IL MES TRIPLICA E PASSA A 2MILA MILIARDI

Come al solito a pagina 17 (portasse lievemente sfiga?) il Corriere ci informa di piccoli dettagli dalle ricadute impercettibili sulla nostra economia. Tanto per cambiare, parliamo di MES, quel servizietto da 125 miliardi espandibili a piacere, barba e capelli tutto incluso. Dopo il via libera pesantemente condizionato della Corte Costituzionale tedesca, Wolfgang Schäuble starebbe pensando di ampliarne la dotazione a 2mila miliardi.

Come ampiamente spiegato sulle pagine di questo blog (e come ribadito in un video che uscirà domani), le ricapitalizzazioni che i 17 supergovernatori potranno decidere a loro insindacabile giudizio si rifletteranno automaticamente sulle quote parti degli Stati membri. Se questi 2mila miliardi significassero la triplicazione della capitalizzazione dell’organizzazione finanziaria, per noi si tradurrebbe automaticamente in circa 370 miliardi di indebitamento “a prescindere” (come direbbe Totò).

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

Tuttavia, Schäuble parla di effetto leva e di rispetto della quota parte massima di 190 miliardi da parte di Berlino. Il che fa presupporre che stiano pensando a qualche altro barbatrucco. Presto ne sapremo di più. Intanto, l’8 ottobre, il Lussemburgo (e dove, se no?) ospiterà l’inaugurazione della prima sede del MES.

E come diceva Corrado: “non finisce qui…

L’articolo di Marika De Feo sul Corriere


FRANCOFORTE — Un «buco» nei conti pubblici della Grecia raddoppiato a 20 miliardi e un aumento del potenziale di intervento del fondo salva stati Esm fino a 2000 miliardi. Sono questi i temi caldi a Berlino rivelati ieri dal settimanale Der Spiegel in edicola oggi. Il peggioramento dell’economia ha fatto dilatare anche il nuovo «rosso» di Atene, avrebbe concluso la troika (composta da Bce, Fmi e Commissione), che ha interrotto l’esame dei conti settimana scorsa. Ma nel frattempo il premier Antonis Samaras — che ha chiesto più volte due anni in più di tempo per onorare gli impegni — ancora non è riuscito a far approvare il nuovo piano di risparmi da 11,5 miliardi. Per questo ieri il premier francese Jean-Marc Ayrault si è inserito nella discussione in corso fra Bruxelles e Berlino (opposta a dilazioni), suggerendo che «potremmo offrire più tempo alla Grecia… a condizione che Atene sia sincera nei suoi impegni sulle riforme, specie delle tasse». Nel frattempo, il ministro delle Finanze Wolfgang Schäuble sta preparando da sottoporre al Bundestag (Camera bassa tedesca) un pacchetto di misure per la stabilizzazione dei paesi in difficoltà. Inoltre, starebbe preparando le linee-guida del meccanismo permanente salva stati Esm, in via di costituzione l’8 ottobre. Quest’ultimo, secondo quanto discusso a Cipro, dovrebbe essere dotato della possibilità di espandere il potenziale di aiuto attraverso un effetto leva da utilizzare nelle situazioni di emergenza. E che potrebbe essere aumentato fino a 2000 miliardi, il doppio di quello del fondo Efsf. La Finlandia si già detta contraria. Una simile dotazione potrebbe aiutare anche grandi paesi come Spagna e Italia, se necessario. Un deterrente temibile, senza per questo dover aumentare il volume delle garanzie della Germania oltre i 190 miliardi, ha spiegato ieri il ministero delle Finanze.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

80 risposte a IL MES TRIPLICA E PASSA A 2MILA MILIARDI

  • 11
    Furia Cavallo del nord

    A leggere molti e molti blog nonchè a vedere molti e molti servizi su tubo, si direbbe che l’italiano medio sia bene informato sul pericolo che stiamo attraversando e quale arà l’inesorabile nosro destino se lasciamo in mano a Monti le nostre vicende. Barnard  la Musu ne sono un chiaro esempio

    Mi domando  ma cosa aspettiamo a scendere in piazza e mandare a casa i criminali che stanno a Roma ?

  • 10
    igr70

    Ragazzi, il mio timore e’ che l’Italia potrebbe chiedere aiuto al MES non tanto
    per gli spread alti o altre amenita’ del genere ma perche’ in questo modo l’attuale
    governo metterebbe delle ipoteche sugli “impegni” che a quel punto i futuri
    governi dovranno rispettare, In questo modo la posta in gioco per potersi
    sottrarre all’euro diventa piu’ alta

    • 10.1
      Thor

      Più’ che un timore direi una certezza. Il costo per uscire dall’euro si è’ alzato di 125 miliardi.

  • 9
    Contronassa

    caro vascolabile,

    mi dispiace ma il tuo modo di fare mi sembra un pò antidemocratico visto che chi esprime la sua opinione, diversa dalla maggior parte dei partecipanti, non dovrebbe poter scrivere in questo blog.

    Se a voi piace darvi ragione a vicenda e dire che fa schifo tutto e che sta complottando anche il tabaccaio sotto casa allora fatelo, ma fortunatamente ho letto molte cose interessanti da persone intelligenti e penso tu sia l’unico a pensarla in modo diverso(almeno fino ad ora)

    A me piace molto il confronto in quanto credo sia il miglior modo per giungere ad un qualcosa di concreto.

    Il mio concetto è semplice. Non credo possa esistere questo complottismo mondiale.

    Ke invece le cose non stiano andando bene non serve leggere il blog per capirlo.

  • 8

    vascolabile ha scritto :
    Se sei dalla parte di Monti , non dovresti neanche stare in queste pagine a lasciare commenti in questo o altri post di questo sito! Noi TUTTI ci rimbocchiamo le maniche ma di certo non sottomettendoci al Mes, alla Troika e tutte le varie forme di dittatura Europea e di certo non lasciando svendere il nostro paese…perchè è quello che sta accadendo! Amico informati bene …siamo nelle mani di nessuno se ancora non lo hai capito

     

    Sia benedetta la UE, la BCE, la Merkel e il MES perché finalmente saremo obbligati a mettere i nostri conti in ordine. Visto che di nostra iniziativa non abbiamo mai voluto farlo, è giusto che siano altri a costringerci. Li dovremmo ringraziare anziché cianciare di perdita di sovranità

    • 8.1
      Thor

      Non c’e’ traccia di democrazia nel ESM. Non mi dilunghero’ in speigazioni approfondite in quanto e’ gia stato fatto dagli esperti e in modo molto migliore di come possa fare io.

      CH.4 ART 12 – Principles, comma (1): si dice che uno stato che fa ricorso al supporto di ESM sara soggeto a forti condizionalita’ al livello macroeconomco. Questo vuol dire che che avranno poter di legiferare su quegli stati che faranno ricorso all’aiuto.

      CH 2 ART 4 – I governatori e direttori di ESM predono le decisioni di cui sopra (legiferano) e non sono eletti dal popolo italiano.

      Conclusione: secondo il trattao persone non elette dal popolo possono legiferare = NON DEMOCRAZIA

       

      In piu: 

      CH 3 ART 8 (Authorised capital stock) comma (1-5): stabilisce un capita iniziale che dobbiamo vesare di 125 Mil che non abbiamo e che dovremmo approvigionare a prestito. Ci obliga a coprire questo capitale anche nel caso in cui i direttori di cui sopra decidessero di aiumentarlo.

      Conclusione: Se non riusciremo a fornire tutti i capitali di cui sopra saremo in difetto rispetto al trattato.

      grazie al cielo il trattato prevede di poterci “aiutare” gia’ a partire dal finanziamento del fondo stesso qualora non riuscissimo a trovare il prestito sul mercato (BOND, BOT ecc).

      Poiche evidentemente non abbiamo i fondi necessari (125 Mil) e oltre a questo si parla gia’ di un aumento di capitale come previsto dal trattato, siamo gia virtualmente in Default rispetto al trattato per cui siamo gia virtualmente (e di fatto) governati  da persone che non abbiamo eletto.

      Non credo che occorrano ulteriori spiegazioni e non replichero’ ulteriormente a questo tipo di disinformazione. 

       

       

    • 8.2

      ma certo… un innocuo, banale, neutro ed anonimo meccanismo di stabilità…. Per il quale abbiamo già pagato 10 MILIARDI (leggi bene la cifra e contala in numero di ospedali e servizi o infrastrutture) e che ce ne costerà altri 115. A prescindere, prima ancora di doverli richiedere. Quindi o sei qui per fare disinformazione, oppure devi ancora centrare il punto.

    • 8.3
      MarcoGiannini1975

      Falso. I conti erano in ordine.

      I problemi son nati quando la speculazione ha iniziato a vendere titoli nostri per riacquistarli a interessi maggiori.

      Quella che invece doveva intervenire era la BCE per evitare nuovi interessi e nuovi giochini.

      Rifarsi sul cittadino è un’idiozia.

    • 8.4

      Vedo che ancora non cogli il punto perché non ti dai la pena di leggere i link. Forse non ne sei informato bene. Facciamo così. Torna domani pomeriggio su questo blog e avrai un video esaustivo sulla questione.

    • 8.5

      Mi sembra di sentire Berlusconi “I conti sono in ordine e usciremo dalla crisi prima e meglio di altri” mantra ripetuto per mesi da lui e tutti i suoi lustrastivali. Purtroppo non era cosi. il 2011 si è chiuso con un deficit al 3.9% mentre per il 2012 le previsioni sono di un 2.2%, ben al di sotto del parametro di Maastricht. Quanto al ruolo della BCE l’ ho detto poco sopra: solo un unione politica della UE le consentirà di avere gli stessi poteri della FED. Tu sei favorevole all’ unione politica dell’ Europa?

    • 8.6

      E certo che anche noi abbiam dovuto versare la nostra quota parte per la nascita del MES. Ma Germania e Francia han versato molto di più. E sicuramente quei soldi sarebbero tornati utili per costruire qualche scuola o ospedale, come dici tu. Ma qui la questione è un’ altra ed è molto semplice: o si crede nell’ euro e nell’ Europa, e allora ogni mezzo è buono per salvarla, oppure si pensa che sia meglio uscire e fare da soli. Io appartengo ai primi, tu evidentemente ai secondi.

    • 8.7

      Mi sa che sei tu a non aver letto il MES, o forse, più probabilmente, lo confondi con il fiscal compact. Che è altra cosa. Il meccanismo europeo di STABILITA’ (stabilità, non rapina) è semplicemente uno strumento volto a dare sostegno finanziario a quei paesi in difficoltà economiche che ne FARANNO RICHIESTA. L’ ho scritto in maiuscolo per farti capire che nessuno ci imporrà di accettare quell’ assistenza, se riteniamo di non averne bisogno.

      Qui c’ è il testo integrale del meccanismo http://www.european-council.europa.eu/media/582311/05-tesm2.en12.pdf qui il riassunto dei punti principali http://www.consilium.europa.eu/uedocs/cms_data/docs/pressdata/en/ecofin/127788.pdf

      Leggi e poi dimmi dove la vedi la mancanza di democrazia

    • 8.8
      Thor

      E chi vuole che la BCE abbia gli stessi poteri della FED? Unione Politica? Ma lo avete letto il trattato ESM? Non c’e’ una traccia di democrazia li dentro. Se proprio devo, preferisco essere governato da farabutti che ho eletto piuttosto che da farabutti che non ho eletto. ESM e’ semplicmente ed evidentemente un meccanismo di moltiplicazione del debito.

  • 7

    vascolabile ha scritto :
    non a caso non potendo usufruire di referendum popolari avremmo almeno potuto premere per sbattere la testa su una c**zo di Corte Costituzionale come hanno fatto in Germania! vedi post “Facciamo schifo: 37mila a zero” nelle pagine precedenti

    Anziché lamentarti della mancanza di referendum chiediti piuttosto chi ci ha portati a dover accettare l’ ESM.

    Se non altro Monti ha ottenuto dalla Merkel di tenr fuori dal conteggio le spese per investimenti produttivi

    • 7.1
      OmarValente

      Si è vero, ce lo ha messo nel didietro….ma a differenza di prima quando ci davano anche due c**zotti nei reni Monti ci ha fatto un grattino dietro l’orecchio… Come siamo fortunati

  • 6
    Thor

    Eh no adesso basta! Più chiediamo sovranità e più ce la tolgono. E’ possibile che non si possa far niente?

  • 5
    NeroLucente

    Se per una volta il popolo italiano riuscirà a  votare in maniera rivoluzionaria   alle prossime elezioni, avremmo almeno la speranza di dire basta ad un debito ignobile, generato e moltiplicato a beneficio di altri, basta a politici incapaci, ingordi, insensibili, disonesti, e non importa se ciò comporterà come in Argentina un decennio difficile, ora è tempo di rinascere.

  • 4
    vascolabile

    byoblu ha scritto :
    Questo fa del nostro un Paese privo di democrazia? Sì,ahimè, ma non per quel motivo. Per quanto riguarda il tuo parallelo con i prestiti bancari ordinari… te lo ripeto: aspetta il video di domani, e poi se vuoi ripeti le stesse cose.

    Non vale la pena continuare a dare spiegazioni a chi si ostina a non voler vedere la realtà. Se questa persona a cui tu vuoi far vedere un video più esauriente fosse stata più sveglia , sarebbe stata sufficiente la visione di link già presenti…Non capisco che ci entrano a fre il questo blog se hanno già la loro visione delle cose! Mah!…Vengono solo a rompere le uova nel paniere!

     

    • 4.1

      A parte che sono qua solo da pochi giorni e l’ unico argomento che ho trattato è il MES, ma sta a voi farmi cambiare idea dimostrandomi che ho torto.

    • 4.2

      Che ci vengo a fare su questo blog se la mia opinione è diversa da quella della maggioranza dei partecipanti? Perché non me ne vado su qualche blog del PD, il mio partito, dove tutti mi darebbero ragione?

      Non hai tutti i torti, senonché sui blog piddini tutti mi darebbero sempre ragione e a me non piace aver sempre ragione. A te si?

      Ed è questo il motivo per cui, quando posso, partecipo sempre e solo a blog e forum dove la pensano diversamente da me.

    • 4.3

      fai bene, anzi benissimo. Unica condizione, essere disposti almeno un pochino a cambiare idea. Non cambiare idea su niente non è segno di confronto, ma di scontro.

  • 3

    lui , e’ un illusionista, mistificatore, lestofante e predatore.

    Qui’ non si tratta di complottismo, ma di solide realta’ catastrofiche

    A marzo aveva previsto il  pil a -1,2 a settembre rivede le stima a – 2,4. a dicembre saremo a -4. Tutto normale.Aveva previsto un pil  +10 in 5 anni oggi rettifica a +4 entro 10 anni, vuol dire il 9° e 10° anno +2 e +2 dopo che saremo scesi -10 dal 2012. Una caporetto!!

    Gli italiani sono narcotizzati, impauriti e rassegnati. Bisogna fermalo in tutti i modi perche’ questo e’ solo l’aperitivo. Andra’ molto, ma, molto peggio prima di andare malissimo. Sveglia, bisogna reagire subito, ora!!!

     

  • 2
    felix

    o si crede nell’ euro e nell’ Europa, e allora ogni mezzo è buono per salvarla…… E’ proprio questo che mi spaventa !!!!!!

    • 2.1

      i conti pre euro erano in ordine.

      Poi ci hanno strappato le palle.

      Sugli efs e compagnia bella ha ragione Byoblu non aggiungo altro tanto è inutile.

    • 2.2

      E allora usciamo dall’ euro e dall’ Europa, cosa vuoi che ti dica. Poi potremo sempre chiedere di aderire all’ OAU, organizzazione dell’ unità africana

    • 2.3
      felix

      L’Africa è piena di ricchezze grazie alle quali non avrebbe bisogno di nessuno ma purtroppo è sfruttata e schiavizzata dai paesi di mezzo mondo, quindi se in Italia permettiamo agli altri di comandare, perchè di questo si tratta, verremo sfruttati fino a quando non avremo più nulla da offrire….allora sì che saremo liberi ma poveri, sicuramente più di quello che non siamo ora….visto che ancora ora ce la caviamo alla grande direi !! Quello che mi spaventa è che, come non mi fido dei nostri politici e banchieri(e ti sfido a darmi torto), non mi fido neanche di altri politici e banchieri che possono venire anche dal miglior paese del mondo!!! Anche nei migliori ospedali hanno smesso da un pezzo di accanirsi sui malati terminali….Guarda l’intervista a “Monia Benini” che parla della Grecia e “Nuovo importante comunicato dell’avv. Paola Muso”, trattano l’argomento Europa nel senso generale….chiarendo alcuni punti e testimoniando situazioni di cui non sappiamo nulla(Grecia). Poi non sono qui per convincere nessuno a cambiare idea e opinione l’importante è che uno decida avendo un quadro della situazione visto da angolazioni diverse…Ciao

  • 1
    Daelon
  • 0
    Paolo1

    Mandiamoli a casa prima possibile e mettiamoci gente perbene che penserebbe e ripenserebbe cento volte cose simili prima di decidere. il signor Monti ci sta portando al suicidio spacciandolo per cura salutare e che la luce in fondo al tunnel è la salvezza (sembra tanto una frase da campo di concentramento…). Subito alle elezioni e cacciamo tutti questi soggettini che si sono agganciati al professore per mantenere il loro status quo….e , scusatemi il francesismo, fotytendosene del popolo-bancomat. Non voglio il MES, voglio uscirne e rivalutare l’euro. Stiamo solo facendo il gioco di francia e germania per rimborsarli dei soldi investiti nei nostri titoli, dopodichè possiamo pure fallire……smettiamo di pagarli sino a che non si fanno nuove elezioni.

    • 0.1
      Neopunzia

      Possiamo cominciare spegnendo qualche tv (Tagliando il cavo dell’antenna)  il passo successivo cioè accendere i cervelli e risvegliare le coscienze . . . beh amico mio . . . li proprio non saprei come fare!

    • 0.2
      Thor

      Sono anche io per elezioni subito e uscita dall’Euro. Per poterlo fare dobbiamo essere in molti. Quanti si aggiungono?

    • 0.3
      Thor

      Sono anche io per elezioni subito e uscita dall’Euro. Per poterlo fare dobbiamo essere in molti. Quanti si aggiungono?

    • 0.4
      Thor

      Sono anche io per elezioni subito e uscita dall’Euro. Per poterlo fare dobbiamo essere in molti. Quanti si aggiungono?

  • -1
    rg3

    Lasciateli fare…non disturbateli…

    più in fretta esagereranno più velocemente si avvicineranno alla loro fine che, per forza di cose, non potrà essere diversa da quella della gatta che ci lascia lo zampino.

    La legge del contrappasso esiste (spero!), prima o poi vedremo Napolitano, Monti, Passera e la Fornero, con gli stivaloni di plastica (ma anche no), impegnati nella raccolta di olive e pomodori in qualche azienda di “Libera Terra”; tanto non c’è alcuna differenza fra loro, i mafiosi e la chiesa cattolica.

    Per la chiesa cattolica vi rimando al film “I banchieri di Dio” che potrete trovare su You Tube.

  • -2
    vascolabile

    …OVVIAMENTE MI RIFERISCO ALL’ULTIMO VIDEO PUBBLICATO OGGI SU QUESTO BLOG, SPERO TU LO ASCOLTI ATTENTAMENTE, PER LA SERIE; SFORZARSI DI ENTRARE NELL’OTTICA!

    • -2.1
      felix

      Ti anticipo già che c’è un’errore nel conto del 20 percento che fa 25 non 15 giusto che non sia motivo di discussione come su altri blog…..

    • -2.2

      Sì, nel fiume di informazioni colloquiali mi è sfuggito precisare che quel “20% circa di anticipo” è da riferirsi all’anticipo complessivo richiesto dal MES ai paesi membri, che è di 80 miliardi, di cui noi dobbiamo devolvere il 17.9% (e abbiamo già pagato 10 miliardi, fonte Polillo). Dunque non è il 20% di 125 miliardi, ovviamente.

    • -2.3

      Ora vado a vederlo, poi ti farò sapere

  • -3
    gabriella

    Video imperdibile: conoscete le AMlire??? Non c’è fine…

    http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=s7zCVIAbkQw

     

  • -4
    gianniguelfi

    MarcoGiannini1975 ha scritto :
    i conti pre euro erano in ordine. Poi ci hanno strappato le palle. Sugli efs e compagnia bella ha ragione Byoblu non aggiungo altro tanto è inutile.

     

    Certo, come no. Nel 1995 con un deficit al 7% del pil e un’ inflazione al 5.5% (mentre invece i parametri di Maastricht prescrivevano i due indicatori fossero sotto al 3%), i conti erano a postissimo. Per fortuna ci pensò zio Romano, il Presidente buono, a mettere le cose a posto.

    fonte dei dati http://www.romanoprodi.it/wp-content/uploads/2012/08/conti_pubblici_italiani.pdf

     

    Se la fonte non ti piace puoi sempre cercarne altre, tanto dicono tutte la stessa cosa.

  • -5
    Fra9

    A dire la verità tutto quello che è leva finanziaria non è un gran problema anzi. I 700 miliardi diventerebbero una garanzia, non un capitale da impiegare. Un provvedimento così, in realtà renderebbe un minimo utile uno strumento fino ad ora assai dannoso. In pratica il Mes potrrebbe prestare per più dei suoi 700 miliardi, contando sul fatto che eventuali problemi nei pagamenti non affliggano proprio tutti i paesi a cui viene prestato denaro e che per quelli che non riescono a pagare basti la riserva. Nella pratica  non è molto diverso dalla creazione di base monetaria. Il tutto finchè la riserva non finisce, a quel punto dovrebbe essere rifinanziata per consentire il perdurare dell’effetto leva. In più non si coinvolge la BCE e non si viola il suo statuto, non si passa dal parlamento tedesco, nè direttamente dalle nostre tasche. Non è detto che il sistema regga sempre e in ogni caso. Non ci si potrà esporre per più di 700 miliardi nei confronti di un paese solo, che prosciugherebbe la riserva in caso di fallimento. Non servirà a far riprendere l’economia e non creeerà un singolo posto di lavoro, ma almeno non è un completo suicidio, come è il Mes fino ad ora.

    • -5.1
      felix

      Non vorrei avere capito male ma mi sembra ti sia sfuggito che se passiamo ad un fondo di 2000 miliardi l’Italia da 125 che ne doveva pagare prima ora ne dovrebbe pagare 370. partendo dal fatto che non li abbiamo si ipotizzavano rate da 5 miliardi all’anno, che naturalmente escono dalle nostre tasse, e nel caso non li avessimo dovremmo chiederli alle banche pagando interessi il tutto per accantonare denaro ce MOLTO probabilmente chiederemo indietro, di nuovo pagando interessi, dopo pochi anni visto come siamo messi. Per quanto riguarda la rata da 5 miliardi all’anno non dimentichiamoci che se il MES chiedesse di versare tutto subito dovremmo farlo… 

    • -5.2
      Von Wustenberg

      Se ho capito bene stai dicendo che nel caso in cui un paese in difficoltà avesse bisogno di un prestito sarebbe in grado di ottenerlo dando parte di quel fondo come garanzia. Le banche comprano titoli di stato sapendo che nel caso di fallimento il fondo coprirà le perdite. Praticamente stiamo azzerando li rischio delle banche che investiranno sul debito di un paese sull’orlo di un fallimento.Io la trovo pura follia.Dove soo gli aiuti all’economia reale?

  • -6

    Amici, mi corre l’ obbligo di rammentarvi che all’ art. 75 la nostra santa costituzione vieta di sottoporre a referendum popolare, la ratifica di trattati internazionali. Quindi domandarsi cosa sarebbe successo nel caso di un referendum sul MES o il Trattato di Lisbona, lascia il tempo che trova

    • -6.1
      vascolabile

      non a caso non potendo usufruire di referendum popolari avremmo almeno potuto premere per sbattere la testa su una c**zo di Corte Costituzionale come hanno fatto in Germania! vedi post “Facciamo schifo: 37mila a zero” nelle pagine precedenti

  • -7
    Paolo Rossi

    SIAMO ALLA MOLTIPLICAZIONE DI PANI E DEI PESCI.

  • -8
    vascolabile

    giovanni guelfi, dopo che hai seguito attentamente il video, ti chiedo: HAI CAPITO???

  • -9
    Thor

    Von Wustenberg ha scritto :
    Il Governo rivede le stime di crescita del PIL a -2.4% per il 2012 e -0.2% per il 2013. Sappiamo che il MES ci costerà circa 3,5 punti di PIL e che gli interessi sul debito supereranno i 5 punti di PIL. Monti ci dice che in un 2013 dove la pressione fiscale sarà ancora più alta del 2012 (a causa del fiscal compact e del MES) noi decresceremo solo dello 0.2%? Sa qualcosa che noi non sappiamo o nutre una fiducia incondizionata verso i suoi tanto amati mercati?

    E’ probabile che sia immessa un po di liquidita’ nei mercati e che quindi nel breve tempo l’economia prenda una boccata d’ossigeno…magari giusto giusto per arrivare alle elezioni di Aprile.

    • -9.1
      Von Wustenberg

      Purtroppo abbiamo già visto che dare liquidità alle banche non comporta un aumento di liquidità nei mercati quindi o trovano un modo per far arrivare capitali alle piccole e medie aziende oppure quei soldi serviranno solo a far aumentare gli interessi.

      A me sembra molto chiaro il piano di Monti che ha come unico obbiettivo il salvataggio del sistema bancario e finanziario attuabile soltanto restando nella moneta unica.

      La crescita di cui tanto parla sembra voglia ottenerla creando povertà (aumento della pressione fiscale) e disoccupazione (abolizione dell’articolo 18, riforma delle pensioni e mancanza di credito alle PMI).

      Per i tecnocrati europeisti come lui le crisi si risolvono con l’abbassamento dei salari e togliendo democrazia ove possibile. D’altronde se la fornero ha detto che il lavoro non è un diritto ci sarà un motivo?!?

    • -9.2
      Von Wustenberg

      Purtroppo abbiamo già visto che dare liquidità alle banche non comporta un aumento di liquidità nei mercati quindi o trovano un modo per far arrivare capitali alle piccole e medie aziende oppure quei soldi serviranno solo a far aumentare gli interessi.

      A me sembra molto chiaro il piano di Monti che ha come unico obbiettivo il salvataggio del sistema bancario e finanziario attuabile soltanto restando nella moneta unica.

      La crescita di cui tanto parla sembra voglia ottenerla creando povertà (aumento della pressione fiscale) e disoccupazione (abolizione dell’articolo 18, riforma delle pensioni e mancanza di credito alle PMI).

      Per i tecnocrati europeisti come lui le crisi si risolvono con l’abbassamento dei salari e togliendo democrazia ove possibile. D’altronde se la fornero ha detto che il lavoro non è un diritto ci sarà un motivo?!?

    • -9.3
      Von Wustenberg

      Purtroppo abbiamo già visto che dare liquidità alle banche non comporta un aumento di liquidità nei mercati quindi o trovano un modo per far arrivare capitali alle piccole e medie aziende oppure quei soldi serviranno solo a far aumentare gli interessi.

      A me sembra molto chiaro il piano di Monti che ha come unico obbiettivo il salvataggio del sistema bancario e finanziario attuabile soltanto restando nella moneta unica.

      La crescita di cui tanto parla sembra voglia ottenerla creando povertà (aumento della pressione fiscale) e disoccupazione (abolizione dell’articolo 18, riforma delle pensioni e mancanza di credito alle PMI).

      Per i tecnocrati europeisti come lui le crisi si risolvono con l’abbassamento dei salari e togliendo democrazia ove possibile. D’altronde se la fornero ha detto che il lavoro non è un diritto ci sarà un motivo?!?

    • -9.4
      Paolo1

      E per una boccata di ossigeno in liquidità….mi indebito ulteriormente per tre volte? ma stiamo scherzando? questo, visto il nostro PIL e le nostre stime economiche, equivale a lavorare come schiavi per i prossimi 50 anni….senza speranza di uscirne. Siamo un immenso campo di cotone..diteci quando cominceremo a cantare pick a bale of cotton? cosi sapremo, dopo aver festeggiato ipocritamente i 150 anni tra mille festeggiamenti di una nazione allo sfacelo, quando l’inno verrà cambiato

  • -10
    Neopunzia

    Ci toglieranno tutto. Solo allora ci sveglieremo.  (Forse)

  • -11
    attore

    ma, per esempio, dei tanti bravi deputati e senatori che sblaterano contro l’euro, non ce n’è nessuno che come in Germania ha deciso di sottoporre la questione alla Corte Costituzionale? magari si trova una risoluzione come quella tedesca e si tampona… almeno per ora.

  • -12
    Contronassa

    Secondo me chi in passato ha gozzovigliato adesso paga.I 2000 miliardi sn entrati e dovranno uscire. La troika nn mi risulta sia andata in finlandia o olanda eccecc.Spagna, grecia, portogallo e italia sono paesi con la più alta corruzione, evasione fiscale e debito pubblico/pil e visto che non riescono i governi a sistemare questi buchi interviene la commissione europea in quanto imparziale e abile cosa che noi nn siamo con tutti i nostri interessi nascosti.(in grecia si evade moltissimo e ciò che è più grave i soldi che non vengono dati allo stato spesso non vengono neanche fatti rigirare nell’economia interna ma abbandonano per sempre il paese verso prodotti esteri o la famosa Svizzera) Non mi spiego perchè tutti a piangere questa perdita della sovranità nazionale…ma allora che cos’è l’unione europea? I paesi suddetti hanno economie che fanno acqua da tutte le parti e devono essere risanate. Il “tedesco” ha bisogno di noi per vendere e mantenere fervida la sua economia ma per far ciò ovviamente non è disposto ad accollarsi i nostri debiti. Non credo ci sia qualcuno al momento meglio di Monti soprattutto dopo:

    Berlusconi,D’Alema,Prodi,Lusi,Fiorito,Polverini,Marrazzo,La Russa,Bossi ecc ecc

    Per far si che ciò che ci sta mettendo in ginocchio adesso non fosse mai successo ci si doveva pensare un pò prima.

    é facile fare demagogia ma per riparare i debiti e pareggiare i bilanci bisogna rimboccarsi TUTTI le maniche partendo dai tagli sugli sprechi, eliminando l’economia sommersa, riducendo conseguentemente le aliquote irpef per riavviare l’economia, migliorare e rinnovare il nostro sistema politico senza fare antipolitica.

    Per chi poi crede sia giusto uscire dall’europa gli dico da adesso…”te l’avevo detto” Sarà difficile vivere in una italiuccia con a sinistra gli Usa e a destra Cina, Russia e Giappone.

    Pensiamo bene al futuro, non facciamo l’errore dei nostri genitori altrimenti i nostri figli avranno sulle spalle le colpe dei loro genitori come le abbiamo adesso noi

    • -12.1
      vascolabile

      Se sei dalla parte di Monti , non dovresti neanche stare in queste pagine a lasciare commenti in questo o altri post di questo sito! Noi TUTTI ci rimbocchiamo le maniche ma di certo non sottomettendoci al Mes, alla Troika e tutte le varie forme di dittatura Europea e di certo non lasciando svendere il nostro paese…perchè è quello che sta accadendo! Amico informati bene …siamo nelle mani di nessuno se ancora non lo hai capito

    • -12.2

      precisazione opportuna……le industrie che imprenderanno in italia dopo la deindustrializzazione e l’abbattimento progressivo di salari dei diritti, delle tutele SARANNO,GUARDA CASO, SPA A CAPITALI DELLE STESSE BANCHE CHE ADESSO SPINGONO IL GOVERNO  A FARCI A PEZZI. (grazie all’opera di questo assurdo governo soffocatore di economie).

      Questo non tanto perchè Mario Monti sia un servo quanto perchè egli è un ipercapitalista , iperliberista nemico acerrimo delle teorie socialdemocratiche, keynesiane e dei premi nobel per l’economia di questi ultimi anni (in diversi anni) STIGLITZ E KRUGMAN che l’hanno recentemente svergognato.

      Un uomo che ha passato la vita ad essere uno dei massimi esponenti di un concetto economico (ipercapitalista e iperliberista) ormai fallimentare è ovvio le provi tutte per imporre il proprio pensiero anche di fronte all’evidenza.

    • -12.3

      Caro Nassa. Mi dilungherò.

      Ti replico su 2 fronti senza mettere di mezzo frasi qualunquiste tanto care ai media tipo ” hanno mangiato e ora ci si deve rimboccare le maniche ecc ecc”.

      A parte il fatto che chi ha mangiato sono gli stessi che chiedono sacrifici (l’area centrista). Che la spending review non ha intaccato le lobbie vere ma solo salariati e pensionati altro che politici (anzi “revisione di spesa”, perchè se uccidi una lingua uccidi un popolo e quindi basta con ste terminologie inglesi atte a farci sentire in colpa di chissà cosa). Siamo alle solite chi parla di lavoro flessibile dove si muore di precariato è gente che ha se stesso, figli e nipoti col posto fisso.Sarebbe l’ora che parlasse sempre chi c’è dentro. (La m**da).

      1)Ti ricordo che un attimo prima di entrar in euro avevamo finalmente una inflazione bassa e i conti, a forza di sacrifici, erano in ordine. Avevamo pagato i costi del pentapartito e della sua corruttela, che aveva portato la spesa pubblica improduttiva a livelli record, con perfino l’eurotassa e l’appezzamento di tantissimi diritti per non parlare dei salari immobili dal 92.(E tali ancora oggi con il pd giulivo giulivissimo). Purtroppo il debito fosse rimasto in mano nostra (stampando moneta quando non ci bastava prestare) adesso non staremmo qua a parlare di strozzini che ci condannano a interessi sempre maggiori e a tagli tagli tagli.Meglio emettere moneta per togliersi di torno questo meccanismo vizioso? Si..ma per fare cio’ la bce deve comprarci il debito divenendo prestatrice di ultima istanza, portando tutti verso l’unione dei debiti.Come avviene in usa, inghilterra, canada, australia, giappone e pre euro in francia, italia, germania ecc (Gli accordi furono truffe visto che ci dissero che l’area euro sarebbe stata benessere per noi europei tutti). Velocissimi a propinarci l’euro ma lentissimi a unire debiti. Ciò ha creato il tradimento di qualcosa che sta sopra gli accordi e i trattati e cioè i principi.

      Se ti dicessero che nel 2012 tutti i maschi italiani vengono sterilizzati tu ci staresti? No perchè violererebbe qualcosa di più alto del trattato stesso.La vita umana. Hanno tradito il principio di una UNIONE ECONOMICA. (Ma la monetaria l’han fatta in quattro quattr’otto). Quindi anzichè tagliare e tassare dovremmo pretendere dalla UE veri eurobond illimitati ,senza se e senza ma. Invece gli eurobond di Draghi sono finti. Infatti anzichè comprare i nostri debiti (di noi europei) e cioè unirli, prestano tot soldi alle banche che li prestano a noi con la differenza che la banca ha da pagare interessi allo 0.7 mentre a noi ce li presta al 6 circa. Quindi oltre a non pagare il debito ci becchiamo un 6% di interessi. (Noi Italia). Il fa(u)moso salva stati. Salva banche. Se ciò non avvenisse dovremo fare come l’Argentina e cioè default ma con la promessa di ripagare tutto e intrecciare legami più forti col mondo del Mediterraneo per far fronte ad alcune ritorsioni.Gli USA peraltro sarebbero contenti di questa nostra scelta anche se è noto che con tale prospettiva l’Europa ci darebbe ascolto prima che ce ne andassimo, pena il fallimento degli stati europei in massa.

      Anzichè continuare a tagliare e tassare (ciò comporta minori introiti l’anno dopo e quindi altri tagli e tasse ecc ecc fino alla distruzione totale) per inseguire la chimera del deficit annuale sarebbe preferibile perciò contrattare ma non con Monti bensì con un vero socialdemocratico.

      Tagli e tasse significano aumento del costo della vita e cioè crollo dei consumi e cioè chiusura attività e industrie (deindustrializzazione peraltro voluta da monti mario) e quindi milioni di disoccupati in più.

      Le chiusure di attività comportano peraltro meno introiti di tasse e quindi altri tagli e tasse per avere il pareggio ecc ecc fino alla distruzione del paese ripeto.

      2)O la bce ci da i soldi o usciamo e ce li stampiamo. Stampare non provoca inflazione poichè essa esiste non quando aumentano i soldi in se ma quando aumentano i soldi rispetto a quanto si è produce attraverso di essi!E’ un concetto relativo. Se tu stampi i soldi per istruzione, ricerca, sanità, turismo, cultura, legalità tu hai in un paese soffocato con molte energie pronte a costruire un’impennata colossale dell’economia e ti liberi perfino dal giogo straniero.

      L’importante è stampare in settori produttivi magari rendendo anche il lavoro pubblico licenziabile, nei nuovi contratti, (affiancando però premi produttività al salario minimo per incentivare).

      Un boom.

      Ricordo che non a caso parlo dei servizi e del “quarto” settore poichè perfino in Cina è in calo la produzione industriale. L’Italia gradualmente è indirizzata verso settori superiori all’industria ma ciò non deve essere fatto violentemente. Non ci serve a niente farci privare di altre tutele e salari per ridurre i costi del lavoro e far guadagnare le prossime industrie quando saremo messi cosi’ male da accettare tutto. (Ecco come mai spingono alla deindustrializzazione).

      Queste sono le politiche socialdemocratiche keynesiane che come noto non salvarono solo gli usa nel 1929 ma anche Giappone, Brasile, i paesi del nord Europa ecc ecc

      Dove invece hanno prevalso le politiche di austerity pilotate dalla finanza internazionale il paese ha finito per lavorare sfruttato (in particolare i salariati) e con conti rovinati e bellezze privatizzate totalmente. La Grecia infatti sta già peggiorando ma ci sono i casi di Hoover in USA e molti altri paesi sparsi per il mondo.

      PS:Un’ultima cosa…il costo del lavoro si deve sicuramente abbassare ma tassando quel maledetto 10% di megaricchi ,spesso megaevasori come alcuni nostri ministri, che detiene il 45% della ricchezza.

      Non dimenticate che con euro i salari fermi dal 92 si sono dimezzati, poi la benzina, l’iva al 21, l’ici/imu ecc ecc ecc

    • -12.4

      Caro Nassa. Mi dilungherò.

      Ti replico su 2 fronti senza mettere di mezzo frasi qualunquiste tanto care ai media tipo ” hanno mangiato e ora ci si deve rimboccare le maniche ecc ecc”.

      A parte il fatto che chi ha mangiato sono gli stessi che chiedono sacrifici (l’area centrista). Che la spending review non ha intaccato le lobbie vere ma solo salariati e pensionati altro che politici (anzi “revisione di spesa”, perchè se uccidi una lingua uccidi un popolo e quindi basta con ste terminologie inglesi atte a farci sentire in colpa di chissà cosa). Siamo alle solite chi parla di lavoro flessibile dove si muore di precariato è gente che ha se stesso, figli e nipoti col posto fisso.Sarebbe l’ora che parlasse sempre chi c’è dentro. (La m**da).

      1)Ti ricordo che un attimo prima di entrar in euro avevamo finalmente una inflazione bassa e i conti, a forza di sacrifici, erano in ordine. Avevamo pagato i costi del pentapartito e della sua corruttela, che aveva portato la spesa pubblica improduttiva a livelli record, con perfino l’eurotassa e l’appezzamento di tantissimi diritti per non parlare dei salari immobili dal 92.(E tali ancora oggi con il pd giulivo giulivissimo). Purtroppo il debito fosse rimasto in mano nostra (stampando moneta quando non ci bastava prestare) adesso non staremmo qua a parlare di strozzini che ci condannano a interessi sempre maggiori e a tagli tagli tagli.Meglio emettere moneta per togliersi di torno questo meccanismo vizioso? Si..ma per fare cio’ la bce deve comprarci il debito divenendo prestatrice di ultima istanza, portando tutti verso l’unione dei debiti.Come avviene in usa, inghilterra, canada, australia, giappone e pre euro in francia, italia, germania ecc (Gli accordi furono truffe visto che ci dissero che l’area euro sarebbe stata benessere per noi europei tutti). Velocissimi a propinarci l’euro ma lentissimi a unire debiti. Ciò ha creato il tradimento di qualcosa che sta sopra gli accordi e i trattati e cioè i principi.

      Se ti dicessero che nel 2012 tutti i maschi italiani vengono sterilizzati tu ci staresti? No perchè violererebbe qualcosa di più alto del trattato stesso.La vita umana. Hanno tradito il principio di una UNIONE ECONOMICA. (Ma la monetaria l’han fatta in quattro quattr’otto). Quindi anzichè tagliare e tassare dovremmo pretendere dalla UE veri eurobond illimitati ,senza se e senza ma. Invece gli eurobond di Draghi sono finti. Infatti anzichè comprare i nostri debiti (di noi europei) e cioè unirli, prestano tot soldi alle banche che li prestano a noi con la differenza che la banca ha da pagare interessi allo 0.7 mentre a noi ce li presta al 6 circa. Quindi oltre a non pagare il debito ci becchiamo un 6% di interessi. (Noi Italia). Il fa(u)moso salva stati. Salva banche. Se ciò non avvenisse dovremo fare come l’Argentina e cioè default ma con la promessa di ripagare tutto e intrecciare legami più forti col mondo del Mediterraneo per far fronte ad alcune ritorsioni.Gli USA peraltro sarebbero contenti di questa nostra scelta anche se è noto che con tale prospettiva l’Europa ci darebbe ascolto prima che ce ne andassimo, pena il fallimento degli stati europei in massa.

      Anzichè continuare a tagliare e tassare (ciò comporta minori introiti l’anno dopo e quindi altri tagli e tasse ecc ecc fino alla distruzione totale) per inseguire la chimera del deficit annuale sarebbe preferibile perciò contrattare ma non con Monti bensì con un vero socialdemocratico.

      Tagli e tasse significano aumento del costo della vita e cioè crollo dei consumi e cioè chiusura attività e industrie (deindustrializzazione peraltro voluta da monti mario) e quindi milioni di disoccupati in più.

      Le chiusure di attività comportano peraltro meno introiti di tasse e quindi altri tagli e tasse per avere il pareggio ecc ecc fino alla distruzione del paese ripeto.

      2)O la bce ci da i soldi o usciamo e ce li stampiamo. Stampare non provoca inflazione poichè essa esiste non quando aumentano i soldi in se ma quando aumentano i soldi rispetto a quanto si è produce attraverso di essi!E’ un concetto relativo. Se tu stampi i soldi per istruzione, ricerca, sanità, turismo, cultura, legalità tu hai in un paese soffocato con molte energie pronte a costruire un’impennata colossale dell’economia e ti liberi perfino dal giogo straniero.

      L’importante è stampare in settori produttivi magari rendendo anche il lavoro pubblico licenziabile, nei nuovi contratti, (affiancando però premi produttività al salario minimo per incentivare).

      Un boom.

      Ricordo che non a caso parlo dei servizi e del “quarto” settore poichè perfino in Cina è in calo la produzione industriale. L’Italia gradualmente è indirizzata verso settori superiori all’industria ma ciò non deve essere fatto violentemente. Non ci serve a niente farci privare di altre tutele e salari per ridurre i costi del lavoro e far guadagnare le prossime industrie quando saremo messi cosi’ male da accettare tutto. (Ecco come mai spingono alla deindustrializzazione).

      Queste sono le politiche socialdemocratiche keynesiane che come noto non salvarono solo gli usa nel 1929 ma anche Giappone, Brasile, i paesi del nord Europa ecc ecc

      Dove invece hanno prevalso le politiche di austerity pilotate dalla finanza internazionale il paese ha finito per lavorare sfruttato (in particolare i salariati) e con conti rovinati e bellezze privatizzate totalmente. La Grecia infatti sta già peggiorando ma ci sono i casi di Hoover in USA e molti altri paesi sparsi per il mondo.

      PS:Un’ultima cosa…il costo del lavoro si deve sicuramente abbassare ma tassando quel maledetto 10% di megaricchi ,spesso megaevasori come alcuni nostri ministri, che detiene il 45% della ricchezza.

      Non dimenticate che con euro i salari fermi dal 92 si sono dimezzati, poi la benzina, l’iva al 21, l’ici/imu ecc ecc ecc

  • -13

    Thor ha scritto :
    Non c’e’ traccia di democrazia nel ESM. Non mi dilunghero’ in speigazioni approfondite in quanto e’ gia stato fatto dagli esperti e in modo molto migliore di come possa fare io. CH.4 ART 12 – Principles, comma (1): si dice che uno stato che fa ricorso al supporto di ESM sara soggeto a forti condizionalita’ al livello macroeconomco. Questo vuol dire che che avranno poter di legiferare su quegli stati che faranno ricorso all’aiuto. CH 2 ART 4 – I governatori e direttori di ESM predono le decisioni di cui sopra (legiferano) e non sono eletti dal popolo italiano. Conclusione: secondo il trattao persone non elette dal popolo possono legiferare = NON DEMOCRAZIA   In piu:  CH 3 ART 8 (Authorised capital stock) comma (1-5): stabilisce un capita iniziale che dobbiamo vesare di 125 Mil che non abbiamo e che dovremmo approvigionare a prestito. Ci obliga a coprire questo capitale anche nel caso in cui i direttori di cui sopra decidessero di aiumentarlo. Conclusione: Se non riusciremo a fornire tutti i capitali di cui sopra saremo in difetto rispetto al trattato. grazie al cielo il trattato prevede di poterci “aiutare” gia’ a partire dal finanziamento del fondo stesso qualora non riuscissimo a trovare il prestito sul mercato (BOND, BOT ecc). Poiche evidentemente non abbiamo i fondi necessari (125 Mil) e oltre a questo si parla gia’ di un aumento di capitale come previsto dal trattato, siamo gia virtualmente in Default rispetto al trattato per cui siamo gia virtualmente (e di fatto) governati  da persone che non abbiamo eletto. Non credo che occorrano ulteriori spiegazioni e non replichero’ ulteriormente a questo tipo di disinformazione.     

     

    Che chi chiede un prestito al MES debba sottostare a certe condizioni, dettate da chi gli dà i soldi, mi pare il minimo. Anche se chiedi un prestito in banca ti pongono delle condizioni.

    Quanto al fatto che i governatori non siano eletti dal “poppolo”, ti do una notizia: nessun Primo ministro italiano è stato mai eletto dal popolo. Questo fa del nostro un Paese privo di democrazia?

    • -13.1

      Questo fa del nostro un Paese privo di democrazia?

      Sì,ahimè, ma non per quel motivo.

      Per quanto riguarda il tuo parallelo con i prestiti bancari ordinari… te lo ripeto: aspetta il video di domani, e poi se vuoi ripeti le stesse cose.

  • -14
    non ce la faccio più

    claudio allora diccelo tu …come dobbiamo muoverci cosa dobbiamo fare x  impedire tutto questo???

  • -15
    gabriella

    E Farange rincara la dose…

    http://www.stampalibera.com/?p=52810

     

    CLAUDIO: continuo a ricevere nella posta gli avvisi di nuovo messaggio, che io NON ho richiesto. Puoi disattivare questa cosa, per favore? Grazie

    • -15.1

      guarda che nel messaggio di posta che ricevi, dovrebbe esserci un link per disiscriverti al feed dei commenti.
      In ogni caso presto avrò un nuovo blog. Presto questi problemi saranno superati (ma sei sicuro di non avere spuntato la voce “Avvisami quando un nuovo elemento è stato aggiunto” in fase di commenting?

  • -16
    ciao

    Claudio…sono credente…

     

    Non resta che pregare, perchè il disastro si sta avvicinando…

    • -16.1
      Youkai

      Se volete pregare andate quì:Cappella della Risurrezione. Sta a Brouxelles, fa proprio al caso vostro, siccome è orientata all’economia. Monti e anche Van Rompuy, credo che vi ci troverete a vostro agio.

    • -16.2
      OmarValente

      Anch’io sono credente. Credo proprio di essere li fracassati a dovere ormai

  • -17
    vascolabile

    gianniguelfi ha scritto :
    Thor ha scritto : ” Non c’e’ traccia di democrazia nel ESM. Non mi dilunghero’ in speigazioni approfondite in quanto e’ gia stato fatto dagli esperti e in modo molto migliore di come possa fare io. CH.4 ART 12 – Principles, comma (1): si dice che uno stato che fa ricorso al supporto di ESM sara soggeto a forti condizionalita’ al livello macroeconomco. Questo vuol dire che che avranno poter di legiferare su quegli stati che faranno ricorso all’aiuto. CH 2 ART 4 – I governatori e direttori di ESM predono le decisioni di cui sopra (legiferano) e non sono eletti dal popolo italiano. Conclusione: secondo il trattao persone non elette dal popolo possono legiferare = NON DEMOCRAZIA   In piu:  CH 3 ART 8 (Authorised capital stock) comma (1-5): stabilisce un capita iniziale che dobbiamo vesare di 125 Mil che non abbiamo e che dovremmo approvigionare a prestito. Ci obliga a coprire questo capitale anche nel caso in cui i direttori di cui sopra decidessero di aiumentarlo. Conclusione: Se non riusciremo a fornire tutti i capitali di cui sopra saremo in difetto rispetto al trattato. grazie al cielo il trattato prevede di poterci “aiutare” gia’ a partire dal finanziamento del fondo stesso qualora non riuscissimo a trovare il prestito sul mercato (BOND, BOT ecc). Poiche evidentemente non abbiamo i fondi necessari (125 Mil) e oltre a questo si parla gia’ di un aumento di capitale come previsto dal trattato, siamo gia virtualmente in Default rispetto al trattato per cui siamo gia virtualmente (e di fatto) governati  da persone che non abbiamo eletto. Non credo che occorrano ulteriori spiegazioni e non replichero’ ulteriormente a questo tipo di disinformazione.      ”   Che chi chiede un prestito al MES debba sottostare a certe condizioni, dettate da chi gli dà i soldi, mi pare il minimo. Anche se chiedi un prestito in banca ti pongono delle condizioni. Quanto al fatto che i governatori non siano eletti dal “poppolo”, ti do una notizia: nessun Primo ministro italiano è stato mai eletto dal popolo. Questo fa del nostro un Paese privo di democrazia? ” Giovanni Guelfi, se quelle del Mes le chiami condizioni?!… se proprio cocciuto e sopratutto non hai capito niente del MES….ti rimando ai precedenti numerosi link che trattano l’argomento

  • -18
    tatona

    …mi aspetto tra qualche ora.., cioè nelle ore più intense, il solito noto.. che cerca di depistare-fuorviare-distrarre-confondere-manipolare..etc etc…chi ,sinceramente in questo blog prova a far si che ci si “renda conto”…e poi, di conseguenza si facciano delle scelte…

    comunque loro , i costruttori di un “nuovo mondo” sono inarrestabili, hanno potere politico(legislativo-esecutivo..democrazia e o senza fà uguale per loro, la democrazia per quanto ne sò io esisteva nel suo senso etimologico solo nelle città greche.. ora,nel 20 sec , è stata solo un invenzione per nascondere le solite politiche di sempre…DOMINANTI!!)

    Loro..,hanno potere economico cioè se la scrivono e se la cantano..gli economisti in realtà, ora(parlo di chi muove l’economia..non dei dott prof economisti), cioè nel senso chi AMMINISTRA..il mondo..è inarrestabile ed è più potente di qualsiasi politico..che facilmente manovra a suo…

    poi c’è la conoscenza che nasce a tutti i livelli dello scibile…nelle università, che appartengono agli stessi economisti(nel senso di AMMINISTRATORI del mondo ..), e “politici e simili”…quindi c’è un lavoro che non parte dal semplice “io sono il più forte e stai zitto”, ma dal di DENTRO…

    e si potrebbe continuare…naturalmente è il mio pensiero, non solo discutibile ma distruttibile…quindi ..

    Cmq , per i credenti..come me, c’è poco da ridere, è l’unica vera strada!

    c’è un governo

    un RE onesto e leale

    dei coregnanti

    dei sudditi

    delle leggi

    un PROPOSITO..

    è militarmente tale che si legge, “che le potenze delle nazioni tutte insieme..sono come il velo di polvere sulla bilancia”

    ed ha a cuore i nostri interessi!

    e..sarà stabilito sulla terra..cosi come lo è in cielo..

    Quindi , VENGA IL TUO REGNO!(si noti che dice venga,non andiamo..da morti..).

     

  • -19
    felix

    Non vi preoccupate basta aspettare che i cugini Francesi e i cari villeggianti Tedeschi riportino a casa i soldini investiti nei nostri BOT, e fra un pò ce li siamo ricomprati tutti, e poi tranquilli che ci scaricano e ci lasciano fallire in pace….La nostra unica salvezza perchè al mondo stanno bene solo tre categorie di persone “I signori, i Preti e chi non ha un c**zo!!” Almeno che non si voglia proprio andare in piazza fino a tempo indeterminato…..chi di dovere organizzi io ci sono tanto sono “momentaneamente” spesato dall’Imps. 

  • -20
    vascolabile

    Thor ha scritto :
    Sono anche io per elezioni subito e uscita dall’Euro. Per poterlo fare dobbiamo essere in molti. Quanti si aggiungono?

    io mi aggiungo!

    • -20.1

      Ma le vostre nonnine, tua e di Thor, quelle sante donne che per anni hanno versato i loro sudati risparmi sul libretto postale, lo sanno che se uscissimo dalla moneta unica anziché euro le verrà restituito carta straccia?

  • -21

    eh

  • -22
    Von Wustenberg

    Il Governo rivede le stime di crescita del PIL a -2.4% per il 2012 e -0.2% per il 2013. Sappiamo che il MES ci costerà circa 3,5 punti di PIL e che gli interessi sul debito supereranno i 5 punti di PIL.

    Monti ci dice che in un 2013 dove la pressione fiscale sarà ancora più alta del 2012 (a causa del fiscal compact e del MES) noi decresceremo solo dello 0.2%?

    Sa qualcosa che noi non sappiamo o nutre una fiducia incondizionata verso i suoi tanto amati mercati?

    • -22.1

      In Italia dal Silvio in poi domina il QUALUNQUISMO.

      Devi dire che Monti è bravo, che c’è il debito, che non abbiamo fatto abbastanza sacrifici e che il governo salva il paese….

      Altrimenti non sei figo.

      Altro che populismo o antipolitica (create ad arte dai signori del pd e del pdl-udc) qua c’è un dilagare del qualunquismo:

      Se stai con Monti sei cool, se ne parli male sei sfigato o complottista.

      Ah, ovviamente devi usare ogni 3 per 2 termini inglesi sennò sei arretrato (cioè non hai fatto abbastanza per vivere e quindi hai il debito ).

      Inoltre devi dire che vai all’estero. Non che emigri disperato.

      Cosa c’è di complotto a dire che le ssue ricette sono veleno per i nostri conti presenti e futuri?

      QUALUNQUISMO APPUNTO. Come quando silvio diceva comunista a chiunque.

      PS: dite a Monti che  i mercati non sono la mera compravendita dei btp coi bund tedeschi. I mercati sono migliaia di titoli ,la smetta di prenderci per il c**o.

  • -23

    MarcoGiannini1975 ha scritto :
    http://www.marcogiannini1975.ilcannocchiale.it Da mesi (e da anni) scrivo e propagando per un sistema diverso. Mi considero un keynesiano però non un comunista, un fascista o un anarchico. Semplicemente un keynesiano che segue DiCoriModigliani, Krugman, Stiglitz e seguo con interesse le ricette di mmt che dei keynesiani è solo una delle espressioni. In realtà però ho le mie idee in campo economico e finanziario e sono convinto che solo studiando si possa capire che Monti non lavora negli interessi del paese. Anche se dopo le prime due righe di studio (autodidatta intendo perchè c’è pieno di laureati in economia che non capiscono niente perchè seguono il solco) lo vede anche un piccione che l’austerity in epoche di recessione devasta e deindustrilizza, privatizza e schiavizza. Per chi volesse seguire il mio blog anche per curiosità (8000 visite in 4 mesi) è http://www.marcogiannini1975.ilcannocchiale.it Adesso è fermo da un giorno ma c’è scritto molto. Sebbene io abbia fatto una campagna elettorale  in passato e non possa essere del 5 stelle in modo effettivo spero vinciate le elezioni ma oltre a cambiare gente , tolgiere soldi ai giornali e ai politici dovrete spingere per potenziare welfare e pubblico produttivo in quanto solo quello cambia la recessione in crescita.  

     

    Guarda che lo sanno anche i bambini che adottare misure restrittive in presenza di una recessione economica, non fa che peggiorarla. Ma il problema più urgente, prioritario, che Monti si è trovato davanti una volta andato al governo, non è stato quello di scarsa produttività ma di conti in rosso. di deficit galoppante. Da qui la scelta di tagliare innanzitutto le spese e aumentare le entrate (leggi: tasse). Se avesse fatto il contrario, cioè finanziarie nuove opere pubbliche o abbattere il cuneo fiscale, a lungo andare avrebbe sicuramente rilanciato la produttività. Ma a lungo andare saremmo tutti morti, come diceva Keynes

    • -23.1
      MarcoGiannini1975

      Mi sa che Keynes l’hai letto male. Molto male.

      Citami la fonte dove Keynes avrebbe detto ciò.

      Monti tagliando e tassando peggiora i conti e mi fa piacere lo sappiano anche i bambini e infatti è incredibile che un secondo dopo sostieni invece che le misure sono state efficaci.

      Il debito deve finanziarlo la bce e non i nostri sacrifici che portano davvero alla morte.Altro che le tue considerazioni autoreferenziali.

      Io ti ho citato 2 nobel per l’economia.

    • -23.2

      Bè….intanto la uniscano economicamente visto che l’hanno unita monetariamente in 3 secondi strozzandoci.

      La battuta di Keynes è bella ma non si riferiva certo a ciò che dici te.

      Complimenti per la decontestualizzazione.

       

       

    • -23.3

      Finché non avremo l’ unione politica dell’ Europa, la BCE sarà una banca azzoppata. Per la battuta di Keynes, ecco il link

      http://www.quotationspage.com/quote/21530.html

  • -24

    http://www.marcogiannini1975.ilcannocchiale.it

    Da mesi (e da anni) scrivo e propagando per un sistema diverso.

    Mi considero un keynesiano però non un comunista, un fascista o un anarchico.

    Semplicemente un keynesiano che segue DiCoriModigliani, Krugman, Stiglitz e seguo con interesse le ricette di mmt che dei keynesiani è solo una delle espressioni.

    In realtà però ho le mie idee in campo economico e finanziario e sono convinto che solo studiando si possa capire che Monti non lavora negli interessi del paese. Anche se dopo le prime due righe di studio (autodidatta intendo perchè c’è pieno di laureati in economia che non capiscono niente perchè seguono il solco) lo vede anche un piccione che l’austerity in epoche di recessione devasta e deindustrilizza, privatizza e schiavizza.

    Per chi volesse seguire il mio blog anche per curiosità (8000 visite in 4 mesi) è http://www.marcogiannini1975.ilcannocchiale.it

    Adesso è fermo da un giorno ma c’è scritto molto.

    Sebbene io abbia fatto una campagna elettorale  in passato e non possa essere del 5 stelle in modo effettivo spero vinciate le elezioni ma oltre a cambiare gente , tolgiere soldi ai giornali e ai politici dovrete spingere per potenziare welfare e pubblico produttivo in quanto solo quello cambia la recessione in crescita.

     

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Ecco il primo governo del Movimento Cinque Stelle.

Ecco il primo governo del Movimento Cinque Stelle Nell'aprile del 2012 (5 anni fa) io partecipavo come ospite fisso a L'Ultima Parola di Gianluigi Paragone, su Rai Due. Una sera si fece uno strano esperimento... (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Hey, Lorenzin, fai un decreto su questo! 1250 morti all’anno per il DieselGate

DieselGate - Concentrazione e MortalitàIl surplus di emissioni dei veicoli diesel, rispetto a quanto dichiarato dalle case automobilistiche, ha causato in Italia 1.250 morti all'anno. A quantificare le conseguenze del Dieselgate sono l'Istituto meteorologico norvegese e l'istituto internazionale Iiasa, in uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters da cui emerge che il nostro...--> LEGGI TUTTO

La verità orribile che non viene detta – Gianluca Ferrara

GIANLUCA FERRARA - La verità orribile che non viene mai detta Gianluca Ferrara, direttore editoriale di "Dissensi edizioni" e blogger del Fatto Quotidiano, ha già ottenuto quasi 150 mila condivisioni con questa analisi, fatta nell'ultimo post sul suo blog. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Crociata contro la rete. Il ministro: via i “profili sgraditi”.

Orlando - rimozione di profili sgraditi e ong governative a fare controinformazione in rete Registrazione del Facebook Live del 16 agosto 2017 Un'intervista di Andrea Orlando, sul Corriere della Sera, rivela che esiste un accordo con i social network per la segnalazione dei post e la rimozione dei profili sgraditi, e anche che il ministero ha messo delle organizzazioni a monitorare...--> LEGGI TUTTO

La vera storia di KJ2, l’orsa mamma di Francesco e Soki, del progetto Life Ursus

Un'orsa e il suo cucciolo  Registrazione del live Facebook andato in onda ieri sera KJ2 sembra il nome di una stella cadente, perfetto per la notte di San Lorenzo. Invece è caduta un'orsa, appartenente al progetto Life Ursus. Nel video qualche considerazione da fare insieme sulla vicenda, andata in onda ieri sera...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Guest post

Il gioco responsabile al tempo del mobile

casino mobile La crescente diffusione delle nuove tecnologie ha radicalmente modificato gli stili di vita e le abitudini degli individui, contribuendo alla formazione di una cultura sempre più digitale. Dal 13° rapporto Censis-Ucsi sulla Comunicazione (2016) emerge che il 74% della popolazione italiana ha libero accesso ad una...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Becchi: e adesso in Parlamento arriva CasaPound

Becchi - Movimento 5 Stelle - CasaPound A Omnibus (LA7) questa mattina, Di Pietro spiega che, secondo lui, il Movimento 5 Stelle in realtà non vuole affatto governare, perché non gli conviene, e Becchi prevede che, grazie all'abbandono della critica forte su Euro, Europa e finanza, e al rigetto dell'etichetta di "populismo", avremo...GUARDA

Pigi Battista a Paragone: i bambini non sono proprietà dei genitori.

Paragone Pigi Battista Nell'annoso dibattito sui vaccini, ci sono i Free Vax, i No Vax, e poi i Pigi Battista. Quelli che "i bambini non sono di proprietà dei genitori". Certamente non sono una proprietà, così come si intende un oggetto acquistato e privo di diritti. Ma il sottinteso...GUARDA

Rula Jebreal a Porro: tu, uomo bianco sessista!

PORRO VS RULA Scontro tra Rula Jebreal e Nicola Porro: "tu uomo bianco sessista che punti il dito contro una come me"....GUARDA

Barbara Lezzi maltratta Luigi Marattin a Omnibus

Barbara Lezzi Luigi Marattin Barbara Lezzi (M5S) si confronta duramente con Luigi Marattin, consigliere economico della Presidenza del Consiglio, sui dati della disoccupazione che vede l'Italia, nonostante la "cura Renzi", aumentare il distacco rispetto alla media europea. Ricordati di VOTARE Byoblu ai Macchianera Internet Awards...GUARDA

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>