400 metri sotto terra

di Maria Ferdinanda Piva  Quanta ipocrisia! Quanta sporca ipocrisia può nascondersi dietro le parole “intervento che va a sanare l’ambiente”. Ugo Cappellacci, presidente della Sardegna, ha definito in questo modo il progetto per la miniera di Nuraxi Figus nel Sulcis. La miniera è ora occupata da centinaia di minatori: sono barricati a circa 400 metri di profondità, sollecitano il vialibera nazionale al piano benedetto da Cappellacci che salverebbe i loro posti di lavoro. Il però punto è cosa vogliono farci, nella miniera di Nuraxi Figus. Mica un “intervento che va a sanare l’ambiente” ma cose turche. Turche davvero.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

A sentire Cappellacci, sembra un progetto pulito e assolutamente indolore: una centrale elettrica alimentata dal carbone della miniera. Siccome il carbone, bruciando, emette anidride carbonica (il principale gas dell’effetto serra e dei cambiamenti climatici), perché dunque non catturarne una parte e spedirla sottototerra? E’ il cosiddetto “CCS, Carbon capture and storage“, che in Italia va di moda chiamare “carbone pulito”. Si cercherà anche di applicare la tecnica ECBM, che sta per “Enhanced coal bed methane“.

I dolori cominciano quando si guarda dietro a queste due sigle. Secondo l’Accademia delle Scienze americana il CCS è più pericoloso del fracking, la famigerata tecnica di estrazione del gas ottenuta fratturando le rocce attraverso iniezioni in profondità di acqua ad alta pressione. E’ noto che il fracking può innescare terremoti. L’ ECMB, poi, è una tecnica così pionieristica che non se ne conoscono i possibili effetti collaterali. E’ la versione “enhanced”, cioè potenziata, del CBM, che è stato definito “il gemello malefico del fracking” e che è in sostanza una tecnica per estrarre gas metano dai giacimenti di carbone.

Cerchiamo di riassumere brevemente i documenti di approfondimento che trovate in fondo all’articolo. Cominciamo dal CCS, cioè spedire l’anidride carbonica sottoterra. In primo luogo è indispensabile un sito geologicamente stabile per secoli, possibilmente millenni, altrimenti l’anidride carbonica esce e torna nell’atmosfera. Se questo dovesse accadere, non si tratterebbe solo di incidere sull’ormai noto effetto serra: a determinate concentrazioni la CO2 è un gas letale. Trovare un sito che dia garanzia di stabilità per scale geologiche così lunghe è impossibile. Un esempio da manuale? Il sito individuato quarant’anni fa dalla Germania come ultra stabile e ultra sicuro, e che invece si è già destabilizzato. E’ l’ex miniera di salgemma di Asse: fu giudicata addirittura adatta per seppellirci dentro scorie nucleari. Ora i tedeschi si stanno scervellando per trovare il modo di portarle via di lì il più presto possibile.

Ma la peggiore controindicazione al CCS emerge da uno studio dell’Accademia delle scienze americana. Pochi mesi fa ha prodotto un tomo di 300 pagine indagando la relazione fra i terremoti e le tecniche che riguardano energia e sottosuolo: fracking, estrazione di petrolio con metodi convenzionali, geotermia, CCS e così via. Tecniche che, secondo lo studio, hanno davvero innescato terremoti. E se è impossibile dire dove si verificheranno, è invece possibile stimarne il grado di rischio in relazione alla singola tecnica utilizzata. Il rischio è più basso quando il volume dei fluidi estratti dal sottosuolo viene “compensato” con l’immissione nel sottosuolo di un analogo volume di fluidi. Il rischio è più alto in caso di estrazioni (o immissioni) “scompensate”. Le due tecniche con il massimo “scompenso” sono l’iniezione di acque di scarto in pozzi profondi e il CCS. Appunto, quello che vogliono fare nel Sulcis.

Prima di parlare dell’ECBM è utile parlare del CBM, la sua versione base. Per estrarre metano dai deposito di carbone con il CMB si trivellano molti pozzi: di solito il metano esce da sé, accompagnato da acqua, ma a volte è necessario stimolarne la fuoriuscita iniettando nel sottosuolo acqua o altre sostanze. E’ stato definito il gemello malefico del fracking perchè le operazioni avvengono a profondità ridotta – di solito un migliaio di metri – e questo aumenta il rischio (tipico del fracking) che l’acqua della falda sotterranea venga contaminata dal metano forzato ad uscire dalla roccia. Sul versante del fracking puro e semplice, il film Gasland ha fatto per esempio diventare famosa l’ “acqua che brucia” mentre esce dal rubinetto.

Ma veniamo alla versione “enhanced”, potenziata: l’ECBM. Il potenziamento in questione consiste nello stimolare la fuoriuscita del metano iniettando nel sottosuolo anidride carbonica portata allo stato supercritico: trasformata cioè in una sorta di fluido. A temperatura ambiente l’anidride carbonica è allo stato di gas. Per portarla allo stato supercritico bisogna sottoporla ad una pressione di circa 7 atmosfere. Nel progetto che ruota attorno alla miniera di Nuraxi Figus si vorrebbe arrivare almeno ad uno studio di pre-fattibilità in questo senso. Infatti l’ECBM è più teoria che pratica: esiste pochissimo materiale in proposito, si conosce poco o niente sugli effetti collaterali, di solito viene citato uno studio del 2006 del Swis Federal Institute of Technology di Zurigo che si è limitato a costruirne un modello.

Ecco, Cappellacci “vende” tutte queste cose come “un intervento per sanare l’ambiente“. Le “vende” in cambio di un pezzo di pane, quel pezzo di pane per il quale i minatori stanno lottando asserragliati sottoterra. Un pezzo di pane che somiglia ad una polpetta avvelenata per il Sulcis e per l’ambiente.

 Fonti:


  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

3 risposte a 400 metri sotto terra

  • 3
    paperina1967

    si forse perderanno il lavoro ma visto che hanno 640 kg di esplosivo e visto che devono stare li per protesta perche non scavano una bella galleria verso montecitorio e ci fanno un regalo ….be a perdere il lavoro non e’ uno scherzo e qui mi sa che facciamo una brutta fine tutti.

  • 2
    lukeskywalker

    Ennesimo “miracolo” dell’interventismo statale nell’economia. 

    Tutto questo nascondendosi dietro l’etichetta di “stato sociale”: “poveri minatori, salviamoli dalla disoccupazione!”

    Se un’azienda deve chiudere perché non ha mercato, stop, deve chiudere. Mi spiace per chi rimarrà disoccupato, ma è la vita. O con questo ragionamento ci troveremo 10,100,1000 FIAT che campano di soldi statali, e sarebbe meglio evitare.

  • 1
    Bigalfry2

    In questo caso sono d’accordo, più che altro perché non si può spacciare per facili soluzioni sistemi altamente sperimentali(e con tempi di realizzazione, di conseguenza, abbastanza lunghi). Mi piacciono molto i link in fondo all’articolo.

    Sul fracking so poco: ho saputo che può provocare terremoti di magnitudo 4.

    A tal proposito consiglio questo articolo: http://www.ilpost.it/filippozuliani/2012/06/08/terremoti-e-trivellazioni-2/

    Cambiando fonte energetica, il sistema geotermico risulta  pericoloso dal punto di vista sismico? Non mi risulta che in Islanda abbiano problemi. Nel frattempo leggerò lo studio, o meglio, il riassunto su Scientific American.

    Vorrei segnalare, inoltre, che quei minatori sono allo stremo(un sindacalista  si è tagliato le vene poche ore fa), ma anche che il progetto, in questione è stato giudicato troppo oneroso dal governo(250 milioni all’anno)! La vedo dura! :-(

    Una curiosità: gli articoli li avete davvero letti tutti? Nel caso, sono ammirato!

    P.S.: la Sardegna è zona sismica?

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Deficit Strutturale? Avevo ragione: nient’altro che numeri arbitrari.

Gutgeld - Deficit Strutturale parametro arbitrario Il 17 gennaio, durante un'intervista rilasciata a Giulietto Chiesa, vi raccontavo di come funziona quella particolare branca della disciplina economica che attraverso la Commissione Europea ci impone regole severe e inappellabili. Si tratta di assiomi (principi veri a priori, dogmi ritenuti religiosamente inoppugnabili) che la corte dei...--> LEGGI TUTTO

Che cos’è il sovranismo? – di Paolo Becchi

bandiera italiana di Paolo Becchi Il “ritorno” degli Stati-nazione. Si dice che dopo Donald Trump il mondo sia destinato a cambiare. Ma il mondo, in realtà, è già cambiato. Se lui, infatti, è diventato il Presidente degli Stati Uniti d’America non è...--> LEGGI TUTTO

Borrelli (M5S): incentivare lavori meno stabili.

Borrelli Incentivare popolazione a svolgere lavori meno stabili Qual era il mantra dei neoliberisti in salsa JP Morgan all'attacco della Costituzione e delle libertà fondamentali dei cittadini? Semplice: abbattere l'articolo 1 che dice che l'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro, magari aggiungendo l'aggettivo "precario" o "saltuario" in coda. Ci hanno provato, riuscendoci, negli...--> LEGGI TUTTO

Equacoin? Parliamone – Mirko Da Corte, DigiCanDo

MIRKO DA CORTE - EQUACOIN PARLIAMONE - Play Marco Saba ha presentato sabato 28 ottobre, su questo blog, il suo progetto di moneta democratica e decentralizzata: Equacoin. Oggi Mirko Da Corte, esperto di criptovalute e cofondatore di DigiCanDo, raccoglie in questo video una serie di domande e di critiche costruttive con...--> LEGGI TUTTO

Sovranità Perduta for Dummies – Live domande e risposte Con Marco Mori

Sovranità perduta for dummies - Marco Mori - Play La registrazione del lungo e interessante live andato in onda oggi, alle 14:30, sulla sovranità svenduta, sul decreto del Tribunale di Cassino e su quello che si può fare da qui in avanti. Ospite di Claudio Messora, l'avvocato di Rapallo Marco Mori, che insieme a Niki...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Antonio Ingroia: “Fuori dai trattati, costi quel che costi”.

INGROIA - FUORI DAI TRATTATI - 1280 Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Antonio Ingroia e Giulietto Chiesa hanno presentato “Lista Del Popolo”, un’alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l’attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l’abolizione del Fiscal...GUARDA

Giulietto Chiesa: “La Mossa del Cavallo”

GIULIETTO CHIESA - LA MOSSA DEL CAVALLO Per Byoblu, da Roma, Eugenio Miccoli Oggi alla Camera dei Deputati, Giulietto Chiesa ha presentato "Lista Del Popolo", un'alleanza della società civile per il ripristino della sovranità nazionale, l'attuazione della Costituzione, la rinegoziazione o lo stralcio dei trattati europei, l'abolizione del Fiscal Compact,...GUARDA

Capocciate e Generali

Pappalardo Giornalisti OstiaGiornalisti che si prendono le capocciate dai capetti di Ostia... E Generali dell'Arma che se la prendono con i giornalisti che si prendono le capocciate... ...GUARDA

“Stretta di Putin sulla rete!”, ma i media non vi dicono che…

Stretta di Putin sulla rete Tutti i media denunciano la stretta di Putin sulla rete, ma di quello che varerà lunedì la Camera non vi dicono niente... (altro…)...GUARDA

Ecco chi sono gli europeisti “de coccio”, che vogliono gli Stati Uniti d’Europa subito.

STATI UNITI D EUROPA Ecco chi sono gli europeisti de coccio, che ancora adesso, ancora e sempre, nonostante tutto, e anche a queste condizioni attuali, continuano a volere a tutti costi gli Stati Uniti d'Europa. Le prossime elezioni politiche si giocheranno su questa battaglia esiziale. Mi piacerebbe...GUARDA

Il Generale Pappalardo contro tutti, anche in Tv.

pappalardo Dalla Vostra Parte Rete4 Il Generale Pappalardo contro tutti a "Dalla Vostra Parte", di Maurizio Belpietro, andato in onda stasera su Rete4....GUARDA

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>