Le ultime parole di Luca …prima di cadere

Maroni aveva paura che ci scappasse il morto. C’è quasi scappato. Non si sa ancora. Da questa mattina le forze dell’ordine stanno procedendo allo sgombero di Baita Clarea, a Chiomonte, in Val di Susa. Si sono presentate con un’ordinanza prefettizia. Secondo gli avvocati No Tav, in palese violazione dell’articolo 2 del Testo unico di Pubblica sicurezza, che prescrive quella procedura soltanto in casi di estrema urgenza.

Luca Abbà , 37 anni, proprietario di uno dei terreni oggetto dell’espropriazione, è salito su un traliccio dell’alta tensione. I rocciatori lo stavano raggiungendo. Radio Blackout lo ha chiamato al telefono, registrando la conversazione che potete ascoltare nel video. La telefonata si conclude così:
Luca: “Adesso scappo perché sta salendo un rocciatore e devo attrezzarmi per difendermi“.
Intervistatore: “Non ti fare male, ciao Luca.
Poi una scintilla, un volo di almeno 10 metri e un tonfo. Luca gravissimo, in coma farmacologico, con ustioni di secondo grado e un’emorragia interna tutt’ora da risolvere. Non ti fare male, Luca…

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Per capire gli abitanti della Val Di Susa e il loro attaccamento alla terra in cui vivono non basta leggere qualche articolo. Bisogna andarci, ascoltare le loro ragioni ma soprattutto guardarli negli occhi. Solo allora si comprenderà il senso del loro motto, “A sarà dura“. E soprattutto sarà chiaro che, in un paese commissariato che accetta di buon grado qualsiasi anomalia, loro no …non si arrenderanno mai.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

13 risposte a Le ultime parole di Luca …prima di cadere

  • 1
    mcbett

    Riguardo i serissimi fatti relativi al caso NOTAV accaduti ieri, suggerisco ad ogni cittadino sensibile di scrivere alla International Criminal Court, per portare il tribunale all’attenzione di questo problema. L’email a cui scrivere é otp.informationdesk@icc-cpi.int e dovete includere il caso tra la sezione: Crimini contro l’Umanitá. Siccome le denunce vengono praticamente esaminate su una base individuale e anche se ci sono gruppi viene identificato un responsabile, consiglio ognuno di presentare la propria denuncia individualmente, sulla base che le popolazioni autoctone sono le uniche che possono decidere sul destino delle proprie terre.

  • 0
    Bigalfry2

    A voler strafare succede! Mi dispiace! Sono ammirato dal suo coraggio, ma bisognerebbe evitare di mettersi coscientemente in pericolo in quel modo! Neanche non si sapesse che i tralicci sono pericolosi!! Meglio evitare gli eccessi, perché si pagano cari! :'(

    Per quanto riguarda questa protesta, ammiro il coraggio e la tenacia di quelle persone(se non altro amano profondamente la loro terra), ma sono favorevole alla TAV(risparmiatemi!!! ;) ). Sono favorevole ad un grande corridoio ferroviario europeo dell’alta velocità! Il mio amore per l’ambiente riguarda più che altro lo spreco di risorse e l’effetto serra: rimasi molto impressionato quando scoprii che il mare rischia seriamente di prendere fuoco a causa del metano contenuto nei fondali…

    Secondo me, dovendo scegliere, meglio battersi contro l’effetto serra e per le rinnovabili, contro l’abbattimento delle foreste e l’estinzione delle specie vegetali e animali(servono all’ecosistema, alla scienza e alla medicina)!

    Poi ognuno fa come vuole…

    P.S.: perché spesso nelle grandi manifestazioni(proteste, gare sportive ecc..) c’è qualcuno che fa casino per non pagare il biglietto? Non è bello!!!

     

    P.S. 2: si vede che è cambiata la musica con Monti: oggi ho preso in treno! Al ritorno mi hanno controllato il biglietto, una volta, all’andata 3 volte e ho visto fare multe a più non posso!! In un solo giorno sono stato controllato più volte che nella mia intera vita!!!(non è uno scherzo!!!). E questa è cosa buona e giusta!! :D

    • 0.1
      yt

      “[…] ma sono favorevole alla TAV(risparmiatemi!!! ;) ). Sono favorevole ad un grande corridoio ferroviario europeo dell’alta velocità! Il mio amore per l’ambiente riguarda più che altro lo spreco di risorse e l’effetto serra: rimasi molto impressionato quando scoprii che il mare rischia seriamente di prendere fuoco a causa del metano contenuto nei fondali…

      […] meglio battersi contro l’effetto serra e per le rinnovabili, contro l’abbattimento delle foreste e l’estinzione delle specie vegetali e animali(servono all’ecosistema, alla scienza e alla medicina)!”

       

      Sicuramente la TAV è un lungo tubo invisibile che galleggia nell’aria in modo magico.

       

      Non è uno spreco di risorse per un’opera faraonica che ha distrutto in modo irreparabile l‘ecosistema di una Valle sforacchiata e riempita con tonnelate di calcestruzzo armato…

      … mi pare chiaro, abbattendo le “foreste” locali!!!

      Beh certo, dopotutto TAV sta per “Treno ad Alta Volatilità”… ma dai su siamo seri!!

      Queste opere servono solo ai “soliti” per spartirsi gli appalti e il bottino dei finanziamenti!!

       

      Come avevano già pianificato Italia, Francia e USA a febbraio del 2009 per la reintroduzione (in Italia) delle centrali nucleari (l’ennesimo modo squallido per ripagare il nostro debito alla Francia e co.).

      Il 13 giugno del 2011 gli italiano hanno detto NO (per l’ennesima volta); il bottino (rappresentato anche dalla privatizzazione dell’acqua di falda) non può più essere spartito.

       

      E invece ecco arrivare di fretta e furia i commisari europei circa 2 settimane dopo (e siamo a luglio). Ad agosto (quando la maggioranza delle persone dopo un anno di lavoro ha il cervello in frigorifero)  comincia l’attacco finanziario esteso anche ai titoli azionari di quelle società che di li a poco sarebbero state svendute.

      ————

      Per rimanere sul pezzo: questa è l’ennesima dimostrazione di come ci vogliono. DISPERATI, terrorizzati e privi di opzioni di azione.

      Monti in fin dei conti lo aveva detto: “serve una crisi anche sociale in Europa per rendere accettabili scelte che altrimenti sarebbero indicibili” (citazione spannometrica).

       

      Detto, fatto… quasi.

    • 0.2
      yt

      “[…] ma sono favorevole alla TAV(risparmiatemi!!! ;) ). Sono favorevole ad un grande corridoio ferroviario europeo dell’alta velocità! Il mio amore per l’ambiente riguarda più che altro lo spreco di risorse e l’effetto serra: rimasi molto impressionato quando scoprii che il mare rischia seriamente di prendere fuoco a causa del metano contenuto nei fondali…

      […] meglio battersi contro l’effetto serra e per le rinnovabili, contro l’abbattimento delle foreste e l’estinzione delle specie vegetali e animali(servono all’ecosistema, alla scienza e alla medicina)!”

       

      Sicuramente la TAV è un lungo tubo invisibile che galleggia nell’aria in modo magico.

       

      Non è uno spreco di risorse per un’opera faraonica che ha distrutto in modo irreparabile l‘ecosistema di una Valle sforacchiata e riempita con tonnelate di calcestruzzo armato…

      … mi pare chiaro, abbattendo le “foreste” locali!!!

      Beh certo, dopotutto TAV sta per “Treno ad Alta Volatilità”… ma dai su siamo seri!!

      Queste opere servono solo ai “soliti” per spartirsi gli appalti e il bottino dei finanziamenti!!

       

      Come avevano già pianificato Italia, Francia e USA a febbraio del 2009 per la reintroduzione (in Italia) delle centrali nucleari (l’ennesimo modo squallido per ripagare il nostro debito alla Francia e co.).

      Il 13 giugno del 2011 gli italiano hanno detto NO (per l’ennesima volta); il bottino (rappresentato anche dalla privatizzazione dell’acqua di falda) non può più essere spartito.

       

      E invece ecco arrivare di fretta e furia i commisari europei circa 2 settimane dopo (e siamo a luglio). Ad agosto (quando la maggioranza delle persone dopo un anno di lavoro ha il cervello in frigorifero)  comincia l’attacco finanziario esteso anche ai titoli azionari di quelle società che di li a poco sarebbero state svendute.

      ————

      Per rimanere sul pezzo: questa è l’ennesima dimostrazione di come ci vogliono. DISPERATI, terrorizzati e privi di opzioni di azione.

      Monti in fin dei conti lo aveva detto: “serve una crisi anche sociale in Europa per rendere accettabili scelte che altrimenti sarebbero indicibili” (citazione spannometrica).

       

      Detto, fatto… quasi.

    • 0.3
      yt

      “[…] ma sono favorevole alla TAV(risparmiatemi!!! ;) ). Sono favorevole ad un grande corridoio ferroviario europeo dell’alta velocità! Il mio amore per l’ambiente riguarda più che altro lo spreco di risorse e l’effetto serra: rimasi molto impressionato quando scoprii che il mare rischia seriamente di prendere fuoco a causa del metano contenuto nei fondali…

      […] meglio battersi contro l’effetto serra e per le rinnovabili, contro l’abbattimento delle foreste e l’estinzione delle specie vegetali e animali(servono all’ecosistema, alla scienza e alla medicina)!”

       

      Sicuramente la TAV è un lungo tubo invisibile che galleggia nell’aria in modo magico.

       

      Non è uno spreco di risorse per un’opera faraonica che ha distrutto in modo irreparabile l‘ecosistema di una Valle sforacchiata e riempita con tonnelate di calcestruzzo armato…

      … mi pare chiaro, abbattendo le “foreste” locali!!!

      Beh certo, dopotutto TAV sta per “Treno ad Alta Volatilità”… ma dai su siamo seri!!

      Queste opere servono solo ai “soliti” per spartirsi gli appalti e il bottino dei finanziamenti!!

       

      Come avevano già pianificato Italia, Francia e USA a febbraio del 2009 per la reintroduzione (in Italia) delle centrali nucleari (l’ennesimo modo squallido per ripagare il nostro debito alla Francia e co.).

      Il 13 giugno del 2011 gli italiano hanno detto NO (per l’ennesima volta); il bottino (rappresentato anche dalla privatizzazione dell’acqua di falda) non può più essere spartito.

       

      E invece ecco arrivare di fretta e furia i commisari europei circa 2 settimane dopo (e siamo a luglio). Ad agosto (quando la maggioranza delle persone dopo un anno di lavoro ha il cervello in frigorifero)  comincia l’attacco finanziario esteso anche ai titoli azionari di quelle società che di li a poco sarebbero state svendute.

      ————

      Per rimanere sul pezzo: questa è l’ennesima dimostrazione di come ci vogliono. DISPERATI, terrorizzati e privi di opzioni di azione.

      Monti in fin dei conti lo aveva detto: “serve una crisi anche sociale in Europa per rendere accettabili scelte che altrimenti sarebbero indicibili” (citazione spannometrica).

       

      Detto, fatto… quasi.

    • 0.4
      yoyo_su_byoblu

      Ma BigTroll è ancora qua a fare il suo lavoro? Ora si chiama Big2 già..

       

    • 0.5
      asd

      Mi spiace una cosa nel Tuo commento: dimostri di non conoscere la questione TAV: ti chiedo di informarTi bene prima di esprimere opinioni e giudizi. Il TAV inquina più dei tir. I soldi per questa grande opera (inutile) potrebbero essere utilizzati per altro (decidi tu se a riguardo preferisci la sicurezza degli istituti scolastici, da cui tral’altro sono stati presi alcuni fondi destinati appunto al tav, piùttosto che per la ricerca sulle rinnovabili, o ancora per le piccole e medie imprese in crisi, o chi più ne ha più ne metta…). Hai la possibilità di informarTi, poi potremo ridiscutere la Tua approvazione al tav.

       

      Saluti

  • -1
    mcbett

    ho scritto questo al tribunale europeo contro i crimini contro l’umanitá

    A chi di dovere,

    Residente da 15 anni all’estero, ma ancora sensibile alle problematiche riguardanti il mio paese di origine, sono particolarmente scossa dall’evolversi dei fatti negli ultimi tempi in Italia, tra cui principalmente la totale mancanza di rappresentativitá della cittadinanza su problemi che la colpiscono direttamente e la portano a dover fronteggiare istituzioni che sembrano ormai vivere di luce propria atte a manipolare i servizi pubblici e le forze dell’ordine a proprio diretto tornaconto, senza considerare e neppure ascoltare utilizzando i mezzi permessi dalla societá civile, la popolazione e le rappresentanze locali che potrebbero essere toccate fatalmente da certe insensibili operazioni prese arbitrariamente sulle loro teste.
    In questo caso prendo lo spunto per citare due incidenti avvenuti ieri in relazione al caso NOTAV che ritengo serissimi e di gravissima importanza:
    in un caso, un privato cittadino in viaggio nel treno é stato assalito fisicamente dalle forze dell’ordine in preda a una attitudine violenta ingiustificata e evidentemente illegale.
    In un altro, una persona in legittima protesta pacifica, arrampicatosi su dei pali dell’alta tensione é stata messa in pericolo da scalatori delle forze dell’ordine che hanno tentato di spaventarlo arrampicandosi anch’essi  sul traliccio e, scappando verso l’alto, é stato folgorato dalla tensione elettrica ed é al momento in  pericolo della propria vita.
    Evidentemente ambedue le situazioni sono state gestite con cinismo e poca destrezza.
    La mancanza di rispetto per le popolazioni autoctone, (siano esse in protesta per un treno ad alta velocitá o per una discarica di rifiuti che non concerne nessun moderno accorgimento, quali i sistemi per il riciclaggio, o altre garanzie di protezione dall’inquinamento, come sta accadendo in paesi limitrofi alla capitale). la stessa presenza di rappresenanti istituzionali non scelti dalla popolazione e anche la legittimazione di una societá per azioni di nome Equitalia come agenzia privata per il recupero di crediti non legalmente determinati che ha provocato tragedie tra le famiglie italiane come verificabil nella cronaca scritta su tutti i giornali, mi fa drasticamente pensare alla totale perdita di diritti umani in questo paese e il verticale aumento dei suicidi di persone normali messe in condizioni tragiche di sopravvivenza fisica ed emotiva ne é il preoccupante campanello di allarme.
    Con questo chiederei lal tribunale di aprire un’inchiesta sulla condizione di tutela della cittadinanza itaiana al momento, sul suo effettivo diritto di parola, di circolazione e di sovranitá garantito dalla legge nazionale e internazionale e sulla mancanza di rispetto delle norme piú basilari sancite dalla costituzione Italiana per garantire nel paese lo stato di Repubblica w di sovranitá del popolo sulla classe politica.
    Il paese non ha alcun sistema di welfare strutturato e atto a garantire agli indiuvidui basiche necessitá come in altri paesi, l’intoccabilitá dei rappresentanti governativi ha raggiunto limiti di paradosso e indecenza, cosí cme la legittimazione di azioni criminose e illegali da parte di questi che ovrebbero essere i rappresentanti dello stato di fronte alla comunitá in ternazionale.
    Ovviamente vanno anxhe mensinati gli assurdi privileg in cui la classe politica é ben barricata contro la normale popolazione, gli stipendi le pensioni e la assurga protezione legale che queste persone vantano alla faccia della cittadinanza che soprattutto soffre si ammala é tartassata da pressioni psicologiche ed economiche e soprattutto si uccide…
    Di fatto la sostituzione in parlamento di alcuni nomi con altri, eseguita fuori da ogni criterio legisativo, dovrebbe essere un forte allarme alla minaccia della dignitá dei cittadini, specialmente laddove le proposizioni di un governo transitorio si sono rivelate non risolutive, confuse e contraddittorie, rappresentando di fatto un non cambiamento, e forse una scivolata verso il basso.
    Il paese dovrebbe essere legittimato a delle nuove elezioni ed anche a un controllo delle forze di polizia al momento abbastanza esagitate nell’esaltazione della libertá loro data da personalitá di dubbia rappresentanza a discapito della cittadinanza.
    Nel timore che il paese si avvicini velocemente a uno stato di rischio per la democrazia e per le basi minime di democrazia necessarie per la propria sicurezza e ripresa economica sarei davvero grata alla commissione di ricerca se potesse aprire una indagine e quantificare e qualificare questo contesto per poter portare il governo Italiano di frote alle proprie evidenti inadempienze.
    Il mio terrore é che si ritorni ad uno stato di carenza di diritti umani simile a quello in vigore durante l’era fascista che piú di un politico italiano sembra, purtroppo sfacciatamente e anche dimostrando poca conoscenza della storia, rimpiangere.
    Con rispetto e ringraziando per l’attenzione colgo l’occasione per rivolgervi i miei piú
    Cordiali saluti
    Eli McBett
    Dublino

  • -2
    Alerighini

    ma la nostra elite non si rende conto che , se un uomo è indotto a fare una cosa del genere qualcosa vuol dire?, c’e un degrado sociale di primordine, mi sa che siamo al collasso psicologico…, ora io non vorrei uscire fuori tema, ma sempre li andiamo a parare…

    dopo altro che grecia!!

     

  • -3
    seamus

    forza luca.

    forza tutti coloro che ci stanno difendendo.

    sabato ero su.

    a luglio ero su.

    spero che l’odio non si concentri verso i poliziotti che non sono esclusi da responsabilità, sia chiaro, ma

    E’ IMPORTANTE FARE LUCE SUI BURATTINAI 

    Grazie Claudio per l’accuratezza del tuo blog (più che un blog)

  • -4
    rg3

    “Se l’è andata a cercare”

    Questo diranno i nostri giornalisti prezzolati, ne sono certo.

    Già me lo vedo Vespa col plastico del traliccio.

    Forza e coraggio Luca!

  • -5
    TANAIONAT

    Forza montanari tenete duro.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>