The Susa Valley Experiment

Quando facevo il militare, mi hanno insegnato che una delle cose più gravi che io potessi fare era togliermi le mostrine. Le mostrine erano la mia carta di identità: mi qualificavano come membro dell’apparato della Difesa, mi attribuivano una serie di doveri precisi e davano indicazioni sulla mia caserma di provenienza. Una divisa senza mostrine perdeva qualsiasi ufficialità, tanto che esistono in commercio divise militari che è possibile indossare, purché prive di mostrine. Un agente con le mostrine sta agendo in nome e per conto dello Stato. Un agente senza mostrine non è più un agente: è un uomo qualunque che può fare qualsiasi cosa.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

Ieri, a Torino, il movimento No Tav ha tenuto una conferenza stampa, nel corso della quale ha mostrato alcune immagini che ritraggono agenti delle forze dell’ordine a viso scoperto, alcuni con bastoni e pietre in mano, intenti a tributare un trattamento non esattamente protocollare a un manifestante. Hanno raccontato poi che è stata data loro la caccia nei boschi, da agenti che si erano tolti le mostrine. Se ti togli le mostrine, non significa solo che non vuoi farti riconoscere: vuole anche dire che da quel momento in poi non sei più tenuto a seguire un regolamento. Da quel momento in poi, sei solo un predatore che insegue la sua preda.

E’ giustificabile la violenza da parte delle forze dell’ordine? E’ possibile accettare l’assunto che in situazioni di forte stress, in quanto esseri umani, possano reagire come un qualunque cittadino che si sente minacciato, e quindi con violenza? O non è forse proprio il forte stress una condizione che sono addestrati e pagati per gestire, in nome del rispetto di quella stessa legge che, se rivendicano l’autorevolezza di poter garantire, devono innanzitutto saper applicare a se stessi?

Qualcuno ricorderà l’esperimento di psicologia sociale condotto alla Stanford University dal professor Philip Zimbardo nel 1971, che si basava sull’assunto che gli individui di un gruppo coeso costituente una folla tendono a perdere l’identità personale, la consapevolezza e il senso di responsabilità, alimentando la comparsa di impulsi antisociali. Un gruppo di studenti equilibrati, maturi e assolutamente omogenei venne diviso in due squadre. In una finta prigione, ai membri della prima squadra venne assegnato il ruolo di prigionieri e ai membri della seconda quello delle guardie. Dopo soli due giorni, le guardie iniziarono a costringere i prigionieri a cantare canzoni oscene, a defecare in secchi che non avevano il permesso di vuotare, a pulire le latrine a mani nude e altre amenità. La situazione degenerò presto a tal punto e così velocemente da costringere Zimbardo a sospendere l’esperimento.

In Val di Susa ci sono uomini che probabilmente non hanno nulla di diverso tra loro. A separarli ci sono una divisa e un’illusione. Forse dovrebbero solo iniziare a cercare quello col camice bianco che osserva dietro ai vetri a specchio.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

10 risposte a The Susa Valley Experiment

  • 1
    Bigalfry2

    La faccenda vale anche per i NOTAV! Caselli sembra diventato un dittatore, da come lo trattano!! Ecco un video SITAV: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Bd1ZK9vvU7s                                                         Ed eccone uno NoTav: http://www.chicago-blog.it/2012/03/06/euro-tav-parade/      Un altro ProTav: http://www.sitavtorino.net/?p=532                                            Un altro per i Notav: http://centrotelli.blogspot.it/2011/03/info-nosmarinodifendi-il-tuo-territorio.html                                           Detto questo la violenza contro Caselli è inaccettabile, come pure quelle che a me sembrano tanto simpatie anarchiche. La violenza dei manifestanti è inaccettabile e lo stesso vale per i poliziotti(anzi di più)! Anche gesti tipo quello di bloccare un casello ed alzare le sbarre, sono inqualificabili!!! Infine, i sobillatori sono solo dalla parte della Tav? Secondo me gli estremisti sono da entrambe le parti. E poi i Notav hanno fatto delle consultazioni fra tutti i cittadini per sentire se erano disposti a subire tutti questi disagi per questa protesta? I comuni vicini sono d’accordo? Come mai le trattative si sono arrestate?

    • 1.1
      Youkai

      Comincio a perdere le staffe, ma a te di studiare la vera storia non ti è mai venuto in mente niente? Cosa è per te la manipolazione mentale, roba da fantascenza? Ma fai delle c**zo di analisi con in mente la storia? Facile generalizzare sulla nostra storia recente, soprattutto quando non si sa. Come se la massoneria non fosse niente, “sì in fondo, senza di loro l’italia non si sarebbe mai creata, senza di loro e la mafia”. Tutti c*****ni non è vero?

    • 1.2
      Bigalfry2

      E’ da 50 anni che gli italiani sognano sempre di distruggere tutto e ricominciare di nuovo per costruire una società migliore. Io non l’ho ancora vista. Prima c’era il PCI(col risultato di tenerci la Dc per 50 anni), ora ci sono i NoGlobal. A causa di ideologie e sogni, in Italia si è tollerato di tutto!

      I coreani, invece, avevano pochi sogni e molto pragmatismo. Chi sta meglio ora?

      Nel Nord Europa hanno perso tempo col comunismo di piazza? NO e adesso stanno benissimo!! 

      Attenzione: non ce l’ho coi sindacati, ma vorrei far notare che i sogni vanno messi in pratica con pragmatismo e non giova certo sperare in moti di rivolta della gente per disperazione!! Anche perché voi volete distruggere un sistema economico(gli antagonisti, ai valsusini importa solo che la TAV non passi vicino a casa loro), ma non ne avete pronto un altro.

      Cordiali saluti.

    • 1.3
      Singsonghio

      caselli  è  un  venduto e quello che  ha  fatto lui  èèèèè violenza  !!!!!!!!!!  comunque…..L’ IMPORTANTE  E’  CHI  IL  SOGNO  CE  L’HA  PIU’ GRANDE….e   A  SARA’ DURA…

      per  chi  ce  l’ha  piccolo !!!!!!    Buon Proseguimento

    • 1.4
      Youkai

      “E poi…” che bella conclusione, un po’ per dire che non si sa che cosa tirare dalla propria parte non è vero fry?

      Dì una cosa: perchè quelle domande ce le fai a noi?(siccome dubito che degli appartenenti al NoTav come “amministrazione” entri per risponderti)

  • 0
    blokandre

    tra un pò la gente non si renderà più conto in che paese vive,parla ancora di partiti,

    di massoni,di magistratura….

    non c’e’ più nulla di tutto cio’..

    questo non è uno stato.

    è rimasto un ottimo giornalista che prova a farvi vedere che cosa c**zo è il vostro Stato…

    dai su’ che c’e’ la potete fare..buonanotte a tutti

  • -1
    kmatica

    Solo per dirti le stupidaggini che scrivi, se noi domani volessimo diventare pari pari come le democrazie nordiche dovremmo svoltare a sinistra e non a destra in quanto alla loro base ci sono diritti reali mom a caso si chiamano socialdemocrazie.

    Svegliati e documentati prima.

    • -1.1
      Bigalfry2

      Lo so(fin lì ci arrivo anche io)! Ma sono stati più concreti di noi! E poi io non ce l’ho col socialismo, ma solo con alcuni sogni rivoluzionari che vedo a giro e che mi sembrano slogan abbastanza pericolosi.

  • -2
    Bigalfry2

    A chi mi accusa di non conoscere la massoneria: un mio vicino di casa farmacista e massone ha venduto per anni i prodotti di una santona che diceva di poter curare il cancro con degli olii. La signora è finita in galera. mentre il farmacista ha superato la perquisizione grazie ad un giudice compagno di loggia! E conosco molti altri esempi di che cosa fa la massoneria a livello locale, figuriamoci a livelli nazionale. Sulla mia conoscenza della storia recente: siamo un po’ indietro col programma di storia! ;) YoYo: le dico a voi perché su quest blog mi sembra che molti ascoltino solo una campana! Ma almeno li avete guardati i miei link. Sono due pro e 2 contro. Guardateli… e un consiglio per i Notav: controllare gli studi che si citano Un blogger del Fatto ha tirato fuori due studi del politecnico di Torino. Li ho letti e ho scoperto che erano studi che indicavano le misure di sicurezza contro il radon per i lavoratori della TAV. I ricercatori nelle conclusioni dicevano esplicitamente di non essere nè pro nè contro. Ho perso tempo per nulla(se non altro ora so come si misura il radon. Sai che consolazione!). Sulla manipolazione: certo che c’é, ma secondo me non è così forte(non discuto i fatti, ma l’entità dei loro effetti!). Esempio: mentre tutti si scagliano contro gli OGM, non sanno che moltissime prodotti(pompelmi, ciliegie, ecc…) e più del 50% del grano che mangiamo derivano da piante fatte mutare a suon di radiazioni! LO sapevate? Slow food sì! E’ solo un esempio, ma indicativo di come agisce il sistema”

  • -3
    The Red

    LE RAGIONI DEL CAPITALE DETERMINANO LA TAV

     

    Il capitalismo con le sue leggi immanenti, ha bisogno in quanto sistema basato sui valori di scambio, non solo della “libera” circolazione di questi valori di scambio (merci) ma anche della loro velocizzazione.

    La Tav serve perchè il sistema delle merci capitalistico, ha bisogno della velocizzazione delle merci a più non posso.

    L’ideale dei capitalisti, sarebbe il teletrasporto, per intenderci. Il capitalismo stesso, è basato proprio sulla velocizzazione che si insinua in ogni ambito della vita dell’uomo moderno.

    La TAV non è un progetto al servizio della modernità e del progresso dei popoli, bensì delle merci e dei profitti, ossia delle forze egemoni nel mondo capitalistico.

    La TAV è una chiara testimonianza dell’assoluta subalternità del potere pubblico alla logica del profitto privato basato sulla circolarità delle merci, e sulla loro velocizzazione.

    Quindi la Tav, è uno specifico problema che il sistema delle merci capitalistico, pone ai suoi sudditi.

    Insomma, o cambiamo le ragioni del produrre e rapporti di produzione economica, o avremo sempre problemi come la Tav, e i consequenziali moralismi, urlati ai quattro venti inutilmente.

     

    Tuttavia le rivendicazioni e la protesta dei NoTav, pur sacrosanta, non può e non riesce, per il suo carattere meramente protestatario e senza obiettivi di classe, a radicarsi come base di una proposta per il radicale cambiamento sociale generale.

    Che ne siamo coscienti o no, è il modo di produzione capitalistico, a produrre obbrobri come la Tav. Saluti.

     

    http://diciottobrumaio.blogspot.it/2012/03/non-e-una-legge-di-natura.html


    http://diciottobrumaio.blogspot.it/2012/02/la-crisi-e-il-modo-normale-in-cui.html

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La sfida epocale della Terra contro il Mare

LE PEN TRUMP PUTINdi Paolo Becchi Sbagliano coloro che oggi credono che la partita in Francia sia già chiusa, e che ormai, anche a seguito del “tradimento” di Donald Trump e del suo programma isolazionista, Marine Le Pen sia comunque destinata a soccombere. Più in generale, e sul piano geopolitico,...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 Paolo Magri (Ispi e Commissione Trilaterale): perché ci vuole più Europa.

Paolo Magri - Ispi e Commissione Trilaterale - SUM01 - PlayL'intervento di Paolo Magri, presidente ISPI e direttore italiano della Commissione Trilaterale (per anni presieduta in occidente da Mario Monti), all'evento #SUM01 organizzato dall'Associazione Gianroberto Casaleggio. p.s. non serve che io, da queste pagine, esprima la mia opinione sul suo discorso. Mi limito solo a ricordare a...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 Marco Travaglio – L’informazione ha un costo.

Marco Travaglio . l'informazione ha un costo - Play#SUM01 - Intervento di Marco Travaglio sulla professionalità e le risorse necessarie a fare buona informazione, e sulle vecchie balle improvvisamente ribattezzate "Fake News". ...--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Massimi Fini: il Futuro è dietro di noi!

Massimo Fini - il Futuro è dietro di noi - Play L'intervento di Massimo Fini a #Sum01, il primo evento dell'Associazione Gianroberto Casaleggio....--> LEGGI TUTTO

#SUM01 – Paragone contro Monica Maggioni, presidente Rai e presidente Commissione Trilaterale Italia

Gianluigi Paragone vs Monica Maggioni - Presidente Commissione Trilaterale#SUM01 - Associazione Gianroberto Casaleggio - Intervento di Gianluigi Paragone sullo stato dell'informazione in Italia. Paragone parte subito contestando Monica Maggioni per la sua doppia carica di presidente Rai e contemporaneamente di Presidente Commissione Trilaterale Italia. ...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

Oggi attaccano Byoblu.com. Ma sarà presto un attacco contro tutti i dissidenti.

di Pino Cabras su MegaChip Fa molto bene Claudio Messora a sottolineare che il vero obiettivo della campagna contro le 'fake news' non erano certo quei cialtroni che infestano il web di notizie false, razziste e irresponsabili per acchiappare clic, che pure ci sono e da chissà...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Fake news e post-verità: a chi conviene?

fake news post-verità icon play Fake news e post-verità: ormai non parlano d'altro. In Germania, dove presto ci saranno le elezioni, Facebook incarica una organizzazione (finanziata tra gli altri da George Soros) di marchiare a fuoco le notizie ritenute inattendibili. Ma "Fake news", "post-verità" e "debunker" sono solo neologismi, è la neolingua per...GUARDA

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>