La foresta dello spread

Una democrazia è una democrazia. Significa che il popolo decide. E se il popolo decide che si va a sbattere, signori: si va a sbattere! Un’altra cosa può essere migliore quanto si vuole, sulla carta, ma è un’altra cosa. Le cose hanno dei nomi apposta, così la gente può mettersi d’accordo. Se chiamiamo con lo stesso nome due cose diverse, nella migliore delle ipotesi non ci capiamo, in quella peggiore ci stanno fregando.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Quello che è successo negli ultimi mesi è quello che è successo all’amministratore delegato della Ingen in Jurassic Park II. Formalmente il capo della spedizione è lui, ma appena sceglie di fare il campo base sul sentiero di caccia dei grossi carnivori, il bracconiere (Pete Postlethwaite) gli toglie immediatamente il comando. La tecnica è semplice: prima ti porto in un posto nel quale tu hai un disperato bisogno di me, poi ti ricatto. O fai come dico io, o me ne vado e ti lascio qui a crepare. Non ho nessun bisogno di menarti: sarai tu stesso a implorarmi di non abbandonarti. Chi comanda? Chi decide? Concetti fumosi.

Economisti, banchieri e finanzieri ci hanno portati nella foresta dello spread e poi ci hanno candidamente chiesto se per caso volevamo stare nel loro gruppo o se invece, liberamente, in piena democrazia, preferivamo avventurarci  da soli nella giungla. Con la cacca nei pantaloni, abbiamo democraticamente scelto di andare per i fatti nostri, ma rigorosamente nella loro stessa direzione.

Benvenuti al Jurassic Democracy Park.

FIRMA ADESSO LA PETIZIONE PER IL

REFERENDUM SALVA-ITALIA

 

 

4.000 FIRME IN DUE GIORNI

 Aiuta a diffondere questa petizione.
Copia e incolla questo codice sul tuo blog o sito web generico:

 


ATTENZIONE: dopo la firma, la piattaforma gratuita di raccolta firme iPetitions presenta una pagina dove richiede una donazione. Potete chiudere tranquillamente la finestra: la vostra adesione è stata raccolta comunque. La donazione richiesta non ha a che vedere con l’iniziativa di questo blog e la raccolta non è destinata a questa iniziativa, ma non è altro che un meccanismo standard, molto diffuso, di supporto alle piattaforme che mettono a disposizione gratuitamente servizi online.
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

26 risposte a La foresta dello spread

  • 3
    OmarValente

    Il polo non ha sempre ragione magari, ma sicuramenteha il diritto di sbagliare

  • 2

     

    Meno Politici ha scritto :
    12/12/2011 h. 16,29     BTP al 6,6%     Borsa in caduta Faranno di tutto per teleguidarci, perché sono in ritardo con i loro piani militari. http://www.youtube.com/watch?v=fW8mLDtq9Ls&feature=related Guardate il video, poi guardate cosa c’è in mezzo ai paesi citati nella cartina. (modalità tutto schermo ultimo pulsante a dx prima fila in alto)

     

    C’è qualcosa che che NON va ed ecco cosa In ARANCIO=Targets

    In VERDE a quadretti= SCIITI (come classe dirigente) in VERDE a strisce diagonali= SUNNITI in BLU a strisce diagonali=amici di ISRAELE

    Master Plan

  • 1

    Meno Politici ha scritto :
    A parte il casotto che ho fatto con la cartina, il fattore che accomuna i vari paesi citati è: GITTATA MISSILI + regimi ostili

    Se vuoi “divertirti” a questo proposito, guarda qui

  • 0
    aleppi

    E rinane sempre il problema che abbiamo il terzo debito a livello mondiale espresso in valore assoluto sottoforma di titoli ovvero cambiali vicino al protesti. E dopo il protesto segue il pignoramento, la perdita di credibilità e la miseria più nera.Se l’italia avesse il debito della germania e lo stesso rapporto pil/debito nemmeno ci guarderebbero gli speculatori che nn sono altro che gli spazzini dei fondali del mare della finanza che nutrendosi di carcasse lo tengono pulito. Ma noi abbiamo un debito abnorme cresciuto in modo incontrollato ed un pil da terzo mondo.Il resto sono tutte teorie tanto fantasiose quanto improduttive.Inoltre, quando la maggioranza agisce di imperio sulla minoranza calpestandone i diritti allora si che è la democrazia è morta.Le costituzioni servono a mantenere un equilibrio tra i poteri onde evitare che persino quello popolare travilichi limiti oltre i quali si produrrebbe anarchia e sfascio del sistema.La costituzione italiana che assegna all’italia un sistema parlamentare basato su una rappresentanza indiretta degli aventi diritti al voto è stata rispettata. Solo il voto di fiducia o quello di sfiducia nominano o dimissionano un governo. Non il mal di pancia del popolino.A volte il paziente va salvaguardato da se stesso. Il medico compassionevole non fa altro che accellerarne il decesso.

    • 0.1
      Sonia Miccoli

      DEMOCRAZIA! DEMOCRAZIA! DEMOCRAZIA! C’è gente che ci è morta, per darvi la democrazia. E non è morta per permettere a una casta di finanzieri di deettare le regole e imporle al popolo forzando le costituzioni e comprandosi l’opinione pubblica con la paura. Qualsiasi problema… QUALSIASI… in una democrazia si risolve con un dibattito pubblico, non cambiando un governo con uno che nessuno ha mai visto. La Costituzione non parla di governi tecnici, solo si limita a non specificare che i ministri si devono scegliere tra coloro che sono stati eletti. Nessuno dei padri costituenti aveva pensato che qualcuno avrebbe fatto senatore a vita qualcun altro in due giorni e poi, sotto la dittatura dello spread, gli avrebbe consegnato mani e piedi l’Italia.. con Berlusconi che addirittura consiglia Monti di porre la fiducia altrimenti non gli vota la manovra. ALLA FACCIA DEL PARLAMENTO CHE CONTROLLA (Questo sì, lo imporrebbe la Costituzione).

      SIETE COMPLICI DI QUANTO STA ACCADENDO. I VOSTRI FIGLI PAGHERANNO PER LA VOSTRA IGNAVIA E PER LA VOSTRA SCARSA LUCIDITA’ MENTALE ALIMENTATA DA UNA CULTURA DELLA TECNICA CHE VI FA PERDERE DI VISTA QUALSIASI VISIONE SUPERIORE DELLE COSE.

    • 0.2
      sofiaastori

      Scusa Aleppi, ma è probabile che tu non abbia letto gli articoli di Claudio di…vediamo, questo mese? Se rimedi, potresti accorgerti che le proposte concrete (non le tassazioni sul ceto povero e medio che non sono certo un’originale invenzione di questo nuovo governo) superano le critiche.

      L’ Italia, e ci mancherebbe, abbonda di  tecnici ta i cittadini in grado di giudicare e proporre. Da dove pensi che provengano i signori appena nominati? Aggiungi che QUESTO pool di tecnici ha le mani legate dal consenso del vecchio carrozzone politico e che, proprio per questo, ha persino presenze con evidenti conflitti d’interesse  e con legami alla luce del sole con il suddetto carrozzone. Quindi, di sicuro le manovre “salvifiche” che loro potranno portare a buon fine avranno una caratteristica ineludibile: non dovranno cozzare con gli interessi particolari dei vari potentati.

      Un esempio per tutti: La Chiesa si è resa disponibile al dialogo per la questione dell’ICI. Dialogo? Loro possono “dialogare” ma per noi, comuni mortali, è bastata la conferenza stampa di una domenica mattina?

      Quella e solo quella. Hai voglia che la minestra ti piaccia. Ti deve piacere e punto.

    • 0.3
      yoyo_su_byoblu

      Salve,

       

      il problema non è ne il debito ne gli interessi ma il come viene creato questo debito. In un sistema economico inflazionistico basato sul debito di uno stato che non ha più la sovranità monetaria si, il debito è la morte di tutto. Come spesso accade in pochi salgono fino alla fonte del problema. La BCE non è assolutamente succube di nessuno stato, questo organo composto da banche private e votato “casualmente” un pò tutta europa risponde solo ai suoi azionisti. Ancora su internet c’è chi non sa cos’è il signoraggio bancario? Te lo riassumo?

      Io BCE presto soldi a te “stato a caso europeo” a questo tasso d’interesse ma..ops..stampo solo il prestito mica i soldi che ripagano gli interessi.. Quelli le devi trovare in altri modi, lavorando, investendo, tassando, etc. Piccolo problema, anche i soldi che raccimoli in altri modi, a suo tempo, quando sono stati creati erano a debito con interessi, che avevano bisogno di essere ripagati trovando altri soldi da tasse, lavoro, etc. che…a sua volta erano stati creati a debito..e così via..

      Riassumendo in un’unica frase: Ecco i tuoi 10 euro chiesti, mi raccomando ridammene 12 indietro..

      Capito il problema? Tutto il resto sono accordi economici, giochi di potere tra pubblico e privato, mafia, speculazione, morte delle democrazie.

      Mi sento di fare gli auguri a tutti noi ma..non per il Natale..

       

       

    • 0.4
      roby67

      Per aleppiPer cortesia finiamola di dire che abbiamo un debito altissimo.Il problema non e’ quello, c’e lo stanno facendo credere per farci sentire in colpa (zitto che hai debiti!) e per metterci gli uni contro gli altri creando scompiglio e confusione, distraendoci dal vero nocciolo della questione: la PERDITA DI SOVRANITA’!Siamo nei guai non per il debito ma per GLI INTERESSI SUL DEBITO, il famoso spread!Fino a giugno pagavamo circa il DUEpercento di interessi, cosa sopportabile per una nazione come la nostra, essendo appunto la TERZA ECONOMIA EUROPEA.Da luglio in poi e’ peggiorato tutto perche’ QUALCUNO ci sta facendo pagare interessi da strozzini, che neppure cina e stati uniti messi insieme possono sopportare. Da agosto ad oggi ci sono state TRE manovre incredibili per PAGARE GLI INTERESSI, non dimentichiamolo mai!!! Il dramma e’ che l’UNIONE EUROPEA e la BCE non stanno facendo quello che qualsiasi UNIONE TRA STATI con UNA PROPRIA BANCA fanno!Primo perché la BCE ha dei limiti pazzeschi, secondo perche’ e ‘ perfettamente allineata ai voleri di BERLINO!Se a voi sta’ bene che gli interessi personali vengano decisi da uno stato estero ok, ma a me no!!!

    • 0.5
      roby67

      Grazie per la spiegazione.Quando intendevo che la BCE ha dei limiti pazzeschi, sintetizzando mi riferivo proprio a quello.Ribadisco il concetto del debito:Qualsiasi grande azienda ha grandi debiti!Questo non e’ affatto un problema se 1) si pagano interessi accettabili , in linea con i ricavi2) si lavora, produce, guadagna, in una parola si CRESCE.E questo e’ un altro grosso problema della questione.Noi non cresciamo più’ da due anni e le previsioni per l’anno prossimo ci danno in depressione!Quindi, il combinato disposto tra:1) debito pubblico, fatto in quarant’anni di politiche ” allegre” (incide per un 15% del problema)2) crescita zerovirgola oppure sottozero (25%)3) limiti della BCE (25%)4) immobilismo Unione Europea (10%)hanno spalancato le porte alla speculazione internazionale che ha fatto schizzare gli interessi alle stelle (25%) Portandoci nel JDP che Claudio ci ha descritto.Buon Natale a tutti.

  • -1
    Hytok

    A me i tuoi ultimi post sembrano sempre più farneticanti, incagliati sul puntiglio anzichè guardare a)il quadro generale b)la costituzione. Perchè questa svolta?

    • -1.1
      nikeweber

      Vuoi difendere i tuoi diritti o vuoi difenderli quando non ti verranno più riconosciuti perchè non esisteranno più? Vuoi renderti conto che quì finiamo male se non difendiamo più neanche il significato delle parole?

    • -1.2
      Gianfranco DB

      non c’è peggior sordo, e peggior cieco, di chi proprio non vuol sentire e vedere. La storia vi farà vergognare.

    • -1.3
      Anas E.

      Claudio aggiungi questo : Adesso non sei solo “complottista” ma “farneticatore” e “incagliatore”.

      Non sanno quello che dicono !

  • -2
    Meno Politici

    roby67 ha scritto :
    ”  Il dramma e’ che l’UNIONE EUROPEA e la BCE non stanno facendo quello che qualsiasi UNIONE TRA STATI con UNA PROPRIA BANCA fanno! Primo perché la BCE ha dei limiti pazzeschi, secondo perche’ e ‘ perfettamente allineata ai voleri di BERLINO! Se a voi sta’ bene che gli interessi personali vengano decisi da uno stato estero ok, ma a me no!!! 

    ATTENZIONE ragazzi, probabilmente il ruolo “negativo” della Germania dovrà essere riconsiderato. La germania si oppone a far funzionare la BCE come la FED e ha impedito alla Gran Bretagna di continuare a funzionare da “grimaldello” mondiale targato UE per le nefandezze finanziarie partorite da quel gruppo di fanatici d’oltreoceano che sta riducendo in povertà americani e europei, oltre ai soliti di sempre. La FED è PRIVATA ed è lo strumento principe di questo disasdro. 

    Guardate la borsa di oggi e quello che ha minacciato Moodys, l’europa ha dato uno schiaffo alla migliore prostituta del casino e i protettori si sono messi subito in moto. Siamo “esattamente” a questi livelli di civiltà; malavita, papponi, ricatti, minacce, le più grandi istituzioni finanziarie mondiali pensano e agiscono come cosche mafiose.

    Non è un’esagerazione, in america c’è una guerra di potere pazzesca! Informatevi sulle condizioni di Detroit, peggio di un film di fantascienza. La classe media sta scomparendo dagli USA, 100 milioni di poveri o quasi.

    Forse Claudio sta farneticando, ma ha ragione, molti non si rendono conto dell’accelerazione di questo disasdro. 

    Questa storia non inizia nel 2007, inizia nei primi anni ’30, bisogna studiare un pò di storia per orientarsi. 


    • -2.1
      PIGRECO

      Concordo pienamente con te …aggiungerei un’ultima cosa …la nostra moneta purtoppo la prendiamo in prestito e finisce per essere tratta sui mercati e dipendere dall volatilità di essi …il pesos argentino prima di fallire dipendeva dal  dollaro  …se poco poco aumentava o diminuiva  la massa monetaria subiva la speculazione e tassi che cambiavano di continuo aspese dei cittadini ..il giappone ha il doppio del debito rispetto al pil e nessuno si preoccupa …perchè in argentina al 120 per cento sul pil rischiava il fallimento e lo stesso l’italia ? …perchè la moneta non è tua la prendi in prestito e piu pareggi il bilancio per ripagare la fluttuazione dei tassi sui mercati  e piu ritiri moneta dalla circolazione ….fare deficit non è un male è uno dei pochi strumenti per creare ricchezza tra i cittadini e uguaglianza …

      “c’è un problema di democrazia quando uno stato sovrano non ha piu moneta, non ha piu banca centrale ” fitoussi …su servizio pubblico

  • -3

    Claudio a proposito di bANDA LARGA….

    guarda un po’ QUI siamo NOI META DI DELOCALIZZAZIONE ora..

     

  • -4

    Economisti, banchieri e finanziri? Nonono. Lo spread è conseguenza del debito pubblico e dalla crescita zero causata dai nostri POLITICI e dalle loro politiche clientelari, compra voti e salva caste fuori dal mondo! Mettiamocelo in testa una buona volta! 

    • -4.1
      Andrea Colagiacomo

      Il debito pubblico con monete sovrane non rappresenta nessun problema…Il debito del Giappone è doppio quello italiano. Lo spread del Giappone se confrontato con qualsiasi Paese della zona euro, noterà che è nettamente inferiore. Studi il modern money theory, se non vuole restare ignorante come i nostri politici.

  • -5

    pillau ha scritto :
    Claudio a proposito di bANDA LARGA…. guarda un po’ QUI siamo NOI META DI DELOCALIZZAZIONE ora..  

     

    E se…L’€uro finisse con l’AGGANCIARSI allo YUAN???

  • -6

    Come ho scritto in un mio articolo: 

    “[…] quello che sta succedendo oggi è solo un periodo di transizione dovuto al fatto che l’avanzamento tecnologico e sociale non è supportato dalle istituzioni e da una parte della popolazione. Questo periodo finirà appena ci saremo adattati a questi nuovi processi economici, sociali e tecnologici. Sta a noi iniziare a lavorare. Come in tutti i periodi di transizione vi sono delle perdite, questo  è ovvio. Ma è anche chiaro che la perdita di benessere ora è il prezzo da pagare per il nostro ‘non esserci adattati prima‘.”

  • -7
    Albelbardo

    Condivido gran parte delle osservazioni di Claudio.

    Ammiro la sua chiarezza espositiva. Sono riuscito a comprendere gli aspetti più macchinosi e oscuri dell’attuale sistema economico proprio grazie ai suoi video.

    Ma… C’è un gran bel “ma”: Claudio, tu sostieni che siamo stati privati del nostro potere decisionale, spogliati cinicamente della nostra democrazia, ma se anche vi fosse la remota, siderale possibilità di nuove elezioni… CHI VOTERESTI? Quale schieramento politico potrebbe presentarsi a noi elettori con credibilità, programmi strutturati e soprattutto FACCE NUOVE? Destra, Sinistra e Centro non sono altro che l’espressione della più oleosa e incancrenita partitocrazia del mondo.

    Credi davvero che la gente andrebbe a votare se la classe politica restasse la stessa? No. La verità è che questo pseudo-governo fa comodo a tutti, si sporca le mani e ci farà inc**zare così tanto che quando alzerà i tacchi, vedrai, ogni schieramento ne trarrà vantaggio per foraggiare la propria campagna elettorale.

    Quanto vorrei fosse una DEMOCRAZIA DIRETTA, anzichè i giochi di palazzo, a governare questo paese…

    • -7.1
      Meno Politici

      Hai perfettamente ragione!

      Grillo spiegava il signoraggio e le trame odierne nel 2005, ma non riesce a generare un’alternativa parlamentare credibile.

      L’IDV ha poco grip.

      Rifondazione vuole “costringere” la Merkel ad accollarsi i problemi di tutti… no comment.

      Tutti gli altri o sono proni o sono collusi o sono dentro fino al collo o sono in buona fede, ma non ci capiscono un tubo.

      NESSUNO in parlamento ha suonato l’allarme e messo in moto un minimo di difese, questa è la realtà.

      … e se provassimo a creare in questo anno le basi di un’alternativa?

      Un’alternativa di persone disposte a:

      1. Imparare le migliori tecniche dell’amministrazione pubblica, dai comuni allo stato. 
      2. Limitare preventivamente i propri eventuali guadagni in amministrazioni pubbliche.
      3. Instaurare il dialogo con tutte le componenti sociali e produttive per raccogliere e scambiare informazioni, proporre e sperimentare soluzioni pratiche.
      4. Insomma, fare onestamente quello che dovrebbe fare la Politica.

       

  • -8
    Meno Politici

    12/12/2011 h. 16,29    

    BTP al 6,6%    

    Borsa in caduta

    Faranno di tutto per teleguidarci, perché sono in ritardo con i loro piani militari.

    http://www.youtube.com/watch?v=fW8mLDtq9Ls&feature=related

    Guardate il video, poi guardate cosa c’è in mezzo ai paesi citati nella cartina. (modalità tutto schermo ultimo pulsante a dx prima fila in alto)




Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>