Singolari coincidenze

Quando si dice il caso. Il 18 luglio, tre giorni fa, la Procura di Milano nega la competenza del Tribunale dei Ministri sul processo Ruby a Silvio Berlusconi (PDL) e nega allo stesso il trasferimento alla Procura di Monza.

Ieri, per contro, la Procura di Monza indaga Filippo Penati (PD) per corruzione, concussione e finanziamento illecito ai partiti.

Se non fosse una curiosa coincidenza, verrebbe da pensare a una partita a scacchi.

 P.s.:


  1.  Nel frattempo, Alfonso Papa (PDL) finiva in carcere a Alberto Tedesco (PD) restava libero.
  2.  Frattini sull’arresto di Papa: “E’ un principio pericoloso per il ruolo del Parlamento in quanto tale. Si pone una breccia pericolosa nell’indipendenza del Parlamento“. Concordo con Frattini (che concorda con Sallusti), è un principo molto pericoloso: è il principio della fine (la loro).
  3.  Non è difficile capire perché la crescita nel terzo trimestre è quasi nulla.
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

9 risposte a Singolari coincidenze

  • 5
    roberto p.
    roberto p.

    Siamo tutti consapevoli che Berlusconi in galera non andrà mai.       \3

    E se esiste (come esiste) qualche magistrato corrotto, non si può dire che tutta la magistratura sia corrotta, lo prova il fatto che da oltre quindici anni  tentano di inchiodarlo alle sue responsabilità. Solo che quando si rende conto di non trovare giudici compiacenti, in quattro e quattrotto  il nostro ti vara una leggina ad personam o ad aziendam, et voilà  … come per magia il reato scompare.

    L’invito rivolto a Byoblu di dimenticare Berlusconi perché ormai uno “zombi” (teoria tutta da dimostrare) ci fa toccare con mano quanto il lavoro di Berlusconi (e non solo) abbia funzionato a meraviglia.  Sarebbe come se il proprietario di una abitazione si accorgesse che gli stanno svaligiando casa, e lui non solo non interviene, ma invita gli altri a fare altrettanto.

    Quello che si verifica oggi, ai tempi di Mani Pulite, costò l’azzeramento di una intera classe politica. Ma oggi, dopo la “cura Berlusconi”, l’Italia è un’altra cosa, si appassiona ai casi Sc**zi, Parolisi, ect.

    Vorrei semplicemente ricordare che tutto l’impero berlusconiano è fondato sull’illegalità, e che la sua “discesa in campo” fu obbligata :  o in politica o in galera.

    Quando Berlusconi entrò in politica, le sue aziende avevano cinquemila miliardi di vecchie lire di debito con le banche (e non è una mia opinione, ma fatti ampiamente documentabili).

    Qui non interessa Berlusconi come persona (forse solo a qualche politicante che aspira a prenderne il posto), ma il berlusconismo come sistema. Avrei  gradito di più se lo processavano perché mafioso, perché corruttore … non perché p****niere, è il reato meno grave e che riguarda la sua persona.

    Fanno bene Travaglio, Messora, ma tanti altri a continuare a parlarne, di lui e degli immensi danni che i suoi comportanti illegali hanno fatto a questo Paese ; ci vorranno anni a ricostruire un minimo di credibilità all’immagine Italia.  Ha impersonato (e ancora lo fa) il perfetto modello di lestofante : evasore fiscale, corruttore di giudici, di finanzieri, di politicanti (ma per questa categoria è bastato poco). Certo, si dirà che gli Italiani lo hanno voluto : ma quali Italiani ?

    I referendum ci hanno dato una percentuale abbastanza esatta di coloro che pretendono il rispetto della legalità, e sono meno del 60 %.

    Al restante più del 40 %, evidentemente va bene un Paese guidato da un malfattore, va bene vivere in un Paese dove regna l’illegalità, di avere una classe politica indegna che si preoccupa delle proprie poltrone e non dei bisogni dei cittadini.

    Un Paese pieno di capacità mortificate in favore di alcuni privilegiati  e incapaci.

    Mi dispiace, ma non mi farò svaligiare casa senza reagire !

     

    • 5.1
      Anas E.

      Complimentiiiiiiiiiiiiiiiiiiii………..Uno dei rari Italiani senza paraocchi…………..Io auguro che gli altri 60 % siano come te.

    • 5.2
      krux

      Ciao Roberto

      e complimenti per l’analisi, che condivido al 100%, anzi, al 99.

      L’unico punto sul quale non sono d’accordo è la percentuale di italiani che accettano di vivere in un paese ove regna l’illegalità.

      Non credo che ci siano così tanti cittadini che votano a destra, consapevoli che stanno votando per la Banda Bassotti.

      Da quel 40% devi togliere almeno la metà, riferibile al partito del non voto, che non puoi attribuire d’imperio come potenziali elettori di centro-destra, ed un’ulteriore percentuale, riferibile a coloro che non considerano Berlusconi un malfattore, vuoi per ignoranza, vuoi per ingenuità, ma soprattutto per colpa della pessima qualità dell’informazione spicciola, quella del TG1, tanto per capirci, che hanno degli accadimenti, soltanto la versione ufficiale, istituzionale, quella dei Minzolini che spacciano le prescrizioni per assoluzioni, quella dei Napolitano che invece di sensibilizzare i politici a non rubare, o almeno a rubare di meno, invitano i magistrati ad “evitare condotte che creino indebita confusione di ruoli e fomentino l’ormai intollerabile scontro tra politica e magistratura”.

      Mia nonna, la mia portinaia, la fruttivendola all’angolo, sentendo che Berlusconi è stato sempre assolto, che il Capo dello Stato sculaccia i magistrati, si convince che sono loro i cattivi e, per esclusione, Berlusconi quello buono, il perseguitato dalla magistratura.

      Mettici pure i leghisti che ogni due per tre tirano fuori la lista dei “pericolosi latitanti “arrestati grazie al Ministro Maroni”, come se fosse lui ad arrestarli, ed hanno anche la percezione del buon governo che lotta col coltello tra i denti contro la criminalità, per consentire loro di godersi una serena vecchiaia.

      Con buona pace di quelli convinti che il conflitto di interessi sia una bufala…   

    • 5.3
      roberto p.
      roberto p.

      Vedi caro Krux

      quella percentuale è lo specchio degli Italiani.

      La legalità non è una questione di destra o sinistra, ma di coscienza.

      Gli elettori chiamati a votare per i referendum erano oltre 47.000.000, ma si sono recati alle urne (nonostante i vari boicottaggi) in 27.622.369.

      Quindi il “partito del non voto”, quelli che ancora credono che Berlusconi sia un perseguitato, ect, ect, sono già ricompresi in quei quasi venti milioni di Italiani, che corrispondono grossomodo a poco più del 40 %.

      Tutti quelli che hanno votato lo hanno fatto perchè convinti, perchè pensano ( e credono) che questo Paese meriti molto di più, perchè sono stanchi di vedere questa meravigliosa terra (e chi la occupa) costantemente violentata e depredata.

      Dobbiamo riprenderci il nostro territorio occupato da questi farabutti.

       

  • 4
    Anas E.

    é politica sporca quindi, per definizione è una partita a scacchi !

    Si parano i fondelli tra di loro, si ricattano tra di loro, si scambiano favori tra di loro e alla fine ci buttano in pasto qualche mela marcia, qualche pedone da sacrificare o autosacrificato

    Cosa vi aspettate? Un risveglio della coscenza? Sono solo tattiche per buttarci del fumo negli occhi !

    Ve l’avevo già detto, ci vuole un RESET, sradicare tutto e mandarli tutti quanti a casa !

  • 3
    krux

    roberto p. ha scritto :
    Vedi caro Krux quella percentuale è lo specchio degli Italiani. La legalità non è una questione di destra o sinistra, ma di coscienza. Gli elettori chiamati a votare per i referendum erano oltre 47.000.000, ma si sono recati alle urne (nonostante i vari boicottaggi) in 27.622.369. Quindi il “partito del non voto”, quelli che ancora credono che Berlusconi sia un perseguitato, ect, ect, sono già ricompresi in quei quasi venti milioni di Italiani, che corrispondono grossomodo a poco più del 40 %. Tutti quelli che hanno votato lo hanno fatto perchè convinti, perchè pensano ( e credono) che questo Paese meriti molto di più, perchè sono stanchi di vedere questa meravigliosa terra (e chi la occupa) costantemente violentata e depredata. Dobbiamo riprenderci il nostro territorio occupato da questi farabutti.  

    Più che di specchio degli italiani io direi speculare agli Italiani, inteso come uguale e contraria.

    Altrimenti non si spiegherebbe come mai l’80% dei politici siano favorevoli alla TAV e l’80% di italiani contrari, per non parlare degli abitanti della Val di Susa, che stanno combattendo strenuamente per difendere la LORO valle.

    Eppure a lorsignori non interessa se il “popolo sovrano” è contrario: la TAV s’ha da fare, contro tutto e contro tutti, se necessario.

    La cittadinanza è nella stragrande maggioranza contraria all’EXPO di Milano; è uno dei motivi per i quali ha vinto Pisapia; eppure una delle prime dichiarazioni del neo sindaco è stata la rassicurazione agli avvoltoi che temevano che con la sua elezione l’EXPO fosse a rischio.

    Non parliamo poi del famigerato Ponte dullo Stretto, che ci è già costato più di 400 milioni e non costruirlo ci costerebbe, soltanto di penali, poco meno della metà di quanto costerebbe realizzarlo.

    Insomma, i recenti referendum sono stato l’unico momento veramente democratico degli ultimi 15 anni, l’unico momento nel quale il cittadino ha potuto esprimere la propria opinione su qualcosa di concreto, non sulla credibilità di un programma o di un candidato.

    Ed infatti il risultato è stata la completa bocciatura della Casta:

    1. NO ai monopoli privati

    2. NO alle commistioni tra politica e lobby

    3. NO alla pretesa di impunità dei politici.

    Non so quale sia la soluzione, ma so per certo che questo sistema di democrazia rappresentativa, da noi è miseramente fallito, perchè i nostri politici, fatti salvi pochissimi emarginati, non rappresentano più nessuno.

     

  • 2
    krux

    Curiosa questa metafora della partita a scacchi.

    Certo è che se fosse come dici tu, capiremmo finalmente perché i suoi Azzeccagarbugli volevano a tutti i costi spostare i processi a Monza…

    In ogni caso, per essere una partita a scacchi propriamente detta, è necessario che entrambi i giocatori abbiano le spesse pedine.

    Tedesco e Penati sono pedoni, Papa almeno un alfiere, Letta una regina e Berlusconi almeno il RE.

    Per ora siamo in netto vantaggio !!!

  • 1
    Giamporsi

    mah… non capisco molto la coincidenza che rilevi…. se per il tribunale dei ministri le tue osservazioni nel video sono assolutamente giuste, per il tribunale di Monza la legge parla chiaro… i due reati (concussione e prostituzione minorile) sono collegati – l’uno viene fatto per non far scoprire l’altro – e si procede, per ambe due i processi, nel luogo in cui si è svolto il reato più grave, in questo caso la concussione…..

    La procura di Monza, nella quale ci rientrerebbe il comune di Arcore, non ha, in ogni caso e senza possibilità di obiezione, la competenza…. Se poi Milano e il suo hinterland (con o senza H??) sono luoghi di corruzione è un altro problema….. potresti rendere plausibile l’idea di magistratura politicizzata che vuole prendere il potere tramite un golpe giustizialista…… :D

  • 0
    Bedwyr

    Schacchi? Cos’è una nuova variante del gioco degli scacchi?

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>