BISOGNA CARICARE!

Sindaco Lampedusa De Rubeis Claudio Messora Byoblu Byoblu.Com

Per il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis, non ci sono dubbi:

« Chiediamo alle forze dell’ordine che intervengano immediatamente. Non è possibile che le forze dell’ordine presenti, in modo supino, accettino un atteggiamento di prepotenza da parte di questi delinquenti, e pertanto bisogna caricare affinché lo Stato dimostri che anche Lampedusa è Italia! »
Aiutami a continuare a fare informazione libera

Intanto, mentre lo dice, scorrono le immagini della polizia che manganella gli extracomunitari. Molti saltano giù da un’altezza di diversi metri. Qualcuno si fa male. E meno male che le forze dell’ordine presenti “accettavano in modo supino“: se niente niente si fossero tirate un pochino su, sarebbe stata una strage!


Poi, Bernardino sbotta anche con Napolitano: “che si smuova anche il culo il Presidente Napolitano, con tutto il dovuto rispetto… e venga a Lampedusa!”.

L’Art. 278 del TITOLO I, CAPO II del codice penale, “Offesa all’onore o al prestigio del Presidente della Repubblica“, recita così:

« Chiunque offende l’onore o il prestigio del Presidente della Repubblica e’ punito con la reclusione da uno a cinque anni. Articolo cosi’ modificato dalla L. 11 novembre 1947, n. 1317. »

Ma non c’era la procedibilità d’ufficio? O vale solo per Maurizio Belpietro?

Del resto, se la legge fosse uguale per tutti, l’articolo 272Propaganda ed apologia sovversiva o antinazionale” avrebbe già frenato i turgori padani di Bossi da un bel pezzo:

« Chiunque nel territorio dello Stato fa propaganda per la instaurazione violenta della dittatura di una classe sociale sulle altre, o per la soppressione violenta di una classe sociale o, comunque, per il sovvertimento violento degli ordinamenti economici o sociali costituiti nello Stato, ovvero fa propaganda per la distruzione di ogni ordinamento politico e giuridico della società, è punito con la reclusione da uno a cinque anni (c.p.302-312, 363).

Se la propaganda è fatta per distruggere o deprimere il sentimento nazionale, la pena è della reclusione da sei mesi a due anni.»

Due anni per il dito medio, due anni per la bandiera bruciata, due anni per ogni volta che ha invocato la secessione e se l’è presa con i “teroni“, in un paese normale altro che il rito dell’ampolla! Il leader del Carroccio avrebbe celebrato il rito del pitale. In cella!

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

18 risposte a BISOGNA CARICARE!

  • 9
    gcampisi

    Una volta erano quelli che non perdevano occasione per farci sapere di averlo duro. Adesso si limitano ad esibire il dito medio alzato.

    Gli anni passano anche per il sig Bossi -e mi scuso per il sig.- e i suoi amici di merende. Dire di averlo duro è più virile ma esibire il dito è meno faticoso.

    Andiamo avanti così che al peggio non c’è mai fine anche se è difficile immaginare una situazione peggiore di questa.

    Solo i forconi possono salvarci e se continua così ci arriveremo.

  • 8

    Sono convinto che un bel giorno mi sveglierò e qualcuno mi dirà che è stato tutto un brutto sogno.

  • 7

     Come se non bastavano già i nostri problemi, si ci mettono anche i tunisini.

    A chi ha detto che basta dare Lampedusa alla Tunisia.. i lampedusani li mandiamo tutti a casa tua ? O ti facciamo subito cittadino onorario lampedusano in virtù della brillante idea ?

  • 6
    Roger12121

    Messora… qualcuno che non era uno stupido disse che c’era una bella differenza fra la teoria in questo caso degli articoli della costituzione… e la pratica, quella del vivere quotidiano che segue il buon senso.

    Se a te qualcuno “imbocca in casa” e ti piscia sul tappeto, tu lo cacci o in virtù della sacralità dell’ospite gli porgi anche il parquet?

    Se qualche persona viene accolta in una nazione con un debito pubblico che si aggira sui 2000 miliardi di euro, non gli stanno bene il cibo offerto e lo spazio angusto dato da alcuni privati (che giustamente si mettono a fare la carità, ma fino ad un certo punto) e di punto in bianco bruciano le strutture per protesta e si avvicinano muniti di bomboloni del gas, con fare allegro, ad una pompa di benzina, tu a questi li giustifichi come disperati (che non sono, perchè tunisini) in dovere di fare quello che fanno perchè stati accolti in malo modo (avranno anche il diritto di sputare nel piatto dove mangiano o no?) oppure… li prendi a calci in c**o e li carichi?

    • 6.1
      Roger12121

      Cosa ho detto che tu non hai detto?

    • 6.2
      Anas E.
      Roger12121 ha scritto:

      Se a te qualcuno “imbocca in casa” e ti piscia sul tappeto, tu lo cacci o in virtù della sacralità dell’ospite gli porgi anche il parquet?

      se qualcuno imbocca SOPRA casa tua con 4 caccia (per dirla alla Russa), gli porgi la casa del tuo zio?

      Intorno ai centri di accoglianza c’è un giro d’affare d’oro, abbiamo visto tutti in che condizioni igieniche disumane li tengono. più tempo li tengono lì dentro più si guadagna. Non essere ingenuo siamo in Italia.

    • 6.3
      Roger12121

      Sorvolando sui perchè queste nazioni hanno invaso lo spazio aereo, saprai benissimo che i tizi in questione preferivano non 4 caccia, ma uno stormo più altre 3 o 4 divisioni terrestri per scalzare il cattivone di turno? E anzi le chiedevano a gran voce se ben ricordi.

      Inoltre un conto è svolazzare sulle loro case per far i nostri comodi, ma anche i loro (anzi diciamo i loro dal momento che si è capito ormai con chi preferiscono trattare i nuovi dirigenti della nazione in questione) un altro conto è un immigrazione indiscriminata (di persone che tutto sono tranne rifugiati politici o disperati a cui nessuno ha mai detto di venire qui in Italia e di cui non abbiamo proprio bisogno, anzi) di persone che guarda un po… verranno a fare i loro comodi, magari con qualche bombolotto portafortuna.

    • 6.4

      Roger, mi metti in bocca un sacco di cose che non mi pare di avere mai scritto

  • 5
    watchdogs

    la soluzione è semplice: diamo Lampedusa alla Tunisia, così gli immigrati non sbarcano più e il sindaco è contento ed extracomunitario. Tanto geograficamente appartiene all’Africa

  • 4
    Anas E.

    Per Roger 12121:

    Innanzitutto gli aerei che sorvolavano non stavano lì a fare la mappatura del GPS della Libia, stavano bombardando un paese sovrano, un “AMICO” del Berlusca a cui fino a qualche mese fa non era “DITTATORE” ma era un “GranMaetro” pezzo di M.  a cui si baccia l’annello, un paese con cui il tuo governo aveva firmato un trattato di amicizia.

    Non pensare che gli aerei sono andati lì per salvare la popolazione dal “Cattivo di turno”, sono andati lì a bombardare per custodire gli interessi dell’ ENI.

    Forse ho capito male e non so cosa intendi per la parola “bombolotto” chiedo scusa se ho fra intesi, tuttavia se intendi per bombolotto una bomba e dai del terrorista a quei giovani giusto perchè sono degli Arabi, beh ti ricordo che di bombe, di sangue, di stragi quindi terrore , quindi terrorismo l’Italia in questo campo ha un bel Curriculum davanti al quale alQaeda rimane amaramente gelosa “Ripassa la storia del tuo paese “.

    Ho sentito l’intervento dell’educatissimo sindaco, mi aspettavo che disse di avere esaurito tutti i canali di dialogo con quelli giovani e adesso non rimane che chiedere l’intervento della polizia. se non hai capito bene quel sindaco è arrabbiato col governo perchè non vede ancora il campo da golf promesso dal Berlusca dove pò andare a sfogarsi un pò.

    • 4.1
      Anas E.

      non diamo ospitalità nemmeno ai barboni di nazionalità Italiana? Beh leggi come diamo ospitalità NOI nel nostro paese agli stranieri     

      Anas E. ha scritto il  16 settembre 2011  alle  13.24 

       

      Anch’io all’età di 3 anni insieme a mia sorella gemella abbiamo frequentato la sezione materna dell’Istituzione Jeanne d’Arc a Rabat in Marocco e sto parlando degli anni 1977- 1979 purtruppo eravamo costretti a lasciarla perchè i nostri si sono trasferiti ad un’altra città per motivi di lavoro ” la nostra maestra era una SUORA Francese”. Qui traduco letteralmente dal sito ufficiale dell’Istituzione Jeanne d’Arc per darvi un’idea di quanti sono e come sono le scuole e i Licei stranieri privati solo in Marocco.

       

      http://www.jeannedarc.ma/#{%22__s%22%3A{%22p%22%3A%22rbmVFBYOHF5p%2F1BfyjgzVJyi0Akdbxj8IvkXzcl9mxhRwlOf7t0RjROg2m2Ihcj8g9kh3lPR8xD67XTOiMDh3w%3D%3D%22}}

       

      “L’stituzione occupa una superficie di circa 3 hettari, nel quartiere di agdal non lontano del Liceo Francese Descartes….è stata fondata nel 1923 dalla congregazione delle suore della dottrina Cristiana di Nice “Francia”…Attualmente l’istituzione fa parte dell’ E.C.A.M. Enseignement Catholique Au Maroc che ragrouppa “udite! udite!”16 SEDICI 16 SUOLE in tutto il Regno del Marocco….”

       

      Imiei 3 cugini hanno frequentato la scuola Jacques Hersent Amohammedia Marocco fondata nel 1929 una scuola destinata ai Francesi è stata gestita allinizio dai Fratelli delle scuole Cristiane e poi dopo dalle suore Francescane di Seillon….

       

      http://www.jacqueshersent.org/#{%22__s%22%3A{%22p%22%3A%22rbmVFBYOHF5p%2F1BfyjgzVJyi0Akdbxj8IvkXzcl9mxhRwlOf7t0RjROg2m2Ihcj8HfFn7xv8aaKrDI6wWe2N3A%3D%3D%22}}

       

      Personalmente prima di venire in Italia ho frequentato nel 2000 un corso intensivo di Lingua Italiana presso l’Associazione Dante Alleghieri a Casablanca.

       

      http://www.dantecasablanca.com/dante/index.php?option=com_content&task=view&id=39&Itemid=72

       

      Cito anche Casblanca american school http://www.cas.ac.ma/ 

       

      Listituto Cervantes Casablanca fondato nel 1991 e cito dal sito : “è stato fondato nello scopo di promuovere l’insegnamento della lingua spagnola e per difondere la cultura spagnola…”

       

      http://casablanca.cervantes.es/fr/a_propos_de_nous_espagnol.htm

       

      L’elenco è ben lungo…Vale lo stesso per le chiese in Marocco :

       

      [modifica] Cattedrali e chiese

       

      Casablanca

       

      • Cattedrale di Norte Dame de Lourdes
      • Chiesa di Anfa-Maarif
      • Chiesa del Carmelo Saint Joseph
      • Chiesa di Christ Roi
      • Chiesa di Saint Francois d’Assise
      • Cattedrale del Sacro Cuore (in disuso)
      • Chiesa di Saint Jacques

       

      Rabat

       

      • Cattedrale di Saint Pierre
      • Chiesa di Saint Pie X
      • Chiesa di Saint Francois d’Assise
      • Norte Dame de La Paix

       

      Tangeri

       

      • Espiritu Santo (Parrocchia dello Spirito Santo)
      • Notre Dame de l’Assomption

       

      Agadir

       

      • Chiesa di Saint Anne

       

      Marrakech

       

      • Chiesa di Saints Martyrs

       

      Meknes

       

      • Notre Dame des Olivers

       

      Fes

       

      • Chiesa di Saint Francois d’Assise

       

      El Jadida

       

      • Chiesa di Saint Bernard

       

      http://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_cattolica_in_Marocco

    • 4.2
      Anas E.

      Perchè è UN REATO ospitare un clandestino………SODDISFATTO?………non fare lo spiritoso con me!

    • 4.3
      Roger12121

      No, dai, anche un povero disgraziato che ormai si è stabilito con permesso di soggiorno, magari che ha ottenuto la cittadinanza e che è costretto… suo malgrado eh… a rubare perchè non arriva a fine mese.

      Dimmi, lo faresti accomodare in casa tua? ma forse la risposta la so già, d’altronde non date ospitalità nemmeno a dei barboni di nazionalità italiana.

      Ah… risatina.

    • 4.4
      Roger12121

      Dimmi, perchè non ne ospiti qualcuno a casa tua?

      La mia è demagogia ora?

  • 3
    Nomade

    Mi dispiace ma qs. volta non sono daccordo……

    Se non ricordo male quando ci fu la prima emergenza, furono proprio gli isolani ad aiutare gli immigrati.

    In qs. caso si tratta di ragazzi tunisini di giovane età e che vogliono tutto e subito e per qs. sono disposti a tutto.

    Giustifico quindi l’esasperazione degli abitanti di Lampedusa e del suo sindaco.

    E’ fin troppo facile scrivere da chilometri di distanza e non viverla in prima persona, se così fosse forse cambieresti idea.

  • 2
    luis

    In quegli articoli la costituzione difende il potere, per quanto corrotto esso sia, quindi mi chiedo se non debba essere riscritta con i dovuti aggiornamenti. E poi i suddetti articoli non contraddicono il principio della libertà di pensiero e parola?

    Per i fatti di Lampedusa non ho parole. Il governo è molto competente solo nel gestire le mignotte (e forse nemmeno).

  • 1

    Che vergogna, una guerra tra poveri. Quando il Marchese del Grillo lanciava avanzi ai poveracci per ridere della loro miseria, è quello che facciamo noi oggi. I lampedusani, invece che prendersela con il malgoverno, si scagliano conto quei poveri disperati. Il classico esempio di stolto che guarda al dito invece che alla luna. E poi l’Italia, e poi l’Europa, na m**da, ma ciò che più mi disgusta è la reazione di un popolo che, sentendosi legittimato dalla soffernza, abbandona ogni remora e rivendica con orgoglio ogni genere di comportamento violento, sdogana il razzismo, trascende della viltà dello spirito.
    Una volta per tutte italiani: l’Italia non è casa vostra, non avete diritti da rivendicare che chiunque altro non possa rivendicare allo stesso modo, a prescindere da dove sia nato.

    Mi fate veramente tutti schifo.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Quando non paghi nulla per l’informazione, ricorda che la merce sei tu!

Valerio Lo Monaco - Se per il tuo media non paghi nulla, la merce sei tu Quanto accaduto a Claudio Messora e al suo sito Byoblu di informazione indipendente è la prova provata di due cose importanti. Google ha deciso unilateralmente e irrevocabilmente di rimuovere tutte le procedure di monetizzazione attraverso gli annunci ADSense sul sito di Byoblu, sistema utilizzato da Byoblu...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>