Tra le zampe dell’Orso

Se ci pensate bene è anche normale: nel solo alveare europeo ci sono oltre 700 milioni di api che ronzano. Se le api regina dovessero perder tempo a spiegare ad ognuna di esse come e perché vogliono traslocare di arnia, finirebbero tutte tra le zampe dell’orso. E’ il successo evolutivo della specie che ci condanna: siamo diventati tanti e, sfortunatamente, questo implica che la maggior parte di noi nasca solo per produrre miele. La pappa reale è per pochi. La democrazia? Solo un modo diverso di chiamare le cose. E’ un po’ come prendere una bidella e chiamarla operatrice scolastica: la fai felice e svuoterà i cestini con più lena.

Così, nella grande arnia mondiale, le api regina hanno deciso che bisognava realizzare la grande arnia europea massificata. E tutti dentro. Così si può accentrare meglio la produzione di miele. Ma siccome siamo in democrazia, non si poteva semplicemente farlo, no: si doveva preservare la libertà di scelta di miliardi di antennine. Così hanno detto: o traslochiamo adesso, o il miele non basterà per tutti. Tradotto: o fate come vi diciamo noi o morirete di fame e di stenti. Le api operaie, dopo attenta riflessione, hanno deciso che si sarebbe fatto alla maniera dei fuchi. E chissenefrega se non ci avevano capito niente: avevano pur sempre deciso. Così, almeno formalmente, la democrazia era salva.

 Per Ape Regina Mario, assumere il controllo dell’alveare italiano è stato solo il primo passo. Resta comunque da costruire la nuova arnia (non importa quante api operaie ci lasceranno il pungiglione) e poi c’è da organizzare la migrazione. I suoi fuchi (il Corriere della Sera) oggi a Roma incontreranno i fuchi di Ape Regina Angela (il Die Welt), per consegnare ai due un appello formale perché questa benedetta arnia si costruisca in fretta. Ape Regina Bonino dice che la nuova arnia, una volta pronta, darà alle api operaie più rappresentanza, e dunque è nel loro interesse massacrarsi per realizzarla presto. Ape Regina Mario, dal canto suo, non perde occasione per ricordare ai fuchi Bersani e Alfano che “se viene meno la coesione politica tra di loro è probabile che crolli anche la fiducia dei nostri interlocutori all’estero. Con le conseguenze che tutti possiamo immaginare [Repubblica, oggi, p.7]”. Tradotto: se non eseguite i miei ordini toglierò il miele alle api operaie e dirò che siete stati voi. Perché qui non è che tutti possono sbattere le alucce come gli pare: c’è una cadenza e va rispettata, come gli schiavi sulle navi negriere.

 Nessuno si azzarda a far notare che tutto sommato, ad avanzo primario e a quota interessi in percentuale del Pil, l’anno scorso eravamo messi meglio del 1980 e fino a 2 volte e mezzo meglio del 1990, senza che per questo nessun Ape Regina Napolitano sentisse il bisogno di organizzare il grande esodo di massa. E nessuno si chiede se per caso tutti questi travasi di miele tra il Fondo Monetario Internazionale e le arnie periferiche in crisi non siano solo un modo di smaltire i derivati tossici rimasti comunque in pancia dopo i 7700 miliardi di dollari con i quali la Fed ha salvato le banche americane, in cambio di miele vero, prodotto con il sudore delle ali. Un modo, insomma, per tutelare le riserve di pappa reale.

 Nel frattempo, visto che abbiamo i costi medi di esercizio dei conti correnti bancari più alti d’Europa (e ti pareva), cerchiamo almeno di fare in modo che le api operaie pretendano che l’azzeramento delle commissioni bancarie (presentato con emendamento dai fuchi del PD, e mica da Ape Regina Mario come volevano farci credere) non venga lestamente abrogato come tutti i fuchi stanno industriandosi di fare alle spalle di tutte le larve del mondo.

Tenete alte le antenne!

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

10 risposte a Tra le zampe dell’Orso

  • 5
    shaggy

    sembra che alla fine dell’anno ci sarà un black-out per instaurare più facilmente la dittatura, le notizie allarmanti sull’attività solare che potrebbe portare problemi alle trasmissioni elettriche sarebbero gli alibi con cui giustificarlo. Non è che voglio gufare, riporto notizie che circolano. Spero non sia vero.

  • 4
    adolfogattini

    I discorsi servono a poco, i fatti risolvono parecchi problemi. I popoli hanno 3 grandi problemi: quello della finanza mondiale, del monopolio mediatico e dei cialtroni della politica che si portano dietro tutto quel coacervo di associati a delinquere di partito, di boiardi di stato e quanto altro.

    La soluzione è tutta nella forza d’urto della massa che dovrebbe cacciare i banchieri a calci nei denti, riappropriarsi del potere mediatico e accompagnare nelle patrie galere tutti i politici che per 40 anni hanno malversato in italia; spogliarli di igni avere derivante dal frutto del loro saccheggio; il recupero di tutte le somme dovute agli italiani e, per finire mandarli tutti ai lavori forzati per meditare sulla noia del lavoro.

    Con questa ricetta i popoli si salvano, con le chiacchere e invettive, sarà solo una lunga agonia chiassosa!.

  • 3
    noce

    Nella nostra storia nulla è mai successo in modo lineare, vedi massoneria.., tuttavia è bene che alcune cose siano successe a succedano. Personalmente credo ancora importante una vera unione europea, sia per avere voce in capitolo in mondo di sempre più numerose potenze economiche, sia per il sogno di abolire un giorno gli stati centrali a favore di un’europa delle regioni. Abbiamo tutti bisogno di riconoscerci e muoverci in una dimensione più abbordabile e che ci caratterizza, gli stati sono un’anomalia che è già costata molto cara all’umanità.

    • 3.1
      kmatica

      …e quindi? Abbiamo già uno stato e per andar meglio ne facciamo un altro più grosso? Se si vuole fare una UE delle regioni forse bisogna cominciare a fare prima le regioni indipendenti e solo successivamente (eventualmente) altro.

      La logica comunque consiglia che quando un sistema non funziona, non se ne entra – per elevato rischio di contaminazione – a far parte, ma bensì si crea un anti-sistema, inteso come modello di riferimento antagonista, altrimenti si ricadrebbe nel mero trasformismo.

      La forzatura della creazione degli stati uniti d’europa è una forzatura che non appartiene alla storia culturale europea, persino in natura esiste la biodiversità a salvaguardia delle specie e comunque è sempre bene diffidare di coloro che si ostinano a dichiarare che siamo tutti uguali, senza mai specificare a chi.

      Tutti i regimi totalitari, sia di destra che di sinistra, hanno sempre cavalcato il populismo, compreso la democrazia, tradotta oggigiorno in “dittatura di maggioranza”.

  • 2
    rg3

    Quello che dice la Bonino (guarda caso anche lei frequentatrice del Bilderberg group) fa credere
    che dare più potere al parlamento europeo significhi più democrazia…ma per favore, cara Emma, smettila di
    prenderci in giro anche tu.
    Ormai l’hanno capito anche i sassi che la politica è controllata dalla finanza; cara Emma smettila di
    sparare queste cavolate ad esclusivo uso e consumo di gente preculturizzata.

    Uno della dinastia Rothschild diceva: una naziona viene governata da chi ha in mano il controllo della moneta e non da chi ha la maggioranza politica in parlamento.

    La vogliamo capire o no che per tornare ad una vera democrazia popolare prima bisogna rinazionalizzare le varie banche centrali europee e di conseguenza anche e soprattutto la BCE. Il primo passo da fare dovrà essere questo, tutto il resto è fuffa.

  • 1

    Il vero problema è un altro è che ‘sti governanti  ci stanno portando ad un arnia di morti e le regine moriranno con noi.

    Bisogna proprio cambiare comuncazione  spingiamo verso cose positive non comunichiamo in negativo diciamo sinteitcamente sono stupidi e poi facciamo una proposta concreta che non centra nulla con economia attuale politica o altre m….e.
    guardate questo filmato che è esplicativo concreto e facciamo che le notizie siano diverse. Caro Claudio i ltuo è un impegno assolutamente lodevole, ma  non dovresti convincere noi  perchèchi ti legge lo sa già che  chi ci guida è inadatto. Dovremmo noi non rispondere alla loro litania  facciamo proposte concrete  e diciamo perchè non le fate. Noi chiediamo quello che conta. Facendo le cose suggerite  si creerebbe tutto il PIL che si vuole… Noi vi diamo la risposta  NON FACCIAMO UNA POLITICA CONTRO. Ci fa perdere tempo il confutare  OK abbiamo ragione! ma questo perder tempo a confutare fa il loro gioco … sei stato a perder tempo a confutare e non  hai  proposto l’aternativa. Spendiamo il tempo a costruire il nostro futro alla faccia loro.

  • 0
    kmatica

    …e quindi? Abbiamo già uno stato e per andar meglio ne facciamo un altro più grosso? Se si vuole fare una UE delle regioni forse bisogna cominciare a fare prima le regioni indipendenti e solo successivamente (eventualmente) altro.

    La logica comunque consiglia che quando un sistema non funziona, non se ne entra – per elevato rischio di contaminazione – a far parte, ma bensì si crea un anti-sistema, inteso come modello di riferimento antagonista, altrimenti si ricadrebbe nel mero trasformismo.

    La forzatura della creazione degli stati uniti d’europa è una forzatura che non appartiene alla storia culturale europea, persino in natura esiste la biodiversità a salvaguardia delle specie e comunque è sempre bene diffidare di coloro che si ostinano a dichiarare che siamo tutti uguali, senza mai specificare a chi.

    Tutti i regimi totalitari, sia di destra che di sinistra, hanno sempre cavalcato il populismo, compreso la democrazia, tradotta oggigiorno in “dittatura di maggioranza”.

  • -1
    Mitch

    Credo che il link mancante si riferisse alla BIOMIMETICA.Ecco un link che ne parla in modo veloce ma basta cercare in rete per approfondire un modo scientifico innovativo che si ispira imitando tecniche della natura:http://www.giornalettismo.com/archives/198019/copiare-la-natura-salvera-il-mondo/?wpmp_tp=0

  • -2
    roby67

    In linea teorica l’idea di Stati Uniti d’Europa non e’ affatto sbagliata.

    In linea teorica una vera unione FEDERALE tra stati, con una vera banca centrale, con un vero parlamento eletto democraticamente avente funzioni chiare e definite, con i dovuti pesi e contrappesi, non e’ affatto sbagliata.

    In linea teorica, pero’. La realta’ non e’ esattamente questa.

    Sentire parlare d’ Europa i soliti nomi(Monti, Prodi, Bonino, Amato, Draghi) che hanno contribuito a creare questo tipo di sistema non mi lascia per nulla tranquillo.Sentir dire Tajani al tg, il giorno dell’insediamento di Monti al governo, che ci vuole “piu’ Europa”, mi ha fatto venire i brividi.

    Non ci vuole ne’ piu’ ne’ meno Europa ma un sistema completamente diverso. Adesso siamo in una sottospecie di unione economica piena di difetti che sono sotto gli occhi di tutti.

    Ben vengano le iniziative per informare i cittadini sul come verra’ realizzato il nuovo sistema, abbiamo gia’ preso la fregatura dieci anni fa, quando i tecnici ci dicevano che senza l’euro non si poteva vivere e il futuro sarebbe stato roseo e brillante(e noi ci abbiamo creduto praticamente alla cieca), che non possiamo lasciar fare loro senza tenere le antenne drittissime.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

“Abbiamo fatto tremare il sistema come mai prima”…

Come tremano Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un fallimento politico colossale e avere rovinato irrimediabilmente i rapporti nel Gruppo Politico dove M5S Europa risiede, l'Efdd, arriva questo testo sul blog...--> LEGGI TUTTO

Quei gran “liberali” liberisti dell’Alde che lasciano così tanta libertà di voto.

Corriere della Sera 9 gennaio 2017 p 4In questa intervista che appare oggi sul Corriere della Sera, l'eurodeputata ALDE Sylvie Goulard, nello stesso gruppo politico europeo del noto democratico Mario Monti (con lui immortalata) chiarisce bene che tipo di "dedizione" venga pretesa da una delegazione politica che entri a far parte del gruppo ALDE. ...--> LEGGI TUTTO

Farage a Grillo: “Complimenti, ti stai unendo al gruppo più Euro-fanatico del Parlamento Europeo!”

Byoblu intervista Nigel Farage - Così nascono le dittature Nel video, la mia intervista del 25 novembre 2011 a Nigel Farage. Questa la dichiarazione di Nigel Farage dopo la votazione a sorpesa sul blog di Grillo per entrare nel gruppo politico europeo ALDE. "Ho sentito Beppe Grillo questa mattina...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gentiloni, il Presidente del Consiglio che vuole cedere sovranità all’Europa – Diego Fusaro

Gentiloni vuole cedere sovranità all'europa di Diego Fusaro Ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo in seguito alle dimissioni di Matteo Renzi sconfitto al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Lo stallo, dunque, è superato. Mattarella ha sostenuto con enfasi, al...--> LEGGI TUTTO

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Governo Gentiloni: cambiare tutto per cambiare in peggio.

La conferenza stampa di Paolo Gentiloni dopo l'incarico ricevuto da Mattarella ad esplorare la formazione un nuovo Governo. Nuovo Governo che, secondo lo stesso Gentiloni, si muoverà in continuità con il Governo precedente e con la stessa maggioranza. Un renziano al posto di Renzi. Come dice...GUARDA

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>