RODEA EL CONGRESO!

di Paolo Becchi

L’allineamento dei giornali alla politica del governo deve ormai ritenersi compiuto. Prova ne sia l’assoluta assenza di notizie, in questi giorni, su quanto sta accadendo in Spagna e Portogallo. Tutto è occultato, passato sotto silenzio, al limite accennato appena. È in atto una violenta repressione del movimento di protesta che, dal 25 settembre scorso, affolla le piazze di Madrid al grido di “Rodea el Congreso“, che significa accerchia ed occupa il Congresso (35 arresti e 64 feriti solo nella giornata del 25). La stampa francese ed inglese storce un poco il naso, ma dà comunque la notizia. C’è un bollettino di guerra che va seguito. Quella italiana finge che non stia succedendo nulla. Per quale ragione? Non è forse la paura che qualcosa di analogo possa accadere anche qui da noi, quando il popolo italiano non potrà che divenire finalmente rivoluzionario, dopo essere stato ridotto alla fame? Che cosa unisce, del resto, le proteste in Grecia a quelle attuali, se non la diffusa insofferenza nei confronti di scelte politiche che per salvare una moneta stanno massacrando intere Popolazioni? Non c’è che una scelta radicale possibile: o abbandonare la moneta comune e con essa il progetto di questa Europa fondata sul potere del mercato finanziario, oppure la sottomissione agli imperativi della finanza con la totale perdita di ciò che resta delle nostra nazionalità.

 

Non era mai accaduto nella storia d’Europa che governi formati sulla base di maggioranze elettorali uscite da elezioni democratiche fossero sostituiti da “cani da guardia” dei mercati finanziari. Questo è accaduto tanto in Italia quanto in Grecia. Ed ecco che, ora, si lavora a far sì che le prossime elezioni politiche diano una parvenza di legittimità democratica ad un’operazione che con la democrazia non ha nulla a che vedere. E’ ormai chiaro che si sta lavorando per assicurare la continuità dell’attuale indirizzo di Governo. Ed un Monti-bis sarà possibile se le forze che lo sostengono riusciranno a mettere “in scacco” il nuovo Parlamento. Se riusciranno, cioè, ad impedire la formazione di una maggioranza politica di governo

Fini (all’1,5% circa, ossia a capo di un partito che non rappresenta più nessuno e che non avrebbe neppure un seggio nelle future camere), Casini e Montezemolo garantiscono di deviare e disperdere il 6-7% dei voti, premessa utile per “bloccare” ed ostacolare una qualsiasi maggioranza. Berlusconi, da parte sua, sa che non governerà mai più questo Paese: non può che “fingere” di presentarsi come candidato premier, puntare a prendere più voti possibili (certo tali da non superare il 10-15%), per poi spostarli e farli pesare sul piatto di una coalizione a sostegno di un governo possibilmente “neutrale”, per non dire “tecnico”. Fuori da ogni gioco è invece la Lega, che oramai può solo sperare di sopravvivere come gli indiani d’America, nelle sue riserve selvagge del Nord. L’unico possibile ostacolo alla formazione di un nuovo governo tecnico sarebbe stato il PD, il quale avrebbe potuto, sulla carta, avere i numeri propri di una maggioranza politica. Ma, come c’era da aspettarsi, il PD ha già fatto di tutto per perdere le elezioni. Renzi, forte di un programma che Berlusconi potrebbe riciclare da un momento all’altro, costringe Bersani alla difensiva. Ossia a sostenere che il PD si propone come una sorta di governo-copia di quello di Monti, però peggiore (con più tasse): “La nostra idea – ha dichiarato Bersani – è che il centrosinistra debba dire al mondo che l’immagine di rigore e di credibilità che Monti ha offerto è un punto di non ritorno. Ma noi ci metteremo dentro più lavoro, più equità e più diritti”. Un partito d’opposizione, di sinistra, che si propone di governare il Paese per i prossimi cinque anni non può presentarsi in continuità con il governo tecnico voluto dai banchieri e dai grandi interessi finanziari europei.

Cresce così la possibile astensione degli italiani (intorno al 36%). Per “bloccare” il Parlamento potrebbe essere sufficiente davvero poco. C’è soltanto una forza reale, di autentica opposizione, che può tentare il “colpo di mano”: il Movimento 5 Stelle. Che può, in altri termini, tentare di spostare lo “scacco” dato ai partiti politici ed al Parlamento a suo vantaggio. Le elezioni siciliane e romane saranno il suo banco di prova. Il voto in Sicilia, in particolare, è sempre stato considerato un test pre-elettorale delle nazionali, sin dalle prime elezioni amministrative dell’aprile 1947, anticipate rispetto all’entrata in vigore della Costituzione. Non è detto che sia sempre così, ma certo è che un’affermazione del Movimento 5 stelle in una regione come quella siciliana potrebbe avere effetti inarrestabili.

Una sola è la questione fondamentale: se vi sarà o meno in Italia, nei prossimi anni, un’opposizione democratica, una resistenza autentica alla “Terza Repubblica” inaugurata da Napolitano e Monti. Qui si gioca il futuro di più d’una generazione. Vogliono bloccare il Parlamento? E allora occupiamolo! Rodea el Congreso!

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

34 risposte a RODEA EL CONGRESO!

  • 13
    clack

    Non sono un suo militante, ma non credo che il M5S abbia bisogno di una messa in scena simile. Diversamente dal pd, cui non bsta l’avallo politico che gli dà ogni persona che si mette in fila per votare riguardo a qualcosa di cui l’esito è già stato deciso a tavolino, ma pretende anche di rapinargli due euro. Come se non bastasse tutto quello che estorce alla cittadinanza sotto forma di rimborso elettorale, in spregio alla volontà e alla sovranità popolare che si è espressa contro il finanziamento pubblico ai partiti.

    Non va dimenticato peraltro che Grillo avrebbe voluto candidarsi alle primarie ma non gli è stato permesso, con una scusa la cui ridicolaggine è seconda solo alla sua strumentalità.

    Inoltre va detto che già una volta il PD ha utilizzato le primarie come un grimaldello atto a far saltare un governo del quale faceva ufficialmente parte, al fine di rimettere al comando il leader del partito del quale era ufficialmente avversario ma di cui in realtà è il primo alleato e fiancheggiatore. Per regalargli oltretutto la maggioranza più schiacciante mai avutasi nella storia della repubblica, che è stata udsata per far passare le leggi più vergognose che il pd ha votato o non ha osteggiato, anche facendo in modo di far assentare i suoi parlamentari come nello scandalo delle votazioni per lo scudo fiscale.

    Quindi, se fossi un piddino rinnegato di falsasinistra, che oggi si trova concretamente alla destra più estrema e s’impegna a fondo per mantenere immuato il peggior malaffare politico e per vendere il proprio paese all’oligarchia finanziaria, eviterei proprio di sollevare l’argomento. Dato che è proprio quello uno dei millemila in cui il partito che idolatra dimostra la sua vera natura. Ovvero quella che in tutto e per tutto è una degenerazione pari a quella dell’ingsoc orwelliano.

    Molto isruttivo poi è vedere come gli ultras piddini non abbiano remora alcuna ad adottare la stessa tipologia di argomenti e la stessa ostinazione nel negare l’evidenza che fino a circa un anno fa erano propri dagli anziani lobotomizzati da troppa esposizione ai raggi catodici delle reti arcoriane, e a comportarsi nel loro stesso modo. Evidentemente li accomuna la stessa ampiezza di vedute, la stessa consapevolezza politica e soprattuto un’identica e assoluta ipocrisia.

    La sola differenza sta nel fatto che alla fine anche i meno svegli tra quegli anziani hanno compreso la realtà e si sono rassegnati ad accettarla, i piddini no.

  • 12
    Giampi

    LIBERO: Un breve articolo a pagina 21 in basso a dx;

    LA REPUBBLICA: Un breve articolo a pagina 21, correlato di foto, in basso a sx;

    IL MESSAGGERO: Un breve articolo a pagina 8 in basso a dx;

    IL GIORNALE:Un breve articolo a pagina 21 o, però, stavolta, al centro!!!!!;

    L’UNITA’: Un articolo un po’, meno breve degl’altri, a pagina 8;

    LA SICILIA: Non riesco a trovare l’articolo, non esiste nell’archivio, e non esiste neanche un motore di ricerca…….

    Quello che è successo in Spagna, ma non solo, guardiamo anche al Portogallo, alla Grecia, alle prime avvisaglie che arrivano dalla Francia, ebbene dicevo, tutto ciò merita così poco spazio nella nostra informazione PUBBLICA????? Be’, forse si, meglio parlare delle primarie tra ZOMBIE e NUOVI MOSTRI nel PD, con inciuci annessi!!!!! Caro gianniguelfi tu le ingiurie te le cerchi, ma questa volta voglio evitare d’insultarti, per me ci sono 2 possibiltà: o 6 deficiente (persona totalmente o parzialmente minorata nella sua attività intellettuale) e in questo caso 6 da compatire, oppure 6 un gran furbacchione che pensa solo al proprio tornaconto e, in questo caso, 6 da condannare alla sofferenza eterna…………….

     

    • 12.1
      Francesco_F

      Il prof Becchi dice “Tutto è occultato, passato sotto silenzio, al limite accennato appena”, e dato che il signor gianniguelfi ha linkato dei trafiletti nascosti nelle pagine interne di diversi quotidiani non fa che confermare quanto scritto nell’articolo, in quanto non si tratta di niente di più che accenni.

    • 12.2

      Ma che v’ importa cosa scriva o non scriva la stampa italiana, tanto voi i giornali non li leggete perché tutti asserviti alla casta, al Bilderberg, alla massoneria e a un’ altra mezza dozzina di poteri forti. Voi avete il blog di Grillo e Goofynomics come fonti di informazione, quindi attenetevi a quelle.

    • 12.3
      move

      gianni guelfi Ma che v’ importa cosa scriva o non scriva la stampa italiana, tanto voi i giornali non li leggete perché tutti asserviti alla casta, al Bilderberg, alla massoneria e a un’ altra mezza dozzina di poteri forti. Voi avete il blog di Grillo e Goofynomics come fonti di informazione, quindi attenetevi a quelle.

      Noi abbiamo byoblu, barnard, lannes, fulvio grimaldi, geopoliticamente wordpress, stampa libera, sitoaurora, gianluca freda,  effedieffe, altro giornale, disinformazione, tnepd, e poi thierry meyssan, irib, globalresearch etc etc etc etc

    • 12.4

      Seppur nella sezione esteri posta nelle pagine interne, le notizie delle proteste madrilene i quotidiani italiani le hanno riportate. Ed altrettanto avranno fatto le tv Quindi non è vero che la stampa italiana finga non sia successo nulla, come affermato nel post. E mi piacerebbe sapere se i giornali francesi e inglesi, han dato maggior risalto dei nostri alla notizia. E’ comprensibile che il duo Grillo-Travaglio e  seguaci, siano molto delusi dal fatto che da noi non siano avvenute manifestazioni di protesta, perché ciò avrebbe portato acqua al loro mulino. Ma che ci vogliamo fare, la vita talvolta è amara.

    • 12.5
      Francesco_F

      Ha dimenticato Byoblu, il più forte di tutti i poteri occulti. 

      Saluti Troll

  • 11
    gianniguelfi

    Davvero la stampa italiana tace su quanto è accaduto in Spagna?

    LIBERO
    del 26/9/2012
    RIVOLTA DEGLI INDIGNADOS A MADRID

    IL MESSAGGERO
    del 26/9/2012
    PROTESTE A MADRID SCONTRI E FERITI
    L’ UNITA’
    del 27/9/2912 MADRID, GLI INDIGNADOS CIRCONDANO IL PARLAMENTO
    LA SICILIA
    del 27/9/2012 SPAGNA, SCIOPERO GENERALE CONTRO IL PIANO DI AUSTERITY
  • 10
    che.caspita

    ho gia’ lanciato da tempo questa proposta, sono questi i nomi, piu’ tutti quelli intervistati da Claudio,che voglio leggere su una scheda elettorale-dai Claudio prendi coraggio siamo con te- Mai piu’ voglio vedere quelle facce vadano a zappare la terra

  • 9
    giorgio anderson

    Come puo uno scoglio arginare il mare?! La Primavera Europea e” appena iniziata, ITALIANI, INSORGETE!!

  • 8
    gabriella

    Su facebook corre l’appello di trovarsi sabato 6 ottobre per la catena umana intorno a Montecitorio, a quanto pare alcuni sono lì dal 29 settembre, ma io, che vivo a Roma, se voglio scoprire cosa succede devo andare sul posto, silenzio assoluto di tutti imedia.

    Dal video che posto, risalente a una precedente esperienza, si vede che abbiamo a che fare con poliziotti poco prepaprati che rispondono anche che “la costituzione è un’altra cosa” e ti portano via anche se non potrebbero, quindi mi domando in quanti rischieranno. Sabato andrò a vedere…http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=LRiFuYHl_H8

    • 8.1
      pazpaz

      Ciao Gabriella, non so perchè ma diffido di facebook come fonte;puoi farci sapere cosa vedete voi a Roma?

  • 7
    che.caspita

    gianniguelfi ha scritto :
    E Silvio e Umberto dove li metti? Non hanno forse diritto anche loro di far parte del dream team, assieme a Magdi, Barnard e Grillo? Hai forse dimenticato tutte le volte che il senatùr s’ è scagliato contro quelli che lui definisce i “nazicomunistipedofili di Brussel”? E Papi, non ha forse ribadito pochi giorni fa che l’ euro è un imbroglio? Mi spiace ma se non ci sono Papi e il Senatùr io non mi unisco.

    certo, se no con chi te la prendi, ma chi ti ha chiesto niente

  • 6
    Lelelip

    Sostengo in pieno tutto ciò che sinora ho letto su questo sito, vitale per fare aprire gli occhi a noi Italiani.

    Allo stesso modo, so che anche Magdi Cristiano Allam sta perseguendo le medesime finalità che vengono indicate su questo sito: RISCATTO DELLA SOVRANITA’ MONETARIA ED UN GOVERNO CHE VOGLIA DAVVERO IL BENE DEL POPOLO ITALIANO E NON IL BENE DEGLI EUROCRATI E DELL’EURO a scapito dei popoli d’Europa.

    Lancio, dunque, il mio appello: tutti noi che abbiamo aperto gli occhi sulla realtà -come nel film Matrix- uniamoci insieme! Sorpassiamo le possibili e naturali divisioni perchè il momento è cruciale ed occorre forse un miracolo perchè gli Italiani finalmente non votino più il vecchiume politico che sta complicemente sostenendo Monti.

    Byoblu, Paolo Barnard, Madgi, Grillo: dovrebbero essere un’unica forza, unita per vincere.

    Solo proponendovi uniti, tutti insieme, in un unico gruppo dimostrerete a tutti che credete così tanto in questa “impresa impossibile”, che siete disposti a mettere da parte le vostre singole specificità, generatrici di possibili divisioni, pur di arrivare a liberare gl Italiani dal giogo dell’Euro e di chi lo sostiene.

    Con tanta speranza.

    Daniele

    • 6.1

      E Silvio e Umberto dove li metti? Non hanno forse diritto anche loro di far parte del dream team, assieme a Magdi, Barnard e Grillo? Hai forse dimenticato tutte le volte che il senatùr s’ è scagliato contro quelli che lui definisce i “nazicomunistipedofili di Brussel”? E Papi, non ha forse ribadito pochi giorni fa che l’ euro è un imbroglio? Mi spiace ma se non ci sono Papi e il Senatùr io non mi unisco.

  • 5
    Neopunzia

    Forse è giunto il momento di guardarci allo specchio.Chiederci COSA vogliamo nel nostro futuro e QUANTO siamo disposti a pagarlo. Questo tempo è nostro,non dei nostri genitori,di un Grillo o di un qualcun’altro qualsiasi !! Non voglio trovarmi vecchio chiedendomi: Perchè non ho fatto niente??  PERCHE’ HO ASPETTATO CHE UN QUALCUNO FACCIA QUALCOSA?? La pagheremo cara comunque.Piu’ di adesso! Cominciamo sul lavoro ad alzare la testa per dio.Pretendiamo quello che ci viene!

    Non prendiamoci in giro e guardiamo la realtà in faccia che è meno dolorosa. Affrontiamo quello che ci stà davanti,qualsiasi cosa sia,comprese le nostre paure!   INSIEME. ADESSO.

  • 4
    mapy

    Ciao,Claudio.Grazie per il tuo assiduo lavoro di tenerci sempre aggiornati..!!Rivedere il trattato di Lisbona!! firmato dai vari stati senza il nostro consenso!!,Ci sono dei punti che chiarificano bene il sistema europa che abbiamo di fronte!!???perchè più nessuno ne parla?? Tutti insieme contro questa europa che non ci rappresenta,ma che si è istituita solo per le banche, per una finanza,e non per i popoli!!tutti insieme davanti ai vari parlamenti a dire NO!!Se guardiamo a una argentina che dopo la crisi del 2001 si è risollevata cominciando a dire dei no al FMI..!!! Non possiamo cominciare a dire dei no alla BCE??? al continuo strozzare i popoli per i loro profitti????Non  è questa l’europa che noi vogliamo!!!Riprendiamoci la nostra libertà da questo cappio!!via i politici vecchi e corrotti da questa Italia che a solo del marcio, e Rinnoviamoci!!!Sveglia..italiani!!insieme alla spagna,la grecia e portogallo!!! mapy   

  • 3
    Erix

    giorgio anderson ha scritto :
    Come puo uno scoglio arginare il mare?! ….”

    Polverini docet!….. ti prego noooooo!

  • 2
    che.caspita

     

    Da tempo ho lanciato questa proposta, i nomi che voglio vedere su una scheda elettorale anche gli esperti inervistati da Claudio, non importa di che colore ma giusti e realisti, dai Claudio prendi coraggio siamo tutti con te

  • 1
    ilgandi

    Quello che sta succedendo in giro per l’europa è paradossale. La grecia che continua a protestare e morire, nel silenzio totale è diventata la piattaforma di lancio delle proteste spagnole e portoghesi nel silenzio incredibile di una stampa italiana che definire serva è un complimento. E per farci pensare ad altro per confonderci ed indignarci ancora di più ( ma quanto cacchio dobbiamo ingoiare prima di vomitare e liberarci..?) ci buttano in faccia ed in pasto un fiorito, un figlio di lombardo candidato….tutte scartine che tendono a far passare il tempo, mentre questi signorotti del peggior dominio spagnolo nell’italiota terra, si organizzano dentro quei palazzi come bisc**zieri sulle navi fuori dalle acque territoriali. Siamo una nazione strana; molti altri, per molto meno di quello sopportato da noi in questo periodo, avrebbero messo a ferro e fuoco le piazze…..noi no, aspettiamo con olimpica attesa, orientale filosofia di una speranza che si prefigura (perfidamente?) nel prossimo voto. Forse questo silenzio è quello tipico prima dello scatenamento dell’uragano….lo spero me lo auguro. Io so solo che il 28 ottobre sarò in sicilia e scendendo dalla macchina darò il mio voto al m5s, dopo essermi fatto quasi 1200 km in macchina (lavoro a bolzano quei giorni….). Non voglio lasciare cadere questa occasione, che deve partire da noi, con il gesto più semplice…..votando! Cominciamo dalle fondamenta….”accerchiamo ed occupiamo il congresso”….è nostro!

    • 1.1
      skywalker

      Condivido perfettamente questo atteggiamento. Forza ragazzi non facciamoici scoraggiare!! La moglie del mio socio è Siciliana: ho dato un messaggio per i suoi parenti (sappiamo che sono popolazioni molto unite) di votare il M5S e che sono la ns. ultima speranza.

       

       

  • 0
    RossellaT

    Un altro personaggio più che degno di stima e da seguire con interesse è l’avvocato Paola Musu, una gran donna che dice e fa cose intelligenti e coraggiose, è stata lei a denunciare per prima Napolitano, Monti & company. Qui in Sardegna siamo in condizioni pietose, fustigati da Equitalia, ingovernati da quell’impresentabile di (s)cappellacci alla regione e sostenzialmente in balia dei signori del mattone. La massoneria impera, e non scherzo, non si sposta foglia se non hai il grembiulino o qualcuno tra loro disposto a sponsorizzarti! Ma in mezzo a sto marciume ci sono persone pronte a rischiare proprio come lei, o associazioni lungimiranti come il Gruppo d’Intervento Giuridico. C’è rabbia in giro ma ancora troppa indifferenza ed ignoranza (che decisamente vanno a braccetto). Personalmente sto cercando di tenermi sempre informata e pronta a dare il mio sostegno alle persone giuste.Voi cosa ne pensate delle denunce contro Monti, ministri e Presidente presentate dalla Musu e anche da Barnard?

  • -1
    OVERLORD

    …non credo sia quello il timore più grande,perchè la notizia è comunque trapelata e reperibile appieno sulla rete da chiunque VOGLIA informarsi! Uno dei timori più grandi per i parlamentari,e non per Monti il quale è sempre stato chiaro ed onesto nei suoi propositi,al di là delle sparute uscite rassicuranti,è rappresentato realmente dalla possibilità più che ovvia che la gente comprenda pienamente le ragioni sostanziali del perchè spagnoli,portoghesi,greci e,seppure in minima parte,francesi siano tuttora in piazza a manifestare il proprio disappunto circa la pretesa da parte di una istituzione non democratica, non eletta da nessuno,di scrivere il prossimo corso della loro storia – quindi delle loro vite – a prescindere da loro stessi,in nome di una entità istituzionale da nessuno avvertita come propria o legittima! Eppure,malgrado tutti i loro sforzi,spagnoli,portoghesi e greci non otterranno nulla eccetto molti contusi e teste spaccate! Il fatto è che si opera contro un potere globale strettamente irregimentato solo con le uniche armi che erroneamente crediamo ancora in nostro possesso: il voto e la protesta! Riguardo al primo,credo che la nostra tragicommedia abbia dimostrato a sufficienza quanto e come sia disinnescabile! ( Monti );per la seconda beh…la foto del post è lapalissiana!Il risveglio delle coscienze non è ancora sopraggiunto ed all’orizzonte si attende ancora la comparsa di un contromovimento democratico strutturato su idee e valori culturali tali da essere difesi persino con l’immolazione di tutta una comunità! E’ il nostro destino ad essere in gioco!

  • -2
    che.caspita

    Studenti poco piu’ che bambini protestano nelle piazze d’italia e vengono presi a manganellate dalle forze dell’ordine  e noi stiamo qui a discutere… di che cosa? VERGOGNA vergognamoci

  • -3
    illupodeicieli

    E’ difficile che si vada all’assalto del parlamento: ricordiamo come e dove furono bloccati i sardi che volevano recarsi a Roma (anche se allora c’era ancora Lui al governo). Oggi ci sono divieti per come e dove manifestare le proprie idee, oltre ai trucchi per evitarne,in ogni caso, la diffusione. Non dimentichiamoci che da domenica riprendono tutte quelle trasmissioni fascistoidi tipo domenica in, con gli approfondimenti che non sono altro che lavaggi del cervello. E mi dispiace dover fare queste osservazioni e puntualizzazioni, perchè in una nazione che si rispetti* si dovrebbe parlare e discutere, con tanto di spazio e modi adeguati, di come risolvere i problemi e non certo privilegiare le partite di calcio o i delitti: o meglio queste notizie non dovrebbero offuscare ed emarginare i problemi economici e politici. Se ci riferiamo agli ultimi provvedimenti in materia economica, tipo l’obbligo del bancomat per intenderci, sarebbe opportuno che un governo ombra che sia capace e propositivo e il partito che lo sostiene, indicasse cosa intende fare : è d’accordo? ci sono alternative? come puoi evitare di adempiere a quell’obbligo e ad altri? E su quella strada dovrebbe esserci ,per davvero, il programma dei primi 100 giorni nel caso di incarico di governo. Quanto alle elezioni,alle percentuali e alle ipotesi: hai saltato, salvo mia svista l’IDV e il SEL che forse ritieni ,quest’ultimo, vada con il PD. Se il M5S manterrà l’idea di andare da solo e di non fare alleanze, sarà difficile che cambi qualcosa nel paese: o meglio, dire come ha detto Grillo che si andrà e si farà opposizione, è come dire che si partecipa sapendo già che non si vincerà. E chi lo dice che non si può vincere? Pagnoncelli? Mentana? Certo se ci si fa mettere sotto dal primo intervistatore scaltro, che ti fa cadere in contraddizione o se ,peggio, hai scheletri nell’armadio e non lo dici, puoi perdere consensi. Intanto già il fatto che si parli di meno di un movimento o partito, relega quest’ultimo al dimenticatoio. Al contrario se Grillo fosse disponibile, come altri vorrebbero,me compreso, a incontrarsi con altre forze politiche per un programma in pochi punti e che preveda i provvedimenti atti a risollevare la nazione, credo che sarebbe un bene per tutti. ciò non vuol dire prostituirsi o rinunciare al proprio programma, ma avere una scala di valori da suggerire. E invitare gli altri a fare altrettanto, facendolo Grillo per primo, non vuol dire essere deboli o rinunciatari, ma buonsenso. Mostrebbe davvero che ha a cuore le sorti del paese. Prima si permette alle persone di procurarsi di che vivere e meglio è per tutti: del resto è preferibile avere persone che possono andare a fare la spesa piuttosto che averle in fila indiana per un pasto alla Caritas. 

    * A parte Spagna e Portogallo, Grecia e Irlanda, di cui si sa qualcosa, in che maniera stanno reagendo e comportandosi gli altri paesi europei? Intendo dire se c’è ,in queste nazioni, chi ancora fa progetti e ha idee di sviluppo, oppure aspettano il 21 dicembre 2012? O le elezioni prossime venture?

    Non ho letto ,per distrazione e pigrizia, se sarai in tv anche oggi su rai2: se sei ospite fisso, non lo domanderò più.

  • -4
    Paolo Rossi

    Monti o non Monti, la frittata è gia fatta.

    Prima delle elezioni si scoprirà un buco nel bilancio dello stato Italiano, Draghi smetterà di comprare i titoli di stato Italiani (Non abbiamo rispettato gli impegni presi), e “L’oracolo venuto da Bruxeles” ed “Il sordo del Quirinale” saranno costretti a chiedere l’aiuto disinteressato della Troika. 

    E con un bel “Memorandum greco” sulle spalle, chiunque vinca le elezioni in Italia dovrà continuare a macellare lo stato sociale e l’economia nazionale.

  • -5
    NeroLucente

    L’assurdo è che nonostante la chiarezza di quanto accade, di fatti è sotto gli occhi di tutti, anche dei profani di economia e di politica che le scelte politica siano dettate  dalla finanza, siano pochissime le persone che ribadiscono questo concetto in maniera proporzionale alla gravità dei fatti.

    Anzi, sembra vi sia un ipnosi collettiva, che impedisce di far capire alle persone, politci compresi, che in alcun modo si può consegnare la politica nelle mani della finanza. L’economia è governata anch’essa da decisioni politiche. Queste leggi le fanno i politici e sono loro e solo loro a dover dar conto ai cittadini, enti terzi, organizzazioni private non possono intromettersi perchè è chiaro a tutti che sarebbe il più grande conflitto d’interessi.

    Eppure succede. E a tutti, o quasi, sembra normale!

    Ma cos’è che mantiene in piedi quest incantesimo?  Forse il fatto che milioni di persone non riescono ad unirsi per porre fine ad una politica contro i popoli. E quando questo accade l’unica preoccupazione è temere di uscire dall’ipnosi.

     

     

     

  • -6
    pazpaz

    ieri sera intorno a mezzanotte a piazzapulita hanno fatto un servizio sulla piazza spagnola ma dato la forza delle immagini hanno pensato bene di stemperarle con considerazioni allucinanti con Fini Demagistris & co DELIRANTI

    Non proprio una sana informazione

  • -7

    Qualcuno sa quando si terranno le primarie del M5S?

    • -7.1
      Gaetano

      Più o meno quando il PD lascerà che si facciano delle primarie senza cambiare le regole sotto al c**o all’ultimo momento

  • -8
    jabbathemarvel

    Qui più che qualche comparsata non abbiamo fatto io sto a Milano ed  non si è mosso una foglia … a MADRID  a LONDRA a FRANCOFORTE e ATENE E SCOPPIATO IL FINIMONDO  da più di un anno noi sempre a guardare e a dire “ma tra un pò”  ma questo PO non si vede all’orizzonte! Noi  SIAMO UN POPOLO DI COLLUSI CON IL MALAFFARE e o detto tutto…… qui non succerà nulla MONTI CONTINUERA A FARE MACELLERIA SOCIALE E NOI SEMPRE A GUARDARE

  • -9
    Erix

    Gianniguelfi, sei un mito!

    Sei il Paolini del Blog! O meglio la mascotte del Blog!

    O meglio il tempo perso del Blog!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

In India schedature biometriche di massa ed eliminazione del cash oltre le 500 rupie.

india schedatura di massa e via i contanti La demonetizzazione dell'India Lo scorso 8 novembre il nuovo primo ministro indiano Narendra Modi dichiarava fuori corso le banconote da 500 e 1000 Rupie, responsabili di circa l'85% del cash in circolazione in India. Sarebbe come se in Europa venissero eliminate in poche ore le banconote da...--> LEGGI TUTTO

La violazione della legge sulla propaganda elettorale. Registrate e denunciate.

Registra e denuncia violazione della legge sulla propaganda elettorale Ancora adesso, mentre scrivo, a votazioni in corso, se aprite i social network vi potete imbattere facilmente nella propaganda a favore del Sì al Referendum Costituzionale. La campagna per il Sì in rete è stata invasiva e ai limiti dell'illegalità. Cosa dice la...--> LEGGI TUTTO

Grazie Giorgio Napolitano!? Chapeau!? Si sono bevuti il cervello!?

M5S Grazie Giorgio Stiamo parlando di Giorgio Napolitano? Quello che nel 2011 ha spianato la strada alla troika del governo Monti? Quello che ha firmato qualunque cosa? Quello che nel 2013, quando c'erano le consultazioni per formare un nuovo governo, ha chiamato al Quirinale Pdl e Pd ignorando il...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

CARLO SIBILIA (M5S): BASTA GOVERNI IMPOSTI, ORA POTERE AL POPOLO!

Carlo Sibilia Potere al Popolo Carlo Sibilia, deputato del Movimento 5 Stelle: nazionalizzazione di Monte dei Paschi di Siena, basta governi non decisi dai cittadini e restituzione del potere al popolo. ...GUARDA

VERGOGNOSO: GIULIO SAPELLI INIZIA A PARLARE DI MES E TROIKA E… TAAC: CAMBIANO DISCORSO!

Giulio Sapelli CondizionalitàL'economista Giulio Sapelli, dopo la mossa della BCE che non ha concesso tempo a MPS per la ricapitalizzazione, aprendo così la strada agli aiuti di Stato (e quindi al MES, con il commissariamento che ne deriva), inizia a parlare di MES e di pesanti condizionalità da sopportare. Ma il conduttore...GUARDA

Massimo Fini invoca i Cinque Stelle e un “dictator” per governare su tutti.

scontro-ronzullo-de-sanctis-si-vergogni Massimo Fini invoca un "dictator" per governare su tutti. Poi dà del delinquente a Berlusconi (e chiama "Saluzzi" la De Sanctis), con il plauso di Vittorio Sgarbi. Licia Ronzulli se la prende e offende Federica De Sanctis, Sky Tg24: "Si vergogni, come conduttrice e come donna!...GUARDA

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento

Giulietto Chiesa: ultima chiamata contro il commissariamento Giulietto Chiesa parla del dopo Renzi, richiama l'attenzione sulle insidie del ricorso al fondo salva stati (volgarmente detto Esm o Esm) e lancia la sua proposta per impedire ai ladri di sovranità di portare a termine i loro piani sulla pelle dei cittadini. (altro…)...GUARDA

Claudio Messora su RadioRadio: “Okkio alla Troika”

claudio-messora-radioradio-radio-radio-okkio-alla-troika Questa mattina alle 10 ho informato gli ascoltatori di "Un giorno speciale", in onda su RadioRadio, della necessità di restare in guardia sulla possibilità che un Governo (doppiamente illegittimo, oggi come oggi) chieda di fare ricorso all'Esm, commissariando di fatto l'Italia e imbrigliando qualunque Governo a...GUARDA

Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle a volere il vitalizio!

Rosi Bindi Rosi Bindi: sono i Cinque Stelle che vogliono il vitalizio!...GUARDA

Roberto Fico (M5S): basta con gli uomini soli al comando!

Roberto FicoRoberto Fico, deputato M5S a capo della Commissione di Vigilanza Rai, risponde sulla questione della legge elettorale e sulle voci di una sua candidatura alla guida di un possibile Governo a 5 Stelle. ...GUARDA

Renzi si è dimesso: il video dell’annuncio in diretta dal Quirinale

renzi-dimissioni-quirinale Matteo Renzi ha dato le dimissioni. Aperta la crisi di Governo. L'annuncio in diretta dal Quirinale, dopo il colloquio con Sergio Mattarella. Da domani alle 18 partono le consultazioni. Il calendario sarà reso disponibile dall'ufficio stampa del Quirinale....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>