I Moratti vogliono trivellare il Paradiso

Arborea Oristano Moratti Saras Trivelle Idrocarburi Mucche Vacche Latte Paradiso Claudio Messora Byoblu Byoblu.com Sardegna

 

articolo di Maria Ferdinanda Piva per Byoblu.com

A giorni la Regione Sardegna dovrà pronunciarsi sulla richiesta di scavare un pozzo esplorativo per la ricerca di idrocarburi ad Arborea, in provincia di Oristano. Un po’ come andare a trivellare il Paradiso. Il luogo scelto per il pozzo infatti, battezzato Eleonora, è vicino al mare e soprattutto si trova a meno di 200 metri dallo stagno di S’Ena Arrubia e a meno di 100 metri dal complesso del Sinis e degli stagni di Oristano. Si tratta appunto di aree protette di importanza europea legate alla rete Natura 2000 e alla Direttiva Uccelli che – fra l’altro – offrono rifugio ai fenicotteri. Altre tre aree protette dello stesso genere, sempre regno di fenicotteri e non solo, si trovano nel raggio di cinque chilometri da Eleonora: sono gli stagni di Corru S’Ittiri, Santa Giusta e Cirras.

Quella che segue è la tabella delle distanze dal pozzo (burocraticamente definito “sito”), tratta dallo “Studio preliminare ambientale” presentato dalla Saras, la società della famiglia Moratti che intende scavarlo e che è titolare del permesso di ricerca degli idrocarburi nell’area.

Saras Moratti Idrocarburi Arborea pozzo tabella distanze Claudio Messora Byoblu Byoblu.com

Il problema tuttavia non riguarda solo gli appassionati di birdwatching. Il pozzo esplorativo rischia di disturbare le attività umane ancor più della natura. Arborea sembra un pezzetto di pianura padana trapiantato in Sardegna: 4.000 anime e 30.000 vacche da latte, la quasi totalità delle vacche sarde da latte, perché lì c’è acqua sufficiente per far crescere il foraggio. Vicino al mare, di regola, le falde di acqua dolce e quelle di acqua salmastra convivono nel sottosuolo su diversi livelli. “La trivellazione esplorativa si spingerà fino a 2.850 metri di profondità. Nessuno può escludere che causi il contatto fra falde dolci e falde salate“, spiega Paolo Piras, 27 anni, studente, che fa parte del “Comitato civico No al progetto Eleonora”. Nel qual caso addio irrigazione, addio foraggio e addio vacche. Lo “Studio preliminare ambientale” sulla trivellazione del pozzo esplorativo, invece, assicura in sostanza che non c’è motivo di temere per le falde e che il disturbo per l’ambiente sarà molto limitato.

E’ ragionevole presumere che la trivellazione troverà un giacimento sfruttabile di idrocarburi. A quel punto, esistendo già il pozzo esplorativo, sarà difficile dire di no all’estrazione. Ma quale sarà il suo impatto sull’ambiente e sulle attività umane? E’ il vero punto della faccenda, al quale nessuno sa rispondere. Nemmeno lo “Studio preliminare”, che si occupa esclusivamente del pozzo esplorativo.

Presumibilmente nel paradiso di Arborea – ovvero alle soglie di tutte le aree protette che gravitano sulla zona – sorgeranno varie infrastrutture come strade e parcheggi. E soprattutto “inevitabilmente andrà effettuata sul posto una qualche forma di raffinazione – dice ancora Paolo Piras – I vari tipi di idrocarburi sono sempre mescolati fra loro, e di solito in un giacimento così profondo sono particolarmente ‘sporchi’. C’è il problema dell’idrogeno solforato, sempre presente nei giacimenti. A parte che, in caso si verificasse una fuoriuscita, è mortale già alla diluizione dello 0,1%, bisognerà provvedere alla desolforizzazione: dove vanno a finire poi tutte le porcherie? Mica spariscono magicamente… Il 98% del latte vaccino della Sardegna viene da Arborea, e non so quanti, sapendo dell’estrazione di idrocarburi, continuerebbero a comprarlo“.

La Regione Sardegna, nel giro di qualche giorno, deve dire se il pozzo esplorativo Eleonora può essere scavato o se invece c’è bisogno di ulteriori studi, attraverso una “Valutazione di incidenza ambientale” o una “Valutazione di impatto ambientale”.

Non voglio neanche pensare che concedano subito il vialibera alla trivella – commenta Piras – La Regione qualche tempo fa si è occupata in modo approfondito dell’impatto ambientale di una semplice passerella di legno che si voleva costruire sullo stagno di S’Ena Arrubia“.

Dedicare a una trivellazione ai confini del paradiso la stessa attenzione riservata a una passerella di legno? Sembra un paradosso, ma è quello in cui sperano gli allevatori di Arborea. E anche i fenicotteri e tutte le mute creature degli stagni.

Maria Ferdinanda Piva

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

16 risposte a I Moratti vogliono trivellare il Paradiso

  • 3
    bandiera rossa

    proprio ieri su FB ho pubblicato un articolo altrettanto grave di un possibile impianto di biogas  a Capalbio…..la mia sensazione è che questo paese si sia ormai avviato verso un declino non solo etico, ma anche di autostima, di autoconservazione….credo che sia nostro dovere reagire, manderò questo articolo, se Claudio permette a Greenpeace….facciamone una battaglia….

  • 2
    sofiaastori

    grazie, Claudio, per avermi dato altro materiale per rodermi il fegato…per pietà, la Sardegna NO!!! Lasciatemi la speranza di potere tornare a visitarla e trovarla “quasi” come allora.

    Ha ragione Gianni, diffondiamo.

  • 1
    zorro966

    Il presidente della regione Sardegna di che partito è ?

    Indovinate come andra a finire ?

    Ciao ciao Mucche e fenicotteri di Arborea.

  • 0
    rainbow55

    Se siamo tutti daccordo uniamoci ed andiamo IMMEDIATAMENTE a TRIVELLARE IL CERVELLO dei MORATTI !!!

    Questi esseri immondi, indegni di appartenere al genere umano VANNO ******** da piccoli, senza se e senza ma ESPROPRIANDOLI di tutto il mal tolto.

    Moratti, "fate schifo", per voi, è un complimento !!!

  • -1
    Bigalfry2

    Punto 1: non mi piacciono di solito le proteste contro le opere(nimby), ma, a questo giro, mi sembra un pasticcio macroscopico!

    Punto 2: l’eventuale punto di vista dei Moratti non vale niente, considerando i personaggi di cui stiamo parlando!

    Punto 3: la Sardegna è bellissima!!

    Punto 4: è ora di piantarla col petrolio.

    Punto 5: i Moratti fanno il loro interesse e lo capisco, ma non capirei l’eventuale sì della regione! 

    • -1.1
      frelory

      ora si capisce tutto. aumenti esagerati dei traghetti ,fisco ed equitalia scatenati, aziende agricole ridotte sul lastrico con finanziamenti truffa, turismo finito, disocupazzione dilagante,. tutto questo e ben progetatto dai gerarchi e dalle lobby. ADESSO ARRIVA MORATTI IL SALVATORE CHE CI DIRA FATECCI FARE QUALCHE BUCCO E IN CAMBIO AVRETE LAVORO …. BASTARDI BASTARDI QUESTI POZZI NN LI FARETE

  • -2

    Con i Moratti non abbiamo mai avuto vantaggi, almeno in Sardegna no. E’ sufficiente vedere ,per chi non ha visto le raffinerie, il film documentario Oil. Ma aggiungo per chi vuole ,anche giustamente, fare i conti della serva ed essere venale, che pur raffinando qui in Sardegna, il carburante per autotrazione non costa neanche un po’ meno che altrove, e che il gas in bombole costa il doppio o anche di più che, ad esempio in Sicilia o in Puglia (salvo errore una bombola da 10 costa più di 25 euro). Quindi se anche trivellassero e trovassero qualcosa ,a meno che non succeda come per la corsa all’oro, cercato e trovato ma non conveniente da estrarre, poi la regione non avrebbe vantaggi, non costerebbe niente meno: per quanto riguarda l’oro,  tutta la zona estrattiva, nel comune di Furtei, è da risanare perchè piena di sostanze tossiche. Nel caso di Arborea sarebbe egualmente un dramma.Non so se si vincerà la battaglia visto che hanno già parlato, almeno i giornali, di indennizzi: siccome si tratta di sostanze tossiche, forse parlano di funerali di prima classe con bare in legno pregiato.

  • -3
    giulioriggio

    moratti , i soliti ricchi, che si credono padroni del mondo e vogliono distruggere tutto

    vi maledico , andate all’inferno

  • -4
    Guit

    Non sono mai stato un ecologista incallito ma questo è troppo. Basta devastazioni.

     

  • -5
    bazooka

    Tutto davvero molto triste.

    A me fa inc**zare, sapere che poi i proventi verranno investiti in nuovi fuoriclasse, per l’internazionale f.c. negli anni a venire.. Ancor più aberrante..

    L’unica nota positiva, sono i commenti che leggo in questo blog. Razionali, pertinenti e civili. Basterebbero queste capacità, per risollevare questo paese di bifolchi e marioli.. dire ingnoranti, sarebbe un complimento

     

     

  • -6
    gabriella

    Chi conosce il partito PIN (Partito Italia Nuova) ??

    vedi video alla fine dell’articolo: http://www.iconicon.it/blog/2012/03/trash-the-trashpolitik/

  • -7
    GianniGirotto

    da un lato bisogna diffondere la notizia il più possibile, in modo che l’opinione pubblica sia informata e possa solidarizzare e supportare la popolazione locale che si sta opponendo, e contemporaneamente faccia capire ai Moratti che la loro immagine verrebbe fortemente compromessa… dall’altra bisogna diffondere la conoscenza teorica che è totalmente possibile sostituire il petrolio con le fonti energetiche rinnovabili, e per questo vi invito a scaricare gratuitamente e distribuire a tutti i vostri contatti il libretto “Energia oggi e domani” dei prof.univ.bolognesi Armaroli+Balzani che esamina tutte le fonti energetiche con metodo e criterio scientifico, ma senza tralasciare tutti gli importanti aspetti collegati. Lo trovate appunto gratis su http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/libri/

  • -8
    Pierino_La_Peste

    Avete informato della cosa i media, Grillo, Il Fatto etc etc …. la gente deve sapere che razza di persone sono costoro…..

  • -9

    ormai abbiamo distrutto tutta la natura, speriamo almeno che lì evitino di trasformarlo in purgatorio

  • -10
    gabriella

    Claudio, bisognerebbe far lanciare questa campagna contro le trivelle da AVAAZ, che ha un grosso bacino di firmatari!

  • -11
    elimir

    Se le battaglie si vincessero a parole gli italiani sarebbero ancora all’epoca di Roma caput mundi. A parole in Italia ci dovrebbe essere la rivoluzione già da 2 anni e invece viviamo in dittatura conclamata. A parole la TAV dovrebbe già essere scomparsa e invece sembra stiano scomparendo i valsusini. A parole e firme si ferma Moratti ma chi perderà, alla fine, saranno purtroppo i fenicotteri. Viva il mondo delle banche

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

CARLO SIBILIA (M5S): BASTA GOVERNI IMPOSTI, ORA POTERE AL POPOLO!

Carlo Sibilia Potere al Popolo Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle: nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, basta governi non decisi dai cittadini e restituzione del potere al popolo. ...GUARDA

VERGOGNOSO: GIULIO SAPELLI INIZIA A PARLARE DI MES E TROIKA E… TAAC: CAMBIANO DISCORSO!

Giulio Sapelli CondizionalitàL'economista Giulio Sapelli, dopo la mossa della BCE che non ha concesso tempo a MPS per la ricapitalizzazione, aprendo così la strada agli aiuti di Stato (e quindi al MES, con il commissariamento che ne deriva), inizia a parlare di MES e di pesanti condizionalità da sopportare. Ma il conduttore...GUARDA

Massimo Fini invoca i Cinque Stelle e un “dictator” per governare su tutti.

scontro-ronzullo-de-sanctis-si-vergogni Massimo Fini invoca un "dictator" per governare su tutti. Poi dà del delinquente a Berlusconi (e chiama "Saluzzi" la De Sanctis), con il plauso di Vittorio Sgarbi. Licia Ronzulli se la prende e offende Federica De Sanctis, Sky Tg24: "Si vergogni, come conduttrice e come donna!...GUARDA

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento Giulietto Chiesa parla del dopo Renzi, richiama l'attenzione sulle insidie del ricorso al fondo salva stati (volgarmente detto Esm o Esm) e lancia la sua proposta per impedire ai ladri di sovranità di portare a termine i loro piani sulla pelle dei cittadini. (altro…)...GUARDA

Claudio Messora su RadioRadio: “Okkio alla Troika”

claudio-messora-radioradio-radio-radio-okkio-alla-troika Questa mattina alle 10 ho informato gli ascoltatori di "Un giorno speciale", in onda su RadioRadio, della necessità di restare in guardia sulla possibilità che un Governo (doppiamente illegittimo, oggi come oggi) chieda di fare ricorso all'Esm, commissariando di fatto l'Italia e imbrigliando qualunque Governo a...GUARDA

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>