Ve la sentite di correre questo rischio?

Nessuno è così stupido da pensare che ci aspetti un declivio cosparso di petali di rosa, al termine del quale tuffarsi in una conca naturale di acque cristalline che sgorgano da una fenditura nella roccia, dopo avere zampillato da una distesa di cristalli blu che si disperdono in mille rivoli alle falde di un ghiacciaio incontaminato. Però ogni tanto, chiedete agli psicologi, bisognerà pure gratificarsi, altrimenti tutto diventa troppo gravoso e il morale delle truppe degrada inesorabilmente. E allora quale giorno migliore di oggi per istituire una nuova festività nazionale? Lo so: il referendum è stato vinto ieri, ma oggi è un po’ come la domenica: ci si riposa e si fa bisboccia.

Cosa si celebra? I singoli quesiti referendari? Manco per sogno! Certo: uno per uno, presi singolarmente, sono importanti, ma ancora più importante è l’avere preso coscienza della potenza della rete, che attraverso le dinamiche del Web 2.0 trova piena espressione e consacrazione nel mondo dei social network e della blogosfera.

La gente non si fida più della televisione. E come potrebbe? In oltre 150 giorni di informazione referendaria sui TG nazionali sono passate solo 81 notizie: 28 sul TG3, 16 sul TG di LA7, 15 sul TG2, 11 sul TG1, 7 sul TG5, 3 sul TG4 e una, che si è suicidata per solitudine, su Studio Aperto. Dal che potete stilare anche una classifica dei notiziari televisivi meno attendibili in assoluto. Se a questo si aggiungono i depistaggi, come gli errori sulle date del referendum del TG1 e del TG2 o la censura sulle immagini del Presidente Napolitano che si recava al seggio per votare, si intuisce che se gli italiani avessero dato peso all’informazione televisiva, sarebbero andati al mare. Invece al mare non ci sono andati: sono andati in rete. E dopo la rete, a dimostrazione che l’attivismo da tastiera è una leggenda metropolitana, sono andati ai seggi. Non è abbastanza per festeggiare?

Ora si apre una nuova fase. Inutile girarci intorno: Facebook per la maggior parte della gente è sinonimo di internet. Questo avviene a discapito della navigazione sulle fonti originali di informazione, come i blog e le testate online. Si apre Facebook, si leggono le note, si guardano le notizie che compaiono sulla home page o sulla bacheca e, in rari selezionati casi, si clicca su un link per atterrare sulla fonte esterna che ha pubblicato una notizia. A quel punto, magari, la si copia e la si incolla in una nota di Facebook e poi la si condivide. Cosa c’è di male?

Facebook non è la rete. Facebook è un sito web. Complesso a piacere, ma è un sito web. Privato. Un privato che gestisce con algoritmi e criteri proprietari, quindi per definizione non trasparenti, i dati personali e soprattutto le informazioni che si scambiano 18 milioni di cittadini italiani.
Chi controlla l’informazione, controlla la democrazia. Vale per Berlusconi, ma ora vale anche per Facebook. Se Facebook dovese decidere che alcuni contenuti devono essere meno visibili di altri, state pur certi che quei contenuti circoleranno meno di altri. E nessuno potrà dimostrarlo.

L’alternativa non è una fuga in massa da Facebook (anche se c’è chi segnala che il social network stia in realtà iniziando a perdere utenti). Est modus in rebus! L’alternativa è informarsi in rete, utilizzando strumenti funzionali e già esistenti (aggregatori di news) per selezionare le informazioni direttamente alla sorgente, ovvero sui blog e sulle testate online, e poi usare il mondo dei social network per condividerle, per invitare la gente a fare altrettanto. Questa è l’informazione del futuro: veramente libera, anche dal sospetto di essere manipolata o da nuove declinazioni digitali del conflitto di interessi.

Sappiate che per rimuovere un’informazione da un blog, ospitato su una piattaforma dedicata, è necessaria un’ordinanza della magistratura. Per rimuovere un’informazione da Facebook, invece, basta un click di un membro dello staff. Ve la sentite di correre questo rischio?

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

Una risposta a Ve la sentite di correre questo rischio?

  • 1
    Giacomo

    Credo che il web e i social network siano stati effettivamente importanti… ma non si tratta solo di questo: giorni prima del referendum invitavo nei “posti” più svariati della rete a fare passaparola, a informare chi non ha accesso alla rete, amici e parenti, dell’esistenza di questa consultazione del 12 e 13 giugno. Insomma, credo che grande importanza ha avuto anche il classico passaparola che tutti insieme abbiamo fatto uscire fuori dalla rete: io, per dire, ho convinto mia nonna, mia zia, mia sorella e qualche amico ad andare a votare.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Sgarbi condannato a 5 mesi di reclusione per i fatti dell’Expo

Vittorio Sgarbi - 5 mesi di prigione per i fatti di Expo Ve lo ricordate Sgarbi che, il 22 maggio 2015 all'Expo, litiga violentemente con i carabinieri che vogliono verificare il suo permesso di accedere con l'auto?  Doveva presenziare a una mostra da lui curata, ma si presentò senza accredito su una Citroen C5, per di più contromano....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Donald Trump Vs Hillary Clinton – Il primo confronto TV Integrale

Donald Trump Vs Hillary Clinton - Il primo confronto TV IntegraleDonald Trump e Hillary Clinton si sono sfidati questa notte nel primo confronto tv delle presidenziali Usa 2016. Ecco il video integrale. ...GUARDA

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Euro: la prima banconota senza anima!

Diego Fusaro Il filosofo Diego Fusaro spiega perché l'Euro è una moneta priva di ogni relazione con la storia e la cultura d'Europa. Vi siete mai chiesti perché sulle banconote in Euro non ci sono quei volti noti, quegli artisti, quei pensatori che hanno dato lustro alle grandi...GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>