!

    e stic**zi!

    • -2.1
      Gianfranco Armetta

      I tuoi ragionamenti sofisticati sono sicuramente validi, se applicati in un contesto meno estremo, ma quando parliamo di 175 milioni di visite (il video italiano) contro le 200 mila (in rari casi fortunati) dei video tipo quelli di Travaglio, francamente ci sono poche masturbazioni mentali che tengono.

      Con lo 0,2% non c’è statistica che tenga, perché i margini si possono tirare su quanto vuoi, ma resta sempre un abisso da colmare che neppure scoprendo tutta la materia oscura dell’universo riusciresti a compensare (per usare una metafora cara ai fisici che si chiedono come mai l’universo non si espande al ritmo con il quale dovrebbe).

    • -2.2
      Alerighini

      a me piace la tua considerazione, sottolineo pero’ che lo scenario non sta cambiando… anche parlando del 5% mi riallaccio al mio discorso, insomma 1 % 5% 15% non sono i numeri a fare la ddifferenza ,ma e’ la coscenza che la democrazia , c’e e si sente.

      ci da fastidio che le notizie vengano censurate? ( e’ la maggioranza democratica a volerlo)

      ci da fastidio programmi di dubbia moralita’( e’ la maggioranza democratica a volerlo)

      ci da fastidio le mafie, le tasse, i rapporti di lavoro, le ingiustizie sociali, la poverta’

      e’ sempre la maggioranza DEMOCRATICA a volerlo.

      e che noi ci giariamo intorno la democrazia c’e e si sente, se invece per un attimo chiudessimo gli occhi, e provassimo a mettere in dubbio tutte le nostre certezze, nel momento stesso in cui li riapriremmo ,saremo consci che l’idea alternativa fondata sull’umilta’ c’e.

  • -3
    sofiaastori

    SIGH!! :-(

  • -4
    Alerighini

    se si parla dello 0,2 % non si puo’ piu parlare di “quelli che la democrazia” io personalmente non ci credo in questa forma di governo,

    e di sicuro non ci crede nessuno di quelli che vede la strisciolina blu in fondo….o meglio pensano che si tratti di democrazia la soluzione del quesito,  ma dentro al loro io sanno benissimo che non lo e’.

    ma per quanto dovremmo ancora ripeterlo???

    non deve poter prendere decisioni (votare) chi non ha una bencheminima idea di cosa sta facendo, e io mi rammarico perche’ con questa storia della democrazia ci tengono tutti in scacco,ma si e’ proposta come il santo graal della situazione, e poi mi sento dire ” ma dai Ale ormai non siamo piu’ in democrazia…”

    che assurdita’!!!

    io invece direi che ora siamo in democrazia al 100% anzi 99,8%

  • -5
    roberto p.
    roberto p.

    I vostri ragionamenti sono tutti validi

    però è innegabile che vale ancora il vecchio proverbio, per cui

    tira più un pelo di f…  che un carro di cento buoi !!!

  • -6
    Firstmajor

    Ho la soluzione!

    I prossimi video realizzali con un film porno alle spalle, sullo sfondo.

    Oppure ti radi, una bella parrucca bionda, un po’ di trucco e narrando le tue analisi politiche ogni tanto ti lecchi sensualmente le labbra.

    Che amarezza.

    Andrea

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

La demonetizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Consultazioni – Conferenza stampa M5S: QUALUNQUE GOVERNO CALATO DALL’ALTO ILLEGITTIMO

La conferenza stampa del Movimento 5 Stelle (M5S) dopo essere stati ricevuti da Sergio Mattarella, per il rito delle consultazioni che si svolgono al Quirinale....GUARDA

SGARBI: MPS? PAGHI IL PD! PAGHINO D’ALEMA E PRODI!

Vittorio Sgarbi: "Il salvataggio di Monte Dei Paschi di Siena lo paghi il Pd. Se lo paghino Massimo D'Alema e Romano Prodi. Il Monte dei Paschi di Siena di Mussari era un potere dello Stato! Non lo devono pagare i cittadini. Lo deve pagare chi lo...GUARDA

CARLO SIBILIA (M5S): BASTA GOVERNI IMPOSTI, ORA POTERE AL POPOLO!

Carlo Sibilia Potere al Popolo Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle: nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, basta governi non decisi dai cittadini e restituzione del potere al popolo. ...GUARDA

VERGOGNOSO: GIULIO SAPELLI INIZIA A PARLARE DI MES E TROIKA E… TAAC: CAMBIANO DISCORSO!

Giulio Sapelli CondizionalitàL'economista Giulio Sapelli, dopo la mossa della BCE che non ha concesso tempo a MPS per la ricapitalizzazione, aprendo così la strada agli aiuti di Stato (e quindi al MES, con il commissariamento che ne deriva), inizia a parlare di MES e di pesanti condizionalità da sopportare. Ma il conduttore...GUARDA

Massimo Fini invoca i Cinque Stelle e un “dictator” per governare su tutti.

scontro-ronzullo-de-sanctis-si-vergogni Massimo Fini invoca un "dictator" per governare su tutti. Poi dà del delinquente a Berlusconi (e chiama "Saluzzi" la De Sanctis), con il plauso di Vittorio Sgarbi. Licia Ronzulli se la prende e offende Federica De Sanctis, Sky Tg24: "Si vergogni, come conduttrice e come donna!...GUARDA

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento Giulietto Chiesa parla del dopo Renzi, richiama l'attenzione sulle insidie del ricorso al fondo salva stati (volgarmente detto Esm o Esm) e lancia la sua proposta per impedire ai ladri di sovranità di portare a termine i loro piani sulla pelle dei cittadini. (altro…)...GUARDA

Claudio Messora su RadioRadio: “Okkio alla Troika”

claudio-messora-radioradio-radio-radio-okkio-alla-troika Questa mattina alle 10 ho informato gli ascoltatori di "Un giorno speciale", in onda su RadioRadio, della necessità di restare in guardia sulla possibilità che un Governo (doppiamente illegittimo, oggi come oggi) chieda di fare ricorso all'Esm, commissariando di fatto l'Italia e imbrigliando qualunque Governo a...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>