E se invece delle banche salvassimo la gente?

Bloomberg ha svelato che la Fed ha “pompato” liquidità per 7700 miliardi di dollari (*) nel complesso, a tutte le istituzioni bancarie americane, per superare la crisi. Cioè, hanno premuto un tasto e hanno creato valore dal nulla. Lo hanno fatto di nascosto, per non allarmare i mercati. Così mi sono chiesto cosa sarebbe successo se tutti quei soldi, anziché darli alle banche, li avessero dati alla gente. In fin dei conti era la gente a non riuscire a pagare il mutuo, mica le banche.

In america ci sono più o meno 528 milioni di persone. Sono quasi 15 mila dollari a testa. Pochini. Però il ragionamento, fatto così, non fila, perché stiamo dando 15 mila dollari anche ai neonati. Allora ragioniamo sul numero di famiglie, che sono circa 115 milioni. Fanno 67 mila dollari a nucleo familiare. Già meglio. Con 67 mila dollari regalati, anzi “pompati”, una famiglia può avviare un’attività in proprio, lavorare e dare lavoro, facendo ripartire il volano dell’economia.
Se poi restringiamo la “pompa” alle sole famiglie in crisi, coinvolte nei maledetti subprime, allora capite che la crisi sarebbe stata risolta in quattro e quattr’otto. Ma soprattutto: la gente ora avrebbe una casa e, molto probabilmente, un lavoro.

Già, ma così poi sarebbero fallite le banche…


(*): da Milano Finanza:

« Nel recente Global Financial Stability Report, il Fondo Monetario Internazionale ha aggiornato a 4.100 miliardi di dollari l’entità delle svalutazioni del totale delle istituzioni finanziarie su scala mondiale per il periodo 2007-10. Le perdite si riferiscono al totale delle istituzioni finanziarie. Limitando l’analisi alle sole banche, il Fondo stima perdite per il periodo 2009-10 di poco più di 1.600 miliardi di dollari, di cui più di un terzo nell’Eurozona (poco più di 900 miliardi di dollari ovvero quasi 700 miliardi di euro, l’8% del Pil nominale).»

Ma allora, se il totale delle istituzioni finanziarie ha perso 4100 miliardi, e per di più su scala mondiale, allora questi 7700 miliardi che la Fed ha dato alle banche nella sola america, a chi sono andati? Cioè, in parole povere: chi si è fottuto almeno 3600 miliardi di dollari?

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

56 risposte a E se invece delle banche salvassimo la gente?

  • 36
    Zephirolab

    Ragazzi io ad una soluzione sono forse arrivato ed è questa, ognuno di noi, ovvero noi 50 milioni di popolazione, abbiano tutti 1 euro in tasca, giusto?, potremmo mettere insieme questi soldi che diventerrebbero 50.000.000 di euro, ed investirli ogni volta per acquistare poco a poco, prima che sia troppo tardi le aziende italiane.
    A cominciare dalle televisioni, e poi via via a tutte le altre.
    Ogni città può fondare la sua società e tramite questa possono acquistare le aziende della propria città.
    Prima le facciamo fallire, facendo sciperò di acquisti, dopo li compriamo a prezzi bassissimi.
    Per esempio per far fallire la mediaset, la rai etc basta che tutti noi smettiamo di guardare la televisione e come ha detto luttazzi, mandiamo un’email ha tutte le aziende che si fanno pubblicità su queste reti, minacciandoli di boicottare i loro prodoti. Prima le facciamo fallire poi le compriamo.
    Sbattiamo fuori tutti gli speculatori e gli sfruttatori, e al suo posto mettiamo in ogni azienda dei server che servirà a tutti gli italiani per accedere e gestire l’azienda a 360 gradi, dal bilancio, fino agli stipendi dei lavoratori, dove oltre agli stipendi, i lavoratori riceveranno anche il plus valore ovvero il profitto dell’azienda, che prima veniva diviso tra gli azionisti, questa creerà maggiori posti di lavoro, e anche una maggior quantità di erogazione di tasse che saranno utilizzate per pagare il debito che abbiamo a causa dei nostri titoli di stato.
    Poi piano piano sotituiremo i salari dei dipendenti con la nostra moneta, moneta popolare, che sarà digitale, ovvero non sarà piu necessario mettere i soldi in banca, e poi la natura deflazionistica della moneta ci permetterà di diminuire salari dei dipendenti perché essa acquisterà giorno dopo giorno valore.
    Questa moneta aumenterà il potere d’acquisto delle persone e non solo, porterà con se anche una maggiore responsabilità delle persone per l’ambiente della nostra Italia.
    Riusciremo ad aumentare il nostro PIL e la ricchezza del nostro stato.
    La gente non avrà piu bisogno di banche, in questo modo arriverà il giorno in cui che tutti i banchieri rimaranno con un pugno di carta in mano perché non potranno piu acquistare la nostra forza’lavoro, e da li in poi comincerà la dittatura del proletariato.
    La moneta da utilizzare c’è già ed è il bitcoin, è una moneta digitale opensource, ovvero esso ci permetterebbe di creare una nostra moneta decentralizzata.
    Ovvero non saranno piu necessarie tipografie o cose di questo genere, basterà un computer e una connessione alla rete e si potranno generare monete, in base a determinati algoritmi che via via renderà sempre piu difficile la generazione di moneta fino ad arrivare a quota 21.000.000,00000000 di questa moneta, dopo di chè la gente potrà guadagnare dalle transazioni di moneta.
    Oggi le banche guadagnano tramite le transazioni, ma se questa fosse fatta da ogni cittadino che mette a disposizione il proprio computer, i guadagni sarebberò distribuiti equamente ai cittadini.
    Il fallimento delle banche comporterebbe anche il fallimento delle industrie di armi, con il conseguente abbassamento della criminalità e delle guerre.
    Inoltre con una moneta del genere il riciclaggio di soldi non sarebbe piu necessario e quindi cesserebbe anche la cementificazione e tutte quelle aziende che ottengono appalti grazie a costi molto competitivi.
    Infatti in questo modo chi soldi c’è li ha se li tiene, è diventa ricco grazie al fatto che è deflazionario.
    Tuttavia piu posti di lavoro con salario accompagnato dal plus valore, e il potere che diventa dei cittadini, porterà come conseguenza quella di trovare soluzioni per cancellare la fame dal mondo e quindi con essa anche le guerre e le criminalità organizzate.
    Non sono i soldi che hanno valore, ma la nostra forza-lavoro, che oggi stanno giorno dopo giorno svalutando, fino a renderci schiavi.
    io non acceterò mai di diventare uno schiavo e voi?

    Ragazzi io ad una soluzione sono forse arrivato ed è questa, ognuno di noi, ovvero noi 50 milioni di popolazione, abbiano tutti 1 euro in tasca, giusto?, potremmo mettere insieme questi soldi che diventerrebbero 50.000.000 di euro, ed investirli ogni volta per acquistare poco a poco, prima che sia troppo tardi le aziende italiane.
    A cominciare dalle televisioni, e poi via via a tutte le altre.
    Ogni città può fondare la sua società e tramite questa possono acquistare le aziende della propria città.
    Prima le facciamo fallire, facendo sciperò di acquisti, dopo li compriamo a prezzi bassissimi.
    Per esempio per far fallire la mediaset, la rai etc basta che tutti noi smettiamo di guardare la televisione e come ha detto luttazzi, mandiamo un’email ha tutte le aziende che si fanno pubblicità su queste reti, minacciandoli di boicottare i loro prodoti. Prima le facciamo fallire poi le compriamo.
    Sbattiamo fuori tutti gli speculatori e gli sfruttatori, e al suo posto mettiamo in ogni azienda dei server che servirà a tutti gli italiani per accedere e gestire l’azienda a 360 gradi, dal bilancio, fino agli stipendi dei lavoratori, dove oltre agli stipendi, i lavoratori riceveranno anche il plus valore ovvero il profitto dell’azienda, che prima veniva diviso tra gli azionisti, questa creerà maggiori posti di lavoro, e anche una maggior quantità di erogazione di tasse che saranno utilizzate per pagare il debito che abbiamo a causa dei nostri titoli di stato.
    Poi piano piano sotituiremo i salari dei dipendenti con la nostra moneta, moneta popolare, che sarà digitale, ovvero non sarà piu necessario mettere i soldi in banca, e poi la natura deflazionistica della moneta ci permetterà di diminuire salari dei dipendenti perché essa acquisterà giorno dopo giorno valore.
    Questa moneta aumenterà il potere d’acquisto delle persone e non solo, porterà con se anche una maggiore responsabilità delle persone per l’ambiente della nostra Italia.
    Riusciremo ad aumentare il nostro PIL e la ricchezza del nostro stato.
    La gente non avrà piu bisogno di banche, in questo modo arriverà il giorno in cui che tutti i banchieri rimaranno con un pugno di carta in mano perché non potranno piu acquistare la nostra forza’lavoro, e da li in poi comincerà la dittatura del proletariato.
    La moneta da utilizzare c’è già ed è il bitcoin, è una moneta digitale opensource, ovvero esso ci permetterebbe di creare una nostra moneta decentralizzata.
    Ovvero non saranno piu necessarie tipografie o cose di questo genere, basterà un computer e una connessione alla rete e si potranno generare monete, in base a determinati algoritmi che via via renderà sempre piu difficile la generazione di moneta fino ad arrivare a quota 21.000.000,00000000 di questa moneta, dopo di chè la gente potrà guadagnare dalle transazioni di moneta.
    Oggi le banche guadagnano tramite le transazioni, ma se questa fosse fatta da ogni cittadino che mette a disposizione il proprio computer, i guadagni sarebberò distribuiti equamente ai cittadini.
    Il fallimento delle banche comporterebbe anche il fallimento delle industrie di armi, con il conseguente abbassamento della criminalità e delle guerre.
    Inoltre con una moneta del genere il riciclaggio di soldi non sarebbe piu necessario e quindi cesserebbe anche la cementificazione e tutte quelle aziende che ottengono appalti grazie a costi molto competitivi.
    Infatti in questo modo chi soldi c’è li ha se li tiene, è diventa ricco grazie al fatto che è deflazionario.
    Tuttavia piu posti di lavoro con salario accompagnato dal plus valore, e il potere che diventa dei cittadini, porterà come conseguenza quella di trovare soluzioni per cancellare la fame dal mondo e quindi con essa anche le guerre e le criminalità organizzate.
    Non sono i soldi che hanno valore, ma la nostra forza-lavoro, che oggi stanno giorno dopo giorno svalutando, fino a renderci schiavi.
    io non acceterò mai di diventare uno schiavo e voi?

  • 35
    Claudio Maffei

    ———–Svegliamoci e andiamo a scalzarli dai ruoli di potere che detengono, infondo il detto: “meglio 1 giorno da leoni che 100 da pecora” credo abbia aspettato abbastanza prima di essere messo in pratica.———–

    1 giorno da leoni può voler dire 100 in galera. L’eroe più intelligente è colui che sopravvive alle circostanze in oggetto e ne trae le conseguenze volute e perseguite.

    Il problema che tutti ignorate è che l’andazzo si protrae attraverso la politica che è antipolitica, essendo partitismo. La politica non può essere di parte o di una parte. la polis è tutti, il bene di tutti e se alle prossime elezioni riparte la solfa, saremo da capo, con una dirigenza sottomessa ai poteri forti sovranazionali.

    Per sganciarsi dall’Europa, dalla Nato, dagli organismi economici internazionali, occorre sganciare la politica nazionale dalla corruzione e dalla miopia internazionale.

    Occorre essere leoni ogni giorno, senza necessariamente il bisogno di strafare.

    Un colpetto al giorno, toglie i malgoverni di torno.

    Allora per concretizzare il discorso, bisogna andare al potere.

    Ho proposto uno slogan, AMARE IL POPOLO, che potrebbe esssere un movimento trasversale oltre i partiti, con cui presentarsi alle elezioni.

  • 34
    GianniGirotto

    Ormai tutti sanno che la grande finanza è un soggetto mostruoso, deleterio, rapace, speculativo, che genera enormi guadagni per pochi a scapito di grandi perdite per moltissimi… non tutti sanno invece che anche in Italia esiste una finanza etica che opera con metodi e per obiettivi totalmente opposti, per supportare l’economia concreta, e a cui hanno aderito già 35 mila italiani, ed è lo strumento con cui ripartire, informatevi anche voi… http://giannigirotto.wordpress.com/finanza-etica/

  • 33
    Tdk200

    Una bella Idea cercare di salvare la gente. Ma non credo sia nelle priorità di chi ci governa Claudio.
    Loro sono molto più interessati a renderci un popolo schiavo dei poteri forti.
    Secondo me il fine ultimo e farci diventare come i Cinesi un popolo mansueto e schiavizzato fino al midollo, così da poterci pagare per il nostro lavoro al giorno con pochi euro.

    Svegliamoci e andiamo a scalzarli dai ruoli di potere che detengono, infondo il detto: “meglio 1 giorno da leoni che 100 da pecora” credo abbia aspettato abbastanza prima di essere messo in pratica.

«12

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

25 aprile: scontri a Milano. L’altra versione.

25 aprile - scontri a milano - l'altra versioneTitolano così i maggiori quotidiani italiani, mettendo in evidenza il marcato antisemitismo che cresce in Italia. In realtà l’episodio che si riferisce alle brigate ebraiche è stato molto più marginale e vi sono stati tafferugli in tutt'altra parte del corteo, per motivi molto diversi e non riportati. ...--> LEGGI TUTTO

Monica Maggioni alla Trilaterale. Ma va tutto bene.

Monica Maggioni raccontaci - Monica Maggioni alla Commissione Trilaterale   FIRMA LA PETIZIONE: https://www.change.org/p/monica-maggioni-monica-raccontaci-cosa-avete-detto-alla-trilaterale-di-roma #MonicaRaccontaci Venerdì scorso a Roma si è incontrata la Commissione Trilaterale. A porte chiuse. Anzi, a giornali chiusi, a televisioni chiuse, a occhi, orecchie e bocca chiusi. Se non sapete cos'è la Commissione Trilaterale sono affari...--> LEGGI TUTTO

Banche? Tassiamole di più e aiutiamole di meno. Ecco come.

NINO GALLONI - Lancio Crowdfunding Facebook Ricomincia la stagione delle grandi interviste realizzate da Claudio Messora insieme alla Rete. Sappiamo tutto ormai, ma molti si chiedono: cosa fare? Il ciclo "Soluzioni e Proposte" servirà a questo. Oggi realizziamo tutti insieme l'intervista "La contabilità bancaria va cambiata"! Nino Galloni, di...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Banche e mutui: come difendersi dall’esproprio selvaggio della casa, voluto da Renzi.

Esproprio casa - Come difendersiBanche e mutui - Sono 83 le Direttive Europee a cui il nostro Paese è inadempiente. Molte delle quali importanti, come il rilevamento delle impronte digitali degli immigrati, la gestione regionale dei rifiuti, la riduzione dell'aliquota sull'imposta di registro per l'acquisto della prima casa non di lusso, la qualità dell'aria...--> LEGGI TUTTO

Salute, glifosato: “probabilmente” è cancerogeno, “probabilmente” morirete. #StopGlifosato

Cancerogeno - Vuoi mangiarlo ancora - Stop Glifosato 480Salute: il glifosato è "probabilmente cancerogeno". Lo dicono gli studi. Lo ha inventato la Monsanto ed è un pesticida (un diserbante) che si trova in oltre 750 alimenti destinati al consumo umano. Specialmente nella soia. Quindi, siccome "probabilmente" è cancerogeno, se continui a mangiarlo senza saperlo, probabilmente morirai. Ma hai...--> LEGGI TUTTO

Il piano Juncker ha fallito: adesso la Commissione Europea a casa!

Il piano Juncker ha fallito - Ora la commissione UE a casaIl presidente della Commissione Europea è stato eletto con un programma che prevedeva un piano di investimenti, il cosiddetto piano Juncker, che avrebbe dovuto creare come per magia 315 miliardi di euro, in massima parte provenienti dal settore privato. E mentre aspettavamo il privato, il pubblico veniva massacrato dalle curiosi...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Cane si finge morto per ingannare lo sconosciuto.

Il cagnolino si finge mortoIl cane più comico del web si finge morto quando lo prende in braccio un estraneo. Poi si rianima, quando torna tra le braccia del proprietario, e ringhia minaccioso. Insomma, fa il forte quando ha alle spalle i forti e si paralizza quando...--> LEGGI TUTTO

La rivincita dei complottisti: più razionali, sani, equilibrati e meno fanatici dei convenzionalisti. Ora c’è la prova scientifica.

La Rivincita dei Complottisti - Sono più sani razionali equilibrati Recenti studi scientifici realizzati da psicologi e sociologi statunitensi e britannici hanno chiarito che, al contrario di quanto tradizionalmente affermato dagli stereotipi diffusi dalla cultura di massa, le persone etichettate come 'teorici della cospirazione' siano più sane ed equilibrate rispetto a chi accetti supinamente le versioni...--> LEGGI TUTTO

Astronauta scatta foto a un UFO e la posta su Twitter

FOTO UFO ASTRONAUTA SCOTT KELLY Il 15 novembre, cinque giorni fa, l'astronauta Scott Kelly, in orbita nella Stazione Spaziale Internazionale da ben 237 giorni, ha twittato una foto dell'India dallo spazio. Tuttavia, nell'angolo superiore destro della fotografia si nota un oggetto non identificato. Un UFO, appunto. Secondo UfosightingDaily si tratta di...--> LEGGI TUTTO

Categorie
tasto_newsletter
Video dal web

Smettiamo di bombardarli – Messora a La Gabbia

La Gabbia MESSORA A LA GABBIA Messora a La Gabbia - Smettiamo di bombardarli...GUARDA

Mario Monti vs Gianluigi Paragone – La Gabbia

Mario Monti vs Gianluigi Paragone a La Gabbia - byobluIl lungo faccia a faccia tra Mario Monti e Gianluigi Paragone, a La Gabbia, in versione integrale. Mario Monti affronta Gianluigi Paragone in un lungo faccia a faccia a La Gabbia. L'intervista è integrale ma, per motivi di sintesi, è priva del lungo...GUARDA

Robot Atlas, la verità secondo il Guardian: tutta scena?

Robot Atlas, la nuova incredibile versioneDue minuti incredibili con il nuovo robot Atlas. Ma in questo video, che ha fatto il giro della rete, secondo il Guardian ci sarebbe molta "propaganda", pensata da un'azienda che fa marketing aggressivo e arrogante. Il nuovo robot Atlas La nuova versione del robot...GUARDA

Ricetta maiale: tanto amore e poco forno

Animali divertenti - Il maiale è dolcissimo (ma non al forno)Una nuova ricetta per il maiale: invece di farlo al forno, fatelo rosolare in una teglia piena di amore e conditelo con un po' di coccole. Gli animali non sono solo divertenti, ma sono spesso una sorpresa che va ben oltre il gusto di un maialino al forno. ...GUARDA

La Rochelle, Francia: cargo alla deriva verso la costa con 300 tonnellate di gasolio

La Rochelle - Modern Express - Francia Cargo DerivaLa Rochelle: il cargo Modern Express, alla deriva da quasi una settimana al largo della costa francese che si affaccia sul mare Atlantico, sta per arenarsi a terra, con i serbatoi pieni di 300 tonnellate di gasolio.  I disperati, ultimi tentativi per scongiurarlo. La Rochelle: il cargo...GUARDA

D’Attorre (PD): vi hanno disoccupati apposta!

D'Attorre - PD - Vi hanno disoccupati apposta - Play "È naturale che per questa strategia la disoccupazione debba rimanere alta. Uno dei parametri a cui siamo inchiodati è quello della disoccupazione strutturale. Questi genii di Bruxelles hanno stabilito che ogni Paese ha un certo tasso di disoccupazione sotto il quale non può scendere perché altrimenti sale l'inflazione....GUARDA

Claudio Borghi si batte come un leone a Piazza Pulita

Claudio Borghi si batte come un leone a Piazza Pulita Claudio Borghi si batte come un leone a Piazza Pulita, di fronte a un parterre che cerca di fare la consueta disinformazione sui rischi per il risparmiatore derivanti dal bail in.  (altro…)...GUARDA

Mario Monti: la prima supercazzola del 2016

Mario Monti - La prima supercazzola del 2016 La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? "Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente"....GUARDA