Tira più un cazzotto di Delio Rossi che lo spread

 

La raccolta pubblicitaria dei quotidiani negli USA ha recentemente conosciuto un repentino tracollo verticale, tornando al livello degli anni ’50. La pubblicità si è spostata in rete. Lo stesso, più gradualmente e con il consueto ritardo, sta avvenendo in Italia. I giornali perdono copie a un ritmo vertiginoso. La tabella soprastante, basata sui dati Audipress pubblicati ieri, fotografa la variazione tra l’ultimo quadrimestre del 2011 e il primo trimestre 2012. Il Corriere perde 77mila lettori, Repubblica 12mila, La Stampa 96mila. Ad ogni rilevazione i quotidiani perdono ciascuno un bacino di utenza pari ad uno stadio di media o di elevata capacità.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

La rete da un lato ne mina l’autorevolezza. Se prima le pubblicazioni cartacee, con le loro prestigiose firme, erano la sola fonte di informazione e potevano permettersi di stabilire quali notizie esaltare e quali relegare all’ultima pagina o addirittura dimenticare, oggi la libertà di condivisione consentita dai blog e dai social network mette a nudo la tendenza della stampa a stabilire cosa è bene e cosa è male sapere per i suoi lettori. La rete grida “Il Re è nudo” e non c’è più niente da fare. Il successo del Movimento Cinque Stelle, per esempio, è un fenomeno avvenuto nonostante la stampa, che ha cercato di ignorarlo o, quando non ha potuto fare diversamente, di demonizzarlo. Dall’altro lato, la facilità di diffusione della conoscenza e dei contenuti che è alla base della filosofia 2.0 rende le informazioni un bene che non è più proprietario. E’ sempre più difficile, quindi, “fare soldi” con le notizie, che finiscono per essere gratuitamente a disposizione di tutti. E’ un bene per la società e un male per quegli editori che non saranno sufficientemente veloci a inventarsi nuove strategie di successo che si armonizzino meglio con il funzionamento della rete. Del resto, non sono loro “quelli che il mercato”? Ecco, allora anche le nuove abitudini digitali devono essere considerate come dinamiche normali nel rapporto tra domanda e offerta. Chi non ce la farà senza i fondi pubblici, chiuderà come una qualsiasi altra azienda. Chi avrà invece compreso che deve finalmente mettersi al servizio esclusivo dei lettori, anticipando i tempi e innovando, avrà qualche chance.

Ma c’è un settore che in Italia non entra mai in crisi: il calcio. L’unico quotidiano, oltre al Sole24Ore (per evidenti motivi legati ai tempi), ad avere ampliato i suoi lettori è la Gazzetta dello Sport, in testa con oltre 4 milioni di lettori medi giornalieri. E’ la testimonianza del fatto che tira più un cazzotto di Delio Rossi che la mianccia dello spread.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

12 risposte a Tira più un cazzotto di Delio Rossi che lo spread

  • 9
    MasterPulci

    questo articolo sembra quasi la risposta a un mio post precedente. In effetti sbaglio a dire che mi manca un riferimento giornalistico del M5s. In giro, al bar, si trovano i soliti quotidiani di parte. In tivvù i soliti servizi, che quasi quasi neanche sky riesce a stare al passo coi tempi. Ma se una cosa mi interessa me la vado a cercare in giro per la rete per farmi una buona idea.

    Ormai è giunto il momento in cui l’autorevolezza della fonte non conta più. Anzi al contrario rende le notizie di parte, e perciò ne diminuisce il valore.

  • 8
    stecontin

    Caro Claudio, io purtroppo lo vado dicendo da molti anni.

    QUESTO è il problema.

    I vari B, D’Alema, Monti, Scilipoti non sono extraterrestri.

    Panem et circenses, gli imperatori romani avevano le idee chiare.

    E non è ancora cambiato nulla.

    Vedremo quando non si potrà più comprare il panem.

  • 7
    rox

    Hanno spento la luce qui !?

  • 6
    rox

    Incredibile,meno si leggono st****te dai giornali,meno spazzatura televisiva più la gente si sveglia,secondo me sarebbe un’ottima terapia per tutti,ieri sera per esempio alla tv delle mezze verità,una testa di cavolo che non ricordo il nome che in risposta a chi contestava i prezzi della politica disse che quelli della politica erano una bazzecola perchè si parlava di milioni,mentre per la crisi si parla di miliardi,poveraccio avrei voluto fare una colletta per il suo partito,poi ho pensato,assassino!Con un milione col cavolo che la gente s’ammazza e avrebbe portato sviluppo invece di scaldare poltrone,e i finanziamenti poi,pardon rimborsi,ai quali si guardano bene dal rinunciare,ma che diavolo ne faranno mai di tanti soldi?Lo fanno per non offendere quelli che offrono con tanta generosità?Il cerchio continua a stringersi

  • 5

    Pensate a cosa hanno fatto fare i tifosi Genoani ai calciatori. Non avrebbero mai pensato di far togliere le giacche ai politici. Cervelli piccoli.

  • 4
    BorisPasternak

    Mah c’è poco da meravigliarsi che la gazzetta sia piu’ letta degli altri quotidiani…il livello culturale  degli italiani negli ultimi anni è sicuramente diminuito invece di crescere….è + facile leggere (e pretendere di saperne) qualcosa sul calcio  che magari della situazione socio-politica-economica del proprio paese.

    E poi forse iun quotidiano sportivo è piu’ obbiettivo e coerente rispetto ad un quotidiano di parte (o non) che per vivere ha bisogno dei finanziamenti pubblici e quindi sicuramente meno pungente o piu’ accondiscendente con chi gli passa la pagnotta.

  • 3
    rg3

    È vero e assurdo che Corriere, Repubblica, La Stampa etc., dalla mattina alla sera, tessano le lodi del liberismo più sfrenato pur rimanendo attaccati alla mammella dello Stato; anche a loro piace giocare facile.

    Sono una gran massa di ipocriti.

  • 2
    Tanatx

    L’assenzxa di commenti è preoccupante: o troppo perfetto il post o poca conoscenza dell’argomento da parte degli utenti.. cerchiamo di fare un po’ di chiarezza…

    Intanto si dovrebbe fare distinzione tra giornali pubblici e quelli di partito, ok ok non facciamola perchè tanto non c’è alcuna differenza..

    Secondo poi, si dovrebbe analizzare quali siano questi giornali, ed eccovi l’ultima lista reperibile online risalente al 2010, poi il buio e molte notizie frammentarie o insabbiate:

    • Gruppo RCS (Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport): 23 milioni e mezzo di euro
    • Sole 24 ore: 19.222.787 euro
    • Espresso-La Repubblica: 16.186.244 euro
    • Libero Quotidiano 7.794.367,53
    • L’Unità 6.377.209,80
    • Avvenire 6.174.758,70
    • Italia Oggi 5.263.728,72
    • Manifesto 4.352.698,75
    • Radio Radicale 4.153.452,00
    • La Padania  4.028.363,82
    • Liberazione – Giornale Comunista 3.947.796,54
    • Il Foglio 3.745.345,44
    • Cronaca Qui.it (Già Cronaca Più) 3.732.669,02
    • Europa 3.599.203,77
    • Nessuno Tv 3.594.846,30
    • Ecoradio 3.354.296,64
    • Conquiste Del Lavoro 3.346.922,70
    • Il Secolo D’Italia 2.959.948,01
    • Corriere Canadese 1 2.834.315,47
    • Cavalli e Corse 2.530.638,81
    • La Discussione 2.530.638,81
    • Il Riformista2.530.638,81
    • Roma 2.530.638,81
    • La Provincia Quotidiano 2.530.638,81
    • Corriere di Forli 2.530.638,81
    • Il Corriere Mercantile 2.530.638,81
    • L’Avanti! 12.530.638,81
    • La Voce Di Romagna 2.530.638,81
    • Il Cittadino 2.530.638,81
    • Linea 2.530.638,81
    • Oggi Gruppo Ed.le America Oggi 2.530.638,81
    • Rinascita 2.530.638,81
    • Il Globo 2.530.638,81
    • Giornale Nuovo Della Toscana 2.530.638,81
    • Notizie Verdi 2.510.957,71
    • Italia Democratica 1.476.783,76
    • Liberal 1.200.342,31
    • Il campanile Nuovo  1.150.919,75
    • La Rinascita Della sinistra 934.621,50
    • Stiftung Sudtiroler Volkspartei Zukunft In Sudtirol 650.081,04
    • Socialista Lab 472.036,97
    • Le Peuple Valdotain 301.325,06
    • Democrazia Cristiana 298.136,46
    • Il Denaro 2.459.799,42
    • Metropoli day2.024.511,05
    • L’Opinione Delle libertà 1.976.359,70
    • La Voce Repubblicana 624.111,76
    • Milano Metropoli 288.532,89
    • Aprile 206.317,47
    • Il Duemila (IL) 178.007,45
    • Cristiano Sociali News 57.717,93

    Quantri di voi hanno mai acquistato Europa o Il Globo? o anche solo li hanno mai sentiti nominare?

    Oltre la metà di questi giornali sono sconosciuti.. i motivi sono ovvii, il loro scopo è quello di fare cassa per i partiti.

    Serve anche sapere che, oltre a questi esistono anche i rimborsi per le spese documentabili e i contributi agli editori degli organi di partito.

    Così ci viene da chiederci: ma allora i partiti hanno due rimborsi!!! Porcaccia miseria, ci hanno fregato due volte!

    Poi ci si chiede come mai, qualche anno fa, al sollevarsi della medesima discussione sui fondi ai giornali, furono sollevate barricate in merito alla difesa dei poveri vecchietti abituati al cartaceo che non avrebbero potuto così più avere l’unico strumento di informazioni accessibile, ma mentre sostenevano che era essenziale per la loro esistenza sociale, gli sfilavano da sotto gli occhi il piatto di pasta, aumentando tasse, riducendo pensioni e introducendo nuovamente il ticket,… morti ma informati.
    Cari miei, siamo alle solite, faranno di tutto per non permettere l’abolizione dei finanziamenti all’editoria, loro seconda fonte di ricchezza.
    Poi mi viene in mente un’altra cosa, ma se sono così ricchi perchè la maggior parte dei giornalisti ha partita iva e non sono dei dipendenti? Ma quanto costa un giornale? ma soprattutto quanto può costare una notizia?
    Il nostro caro claudio, lo fa gratis ed è per questo che va sostenuto.
    Chi è spinto da principi più alti del mero ritorno economico, chi è portatore di un pensiero collettivo e ha capacità di esprimerlo semplicemente facendo di esso un’unica voce, chi anche di fronte al rischio prosegue la sua opera di informazione può definirsi “giornalista”. Una volta i giornalisti erano i detective del popolo, anche se in Italia, chi come Ilaria Alpi ha tentato, ora si trova a Prima Porta (cimitero).
    L’assenza di commenti, stupisce e fa riflettere, ma sembra ovvio che ormai a nessuno più importi della carta stampata e forse è una fortuna.
    Editori, benvenuti nel III millennio!
  • 1

    Come mai non sono calcolati quelli del FattoQuotidiano nel rapporto? dice “non calcolati” o “non pubblicati” … non c’è modo di saperli? ero curioso…

    Ad ogni modo ho visto un bellissimo spettacolo teatrale ultimamente che si chiudeva con una riflessione un po’ politica… spesso la vittoria dei Mondiali di calcio o il Calcio in se sono serviti per distogliere l’attenzione da eventi di portata molto pesante. In Italia funziona…  :)

  • 0
    Diamante

    mi  viene da pensare che i giornali faranno la fine dei giornaletti porno, 

    spariranno dalle edicole 

  • -1
    zapata

    Scusate se cambio di tema ma ho saputo che equitalia pignora le pensioni anche hai vecchi se hanno un piccolo debito scoperto,ma voglio dire questi politici che mangiano come porci e vivino sopra di un popolo ormai affamato come hanno il coraggio di fare soffrire anche dei poveri vecchietti?Non ho parole io credo che e’ gia ora di fermare l’italia tutto fermo pacificamente pero’ tutto fermo perche questi schifosi maiali mangiano quello che noi produciamo si vestono con i vestiti prodotti da noi con le macchine fatte dai nostri operai mentre loro non producono nulla in assoluto se non solamente sofferenza e miseria mi fanno schifo lo unico stimolo quando vedo un politico italiano e’ quello di sputargli in faccia, e poi dico quelli di equitalia che una lettera rovinano la vita di intere famiglie non ho parole,vergogna un milione di volte vergogna pero nulla dura per sempre anche i parassiti prima o pio finiscono il loro ciclo naturale di succhiare la vita della gente.

     

     

    • -1.1
      SimoGiuse

      Ikkia chai troppo ragione!!! Meno male che c’e byo che si fa delle domande da delle risposte auguri a tutte le mamme grazie grazie grazie a tutti tranne che a bigalfry2 che non lo sopporto perche e supponente e inaccettabile grazie tutti gli altri utenti di byo sono invece delle ersone squisite belle e brave kalos kai agathos!!! Gioia! auguri a tutte le mamme

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

L’EURO È UNA SCIAGURA – Valerio Malvezzi

L'Euro è una sciagura - Valerio Malvezzi Valerio Malvezzi, economista e professore di Comunicazione Finanziaria all'Università di Pavia, reduce dal successo straordinario ottenuto al convegno "ECONOMIA, BANCHE E LAVORO" di Siena, accanto ad Alberto Bagnai e Claudio Borghi (qui il suo intervento), è venuto nello studio di Byoblu per raccontare, intervistato da Claudio...--> LEGGI TUTTO

Traditi Sottomessi Invasi – Antonio Socci

Antonio Socci - traditi sottomessi invasi Antonio Socci, saggista e giornalista, autore su "La Verità" di un articolo dal titolo: "La religione civile della moneta unica cappio al collo della nostra sovranità", convertito sulla via di Damasco, dall'idea che lo stato fosse il problema e il mercato fosse la soluzione, alla piena...--> LEGGI TUTTO

CASSANDRO CROSSING: SALTATE GIÙ DAL TRENO – Rocco Bruno

CASSANDRO CROSSING: SALTATE GIÙ DAL TRENO - Rocco Bruno C'era una volta una società pacifica e in connessione profonda con il senso delle cose e della sua esistenza, che era ancora capace di attribuire grande importanza alla sperimentazione dell'Otium, in contrapposizione al Negotium. Poi, l'Uomo di Neanderthal fu conquistato e distrutto dall'Homo Sapiens, che poi...--> LEGGI TUTTO

Con le bombe o con i cambi fissi – Sergio Cesaratto

Sergio Cesaratto - Con le bombe o con i cambi fissi Come costringere l’Italia a ridurre il suo debito pubblico, costi quel costi? L’ossessione di Merkel e Macron emerge chiara, ancora una volta, dal documento firmato da quattordici economisti franco-tedeschi finanziati dal centro studi CEPR. Sergio Cesaratto, docente di "Politica Economica ed Economia dello Sviluppo" all'Università di...--> LEGGI TUTTO

Il totalitarismo che verrà – Maurizio Blondet

Maurizio Blondet - Il Totalitarismo che verrà Esclusiva intervista al grande vecchio eretico del giornalismo italiano, Maurizio Blondet, seguitissimo in rete, autoesclusosi dal circo mediatico italiano a causa della sua natura ostinatamente in direzione contraria e delle sue idee politicamente scorrette per antonomasia. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

False Fake News: iniziano a fioccare le querele

difesa contro le false fake newsL'avvocato Giuseppe Palma ha appena inviato una diffida legale all'Huffington Post, che lo aveva citato contestualmente a un articolo dove si parlava di presunte "bufale" dei movimento contrari all'Euro. Il mercato delle cosiddette "fake news", inaugurato da Hillary Clinton e gonfiato ad arte dall'area progressista (in Italia con il...--> LEGGI TUTTO

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

La storia degli appendiabiti

quadro appendiabiti cappotto cappello Si possono appendere le scarpe al chiodo quando si smette di giocare a pallone. Si possono appendere i panni al sole, le speranze a un filo, i quadri al muro, i condannati a un legno e i festoni sulle porte. Poi si possono appendere i vestiti...--> LEGGI TUTTO

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Vi spiego Casapound – Marco Mori

Vi spiego Casapound - Marco Mori Marco Mori, avvocato ligure noto per le sue battaglie in difesa della Costituzione, spiega a Byoblu il programma di Casapound Italia e perché ha accettato di candidarsi.  (altro…)...GUARDA

Sei contro l’Europa? Non lo sai, ma in realtà ne vuoi di più! Rocco Buttiglione

Sei contro l'Europa? In realtà non sai che vuoi di più! - Rocco Buttiglione Alla presentazione del libro "Ordoliberismo e Globalizzazione", Rocco Buttiglione sostiene che la gente è contro l'Europa perché non c'è abbastanza Europa, ma che se ci fosse più Europa la gente invece sarebbe contenta. (altro…)...GUARDA

Il plusgodimento erotico del neolibertino sessuale – Diego Fusaro

Diego Fusaro - Il plusgodimento erotico del neolibertino sessuale C'è un nesso tra la disarticolazione dei rapporti tra i cittadini e lo Stato e la disgregazione delle strutture sociali in cui la sessualità si esprime? Esiste una forma di relazione possibile tra i contratti occasionali prediletti dal neoliberismo economico e il sesso occasionale, di una...GUARDA

Debunker di Stato: la conferenza stampa di Minniti e Gabrielli sui nuovi poteri della polizia postale

DEBUNKER DI STATO Sintesi della conferenza stampa di ieri, a Roma, del Ministro dell'Interno Marco Minniti e del capo della polizia Franco Gabrielli, che presentano il nuovo nucleo operativo di debunking della Polizia Postale, la quale avrà il potere di verificare e certificare le notizie, e anche di chiedere...GUARDA

Diego Fusaro su Papa Francesco: ispirato da George Soros

Diego Fusaro su Papa Francesco - Ispirato da Goerge SorosDiego Fusaro, filosofo noto ai dibattiti televisivi, critico sulla globalizzazione e sulle élite che la sostengono, analizza e critica il discorso di Papa Francesco sull'accoglienza dei migranti. ...GUARDA

Diego Fusaro contro il Black Friday: l’apice della mondializzazione, come Halloween.

Diego Fusaro - Black Friday no grazie Analisi lucidissima e impietosa di Diego Fusaro sul Black Friday...GUARDA

L’ex capo di Stato Maggiore in Iraq: “Bush Jr e Berlusconi erano nella stessa loggia massonica, ma salvarono Nassiriya”.

NICOLO GEBBIA - L'invasione degli Ultra Massoni - Video Il Generale in pensione dell'Arma dei Carabinieri, Nicolò Gebbia, parla della pervasività delle infiltrazioni massoniche, a tutti i livelli, e rivela che persino durante la guerra del Golfo, la città di Nassiriya venne risparmiata grazie al fatto che Silvio Berlusconi e Bush jr. appartenevano alla stessa...GUARDA

Antonio Ingroia: “Fuori dai trattati, costi quel che costi”.

INGROIA - FUORI DAI TRATTATI - 1280 Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa hanno presentato “Lista Del Popolo”, un’alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l’attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l’abolizione del Fiscal...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>