Il mercato delle vacche

Anche la Carlucci abbandona “culo flaccido” e si mette in salvo, garantendosi un futuro politico lontano dai festini di Arcore. Non è la prima né l’ultima, mentre scorrono i titoli di coda di questa terrificante seconda repubblica. Una terza non potremmo sopportarla, e del resto la “res” non è più pubblica già da un pezzo: di pubblico ci sono rimasti solo i debiti. E poi certo: di pubblico c’è sempre quello intramontabile, che da casa guarda L’isola dei Famosi o X Factor battendo mani e piedi e frugando nel suo fedele sacchetto di pop-corn.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Il Parlamento è peggio del mercato ortofrutticolo. Scilipoti che vanno, Scilipoti che vengono. Onorevoli che formano nuovi partiti e fanno opposizione ai loro stessi elettori. Poi, se capiscono che non gli conviene più, dopo aver trattato un tradimento, trattano senza nessuna vergogna il contro-tradimento, ovvero il tradimento di segno opposto. Alla fine, come accade nella fisica, i due vettori movimento si annullano, ma come per magia viene prodotto un surplus energetico che fa “lievitare i conti in banca”. I fisici stanno cercando di imbrigliarla per produrre elettricità a costo zero. Per Paniz, questi negoziatori di valori vanno rispettati perché non sono mica zombie. Infatti caro Paniz, secondo Romero che li ha inventati, gli zombie siamo noi che ancora non troviamo il modo di liberarcene. Una volta i transfughi scappavano dai luoghi di guerra e chiedevano asilo politico. Ora si fanno direttamente eleggere e poi si fanno la guerra tra di loro, tanto non devono chiedere più niente perché all’asilo ci sono già. Il Parlamento è come la borsa: anziché sui titoli, si specula sul potere. Fieri oppositori che passano alla maggioranza e senza pudore formano gruppi parlamentari intermedi, provvisori, esattamente come si fanno società anonime alle isole Cayman per evadere il fisco. E’ così che questi evadono la dignità e le responsabilità nei nostri confronti. Gente che non sceglie mai, che preferisce essere in continua, costante disponibilità. Fanno della flessibilità la loro dottrina, così possono fare continuo commercio dei loro inamovibili principi e soprattutto del loro prezioso voto in aula. La politica come un’asta all’incanto: chi offre di più, si compra un rappresentate del popolo e tutti i suoi elettori. Lo sanno, quelli che votarono Razzi e Scilipoti perché si opponevano fieramente al Pdl, che rispeetto ai sottoscrittori dei bond argentini hanno fatto una fine anche peggiore? I primi sono come soldati che hanno perso una guerra, ma i secondi sono addirittura stati annessi all’esercito nemico per il tradimento del loro comandante, e si sono ritrovati a combattere loro malgrado contro i loro stessi fratelli.

L’articolo 67 della Costituzione dice che “ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. I padri costituenti non potevano certo immaginare il mercato delle vacche cui assistiamo oggi. Dietro ai banconi di certi bar compare una scritta: “per colpa di qualcuno non si fa credito a nessuno”. Così, lo scilipotismo impone una modifica della Costituzione. Propongo che l’articolo 67 venga riscritto così:

«Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato. Non può tuttavia cambiare formazione politica rispetto a quella nella quale è stato eletto, pena il decadimento immediato da ogni suo ruolo e funzione ».
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

12 risposte a Il mercato delle vacche

  • 4

    Non è così facile, il concetto di “formazione politica” non è intrinseco nella Costituzione, che parla di membri che rappresentano la Nazione, non fa riferimento a partiti o movimenti. L’esistenza delle formazioni politiche è sufficiente ma non necessaria per permettere il funzionamento del sistema di rappresentanza, e la Costituzione deve considerare anche il caso, per quanto improbabile, che in futuro si possa essere rappresentati da soggetti non inquadrati in formazioni politiche come le intendiamo ora (previo naturalmente cambio della legge elettorale, che però, non è costituzionale).

  • 3
    gordon freeman

    Tu che sin ombra di dubbio sei una persona intelligente claudio, analizzando sin tanta profondita’ il problema dei politici e della politica in generale,pensi forse che possono essere giudicati come persone normali? io penso che no a giudicare dai gravi danni e dalle generalizzate psicosi sociali che hanno creato e un pianeta devastato che stanno lasciando alle prossime generazioni.Questi non sono esseri intelligenti la intelligenza  e’ qualche cosa di piu complesso armonioso e’ completo e’ qualche cosa che per in cima di tutto deve avere una certa sensibilta’.queste gente la sensibilita’ non sa nemmeno che cose’.sono solo dei furbetti arroganti che cavalcano l’onda della corruzione attacati al corpo della nazione come zecche e come le zecche si gonfiano sempre di piu il problema e che quando sono molte e molto grosse il corpo puo’ ammalarsi anche gravemente.Ma guardali in faccia a tutti questi politici analizza i loro occhi ti sembrano “normali”?

  • 2
    genesis2000

    E’ la fine!! Se se ne va la Carlucci è una tragedia immane, apocalittica! L’Italia non sarà mai più la stessa.

  • 1
    anonimo

    Premetto che non sono di destra né tantomeno elettore di Mr B.

    Ma vi rendete conto di quello che succede?!?! Gli speculatori possono decidere al nostro posto chi governerà il nostro paese.

    Mettiamo che cada B. e ahi noi venga eletto l’altro B. quello della sinistra, ma nemmeno questo piaccia alla speculazione… che succederà allora?!?! Saremo costretti a cambiare di nuovo?!?! Dov’è finita la sovranità popolare?

  • 0

    Com’è che Feltri t’ha rubato il titolo per il suo editoriale di oggi? ;-)

  • -1

    Da “Rete dei Cittadini“:
    http://retedeicittadini.it/2010/03/proposta-e-accettazione-delle-condizioni-di-candidatura/

    Dal blog di Pino Strano (studioso dei metodi democratici diretti e autore di strumenti tecnici e teorici per la loro applicazione):
    http://www.pinostrano.it/blog/tag/rete-dei-cittadini/page/2/

    Ma, finché Rete dei Cittadini non viene “certificata” dalla TV, semplicemente… non esiste.

  • -2
    fedu

    … e che c**zo adesso basta, no?

  • -3
    Krux

    Non credo sia necessaria una modifica costituzionale, basterebbe ripristinare il voto di preferenza.

    Se fossero eletti, invece che nominati dai segretari di partito, dovrebbero rendere conto delle loro malefatte direttamente agli elettori ed il problema del mercato delle vacche non si porrebbe nemmeno.

    Del resto, i nostri padri costituenti erani persone serie, non potevano nemmeno immaginare la deriva istituzionale alla quale stiamo assistendo inermi.

    Non potevano certo immaginare che un umuncolo come scilipoti (il minuscolo non è un refuso…) potesse tenere in stallo un’intera nazione,

    così come non potevano certo immaginare un governo di delinquenti eletti da idioti.

  • -4
    luigiduca

    Andrebbe studiato un po’ meglio, ma credo di capire cosa intendi e sono daccordo.

    • -4.1
      TheResearcher80

      Eppure vorrei ricordare a Claudio che “Super-Grabri” (come veniva chiamata ai tempi di Buona Domenica) quando era nel “verde” di Forza Italia, ha detto questo sul conto di “c**o flaccido”:

      “Per i miei figli adolescenti [14 e 15 anni, ndr] Berlusconi è un mito perché parla una lingua che loro conoscono, racconta le barzellette ed è anche super potente da un punto di vista sessualeI ragazzini lo ammirano, come la maggior parte degli italiani che vorrebbero essere come lui. Quanti italiani a 70 anni si sognano di andare con le donne dalla mattina alla sera? Pochissimi! Berlusconi sta conquistando anche i giovani, davvero” 

      Tolto quell’ipotetico e commovente sottofondo di archi che solitamente in tv accompagnerebbe queste parole, c’è da dire che il discorso è degno di una battona brasiliana, forse una di quelle che il nano si portava ad Arcore direttamente dalle favelas (mi chiedo a questo punto se Super-Gabri sia mai stata della compagnia, il sospetto sorge spontaneo). Avessi il potere del microfono (quello audio), andrei da lei per sapere cosa pensa di queste parole e soprattutto se le sostiene ancora, magari portandomi dietro Paola Binetti (ormai sua collega di partito) che “dall’interno” del suo cilicio la guarderebbe come un geco guarda la zanzara che un secondo dopo si sarà pappato. Questo per approfondire un attimino il discorso Carlucci, anche se in questo post si parla di tanti altri “colleghi”. Vorrei sapere da chiunque voglia rispondere, se l’Italia ha ancora così necessità di vedere questa gente vestire i panni di un politico ed essere chiamata “ONOREVOLE”. 

  • -5
    Pippo

    purtoppo le due cose si contraddicono.

    Non avere vincolo di mandato significa che il parlamentare deve essere libero e non può essere obbligato a votare in un certo modo secondo la “delega” degli elettori o del partito con cui si è candidato..

    Per cui non servirebbe a niente vitargli di cambiare formazione politica perché potrebbe benissimo smettere di sostenere il governo col voto (o viceversa) restando formalmente iscritto nella stessa formazione.

     D’altronde, non può riteneresi a priori che tutti i parlamentari siano mascalzoni, potrebbe anche capitare (lo so è dura) il caso di un parlamanare che credeva veramnte alla rivoluzione liberale di Berlusconi poi renedosi cono che il pdl è impresentabile e sta rovinando l’italia lascia il partito.

    Se ci fosse in vigore questa proposta ddovrebbe lasciare ed il suo posto verrebbe occupato da un altro pdl primo dei non eletti.

    Purtroppo nella democrazia rapprenatativa (che è fino ad oggi il sistema meno peggore vista la fine che hannop fatto i soviet) la soluzione e sempre la solita.

    Siamo noi elettori che non dobbiamo più votare certi personaggi e se i pariti si ostinano a candidarli cambiamo anche partito.

    Dobbiamo impegnarci a sostenere il referndum per cambiare la legge elettorale nezionale per riavere le prefernze.

    Dobbiasmop fare circolare le informazioni il più possibile perché la geente sia consapovol (come fa egregiamente Messora nel suo blog e nei suoi interventi in televsione).

    lo so che sembrano banalità però intanto il figlio di Bossi alle elezioni regionali (dove c’è ancora il voto di preferenza ) a preso migliaia di voti qundi se sta li la colpa non è solo di suo padre ma anche di quelli che lo hanno votato.

  • -6
    ivana

    TheResearcher80 ha scritto :
    Eppure vorrei ricordare a Claudio che “Super-Grabri” (come veniva chiamata ai tempi di Buona Domenica) quando era nel “verde” di Forza Italia, ha detto questo sul conto di “c**o flaccido”: “Per i miei figli adolescenti [14 e 15 anni, ndr] Berlusconi è un mito perché parla una lingua che loro conoscono, racconta le barzellette ed è anche super potente da un punto di vista sessuale … I ragazzini lo ammirano, come la maggior parte degli italiani che vorrebbero essere come lui. Quanti italiani a 70 anni si sognano di andare con le donne dalla mattina alla sera? Pochissimi! Berlusconi sta conquistando anche i giovani, davvero”  Tolto quell’ipotetico e commovente sottofondo di archi che solitamente in tv accompagnerebbe queste parole, c’è da dire che il discorso è degno di una battona brasiliana, forse una di quelle che il nano si portava ad Arcore direttamente dalle favelas (mi chiedo a questo punto se Super-Gabri sia mai stata della compagnia, il sospetto sorge spontaneo). Avessi il potere del microfono (quello audio), andrei da lei per sapere cosa pensa di queste parole e soprattutto se le sostiene ancora, magari portandomi dietro Paola Binetti (ormai sua collega di partito) che “dall’interno” del suo cilicio la guarderebbe come un geco guarda la zanzara che un secondo dopo si sarà pappato. Questo per approfondire un attimino il discorso Carlucci, anche se in questo post si parla di tanti altri “colleghi”. Vorrei sapere da chiunque voglia rispondere, se l’Italia ha ancora così necessità di vedere questa gente vestire i panni di un politico ed essere chiamata “ONOREVOLE”. 

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>