E vedranno voi..

Il Movimento Cinque Stelle ha una grande responsabilità. E’ finita la fase della contrapposizione stucchevole tra protesta e proposta. Ora c’è bisogno di prendere consapevolezza della solennità del momento: quello che si sta scrivendo sono pagine di storia che verranno lette e studiate dai nostri pronipoti, fra cento anni. Solo che, a differenza dei nostri studenti, loro potranno vedere i volti e consultare i fatti fissati nel tempo, nei fotogrammi di milioni di video d’annata caricati nella sezione vintage dell’evoluzione di quello che oggi chiamiamo YouTube. E vedranno voi.

Vedranno voi, le vostre promesse. Valuteranno le cose che furono dette. Rifletteranno sui risultati raggiunti o sui vostri insuccessi, e dibatteranno sul significato autentico dei sogni, delle legittime aspirazioni, della consistenza politico-intellettuale, sull’intensità della visione che avrete saputo trasmettere ai posteri. Leggeranno, nei paragrafi precedenti, di una società corrotta, decadente, orfana di valori, principi, ideali. Apprenderanno della grande crisi e di come tutto stava per essere travolto da un nuovo buio medioevale dei diritti, dal tramonto dello Stato sociale, dall’ascesa di nuove forme di nazionalismo e di razzismo, sostenute da una dittatura multicanale, l’Ovra del terzo millennio, che regalava l’illusione della libertà di espressione mentre, di fatto, controllava in maniera invisibile la circolazione dei contenuti nel reticolo presidiato dai social network. Era l’alba della nuova società di massa, che veniva controllata proprio da ciò che credeva potesse liberarla, la rete, come un tempo era stata controllata grazie alla radio, prima, e alla televisione, poi.

Vedranno voi, e gli storici convergeranno sul fatto che siete arrivati per tempo, converranno sull’acume dimostrato dai vostri contemporanei nel leggere i fenomeni sociali e individuare i giusti correttivi, oppure vi relegheranno agli scantinati della storia, con brevi trafiletti anziché corpose monografie, tra l’Uomo Qualunque e le brevi fiammate degli schiavi che pretendevano di liberare se stessi senza avere la struttura per sostituirsi ai loro oppressori nel governo della complessità.

Avete oggi la possibilità di diventare un faro che illuminerà il cammino per generazioni a venire, come lo furono nomi altisonanti prima di voi, oppure di frammentarvi fino a perdere contezza di voi stessi, disgregati nei tumultuosi rivoli dei vostri fragili personalismi.

Affrontate le scelte del presente come se doveste sottoporvi all’attento, severo  giudizio del futuro, nella sua impietosa disamina del passato. Siate degni dei vostri sogni, e non giudicate chi da troppo tempo non riesce nemmeno più a prender sonno, ma portatelo con voi, perché è lui che vi aiuterà a fare gli ultimi cento metri, a chiudere quel maledetto ultimo capitolo, a scrivere la prima pagina del nuovo corso.

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

21 risposte a E vedranno voi..

  • 16

    Vorrei veramente essere testimone di un cambiamento epocale nel nostro paese,quello che è avvenuto in Sicilia è il frutto dell’impegno di un uomo e un manipolo di sognatori.Dai che ce la facciamo!!!

  • 15
    Clausius

    Ieri passavo periodicamente dallo straming M5S ai telegiornali TV (La7 e Rainews)

    Ieriiii….passavo periodicamente dal presente-futuro al presente passato.

    Da oggi ho qualche speranzella in più.

    Non volevo morire democristiano ne voglio morire partitocrate (anche se non li ho mai votati).

    Spero sia un fiume carsico che metta fine a questa orribile Italia.

    La forza epidemica si deve rinvigorire giorno dopo giorno e ci spero davvero.La putrefazione in atto del presente-passato emana un odore insopportabile.

    Il movimento cinque stelle aumenta sempre più la sua responsabilità.

    In questo oscurantismo c’è una luce che lampeggia,anzi,cinque luci in questo sconfinato mare di m**da (scusa il termine ma penso che i nostri pronipoti troveranno esattamente questo termine per descrivere questa Italia nei loro nanochip di storia…e non solo a riguardo dell’Italia).

  • 14
    ciao

    Ragazzi…sono Siciliano, e sono abastanza inc**zato!!!

     

    Avrei voluto percentuali maggiori…Va cmq precisato che pd e udc si sono alleati, e hanno fatto bene i conti unendo il loro “parco voti”, questo infatti è stato l’unico modo per garantire loro un altro pò di sopravvivenza (purtroppo).

    Faccio anche notare che questi signori negli anni precedenti hanno infilato in province/uffici dato appalti  ecc ecc a centinaia/migliaia di raccomandati faccendieri ecc ecc, nella maggior parte dei casi ognuno di questi rappresenta un nucleo familiare…costituito da persone, quindi molti voti a loro favore.

    Cmq resta un segnale fortissimamente positivo…

     

    Infatti, in Sicilia i cambiamente vengono recepiti piùttosto in ritardo, ma stavolta qualcosa è stato anticipato ANCHE QUI DA NOI!!!!

     

    E DAI!

     

  • 13
    ilgandi

    è stato un momento esaltante, un’avventura che non sembrava dovesse portare da nessuna parte eppure…eppure la vita riserva ancora sorprese ed è capace di stupirti, quando abnegazione sacrificio e forza di volontà non mancano. Come mi ero ripromesso son saltato in macchina e mi son fatto 1200 km per dare il mio voto ad una idea, una speranza reale, che non fosse mascherata da “nuovismo politico” come questa terra sa produrre da decenni. Ragazzi, in certi momenti stoici, hanno preso la rincorsa per un’avventura che sarà difficile, difficilissima, ma siamo riusciti ad entrare in un palazzo simbolo di quello che di peggio e di meglio la politica rappresenta, il potere! Giancarlo e chi con lui è riuscito a salire a palazzo, dovra giorno dopo giorno, combattere per tutti quelli che han creduto in loro e che si sono (s)battuti contro tanti. Abitudini e cattivissime abitudini radicate da decenni saranno il loro primo esame di prova…diamogli tempo e soprattutto sostegno morale perchè son li per noi, per loro per tutti, anche per quelli che li guardano con occhio scettico ed ipercritico, aspettando il primo passo falso….dopo aver ingoiato le peggiori porcherie di una classe politica siciliana “”DOC”, che ha portato l’isola allo sfacelo…..forza ragazzi si comincia, in bocca al lupo

  • 12
    ferlingot

    grande Messora,

    speriamo sia l’inizio di un cambiamento travolgente ma pacifico,anche se ho i miei dubbi,abbiamo molto da fare e il cambiamento dipende da noi,solo se ci mettiamo le mani potremo veramente scegliere,

    il tuo post mi ha fatto commuovere,mi ha fatto pensare come a poco a poco ci hanno tolto la liberta’ e come sara’ dura recuperarla,ma dobbiamo farlo a tutti i costi per i ns figli,i ns nipoti e questo lo otterremo solo con la partecipazione

  • 11
    m.recupero

    …allora questo commento lo dedico a mio figlio che a metà Marzo nascerà:

    Caro figlio mio, oggi viviamo nell’assurdo politico. Un anno fà, a Novembre 2011 attraversò il tradimento del capo dello stato e di alte cariche politiche, è avvenuto un colpo di stato! Dei finti tecnocrati hanno imposto delle politiche di austerity e hanno impoverito la nostra nazione. La stesse politiche che hanno fatto crollare le economie dei nostri fratelli greci e spagnoli. Ma abbiamo un barlume di speranza. La rabbia che abbiamo addosso è placata da una movimento. 

    La storia siamo noi…io c’ero e ho lottato!

  • 10
    ulisse54

    grazie per questa analisi che condivido al 100%. Il M5S sta scrivendo una pagina di storia ..questa è solo la prefazione. Mi auguro che il libro non deluda le aspettative della prefazione.

  • 9
    m.recupero

    Voglio aggiungere una cosa:

    Durante lo spoglio ero collegato in streming. Eravamo circa in 2mila con punte di 6mila persone. Sono intervenuti Mentana, Messore e Travaglio con una fonica del cxxxo e un adsl che andava a singhiozzi. Ho fatto un pensiero del tipo: e se fosse la nuova carboneria 2.0 

    Mah :)

  • 8
    gabriellab

    Scusa Messora ma devo aggiungere qualcos’altro, visto che hai toccato un argomento a me caro.

    Sono piena di vergogna per la mia terra vedendo il forte astensionismo che ancora non ne vuole sapere di essere minimamante scalfito

    Siciliani ma mi volete svegliare? Ma non vi rendete conto che l’astensionismo, la scheda bianca, il non voto, danneggia solo voi, e non disturba minimamamente il sonno di chi chi ha governato? Ma cosa volete dimostrare? Non lo avete capito che ai nostri governanti non importa un fico secco se voi per protesta non andate a votare?

    Ma non capite che quelli che stanno lassù nel parlamento decideranno la tua vita, decideranno se e quando avrai un lavoro, decideranno se e quando andrai in pensione, decideranno il futuro dei tuoi figli, decideranno se un domani avrai la possibilità di comprarti il pane e di avere un tetto sulla testa?

    Ma non vedi che le scelte che ci stanno imponendo incidono sul presente e ipotecano il futuro?

    ma dobbiamo sprecare così l’unica occasione che abbiamo per esercitare la democrazia?

    • 8.1
      Giuly

      Perfetto condivido in pieno, il motto del movimento, “ognuno vale uno” ma chi non si esprime effettivamente vale zero.

  • 7
    ciao

    ilBipolare ha scritto :
    La vedo un po’ più grigia… http://ilbipolare.blogspot.it/2012/10/il-capo.html

     

    Non capisco il senso di quest’articolo…

     

    Se avesse criticato il fatto che si è parlato poco dei problemi da affrontare e allora avrei recepito la critica…

     

    La solita storia complottistica…forse chi ha scritto l’articolo è arrivato un pò in ritardo, questa “carta” e già stata giocata!!!

  • 6
    OVERLORD

    ..io starei molto attento ai facili entusiasmi!Concentrerei l’attenzione più sull’osservazione meticolosa di quanto il M5S andrà ad operare da ora in poi! Non cadiamo vittima dell’ennesimo imbroglio psicologico! La politica va riformata certo,ma questa opera riformatrice deve essere un corollario di una riforma molto più grande,direi anzi epocale,la riforma dell’intero sistema di rapporti della nostra esistenza!La partita che ci troviamo a giocare oggi,non è quella unicamente politica,quanto piuttosto culturale: DOBBIAMO CHIEDERE A GRAN VOCE,ED EVENTUALMENTE OTTENERLO ANCHE CON LA FORZA IL CAPOVOLGIMENTO DI PROSPETTIVA PER CUI NON SARANNO MAI PIU’ I POTERI FINANZIARI,LE LOBBYIES,I CIRCOLI FORMATI,LE ELITES,LE BANCHE O LE MUTINAZIONALI A DECIDERE,PLASMARE,MODIFICARE E DISTRUGGERE IL NOSTRO QUOTIDIANO E IL NOSTRO FUTURO…IL DIRITTO ALL’AUTODETERMINAZIONE VA DIFESO A QUALUNQUE COSTO,SPECIE IN ECONOMIA! Siamo al giro di boa della storia,dobbiamo scegliere tra l’uniformità del MCMONDO e la nostra essenza umana,quell’ingentissimo patrimonio culturale lasciatoci in eredità dai padri spirituali del genere umano che ha forgiato le nostre vite,il nostro spirito e che oggi rischia,per la nostra stessa neghittosità intellettuale,di essere definitivamente distrutto da tutte quelle forze reazionarie che si mimetizzano tra le pieghe della cultura erodendola dall’interno nel più assoluto silenzio,col più becero cinismo!Tutto questo schioppettio sulla politica è fumo negli occhi..bisogna andare al cuore del sistema che ha reso il politico praticamente simbiotico al marcio…e questo cuore ha sede al di là della politica stessa!La politica è una  risorsa preziosa per tutti noi,è il nostro primo muro di fuoco!Accettare l’idea di cambiarla senza intaccare minimamente i cardini della sua prostituzione,significa lasciarsi turlupinare ancora una volta,fare il gioco del boia,gettarsi mani e piedi ex novo – forse per sempre – tra le fauci insaziabili dell’idra finanziaria globale!La  partecipazione è vigilanza perenne e non demandabile! La democrazia è partecipazione vigile e attiva e non delegabile!La nostra prima necessità oggi collima interamente con il rigetto del falso paternalismo legislativo e giuridico che forze ben note e per nulla democratiche esercitano impunemente sulle teste e sul futuro di popoli interi!Utopia?Velleità?Chimere?Rassegnamoci alla fatalismo auspicato e perseguito ed il cerchio sarà chiuso!

  • 5
    gabriellab

    Io mi chiedo, ma i ragazzi del movimento, si rendono conto della portata delle rivoluzione che stanno conducendo?

    15 ragazzi siedereanno come parlamentari regionali in un luogo che è stato il dominio incontrastato dei baroni della politica, ancora lo è, ma intanto è stato rotto il primo tabù: si può diventare parlamentari regionali senza essere politici di professione, senza passare per le segreterie politiche, senza fare la corte al “potere costituito” della casta, ma semplicemente facendosi scegliere dal popolo per il loro progetto, per le loro idee, è il fondamento della  democrazia, ma la democrazia sta diventando in questo paese un incidente di percorso.

    poi mi chiedo, riusciranno a reggere la responsabilità che hanno assunto, sapendo di avere gli occhi puntati di tutto il resto dell’Italia, sia dei detrattori, che non vedono l’ora di assistere a qualche passo falso, di ascoltare qualche dichiarazione incauta, sia dei loro elettori che hanno sostenuto questo “salto nel buio”?

    Intanto il parlamento siciliano che è uscito da queste elezioni è debole, con una maggioranza risicata, il movimento sarà davvero l’ago della bilancia in molte future occasioni.

    Confesso di non sapere cosa pensare, i miei sentimenti sono un misto di speranza e sconforto.

    • 5.1
      ilgandi

      …intanto fatti pervadere dalla speranza…lo sconforto al momento lo dobbiamo piegare e mettere da parte. Da siciliano mi sento un vulcano, pieno di euforia e preoccupazioni…..perchè, come dici tu, la situazione politica è particolarmente delicata….e forse proprio in questo contesto verranno le idee migliori e le condizioni per potere lavorare. La sicilia ha aperto due scenari, da una parte il M5S, che ha sparigliato le carte, e dall’altra parte una accoppiata che io chiamo insana, tra udc e pd, che a livello nazionale non esisterebbe tanto facilmente (vendola e di pietro, stampelle nazionali) difficilmente l’appoggerebbero. Quindi Crocetta dovrà fare scelte o intelligenti (ne è capace come persona, non so politicamente) o da vecchio governatore siciliano (nel peggiore dei modi); ed in questo caso dovrà giocare con le alleanze…..sarà una lunga partita a scacchi, ed i ragazzi del m5s ne saranno all’altezza, anche perchè hanno alle spalle un esercito di persone che vivono nel mondo civile…e non arroccati nei luoghi di potere, il polso della società è, uso un termine forte, “cosa nostra”…perdonami la forzatura, ma è in senso positivo.

  • 4
    NeroLucente

    La Sicilia ha dato un quadro della situazione.

    Per chi come me spera nel vero cambiamento, cioè il ridimensionamento deciso o addirittura la scomparsa di tutti i partiti finora conosciuti, non ha da festeggiare come se fosse la fine di una lunga guerra, perchè i nemici, i tifosi di partito, si nascondono dietro l’astensione o si sventolano la bandiera del PD.

    Quella divisione tra tifosi di destra e di sinistra è ancora presente. E’ la mentalità più pericolosa, due fazioni di elettori, poca capacità di approfondimento, fiducia nella propria squadra, odio dell’avversario.

    Certo, quello che conta è che il M5S abbia maggior voti possibili, ma ho la sensazione che ancora troppi cittadini hanno paura di Grillo, temono i cambiamenti, tifano PD o peggio ancora torneranno a tifare PDL. Ma allora riusciremo davvero ad avere la nostra democrazia partecipativa?

    Speriamo che laddove internet è più diffusa, si possa avere l’annullamento della vecchia politica, la fine del partitismo, per iniziare una nuova era, allora si la storia sarà da ricorare.

  • 3

    Io sono Siciliano e ho votato M5S per mandare a casa i soliti politici che fanno i loro interessi e gli interessi dei loro amici.

    Speravo che il M5S raggiungesse percentuali molto più alte, ma, prima delle elezioni, i soliti partiti hanno promesso aiuti agli amici degli amici e molti, sia perché beneficiati di questi aiuti, o con la speranza di averli, hanno continuato a oliare il solito sistema.

    Ipocriti!

    Si lamentano dei politici ladri e poi al momento delle votazioni li rivotano con la speranza di averne i benefici.

    Per fortuna, una buona parte della Sicilia si è svegliata e vuole un cambiamento.

    Spero che il M5S abbia percentuali ancora più alte alle votazioni nazionali.

     

  • 2
    alfredo232

    grandioso

  • 1
  • 0
    Neopunzia

    Oltre al potere è contro l’ignoranza che deve lottare chi vuole portare un cambiamento,perchè sembra un controsenso ma cambiare oltre che essere faticoso fà anche paura.

    Poi in un paese “cosi giovane” come il nostro . .  .

  • -1
    gpgrossi

    Bellissimo, hai scritto quello che cerco di fare da sempre nel mio piccolo quotidiano e anche solo riuscire ad insegnarlo ai miei figli mi rende più accettabili le difficoltà e le delusioni del vivere.

  • -2
    claudiorossi

    La storia e’ un insieme di eventi, spesso poco appariscenti all’inizio, che assumono connotazioni tali da influenzare le vicende degli uomini e delle societa’. In effetti oggi in molti speriamo che la nascita, anzi la crescente affermazione, di un movimento libertario e autenticamente democratico rappresenti l’inizio di un evento storico che faccia pulizia delle mafie e delle caste che getiscono il potere e, piu’ che l’economia, la finanza. Non bastera’ pero’ esserne spettatori per garantirne la crescita sana e il successo. Ognuno di noi dovra’ fare la sua parte per stimolare, sostenere e difendere la pulizia e la trasparenza di questa nuova esperienza politica.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

M5S: “THE ALDE AFFAIR” SPIEGATO A CHI ANCORA NON L’HA CAPITO

M5S - THE ALDE AFFAIR SPIEGATO A CHI ANCORA NON L'HA CAPITOIn molti ancora non si spiegano come sia stato possibile per il Movimento 5 Stelle il fallito tentativo di entrare nell'ALDE, il Gruppo Politico Europeo più europeista che c'è. È comprensibile: le istituzioni europee sono lontane, opache e volutamente complicate. In questo video cerchiamo di fare chiarezza sulle questioni tecniche...--> LEGGI TUTTO

CHIESA E MESSORA SU UE E MES: LA POLITICA NON ESISTE PIÙ.

Chiesa Messora su UE e MES - La politica non esiste piu - playGiulietto Chiesa e Glauco Benigni intervistano Claudio Messora sul MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità altrimenti detto Fondo Salva Stati, e sul finire lanciano una proposta di giornalismo investigativo per identificare i gruppi di potere che si nascondono dietro i gruppi di lavoro nella Commissione Europea. ...--> LEGGI TUTTO

“Abbiamo fatto tremare il sistema come mai prima”…

Come tremano Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un fallimento politico colossale e avere rovinato irrimediabilmente i rapporti nel Gruppo Politico dove M5S Europa risiede, l'Efdd, arriva questo testo sul blog...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Gentiloni, il Presidente del Consiglio che vuole cedere sovranità all’Europa – Diego Fusaro

Gentiloni vuole cedere sovranità all'europa di Diego Fusaro Ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo in seguito alle dimissioni di Matteo Renzi sconfitto al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. Lo stallo, dunque, è superato. Mattarella ha sostenuto con enfasi, al...--> LEGGI TUTTO

Il terribile errore: “È il momento più pericoloso per l’umanità: le élite imparino ad essere umili”. Stephen Hawking

stephen hawkings attente elite di Stephen Hawking, fisico teorico e scrittore Essendo un fisico teorico che vive a Cambridge, ho vissuto la mia vita in una bolla di eccezionale privilegio. Cambridge è una città insolita, tutta incentrata su una delle grandi università del pianeta. All'interno di questa...--> LEGGI TUTTO

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Sovranità vs Inflazione – Scontro plastico tra Marco Mori e Salvo Cozzolino

Mori Vs Cuzzolino - Sovranità vs InflazioneMarco Mori vs Salvo Cozzolino è uno scontro che mette in scena il classico campionario degli argomenti contro la sovranità monetaria: inflazione, debito, helicopter money e tutto il resto. Solo una precisazione aggiuntiva per Cozzolino: qualcuno gli dica che dal 1946 al 1970 l'economia andava bene, anche in condizioni di...GUARDA

Lupi ai Cinque Stelle: il referendum sull’euro non lo farete mai. Solo demagogia!

Maurizio Lupi, durante le dichiarazioni di voto per la fiducia alla Camera sul Governo Gentiloni, si rivolge ai Cinque Stelle accusandoli di demagogia, e spiega perché il referendum sull'Euro non si può fare....GUARDA

CARLO SIBILIA: LA PSICOSI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

"Io questa psicosi non la capisco: volere necessariamente addossare delle responsabilità al Movimento 5 Stelle, che ce le ha, se le stra prendendo, sta lavorando, abbiamo già fatto delle cose nel Comune di Roma e saranno i cittadini, quelli che sono deputati a decidere. È chiaro che noi...GUARDA

E PERFINO IL DIRETTORE DE L’ESPRESSO, TOMMASO CERNO, DIFENDE M5S: SOVRANITÀ AL POPOLO!

Tommaso Cerno, direttore de L'Espresso, si accalora e sostiene con passione la causa della sovranità popolare e del diritto dei cittadini di esercitarla attraverso il voto, e difende anche la posizione del Movimento 5 Stelle rispetto alla lotta che sta conducendo dentro e fuori dal Parlamento...GUARDA

TUTTI GLI UOMINI DEL PRESIDENTE… DEL PRESIDENTE PRECEDENTE – Walter Rizzetto alla Camera

Il discorso di Walter Rizzetto a Paolo Gentiloni per la fiducia del Governo Gentiloni alla Camera: "Il Partito Democratico incarica il Partito Democratico di formare un nuovo Governo del Partito Democratico, dopo le dimissioni del Governo del Partito Democratico per il referendum del Partito Democratico. Tutti...GUARDA

Come salveranno MPS passo passo, fino al decreto Gentiloni, spiegato da Dino Pesole del Sole24Ore

MPS Pesole Mes Come salveranno MPS e (probabilmente) invocheranno il Fondo Salva Stati (MES) con la scusa di mettere una pezza ai bilanci delle banche, spiegato da Dino Pesole del Sole 24 Ore.  (altro…)...GUARDA

Governo Gentiloni: cambiare tutto per cambiare in peggio.

La conferenza stampa di Paolo Gentiloni dopo l'incarico ricevuto da Mattarella ad esplorare la formazione un nuovo Governo. Nuovo Governo che, secondo lo stesso Gentiloni, si muoverà in continuità con il Governo precedente e con la stessa maggioranza. Un renziano al posto di Renzi. Come dice...GUARDA

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni

Sergio Mattarella: La conferenza Stampa in diretta dopo le consultazioni. ...GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>