BISOGNA CARICARE!

Sindaco Lampedusa De Rubeis Claudio Messora Byoblu Byoblu.Com

Per il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, non ci sono dubbi:

« Chiediamo alle forze dell’ordine che intervengano immediatamente. Non è possibile che le forze dell’ordine presenti, in modo supino, accettino un atteggiamento di prepotenza da parte di questi delinquenti, e pertanto bisogna caricare affinché lo Stato dimostri che anche Lampedusa è Italia! »

Intanto, mentre lo dice, scorrono le immagini della polizia che manganella gli extracomunitari. Molti saltano giù da un’altezza di diversi metri. Qualcuno si fa male. E meno male che le forze dell’ordine presenti “accettavano in modo supino“: se niente niente si fossero tirate un pochino su, sarebbe stata una strage!


Poi, Bernardino sbotta anche con Napolitano: “che si smuova anche il culo il Presidente Napolitano, con tutto il dovuto rispetto… e venga a Lampedusa!”.

L’Art. 278 del TITOLO I, CAPO II del codice penale, “Offesa all’onore o al prestigio del Presidente della Repubblica“, recita così:

« Chiunque offende l’onore o il prestigio del Presidente della Repubblica e’ punito con la reclusione da uno a cinque anni. Articolo cosi’ modificato dalla L. 11 novembre 1947, n. 1317. »

Ma non c’era la procedibilità d’ufficio? O vale solo per Maurizio Belpietro?

Del resto, se la legge fosse uguale per tutti, l’articolo 272Propaganda ed apologia sovversiva o antinazionale” avrebbe già frenato i turgori padani di Bossi da un bel pezzo:

« Chiunque nel territorio dello Stato fa propaganda per la instaurazione violenta della dittatura di una classe sociale sulle altre, o per la soppressione violenta di una classe sociale o, comunque, per il sovvertimento violento degli ordinamenti economici o sociali costituiti nello Stato, ovvero fa propaganda per la distruzione di ogni ordinamento politico e giuridico della società, è punito con la reclusione da uno a cinque anni (c.p.302-312, 363).

Se la propaganda è fatta per distruggere o deprimere il sentimento nazionale, la pena è della reclusione da sei mesi a due anni.»

Due anni per il dito medio, due anni per la bandiera bruciata, due anni per ogni volta che ha invocato la secessione e se l’è presa con i “teroni“, in un paese normale altro che il rito dell’ampolla! Il leader del Carroccio avrebbe celebrato il rito del pitale. In cella!

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

18 risposte a BISOGNA CARICARE!

  • 9
    gcampisi

    Una volta erano quelli che non perdevano occasione per farci sapere di averlo duro. Adesso si limitano ad esibire il dito medio alzato.

    Gli anni passano anche per il sig Bossi -e mi scuso per il sig.- e i suoi amici di merende. Dire di averlo duro è più virile ma esibire il dito è meno faticoso.

    Andiamo avanti così che al peggio non c’è mai fine anche se è difficile immaginare una situazione peggiore di questa.

    Solo i forconi possono salvarci e se continua così ci arriveremo.

  • 8

    Sono convinto che un bel giorno mi sveglierò e qualcuno mi dirà che è stato tutto un brutto sogno.

  • 7

     Come se non bastavano già i nostri problemi, si ci mettono anche i tunisini.

    A chi ha detto che basta dare Lampedusa alla Tunisia.. i lampedusani li mandiamo tutti a casa tua ? O ti facciamo subito cittadino onorario lampedusano in virtù della brillante idea ?

  • 6
    Roger12121

    Messora… qualcuno che non era uno stupido disse che c’era una bella differenza fra la teoria in questo caso degli articoli della costituzione… e la pratica, quella del vivere quotidiano che segue il buon senso.

    Se a te qualcuno “imbocca in casa” e ti piscia sul tappeto, tu lo cacci o in virtù della sacralità dell’ospite gli porgi anche il parquet?

    Se qualche persona viene accolta in una nazione con un debito pubblico che si aggira sui 2000 miliardi di euro, non gli stanno bene il cibo offerto e lo spazio angusto dato da alcuni privati (che giustamente si mettono a fare la carità, ma fino ad un certo punto) e di punto in bianco bruciano le strutture per protesta e si avvicinano muniti di bomboloni del gas, con fare allegro, ad una pompa di benzina, tu a questi li giustifichi come disperati (che non sono, perchè tunisini) in dovere di fare quello che fanno perchè stati accolti in malo modo (avranno anche il diritto di sputare nel piatto dove mangiano o no?) oppure… li prendi a calci in c**o e li carichi?

    • 6.1
      Roger12121

      Cosa ho detto che tu non hai detto?

    • 6.2
      Anas E.
      Roger12121 ha scritto:

      Se a te qualcuno “imbocca in casa” e ti piscia sul tappeto, tu lo cacci o in virtù della sacralità dell’ospite gli porgi anche il parquet?

      se qualcuno imbocca SOPRA casa tua con 4 caccia (per dirla alla Russa), gli porgi la casa del tuo zio?

      Intorno ai centri di accoglianza c’è un giro d’affare d’oro, abbiamo visto tutti in che condizioni igieniche disumane li tengono. più tempo li tengono lì dentro più si guadagna. Non essere ingenuo siamo in Italia.

    • 6.3
      Roger12121

      Sorvolando sui perchè queste nazioni hanno invaso lo spazio aereo, saprai benissimo che i tizi in questione preferivano non 4 caccia, ma uno stormo più altre 3 o 4 divisioni terrestri per scalzare il cattivone di turno? E anzi le chiedevano a gran voce se ben ricordi.

      Inoltre un conto è svolazzare sulle loro case per far i nostri comodi, ma anche i loro (anzi diciamo i loro dal momento che si è capito ormai con chi preferiscono trattare i nuovi dirigenti della nazione in questione) un altro conto è un immigrazione indiscriminata (di persone che tutto sono tranne rifugiati politici o disperati a cui nessuno ha mai detto di venire qui in Italia e di cui non abbiamo proprio bisogno, anzi) di persone che guarda un po… verranno a fare i loro comodi, magari con qualche bombolotto portafortuna.

    • 6.4

      Roger, mi metti in bocca un sacco di cose che non mi pare di avere mai scritto

  • 5
    watchdogs

    la soluzione è semplice: diamo Lampedusa alla Tunisia, così gli immigrati non sbarcano più e il sindaco è contento ed extracomunitario. Tanto geograficamente appartiene all’Africa

  • 4
    Anas E.

    Per Roger 12121:

    Innanzitutto gli aerei che sorvolavano non stavano lì a fare la mappatura del GPS della Libia, stavano bombardando un paese sovrano, un “AMICO” del Berlusca a cui fino a qualche mese fa non era “DITTATORE” ma era un “GranMaetro” pezzo di M.  a cui si baccia l’annello, un paese con cui il tuo governo aveva firmato un trattato di amicizia.

    Non pensare che gli aerei sono andati lì per salvare la popolazione dal “Cattivo di turno”, sono andati lì a bombardare per custodire gli interessi dell’ ENI.

    Forse ho capito male e non so cosa intendi per la parola “bombolotto” chiedo scusa se ho fra intesi, tuttavia se intendi per bombolotto una bomba e dai del terrorista a quei giovani giusto perchè sono degli Arabi, beh ti ricordo che di bombe, di sangue, di stragi quindi terrore , quindi terrorismo l’Italia in questo campo ha un bel Curriculum davanti al quale alQaeda rimane amaramente gelosa “Ripassa la storia del tuo paese “.

    Ho sentito l’intervento dell’educatissimo sindaco, mi aspettavo che disse di avere esaurito tutti i canali di dialogo con quelli giovani e adesso non rimane che chiedere l’intervento della polizia. se non hai capito bene quel sindaco è arrabbiato col governo perchè non vede ancora il campo da golf promesso dal Berlusca dove pò andare a sfogarsi un pò.

    • 4.1
      Anas E.

      non diamo ospitalità nemmeno ai barboni di nazionalità Italiana? Beh leggi come diamo ospitalità NOI nel nostro paese agli stranieri     

      Anas E. ha scritto il  16 settembre 2011  alle  13.24 

       

      Anch’io all’età di 3 anni insieme a mia sorella gemella abbiamo frequentato la sezione materna dell’Istituzione Jeanne d’Arc a Rabat in Marocco e sto parlando degli anni 1977- 1979 purtruppo eravamo costretti a lasciarla perchè i nostri si sono trasferiti ad un’altra città per motivi di lavoro ” la nostra maestra era una SUORA Francese”. Qui traduco letteralmente dal sito ufficiale dell’Istituzione Jeanne d’Arc per darvi un’idea di quanti sono e come sono le scuole e i Licei stranieri privati solo in Marocco.

       

      http://www.jeannedarc.ma/#{%22__s%22%3A{%22p%22%3A%22rbmVFBYOHF5p%2F1BfyjgzVJyi0Akdbxj8IvkXzcl9mxhRwlOf7t0RjROg2m2Ihcj8g9kh3lPR8xD67XTOiMDh3w%3D%3D%22}}

       

      “L’stituzione occupa una superficie di circa 3 hettari, nel quartiere di agdal non lontano del Liceo Francese Descartes….è stata fondata nel 1923 dalla congregazione delle suore della dottrina Cristiana di Nice “Francia”…Attualmente l’istituzione fa parte dell’ E.C.A.M. Enseignement Catholique Au Maroc che ragrouppa “udite! udite!”16 SEDICI 16 SUOLE in tutto il Regno del Marocco….”

       

      Imiei 3 cugini hanno frequentato la scuola Jacques Hersent Amohammedia Marocco fondata nel 1929 una scuola destinata ai Francesi è stata gestita allinizio dai Fratelli delle scuole Cristiane e poi dopo dalle suore Francescane di Seillon….

       

      http://www.jacqueshersent.org/#{%22__s%22%3A{%22p%22%3A%22rbmVFBYOHF5p%2F1BfyjgzVJyi0Akdbxj8IvkXzcl9mxhRwlOf7t0RjROg2m2Ihcj8HfFn7xv8aaKrDI6wWe2N3A%3D%3D%22}}

       

      Personalmente prima di venire in Italia ho frequentato nel 2000 un corso intensivo di Lingua Italiana presso l’Associazione Dante Alleghieri a Casablanca.

       

      http://www.dantecasablanca.com/dante/index.php?option=com_content&task=view&id=39&Itemid=72

       

      Cito anche Casblanca american school http://www.cas.ac.ma/ 

       

      Listituto Cervantes Casablanca fondato nel 1991 e cito dal sito : “è stato fondato nello scopo di promuovere l’insegnamento della lingua spagnola e per difondere la cultura spagnola…”

       

      http://casablanca.cervantes.es/fr/a_propos_de_nous_espagnol.htm

       

      L’elenco è ben lungo…Vale lo stesso per le chiese in Marocco :

       

      [modifica] Cattedrali e chiese

       

      Casablanca

       

      • Cattedrale di Norte Dame de Lourdes
      • Chiesa di Anfa-Maarif
      • Chiesa del Carmelo Saint Joseph
      • Chiesa di Christ Roi
      • Chiesa di Saint Francois d’Assise
      • Cattedrale del Sacro Cuore (in disuso)
      • Chiesa di Saint Jacques

       

      Rabat

       

      • Cattedrale di Saint Pierre
      • Chiesa di Saint Pie X
      • Chiesa di Saint Francois d’Assise
      • Norte Dame de La Paix

       

      Tangeri

       

      • Espiritu Santo (Parrocchia dello Spirito Santo)
      • Notre Dame de l’Assomption

       

      Agadir

       

      • Chiesa di Saint Anne

       

      Marrakech

       

      • Chiesa di Saints Martyrs

       

      Meknes

       

      • Notre Dame des Olivers

       

      Fes

       

      • Chiesa di Saint Francois d’Assise

       

      El Jadida

       

      • Chiesa di Saint Bernard

       

      http://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_cattolica_in_Marocco

    • 4.2
      Anas E.

      Perchè è UN REATO ospitare un clandestino………SODDISFATTO?………non fare lo spiritoso con me!

    • 4.3
      Roger12121

      No, dai, anche un povero disgraziato che ormai si è stabilito con permesso di soggiorno, magari che ha ottenuto la cittadinanza e che è costretto… suo malgrado eh… a rubare perchè non arriva a fine mese.

      Dimmi, lo faresti accomodare in casa tua? ma forse la risposta la so già, d’altronde non date ospitalità nemmeno a dei barboni di nazionalità italiana.

      Ah… risatina.

    • 4.4
      Roger12121

      Dimmi, perchè non ne ospiti qualcuno a casa tua?

      La mia è demagogia ora?

  • 3
    Nomade

    Mi dispiace ma qs. volta non sono daccordo……

    Se non ricordo male quando ci fu la prima emergenza, furono proprio gli isolani ad aiutare gli immigrati.

    In qs. caso si tratta di ragazzi tunisini di giovane età e che vogliono tutto e subito e per qs. sono disposti a tutto.

    Giustifico quindi l’esasperazione degli abitanti di Lampedusa e del suo sindaco.

    E’ fin troppo facile scrivere da chilometri di distanza e non viverla in prima persona, se così fosse forse cambieresti idea.

  • 2
    luis

    In quegli articoli la costituzione difende il potere, per quanto corrotto esso sia, quindi mi chiedo se non debba essere riscritta con i dovuti aggiornamenti. E poi i suddetti articoli non contraddicono il principio della libertà di pensiero e parola?

    Per i fatti di Lampedusa non ho parole. Il governo è molto competente solo nel gestire le mignotte (e forse nemmeno).

  • 1

    Che vergogna, una guerra tra poveri. Quando il Marchese del Grillo lanciava avanzi ai poveracci per ridere della loro miseria, è quello che facciamo noi oggi. I lampedusani, invece che prendersela con il malgoverno, si scagliano conto quei poveri disperati. Il classico esempio di stolto che guarda al dito invece che alla luna. E poi l’Italia, e poi l’Europa, na m**da, ma ciò che più mi disgusta è la reazione di un popolo che, sentendosi legittimato dalla soffernza, abbandona ogni remora e rivendica con orgoglio ogni genere di comportamento violento, sdogana il razzismo, trascende della viltà dello spirito.
    Una volta per tutte italiani: l’Italia non è casa vostra, non avete diritti da rivendicare che chiunque altro non possa rivendicare allo stesso modo, a prescindere da dove sia nato.

    Mi fate veramente tutti schifo.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetarizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Referendum: vinta una battaglia, ma la guerra continua – Diego Fusaro

fusaro-vinta-la-battaglia-ma-non-la-guerra "L'élite mondialista tornerà presto o tardi ad attaccare la Costituzione e lo Stato sovrano nazionale. Il suo obiettivo è quello della distruzione degli stati sovrani nazionali, che dopo il 1989 sono i soli ancora a resistono come luoghi del primato della politica sull'economia. La battaglia è...GUARDA

Attenzione: ecco come vogliono ribaltare l’esito del referendum

come-ti-ribalto-il-referendumATTENZIONE: ieri sera ho fatto questo video. E stamattina... zac: La Stampa conferma tutto: Padoan vuole chiedere aiuti all'ESM. Sapete cosa significa? Significa RIBALTARE IL NO AL REFERENDUM e prendersi in casa la Troika. QUESTO NON DEVE ACCADERE. Non c'è nessun Governo legittimo attualmente nel Paese, e qualunque decreto legge...GUARDA

La vittoria dell’informazione e i pericoli del dopo Renzi

claudio messora Il No al referendum costituzionale è la vittoria dell'informazione contro chi pensava che per convincere gli italiani a votare basta una comunicazione semplificata, comprensibile a un bambino delle scuole medie. La sconfitta di Renzi passa anche per una ipersemplificazione della Comunicazione che non ha convinto e...GUARDA

Barbareschi ai giovani: “Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!”

Barbareschi ai giovani: "Siete superficiali! Avete votato no per ribellarvi al paterno!" Luca Barbareschi traccia un quadro deprimente dei giovani che hanno votato no al referendum: sarebbero disinformati, superficiali, privi di strumenti, e con un grosso problema con il paterno, che li induce a ribellarsi contro qualsiasi cosa senza mai entrare nel merito....GUARDA

Barbareschi: siamo ascoltati e spiati da tutti i telefonini.

barbareschi-siamo-tutti-spiati-icona-play Luca Barbareschi, il popolare showman ora direttore del Teatro Eliseo a Roma, ha un'idea ben precisa sulla società della comunicazione digitale. A RaiNews24, il giorno dopo del voto al referendum, dice: "Siamo in democrazia... Capisco che ormai siamo ascoltati e spiati...GUARDA

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>