I tedeschi non sono mica scemi come noi

Vi diranno che il Mes è passato: che la Corte Costituzionale tedesca lo ha giudicato compatibile con la Legge Fondamentale di Berlino. Con limitazioni. Balle.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

“Con limitazioni” è un eufemismo per nascondere il fatto che la parte più pericolosa del Mes è stata viceversa inattivata, rimessa al volere del popolo. La limitazione in questione, infatti, è cosa non da poco. Nel trattato originale, di cui vi parlo sin dal 23 novembre 2011, è previsto che i singoli stati membri (gli aderenti al Trattato) versino secondo una certa percentuale di contribuzione. Nel nostro caso si tratta del 17,9%, mentre la Germania ha il 27,1464%: su 700 miliardi di capitale iniziale, le quote si traducono in 125 miliardi per noi e 190 miliardi per i tedeschi. Noi, per inciso, abbiamo già deciso di pagare: cinque miliardi all’anno di anticipo per i prossimi tre anni.
Ma il MES faceva ben di peggio: attribuiva ai 17 super-governatori un libretto virtualmente infinito di assegni tutti completamente in bianco che, a insindacabile giudizio della costituenda organizzazione Mes, avrebbero potuto essere riempiti con qualunque cifra, da pagarsi secondo condizioni di volta in volta stabilite e inappellabili, da qui all’eternità, senza possibilità di recesso (salvo ovviamente il recesso da tutta l’Unione Europea).

Bene, la Corte Costituzionale di Karlsruhe ha strabuzzato gli occhi e sentenziato che quella possibilità non era “costituzionale”. Ovvero: bene per la quota parte tedesca di 190 miliardi, ma solo quella: mai e poi mai la Germania deve ratificare un trattato che concede carta bianca a una organizzazione finanziaria costituenda per prelevare capitali spropositati a piacere. Se il Mes deciderà per nuove ricapitalizzazioni, quella decisione dovrà obbligatoriamente passare per il Parlamento e, dunque, per la volontà popolare. Vi sembra poco?

In Germania, la grande Germania del rigore e dell’austerità, la ratifica del Mes ha sollevato un dibattito pubblico consistente che è arrivato fino alla Corte Costituzionale e che ha prodotto questo ridimensionamento nella volontà di potenza degli ideatori del trattato. Da noi? Non solo l’opinione pubblica non è stata informata dai media mainstream, non solo nessuno ha sentito l’esigenza di chiedersi se fosse compatibile con la nostra Costituzione la cessione programmata di parti della sovranità  (residua), ma il nostro Parlamento ha addirittura approvato la ratifica del Mes, nel silenzio generale, senza colpo ferire, senza porre condizioni o sentire l’esigenza di porre un vincolo, un freno a un contratto di impoverimento collettivo senza possibilità di remissione per le generazioni a venire.

Abbiamo firmato senza neppure leggere. Liberamente servi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

21 risposte a I tedeschi non sono mica scemi come noi

  • Pingback: Sovranità italiana e sovranità tedesca - Corretta Informazione

  • 9
    Karl

     

    PS. ho dimenticato, e non so se è possibile modificare il messaggio.

    Ad ogni modo “Corte Costituzionale, maggioranza bulgara etc etc non lo dico io, basta andare a leggere

    http://www.cortecostituzionale.it/ActionPagina_216.do#titolo2_5 

    mi viene da augurare “buon divertimento”

    di nuovo saluti, Beppe

  • 8
    Gibraltar

    Non ho parole.

  • 7
    rikygst

    Questa e’ la costituzione Italiana , semplice di poche parole e di facile comprensione … E ci hanno insegnato che dobbiamo rispettarla… Ma quante leggi fatte dai politici violano questa costituzione ?? Sarebbe bello se ugnuno di noi ne trovasse almeno una , per poi raccoglerle e iniziare a fare in modo di non sentirci obbligati ad osservare tali ingiuste leggi. poi se la cosa ci piace, potremmo continuare cercando di informare la maggior parte della gente che tali leggi vanno contro la costituzione, una volta che tante persone lo spranno, chi non osserva quelle leggi non sara piu un condannato dalla comunita’ anzi, incoraggeranno altri a farlo, fino a che tutte le leggi che oggi ci opprimono spariranno.
    http://www.governo.it/governo/
    costituzione/principi.html

  • 6
    Rodolfo P.

    Tanto a loro che gli frega? Sui titoli di stato pagano meno interessi di noi! Per me sono più scemi… perché avevano l’occasione di togliersi di dosso sta cacata di MES e invece hanno trovato in modo di farlo passare! Non cerchiamo mezze verità… per favore!!!

  • 5

    Claudio, ho visto il video. Ti sei chiesto perchè la Germania mette sul piatto solo 190 mld (che sarebbero poi la quota parte della dotazione di 700). Prova a scoprire quanti bonos e btp hanno in pancia Francia e Germania…

    Finita la dotazione ci staccheranno la flebo

    Ciao

    Angelo Meschi 

    Autore del bolg Ideatrading

     

  • 4

    angelo m. ha scritto :
    Claudio, ho visto il video. Ti sei chiesto perchè la Germania mette sul piatto solo 190 mld (che sarebbero poi la quota parte della dotazione di 700). Prova a scoprire quanti bonos e btp hanno in pancia Francia e Germania… Te lo dico io, ancora a marzo 722,6 mld anche se oggi credo ne abbiano ben sotto i 700 ma non trovo dati aggiornati. Finita la dotazione del fondo ESM che servirà per comprare i bonos e i btp ancora nei loro portafogli, quando avranno azzerato il rischio Italia e Spagna, ci staccheranno la flebo Ciao Angelo Meschi  Autore del blog Ideatrading  

  • 3
    Paolo-To

    Non riesco a capire perchè dal fronte M5S tutto taccia sull’argomento.

    Che non lo abbiano capito manco loro? Che stiano studiando una mossa a sorpresa ?

    Non saprei

  • 2
    Jo.de

    Vivo e lavoro in Germania da un paio di anni.Qui non ci pensano minimamente a devolvere le loro tasse per pagare il Trota, la Minetti o le azioni sovrapagate della Milano-Serravalle.Qui sono moooooolto attenti a come vengono spese le loro tasse.Non capiscono. E mi chiedono continuamente, “se sapete che sono dei ladri corrotti, perche’ non li cacciate a casa?”Non capiscono.E se sapesssero che ai terremotati si chiede di ricominciare a pagare le tasse e allo stesso tempo lo stato versa 3,2miliardi di euro ad una societa’ privata come il montepaschi e nessuno fa nulla in italia.Non capiscono.Non capisco neanche io.Con amarezza.Jo.

  • 1
    felix

    E’ la decisione più scontata di sicuro visto che il popolo tedesco, o chi per loro, non ha la minima intenzione di cacciare soldi per salvare gli altri ma è anche vero che un contentino, visto anche che a loro NON conviene assolutamente che l’europa si divida ma neanche che l’italia ne esca, dovevano pure darcelo. Sono sicuro che la ratifica del MES da parte NOSTRA sia stato uno sbaglio….ma aspetta un’attimo io non ho ratificato proprio nulla e mi sono rotto di accollarmi colpe altrui specialmente se di personaggi che ne io ne altri abbiamo mai eletto. Tantomeno abbiamo accettato tutti i vari fiscal compact e compagnia bella compresa la cessione della nostra sovranità monetaria e istituzionale, ora col MES, dopo naturalmente aver pagato la nostra parte, se chiediamo soldi saremo definitivamente comandati da banchieri che potranno fare di noi ciò che più gli pare. Non mi stupisco comunque che i (nostri) politici abbiano ratificato senza battere ciglio del resto non avendo loro nulla da rimetterci avrebbero probabilmente chiesto più soldi possibili, tanto poi a restituirli ci si pensa!!  Spero veramente qualcuno di voi mi dica che sbaglio su tutto il fronte e che le cose ancora possiamo deciderle NOI (possibilmente senza violenza!!!???).  Per il Mov 5 stelle…..capisco che sia composto da persone comuni poco avvezze al metodo dei politici ma farsi sputt….da un conduttore fuori onda, se di fuori onda si può parlare, confonde solo le idee a chi le ha già abbastanza confuse e alle pross elezioni quando si troverà davanti il buon caro vecchio simbolo del partito che ha sempre votato cadrà nella tentazione…..

  • 0

    Quando sento il solito flusso principale di informazioni unificato mi sento come impotente di fronte a un enorme mostro. Grazie della tua analisi.

  • -1
    leddlazarus

    poi ci si lamenta di una presunta mancanza di democrazia interna del m5S.

    e questa del MES come la si chiama?

     

    decisione dittatoriale..

  • -2

    L’autore chiede “Vi pare poco”?. Sì, a me sembra poco.

    Se almeno ogni singolo utilizzo del Mes fosse stato vincolato all'approvazione del parlamento tedesco, le procedure si sarebbero appesantite e il Mes sarebbe diventato inservibile e quindi inutilizzabile. Ma così non è.

    Io speravo addirittura nella bocciatura…

  • -3

    L’autore chiede “Vi pare poco”?. Sì, a me sembra poco.

    Se almeno ogni singolo utilizzo del Mes fosse stato vincolato all'approvazione del parlamento tedesco, le procedure si sarebbero appesantite e il Mes sarebbe diventato inservibile e quindi inutilizzabile. Ma così non è.

    Io speravo addirittura nella bocciatura…

  • -4

    L’autore chiede “Vi pare poco”?. Sì, a me sembra poco.

    Se almeno ogni singolo utilizzo del Mes fosse stato vincolato all'approvazione del parlamento tedesco, le procedure si sarebbero appesantite e il Mes sarebbe diventato inservibile e quindi inutilizzabile. Ma così non è.

    Io speravo addirittura nella bocciatura…

  • -5
    andrea30000

    FAtemi capire, una volta finito il fondo e ricomprati i titoli tedeschi e francesi che cosi finiscono nelle mani della bce cosa succede, che significa staccare la spina?
    Se la bce compra i titoli restano li, nelle mani di tutti escono dalle banche e vanno a finire nella bce che li compra con i soldi di tutti. A quel punto se crolla l’europa crollano anche i singoli stati che han comprato titoli nazionali con i soldi di tutti. Voglio dire, ora i titoli li hanno le banche tedesche, dopo li avrà la banca BCE. Ma dato che la bce li compra con i soldi di tutti non vedo la dfferenza, a me pare un buon passo avanti per la nascita degli stati uniti d’europa, un solo stato, un solo debito comune, una sola banca.

    • -5.1
      roby67

      stai facendo un po’ di confusione.

      stiamo parlando del mes, non della bce.

      il mes e’ un fondo che utilizza soldi provenienti dalle nostre tasche, mentre la bce e’ una banca. Sono due mondi opposti che si stanno scontrando. o meglio, le banche vogliono essere salvate con i nostri soldi.

      e’ piu’ chiaro adesso?

      non pensare alle favole della banca unica, debito unico e volemose bene tutti, questo non accadra’ mai, ci sono in campo troppi interessi contrapposti perche’ cio’ accada.

      saluti

  • -6
    DB2009

    Era la decisione più scontata che la corte costituzionale tedesca potesse prendere. La Germania non ha alcun interesse a far cadere l’Euro e d’altro canto, come giustamente evidenziava Claudio, non ha neanche interesse e intenzione di inimicarsi il suo popolo (che già dovrebbe essergli molto grato per la situazione di “esorbitante provilegio”, per dirla alla DeGaulle, che questo progetto incompiuto di Europa Unita attualmente gli offre)… Io voglio essere noioso, ma se in Italia abbiamo abdicato in tal senso, è anche per la totale sfiducia che abbiamo maturato nel confronto delle istituzioni e della classe politica inetta e corrotta, che alla fine ci ha fatto accettare quasi di buon grado il commissariamento da parte della Commissione Europea e della BCE… Manca solo quello dell’ FMI e poi siamo a posto! Voglio però essere ottimista e pensare che tutto questo è vicino alla fine… o si corregge la rotta, o ci saranno grandi rivolte nel vecchio continente!

  • -7
    Giampi

    Claudio, alla fine, mentre si sono “affacciate” le sirene, pensavo stessero venendoti ad arrestare per sovversione ahahahahahahahahaha

    Purtroppo in Italia ognuno ha sempre coltivato solo ed unicamente il proprio orto, anche a discapito di quello dei vicini, fregandosene altamente di tutto ciò che non fosse inerente al prorpio ed unico benessere personale, lo ripeterò fino alla nausea, guardate il film “GLI ONOREVOLI” del grandissimo Totò, gia allora le cose funzionavano come oggi. Eppure quasi tutti se ne sono sempre fregati, mangiamo finchè c’è da mangiare, tanto poi Dio vede e provvede….. Da qui una mia considerazione: lo stato attuale delle cose non va cercato in quella che è stata la politica italiana dalla nascita della cosiddetta “seconda repubblica” ad oggi, va bensì cercato partendo almeno dal periodo in cui è nata la repubblica “democratica” italiana, se non addirittura prima.

    Ok, voglio essere magnanimo e comprensivo, capisco anche che una volta regnava l’ignoranza, l’istruzione era privilegio di pochissimi eletti, insomma, la vita era totalmente diversa da adesso. Quindi, chi di dovere, ha “lavorato” sulla gente, l’ha “educata” in un certo modo, in maniera tale da poterla controllare e manipolare a proprio piacimento, sapendo, a priori, ciò che ognuno di noi avrebbe fatto, come avrebbe reagito nel caso fosse stato posto in una determinata condizione e/o situazione. Ma chi sarà mai la mente occulta che dirige questo bel teatrino????? Io credo che tutto parta dagli USA, ma non dai cittadini americani, poveracci, anche loro vivono i nostri stessi drammi, anzi pensate, per esempio, che negli USA addirittura la sanità è privata, a differenza che da noi (ma per quanto ancora???); quindi, se sei un poveraccio che non può permettersi di pagare un’assicurazione al riguardo, sei libero di morire anche per un semplice raffreddore, d’altronde gli USA sono la più grande democrazia mondiale, quindi sei totalmente libero!!!!!! E che dire dell’11 settembre 2001????? Pensate quanti poveracci, anche gente appartenente alla borghesia benestante, sono morti, in quella trappola organizzata dai “governatori mondiali” al solo scopo di “coltivare” e mettere in pratica i loro interessi????? ( se qualcuno pensa che stia farneticando, in merito a quest’ultima affermazione, gli consiglio di vedersi “Inganno globale” di Massimo Mazzucco http://www.youtube.com/watch?v=jNiZD1FQevk ). No, la colpa è dei poteri forti che hanno iniziato a cercar di conquistare il mondo da ormai più di un secolo, e, a quanto pare, ultimamente stanno procedendo spediti verso il loro traguardo. Non capisco invece come tutto ciò sia possibile oggi; oggi abbiamo tutto, anzi di più!!!!! Possiamo andare a scuola, e non mi si dica che la scuola fa schifo, io ho 40 anni e anche ai miei tempi la maestra (che era UNA SOLA!!!) ci chiedeva un contributo per ciclostilare; così come ricordo che alle medie, site in una zona popolare, si davano i libri a chi non aveva possibilità economiche, magari non era lo stesso libro degl’altri alunni, però il prof diceva cosa leggere e t’indirizzava per farti rimanere al passo con gl’altri. Insomma, se uno vuole studiare VERAMENTE, oggi può farlo, nonostante tutto. Per non parlare di internet!!!! Solo che, a quanto pare, non c’è niente che riesca a far cambiare in meglio l’animo umano, d’altronde è dagli albori della storia della civiltà umana che la trama si ripete, è sempre la stessa, anno dopo anno, decennio dopo decennio, secolo dopo secolo, cambiano gli attori ed i mezzi, ma il senso e la morale della nostra storia non cambia mai…………….

    • -7.1
      mario.rossi

      Sob! Hai perfettamente ragione! nessuna soluzione all’ orizzonte…….. però hai visto ieri l’italia in tv? ha giocato proprio da schifo………

  • -8
    Karl

    Caro Claudio,

    non è la prima volta che la Corte Costituzionale dice “nein” e dice “se lo volete fare o cambiate la Costituzione o sia il parlamento (e non il governo)  a votarlo“.

    Questa volta non è andata diversamente dalle altre.

    La Corte Costiuzionale tedesca, come quella italiana, fu imposta, a modello di quella americana, per evitare che governi a “maggioranze bulgare” (dicevano loro) potessero avere rigurgiti nazi fascisti e ripiombareil mondo in periodi noti.

    Sembra che quella tedesca funzioni. Ditemi voi se funziona quella italiana che sta a 77 passi dalla sede del Presidente Napolitano.

    MI fermo qua.

    saluti, Beppe

    per le “maggioranze bulgare” 

    http://www.byoblu.com/post/2012/07/19/E-macelleria-sociale-approvato-il-Fiscal-Compact.aspx

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Gianluigi Paragone si toglie qualche sassolino dopo la chiusura de La Gabbia

Gianluigi Paragone Andrea Salerno Intendiamoci: La Gabbia era pur sempre una trasmissione televisiva. E come tutte le trasmissioni televisive, ne rispettava il linguaggio, i tempi, le liturgie e i limiti. Quelli che internet era nata per travalicare. Tuttavia, tra tutte le trasmissioni televisive era certamente la più libera. E Paragone,...--> LEGGI TUTTO

Giulietto Chiesa: siamo stati formattati

Giulietto Chiesa - Siamo Stati Formattati - Play Intervento di Giulietto Chiesa al primo congresso fondativo di "Attuare la Costituzione", tenutosi a Napoli. Giulietto parla di come l'informazione sia la prima battaglia da combattere per rientrare in una democrazia compiuta.  (altro…)...--> LEGGI TUTTO

La Glaxo nel 2015 ha dato 11 milioni di euro a medici e ricercatori italiani

Glaxxo La EFPIA (European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations) è una associazione delle industrie farmaceutiche che incoraggia i propri affiliati alla trasparenza. Per ottemperare alle sue richieste, la Glaxo-Smith-Kline ha reso pubblici, fra le altre cose, anche gli elenchi dei medici italiani che nel 2015 hanno ricevuto finanziamenti...--> LEGGI TUTTO

Cedere sovranità è reato! A dirlo finalmente è un tribunale.

Marco Mori - Cedere sovranità è reato - Play Marco Mori, avvocato di Genova, spiega un decreto del Tribunale di Cassino che afferma finalmente a chiare lettere che cedere sovranità è reato! Sulla base di questo decreto si aprono praterie giuridiche, e soprattutto si potranno chiamare criminali coloro che, a qualunque titolo, hanno invocato, invocano o...--> LEGGI TUTTO

La crisi della sinistra, spiegata dal grande vecchio socialdemocratico, Klaus von Dohnanyi.

La crisi della sinistra europea klaus Von Dohnanyi è un giurista nonché uno storico membro dell'SPD. Dal 1971 al 1974 è stato ministro della cultura, nonché parlamentare tra il 1969 e il 1981, poi sindaco di Amburgo dal 1981 al 1988. È stato uno dei protagonisti della vita politica tedesca nel periodo...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gli esperti di diritto sulla Catalogna? Sono dei pirla.

Catalogna Governo centrale di Paolo Becchi Eccoli alla carica sui giornaloni gli esperti del diritto, e più sono esperti e più sono dei pirla. Fantozzi docet. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna è «illegale». Sì, lo è: è contro la Costituzione spagnola, contro l’«unità indissolubile» dello...--> LEGGI TUTTO

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Realizzata la prima video chiamata quantistica intercontinentale al mondo

Chiamata quantisticaIl satellite cinese Micius torna a far parlare di sé e stabilisce un nuovo record, quello della prima videochiamata quantistica della storia tra Vienna e Pechino. Circa tre settimane è avvenuto un evento eccezionale che modificherà totalmente il sistema di comunicazioni come lo...--> LEGGI TUTTO

Il Messico a meno di 40 euro al giorno!

Messico Amo il Messico. E' pieno di vibrazioni, è un paese meraviglioso, pieno di gente amichevole, con una energia speciale che vi fa riscoprire l'amore per la vita, con un'architettura spettacolare, con una storia che affonda le radici nelle profondità dei millenni e... con un cibo davvero...--> LEGGI TUTTO

Negli Uffizi dei Medici: itinerario mediceo all’interno della Galleria più famosa di Firenze.

Scoprire Firenze La Galleria degli Uffizi è il sito museale più famoso di Firenze, nonché uno dei più frequentati d’Italia: quelli che riescono a superarlo per visitatori, infatti, si contano sulle dita di una mano. Gran parte dei turisti scelgono un hotel su portali come expedia proprio per...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Rimozione forzata. La libera rete chiude!

Rimozione forzata - la libera rete chiude - Play ORE 19. Live su Salvo 5.0, con Claudio Messora, Antonio Rinaldi, Tommaso Minniti e Salvo Mandarà....GUARDA

Becchi: è l’era delle piccole patrie. Me ne batto il ca@@o di quanti hanno votato al referendum catalano.

Becchi Referendum Catalogna Matrix Becchi a Matrix perde le staffe sul referendum in Catalogna. "Al di sopra di ogni Costituzione ci sono due diritti fondamentali. Il diritto di resistenza e il diritto di secedere. Non sappiamo come andrà a finire, ma la responsabilità di una guerra civile...GUARDA

Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera

Il vero volto della democrazia nell'Unione Europea Il giorno in cui la democrazia in UE gettò la maschera, e apparve finalmente a tutti, solare, radioso, il suo vero volto....GUARDA

E dopo le “primarie” M5S, il PD torna in testa: 1,2 punti in meno.

Sondaggio M5S 25 settembre - play Sorpresa: dopo le "primarie" del Movimento 5 Stelle, Di Maio perde subito 1,2 punti percentuali e torna in testa il PD. A darne notizia, Mentana al TG7. Il calo, e il sorpasso del Partito Democratico, vengono attribuiti al modo in cui le cosiddette primarie sono state...GUARDA

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>