Chi, Amato? Quello che voleva depenalizzare il finanziamento illecito ai partiti?

 

articolo di Valerio Valentini per Byoblu.com

Si dice che la politica sia una cosa difficile, che servano persone preparate ed esperte per prendere le decisioni più giuste. Ma forse basterebbe molto meno. Anziché introdurre l’IMU, ad esempio, o innalzare l’IVA e aumentare le accise sulla benzina, costringendo un disoccupato al giorno a togliersi la vita e 140mila aziende in chiudere in tre mesi, forse sarebbe bastato copiare.

Il 13 aprile l’Austria ha siglato un accordo con la Svizzera in base al quale può prelevare una quota una tantum sui capitali esportati nelle banche elvetiche dagli evasori fiscali. La  quota è stata fissata al 30%, cioè sei volte quello che Tremonti aveva imposto alla mafia attraverso lo scudo fiscale e che Monti si è sentito in dovere di correggere soltanto dell’1,5%. Se invece i tecnici super efficienti che ora dirigono il nostro Stato avessero copiato dall’Austria, avrebbero potuto recuperare una quisquilia come 50 miliardi di euro, cioè 10 miliardi in più rispetto alla finanziaria che il governo ha da poco varato. Senza effetti recessivi e in ossequio all’equità vera, non a quella solo sbandierata.

Populismo? Qualunquismo? Sarà, ma Hollande in Francia ha dimostrato che si può anche rischiare di vincere avanzando proposte che non implichino per forza la più bieca macelleria sociale operata sulla classe media, come ad esempio l’aliquota del 75% per chi guadagna più di un milione di euro. In Italia si sarebbe preso subito del demagogo, o magari del gabibbo. O entrambi. Sta di fatto che, al di là delle facili promesse in vista del ballottaggio, quello di Hollande è stato un messaggio forte e chiaro: non ci sono caste di intoccabili.

Da noi, invece, i messaggi sono altri. Per esempio, nominiamo un signore che guadagna 31mila euro al mese di pensione (quindi soldi pubblici) come super tecnico per regolamentare l’afflusso dei cosiddetti rimborsi ai partiti (quindi soldi pubblici). Uno che drena risorse come un’aspirapolvere, dunque, ma soprattutto uno come Giuliano Amato, che propose di depenalizzare il finanziamento illecito ai partiti e sotto la cui guida il debito pubblico salì di 220.357 miliardi. (leggi: “Se c’è Giuliano Amato, stiamo tranquilli )

Che messaggio sarebbe, dunque, il nostro? Il solito, ho capito…

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

25 risposte a Chi, Amato? Quello che voleva depenalizzare il finanziamento illecito ai partiti?

  • 2
    tamtam

    una idea si potrebbe mettere su ogni vetrina dei negozi

    un cartello con su scritto:

    vietato l’ingresso ai politici

    • 2.1

      Roma, 29 apr

      Un ristoratore di Fermignano (provincia di Pesaro e Urbino) ha deciso di vietare l’ingresso nel suo locale ai politici con tanto di cartello fatto affiggere, in bella evidenza, proprio all’ingresso dell’esercizio commerciale. “Siamo al divieto di ingresso al ristorante ai politici, come ai cani: a quando l’obbligo per chi fa politica di girare con una croce gialla sulla giacca, come gli Ebrei sotto Hitler?” si e’ chiesto, sdegnato, l’on. Luca Paolini, deputato della Lega Nord, denunciando l’episodio e replicando, in tal modo, alla forte provocazione messa in atto dal ristoratore marchigiano.

      L’esponente del Carroccio ha incassato l’immediata solidarieta’ del deputato campano Vincenzo D’Anna, membro della Giunta per le Autorizzazioni a procedere di Montecitorio ed http://www.agi.it/politica/notizie/201204292143-pol-rt10086-ristorante_vietato_a_politici_deputati_indigati

    • 2.2
      renato brando

      si potrebbe  aggiungere  :  ai  cani  sì  …..

  • 1
    Tanatx

    Per quelli che credono nelle tasse:

    se sei un dipendente, allora non credere che il fatto che il tuo stipendio netto sia sempre quello, l’azienda che te lo paga, riesca a continuare a pagartelo;

    se sei un autonomo e credi nelle tasse sei completamente scemo!

    se sei disoccupato e credi nelle tasse sei più scemo dell’autonomo!

    se sei pensionato e credi nelle tasse, perchè tanto a te non ti cambia nulla, inizia a guardare bene i prezzi dei supermercati e augurati che non ti si rompa il frigorifero o non si guasti la lavatrice;

    tutto il nostro sistema è basato sulla circolazione della moneta, l’aumento della circolazione della base monetaria, l’offerta della moneta, bla, bla, bla, ma se questa moneta è rastrellata dallo Stato attraverso le tasse e restituita alle banche attraverso gli interessi sui titoli pubblici, non ci resta che chiederci come fare a trattenere più moneta possibile nel mercato liquido dei poveri cristi, per evitare di essere schiavi di Stato e banche…..  ed ecco che un campanello di allarme si illuminerà nel nostro cervello e ci farà intuire che eliminare il contante, significa eliminare la possibilità di trattenere moneta nel mercato liquido e facilitare la sempre più elevata richiesta di moneta da parte di banche e Stato.

    La moneta elettronica sarà il nuovo strumento di fiscal drag del III millennio, lavoreremo per loro, saremo le loro vacche grasse, produrremo ricchezza tassata a valori che sfioreranno il 100%. Si inizierà a parlare di debito del 120% anche per i singoli cittadini, poichè non ce la faranno alla fine del mese a produrre la giusta ricchezza per pagare le tasse che gli verranno prelevate direttamente dal conto corrente.

    Per chi non lo sapesse, tolte le detrazioni e le deduzioni, su un imponibile di

    € 30.000 si arriva al 73,72% di pressione fiscale già oggi, non c’è bisogno di fantasticare… serve solo riprendersi il Paese anche a suon di mazzate in testa a questi scienziati dell’economia, che tutto fanno tranne quello di liberare risorse per lo sviluppo del Paese..

    Pagare Equitalia significa pagare 2 volte lo stato e le banche

    Permettere alle banche di guidare la moneta significa estendere il signoraggio anche ad organismi non riconosciuti come capaci di emettere moneta e di controllarla

    Stare seduti in poltrona a giudicare il Topo Amato (che poi amato assolutamente non è) o il Monti di turno, sinceramente non mi sembra un comportamento fattivo.

    Tutti quelli di voi che non hanno niente da perdere ma hanno ancora qualche neurone attivo, inizino a pensare sul da farsi e si rendano parte attiva del prossimo cambiamento del paese.

  • 0
    beppe47

    Amato, che il Signore l’abbia in gloria, è quello che nel 1992 (assieme a Cipolletta, Pallesi, Draghi: era presente anche Costamagna che diventerà dirigente di Goldman quando sua moglie finanzierà la campagna di Prodi) oltre che fotterci il 6xmille sul conto, a SVENDUTO l’italia agli angli comodamente ospitato sul Britannia, prestato per l’occasione ai”British Invisibles” e ormeggiato al largo di Civitavecchia. Da allora è iniziata la rovina. Tutte le maggiori aziende ci sono state scippate. L’IRI ad oggi sarebbe la maggior multinazionale al mondo e noi non saremmo un paese in svendita. Mandiamo il “dottor Sottile” dove si merita: a….o!

  • -1
    Giamporsi

    E’ una vergogna!!

  • -2
    Evald

    Purtroppo adesso la soluzione è quella delle tasse per tutti noi. Quelli che guadagnano di piu devono pagare di piu. Se guadagni 2 invece che 3 milioni, vivi lo stesso da nababbo.  

    Non c’è via di scampo. Per adesso tasse, solo quelle possono salvare tutti a discapito di una buona percentuale di persone che ne soffriranno! Ahimè sarà un discorso freddo e cinico ma se dobbiamo salvarci bisogna tagliarci una gamba.

    Una volta ripresi(e non c’è dubbio che questo accadrà), dico anche uno cosa banale, la soluzione è semplice: ridurre gli sprecchi nella pubblica amministrazione. Tagliare tagliare e tagliare!!! Cambiare il sistema da quello dello raccomandazioni a quello meritocratico. Se queste cose non le faranno siamo al punto di partenza con conseguenze inimmaginabili.

    Saluti,

    Evald

    • -2.1
      gabriella

      “Non c’è via di scampo. Per adesso tasse, solo quelle possono salvare tutti a discapito di una buona percentuale di persone che ne soffriranno! Ahimè sarà un discorso freddo e cinico ma se dobbiamo salvarci bisogna tagliarci una gamba.”…

      PARLA PER TE!

  • -3
    Bigalfry2

    Amato è un ruba quattrini. Fin qui siamo tutti d’accordo! 

    Sull’Austria non so, la Svizzera nicchia: le banche spostano i conti all’estero mantenendone la gestione. Se funzionasse anche solo parzialmente, però, perché no? Monti disse che ci stava pensando…. è un po’ lento a pensare….

    Su Hollande: sì, quella è demagogia e gli  i suoi stessi colleghi di partito glirlo hanno fatto notare. Sono altre le misure utili per cui conviene votarlo: una su tutte la riforma della BCE per renderla più simile alla FED. Oltretutto vuole rompere il Fiscal Compact che tanto è vituperato su quetso blog. ;)

    • -3.1
      aghost

      Amato è il ladro del 6×1000!!!! Quello che ha fatto lo scippo con destrezza di notte, dai conti correnti degli italiani! Dovevano richiamare proprio lui, che tra l’altro ha quasi 80 anni???

      E’ veramente disperante…. 

    • -3.2
      roby67

      per cortesia Giuseppe, puoi gentilmente esprimere il tuo pensiero con un carattere piu’ umano?!

      Mi tocca muovere troppo la rotella del mouse per avanzare, rischiando così l’artrite all’indice.

      Grazie

    • -3.3

      Basta bigalfry! adesso inizi pure a dire che non bisogna andare a prendere i soldi di chi scappa in svizzera ma cosa hai in testa sei forse un banchiere travestito secondo me sto iniziando a pensare che si. basta basta basta spero che byo e gli altri commenters di questo blog si accorgano di quella che a me sembra solo la verita fai finta di essere una persona seria per spargere zizzania e per promuovere il pensiero del nwo e dei poteri forti come goldman sachs e amici cari. 

  • -4
    Giamporsi

    Claudio, forse intendi 220.357 MILIONI, non miliardi.. anche perchè il debito pubblico, ad oggi, è di poco più di 1.900 miliardi… ti ricordo che spesso, le cifre, sono espresse in milioni di euro, non in miliardi…

    Non prendertela.. però, 220mila miliardi, è persino oltre il debito pubblico MONDIALE, che si aggira sui 150mila miliardi di dollari…

    • -4.1
      Capitanharlock

      Non te la prendere tu,

      ma quando ha governato amato (minuscola d’obbligo) l’euro non c’era.

       

      Quindi 220mila milardi di vecchie lire…

  • -5
    drlove

    Per i più giovani, vorrei acnhe sottolineare, che amato è stato colui che ha inventato nei primi anni 90 l’ISI che poi è diventata ICI e il prelievo forzoso dai conti correnti di un’aliquota che mi pare fosse il 3×1000.

  • -6
    Ago

    Politici!! Tutti quanti,sarebbe ora di finirla con questa farsa.con questa pagliacciata!!!!!

    Lo sapete benissimo dove andare a prendere i soldi!!!! Non prendeteci in giro!!! Lo st

    ate facendo gia da troppo tempo!!

  • -7
    roby67

    Amato chi? quello che insieme a Monti, Daghi, Prodi, ha contribuito a creare l’euro così com’e? Gia’, proprio lui.

    E’ proprio vero: a volte ritornano…

    Se continuano di questo passo richiameranno Andreotti…

    Non mi dite che l’anno prossimo sara’ Amato il nuovo capo dello stato, non ci posso credere… bisognerebbe fare una legge che non permetta l’elezione ad una carica così importante a chi assomiglia ad un topolino e che venga chiamato “dottor sottile”, vi prego!

    A parte le battute, la situazione  sta’ degenerando ogni giorno di piu’, questi sono fuori dalla realta’. Oppure sanno benissimo che l’italiano non si ribellera’ e quindi proseguono nei loro giochetti di palazzo chiamando gli amici degli amici.

    • -7.1
      gabriella

      Anch’io ogni volta che lo guardo penso che assomuigli a un topo! (topastro, non topolino)

      Non sono invece d’accordo sul fatto che gli italiani si ribelleranno, li hanno ben rinc*****niti col calcio ed altro che non nomino. E cattiva informazione.

      Forse si può sperare solo nel Movimento 5 stelle, ma aspettiamoci che gli faranno una guerra senza esclusioni di colpi, comprese leggi ad hoc, come hanno sempre fatto…

      Io comincio a sperare in quello che dicono alcuni, che ci aiuteranno gli extraterrestri…

  • -8
    loiondon

    Carissimo Claudio,

    seguo il tuo blog piacevolmente e con avidità da ormai parecchi anni. A dir poco fantastico! Sei la mia fonte quotidiana di informazione e non posso esimermi dall’esprimere la mia più grande ammirazione e stima nei tuoi confronti.

    Questa è la prima volta che scrivo nel tuo blog. Non l’ho mai fatto principalmente perchè credo che i tuoi articoli siano così completi e piacevoli da lleggere che ogni mio commento potrebbe risultare superfluo.

    Ciò che mi spinge quindi a scriverti, riguarda semplicemente un problema tecnico.

    Potresti gentilmente dirmi il motivo per cui non posso più condividere correttamente i tuoi articoli nella mia pagina di Facebook?!? Cercherò di spiegarmi meglio. È possibile condividerli ed i links riportano direttamente al sito di Byoblu però il titolo è sostituito dal messaggio “Page not found ed invece della foto appare questo simbolo:


    Grazie per la tua attenzione!
    Un saluto
    • -8.1

      Vorrei saperlo anche io. Credo che dovremmo chiederlo a Facebook. Io ci ho provato, ma se viene segnalato in tanti, forse qualcosa cambia…

  • -9
    gerolamo pasquino

    Ci siamo dimenticati che amatO (la maiuscola in fndo) da grande europeista raddoppiò il bollo sulla patente e l’anno successivo fu costretto ad abolirlo.

    Quando da presidente del consiglio pose la fiducia su un  importante provvedimento e disse che se avesse perso si sarebbe ritirato dalla vita politica, perse ed eccoli ancora lì.

    Quello che poteva non sapere, ma io credo che sapesse……

    Se si riuscisse a rinnovare tutto il parlamento con persone non coinvolte, diciamo vergini, avremmo risolto molto poco perchè ormai la corruzione e la nullafacenza dilagano a tutti i livelli delle stanze dei poteri: ministeri, regioni,province, comuni, enti vari (avariati). Come si potrebbe introdurre la meritocrazia dove la maggior parte degli assunti sono stati messi al loro posto dalla politica ed ad essa devono rendere conto ( e favori).

    Se vogliamo evitare di andare verso il fondo del baratro in cui stiamo precipitando dobbiamo rifondare tutte le istituzioni, azzerarle e ricominicare da capo. Non è possibile farlo ora e quindi dobbiamo attendere un bagno di sangue come accaduto nel nord-africa?

    Un saluto a tutti gli Amati lettori di questo blog.

     

     

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Ce lo chiede Beppe

Ce lo chiede Beppe Quindi, ricapitolando, il "collegio dei probiviri" di un movimento di democrazia diretta come il M5S è composto da tre nomi fatti per intero dal capo politico, senza che la "rete" possa nominarli non dico tutti, ma almeno un paio o anche uno solo. Peggio del direttorio dove...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!

Renato Brunetta Brunetta canta vittoria: Renzi ora si dimetta!...GUARDA

Galloni e Rinaldi al Quirinale: ora Mattarella stralci il Pareggio di Bilancio

Galloni Rinaldi Quirinale Nino Galloni e Antonio Rinaldi salgono al Quirinale per chiedere simbolicamente a Mattarella che ora rispetti la volontà del popolo e si adoperi per rispettare la Costituzione italiana, stralciando subito il Pareggio di Bilancio ora Mattarella stralci Pareggio di Bilancio...GUARDA

Salvini – Vittoria del popolo contro i poteri forti di tutto il mondo

Salvini referendum La prima dichiarazione dopo gli Exit Poll che danno la vittoria del No a 55%-59% è di Matteo Salvini, che parla testualmente di "una vittoria del popolo contro i poteri forti di gran parte del mondo"....GUARDA

Renzi vs Gruber: volata finale sul Referendum

Renzi Gruber Referendum Otto e 1/2 Sintesi dell'intervento di Matteo Renzi, questa sera, a Otto e Mezzo, per la volata finale sul Referendum Costituzionale....GUARDA

La Santanché furiosa sui pallisti Pd diventa una bestia

la santanche furiosa sui pallisti pd diventa una bestia Daniela Santanché si infuria a Coffee Break sul voto di Forza Italia alla Camera sulla Riforma Costituzionale, e chiede il fact checking. Guarda anche: ...GUARDA

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì

Referendum: le COJONATE di Franceschini e Poletti sulle ragioni del Sì Le cojonate di Franceschini e Poletti, ministri della cultura e del lavoro, a Tribuna Politica di Semprini, nel tentativo imbarazzante di difendere le ragioni del sì al Referendum Costituzionale, fanno sembrare le forziste Laura Ravetto e Anna Maria Bernini due emerite costituzionaliste. Tante fesserie tutte insieme...GUARDA

Scontro Berlusconi Berlinguer sul Referendum: “Qualcos’altro da aggiungere?”. “Sì: sarebbe un regime!”

Berlusconi Berlinguer Referendum Scontro tra Silvio Berlusconi e Bianca Berlinguer, che non gli permette di elencare le ragioni del No al Referendum Costituzionale. - "Ha qualcos'altro da aggiungere?". - "Sì... Sarebbe un regime!"....GUARDA

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi

Fusaro: se vince il No, arriverà un governo tecnico guidato da Mario Draghi Diego Fusaro: "Se al Referendum Costituzionale vince il sì, come vogliono le élite, distruggono la Costituzione, desovranizzano lo Stato e impongono l'Unione Europea come Banca Centrale che decide per tutti. Se vince il no l'élite ha pensato anche al piano B, perché il popolo si sta...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>