Ridotti a chiedere la carità alla Cina

 

La storia del fondo europeo salva stati con mille miliardi a disposizione, che sta esaltando i mercati, è un triste déjà vu. Il mondo ha già dato, con questi sofisticati esperimenti di ingegneria finanziaria. Quello che stiamo facendo è declamare a gran voce i riti e le formule magiche che l’apprendista stregone ha già utilizzato per scatenare la danza delle scope in America: Cdo e Cds.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

I Cdo (Collateralized debt obligation) erano bond il cui valore era garantito dai mutui delle famiglie. Prestiti basati su milioni di altri prestiti. I Cds (Credit default swap) erano garanzie, assicurazioni pagate dalle banche nel caso in cui i bond fossero diventati carta straccia. Cosa fa il fondo europeo? Chiede ai privati e ai fondi sovrani di investire l’80% del capitale necessario all’Efsf (European Financial Stability Facility) nel debito italiano e spagnolo, con la possibilità di vendere bond legati alla nostra capacità di evitare l’insolvenza. In pratica: obbligazioni su debiti collaterali. Quelli collaterali siamo noi. Solo il restante 20% viene messo dal fondo europeo stesso. Se andiamo in default, il castello di carte crolla. Il primo a rimetterci è l’Efsf, perché gli investitori privati sono assicurati al 20-25%. Ed ecco apparire anche i Credit default swap, le famose garanzie che incentivano gli investitori a rischiare. In America, quando il meccanismo è saltato, sono state pagate da Obama. Ma da noi chi le pagherebbe? Non certo i singoli stati. Forse solo la BCE, che però al momento non è autorizzata a farlo. E in ogni caso, a quale prezzo?

Per mettere insieme quel famoso 80% del fondo europeo la famosa e rinomata Europa, il vecchio continente (ormai di nome e di fatto), sta facendo opera di accattonaggio. Dove si poteva andare a bussare, se non in Cina? Ieri Nicolas Sarkozy, ormai indiscusso premier ombra della comunità europea – con Berlusconi portaborse – ha fatto una telefonatina a Hu Jintao. Oggi il capo dell’Efsf Klaus Regling lo va a trovare di persona. Andiamo a elemosinare qualche spicciolo dei loro 3.200 miliardi di dollari di riserve. L’equivalente in oro degli sconfinati giacimenti petroliferi iracheni e iraniani. Ma quelli mica son fessi. Prima di investire un centinaio di miliardi, come ipotizza il Financial Times, vogliono esaminare i piani salva stati. Ve lo vedete Hu Jintao con la letterina di intenti di Berlusconi in mano, intento a bersi la favoletta del 1994, quella che comincia con “l’ammodernamento della funzione pubblica”? Scordiamoci i loro soldi. Anche perché significherebbe cedere una quota significativa di controllo politico sui nostri affari a gente che, come Jin Liqun, presidente del fondo sovrano cinese, ci manda a dire queste esatte parole: “L’Eurozona è una di alcune entità politiche ed economiche che si aspettano la carità dalla Cina e dai mercati emergenti. Noi vi rispettiamo, per favore rispettate voi stessi“.

Siamo gli accattoni della metropoli globale. Dormiamo sulle panchine della stazione di Pechino. Da oggi, la nostra sovranità nazionale è di fatto un ricordo lontano: Roma batte bandiera finlandese. Sì, perché Herman Van Roumpy, il presidente dell’Eurogruppo che ha ricevuto la letterina di Natale italiana, si fida talmente poco che ha deciso di metterci alle calcagna Olli Rehn, il commissario per gli Affari Economici (finlandese, appunto) che dovrà monitorarci da vicino. Il quale, conoscendo i suoi polli (noi), esordisce così: “Non potremo più tollerare che le regole non vengano applicate da qualcuno“. Chissà a chi si riferiva con quel “qualcuno”. Qualche idea? Di sicuro c’è che il nostro “esecutivo” non deve avere fama di “eseguire” poi con tanta puntualità e precisione. Del resto sono il “governo del fare”, e non “dell’eseguire”. E si sa che, tra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare. Sì: il Mar Baltico.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

11 risposte a Ridotti a chiedere la carità alla Cina

  • 3
    Paolo 2.0

    magari fossero i finlandesi a governare l’Italia…

  • 2
    EC2

    Quello che mi lascia DAVVERO perplesso, attenzione, non deluso ma perplesso è il tenore dei commenti dei lettori de “Il Fatto” ad alcuni recenti articoli di politica estera. Dico questo in quanto credo che quelli che leggono quel giornale siano quantomeno dotati dei cd. “anticorpi dell’obiettività“, di un briciolo cioè di spirito critico ed invece si leggono sempre le solite risposte, ad alto tasso anti-berlusconiano, totalmente appiattite. Se la Merkel ci critica (e Claudio dimostra che invece ha ben altre intenzioni), tutti a dire “Ah, per fortuna che siamo in Europa”, “L’Europa ci salverà” etc… Se la Clinton riporta Berlusconi citandolo nel suo rapporto sulla tratta di esseri umani, tutti a dire “Per fortuna che c’è Santa Hillary” e min***ate similari.

    A me, scusate, scoppia il cervello perché so che, stante il fatto che B. è quello che è, Paesi come gli USA ed Israele non sono certamente nella posizione di andare a dire un beneamato nulla a nessuno. Un grande Jon Stewart, nella puntata “Scorn in the USA” per la serie Daily Show, ha parodiato l’operazione “war on terror” in modo perfetto, sottolineandone la paranoia ed il fine ovviamente utilitaristico e di certo affatto umanitario.

    Esempio pratico. Berlusconi, non so come, ha detto che l’Euro non convince perché non ha dietro una Banca che appartenga ad uno Stato. Ho sentito un’esplosione nel cervello quando l’ho letto: ha detto la verità ed una verità che nessuno vuole che la gente percepisca. Il problema è che l’ha detto lui che quanto a credibilità sta a zero. Ma guardiamo la reazione del Colle e delle cd. “opposizioni”: FURIOSA. Ma come mai? Eppure MrB. in passato ha detto e fatto di ben peggio ma evidentemente era solo apparenza o, meglio, non intaccava gli interessi del sistema bancario (BCE) che governa l’Europa e gli stati membri, a dispetto delle loro stesse costituzioni.

    Questo in definitiva mi chiedo: possono essere così tante persone lobotomizzate al punto tale da non vedere come stanno le cose? Oppure è la situazione ed il modo di porla che ne rende molto difficile l’inquadramento? O, peggio ancora, non è che per caso si vuole mantenere la nostra attenzione non oltre i confini dell’orticello Italia?

  • 1
    Anas E.

    è proprio quello che scrivevo ieri :

    Questo lo sà la Merkel e lo sanno tutti. Non le faranno mai per farsi restituire un debito. Quello a cui assistiamo è solo una sceneggiata dettata dalle banche e dai lobbysti finanzieri per mettere sui binari l’INDISCIPLINATA Italia.”

    Due giorni fa invece scrivevo :

    L’Italia è in crisi accuta e a rischio di fallimento e sta per essere commissariata è questa la verità. Quindi sono loro che dettano le regole .

  • 0
    Firstmajor

    Manca solo la tripla A delle società di rating sui nuovi derivati e poi siamo pronti a ripercorrere pari pari la strada americana.

    Se avete qualcosa da parte convertitelo in metalli preziosi (oro e argento). Lasciate sui conti correnti il minimo indispensabile per le operazioni quotidiane, evitate i conti deposito.

    Il prelievo dai conti correnti, secondo me, è dietro l’angolo. L’escalation delle pubblicità sui conti deposito al 3÷4% è da leggere in questo senso. Più soldi nelle banche, più introiti dal prelievo forzoso. E i soldi in banca non ce li tengono certo gli evasori. A pagare sono sempre gli stessi.

    Ripeto, avvicinatevi al mondo dei metalli preziosi, cercate le informazioni che vi servono, imparate la storia delle monete e ragionate con la vostra zucca, non è un ambiente losco come la maggior parte della gente pensa. E’ un mondo sconosciuto ai più, e chiedetevi il perchè. Ci vuole tempo, fatica e impegno, ma ne varrà la pena.

    Andrea

  • -1
    copernico1969

    Metodo: PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE

    Esempio: “C’è un debito grosso cosi! Tu vuoi finire come i greci o preferiresti che qualcuno (cioè noi) ti salvasse ? Bene, allora non rompere e paga! E dopo non lamentarti perché me lo hai chiesto tu, MI HAI VOTATO.”

    Non c’è nessuna crisi. Come aveva previsto Marx il capitalismo portava seco il seme dell’autodistruzione. Povero utopista! Era convinto che sarebbe stato il movimento operaio oppresso e represso a causarne la dipartita; invece no! Referendum fiat docet..

    Se hai due arancia (rubate), e uno spremi agrumi (made in cina, of course) non puoi vendere 10 spremute (tenuto conto che l’unica spremuta reale te la sei bevuta tu)!

  • -2
    Guastatore1986

    Le Aziende hanno portato le fabbriche in Cina per spendere poco, con esse è cresciuta e adesso ci controlla.

    • -2.1
      copernico1969

       Peggio. Hanno agevolato l’ingresso nell’Unione di paesi a basso costo del lavoro, deviato la i finanziamenti per le aree obiettivo 1 e la hanno portato le loro aziende finanziandosi con gli stessi. Vedi caso Omsa

  • -3
    Guastatore1986

    Paolo 2.0 ha scritto :
    magari fossero i finlandesi a governare l’Italia… ” Quanta ragione Hai!

  • -4

    Quelli che non hanno capito gli italiani è che siamo già in default. Dopo aver visto quello che hanno fatto a Roma(8 mila in fila per acquistare dei prodotti sotto costo) meritiamo di diventare schiavi dei cinesi…

    PS: Stasera sarà tra il pubblico de “L’Ultima Parola”?

  • -5
    gordon freeman

    L’europa dell’euro e’ nata male perche non e’ stata creata a scopo sociale per vivere meglio ma solamente come manovra politica per far diventare i banchieri i padroni delle nostre vite e perdere tutti i diritti sociali aquisiti da generazioni di lotta proletaria.Gli sati uniti in 5 anni saranno autonomi a livello energetico e stanno gia recuperandosi dalla crisi,per quanto mi riguarda la cina la vedo piu’ come una bolla di sapone anche se grande pero’ destinata a esplodere in una grande inflazione.Il guaio e’ che in questo momento l’europa ha i peggiori politici del mondo e della sua storia e si sono venduti ai banchieri e sono tra i piu’ corrotti del pianeta,il problema e’ che la gente dorme sonni da zombi,speriamo di diventare immuni alle scie chimiche………………………pero’ continuero’ a dirlo per sempre il male dell’essere umano e la politica dobbiamo farme a meno se vogliamo evolvere non esiste un altra strada se vogliamo sopravvivere alla prossima estinzione cne ci aspetta.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Curarsi con la cannabis? In farmacia costa troppo, e in Sicilia parte l’autoproduzione.

Cannabis SativaHa quasi 35 anni e quando ha scoperto di essere malato di sclerosi multipla ne aveva 23. Per continuare coi numeri: sono 12 anni che Alessandro Raudino, operatore sociosanitario di Siracusa, combatte con la malattia. E quattro anni da quando ha fondato l'associazione Cannabis cura Sicilia: 170 soci, adesso azzerati...--> LEGGI TUTTO

Il complotto di tutti i complotti.

ventotene il complotto di tutti i complotti Questo è il Manifesto di Ventotene, incensato su larga scala da tutti i politici come il pilastro fondante dell'Unione Europea, come simbolo di democrazia e di libertà. La prova provata che tutto quello che denunciamo da anni è vero. Il complotto di tutti i complotti. La teorizzazione...--> LEGGI TUTTO

Euroinomani: Diego Fusaro e la verità che Porro finge di non capire.

Euroinomani Diego Fusaro: "Appurato il fatto evidente, conclamato, che l'Europa è il nostro problema oggi, per il fatto che sta imponendo politiche depressive, di austerità, di lotta contro i diritti del lavoro e contro i diritti sociali, vi è una sorta di dogmatismo generalizzato che ripete come soluzione, come...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>