Grillo Rulez! I risultati del sondaggio.

Giovedì ho lanciato un sondaggio sulle regole di Grillo. In mezza giornata avete risposto in 4mila. Oggi pubblico i risultati.

Aiutami a continuare a fare informazione libera

 

I sondaggi, per essere validi, devono sottostare a certe regole. Un sondaggio via web, viceversa, deve mediare tra l’esigenza di evitare i voti doppi (ad esempio, ma non solo) e quella di non complicare troppo le cose. Ciononostante, specialmente se le risposte sono tante come in questo caso, può dare utili indicazioni. Non conclusive, ma certamente interessanti. Il campione dei votanti corrisponde ai lettori di questo blog. Sicuramente attivisti e simpatizzanti del Movimento Cinque Stelle. Ma non solo. Dunque i risultati del voto sono indicativi del sentiment del popolo a cinque stelle, e nel presupposto che gli altri abbiano votato in maniera più critica, rappresentano comunque il caso peggiore rispetto al reale orientamento della “base”, che dunque è da considerarsi ancora più spostato verso una valutazione positiva delle indicazioni che arrivano dal blog di Grillo.

Fatta questa doverosa premessa, vi lascio alle vostre risposte. Le domande, che nel sondaggio erano ben articolate per minimizzare la possibilità di una comprensione travisata del testo, qui per brevità saranno riassunte, lasciandone tuttavia immutato il senso.

DOMANDA 1

Sondaggio le regole di Grillo - domanda 1

DOMANDA 2

Sondaggio Le Regole di Grillo  - Domanda 2
(*) Grillo ha precisato oggi che gli eletti non hanno alcun obbligo di remissione del mandato

DOMANDA 3

Sondaggio Le Rogole di Grillo - Domanda 3
(*) Grillo ha precisato oggi la parte eccedente dello stipendio sarà rimessa direttamente allo Stato.

DOMANDA 4

Sondaggio Le Regole Di Grillo - Domanda 4

DOMANDA 5

Sondaggio Le Regole di Grillo - Domanda 5

Dunque, ricapitolando, le prime tre domande hanno una maggioranza del 70%. Significa che siete d’accordo con le regole di candidatura di Grillo, che riterreste positivo se gli eletti rimettessero il mandato (molti, nel campo testuale per le considerazioni aggiuntive, ritengono che sia addirittura da cambiare l’art. 67 della Costituzione, non adeguato ai tempi) e che la rinuncia alla parte eccedente dello stipendio – diversamente da quanto sostenuto da Crocetta a Ballarò – è una differenza sostanziale e non solo di forma. Tanto più che Grillo ha precisato oggi che i soldi saranno restituiti direttamente al Tesoro (con assegno).

La parte sull’opportunità o meno di frequentare i talk show (Grillo precisa che le interviste televisive non sono vietate, mentre ad essere poco oppurtuna sarebbe l’esposizione al tritacarne mediatico del talk show ritenuti faziosi) si guadgna l’approvazione meno bulgara di tutte (si fa per dire), con una percentuale di assenso al Grillo pensiero del 57,8% e un 10,3% che ancora ci devono riflettere, mentre per il 60% circa di coloro che hanno risposto al sondaggio il Movimento Cinque Stelle va bene così com’è e non ha nessun problema di democrazia interna (e siccome hanno risposto anche una parte di supposti critici, esterni al movimento, il consenso interno potrebbe essere perfino superiore).

Qui il pdf completo di tutte le vostre risposte. Grazie della partecipazione.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

66 risposte a Grillo Rulez! I risultati del sondaggio.

  • 18
    gianluca Romano

    Aspetto con trepidazione una riflessione ed un cambiamento sulle regole dei condannati … non e accettabile che tutti i reati non permettano le candidature ,bisogna fare dei distingui … ad esempio un come Pannella che potrebbe aver avuto delle condanne per delle battaglie civili che a intrapreso non e giusto che non possa presentarsi o lo stesso Grllio che e stato condannato per un incidente automobilistico non possa candidarsi , bisogna fare assolutamente dei distingui in base ai tipi di reati commessi ! sarebbe ora … non e immaginabile che nessuno abbia riflettuto su questo punto , le cose storte bisogna subito cambiarle,altrimenti non va ! 

  • 17
    BT

    Rodolfo P. ha scritto :
    Claudio, ma non ritieni che stai parlando spesso del M5S senza evidenziare che dietro c’è Casaleggio e collegamenti con la massoneria ecc..? Come mai tutto questo non viene sviscerato?

    Caro Rodolfo

    visto che pare che tu sappia piu di tutti noi cosa ci sta dietro a Grillo ,  perche non ci illumini invece di fare illazioni contro un movimento fatto di persone , mentre che ci sei perche no ci parli delle lobbi del PD del PDL sembri molto informato su queste cose . Asepttiamo tutti noi il tuo illuminarci a bocca aperta … ahahah 

  • 16
    Rodolfo P.

    Bt ha scritto :
    Caro Rodolfo visto che pare che tu sappia piu di tutti noi cosa ci sta dietro a grillo perche non ci illumini invece di fare illazioni contro un movimento fatto di persone , mentre che ci sei perche no ci parli delle lobbi del PD del PDL sembri molto informato su queste cose . Asepttiamo tutti noi le tue il tuo illuminarci a bocca aperta … ahahah 

    Per quanto mi riguarda il PD può anche scomparire visto che la sua gente è quella che ci ha portato nelle’Euro… vedi Prodi & Co.! Poi forse ti sfuggono i collegamenti di Casaleggio… allora prova a dare un’occhiata qui! http://www.free-italy.info/2012/06/casaleggio-associati-connectionsasoni.html  

    Il problema è che non capisci (e non so perché ne parli… visto che io non ne ho parlato né fatto paragoni) che a me del panorama politico italiano (tutto) lo butterei nel cesso e tirerei lo sciacquone!

    Detto questo non capisco come una massa di italiani si sia indirizzata verso un movimento che leggendo il programma mi sembra molto scarso… scarsissimo! Poi se aggiungiamo le problematiche su esposte dei collegamenti alla massoneria… viene fuori un quedretto veramente preoccupante!

    Io stando al panorama polititico di oggi NON VOTO!

  • 15
    Rodolfo P.

    Rodolfo P. ha scritto :
    Beato te che hai tutte queste certezze! Per quanto mi riguarda non mi piace la politica di Grillo, non mi piace il suo programma striminzito e inutile verso le problematiche contingenti, non mi piace i fatto che ha smesso di parlare del Signoraggio… a proposito ti sei informato sull’argomento? Nino Galloni ne sa qualcosa… a quando un’intervista? :-) Riguardo alle argomentazioni che hai riportato nell’articolo non smontano le questioni ma sono solo un tuo punto di vista… e per altro assolutamente opinabile! Non sto qui a replicare all’articolo che avevo già letto. Potrei citarti altrettanti validi commentatori come Paolo Franceschetti che hanno molte perplessità su Grillo! Bollare poi come fregnacce quello che non corrisponde al tuo punto di vista non è corretto! Per me Grillo lo vedremo alla prova dei fatti… per ora stiamo vedendo le lotte intestine e la poca democrazia che c’è all’interno… basta leggere qua e là sui vari blog interni al movimento… sentire quello che succede ogni giorno sui diktat del leader barbuto verso i grillini che vanno in TV! Non ci resta che attendere… il tempo è galantuomo!

    P.S.

    Dimenticavo di dire che Marco Travaglio lo conosciamo e sappiamo quale corrente lo sostiene! Sappiamo pure la sua allergia a temi come il signoraggio e sappiamo come il Marco Travaglio la pensi in fatto di politica estera e monetaria! Conosciamo la sua posizione rispetto alla questione palestinese (chiedere a Barnard). Sappiamo le sue idee e da chi è sostenuto! Non voglio andare ancora oltre!

  • 14
    sandrox73

    Un movimento così impostato non dovrebbe avere più bisogno di prime donne. Per cui Grillo, con tutto il rispetto, dovrebbe farsi da parte e lasciar parlare la rete. Per non parlare di questo presunto avvicinamento a qualsivoglia partito. Via i partiti e avanti con la rete. Solo così si può rinnovare l’Italia.

  • 13
    Laurentius

    Ciao Claudio, ti seguo da tanto tempo, ma questo è il mio primo commento nel tuo blog. Apprezzo molto il tuo lavoro, lo considero una boccata d’aria in un mare di menzogne. Infatti ancora mi chiedo come sia possibile che la rai abbia permesso a Paragone di creare un programma in cui finalmente è possibile sentire l’una e l’altra campana, senza i soliti monologhi di saccenti politici di professione.

    Sono stato proprio io (tra i tanti spero) a scrivere che l’articolo 67 dovrebbe essere cambiato, spero vivamente che un giorno si possa mettere mano alla vecchia incompleta ed imperfetta costituzione.

    Della costituzione infatti in primis non condivido proprio il primo articolo. Nessun paese al mondo dovrebbe essere fondato sul lavoro, il lavoro è un mezzo, non un fine, dunque sarebbe bello poter leggere che l’Italia è una repubblica fondata sull’uomo (o, parimenti, sull’essere umano).

  • 12
    Rodolfo P.
    Claudio, ma non ritieni che stai parlando spesso del M5S senza evidenziare che dietro c’è Casaleggio e collegamenti con la massoneria ecc..? Come mai tutto questo non viene sviscerato?

    ndr: La prossima volta che scrivi con questo carattere ti cancello il commento, come da policy, e non lamentarti poi di essere stato censurato (nb per tutti gli altri: il messaggio era scritto a caratteri enormi).

  • 11
    roby67

    in effetti le percentuali di consenso sono bulgare, vuol dire che sono tutti allineati e coperti al volere del capo. ma e’ una buona notizia per la democrazia interna?

    i contrari sono comunque tra il venti ed il trentapercento, percentuale molto simile a quella del partito di gianniguelfi, quindi hanno risposto così tutti i piddini che seguono il blog?

    • 11.1
      Maddalena

      ciao Roby,

      io sono un’ammiratrice degli attivisti M5s e davvero vorrei votare per loro, ma è la piega che ha preso Grillo che mi lascia troppo perplessa. Perciò faccio parte di quel 20 o 30% di critici. Non sono iscritta ad alcun partito o movimento, sono una semplice elettrice e non voterò assolutamente PD (non tutti i critici sono troll :-) )

  • 10
    ineffetti

    Infatti,per ora, il problema è tutto esterno al movimento, allora due riflessioni sono opportune.La prima è che Beppe dovrebbe precisare quando si pronuncia se parla a nome suo o del movimento, dato che la confusione viene fuori perchè lui è sia capo politico che megafono del movimento stesso.

    L’altra riflessione e che alcuni nel movimento stesso travisano le parole di Beppe e il rischio che il movimento diventi una “setta” c’è per il futuro, non tutti hanno la preparazione e la cultura per sapersi controllare e non scambiare le denunce e battute di grillo come dei comandi da ubbidire senza riflettere in autonomia.

  • 9

     

    Tabacci dice esattamente ” Andate incontro ad un suicidio … ” :

    ANDATE e non ANDIAMO … che lapsus no? Che lui gli euro dove li ha?

     

    http://ilmarchio.blogspot.it/2012/11/il-ciclo-della-vita.html

  • 8
    Rivoluzione

    Non ho partecipato al sondaggio e…:

     

    1) indeciso

    2) domanda idiota

    3) domanda idiota

    4) si

    5) si

     

    Mi meraviglio dei grafici, evidentemente c’è gente che vota secondo l’idea di Grillo, e non una propria idea ragionata.

    Anche un bambino capirebbe che il fatto che, se i politici rubano o dicono c**zate, la soluzione non è rifiutare finanziamenti ai partiti o non andare in TV. Con i finanziamenti pubblici il M5S sarebbe il primo partito indiscusso, ma forse poi uscirebbero temi importanti, come quelli trattati su questo blog, come il MES e il FS, e non Fiorito, pannelli fotovoltaici e c**zate varie. Vi ricordo che beppegrillo.it ha taciuto durante l’approvazione dei trattati. Claudio, perchè non ti chiedi come mai solamente DOPO l’approvazione del MES, grillo abbia messo il tuo bell’articolo sul suo blog?

    Fai un articolo serio, fai un articolo su questo, invece di raccogliere i voti dei pesci o scrivere “Grillo Rulez1!!!1”. Ah, ovviamente non c’è bisogno di dirmi che il blog è tuo e che pubblichi quello che ti pare, questo è ovvio, la mia è solo una provocazione.

    Non ci deludere, ecco a te…

    http://www.youtube.com/watch?v=jtDpdHPv3qE

     

     

     

    • 8.1

      Cerca il blog solo negli ultimi 12 mesi e di articoli e video come quello che ti sembra tanto originale ne troverai a bizzeffe, ragazzino. Cerca di documentarti meglio, prima di venire sul primo blog che trovi a sparare sentenze. Uno su tutti, con intervista rilasciata direttamente al blog (ma va? ma dai? ma davvero?)

       
      Cercate di non fare i pivellini quando commentate, per favore, o di farlo con il rispetto dovuto.
       
    • 8.2
      Facepalm

      Rispondo io ai tuoi 3 esempi di sondaggi totalmente inutili visto che nessuno giustamente vuole farlo:

      1) Grillo è uno dei pochi che ha parlato del MES e anche se in ritardo almeno lo ha fatto. Secondo te se lo avesse fatto prima o durante i “tecnici al potere” o i partiti avrebbero ascoltato le richieste dei cittadini?? Sai già la risposta…

      2) Sono state svolte nei precedenti anni tante di quelle manifestazioni pacifiche (vedi v-day, popolo viola, marcie su roma, etc..) che hanno portato 0 risultati in quanto i politici le ignoravano e censuravano tramite media. Inoltre nelle stesse venivano infiltrati finti black block (e sappiamo anche da chi) che con la violenza miravano a screditarle. Quindi ormai si è capito che l’unica soluzione per mandarli a casa è il voto.

      3) Purtroppo l’italiano medio tende a dimenticare troppo in fretta e per questo viene in nostro soccorso Travaglio, ti consiglio di leggerti questo bel link e capirai i motivi della scelta di Grillo: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/01/due-o-tre-cose-su-di-pietro/400683/

      Ora faccio io un bel sondaggio alla tua maniera: credi che il commentatore “Rivoluzione” sia un troll o uno dei tanti pecoroni che leggono Repubblica, Libero, il Giornale?

      100% Si

      0% No

      Come vedi i risultati parlano chiaro ;)

    • 8.3

      Su Grillo, del MES ho parlato io:
      http://www.beppegrillo.it/2012/09/cose_il_mes_cla.html

      Poi non lo difendo ad occhi chiusi. Se no cosa lo facevo a fare un sondaggio con quelle domande? Ho riportato solo i risultati, i “vostri” risultati. Difendo, piuttosto, la filosofia del Movimento Cinque Stelle. Sul resto si possono fare tanti discorsi. E li faremo.

      p.s. la tecnica di alterare i toni per ottenere risposta somiglia tanto a chi salta la fila :) 

    • 8.4
      Rivoluzione

      Pensi che Grillo abbia fatto bene a proporre il suo amico Di Pietro come Presidente della repubblica, pur essendo un vecchio politico nonchè capo del partito IDV?

      99% No.

      1% Si.

      Queste sarebbero domande intelligenti, ma forse i risultati non sarebbero quelli che si vuol mettere in mostra. 

    • 8.5
      Rivoluzione

      ??? Cosa centra ora l’intervista a Nigel?? Hai letto quello che ho scritto? O fai finta di nulla?? Ho forse scritto che non hai mai pubblicato articoli direttamente collegati con il parlamento europeo? 

      Te la do io una bella domanda per il sondaggio, così forse la smettiamo di rispondere a roba del tipo “”La cioccolata è buona o cattiva? Grillo dice che è buona.”:

      1) Pensi che sia stata una mossa giusta quella di Grillo di non parlare sul suo blog del MES, PRIMA e DURANTE la sua approvazione?

      1% SI. 

      99% No.

       

      2) Pensi che si dovrebbe organizzare una manifestazione pacifica davanti al parlamento indetta dal movimento 5 stelle?

      1% No.

      99% Si.

       

      Questi sono sondaggi.

       

    • 8.6
      Rivoluzione

      Quando parlo di tempestività mancata mi riferisco proprio a quello. Non si poteva fare prima? Quando tu già ne parlavi quì?Comunque, hai detto che parleremo anche di altri aspetti di Grillo.. Io ci conto.

    • 8.7

      Grillo ha fatto il post su di pietro giovedì scorso nel primo pomeriggio. Questo sondaggio é stato pubblicato nello stesso giorno, dunque quando é uscito la notizia non era ancora nota o montata. Inoltre aveva ad oggetto fondamentalmente le regole attinenti alle candidature per il patlamento. Basta fare due conti sui tempi e ti risparmi critiche come queste.Detto questo, tutte le critiche sono legittime, ma non questi toni polemici che sono assurdi e fanno perdere tempo. Se vuoi un sondaggio come lo preferisci, ti paghi un servizio web decente come ho fatto io e te lo lanci.Ti prego di cambiare atteggamento e toni, altrimenti, siccome fai critiche poco sensate e piú connotate dall’aggressione polemica, come da policy saró costretto a bannarti (ti ricordo che hai anche sostenuto che questo sondaggio fosse farlocco, e questo, oltre che non essere carino, é anche una insinuazione ignorante. Posso produrre in qualsiasi momento, anche se non pubblicamente e non in forma permanente per questioni ovvie di privacy, tutti gli indirizzi ip con le singole risposte, e apposita visione dei dati residenti sul servizio esterno cui mi sono appoggiato, pagando profumatamente, a differenza tua che chiacchieri e critichi improduttivamente sugli esborsi degli altri).Dunque fai la tua scelta: evolviti in un interlocutore civile oppure apriti il tuo blog e fai il tuo sondaggio. I maleducati non sono più tollerati.

    • 8.8
      Rivoluzione

      Ok Claudio, forse sono stato un po’ aggressivo. Cercherò di avere toni più tranquilli, però tu non darmi mezze risposte per poi soffermarti 2 ore sulle regole del blog. (Ora che mi ci fai pensare forse lo faccio solamente per attirare la tua attenzione, visto che ovviamente non potendo rispondere a tutti, ti vai a cercare quelli un po’ più scrontrosi per placarli…)

      Le mie sono tutte critiche costruttive, non intendo supportare Grillo a occhi bendati e difenderlo in tutto e per tutto come fate voi, se certe cose non mi vanno giù, come per esempio il fatto che non abbia parlato del MES a tempo debito (a prescindere da quello che sarebbe potuto cambiare o meno), lo dico, e vorrei il parere di Claudio. Il fatto dei sondaggi era una provocazione per tirare in ballo l’argomento, visto che poteva essere benissimo una delle domande del sondaggio. (Non ci credo che ti sei andato a vedere la data di quando è uscito l’articolo.. veramente avresti buttanto anche Di Pietro nei sondaggi?)

      Claudio, ti da fastidio se Repubblica ti da dell’influencer, ma difendi grillo a occhi chiusi quando magari di tanto in tanto una stringliatina non farebbe male, ANZI. 

      Non mi vorrai far credere che sei d’accordo con l’ingiustificato silenzio spero.

      forse la verità e che ti piace Grillo, ma purtroppo tu porti avanti argomenti validi, mentre lui più che altro urla al magnamagna, per intenderci, e poi ti ritrovi a fare sti sondaggi…

       

      Facepalm, manco ti considero -.-

       

  • 7
    Rodolfo P.

    Qui si possono vedere alcuni ripensamenti di Beppe Grillo… come li dobbiamo interpretare? :-)

    http://www.youtube.com/watch?v=MgCvOj3XA64 

     

    • 7.1
      puccini

      eebbbbbasta, hai rotto il 70% delle mie personalissime balls…

      in italia si è sempre dovuto scegliere tra il peggio e il meno peggio e il M5S, tra i candidati alle prossime elezioni, è il menomenomenomenomeno… (moltiplicato per 100000) menopeggio di chiunque altro.

  • 6
    sonosalvo

    L’attuale legge elettorale, da tutti ritenuta la peggiore nella storia del ns paese, anche a Grillo sta bene ? Qualcuno maligna che a Grillo sta bene perchè sarà lui a dire l’ultima parola sulle proposte delle candidature e a certificare gli idonei. Certo se dovessero approvare una legge con i collegi, sarà dura.

  • 5
    BorisPasternak

    Francamente aldilà di qualsiasi considerazione….giuste o non giuste, penso che Grillo raccolga  consensi tra la persone in quanto quest’ultimi preferiscono fare un salto nel buio con un movimento ancora “vergine” nelle sue regole che dare in mano nuovamente il paese ai soliti buffoni, massoni e ladri corrotti.

    Le chiacchiere stanno a 0, la gente ora vuole solo pulizia.

  • 4
    nubiru sa

    I soldi in eccesso DEVONO ESSERE restituiti al popolo.

    Se vengono rifutati e quindi restituiti al governo,tornano in mano ai 40 ladroni che ci hanno ridotto in miseria.

    PROPONGO  che vengano messi in un fondo e ri-DISTRIBUITI ai bisognosi ,a chi ne ha VERAMENTE NECESSITà  e guardate signori che in Italia sono sempre più numerosi, sono sempre più in crescita. LE FAMIGLIE NON RIESCONO AD ARRIVARE ALLA META’ DEL MESE.

    La forma per restituirla è semplice: stipendio sociale, assegno di sostentamento, o come c**zO VOLETE ma non lasciamo in mano a questi manigoldi i Ns. soldi !!!

    BASTA NON SE NE PUò PIù !!!

     

     

  • 3
    Maddalena

    Claudio, spero non dia fastidio se ricopio qui il mio commento al tuo precedente post (visto che è particolarmente attinente all’argomento anche del tuo nuovo post). Ciao e grazie di aver pubblicato il risultato del sondaggio.

     

    Beppe Grillo ha chiarito meglio le regole del M5S. Riguardo alla remissione del mandato, appare chiaro che non è prevista una remissione automatica, periodica. Invece è prevista una votazione, ogniqualvolta se ne ravvisi la necessità in seguito a dettagliata informazione dell’operato dell’eletto. Da notare come  egli abbia lasciato volutamente generiche le possibili circostanze in cui possa ‘accadere’ una tale eventualità. Da notare anche come ciò si raccordi alla natura di ‘portavoce’ invece che di rappresentante che egli attribuisce agli eletti del movimento.

    Facciamo un altro esercizio di immaginazione: supponiamo che Grillo (in questo esempio non particolarmente impazzito come nel precedente mio esempio, ma anzi in linea con i suoi ultimi modi di fare) decida in corso di legislatura di istituire una nuova regola/obbligo per gli eletti, ad esempio non solo niente presenze in talk-show ma anche nessun rilascio di interviste. Supponiamo che un paio di eletti m5s abbiano l’ardire di dissentire, ritenendo non solo che una regola calata dall’alto sia antidemocratica ma che persino se fosse votata da una maggioranza degli iscritti sarebbe a) inopportuna b) anticostituzionale (diritto di espressione della persona). Perciò i due ribelli rilasciano interviste a proposito, che so,  di un disegno di legge oppure qualsiasi altro argomento da loro ritenuto opportuno… Possiamo immaginare già la fatwa che coglierà i due malcapitati, fatwa con tanto di dossier (dettagliata informazione) e votazione degli iscritti del m5s (non gli elettori – gli iscritti: è diverso). Se il grida-grida sul blog avrà successo la votazione potrebbe raccogliere una maggioranza e i due eletti si vedrebbero ‘recalled’ come le aziende fanno con i prodotti pericolosi.

    democrazia? O  abuso?

    • 3.1
      pierluigi

      Dovremmo ricordarci che i “portavoce” sono delle persone “comuni”, non avvezze alle doppie interpretazioni da una semplice risposta, perciò è bene pazientare e farsi le ossa. In tutti i cambiamenti sociali (questa è una “rivoluzione” democratica) all’inizio c’è bisogno di regole, magari non condivisibili, ma che li guidino. La democrazia si basa sul rispetto delle regole!

    • 3.2
      ineffetti

      Credo che il ruolo di Beppe così come lo conosciamo, vada bene fino alle prossime elezioni nazionali, ovvero finchè il movimento non chiuda un cerchio e arrivi nel “modo migliore” al tragurdao delle elezioni.

      Da quel momento, è inutile fingere il contrario, dagli eletti in primis ma anche da tutti gli altri attivisti verrà sempre più forte l’esigenza di tracciare un percorso e un’autonomia anche elaborativa personale, non trascuriamo che i singoli deputati saranno messi sotto pressione non solo dai media ma anche dai colleghi onorevoli, e per loro non diimostrarsi solo dei “portavoce” senza indipendenza personale saranno portati ad avere degli strappi d’autonomia.

      Sta in quel momento capire che ciò che sta avvenendo non è una rivolta per questo bisogna essere preparati prima . Secondo me più forte sarà il movimento più la figura di eppe dovrà gioco forza diminuire, e non è un male per la libertà e la democrazia. L’importante è , non superare le asticelle di confine che hanno portato il m5s ad essere utile in questo momento per l’Italia.

       

  • 2
    Neopunzia

    Che serva una scossa è assodato.Che arrivi con certezza non lo sò.Che nel “baule” lo prendano sempre quelli è indiscutibile.Che “sempre quelli” abbiano capito che una volta per tutte sono LORO che devono cambiare è alquanto dubbio. 

    Mah . .

  • 1
    gianlupi

    Grazie a te Claudio,  davvero rappresenti una significativa parte di cio’ che di onesto ancora è rimasto in questo malconcio paese. Un rispettoso saluto, ciao

  • 0
    Rodolfo P.

    Rodolfo P. ha scritto :
    puccini ha scritto : ” eebbbbbasta, hai rotto il 70% delle mie personalissime balls… in italia si è sempre dovuto scegliere tra il peggio e il meno peggio e il M5S, tra i candidati alle prossime elezioni, è il menomenomenomenomeno… (moltiplicato per 100000) menopeggio di chiunque altro. ”   Si vede che l’intolleranza verso chi manifesta il non allieamento e il mettere in evidenza alcuni punti poco chiari (per me invece chiarissimi), crea irritamento alle balle… ma in giro ci sono ottime pomate che calmano i pruriti! Se non vi spiace mi prendo la libertà di esprimere il mio punto di vista (che non è l’unico… ma anzi molto diffuso!) come previsto dalla Costituzione Italiana rispetto alla manifestazione del proprio pensiero. Detto questo non credo che Grillo e il suo movimento rappresentino il meno peggio non fosse per altro che non li abbiamo visti all’opera in Parlamento. Poi che fra i grillini ci siano persone oneste e di specchiato profilo non ci sono dubbi… anche io peraltro lo credo, ma il punto non è questo! Il punto non è l’onestà del singolo, ma la questione è l’identità del movimento e le sue idee! Personalmente ho sempre seguito Grillo da sempre e ne condividevo le battaglie, però ho visto che ha cambiato pelle e quando ho cominciato a indagare ho capito che il problema si chiama Casaleggio come anche molti grillini dall’interno hanno messo in evidenza Favia, Tavolazzi e altri del movimento! Il programma è una ciofeca, nulla che riguardi i grossi problemi contingenti! Come ho già detto non resta che aspettare e vedere cosa succede… il tempo è sempre galantuomo!

     

    NON VOTO NESSUNO! Non è un obbligo votare se sei sicuro che tutti sono una cacca per un verso o per l’altro!

  • -1
    GP

    Il divieto (presente o futuro che sia) di partecipare ai talk show non mi piace affatto, e’ per me una grossa delusione.

    1. Indipendentemente da quanto buone siano le ragioni per cui Grillo non vuole presenziarvi (alcune le condivido, altre no, ma non e’ importante), trovo assai perentorio che tale logica sia imposta anche a chi non la condivide.

    2. Ancora piu’ antidemocratico trovo il fatto che questa decisione sia stata imposta da Grillo, anziche’ essere stata stabilita collegialmente da tutti gli iscritti al movimento. Per esempio tramite votazione on line alla domanda: “volete che agli attivisti/candidati del M5S sia concesso andare ai Talk-show?”

     

     

  • -2
    adriano.fontanot torino

    Ritengo sia molto piu’ utile versare tutto in un unico fondo per poi integrare il reddito di disoccupati o persone in difficoltà mettendolo comunque in grande evidenza sul blog

  • -3
    Rodolfo P.

    Clausius ha scritto :
    Non la penso come te e dò un giudizio diverso sia sul movimento che su Grillo. Mi sembri abbastanza accidioso,visto anche i post precedenti. Col mio post ho fatto una richiesta senza secondi fini e fuor di metafora. Il M5S deve affrontare il problema economico aprendo un dibattito che possa raggiungere la maggior parte di cittadini. Il tuo modo di pensare porta al voto per tutto il sistema partitocratico o all’astensione mentre questo disgraziato paese ha bisogno di risvegliarsi in fretta e andare a esprimersi in una cabina elettorale.Con conoscenza di causa…ad esempio sul Fiscal Compact e sul ESM. E’ ora di muoversi anche fuori dal WEB (non di certo nei Talk Show dei camerieri di partito che abbiamo). Si possono organizzare conferenze aperte ai cittadini e discutere di ciò che ho accennato. Non è facile.Ma informare i cittadini su temi così fondamentali penso che possa solo far bene al M5S.E penso che gli italiani non siano così stupidi da non capire la gravità eccezzionale del momento. Le tue logiche mi sembrano distruttive.Una volta c’era chi sentiva le voci ed ora ci sono quelli che vedono luci in fondo ai tunnel….e se andiamo leggermente più indietro gli ospedali psichiatrici erano pieni di Napoleoni,Gesù Cristi e Maciste. Oggi abbiamo Monti & C.  

     

    Ti rispondo con i fatti!

    Riguardo la M5S ho una mia precisa idea suffragata da fatti e non chiacchiere! Lasciamo anche stare la questione Casaleggio & Co.

    Il M5S è un movimento che è ormai attivo e famoso, ma nonostante tutto ciò riguardo alla questione DIBATTITO ECONOMICO a cui alludevi il risultato è praticamente ZERO!

    Se infatti facciamo un confronto con altri movimenti meno noti vediamo che questi hanno prodotto conferenze e promosso iniziative per informare a tutto tondo gli italiani sulla politica economico/monetaria e chiunque vada su You Tube può ascoltarsi le varie questioni dei vari economisti e non!

    Nel pollaio del M5S invece si assiste costantemente a zuffe improduttive tra Grillo/Casaleggio e molti dissidenti! Non esistono video di vera informazione se non i comizi del Beppe che non affrontano mai le questioni cruciali, né tantomeno si fa un briciolo di informazione! Si parla di democrazia liquida come se questa da sola potesse generare la soluzione ai problemi!

    Ho fatto diverse volte un giro fra i dibattiti nei vari blog del M5S e ho trovato il nulla… solo zuffe e molta confusione!

    Il programma del movimento come ho già detto è una ciofeca priva di ogni utilità!

    Insomma mi sono fatto un’idea di un popolo di grillini a digiuno di economia e quindi credo che da questo popolo non possa che venire nulla di buono immersa in questa democrazia liquida… perché quello che manca sono le idee… sia dall’alto che dal basso!

    Quando qualcuno prova a avere un guizzo di sana dissidenza democratica viene colpito e affondato!

    Per altro c’è molta confusione, Grillo ha cacciato Tavolazzi, e invece lui a Ferrara continua a lavorare per il M5S con varie iniziative… veramente una situazione surreale!

    Potrei continuare ma evito di infierire ulteriormente!

    Non credo che il M5S sia il futuro dell’Italia solo perché è il “meno peggissimo” come qualcuno sostanzialmente ha detto, credo che invece il M5S rappresenti un problema per l’Italia in quanto questo movimento è portatore del NULLA… solo tante chiacchiere e fuffa!

    Dopo la prima repubblica la seconda è stata peggiore, e dopo la seconda, la terza ho il timore che metterà definitivamente l’Italia col c**o per terra!

    Quandunque qualcuno dica che si sta cercando di ostacolare Grillo, credo invece il contrario, infatti in pochissimo tempo è stato colpito il PDL, la Lega, l’IDV, e oggi è giunta notizia che anche il PD di Bersani ha avuto una perquisizione nella sede del PD a Roma. E’ un caso che tutto questo sia avvenuto in così breve tempo? Non ricorda forse l’affossamento della prima Repubblica? Chi c’era dietro Di Pietro all’epoca? E oggi chi c’è dietro al crollo dei partiti di oggi? E’ davvero tutto un caso? Meditate gente… meditate!

  • -4
    Clausius

    Non so cosa darei per vedere un faccia a faccia con Grillo e Bagnai.

    Ti affido questa Mission Impossible 4.

    No,non sono OT. Tutti abbiamo bisogno di un’informazione corretta,comprensibile e a 360°.

    Se esiste un “problema di democrazia” nel M5S penso che la discussione economica fra i due sarebbe molto salutare.

    La butto lì,come un messaggio in bottiglia.

  • -5
    Rodolfo P.

    puccini ha scritto :
    eebbbbbasta, hai rotto il 70% delle mie personalissime balls… in italia si è sempre dovuto scegliere tra il peggio e il meno peggio e il M5S, tra i candidati alle prossime elezioni, è il menomenomenomenomeno… (moltiplicato per 100000) menopeggio di chiunque altro.

     

    Si vede che l’intolleranza verso chi manifesta il non allieamento e il mettere in evidenza alcuni punti poco chiari (per me invece chiarissimi), crea irritamento alle balle… ma in giro ci sono ottime pomate che calmano i pruriti!

    Se non vi spiace mi prendo la libertà di esprimere il mio punto di vista (che non è l’unico… ma anzi molto diffuso!) come previsto dalla Costituzione Italiana rispetto alla manifestazione del proprio pensiero.

    Detto questo non credo che Grillo e il suo movimento rappresentino il meno peggio non fosse per altro che non li abbiamo visti all’opera in Parlamento. Poi che fra i grillini ci siano persone oneste e di specchiato profilo non ci sono dubbi… anche io peraltro lo credo, ma il punto non è questo!

    Il punto non è l’onestà del singolo, ma la questione è l’identità del movimento e le sue idee! Personalmente ho sempre seguito Grillo da sempre e ne condividevo le battaglie, però ho visto che ha cambiato pelle e quando ho cominciato a indagare ho capito che il problema si chiama Casaleggio come anche molti grillini dall’interno hanno messo in evidenza Favia, Tavolazzi e altri del movimento!

    Il programma è una ciofeca, nulla che riguardi i grossi problemi contingenti!

    Come ho già detto non resta che aspettare e vedere cosa succede… il tempo è sempre galantuomo!

    • -5.1
      puccini

      ecco lo sapevo… hai fatto fuori anche il restante 30%… (opinione personalissima e tutelata dalla Costituzione)

      perché ti rivolgi a tutti se a rispondere sono stato solo io? generalizzi troppo.

      comunque, allo stato attuale delle cose e con le informazioni in tuo possesso, chi voteresti se ci fossero le elezioni oggi?

  • -6
    EnricoC

    Guarda… io di solito sono scettico… però do fiducia a chiunque….

    Tu dici che hai avuto 4000 persone che hanno risposto più o meno a 5 sondaggi diversi nella mezza giornata di giovedì che tra l’altro era anche un festivo e qualcuno è andato pure al cimitero… e io ti credo!

    Grillo ha scritto un comunicato politico numero 53 il 29 ottobre e in una settimana ha avuto 1855 commenti, qualce migliaio di “like” … forse arriva anche a quattro… Facciamo 4000

    Quindi per ognuno che clikka “mi piace” sul blog di Beppe Grillo (o che commenta) tu ne hai altrettanti che dedicano anziche 5 secondi a skissare “mi piace” dedicano 10 minuti a fare un sondaggio…

    E il blog ha circa 966’000 “mi piace”… diciamo un milione di “follower”…

    Quindi il tuo sito ha gli stessi accessi/contatti del blog di Grillo, solo che a te dedicano 5 minuti anziche 4 secondi, per di più in mezza giornata di un giorno festivo….

    Io mi ricordo che la mattina ho dormito, mentre il pomeriggio sono andato al cimitero… ma daltronde io conto solo uno….

    Mi piace giocare coi numeri e le statistiche =)

    • -6.1

      Cerco di contenere l’inclinazione al respingimento che mi assale ogni volta che qualcuno entra su questo blog, ignorando cinque anni di storia che ne hanno certificato l’onestà intellettuale e la trasparenza, e mette in dubbio l’abc come se stesse parlando con un qualsiasi mistificatore manipolatore di palazzo, un perfetto sconosciuto, marionetta tra i burattini messo lì e stipendiato dai chi rimesta nella torba.

      Cerco di mettere da parte tutto questo, perché capisco che tu arrivi qui dopo un lungo viaggio nell’ignoto durato anni, e magari non sai esattamente dove ti trovi e voglio persino ipotizzare (sbagliando?) che tu sia in buona fede, ancorché poco avvezzo alla rete e alla sua semantica fatta di moltiplicatori e di conoscenza che rimbalza esponenzialmente di feed in feed.

      I conti della serva come li fai tu non contano proprio niente. Tu non hai la più vaga idea di cosa vogliano dire concetti come reputazione, credibilità, referenzialità, connessioni e potenziale di contatto, nonché del posizionamento sulle corsie preferenziali multicanale pronte ad accelerare i contenuti con effetto parabolico-gravitazionale. (wow)

      Vai a controllare le classifiche dei blog nazionali più autorevoli e cerca “Il videoblog di Claudio Messora”. A che posizione è? Se togli i nanopublisher c’è scritto “11“. Ti dice niente? Hai un’idea di cosa possa significare? Relazioni entranti e relazioni uscenti? Adesso togli i multiblog, i blog dei comici, dei giornalisti di Repubblica e così via. Non ti stupire se ti trovi vertiginosamente al primo posto. Non guardare giù: potresti avere paura. 

      Se poi vuoi esagerare, prova a guardare quante visualizazioni ha il canale YouTube di BYoblu: 15 milioni e passa. Stupito? Riesci a quantificare? Inizi a squarciare il velo oscuro che ottunde la tua comprensione digitale? 

      Un blog come questo è un amplificatore acceso, senza nessun cd che suona, ma quando parte una traccia, conta su una rete di speaker e di casse di risonanza che chiamano a raccolta parecchia gente. Magari ti può aiutare anche leggere questo.

      E prima di fare statistiche, potresti scaricarti il documento che è messo liberamente a disposizione alla fine del post. Prova a leggertelo per intero e guardati tutti i commenti liberi per ciascuna domanda del sondaggio. Sono migliaia. Li ho scritti tutti io? Credi che ne abbia bisogno? Credi che ci sia una squadra di scimmiette dopate che passano la notte a comprre lettere dello Scarabeo a simulare frasi intelligenti, magari alcune copiate dai Baci Perugina? 

      E per ultimo: questo è un “Incredibile postribolo digitale” (come direbbe Berlusconi) che gli attivisti del Movimento Cinque Stelle conoscono molto bene. Credi difficile che facciano un tam-tam, magari passando per la mia pagina pubblica su Facebook da quasi 30mila mi piace, per venire a partecipare a un’iniziativa che verrà ripresa, magari in televisione (già, non sapevi neanche questo?). Lo sai quanti sono 30mila MiPiace su un social network? Lo sai cosa sono 13mila su un’altro social network e altri 25mila su un terzo social network? Ma soprattutto, lo sai quanti contatti sviluppano quando reagiscono a catena? Adesso ti stupisci che le risposte siano solo 4mila? Sarebbero state anche 10mila, se avessi lasciato il sondaggio aperto un po’ di più. Curioso, vero, in un mondo dove Repubblica pubblica sondaggi realizzati con l’intervento di sole mille persone…

      Perdonami se rispondo con un tono un po’ puntiglioso. Mi capita, quando qualcuno mette in dubbio la mia onestà intellettuale. 

  • -7
    dimagol85

    ottimo,aspettavo sa qualchegiorno questo post.grandissimo

  • -8
    Maddalena

    Alcune considerazioni sull’ultima domanda del sondaggio.
    La domanda era “Ritieni fondata la preoccupazione di coloro che sostengono che, da questo punto di vista, il Movimento Cinque Stelle abbia un problema di democrazia interna?”.
    Quindi è una domanda diversa da una domanda come: “Ritieni che il Movimento Cinque Stelle abbia un problema di democrazia interna?”.
    La distinzione è importante,  e ce ne rendiamo conto andando a leggere molti commenti espressi all’interno del sondaggio. Molti infatti ritengono che ci sia effettivamente una non compiuta democrazia interna, ma che ciò non sia importante o grave o comunque non desti preoccupazione. Alcuni fanno riferimento al momento storico: per esempio perché il movimento è ancora agli esordi  (anche se, noto io, il movimento con il suo non statuto esiste già da qualche anno).
     Oppure perché considerano che ciò  non sia particolarmente grave in generale e quindi anche per il futuro. Lo possiamo vedere leggendo i commenti di coloro che reputano la democrazia una sorta di utopia, mentre ci vuole (soprattuto per gli italiani) una sorta di guida accentrata che dia le regole.
    Possiamo presumere che una parte di quelli che hanno detto ‘no’ lo abbiano detto per tali motivazioni e non perché non ritengano che vi sia una assenza di democrazia interna.
    Poi ci sono gli ‘ignoranti’, ossia coloro che commentando dicono che esistono ‘regole’ e che vanno rispettate. A questi chiederei se conoscono tali regole, la data in cui sono state istituite, ed il meccanismo attraverso il quale sono state stabilite. Il massacro verso la Salsi secondo me è dovuto a tale ignoranza, in quanto la ‘regola’ di non andare nei talk-show in realtà non è tassativa (per ora, e  vedi sotto), non era stabilita prima che la stessa venisse eletta, non era presente nel Non Statuto e non è stata determinata da una votazione degli iscritti. A questo proposito, noto anche come Grillo abbia ora spiegato bene cosa succederà: per ora vi è solo una raccomandazione a non andare nei talk-show, mentre in futuro vi sarà il divieto. Ora mi chiedo: come fa Grillo a sapere oggi che in futuro ci sarà il divieto? Come fa ad essere certo? Sa già che se venisse messa ai voti, la regola sarebbe approvata?

    Per finire: personalmente, mi allarmano più di tutti quelli che, commentando nel sondaggio, hanno detto che la democrazia vera è un’utopia e che bisogna avere una guida centrale. Fa impressione una tale ammissione, soprattutto in considerazione del fatto che il capo politico del M5S ha detto chiaramente che vuole sovvertire l’attuale ordinamento italiano, che è basato costituzionalmente sull’istituto della rappresentanza, in favore della democrazia diretta (con semplici portavoce). Queste persone o non si rendono conto, oppure se ne rendono conto sin troppo bene, che il fine ultimo è di eliminare qualsiasi partito (anche futuro, non solo la casta di oggi) in favore dell’unico partito-movimento concesso, a cui un giorno dovranno iscriversi per forza tutti (uno vale uno, ma se non partecipi non sei nessuno).

    • -8.1
      roby67

      Ciao Maddalena, questa volta ti rispondo io sul tuo commento. E’ esattamente quello che volevo intendere  con la domanda retorica sulle percentuali bulgare del sondaggio. All’italiano medio piace buttarsi a capofitto dietro ad un leader, che si chiami berlusconi, bossi, bersani, no scusa, lì ci sono le primarie (ahahaha)…grillo ecc. siamo fatti così e non cambieremo mai, neppure se al posto del nome partito ( cioe’ di parte e quindi assolutamente legittimo) metti movimento.

  • -9
    Donato

    Scusami Claudio, qual’è la percentuale del primo paragrafo sul “No”?

    • -9.1

      scaricati il pdf in fondo al post e vedrai tutti i numeri che, purtroppo, su alcuni grafici inseriti nel post non sono visibili. In ogni caso, se immagini che il totale è 100% e ci sono tre barre, di cui due con indicata la relativa percentuale, il conto è presto fatto.

  • -10
    Kevin

    grazie dello splendido lavoro.

    merita uno studio molto accurato GFC

     

  • -11
    MAURO TRAVERSO

    Ciao, ho partecipato al sondaggio e commentato le risposte, spratutto la prima su cui non ero d’accordo. Ora i risultati sono chiari e inequivocabili. Penso comunque che una attenta analisi politica e di strategia elettorale indurrebbero anche a non sottovalutare le percentuali delle risposte contrarie al 53 + quelle dubbiose, il totale arriva ad oltre il 30% e in alcuni casi anche di più. Molte di queste mi sembrano ben motivate. Peratanto meritevoli di approfondimento e riflessione in quanto molte senza urlare potrebbero arricchire le strategie del M5s. Grazie per l’opportunità e buon lavoro. Mauro

  • -12
    Rodolfo P.

    Clausius ha scritto :
    Non so cosa darei per vedere un faccia a faccia con Grillo e Bagnai. Ti affido questa Mission Impossible 4. No,non sono OT. Tutti abbiamo bisogno di un’informazione corretta,comprensibile e a 360°. Se esiste un “problema di democrazia” nel M5S penso che la discussione economica fra i due sarebbe molto salutare. La butto lì,come un messaggio in bottiglia.

     

    Non credo che assisteremo a un simile confronto! Personalmente ritengo Grillo un grade oratore quando può gestire il comizio tutto solo senza interruzioni seguendo un discorso che non ammette obiezioni! Ma se il comizio si trasforma in un confronto ahimé Grillo sarebbe un gran perdente specialmente oggi che ha una strategia Casaleggio da seguire la quale ha molti argomenti da evitare! Grillo sta montando su un gran polverone contro la TV perché sa che è il suo punto debole, sa che se avesse un interlocutore di spessore perderebbe al primo round, poiché il suo è un castello di carta che si regge su una grande precarietà! Se avesse seguito invece la sua politica di un tempo… quella genuina… non avrebbe avuto problemi… ma oggi sarebbe in grande difficoltà a schivare le obiezioni di un avversario degno di nota! La politica di Grillo è una politica che non ha politica… non ne conosce i contenuti!  Grillo ha parlato di referendum sull’Euro… ma non sa che sull’Euro tecnicamente non è fattibile un Referendum poiché contro le leggi dell’Unione Europea! Forse lo sa… ma fa finta di non saperlo per portare voti agli scontenti dell’Euro! Sicuramente la sua politica non mi sembra che segua battaglie contro l’Euro o l’Europa delle Banche, c’è una bella differenza tra il M5S e il Movimento per il Bene Comune o chi come l’Avvocato Paola Musu ha deciso di intraprendere pur senza il seguito del M5S una battaglia vera, autentica contro il mostro dell’UE e l’Euro! Le prime avvisaglie ci mostrano un Grillo in difficolta che usa non la ragione ma l’imposizione e la cacciata contro chi manifesta ragionevolmente dissenso… oramai se ne contano diversi e in aumento tra le fila del M5S! con l’approdare in Parlamento si paleseranno la sua inefficacia e i limiti della sua politica… ormai è solo questione di tempo! Ci ritroveremo qui a riparlarne… e a ricordarci quante volte noi “l’avevamo detto!”

    • -12.1
      Clausius

      Non la penso come te e dò un giudizio diverso sia sul movimento che su Grillo.

      Mi sembri abbastanza accidioso,visto anche i post precedenti.

      Col mio post ho fatto una richiesta senza secondi fini e fuor di metafora.

      Il M5S deve affrontare il problema economico aprendo un dibattito che possa raggiungere la maggior parte di cittadini.

      Il tuo modo di pensare porta al voto per tutto il sistema partitocratico o all’astensione mentre questo disgraziato paese ha bisogno di risvegliarsi in fretta e andare a esprimersi in una cabina elettorale.Con conoscenza di causa…ad esempio sul Fiscal Compact e sul ESM.

      E’ ora di muoversi anche fuori dal WEB (non di certo nei Talk Show dei camerieri di partito che abbiamo).

      Si possono organizzare conferenze aperte ai cittadini e discutere di ciò che ho accennato.

      Non è facile.Ma informare i cittadini su temi così fondamentali penso che possa solo far bene al M5S.E penso che gli italiani non siano così stupidi da non capire la gravità eccezzionale del momento.

      Le tue logiche mi sembrano distruttive.Una volta c’era chi sentiva le voci ed ora ci sono quelli che vedono luci in fondo ai tunnel….e se andiamo leggermente più indietro gli ospedali psichiatrici erano pieni di Napoleoni,Gesù Cristi e Maciste.

      Oggi abbiamo Monti & C.

       

  • -13
    Rodolfo P.

    Rivoluzione ha scritto :
    Bhe, diciamo che il dibattito all’interno del movimento 5 stelle su questioni economiche, compreso il MES e il FS non è proprio 0… diciamo 1… http://www.roma5stelle.com/forum/40-comunicazione-media/45315-articolo-sul-mes http://www.roma5stelle.com/forum/forum-generale-altri-argomenti/19641-discussione-meccanismo-europeo-di-stabilita-morte-democrazia http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/veneto/2012/07/mes-ovvero-la-fine-dello-stato-italia.html http://www.meetup.com/beppegrillo-97/messages/boards/thread/24792082/ http://www.meetup.com/Gruppo-Beppe-Grillo-Udine/messages/boards/thread/24763992 http://www.roma5stelle.com/news-dal-movimento/itemlist/tag/mes http://www.roma5stelle.com/forum/forum-generale-altri-argomenti/32890-organizzazione-incontro-su-ue-euro-mes-e-dintor http://www.roma5stelle.com/forum/40-comunicazione-media/45315-articolo-sul-mes http://www.roma5stelle.com/forum/forum-generale-altri-argomenti/19641-discussione-meccanismo-europeo-di-stabilita-morte-democrazia http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/veneto/2012/07/mes-ovvero-la-fine-dello-stato-italia.html http://www.meetup.com/beppegrillo-97/messages/boards/thread/24792082/ http://www.meetup.com/Gruppo-Beppe-Grillo-Udine/messages/boards/thread/24763992 http://www.roma5stelle.com/news-dal-movimento/itemlist/tag/mes http://www.roma5stelle.com/forum/forum-generale-altri-argomenti/32890-organizzazione-incontro-su-ue-euro-mes-e-dintorni Questi sono un po’ di link provenienti da meetup, dal forum del movimento 5 stelle di Roma e qualcosa dall’interno delle liste civiche… addirittura grazie a me a roma si è fatto un incontro pubblico con Lidia Undiemi… (Mi è bastato scrivere “movimento 5 stelle MES” su google) Certo non è molto, ma è già qualcosa, il problema è che non se ne parla ufficialmente, cioè, finchè grillo non dirà chiaramente: “IL MES è UN TRATTATO INCOSTITUZIONALE CHE CI INDEBITA DI 125 MILIARDI” o qualcosa di simile, non ci sarà mai il bum, e sono d’accordo con te, perchè l’unico epicentro del movimento è quello, e ci può scrivere solo chi decide lui. Purtroppo queste cose fanno pensare… almeno io, non riesco a far finta di nulla.  

     

    Ecco Bravo!

     

    Hai capito il punto!

    Inoltre, aggiungo che per affrontare certi argomenti molto specifici ci vogliono economisti con le balls!

    Sai chi propone Beppe Grillo? Beppe Scienza! :-)

    Ora con tutto il rispetto che posso avere verso il personaggio… con cui ho avuto modo di scambiare quattro chiacchiere… sai l’impressione che mi ha fatto? Che di macroeconomia non ci capisce una mazza! Mica è come parlare con Bagnai o Nino Galloni!

    Quindi cari grillini mettetevi il cuore in pace… Grillo e il M5S sono assolutamente inadeguati eufemisticamente parlando per i tempi che ci attendono! Non fatevi ingannare da chi ha visto che alle prossime elezioni purtoppo prenderà un mare di voti… e sta cercando di saltare sul carro. Avrete una delusione enorme quando capirete che avrete sprecato la vostra fiducia e il vostro voto!

    Lo so che sarà poco… ma io potrò solo dirvi… ve lo avevo detto!

  • -14
    albertopd

    Magari sbaglio, ma mi pare che la maggior parte dei votanti abbia votato cercando di sostenere quelle che certi “media filogrillini” sostengono essere le idee di Grillo, il quale, con il comunicato di oggi, ha chiarito essere fondamentalmente diverse su alcuni punti rispetto a quanto da molti percepito inizialmente.

    Me ne sono accorto perchè guarda caso io sono molto daccordo sulle posizioni prese da Grillo sul comunicato, e ci sono domande di questo questionario a cui ho dato risposte che adesso presentano percentuali inferiori.

    Ho anche il forte sospetto che se ripresentassi domani lo stesso sondaggio, proprio quei punti su cui Grillo ha chiarito le sue idee.. avresti risultati anche molto diversi.

    Io ho sempre pensato che la maggioranza degli italiani non abbia assolutamente voglia di usareil cervello, e segua a priori le posizioni del “fico” di turno… e questo sondaggio mi stà dando un’ulteriore conferma.

    C’è sempre troppa gente che preferisce usare il c**o degli altri, invece del proprio cervello, anche all’interno del M5S, nel bene, e nel male. E questa è una cosa che mi dispiace parecchio. SPeriamo che un’informazione libera che possa venire dalla rete sia sempre di maggiore aiuto….

  • -15
    Daelon

    Povero Claudio..quanta pazienza che hai :D

  • -16
    Maddalena

    Alla fine, il dato più sorprendente è che gli attivisti m5s, invece di poter fare una regolare votazione su un loro proprio portale, si devono accontentare di partecipare ad un sondaggio indetto su inziaitiva di un blogger di buona volontà.

  • -17
    Rodolfo P.

    Il link era sbagliato

    Rodolfo P. ha scritto :
    http://www.free-italy.info/2012/06/casaleggio-associati-connectionsassoni.html

    • -17.1

      ma leggiti questo e piantala di intasare la rete con quelle fregnacce:
      http://www.byoblu.com/post/2012/06/24/Gli-americani-dietro-a-Grillo.aspx?page=all 

    • -17.2

      Puoi avere tutte le perplessità che vuoi su grillo, magari anche da quel punto di vista, e sono legittime. Ma non con quel tipo di motivazioni, che sono proprio fregnacce da un punto di vista logico…Poi perdi pure tempo con quello che vuoi.

    • -17.3
      Rodolfo P.

      Beato te che hai tutte queste certezze! Per quanto mi riguarda non mi piace la politica di Grillo, non mi piace il suo programma striminzito e inutile verso le problematiche contingenti, non mi piace i fatto che ha smesso di parlare del Signoraggio… a proposito ti sei informato sull’argomento? Nino Galloni ne sa qualcosa… a quando un’intervista? :-)

      Riguardo alle argomentazioni che hai riportato nell’articolo non smontano le questioni ma sono solo un tuo punto di vista… e per altro assolutamente opinabile! Non sto qui a replicare all’articolo che avevo già letto.

      Potrei citarti altrettanti validi commentatori come Paolo Franceschetti che hanno molte perplessità su Grillo!

      Bollare poi come fregnacce quello che non corrisponde al tuo punto di vista non è corretto!

      Per me Grillo lo vedremo alla prova dei fatti… per ora stiamo vedendo le lotte intestine e la poca democrazia che c’è all’interno… basta leggere qua e là sui vari blog interni al movimento… sentire quello che succede ogni giorno sui diktat del leader barbuto verso i grillini che vanno in TV!

      Non ci resta che attendere… il tempo è galantuomo!

  • -18
    lisa777

    averlo saputo..avrei votato anch’io!! ma questi 4000 da dove arrivavano? come è stato comunicato il sondaggio? siamo sicuri che il campione sia significativo?

  • -19
    Rodolfo P.

    Rodolfo P. ha scritto :
    Il link era sbagliato Rodolfo P. ha scritto : ” http://www.free-italy.info/2012/06/casaleggio-associati-connectionsassoni.html

    Mi dispaice dissentire con forza… non sono fregnacce! Basta che vai a vedere di persona su vari siti e controllare! Tutti i collegamenti ci sono! Poi le valutazioni tue personali o quelle di Marco Travaglio (che a me personalmente non piace per nulla)  sono personali! Ma i fatti restano! Vari personaggi hanno cambiato spoglie compreso il Paolo Barnard non è una novità! Chissà cosa ne panserebbe Nicoletta Forcheri… su quest’argomento forse meno nota… ma ti posso garantire informatissima! :-)

  • -20
    Mike84

    Ma Claudio la domanda 4 era posta in modo che rispondendo con un “sì” si esprimeva il DISSENSO e non il consenso al parere di Grillo. Essendo chiesto “Secondo te, è utile partecipare a un talk show?”.

    Se mi sbaglio attendo un chiarimento, grazie.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Sei pronto a partire?

la veglia migliore del sogno Scusate se sono stato un po' assente. Ho gestito gli attacchi di cui vi ho parlato qui e qui. E ho riflettuto molto. La tempesta perfetta di transazioni fraudolente non è terminata, ma per fortuna adesso viene gestita. Quasi cinquecento editori liberi hanno partecipato con entusiasmo alla campagna...--> LEGGI TUTTO

Uno di questi posti che non esistono

Non cercateci - Non siamo qui Una settimana fa ho reso noti i termini di un nuovo tipo di attacco all'informazione libera e indipendente. E poiché in questo Paese, di realtà che si possono fregiare di questo nome e di questo aggettivo (con un minimo di efficacia) ce ne sono  molto poche,...--> LEGGI TUTTO

I vaccini in discussione al Senato, per Youtube, non sono adatti alle famiglie! Siamo all’apoteosi del ridicolo!

Youtube - Vaccini Senato - Restricted - Modalità con restrizioni - thumbCaso mai non sapeste cos'è la modalità "con restrizioni" di Youtube, ve lo spiego in due parole. Per venire incontro alle preferenze degli inserzionisti, che adorano i bimbiminkia che bestemmiano mentre fanno saltare le cervella dei nemici nell'ultimo gioco horror, oppure scherzi telefonici volgari e di cattivo gusto, oppure poveri dementi...--> LEGGI TUTTO

UE: test gender ai nostri ragazzi nei licei. E NON sono anonimi!

liceo Nievo Gender L'Unione Europea avrebbe un progetto in corso per testare i nostri ragazzi su tematiche matematico-sessuali (quale attinenza abbiano le due branche del sapere, forse, si può spiegare argomentando che il Kamasutra in fondo è un testo di geometria). Questo progetto consta della somministrazione di test contenenti affermazioni come:...--> LEGGI TUTTO

Lucia Annunziata e il fallimento al contrario del M5S

Lucia Annunziata Lucia Annunziata, conduttrice di In Mezz'ora su Rai Tre e direttrice dell'Huffington Post, risponde alla mia analisi dei dati sulle elezioni comunali 2017. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

Due piantine di Cannabis per lenire dolori atroci: in prigione a 63 anni!

prigione malato cannabisTRENTO. Il ricorso in Cassazione è stato rigettato. L'uomo di 63 anni che a Trento era stato trovato in possesso di due piante di marijuana che coltivava per uso personale, per lenire i dolori atroci della sua malattia, è stato giudicato colpevole in via definitiva. Andrà in prigione. ...--> LEGGI TUTTO

L’ideologo di Putin: in Europa sarà presto caos, guerra civile, distruzione.

Dugin ideologo Putindi Giulio Meotti Roma. Europa e Stati Uniti hanno spesso ricambiato il favore ad Aleksandr Dugin. Un anno fa, il famoso politologo russo è stato messo alla porta in Grecia. Accompagnato dal patriarca di Mosca Kirill per una conferenza sul Monte Athos, Dugin...--> LEGGI TUTTO

Il TG1 censura la Raggi. Scatenate uno #ShareStorm

Molti dei lettori di questo blog trasaliranno ascoltando alcune frasi fatte del discorso che oggi Virginia Raggi ha tenuto di fronte ai leader europei. L'Europa come "progetto visionario", come "eredità gioiosa e impegnativa", che "dobbiamo realizzare noi" perché "non poteva realizzarsi in un giorno". ...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

A Capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio: la Terra rallenta!

A capodanno aggiungete un secondo extra al vostro orologio - la Terra rallentaUn "salto" di un secondo verrà aggiunto al conto alla rovescia di questo Capodanno per compensare il rallentamento nella velocità di rotazione della Terra.  Il secondo "extra" accadrà non appena l'orologio toccherà la mezzanotte e verranno "create" le ore 23:59:60, posticipando momentaneamente l'arrivo del Capodanno. Il secondo...--> LEGGI TUTTO

BIOMETRIA, IL FUTURO DELLA SICUREZZA

biometriaRiconoscimento dell'iride, facciale e del movimento della mano durante la firma: le nuove strategie per prevenire i furti e le loro possibili applicazioni Un uomo si avvicina a una stanza blindata. Per entrare niente password o codici di sicurezza, ma l'accostamento degli occhi a un...--> LEGGI TUTTO

Dai siti web agli oggetti web: la rete delle idee che sta per arrivare.

Libro digitale su una panchina internet delle cose Che lo crediate o no, c'è stato un tempo in cui per costruire un sito web di successo bastava conoscere un po' di html. Era la fine degli anni '90 ed è stato così anche per una buona parte degli anni 2000. Affittavi un po' di spazio...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Lettere al blog: bimbi dimenticati in auto? L’idea semplice di una nonna.

bimbi auto Lettera al blog di Stefania Gentile Sig. Claudio, seguo il suo blog su "youtube" e la ringrazio per le tante cose che si imparano. Questa mattina ho ascoltato il pezzo sulla tragedia, fortunatamente solo sfiorata, per l'ennesimo bambino lasciato in macchina dalla mamma....--> LEGGI TUTTO

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Ilaria Bifarini – L’Ocse dice che tra 60 anni siamo fritti

Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho visto personalmente, sarà sempre peggiore: salari sempre più passi e sempre più disuguaglianza". Ilaria Bifarini, nota al pubblico di Byoblu per la sua intervista di esordio "Neoliberismo e Manipolazione di massa - storia di una bocconiana redenta", approda a Coffee Break, su LA7. "Il modello a tendere degli economisti dell'OCSE da qui a 60 anni, in un report che ho...GUARDA

Diego Fusaro: il Sacro Romano Impero della finanza e delle banche

Innanzitutto siamo entrati in un Sacro Romano impero della finanza in cui il sistema bancario detta legge, e noi sventurate plebi europee dobbiamo fare i sacrifici: "sacrum facere". Appunto qualcosa di religioso in nome del sistema bancario, una divinità demiurgica: le sofferenze sono sempre quelle del sistema bancario...GUARDA

Primarie Pd: il confronto Sky tra Renzi, Emiliano e Orlando – Integrale

Confronto Sky Renzi Emiliano Renzi Primarie Pd Integrale - PlayIl confronto Sky tra Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando per le primarie Pd - Versione Integrale. ...GUARDA

Fusaro Vs Friedman – L’immigrazione è deportazione di massa: nuovi schiavi contro vecchi schiavi.

Fusaro Vs Friedman Diego Fusaro: "La storia delle ONG che vanno a prendere i poveri migranti che rischiano di annegare è la grande narrazione edulcorante con cui si mettono in pace le coscenze. Il compito della filosofia però è pensare altrimenti e criticare l'esistente, rovesciando le mappe dominanti. Continuiamo...GUARDA

Sgarbi vs Telese: Io non me ne vado, te ne vai tu!

Sgarbi Vs TeleseVittorio Sgarbi manda a quel paese la Costamagna e Luca Telese, e all'invito a lasciare lo studio risponde al conduttore di andarsene lui. Il tema è quello della legittima difesa dagli intrusori in ambito domestico. ...GUARDA

Becchi: la prova che la Germania ha creato l’euro per metterla in quel posto a noi

BECCHI PROVE EURO GERMANIA Paolo Becchi esibisce le prove in diretta tv del fatto che la Germania sapeva che grazie all'Euro "lo avrebbe messo in culo agli italiani". Potremmo svalutare la nostra moneta, e dunque tornare ad essere competitivi, ma ecco pronta la replica: svalutando crescerà l' inflazione. Vale...GUARDA

Diego Fusaro: ma quale new economy? Si chiama lavorare per niente!

Fusaro Diego Fusaro sulla cosiddetta "new economy". Dal caso Amazon in poi, è chiaro che si tratta di un nuovo sistema di sfruttamento dei lavoratori. Il lavoro prevede che ci siano dei diritti e che il lavoratore venga considerato alla stregua di un essere umano portatore di dignità e...GUARDA

Beppe Grillo a Sanremo 1989 – Le penali se dico che i socialisti rubano

Beppe Grillo Sanremo 1989 play Beppe Grillo a San Remo 1989, comunica il suo compenso in diretta e legge le penali previste dal contratto se dice che i socialisti che rubano....GUARDA

Film, libri e Dvd

Il ritorno alla bellezza passa anche dall’acquisto di un oggetto di design

Design e bellezza Ci sono oggetti che devono semplicemente funzionare, non importa quanto siano brutti. E, soprattutto, devono rompersi in fretta, in maniera da poter essere acquistati nuovamente, e poi ancora, e ancora, infinite volte. Tante quante bastano a soddisfare le esigenze del sistema produttivo. Altri devono semplicemente essere...==> GUARDA TUTTO ==>

Le cuffie migliori per la musica

Cuffie Pryma C'era un tempo in cui il mangiadischi la faceva da padrone. La cosiddetta alta fedeltà era un lusso per pochi, spesso riservata agli studi di registrazione dove le celebrità registravano le loro nuove hits. Poi vennero gli Hi-Fi, prodotti consumer ma con la capacità di riprodurre un'ampia...==> GUARDA TUTTO ==>

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>