Il mondo ci declassa ed ecco il Parlamento come butta il tempo

 Dopo Standard & Poor’s, anche Moody’s ci ha declassati. Significa che il nostro debito pubblico è troppo alto e che diamo meno garanzie sulla sua onorabilità. Quindi, per logica conseguenza, se vogliamo risalire quei tre gradini dobbiamo ripianarlo, dobbiamo cioè diminuire il debito pubblico. Ma per farlo, oltre alle famose “riforme strutturali”, alle leggende sulle “liberalizzazioni”, ai luoghi comuni sui “tagli alla spesa pubblica” e via dicendo, curiosamente dobbiamo aumentarlo. Siamo costretti ad aumentarlo per diminuirlo. Misteri dell’economia di larga scala. Sì, perché Standard & Poor’s e Moody’s condannano il nostro spread, il differenziale tra i rendimenti dei titoli di stato dei vari paesi, ad aumentare. Il che significa avere più interessi da pagare. Il che significa aumentare il debito pubblico. Niente paura, per fortuna il governo ha subito tranquillizzato i mercati: “stiamo lavorando per risolvere”. Appena si è diffusa la notizia, Moody’s ha rivisto di un ulteriore gradino al ribasso il nostro declassamento.
Aiutami a continuare a fare informazione libera

Già, perchè se è vero, come ha detto questa mattina Reguzzoni (capogruppo Lega alla Camera) che i mercati premiano la stabilità politica e non il voto, bisogna pur accertarsi dela “natura” di questa stabilità. La nostra traiettoria politica, per esempio, è in costante caduta libera. Più stabili di così! Se la stabilità è quella di un governo inefficiente, allora meglio il voto. Lo ha detto ieri Tremonti, riferendosi allo spread migliore applicato ai titoli di stato spagnoli: “E’ perché lì si vota”. Poi ha subito aggiunto che non si riferiva all’Italia. Chissà, forse parlava della prossima riunione condominiale della casa che gli ha procurato Milanese, in nero. Come Bagnasco, insomma, che parla di comportamenti licenziosi della politica che fanno male al paese, ma non si riferisce a Berlusconi bensì, come rassicura Formigoni, “parla per tutti”.

Uno dice, bene: ci hanno declassati, la crisi galoppa, c’è chi dice che entro pochi mesi in Europa si perderanno milioni di posti di lavoro, dunque il Parlamento starà sicuramente lavorando, giorno e notte, per identificare e varare le misure più efficaci per tamponare la situazione. Giusto? Sbagliato.

Accendi la web cam della camera, tipo alle 9 del mattino, e vedi una processione di omini che si infilano uno dopo l’altro, lentamente, come tanti apatici lemmings, dentro quattro cabine elettorali in mogano, a volta, piazzate proprio al centro della Camera. E senti una voce monotona, stanca, ripetitiva… “De Luca Francesco, Scapagnini, De Micheli, De Pasquale, Desiderati, De Torre, Di Biagio, Della Vedova…“.

Allora fai un po’ di zapping nell’attesa che inizi la discussione sul DDL Intercettazioni. Passa un’oretta e ributti l’occhio su quel che accade alla camera: “Fadda, Faenzi, Fallica, Farina Gianni, Berruti, Farina Coscioni, Farinone, Fava…“. Una noia mortale. Sullo sfondo, il chiacchiericcio da mensa scolastica di gente che perde tempo, perché ovviamente non è in Commissione né è impegnata in un qualunque intervento.

Torni dopo un’altra oretta (ormai sono le 11) e la voce continua, implacabile, con la cadenza di una testuggine che si guadagna la riva: “Marchi, D’Alema, Marchignoli, Marchioni, Molteni Laura, Molteni Nicola, Mondello, Montagnoli…

Ma non è possibile… Il paese è appena stato declassato per la seconda volta, la gente è senza lavoro e questi fanno ore ed ore di coda, nell’attesa di essere nominati, uno alla volta, passando il tempo nella maniera più improduttiva possibile? Così cerchi di capire, e trovi un laconico: “Mercoledì 5 ottobre 2011 – Il Parlamento in seduta comune è riunito per la votazione per l’elezione di un giudice della Corte costituzionale.

Cioè, fatemi capire, avete buttato una intera mattinata di lavoro solo per votare una singola nomina? Volete dirmi che nel 2011 non avete un sistema per votare in 30 secondi, ognuno dal suo posto, lasciando il vostro prezioso tempo alle questioni più urgenti, che meritano un’attenzione immediata?

Niente da fare: “Palmieri, Palomba, Palombo, Paniz, Perselli, Paolini, Papa, Parisi Arturo…“. Alle 11.30 Buttiglione annuncia che “si è così esaurita la prima chiama dei deputati. Si proceda alla seconda chiama“. Come scusa… devono pure fare un’altra “chiama”, interamente, daccapo??
Credo non ci sia rappresentazione migliore della nostra inefficienza a livello di Paese, di classe dirigente, di capacità di innovazione, di competitività. Mentre oggi in aula passavano il tempo a scambiarsi le figurine su una singola nomina, all’estero lavoravano. E la differenza, anzi lo spread, si vede!

Il 14 giugno scorso avevo pubblicato il simpatico oggettino qui sotto. Si chiama “Il Parlamento Fantasma“, che illustra bene quello che costa al paese, in tempo reale, un Parlamento che non legifera in materia economica. Guardatelo ma state attenti: potreste incazzarvi di brutto!

 

scarica e preleva il codice per mettere il “Parlamento Fantasma” sul tuo sito

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

7 risposte a Il mondo ci declassa ed ecco il Parlamento come butta il tempo

  • 2
    luis

    E’ un incubo! Questi qua se ne sbattono le palle! Come si capisce chiaramente che non hanno alcuna intenzione di fare il bene del Paese, ma anzi di fare in modo che sprofondi! Chissà cosa gli è stato promesso in cambio del sabotaggio dello stato. Evidentemente questi parlamentari fanno parte di un gioco più grande di loro e si limitano ad eseguire gli ordini di qualche burattinaio nell’ombra contro il bene della collettività.

  • 1
    Pasquale Luc@noDOC

    aggiornamento: ORE 12.00 – SEDUTA SOSPESA

     

    come a dire, avranno pure bisogno di una pausa, dopo il tanto lavoro effettuato…

    • 1.1

       

    • 1.2
      Anas E.

      Secondo me hanno bisogno di pausa. Il vero lavoro l’hanno già fatto e a tempi record ( Legge bavaglio, salvare i membri della casta, proteggere i loro lattitanti dalla giustizia…). Altro che pausa; meritano delle ferie RETRIBUITE ( Che deve pagare il cittadino così impara a dire : NO ! ORA BASTAAAAAA! Tutti uniti in piazza PACIFICAMENTE li mandiamo a casa!)

  • 0
    black mamba

    Moody’s e S&P non sono altro che due società PRIVATE guidate dal FMI(fondo monetario internazionale) che sono le prime speculatrici e che si arrogano il diritto di decidere sull’andamento futuro dei paesi,e che senza un minimo di scrupolo fanno collassare paesi interi,aumentano ogni giorno la differenza tra classi sociali.

    La cosa più incredibile è che nessun paese ha dato loro un mandato di controllo sull’economia,loro soli soletti,assieme ai mafiosi del FMI.

    Questo non vuole essere una attenuante per il niente che sta facendo il nostro governo,ma solo un chiarimento per chi crede che queste società siano in possesso del sapere economico assoluto.Non è così,fanno previsioni in base agli interessi a loro richiesti dal FMI. 

  • -1

    Bravissimo claudio, mi dispiace che ti 6 dovuto sorbire per diverse volte questa noia mortale….ma in effetti il declassamento non fa paura, perchè tanto come dicono B. e Tremonti abbiamo il pareggio di bliancio…..?????? Vorrei ricordare a questi signori che il pareggio di bilancio effettivo, se tutto va bene, lo avremo nel 2013 e soltanto dopo altre manovre ancora più repressive di quella appena attuata…che strozzerà ancora di più i consumi, creerà ulteriore disoccupazione e bloccherà sempre più la crescita….Che BELPAESE!!!

  • -2
    Anas E.

    Il bello è che è stato il cittadino a farli salire sulle poltrone, ma per fare il bene comune, questi qua una volta sono sulla poltrona ci mettono i radici e fanno comodi loro. Se il cittadino prova a lamentarsi gli rispondono con le manganellate.

    é un paradosso ! Perchè sono io cittadino che ti ho fatto salire sulla poltrona e sono io che ho il diritto di farti scendere visto che non hai onorato il mandato!

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Traditi Sottomessi Invasi – Antonio Socci

Antonio Socci - traditi sottomessi invasi Antonio Socci, saggista e giornalista, autore su "La Verità" di un articolo dal titolo: "La religione civile della moneta unica cappio al collo della nostra sovranità", convertito sulla via di Damasco, dall'idea che lo stato fosse il problema e il mercato fosse la soluzione, alla piena...--> LEGGI TUTTO

CASSANDRO CROSSING: SALTATE GIÙ DAL TRENO – Rocco Bruno

CASSANDRO CROSSING: SALTATE GIÙ DAL TRENO - Rocco Bruno C'era una volta una società pacifica e in connessione profonda con il senso delle cose e della sua esistenza, che era ancora capace di attribuire grande importanza alla sperimentazione dell'Otium, in contrapposizione al Negotium. Poi, l'Uomo di Neanderthal fu conquistato e distrutto dall'Homo Sapiens, che poi...--> LEGGI TUTTO

Con le bombe o con i cambi fissi – Sergio Cesaratto

Sergio Cesaratto - Con le bombe o con i cambi fissi Come costringere l’Italia a ridurre il suo debito pubblico, costi quel costi? L’ossessione di Merkel e Macron emerge chiara, ancora una volta, dal documento firmato da quattordici economisti franco-tedeschi finanziati dal centro studi CEPR. Sergio Cesaratto, docente di "Politica Economica ed Economia dello Sviluppo" all'Università di...--> LEGGI TUTTO

Il totalitarismo che verrà – Maurizio Blondet

Maurizio Blondet - Il Totalitarismo che verrà Esclusiva intervista al grande vecchio eretico del giornalismo italiano, Maurizio Blondet, seguitissimo in rete, autoesclusosi dal circo mediatico italiano a causa della sua natura ostinatamente in direzione contraria e delle sue idee politicamente scorrette per antonomasia. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Vogliono Abolire le News – Giulietto Chiesa

VOGLIONO ABOLIRE LE NEWS yt Giulietto Chiesa, giornalista e politico, torna sull'argomento delle Fake News e sulla nuova linea di Facebook, che da un lato assegna a "Pagella Politica" il ruolo di determinare se una notizia è vera o falsa, inserendo il famigerato bottone rosso, e dall'altro penalizza le pagine di...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

False Fake News: iniziano a fioccare le querele

difesa contro le false fake newsL'avvocato Giuseppe Palma ha appena inviato una diffida legale all'Huffington Post, che lo aveva citato contestualmente a un articolo dove si parlava di presunte "bufale" dei movimento contrari all'Euro. Il mercato delle cosiddette "fake news", inaugurato da Hillary Clinton e gonfiato ad arte dall'area progressista (in Italia con il...--> LEGGI TUTTO

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

La storia degli appendiabiti

quadro appendiabiti cappotto cappello Si possono appendere le scarpe al chiodo quando si smette di giocare a pallone. Si possono appendere i panni al sole, le speranze a un filo, i quadri al muro, i condannati a un legno e i festoni sulle porte. Poi si possono appendere i vestiti...--> LEGGI TUTTO

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Vi spiego Casapound – Marco Mori

Vi spiego Casapound - Marco Mori Marco Mori, avvocato ligure noto per le sue battaglie in difesa della Costituzione, spiega a Byoblu il programma di Casapound Italia e perché ha accettato di candidarsi.  (altro…)...GUARDA

Sei contro l’Europa? Non lo sai, ma in realtà ne vuoi di più! Rocco Buttiglione

Sei contro l'Europa? In realtà non sai che vuoi di più! - Rocco Buttiglione Alla presentazione del libro "Ordoliberismo e Globalizzazione", Rocco Buttiglione sostiene che la gente è contro l'Europa perché non c'è abbastanza Europa, ma che se ci fosse più Europa la gente invece sarebbe contenta. (altro…)...GUARDA

Il plusgodimento erotico del neolibertino sessuale – Diego Fusaro

Diego Fusaro - Il plusgodimento erotico del neolibertino sessuale C'è un nesso tra la disarticolazione dei rapporti tra i cittadini e lo Stato e la disgregazione delle strutture sociali in cui la sessualità si esprime? Esiste una forma di relazione possibile tra i contratti occasionali prediletti dal neoliberismo economico e il sesso occasionale, di una...GUARDA

Debunker di Stato: la conferenza stampa di Minniti e Gabrielli sui nuovi poteri della polizia postale

DEBUNKER DI STATO Sintesi della conferenza stampa di ieri, a Roma, del Ministro dell'Interno Marco Minniti e del capo della polizia Franco Gabrielli, che presentano il nuovo nucleo operativo di debunking della Polizia Postale, la quale avrà il potere di verificare e certificare le notizie, e anche di chiedere...GUARDA

Diego Fusaro su Papa Francesco: ispirato da George Soros

Diego Fusaro su Papa Francesco - Ispirato da Goerge SorosDiego Fusaro, filosofo noto ai dibattiti televisivi, critico sulla globalizzazione e sulle élite che la sostengono, analizza e critica il discorso di Papa Francesco sull'accoglienza dei migranti. ...GUARDA

Diego Fusaro contro il Black Friday: l’apice della mondializzazione, come Halloween.

Diego Fusaro - Black Friday no grazie Analisi lucidissima e impietosa di Diego Fusaro sul Black Friday...GUARDA

L’ex capo di Stato Maggiore in Iraq: “Bush Jr e Berlusconi erano nella stessa loggia massonica, ma salvarono Nassiriya”.

NICOLO GEBBIA - L'invasione degli Ultra Massoni - Video Il Generale in pensione dell'Arma dei Carabinieri, Nicolò Gebbia, parla della pervasività delle infiltrazioni massoniche, a tutti i livelli, e rivela che persino durante la guerra del Golfo, la città di Nassiriya venne risparmiata grazie al fatto che Silvio Berlusconi e Bush jr. appartenevano alla stessa...GUARDA

Antonio Ingroia: “Fuori dai trattati, costi quel che costi”.

INGROIA - FUORI DAI TRATTATI - 1280 Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa hanno presentato “Lista Del Popolo”, un’alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l’attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l’abolizione del Fiscal...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>