E da Wikipedia sparisce l’elenco dei politici Goldman Sachs

La screenshot qui sopra è un particolare della pagina di Wikipedia fotografata dalla Wayback Machine il 23 aprile 2010. Come potete vedere include l’elenco dei dirigenti di Goldman Sachs passati alla funzione pubblica o viceversa. Compaiono Mario Draghi, Romano Prodi, Massimo Tononi, Gianni Letta e Mario Monti, del quale però manca ancora il prestigioso passaggio alla carica di Presidente del Consiglio italiano. Fino a qualche giorno fa, l’elenco era visibile.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

A questo link potete visualizzare invece la screenshot di pochi minuti fa. L’ultima modifica della pagina è di domenica 20 novembre 2011 (oggi), alle 16:35. Come potete vedere, la lista dei politici passati alla funzione pubblica è stata rimossa.

Sono sicuro che c’è un ottimo motivo e che gli amministratori della pagina sapranno spiegarlo. Così, per la solita annosa questione della trasparenza. Altrimenti poi si alimenta la fabbrica dei complottisti, come testimonia uno dei tanti commenti appena arrivati sul mio canale YouTube.

n.b. 1


 Pare che la motivazione ufficiale sia: “perchè abbiamo i Dirigenti della Goldman Sachs passati alla funzione pubblica e non i Dirigenti della Goldman Sachs NON passati alla funzione pubblica o i dirigenti pubblici passati alla Goldman Sachs? comunque intanto tolgo stante l’assenza di fonti“. 

Lecito chiedersi 1) se non bastasse cambiare il titolo della sezione per indicare che il passaggio era valido nei due sensi; 2) perché, dopo che l’elenco era presente in quella forma da almeno un anno e mezzo, la necessità di rimuovere la voce sia stata maturata solo oggi; 3) perché non sarebbe sufficiente lasciare la parte dirigenti, con l’apposito riquadro che indica l’incertezza sulle fonti, come avviene per decine di migliaia di altre pagine su Wikipedia; 4) perché il problema nasca solo adesso che in Italia si inizia a parlare di Monti, di Draghi e di Goldman Sachs; 5) come mai nella versione inglese, l’elenco di “alumni”, con le loro cariche successive, invece vada bene.

Inoltre, si sostiene che “La parte dirigenti induce a considerazioni complottistiche. Per es Prodi pare che sia diventato presidente del consiglio perche’ ex dirigente di GS”.  La “parte dirigenti” era un semplice elenco di prestigiosi dirigenti Goldman Sachs italiani che hanno ricoperto anche ruoli pubblici. Dire che inducono a considerazioni complottiste è come dire che una donna con la minigonna induce allo stupro.

 

n.b. 2


 Alle 22:30, un’ora dopo questo post, la lista ricompare, ma con la dicitura: “le fonti presenti sono insufficienti”.

 Alle 22:47 l’elenco è stato rimosso nuovamente. Un balletto entusiasmante.

 Alle 23:16 compare l’elenco dei “personaggi famosi che hanno lavorato per Goldman Sachs”.

Alle 23:20 sparisce pure questo.

Direi che più che un’enciclopedia, la “edit war” sembra un’asta di eBay. Il monitoraggio è sospeso fino a domattina, causa sonno. Andate avanti voi: qui.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

79 risposte a E da Wikipedia sparisce l’elenco dei politici Goldman Sachs

  • 47
    vitali80

    Wikipedia è serva e lo ha dimostrato. Il fatto di aver rimesso la pagina indica solo che vogliono salvare la faccia ma ciò non toglie che fosse stata inizialmente rimossa sperando che nessuno lo notasse o che nessuno dicesse niente.

    Il fatto che si cancellino le pagine per via dei complottisti sono solo scuse perché il fatto che al governo abbiamo ex banchieri, ex massoni, ex mafiosi etc. non è complottismo ma solo la pura realtà.

  • 46
    nicolabel

    Questo era lo stato della voce prima della supposta censura. Questo è invece lo stato attuale (tra l’altro, l’ultimo a modificare la voce è proprio Ignlig, l’amministratore che qualche commentatore ha accusato delle peggiori nefandezze).

    Da quando la voce è stata bloccata la discussione ha avuto seguito in talk, dove sono intervenuti anche numerosi amministratori, e molti in favore di un inserimento nella voce dei nomi che erano citati nella lista.

    Detto questo, ognuno resta ovviamente libero di credere che Wikipedia è serva dei poteri forti e che i suoi amministratori si muovono all’unisono per soffocarne la libertà.

    • 46.1
      7stars

      ahahahahah e questa sarebbe un’enciclopedia libera… e soprattutto seria? “sockpuppet”, utenti fittizi…scuse per bannarti, ti impediscono la critica…. in primis sembra un asilo infantile!!! ma per favore, almeno mettessero gente adulta di un certo spessore ed equilibrio a moderare!

    • 46.2
      Publio Valerio

      Io non penso che Wikipedia sia al servizio di potenti, ma ATTENZIONE, sto sperimentando sulla mia pelle che è un circolo chiuso di despoti.

      Sono stato BANNATO. Non mi interessa la cosa in se stessa, ma è interessante capire come e perchè, con quale meccanismo.

      Ho criticato IGNIS, l’admin che ha scatenato il putiferio cancellando i nomi dei politici italiani. Bene. il tipo mi invia un msg in PVT in cui mi minaccia la sospenzione dell’account se continuo.  Gli ho risposto in privato che secondo me era lui che stava violando in maniera pretestuosa le regole, e stata applicando i suoi personali pregiudizi a una voce di wikipedia. Bene. Poi – dopo essermi letto gli ultimi aggiornamento della discussione kilometrica e piena di assurdità, ho scritto questo solo messaggio:

      “tutto questo casino per colpa dei pregiudizi di una sola persona che vuole imporre le sue personali opinioni a tutti Vagus (msg) 14:36, 22 nov 2011 (CET) “

      dopodichè mi hanno cessato l’account definitivamente con questo avviso

      Nota di servizio: l’utenza Vagus è stata bloccata infinito in quanto sockpuppet di altra utenza intervenuta in questa stessa discussione. —Gac 15:06, 22 nov 2011 (CET)

      Premesso che posso avere un linguaggio colorito, posso essere duro, ma non sono ne un troll, ne un perditempo che si diverte a duplicare account e altre scemenze del genere.
      Allora la cosa interessante è che hanno usato un escamotage per bannarmi, in PVT mi hanno mandato un messaggio dicendo che “vagus” è stato cessato in quanto sarebbe un clone di un altro utente (tale Bafio). Inutile dire che io non ho alcuna duplicazione di account (ne ho tempo da perdere con queste cretinate), ne so minimamente chi sia questo Bafio (forse un utente fittizio che usano per bannare. Il meccanismo potrebbe essere questo: un admin decide di bannarti, s’inventache sei un  sockpuppet di un altro utente -magari fittizio-, a lui lo sospendono una settimana, e a te all’infinito, cosi con un trucchetto ti hanno eliminato, facendo credere che avendo un altro account di abbiano sospeso per una settimana soltanto, dando cioè l’impressione del solo ammonimento.

      Di piu: non ho alcun modi di contattare nessuno, qualsiasi cosa mi è impedita, anche inviare una email a “Gac” per chiedere chiarimenti. Eliminato senz’appello con un pretesto inventato (non potevano dire bannato perchè ci critica). La cosa curiosa è che sul profilo di questo Gac si legge “Se blocchi senza discutere con nessuno ==> Sei un dittatore”. ”. C’è anche scritto che se ritieni esserci un errore puoi contattare gli amministratori, ma ovviamente la cosa è impossibile.

      Dunque mi domando: se gli amministratori possono avere questo potere assoluto, capite bene che anche un solo amministratore puo’ eliminare un utente che gli sta antipatico (senza dover interpellare nessuno). Sono in pratica intoccabili, una casta che – nel loro interno discutono si confrontano litigano, ecc – ma gli esterni sono poco meno di nulla. Possono essere cancellati per sempre.

      Non si riesce a trovare un contatto, per fare un reclamo, far valere le proprie ragioni, niente di niente. Almeno finora non lo trovo.
      Che si possa esser sospesi, va bene, ma che lo si sia in base a motivazioni pretestuose e inventate, e non si dia la possibilità di reclamare o spiegare le proprie ragioni, lo trovo un atto di arroganza e di censura molto grave. La cosa non finisce qui, ma sicuramente una mia donazione col piffero che la vedranno mai.

      Fortunatamente internet non è Wikipedia :-)

  • 45
    vitali80

    Come mai questa volta Wikipedia non sciopera?

  • 44
    Guit

    Io invece credo che le denunce di Claudio siano importanti anche quando critica l’operato di chi va a chiedere soldi agli utenti in nome di una sedicente libertà superiore a quella degli altri …

    Complottismo o non complottismo, in termini di libertà d’espressione, è rilevante.

     

     

  • 43
    Guit

    Signor Nicolabel, anche se io sono bannato a vita dalla vostra libera enciclopedia, vi giuro che ho superato la rabbia e non parlo a titolo personale, ma ammettete che ho fatto un’esperienza. Non sono tra quelli che vi accusa di stare a libro paga di tizio o caio, non sono tra quelli che vi accusa di agire in cattiva fede. Su questo vi difenderò sempre. Sono tra quelli che sostiene che la metodologia e i principi addotti nel regolamento non sono rispettati in maniera agnostica, per motivi culturali. E’ un’enciclopedia libera ma solo per chi aderisce ai dogmi delle Nazioni Unite. E questo se permettete, per un’enciclopedia dinamica, libera, interattiva, digitale, moderna, è troppo poco. Si può fare molto di più. Ma ho smesso di dirvelo in lista perché, anche quando il messaggio passa, vengo insultato. 

     

     

  • 42
    scomunicato88

    qualcuno li avrà riaggiunti…non tutti, ricompaiono: Mario Draghi, Gianni Letta, Mario Monti, Lucas Papademos, Romano Prodi e Massimo Tononi…ma non sotto la stessa voce di prima, adesso la voce è “Personalità in Goldman Sachs”.

  • 41
    7stars

    nicolabel ha scritto :
    Porca (se)miseria, ci hai scoperto! In effetti anche gli amministratori di Wikipedia provengono da Goldman Sachs…

    tu devi essere un idiota “scilipotiano” oppure simil “Adam Kadmon” che cerca di rendere tutto meno credibile per finire a tarallucci e vino, tu vai a guardare Italia Uno che noi pensiamo a cose serie, magari a toglierci dalla m**da cacciando a calci in c**o chi non ha nessuna legittimità nè tantomeno prende i provvedimenti che servono (da 30 anni almeno…)… che ne dici?

    • 41.1
      7stars

      e facciamoci qualche domanda, cari signori: quindi, come mai questi provvedimenti non vengono attuati? come mai addirittura si è riusciti ad adottare una legge elettorale vergognosa qual è quella del porco della Lega? Come mai nessuno ci ha mai chiesto se eravamo d’accordo sui vari punti dei trattati europei? Come mai ancora nessuno ha dato un taglio al conflitto d’interessi in Italia? Come mai il Parlamento Europeo non può praticamente legiferare? Come mai in Spagna fanno le elezioni e qui arriva Monti che è stato IMPOSTO, e fino al giorno prima non lo conosceva quasi nessuno? E per ora chiudo qui…ma di domande ce ne sarebbero a iosa. Tanti saluti

    • 41.2
      nicolabel

      (Bah…)

  • 40
    Publio Valerio

    Per completare la storiella. IGNIS, colui che si è adoperato con ogni mezzo “formalista” (ma palesemente pretestuoso) di cancellare quei nomi, lo ha fatto finchè non sono intervenuti altri amministratori. Allora ha cambiato registro, ha abbassato le penne, alla fine cerca di uscirne facendo pure la parte della persona coscienziosa e corretta, scrive infatti:

    “(rientro) ho dato un occhiata veloce, i miei complimenti agli estensori. —ignis Fammi un fischio 15:19, 22 nov 2011 (CET)”

    Alla fine la lista è stata ripristinata, sebbene preceduta da una introduzione…

    Una lista rimane li per un anno e nessuno dice niente, poi le polemic, arriva ignis – che vedendo complottisti ovunque – decide di cancellarla ex abrupto. Si scatena il putiferio con untendi normali, poi arrivano altri amministratori e la lista torna, rivista e corretta, ma la sostanza cambia poco. Anzi forse è una specificazione maggiore in senso complottista. Con buona pace di quel pirla.

    • 40.1
      Guit

      Loro bannano sempre adducendo una motivazione. Tutti quelli che ho sentito lamentarsi, me compreso, denunciano lo stesso comportamento di falsa accusa per toglierti di mezzo.

      Nel mio caso sostennero un sockpuppet con un altro utente che non sono io.

       

       

  • 39
    Guit

    Wikipedia è un’enciclopedia libera solo per i filo-tecnocratici.

    Non li paga nessuno; lo fanno di propria sponta.

    Tutti gli altri al ban. Enciclopedia libera dei miei stivali scientisti.

     

  • 38
    7stars

    Wikipedia non è libera nè democratica, meglio che lo sappiate…e non si tratta solo della procedura per scriverci qualcosa sopra, anzi…quella è lecita e giustificata. Si tratta proprio di personaggi all’interno. E poi…altro che se non sono pagati! Se non avete capito che sono pagati, non avete capito nulla di come funziona il potere e di come ha agito subdolamente a partire dagli anni ’70! Questi ignobili prevaricatori sono dappertutto, nelle edicole, negli spazi pubblicitari, in tv, e anche su internet! Non potrebbero mantenere l’egemonia se non avessero tutti questi sgherri che propagandano e censurano in qualsiasi modo.

    • 38.1
      nicolabel

      Porca (se)miseria, ci hai scoperto! In effetti anche gli amministratori di Wikipedia provengono da Goldman Sachs…

    • 38.2
      Guit

      M dico, rispondo a nicolaman: ci avete preso tutti per fessi? Ovvio che non siete di GS. Quello tecnocratico è un pensiero unico mica un libro paga. Però però … prima di parlare di libertà userei più cautela. Potete se vi piace, lavorare gratis per GS ma non comprare gratis il plagio dei principi costituzionali. Con la speranza che tutti vi credano. Cosa siete voi, il Bene contro il Male? Toglietevelo dalla testa.

       

  • 37
    nency

    Si questa cricca lavora al governo per interessi personali o di corporazione.

    Per quanto riguarda wikipedia chiunque puo’ mettere o togliere un articolo o correggerlo o aggiungere o crearlo, basta sia iscritto.

    Ma il tutto e’ suddiviso a sezioni ed e’ controllato a piramide da responsabili.

    Cosa succede? Che ci sono aventi diritto all’ accesso e al controllo, che in ultima istanza, trovano giusto o no riportare la lista, a seconda di come credono o tifano o sono schierati politicamente. Non e’ detto che possano arrivare mance o conoscano interessi vari che gli arrivano.

    Io ho postato un articolo che e’ risultato frutto di falsita’, perche’ chi lo visionava la pensava diametralmente all’ opposto. Incomprensibile per quello che scriveva e affermava del perche’ era un’ eresia.

    Il medesimo articolo-informazione, era esaustivamente scritto in inglese su Wikipedia.ENG, e riportato come link in siti ufficiali autorevoli scientifici e storici.

    Saluti 

  • 36
    Bacillo

    Dobbiamo solo condividere condividere condividere!!! Penso sia l’unico sistema per riuscire ad informare.

    Oltre naturalmente andare su wiki e rimettere i nomi!!! rimane scritto che toglie la lista!!!

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Euroinomani: Diego Fusaro e la verità che Porro finge di non capire.

Euroinomani Diego Fusaro: "Appurato il fatto evidente, conclamato, che l'Europa è il nostro problema oggi, per il fatto che sta imponendo politiche depressive, di austerità, di lotta contro i diritti del lavoro e contro i diritti sociali, vi è una sorta di dogmatismo generalizzato che ripete come soluzione, come...--> LEGGI TUTTO

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Gianluca Ferrara: Trump? Non cambierà niente. Ecco perché.

Trump Gianluca Ferrara - Play di Gianluca Ferrara 26.172, sono il numero di bombe che gli USA hanno sganciato soltanto nel 2016 su sette paesi. Una media spaventosa di 3 ordigni ogni ora. E Dinnanzi a questa ipocrisia che ruotava intorno al Premio Nobel per la pace Barack...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

Le fake news su Trump di Repubblica e la post-verità di Michele Serra

di Massimo Mazza L’amaca di Michele Serra è finita in cima alla prima pagina di Repubblica, ma questo non ha evidentemente incentivato il giornalista a migliorare la qualità della sua striscia quotidiana, che oggi registra l’ennesimo scivolone figlio d’approssimazione e ignoranza dei temi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>