Mario Draghi al Parlamento Europeo

Ieri Mario Draghi è stato ascoltato, nel corso di un’audizione al Parlamento Europeo, in quanto presidente del CERS, il Comitato Europeo per il Rischio Sistemico. Ovviamente la maggior parte delle domande si è concentrata sul suo ruolo di presidente della BCE. Nel suo discorso ha ridimensionato il ruolo delle agenzie di rating, ha criticato l’EBA per il danno causato alle banche italiane costrette alla ricapitalizzazione e ha sottolineato l’urgenza di rafforzare i sistemi di aiuti economici alle economie in crisi, come l’ESFS, stringendo i tempi sull’avvio del MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità di cui ho parlato in questo post: “Piccoli pezzetti di sovranità nazionale che se ne vanno” e che ci impoverirà immediatamente di 125 miliardi, la nostra quota parte che la Germania sta per anticipare.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Ovviamente, Draghi ha rappresentato l’esigenza per i membri dell’Unione Europea di cedere gradualmente la propria sovranità al fine di rafforzare le politiche e i trattati UE, ben al di là di quanto si sta per fare con il cosiddetto Fiscal Compact.  La stessa visione è stata espressa da Mario Monti, durante la conferenza stampa tenuta con Angela Merkel in Germania, qualche giorno fa: accelerazione sul MES e rafforzamento dell’Europa con trattati via via più stringenti.

E’ bene ricordare che si tratta di obiettivi sui quali non è stato avviato nessun dibattito pubblico, cosa che li rende illegittimi a prescindere dalle loro potenziali ricadute positive. Si tratta, al contrario, di decisioni assunte in consessi privati, finalità che vengono perseguite superando con la forza ogni possibile ostacolo, come i numerosi referendum indetti in Irlanda e in Francia, o come quello che è stato direttamente soffocato sul nascere in Grecia.

I tg nazionali, viceversa, impegnano l’opinione pubblica a votare un sondaggio per decidere di chi è la colpa del naufragio del Concordia, mentre la Sicilia e la Calabria sono in rivolta da due giorni e se ne inizia a parlare solo adesso.

Questa è la versione moderna dell’oppio dei popoli, altrimenti ribattezzato apnea dai colleghi di lavoro del presidente del Consiglio.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

12 risposte a Mario Draghi al Parlamento Europeo

  • 10
    sognatorenostop

    andrea_vik ha scritto :
      […] la grande parte della popolazione, solo a sentire questi discorsi, ti accusa di “complottismo” e si fa una risata! […] ” 

    Concordo con te, c’è una sterilità di idee pazzesca, se la pensi diversamente dalla massa ti gettano addosso le peggiori accuse o critiche.

     

    andrea_vik ha scritto :
      […] Cerchiamo di aprire gli occhi alle persone che non hanno capito. […] 

    E’ vero, non sai quante volte passo gli articoli del blog ad amici e colleghi, oppure quante volte commentando notizie sentite alla radio cerco di far passare una visione diversa delle cose… alternativa alla solita pappa scodellata dei tg.

    Resto basito dalla arrendevolezza e dal disinteresse delle persone rispetto a questi temi. Come se ognuno di noi fosse slegato dal mondo che ha intorno e dagli eventi che non lo coinvolgono personalmente, come se l’unica possibilità fosse restare a guardare in silenzio, inermi.

    Forse sbaglio ma credo che raccogliendoci e formando una certa massa critica forse potremmo organizzare una qualche iniziativa per diffondere il nostro messaggio, coinvolgere più persone…

  • 9
    Ciaula

    Il ridimensionamento delle agenzie di rating suona come una boiata enorme. In realtà ha annunciato ed ammesso che non ha alcun potere per impedire a S&P, Moody’s e Fitch di fare il c..o che gli pare.

    E probabilmente, considerato chi sta dietro le agenzie di rating, neanche ne ha voglia. Eppure si tratta di un conflitto di interessi colossale:

    http://lemieconsiderazioniinutili.blogspot.com/2012/01/agenzie-di-rating-limmane-conflitto-di.html

    Saluti

  • 8
    Barvin

    Intanto dalla mezzanotte del 17 Gennaio 2012 l’intera Sicilia si è paralazziata, blocco totale di tutte le attività. Dire sciopero è riduttivo è qualcosa di molto più grosso. Tutto ciò naturalmente rigurda il governo Mari o Monti (?) è tutto ciò che ne deriva dal suo insediamento. Per quanto rigurda Mario ( ma questi si chiamano tutti Mario?) Drakes o Draghi penso che la sua nomina a presidente della BCE non credo che sia un caso … etc etc. penso invece che da un bel po di tempo si preparava il tutto. Comunque quello che vi pregherei di divulgare è quano accade in queste ore in Sicilia. I nuovi vespri siciliani no peggio come la rivolta di Castellammare del Golfo del gennaio del 1861.

  • 7
    simona

    Ecco lo stesso agghiacciante discorso fatto da Monti

    http://www.youtube.com/watch?v=STEvyznA2Ew&feature=related

  • 6
    andrea_vik

    mautron78 ha scritto :
    ci meravigliamo sempre di quello che dicono! quello che loro fanno sono le consegueze delle nostre azioni….”

     

    Permettimi di dissentire. Con “loro” credo ti riferisca a chi ci governa giusto?…ora va bene che siamo un popolo di caproni, come per altro spesso diciamo su questo blog, ma addirittura dire che sono le nostre azioni a guidare il gioco è troppo!

    Questi signori si riuniscono in solotti privati (vedi Bilderberg, vedi Trilateral Commition etc) e decidono, pianificando a tavolino, e senza farci sapere nulla, il destino di un Paese deviandone l’economia. Chiaramente lo fanno per i propri scopi, per gli scopi delle organizzazioni finanziarie di cui fanno parte e senza mai anteporre gli interessi del cittadino.

    A me sembra tutto il contrario di quello chw sostieni tu. “quello che loro fanno” lo fanno perchè sono decenni che lo stanno progettando, con cura. E renderci “schiavi” dei loro soldi fa parte del progetto, condito da 50 anni di tv, radio cinema etc etc.

    • 6.1
      sognatorenostop

      Ok, chi sta ai posti di comando ha pianificato tutto questo e ne siamo vittime… ma allora VOGLIAMO FARE QUALCOSA?!  Organizziamoci, dalla Sicilia ci stanno dando l’esempio, non restiamo con le mani in mano!!

      Se vogliamo che le cose cambino dobbiamo impegnarci in prima persona!

       

    • 6.2
      andrea_vik

      Secondo me lo stiamo gia facendo, mi spiego: devi pensare che la grande parte della popolazione, solo a sentire questi discorsi, ti accusa di “complottismo” e si fa una risata!

      Voglio dire, che a riguardo c’è una grossa ignoranza. Tutti stanno davanti alle loro belle tv e si bevono le balle dell’informazione “convenzionale”.

      RIBELLIAMOCI! è questo che stai dicendo, e io ti appoggio in pieno, ma prima c’è bisogno di informazione, di far conoscere alla gente come stanno le cose. Questo possiamo farlo tutti!

      Sapere la verità di questi tempi è gia tanto. Cerchiamo di aprire gli occhi alle persone che non hanno capito. Parlando con gli amici, creando dibattiti sull’ambiente di lavoro, in rete.

      Come saprai, è difficile sradicare le convinzioni che la tv ha impiegato 30 anni a impiantare nelle menti della gente. 

      Ecco cosa intendo, battiamoci intanto per una informazione trasparente.

  • 5
    luis

    Negli ultimi minuti del video Draghi impone un ultimatum per cui gli stati debbano cedere sovranità nazionale e fare un passo (anche timido) verso un unione fiscale fra i Paesi. E’ come se avesse detto con molto tatto: << O fate come vogliamo noi o siete FOTTUTI >>.

    I loro piani si stanno per realizzare e noi non possiamo farci niente.

    P.S. evviva l’EUROPA UNITA.

  • 4
    simona

    Nell’intervista che Claudio fece a Nigel Farage, il deputato europeo che disse esplicitamente che ne il governo tecnico italiano ne quello greco sono democratici, lo stesso conclude esprimendo perplessità per il livello di sottomissione che il popolo italiano esprime. Nessuna protesta, nessuna presa di posizione, nessuna informazione chiara. Mi sono vergognata.

     

  • 3
    rg3

    L’obiettivo ormai è chiaro, affidare le varie sovranità nazionale ad un parlamento europeo che di democratico ha ben poco (vedi commissioni e commissari).

    Quello che sta succedendo oggi in Europa è solo un test che, se dovesse riuscire, darà poi il via all’Unione Nordamericana (Messico-USA-Canada) e via di seguito fino al raggiungimento dello  scopo finale: un Mondo, uno Stato, un Popolo.

    Il che sarebbe anche auspicabile ma solo se lo facesse nel totale rispetto delle regole democratiche che invece vengono sistematicamente depotenziate.

    Se questa élite ci riuscirà avremo sì un Mondo, uno Stato, un Popolo ma un Popolo di schiavi.

     

     

  • 2
    mautron78

    ci meravigliamo sempre di quello che dicono! quello che loro fanno sono le consegueze delle nostre azioni. è come un’equazione matematica dove i vari interessi delle società portano a un solo risultato. e la matematica non è un’opinione… ma a mio parere uno dei valori che incidono di più è l’ignoranza,non della lingua italiana o della matematica ma di come funziona la nostra società. e poi ci si meraviglia! non sopportate la vostra società? provate a seguirla un po’ meno e vedrete che le cose cambieranno…

  • 1

    Scusami Claudio

    Da molto tempo sono registrato al tuo sito ma da qualche giorno non riesco. E’ successo qualcosa?

    Grazie

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Il complotto di tutti i complotti.

ventotene il complotto di tutti i complotti Questo è il Manifesto di Ventotene, incensato su larga scala da tutti i politici come il pilastro fondante dell'Unione Europea, come simbolo di democrazia e di libertà. La prova provata che tutto quello che denunciamo da anni è vero. Il complotto di tutti i complotti. La teorizzazione...--> LEGGI TUTTO

Euroinomani: Diego Fusaro e la verità che Porro finge di non capire.

Euroinomani Diego Fusaro: "Appurato il fatto evidente, conclamato, che l'Europa è il nostro problema oggi, per il fatto che sta imponendo politiche depressive, di austerità, di lotta contro i diritti del lavoro e contro i diritti sociali, vi è una sorta di dogmatismo generalizzato che ripete come soluzione, come...--> LEGGI TUTTO

Miracolo della Boldrini: riesce a farmi dare ragione a Pierluigi Battista

Pierluigi Battista - Fake News - Fake What di Pierluigi Battista Peccato, che delusione. Questo dibattito sulla «post-verità», sulle fake news , sul mare di bufale che si amplificano sulla Rete ha preso una brutta piega, persino un po’ paranoica. Peccato, perché da interessante discussione sul valore e la qualità dell’informazione, il nuovo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

Anche il ministro del Tesoro UK, contro la Brexit, adesso passa tra i grandi speculatori

Ministro del Tesoro UK - Non voleva la Brexit - Ora passa in BlackRock Un altro leader politico europeo (cfr: "E Barroso passa a Goldman Sachs! Taaaaac!") imbocca la cosiddetta “porta girevole” dell’alta finanza. George Osborne, per sei anni ministro del Tesoro britannico fino al referendum sull’Unione Europea del giugno scorso, ha accettato un’offerta della BlackRock per diventare consulente del...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>