E da Wikipedia sparisce l’elenco dei politici Goldman Sachs

La screenshot qui sopra è un particolare della pagina di Wikipedia fotografata dalla Wayback Machine il 23 aprile 2010. Come potete vedere include l’elenco dei dirigenti di Goldman Sachs passati alla funzione pubblica o viceversa. Compaiono Mario Draghi, Romano Prodi, Massimo Tononi, Gianni Letta e Mario Monti, del quale però manca ancora il prestigioso passaggio alla carica di Presidente del Consiglio italiano. Fino a qualche giorno fa, l’elenco era visibile.

 

A questo link potete visualizzare invece la screenshot di pochi minuti fa. L’ultima modifica della pagina è di domenica 20 novembre 2011 (oggi), alle 16:35. Come potete vedere, la lista dei politici passati alla funzione pubblica è stata rimossa.

Sono sicuro che c’è un ottimo motivo e che gli amministratori della pagina sapranno spiegarlo. Così, per la solita annosa questione della trasparenza. Altrimenti poi si alimenta la fabbrica dei complottisti, come testimonia uno dei tanti commenti appena arrivati sul mio canale YouTube.

n.b. 1


 Pare che la motivazione ufficiale sia: “perchè abbiamo i Dirigenti della Goldman Sachs passati alla funzione pubblica e non i Dirigenti della Goldman Sachs NON passati alla funzione pubblica o i dirigenti pubblici passati alla Goldman Sachs? comunque intanto tolgo stante l’assenza di fonti“. 

Lecito chiedersi 1) se non bastasse cambiare il titolo della sezione per indicare che il passaggio era valido nei due sensi; 2) perché, dopo che l’elenco era presente in quella forma da almeno un anno e mezzo, la necessità di rimuovere la voce sia stata maturata solo oggi; 3) perché non sarebbe sufficiente lasciare la parte dirigenti, con l’apposito riquadro che indica l’incertezza sulle fonti, come avviene per decine di migliaia di altre pagine su Wikipedia; 4) perché il problema nasca solo adesso che in Italia si inizia a parlare di Monti, di Draghi e di Goldman Sachs; 5) come mai nella versione inglese, l’elenco di “alumni”, con le loro cariche successive, invece vada bene.

Inoltre, si sostiene che “La parte dirigenti induce a considerazioni complottistiche. Per es Prodi pare che sia diventato presidente del consiglio perche’ ex dirigente di GS”.  La “parte dirigenti” era un semplice elenco di prestigiosi dirigenti Goldman Sachs italiani che hanno ricoperto anche ruoli pubblici. Dire che inducono a considerazioni complottiste è come dire che una donna con la minigonna induce allo stupro.

 

n.b. 2


 Alle 22:30, un’ora dopo questo post, la lista ricompare, ma con la dicitura: “le fonti presenti sono insufficienti”.

 Alle 22:47 l’elenco è stato rimosso nuovamente. Un balletto entusiasmante.

 Alle 23:16 compare l’elenco dei “personaggi famosi che hanno lavorato per Goldman Sachs”.

Alle 23:20 sparisce pure questo.

Direi che più che un’enciclopedia, la “edit war” sembra un’asta di eBay. Il monitoraggio è sospeso fino a domattina, causa sonno. Andate avanti voi: qui.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

79 risposte a E da Wikipedia sparisce l’elenco dei politici Goldman Sachs

  • 47
    vitali80

    Wikipedia è serva e lo ha dimostrato. Il fatto di aver rimesso la pagina indica solo che vogliono salvare la faccia ma ciò non toglie che fosse stata inizialmente rimossa sperando che nessuno lo notasse o che nessuno dicesse niente.

    Il fatto che si cancellino le pagine per via dei complottisti sono solo scuse perché il fatto che al governo abbiamo ex banchieri, ex massoni, ex mafiosi etc. non è complottismo ma solo la pura realtà.

  • 46
    nicolabel

    Questo era lo stato della voce prima della supposta censura. Questo è invece lo stato attuale (tra l’altro, l’ultimo a modificare la voce è proprio Ignlig, l’amministratore che qualche commentatore ha accusato delle peggiori nefandezze).

    Da quando la voce è stata bloccata la discussione ha avuto seguito in talk, dove sono intervenuti anche numerosi amministratori, e molti in favore di un inserimento nella voce dei nomi che erano citati nella lista.

    Detto questo, ognuno resta ovviamente libero di credere che Wikipedia è serva dei poteri forti e che i suoi amministratori si muovono all’unisono per soffocarne la libertà.

    • 46.1
      7stars

      ahahahahah e questa sarebbe un’enciclopedia libera… e soprattutto seria? “sockpuppet”, utenti fittizi…scuse per bannarti, ti impediscono la critica…. in primis sembra un asilo infantile!!! ma per favore, almeno mettessero gente adulta di un certo spessore ed equilibrio a moderare!

    • 46.2
      Publio Valerio

      Io non penso che Wikipedia sia al servizio di potenti, ma ATTENZIONE, sto sperimentando sulla mia pelle che è un circolo chiuso di despoti.

      Sono stato BANNATO. Non mi interessa la cosa in se stessa, ma è interessante capire come e perchè, con quale meccanismo.

      Ho criticato IGNIS, l’admin che ha scatenato il putiferio cancellando i nomi dei politici italiani. Bene. il tipo mi invia un msg in PVT in cui mi minaccia la sospenzione dell’account se continuo.  Gli ho risposto in privato che secondo me era lui che stava violando in maniera pretestuosa le regole, e stata applicando i suoi personali pregiudizi a una voce di wikipedia. Bene. Poi – dopo essermi letto gli ultimi aggiornamento della discussione kilometrica e piena di assurdità, ho scritto questo solo messaggio:

      “tutto questo casino per colpa dei pregiudizi di una sola persona che vuole imporre le sue personali opinioni a tutti Vagus (msg) 14:36, 22 nov 2011 (CET) “

      dopodichè mi hanno cessato l’account definitivamente con questo avviso

      Nota di servizio: l’utenza Vagus è stata bloccata infinito in quanto sockpuppet di altra utenza intervenuta in questa stessa discussione. —Gac 15:06, 22 nov 2011 (CET)

      Premesso che posso avere un linguaggio colorito, posso essere duro, ma non sono ne un troll, ne un perditempo che si diverte a duplicare account e altre scemenze del genere.
      Allora la cosa interessante è che hanno usato un escamotage per bannarmi, in PVT mi hanno mandato un messaggio dicendo che “vagus” è stato cessato in quanto sarebbe un clone di un altro utente (tale Bafio). Inutile dire che io non ho alcuna duplicazione di account (ne ho tempo da perdere con queste cretinate), ne so minimamente chi sia questo Bafio (forse un utente fittizio che usano per bannare. Il meccanismo potrebbe essere questo: un admin decide di bannarti, s’inventache sei un  sockpuppet di un altro utente -magari fittizio-, a lui lo sospendono una settimana, e a te all’infinito, cosi con un trucchetto ti hanno eliminato, facendo credere che avendo un altro account di abbiano sospeso per una settimana soltanto, dando cioè l’impressione del solo ammonimento.

      Di piu: non ho alcun modi di contattare nessuno, qualsiasi cosa mi è impedita, anche inviare una email a “Gac” per chiedere chiarimenti. Eliminato senz’appello con un pretesto inventato (non potevano dire bannato perchè ci critica). La cosa curiosa è che sul profilo di questo Gac si legge “Se blocchi senza discutere con nessuno ==> Sei un dittatore”. ”. C’è anche scritto che se ritieni esserci un errore puoi contattare gli amministratori, ma ovviamente la cosa è impossibile.

      Dunque mi domando: se gli amministratori possono avere questo potere assoluto, capite bene che anche un solo amministratore puo’ eliminare un utente che gli sta antipatico (senza dover interpellare nessuno). Sono in pratica intoccabili, una casta che – nel loro interno discutono si confrontano litigano, ecc – ma gli esterni sono poco meno di nulla. Possono essere cancellati per sempre.

      Non si riesce a trovare un contatto, per fare un reclamo, far valere le proprie ragioni, niente di niente. Almeno finora non lo trovo.
      Che si possa esser sospesi, va bene, ma che lo si sia in base a motivazioni pretestuose e inventate, e non si dia la possibilità di reclamare o spiegare le proprie ragioni, lo trovo un atto di arroganza e di censura molto grave. La cosa non finisce qui, ma sicuramente una mia donazione col piffero che la vedranno mai.

      Fortunatamente internet non è Wikipedia :-)

  • 45
    vitali80

    Come mai questa volta Wikipedia non sciopera?

  • 44
    Guit

    Io invece credo che le denunce di Claudio siano importanti anche quando critica l’operato di chi va a chiedere soldi agli utenti in nome di una sedicente libertà superiore a quella degli altri …

    Complottismo o non complottismo, in termini di libertà d’espressione, è rilevante.

     

     

  • 43
    Guit

    Signor Nicolabel, anche se io sono bannato a vita dalla vostra libera enciclopedia, vi giuro che ho superato la rabbia e non parlo a titolo personale, ma ammettete che ho fatto un’esperienza. Non sono tra quelli che vi accusa di stare a libro paga di tizio o caio, non sono tra quelli che vi accusa di agire in cattiva fede. Su questo vi difenderò sempre. Sono tra quelli che sostiene che la metodologia e i principi addotti nel regolamento non sono rispettati in maniera agnostica, per motivi culturali. E’ un’enciclopedia libera ma solo per chi aderisce ai dogmi delle Nazioni Unite. E questo se permettete, per un’enciclopedia dinamica, libera, interattiva, digitale, moderna, è troppo poco. Si può fare molto di più. Ma ho smesso di dirvelo in lista perché, anche quando il messaggio passa, vengo insultato. 

     

     

  • 42
    scomunicato88

    qualcuno li avrà riaggiunti…non tutti, ricompaiono: Mario Draghi, Gianni Letta, Mario Monti, Lucas Papademos, Romano Prodi e Massimo Tononi…ma non sotto la stessa voce di prima, adesso la voce è “Personalità in Goldman Sachs”.

  • 41
    7stars

    nicolabel ha scritto :
    Porca (se)miseria, ci hai scoperto! In effetti anche gli amministratori di Wikipedia provengono da Goldman Sachs…

    tu devi essere un idiota “scilipotiano” oppure simil “Adam Kadmon” che cerca di rendere tutto meno credibile per finire a tarallucci e vino, tu vai a guardare Italia Uno che noi pensiamo a cose serie, magari a toglierci dalla m**da cacciando a calci in c**o chi non ha nessuna legittimità nè tantomeno prende i provvedimenti che servono (da 30 anni almeno…)… che ne dici?

    • 41.1
      7stars

      e facciamoci qualche domanda, cari signori: quindi, come mai questi provvedimenti non vengono attuati? come mai addirittura si è riusciti ad adottare una legge elettorale vergognosa qual è quella del porco della Lega? Come mai nessuno ci ha mai chiesto se eravamo d’accordo sui vari punti dei trattati europei? Come mai ancora nessuno ha dato un taglio al conflitto d’interessi in Italia? Come mai il Parlamento Europeo non può praticamente legiferare? Come mai in Spagna fanno le elezioni e qui arriva Monti che è stato IMPOSTO, e fino al giorno prima non lo conosceva quasi nessuno? E per ora chiudo qui…ma di domande ce ne sarebbero a iosa. Tanti saluti

    • 41.2
      nicolabel

      (Bah…)

  • 40
    Publio Valerio

    Per completare la storiella. IGNIS, colui che si è adoperato con ogni mezzo “formalista” (ma palesemente pretestuoso) di cancellare quei nomi, lo ha fatto finchè non sono intervenuti altri amministratori. Allora ha cambiato registro, ha abbassato le penne, alla fine cerca di uscirne facendo pure la parte della persona coscienziosa e corretta, scrive infatti:

    “(rientro) ho dato un occhiata veloce, i miei complimenti agli estensori. —ignis Fammi un fischio 15:19, 22 nov 2011 (CET)”

    Alla fine la lista è stata ripristinata, sebbene preceduta da una introduzione…

    Una lista rimane li per un anno e nessuno dice niente, poi le polemic, arriva ignis – che vedendo complottisti ovunque – decide di cancellarla ex abrupto. Si scatena il putiferio con untendi normali, poi arrivano altri amministratori e la lista torna, rivista e corretta, ma la sostanza cambia poco. Anzi forse è una specificazione maggiore in senso complottista. Con buona pace di quel pirla.

    • 40.1
      Guit

      Loro bannano sempre adducendo una motivazione. Tutti quelli che ho sentito lamentarsi, me compreso, denunciano lo stesso comportamento di falsa accusa per toglierti di mezzo.

      Nel mio caso sostennero un sockpuppet con un altro utente che non sono io.

       

       

  • 39
    Guit

    Wikipedia è un’enciclopedia libera solo per i filo-tecnocratici.

    Non li paga nessuno; lo fanno di propria sponta.

    Tutti gli altri al ban. Enciclopedia libera dei miei stivali scientisti.

     

  • 38
    7stars

    Wikipedia non è libera nè democratica, meglio che lo sappiate…e non si tratta solo della procedura per scriverci qualcosa sopra, anzi…quella è lecita e giustificata. Si tratta proprio di personaggi all’interno. E poi…altro che se non sono pagati! Se non avete capito che sono pagati, non avete capito nulla di come funziona il potere e di come ha agito subdolamente a partire dagli anni ’70! Questi ignobili prevaricatori sono dappertutto, nelle edicole, negli spazi pubblicitari, in tv, e anche su internet! Non potrebbero mantenere l’egemonia se non avessero tutti questi sgherri che propagandano e censurano in qualsiasi modo.

    • 38.1
      nicolabel

      Porca (se)miseria, ci hai scoperto! In effetti anche gli amministratori di Wikipedia provengono da Goldman Sachs…

    • 38.2
      Guit

      M dico, rispondo a nicolaman: ci avete preso tutti per fessi? Ovvio che non siete di GS. Quello tecnocratico è un pensiero unico mica un libro paga. Però però … prima di parlare di libertà userei più cautela. Potete se vi piace, lavorare gratis per GS ma non comprare gratis il plagio dei principi costituzionali. Con la speranza che tutti vi credano. Cosa siete voi, il Bene contro il Male? Toglietevelo dalla testa.

       

  • 37
    nency

    Si questa cricca lavora al governo per interessi personali o di corporazione.

    Per quanto riguarda wikipedia chiunque puo’ mettere o togliere un articolo o correggerlo o aggiungere o crearlo, basta sia iscritto.

    Ma il tutto e’ suddiviso a sezioni ed e’ controllato a piramide da responsabili.

    Cosa succede? Che ci sono aventi diritto all’ accesso e al controllo, che in ultima istanza, trovano giusto o no riportare la lista, a seconda di come credono o tifano o sono schierati politicamente. Non e’ detto che possano arrivare mance o conoscano interessi vari che gli arrivano.

    Io ho postato un articolo che e’ risultato frutto di falsita’, perche’ chi lo visionava la pensava diametralmente all’ opposto. Incomprensibile per quello che scriveva e affermava del perche’ era un’ eresia.

    Il medesimo articolo-informazione, era esaustivamente scritto in inglese su Wikipedia.ENG, e riportato come link in siti ufficiali autorevoli scientifici e storici.

    Saluti 

  • 36
    Bacillo

    Dobbiamo solo condividere condividere condividere!!! Penso sia l’unico sistema per riuscire ad informare.

    Oltre naturalmente andare su wiki e rimettere i nomi!!! rimane scritto che toglie la lista!!!

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Massimo D’Alema: è grazie a noi se M5S non ha vinto da solo!

Massimo D'Alema Massimo D'Alema fa la sua analisi del voto del referendum. Parla sarcasticamente delle rottamazioni di Matteo Renzi e afferma che se non ci fossero stati loro, il M5S avrebbe vinto da solo. ...GUARDA

I Cinque Stelle alla stampa: ora elezioni subito!

m5s-conferenza-stampa-iconaLa conferenza stampa del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati dopo la vittoria del No al Referendum Costituzionale. Davanti ai giornalisti, a tarda ora, dopo le dimissioni di Matteo Renzi, si sono presentati Vito Crimi, Danilo Toninelli, Alessandro Di Battista e Giulia Grillo, per dire al Presidente della Repubblica...GUARDA

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>