Quattordici miliardi di cristiani

Chi segue il blog sa che, di tanto in tanto, mi drogo pesante e mi inoltro sui sentieri allucinatori delle mie curiosità (prima che ci crediate davvero: non è vero che mi drogo. Era solo una licenza poetica). Così, lo scorso 2 novembre 2011, mi chiesi quanti esseri umani avessero mai vissuto sulla Terra.

Dopo avere percorso miglia e miglia digitali, a piedi e sotto il sole cocente delle radiazioni catodiche, raggiunsi un luogo di pazzi scatenati come me che si erano fatti la stessa domanda e avevano effettuato lo stesso calcolo: il Population Reference Bureau. Risultato? 108 miliardi di homini sapiens sapiens, compresi i 7 miliardi attuali. Per la precisione, 107.602.707.791 persone erano nate a far data dalla notte dei tempi. Poco più di cento miliardi, tuttavia, erano già anche morte. Il che gettava una inequivocabile luce sinistra sull’esito finale di tutti i miei affanni.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Ieri (ndr: tre mesi dopo) anche il BBC Magazine si è posto la stessa domanda e ha pubblicato un pezzo con le stesse conclusioni che il Corriere della Sera, oggi, ha immediatamente ripreso a firma del filosofo Giulio Giorello e pubblicato a pagina 23 (qui l’articolo della versione cartacea).

Sogno un’Italia dove, come avviene comunemente in altri paesi, anche i quotidiani più importanti si fidano dei blog e ne riportano le notizie o le riflessioni più interessanti (per ora quello che sa fare il Corriere della Sera è denigrare, citandoti accuratamente per nome e per cognome, oppure approvvigionarsi di notizie senza linkare la fonte).

Anche perché io avevo fornito qualche dato aggiuntivo: incrociando alcune fonti e sviluppando ulteriori calcoli avevo determinato il numero esatto di cristiani che, tra questi 108 miliardi, riferendosi alla nostra Terra avevano calpestato “la sua cruenta polvere”, pervenendo alla conclusione che fossero senza ombra di dubbio alcuno esattamente 14.034.561.083, compresa la folgorazione sulla via di Cologno Monzese di Paolo Brosio. Ovvero: quattordici miliardi di “cristiani” battezzati nel senso letterale del termine.

Chissà che il Corriere della Sera non voglia fare un pezzo anche su questo, anche se non l’ha letto sul BBC Magazine.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

14 risposte a Quattordici miliardi di cristiani

  • 9

    “Il pericolo maggiore che possa temere l’umanità non è una catastrofe che venga dal di fuori, non è né la fame né la peste,è invece quella malattia spirituale che è la perdita del

     

    gusto di vivere” (Il Fenomeno Umano – P. Teilhard de Chardin)

    Parole più profetiche non potevano esserci, non è una questione di risorse energetiche, ma di VOLONTA’ che come sempre viene messa in secondo piano da noi tutti (o almeno da moltissimi di noi). Teilhard teorizzava che un nuovo salto dovrà fare la vita, dopo l’ultimo che è stato quello della ominizzazzione che ci ha condotti alla coscienza riflessa (o pensiero) il prossimo sarà quello che ci condurrà dalla biosfera alla noosfera, attraverso una fase critica (che certo non è quella odierna!). Quindi credo di essere in accordo con Teilhard, nessuno potrà mettere un freno all’ evoluzione della vita, neppure demograficamente, se avremo ancora il GUSTO DI VIVERE… 

  • 8
    luis

    Ancora più interessante, se non addirittura cruciale secondo me sarebbe determinare attraverso opportuni calcoli il numero di esseri umani (viventi) che il nostro pianeta possa ospitare in una stessa generazione. Quale sarebbe il limite superato il quale non ci sarebbe più spazio per i nascituri? Questo limite è stato già superato? Alla fine della seconda guerra mondiale la popolazione mondiale era all’incirca di un miliardo di persone, negli anni sessanta tale numero si è triplicato, fino ad arrivare ad oggi: quasi sette miliardi.

    Faccio una riflessione (un puro esercizio teorico). Non è che questa crisi globale è stata organizzata per limitare la crescita demografica della popolazione mondiale? E’ possibile che la potente sinarchia abbia deciso di porre un freno allo sviluppo economico perché causa di proliferazione incontrollata di nuovi uomini? Ci si lamenta che con le contizioni attuali i giovani non possano farsi una famiglia e non si possano permettere di avere figli….

    …obbiettivo centrato (direi).

    • 8.1
      luis

      E quindi quali sono le implicazioni di tutto ciò? E’ sbagliato desiderare lo sviluppo economico? Hanno ragione i politici e i tecnici che sono gli emissari incaricati a reprimere lo sviluppo economico e il benessere delle popolazioni senza il consenso delle stesse? Lo scenario di buoni e cattivi viene improvvisamente ribaltato; saremmo noi gente comune i cattivi? E i politici pseudotecnici che vogliono limitare la nostra ingordigia e irresponsabilità nel proliferare e nel consumare oltre misura? Tutto questo è paradossale, ma mi chiedo: è altrettanto reale? Che ne pensi?

    • 8.2
      luis

      mmh..

      …a me risulta che con l’inflazione e la disoccupazione i consumi siano in calo, la pressione fiscale riduce l’entità del reddito e di conseguenza la propensione al consumo. Le fabbriche licenziano operai perché vi è una contrazione di vendita dei beni che producono, quegli operai a loro volta consumeranno di meno e così via in un circolo vizioso che determina la recessione. Visto che i cosiddetti governanti si sono impegnati moltissimo per arrivare a questo punto la logica conclusione è che “attualmente ” non stanno promuovento né il consumo né la crescita del PIL, che tra l’altro non considero un indice attendibile di sviluppo di un paese (è più preciso il RNN Reddito Nazionele Netto).

      Comunque, per quanto riguarda il cambiamento degli stili di vita verso il rispetto per l’ambiente, la riduzione degli sprechi e il miglioramento dell’efficienza energetica, hai in mente qualcosa come l’economia della DECRESCITA?

    • 8.3

      Ehm…

      non per disilluderti ma… questo limite è stato già ampiamente superato da un pezzo:
      Leggi qui: Mathis-Wackernagel 

    • 8.4

      non credo che Wackernagel intendesse quello. Ciò che è necessario fare, al contrario, è smetterla di svilupparsi nel mero senso dell’occupazione dei territori e dello spreco di risorse, e iniziare a convivere in maniera virtuosa con l’ambiente. Scommettendo tutto sulle energie rinnovabili, per esempio, sulla bioedilizia, sul riciclo, sul risparmio energetico, su una nuova filosofia di vita che non sia questo consumismo selvaggio che ha dominato l’occidente fino ad oggi.

      Quelli che tu chiami governanti, invece, fanno esattamente il contrario: puntano sul PIL, sul petrolio, sull’aumento dei consumi… portando tutti allegramente, come un pifferaio magico, verso il dirupo.

  • 7
    nello1

    E’ bello vedere come, una volta che la mente entra nei sistemi complessi, comincia a spassarsela in uno sballo continuo di collegamenti, associazioni libere, ricerche e sogni.

    Una “droga” appunto, ma che incanalata bene produce beni per tutta l’umanità.

    Dal Calvino giovane al Capra de “Il Tao della fisica”, dallo sp****namento dei lati oscuri della storia contemporanea alla perfezione matematica, oltre che musicale, di Bach, dal numero dei credenti alla sofferenza degli animali.

    Saviano che cita una bellisima poesia di amore……

    Bravo Claudio, sei sull’onda giusta. Ti leggo sempre con piacere

  • 6
    andrea_vik

    Ah…Battista, Battista…….che tristezza fare il servetto dello schiavetto…..

  • 5
    sangue

    Cristiani o cattolici?

    Sembrerebbe una piccola questione, ma per molti è fondamentale.

  • 4

    E vuoi vedere che ora il Corriere della Sera ti ruba l’articolo?….

  • 3
    Secondo il ricercatore esoterico peruviano Daniel Ruzo (1900-1991) la causa scatenante la catastrofe ciclica, che avviene ogni 8608 anni, è il passaggio del Sole attraverso 4 segni zodiacali, causato dal cambiamento della direzione dell’inclinazione dell’asse terrestre, ovvero dalla precessione degli equinozi.
    Il ricercatore credeva che solo all’entrata di tre specifici segni zodiacali, rispettivamente Gemelli, Acquario e Bilancia, accadrebbero le catastrofi cicliche causate alternativamente dai fattori: aria, terra, fuoco, acqua.
    Seguendo la sua logica accadrebbero pertanto 3 catastrofi universali nel corso dei 25824 anni, il tempo totale del ciclo della precessione degli equinozi.
    Ricapitolando, Daniel Ruzo sosteneva che:
     
    1) la prima umanità aveva raggiunto il grado di civiltà tecnologica nel 40903 a.C. ed era stata distrutta dall’elemento aria (tornado? dissolvimento dell’atmosfera?) esattamente nel 32295 a.C. quando il Sole entrò nei Gemelli.
    2) la seconda umanità fu distrutta nel 23687 a.C. dall’elemento terra (terremoti?) quando il Sole entrò nel segno dell’Acquario.
    3) la terza umanità fu distrutta nel 15079 a.C. dall’elemento fuoco (vulcani? meteorite?); quando il Sole entrò nella Bilancia.
    4) la quarta umanità fu distrutta dall’elemento acqua (diluvio, fine delle glaciazioni?), esattamente nel 6471 a.C., quano il Sole entrò nuovamente nei Gemelli.
    5) la quinta umanità (quella attuale), sarà distrutta dall’elemento aria, quando il Sole entrerà nuovamente sotto il segno dell’Acquario, esattamente nel 2137 d.C.
     
     
    Padre Carlo crespi Croci
  • 2

    La curiosità, la notizia che riporti è interessante. Sarebbe interessante anche calcolare il numero di “credenti” delle altre religioni e quello di atei, di non credenti.Per quanto riguarda il corriere e gli altri media (tv), sono dei professionisti nel rubare le idee altrui.

  • 1
    Silver Silvan

    Tra tutte quelle persone che mi hanno preceduta, non ce nՏ nessuna uguale a me. Ma non ̩ meraviglioso? Uno sguardo di compatimento agli intruppati che ambiscono ad essere uguali a qualcun altro.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

#SUM01 Paolo Magri (Ispi e Commissione Trilaterale): perché ci vuole più Europa.

Paolo Magri - Ispi e Commissione Trilaterale - SUM01 - PlayL'intervento di Paolo Magri, presidente ISPI e direttore italiano della Commissione Trilaterale (per anni presieduta in occidente da Mario Monti), all'evento #SUM01 organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. p.s. non serve che io, da queste pagine, esprima la mia opinione sul suo discorso. Mi limito solo a ricordare a...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 Marco Travaglio – L’informazione ha un costo.

Marco Travaglio . l'informazione ha un costo - Play#SUM01 - Intervento di Marco Travaglio sulla professionalità e le risorse necessarie a fare buona informazione, e sulle vecchie balle improvvisamente ribattezzate "Fake News". ...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Massimi Fini: il Futuro è dietro di noi!

Massimo Fini - il Futuro è dietro di noi - Play L'intervento di Massimo Fini a #Sum01, il primo evento dell'Associazione Gianroberto Casaleggio....--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Paragone contro Monica Maggioni, presidente Rai e presidente Commissione Trilaterale Italia

Gianluigi Paragone vs Monica Maggioni - Presidente Commissione Trilaterale#SUM01 - Associazione Gianroberto Casaleggio - Intervento di Gianluigi Paragone sullo stato dell'informazione in Italia. Paragone parte subito contestando Monica Maggioni per la sua doppia carica di presidente Rai e contemporaneamente di Presidente Commissione Trilaterale Italia. ...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – I veri numeri dei giornali, Pier Luca Santoro (Datamediahub)

Pierluca Santoro Datamediahub - playI veri numeri dei giornali e della rete, nell'intervento di Pier Luca Santoro, Datamediahub, a #SUM01, il primo evento organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. ...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>