Il redditest fatelo alle banche!

di Gianluigi Paragone

Partiamo dalle cifre. Il numero “boa” è un range compreso tra i 120 e i 150 miliardi: tanto secondo l’Istat, è l’imponibile sottratto all’erario. Ora, domando al presidente Monti e al numero uno di Agenzia delle Entrate Befera, è mai possibile pensare sul serio che a questa cifra ci si arrivi per gli scontrini non emessi, per le fatture in nero non rilasciate dall’idraulico o per le ore in nero pagate all’insegnante di ripetizione? La risposta di chi ha un quoziente intellettivo medio è no. No, no e ancora no. A queste cifre ci si arriva perché c’è un numero “ristretto” di soggetti che evade per cifre da capogiro.

 

Mesi fa il generale della Guardia di Finanza Bruno Buratti denunciò che in una indagine fu sequestrata “una fattura falsa che riportava come imponibile un miliardo di euro e Iva per 200 milioni: un danno per lo Stato di oltre 500 milioni di euro”. Lo stesso comandante, per meglio spiegare il danno, aggiunse che era “come se, per due mesi, nessun bar d’Italia rilasciasse lo scontrino fiscale per i 70 milioni di cappuccini o caffè bevuti ogni giorno dagli italiani”. Allora, porca vacca, lo sanno benissimo chi sono i grandi evasori! Eppure siamo qui a menarla con titoloni da qualunquismo fiscale contro le famiglie che evadono. Allora sia chiaro che su dieci contenziosi col fisco, questo ne perde sei; per non dire dei casi in cui le cartelle pazze di Equitalia hanno portato allo scoperto casi imbarazzanti per la stessa società di riscossione dei crediti. Insomma, è chiaro il bersaglio facile del qualunquismo fiscale.

Così, nella foga della scrittura, non avanza inchiostro per i grandi evasori. Tra questi le banche, le quali nascondono al fisco non pochi soldini. “Banchieri & Compari” è un libro imperdibile scritto da Gianni Dragoni, inviato del Sole 24 Ore, in cui sono messe nero su bianco cose di cui anche noi abbiamo scritto più volte. Dragoni ricorda che “il fisco ha mosso contestazioni alle banche per una somma tra i quattro e i cinque miliardi di euro di imposte non pagate e sanzioni. Alla fine attraverso le transazioni lo Stato potrebbe incassare poco più di un miliardo. E gli altri tre o quattro miliardi?”. Abbuonati come si fa con i bambini piccoli: bravo, hai detto la verità quindi mamma e papà stavolta chiusono un occhio. Un cavolo: le banche vengono prima pizzicate e solo poi decidono di arrivare a più miti consigli mettendosi d’accordo. Va da sé che anche gli imprenditori farebbero lo stesso se soltanto avessero quei soldi che le banche hanno nelle cassaforti. Invece nisba, quindi seguono pignoramenti, ganasce ai messi, multe salatissime. I cumenda mica hanno santi in paradiso. Loro vengono bastonati dallo Stato (talvolta debitore nei loro confronti) con le tasse e poi costretti a inginocchiarsi davanti agli agenti del fisco. Domando: è giusto? Certo che no, eppure questa è la via presa dai governi politici di centrodestra e centrosinistra così come dal governo tecnico. Il quale governo si fa lustro di annoverare come ministri ex manager d’alto livello delle banche. Passera, la Fornero, Ciaccia, Gnudi: l’elenco dei moralizzatori è lungo. Eppure costoro farebbero bene a non salire in cattedra, non fosse altro perché le banche, i loro peccatucci, li hanno commessi.

Facciamo l’elenco. A Unicredit sono stati sequestrati 246 milioni di euro per operazioni condotte attraverso Barclays, importante merchant bank. Con queste operazioni – su cui indaga la procura di Milano con l’accusa di capziosa evasione fiscale – Unicredit avrebbe sottratto al fisco 745 milioni di euro di guadagni, ai quali corrispondono 246 milioni di tasse non pagate. Per questa operazione Alessandro Profumo è stato rinviato a giudizio. Nel sostanziale silenzio di giornali e televisioni. E pure del governo che, nonostante questi fatti, dà soldi alle nostre banche, a scapito delle nostre aziende. Imbarazzanti per esempio sono i soldi finiti a Monte Paschi di Siena attraverso i Tremonti bond (c’è sempre un atto che giustifica certe operazioni…), eppure Mps ha dovuto chiudere una controversia con Agenzia dello Stato da un miliardo e 100 milioni di euro; la “pace” è stata assai vantaggiosa per la banca: 260 milioni, cioè un quarto della cifra contestata! Andiamo avanti? Ma certo. La Popolare di Milano ha accettato di pagare 180 milioni per di scrollarsi di dosso una bega da 313 milioni di imposte non pagate. Intesa San Paolo, la ex banca di Corrado Passera (indagato per reati fiscali), ha pagato 270 milioni di euro a fronte di una contestazione di un miliardo e 150 milioni di euro tra imposte non pagate, sanzioni e interessi.

Allora, è fondata o no l’impressione che le banche siano i soli soggetti che si avvantaggiano di questa trattativa con Agenzia delle Entrate e di contro che lo Stato è l’unico che ci perde? Io credo di sì, dunque i pistolotti sulle famiglie che vivono al di sopra dei loro redditi o sui redditest sono ri-di-co-li. Tanto più perché Befera non fa la morale ai vip che evadono e poi si sistemano in qualche modo. Oltre a questo, citiamo due ultime perle. La prima è la norma “salva-banchieri” che il governo tentò di infilare in uno dei suoi pacchetti e che, scoperta, fu ritirata perché somigliava tantissimo a una depenalizzazione “ad castam”. La seconda è di queste ore: pare che il governo voglia sottrarre dalla cosiddetta Tobin Tax la tassazione degli strumenti derivati, di cui i bilanci delle nostre banche sono strapieni. Poi dicono di non essere il governo amico delle banche e della finanza…


Ndr: e vogliamo dimenticare il caso allucinante delle Commissioni Bancarie?

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Delicious
  • Segnalo
  • Diggita
  • Reddit
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Google
  • Tumblr
  • Email
  • OkNotizie
donate

24 risposte a Il redditest fatelo alle banche!

  • 10
    felix

    Scusate ma se al bar non mi fanno uno scontrino per il caffè e lo beccano in percentuale la multa dovrebbe essere tra i 25/50 centesimi, se uso lo stesso calcolo usato per patteggiare con le banche…..NO :La sanzione pecuniaria è pari al 100% dell’Iva corrispondente all’importo non documentato, con un minimo di 516 euro, riducibile a un terzo (definizione agevolata) se versati entro 60 giorni dalla notifica della contestazione emessa dall’Agenzia delle Entrate. Per i bar la sanzione è quasi sempre la minima: 172 euro.

    E quindi di che parliamo sia ben chiaro che conviene evadere molto anzi MOLTISSIMO in Italia se no ci rimetti……….

  • 9
    Neopunzia

    Istevene A ha scritto :
    Non scordarti del Vaticano! Banche, Mafia e Vaticano questa è la vera Troika.

    Visto che oramai credo che chiunque non abbia al posto del cervello un televisore sia a conoscenza dei loschi traffici di queste istituzioni mi chiedo come si possa ancora dormire ad occhi chiusi. Contrariamente a chi pensa che comandano grazie a quelli che tacciono . .  Abbiamo bisogno ancora di qualche prova o di un trombone che ci carichi la sveglia??

    • 9.1
      Istevene A

      Mi pare che con il tentativo odierno di Grilli di cancellare la cosidetta Tobin Tax si è detto tutto, nel caso ce ne fosse ancora bisogno. Si tocca il capitale da lavoro ma non la rendita. A me sta gente fa più schifo dei precedenti. Non sono dei tecnici, sono dei pavidi, basta guardarli in faccia per capirlo. Stanno saldamente dalla parte del potere ma subito pronti a saltare su un elicottero se butta male. Puoi immaginare quanto realmente contiamo a livello internazionale: na mazza!

      Abbiamo criticato il baciamano di Berlusconi a Gheddafi e poi ci ritroviamo con un marchettaro che gira tra quattro beduini per tirare su qualcosa. Cosa poi? L’ennesima svendita della costa smeralda al Qatar? O la solita infornata di Btp?

      Diciamola tutta.. Probabilmente Berlusconi è stato defenestrato per averla fatta fuori dal vaso..vale a dire aver cercato di mettere il naso su petrolio e gas. Facendo accordi rispettivamente con Russia e Libia. Wikileaks pubblicò dei cabli in cui si parlava di un’aministrazione Americana furente per i fitti e imperscrutabili rapprti tra Berlusconi e Putin, rapporti che scavalcavano anche i vertici Eni. Immagina l’amico Jhon come l’ha presa bene con in ballo un gasdotto costato miliardi! Sappiamo com’è finita.

      Ora tutto questo è passato. C’è Monti. Lui va in giro a fare il piazzista e il curatore fallimentare. 

  • 8
    loucyfer
  • 7
    puccini

    e i miliardi evasi, mi pare fossero 100, dai concessionari del gioco…

    da articolo di g. lanes

    lista dei grandi evasori: la società Atlantis dell’onorevole Amedeo Laboccetta (An, poi Pdl) deve all’Erario ben 31,5 miliardi. Seguono: Cogetech (9,4 miliardi di euro), Snai (8,1 miliardi di euro), Lottomatica (7,7 miliardi di euro), Cirsa (7 miliardi di euro), Hbg (7 miliardi di euro), Codere (6,8 miliardi di euro), Sisal (4,5 miliardi di euro), Gmatica (3,1 miliardi di euro) e Gamenet (2,9 miliardi di euro)

  • 6
    yota71

    e come al solito noi paghiamo quello che gli altri hanno frodato il fisco, ma perchè accettano patteggiamenti quando patteggiamenti in questi casi non si devono accettare, non capisco perchè debbano pagare solo 180 quando devono pagare 700, quando gli altri 520 dobbiamo poi pagarli noi con le tasse ecc.?

  • 5
    Istevene A

    Paragone ma di cosa ti stupisci? Lo stato le trattative le fa con i grandi soggetti economici: La Mafia e le Banche… Che tra loro poi vanno daccordisssssimo!!

  • 4
    puccini

    vi faccio il riassunto di “servizietto al pubblico” di questa sera fino alle 22,41:

    brunetta – europa, bla bla bla

    vendola – più cultura meno cacciabombardieri, bla bla bla

    trraavaglio – sequestro Spinelli, contraddizioni bla bla bla

    ghedini – bla bla bla

    … continua, io penso che nel reesto della puntata si parlerà di BLA BLA BLA

    • 4.1
      Neopunzia

      Io non l’ho guardato e se il tuo è un riassunto attendibile anche la prossima sett farò cosi.Leggerò un buon libro.

    • 4.2
      Alezoodi105

      Si confermo tutto, e aggiungo che oltre al bla bla bla ha detto anche bla bla bla bla bla!!!Una cosa che mi ha dato fastidio é quando hanno fatto parlare una ragazza dal pubblico, una studentessa, che ha detto cose sacrosante, e quel coso di santoro gli ha detto: si ma vi rendete conto che i soldi sono finiti?? Ma sarà possibile dire una cosa del,genere?! I soldi sono finiti col caz*o, paghiamo uno sfondo di tasse, fra le più alte del mondo e non ci sono soldi?? Semmai vengono gestiti male, pagare 620000 mila euro il capo della polizia tutti i costi della politica, l adesione al fondo “indebita” stati, lo schifo del fiscal compact ecc ecc …….Mmmm che nervoso….

    • 4.3
      puccini

      finisco con il riassunto della puntata…

      un grande spot per le primarie di nichi, unica parentesi interessante Dragoni fino a un grande grande bla bla bla finale…

      @neopunzia indiscrezioni sul tema della prox punt parlano di un grande bla bla bla sull’esito delle primarie, mentre nella prox-prox punt un grandissimo bla bla bla sull’esito del ballottaggio delle primarie… conclusione: ti consiglio di farti una bella scorta di libri…

  • 3
    doctorlegis

    Caro Paragone,

    volevo segnalarti queste 2  importanti notizie di ieri ed oggi direttamente dal sito dell’ansa.
    Spero che domani sera troverai un attimo per parlarne durante l’Ultimaparola.

    In esse emerge chiaramente come il “nostro” presidente della Repubblica abbia sancito il venir meno del concetto di interesse nazionale.

    (ANSA) – PARIGI, 21 NOV – E’ necessario ”andare avanti sulla via della integrazione” europea ”secondo lo spirito comunitario delle origini” e non ”ripiegare su posizioni di difesa anacronistica di interessi e prerogative nazionali” talvolta ”dettate da egoismi e da illusioni di autosufficienza di taluni Stati membri”. E’ un passaggio dell’intervento del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano davanti all’Assemblea nazionale francese. 

    ‘Monti già senatore a vita non si può candidare’ 
    ‘Ma dopo il voto i partiti possono chiamarlo’ 

    PARIGI, 22 NOV – ”Un senatore a vita non si puo’ candidare al Parlamento perche’ gia’ parlamentare. Non puo’ essere candidato di nessun partito”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, oggi a Parigi. ”Non e’ particolare da poco e qualche volte si dimentica”, ha aggiunto ilo capo dello Stato. “E’ un senatore a vita – spiega Napolitano – e pertanto ha uno studio a palazzo Giustiniani dove potrà ricevere chiunque, dopo le elezioni, vorrà chiedergli un parere, un contributo o un impegno”. 

    “Dopo le elezioni il mio successore farà le consultazioni per dare l’incarico” di formare il governo. “E quella è la sede in cui ogni partito potrà fare la sua proposta e preferenza”. 

    “Una lista Monti? Non mi pare compaia, non la vedo. Non so che senso avrebbe perché sarebbe pur sempre una lista che presenta suoi candidati al Parlamento”.

    Cordiali saluti,

    PTL

  • 2
    Robby
  • 1
    Mr. Age

    Salve Paragone, ti seguo ormai da alcuni mesi e apprezzo la tua trasmissione.

    Scusa ma stavolta credo che tu non abbia proprio centrato il problema.

    Mi sembra ri-di-co-lo parlare degli spiccioli dell’evasione fiscale delle banche e ignorare la montagna di elusione fiscale realizzata grazie alle norme contabili nazionali (art.2426, comma1, n. 1) ed internazionali(BasileaII).

    Grazie alle norme sulla riserva frazionaria le banche creano denaro dal nulla che riportano a passivo nei bilanci in base a norme contabili quantomeno discutibili, “dimenticandosi” di mettere ad attivo il denaro creato. In questo modo falsano i bilanci, non pagano le tasse.E accultano enormi quantità di denaro che, attraverso camere di compensazione, finiscono nella finanza tossica che è la causa principale dei nostri problemi odierni.

    Capisco che queste cose non si possano dire in Tv, ma sinceramente speravo che nella “fortezza dorata del web” tu potessi essere più libero di affrontare certi temi scomodi.

     

     

     

    • 1.1
      giorgio anderson

      Basilea 2, grazie per lo spunto che mi sono concesso il piacere di verificare per quanto mi e’ stato possibile. Qui il paradosso, mi sembra sia quello di mantenere un sistema bancario che si fonda su tecniche e procedure incredibilmente fraudolente, di evasione legalizzata oltre che di ingiustificati aiuti e che soltanto per questo, oltre alla appurata e conclamata mancanza di etica, dovrebbero portare allo smantellamento dello stesso sistema, creditizio e bancario. Siamo all assurdo, il paradosso e’ che forse abbiamo bisogno non di un Grillo, ma di un Chavez Italiano per risistemare le cose e NAZIONALIZZARE un sistema che troppo corrotto sta portando il sistema economico e produttivo nel suo insieme alla catastrofe. A mali estemi purtroppo ho paura che dovremmo ricorrere ad estremi rimedi!

  • 0
    GP

    Faccio una domanda scema:

     

    dati dell’istat alla mano, questo articolo parla di 120-150 miliardi di euro sottratti all’erario ogni anno.

    Alle banche e’ contestata un’evasione di 4-5 miliardi di euro, ovvero il 3.3%

     

    Sono le banche la ristretta cerchia di soggetti che evadono quasi tutto, come sembra intendere questo articolo di Paragone?

    Oppure mi sono perso qualche pezzo?

  • -1
    Alezoodi105

    DARE PIÙ SPAZIO A CLADIO IN TRASMISSIONE, DARE PIÙ SPAZIO A CLADIO IN TRASMISSIONE, DARE PIÙ SPAZIO A CLADIO IN TRASMISSIONE, DARE PIÙ SPAZIO A CLADIO IN TRASMISSIONE, DARE PIÙ SPAZIO A CLADIO IN TRASMISSIONE, DARE PIÙ SPAZIO A CLADIO IN TRASMISSIONE, …….NON INVITARE PIÙ QUELLO SPARAc**zATE DI TABACCI , NON INVITARE PIÙ QUELLO SPARAc**zATE DI TABACCI. NON INVITARE PIÙ QUELLO SPARAc**zATE DI TABACCI. NON INVITARE PIÙ QUELLO SPARAc**zATE DI TABACCI

  • -2
    puccini

    Salve Paragone, ti seguo ormai da alcuni mesi, volevo sapere se uscirà  il cd con le tue cover per natale… sai vorrei regalarlo ad un amico, così per fargli uno scherzo… ti immagini la faccia… scherzone… allora esce sto cd???

    messaggio subliminale DARE PIU’ SPAZIO A CLAUDIO IN TRASMISSIONE – DARE PIU’ SPAZIO A CLAUDIO IN TRASMISSIONE – DARE PIU’ SPAZIO A CLAUDIO IN TRASMISSIONE – DARE PIU’ SPAZIO A CLAUDIO IN TRASMISSIONE – DARE PIU’ SPAZIO A CLAUDIO IN TRASMISSIONE…

  • -3
    gabriella

    credo che una parte dei soldi non rientrati sia costituita dalla mancata/carente partecipazione ai programmi di finanziamento europei.

    Ora non me ne occupo più, ma fino a un paio di anni fa eravamo in calssifica sotto altri Paesi europei, compresa la Spagna.

  • -4
    Clausius

    I grandi evasori non pagheranno mai in nessun senso.Ne materialmente nè penalmente.

    E quì casca uno dei tanti asini (ahimè ce ne sono molti).

    Caro Paragone…..che ne dice di approfondire anche nella sua trasmissione il tema della criminogenità delle leggi fiscali antievasione e antielusione?

    Se ne è accorto che siamo al delirio della politica (delirio in senso psichiatrico stretto)?.

    Il redditometro è solo fumo negli occhi per i cittadini ma anche uno strumento pensato per impaurire commercianti e piccoli artigiani.

    E anche me che acquisto su eBay per gli amici e sono un qualcosina invalido e senza reddito fisso.

    Evado,soprattutto con la mente.Però sto in guardia,se arrivano a rompermi le scatole sono pronto con l’elmetto in testa.

    Saluti e auguri per un cambio di orario nel palinsesto di RAI2.

  • -5
    Mr. Age

    Anche stasera i politici presenti alla trasmissione hanno sostenuto che tutto il problema italiano è la spesa pubblica, difendendo implicitamente il sitstema bancario e monetario.

    Anche ammesso che sia vero, chi sono gli autori della spesa pubblica?

    Sono gli stessi che che poi la denunciano?

    Sono talmente ricattati dal sistema bancario che preferiscono autodenunciarsi piuttosto che spiegare chiaramente dove finiscono i soldi delle nostre tasse e come nasce il debito degli stati.

    Abbiate almeno il buon senso di dimettervi e andare a casa prima che qualcuno perda la pazienza e vi ci mandi con le cattive!

    Per favore evitate all’Italia un altra guerra civile!

     

  • -6
    felix

    http://www.youtube.com/watch?v=Sok8nodx9hk&feature=watch-vrec  questo link porta ad un video in cui si citano discorsi da illustri politici di molti anni fa che già avevano previsto quello che sarebbe stato il ruolo delle banche in un futuro non molto lontano….interessante è anche il discorso di Kennedy…..per volesse dare un’occhiata!!

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di ByoBlu.


Non sono consentiti:
* messaggi non inerenti al post
* messaggi privi di indirizzo email
* messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane
  (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee
* messaggi eccessivamente lunghi
* messaggi formattati in modo da diminuire la fruibilità delle discussioni

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio. Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

I Mini Blu

Tutti gli statuti del Movimento 5 Stelle

ma-quanti-statuti-ha-il-movimento-5-stelledi Paolo Becchi Mentre la stampa è occupata dal gossip a 5 stelle su telefonate in punto di morte tra l’Ayatollah e il guru e dalla kermesse che si è aperta a Palermo per la quale oggi è annunciata l’esibizione di Raggi-o di luce che canterà "Io...--> LEGGI TUTTO

Come mai Jp Morgan, proprio adesso, vuole più deficit?

JP MORGAN AUSTERITY VS SPESA PUBBLICAGli economisti di JP Morgan, la grande banca d’affari Usa, segnalano che per la prima volta dal 2009 tutti i bilanci pubblici dei governi nelle zone industrializzate, Europa, Usa, Giappone e Regno Unito, daranno un contributo positivo alla crescita globale. Merito, secondo loro, di un aumento della spesa pubblica in tutte...--> LEGGI TUTTO

Sgarbi condannato a 5 mesi di reclusione per i fatti dell’Expo

Vittorio Sgarbi - 5 mesi di prigione per i fatti di Expo Ve lo ricordate Sgarbi che, il 22 maggio 2015 all'Expo, litiga violentemente con i carabinieri che vogliono verificare il suo permesso di accedere con l'auto?  Doveva presenziare a una mostra da lui curata, ma si presentò senza accredito su una Citroen C5, per di più contromano....--> LEGGI TUTTO

Notizie dal web

La lettera di una mamma lavoratrice che fa venire il magone

Mamme lavoratrici: la triste realtà che si cela dietro alla famiglia del Mulino BiancoPubblico questa lettera (inviata a Beppe Severgnini sul Corriere della Sera), che fa venire il magone non solo a chi l'ha scritta ma anche a me che l'ho letta, e nella quale credo si riconoscano tante, troppe mamme lavoratrici, perché sia motivo di riflessione sul modo in cui si è...--> LEGGI TUTTO

La lobby dello zucchero uccide – i nuovi documenti tenuti nascosti

la lobby dello zucchero uccideNEW YORK: Decine di scienziati, negli Anni 60, furono pagati dall'industria americana dello zucchero per sminuire il collegamento tra consumo di zucchero e problemi cardiaci e spostare così l'attenzione sui grassi saturi. A rivelarlo sono una serie di nuovi documenti scoperti recentemente da un ricercatore della University of California di...--> LEGGI TUTTO

Caro M5S, volete allargare il direttorio? Bene, ma dovreste fare così…

votazione online democrazia direttaBarbara Lezzi, senatrice M5S, ha rilasciato un'intervista al Fatto Quotidiano sulle questioni romane. L'ipotesi, che alcuni organi di stampa dicono condivisa anche dalla Casaleggio Associati, è quella di allargare il direttorio a 30/40 persone. Una vera e propria struttura di intermediazione (di quelle che ancora oggi non sono previste dal "Non...--> LEGGI TUTTO

CURIOSITA’

Come funziona l’Italia: noi siamo quelli con il fiore in mano

Come funziona l'ItaliaCome funziona l'Italia Ecco come funziona la nostra società. Questa è l'Italia. E, ...caso mai cercaste il pallino "voi siete qui", in questo disegno noi siamo quelli con il fiore in mano....--> LEGGI TUTTO

I nanorobot a controllo mentale che vi osserveranno.

I NANOROBOT A CONTROLLO MENTALE CHE VI OSSERVERANNOPer la prima volta, una creatura vivente è stata controllata dall'uomo utilizzando esclusivamente il pensiero, grazie a nanorobot che hanno rilasciato all'interno di alcuni scarafaggi dosi programmate di farmaci, in risposta all'attività cerebrale di chi ha condotto l'esperimento. Una tecnica che - sostengono già alcuni - potrebbe essere molto utile per il trattamento...--> LEGGI TUTTO

Come fare soldi con un blog

Innanzitutto, come "non" fare soldi con un blog Se vuoi fare soldi con un blog, non aprire un blog di informazione. Tantomeno libera. Se poi vuoi fare un blog di informazione indipendente, inizia a cercarti su AirB&B un paio di metri quadri ancora disponibili, a prezzi stracciati, sotto a qualunque ponte...--> LEGGI TUTTO

Categorie
Le vostre email

Volete sapere perché siamo 73° per libertà di stampa? Eccovi serviti!

Libertà di stampa - in Italia siamo semi-liberi di Godot_74 L'Italia nel 2015 è scesa al 73° posto nella classifica sulla "libertà di stampa". Viene definita anche "semi-libera". Più che parlare di libertà di stampa, però, forse sarebbe il caso di concentrare l'attenzione sulla sua completezza, indipendenza ed obiettività. (altro…)...--> LEGGI TUTTO

tasto_newsletter
Video dal web

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo

Di Battista e Di Maio vs Lucia Annunziata al Foro Italico di Palermo L'intervista di Lucia Annunziata, a In Mezz'ora, dal Foro Italico di Palermo, ad Alessandro Di Battista e Luigi Di Maio....GUARDA

Sgarbi caga sulla Swiss Air

Vittorio Sgarbi caga sulla Swiss Air Sgarbi "caga" sulla Swiss Air, le hostess gli chiedono di uscire a metà: quello è un bagno di prima classe. Immaginate il seguito (la questione nasconde una discussione sui diritti sottostante: di fronte alle emergenze, è possibile che valga la distinzione "prima classe/seconda classe"?):...GUARDA

USA: la polizia fredda un altro afroamericano, Terence Crutcher

terence-crutcher omicidio polizia USA In Oklahoma la polizia ha ucciso un altro afromericano. Una lunga sequela di uccisioni che dal 2015 porta a 400 l'elenco delle vittime. Gente freddata spesso senza alcuna ragione apparente. (altro…)...GUARDA

Becchi: la stampa contro al M5S? Ma se il blog di Grillo ormai è il Corriere della Sera!

BECCHI: STAMPA CONTRO AL M5S!? MA SE IL BLOG DI GRILLO ORMAI È IL CORRIERE DELLA SERA!Paolo Becchi a Checkpoint parla del grande colpo di stato dell'Euro, dei rapporti tra la stampa e il M5S e del grande spettacolo politico della Casaleggio Associati. ...GUARDA

Roma: Nino Galloni assessore al Bilancio nella giunta Raggi?

Nino Galloni - Io assessore al Bilancio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi? Nino Galloni, ospite a Tagadà su LA7, risponde alle domande sulla sua candidatura ad Assessore al Bilancio e al Patrimonio del Comune di Roma, nella giunta di Virginia Raggi. (altro…)...GUARDA

Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: “complotto su Roma”.

matteo renzi sfotte paola taverna su roma complotto Matteo Renzi sfotte Paola Taverna: "ci fanno il complotto su Roma"....GUARDA

Euro: la prima banconota senza anima!

Diego Fusaro Il filosofo Diego Fusaro spiega perché l'Euro è una moneta priva di ogni relazione con la storia e la cultura d'Europa. Vi siete mai chiesti perché sulle banconote in Euro non ci sono quei volti noti, quegli artisti, quei pensatori che hanno dato lustro alle grandi...GUARDA

Terremoto Amatrice – Matteo Renzi: non lasceremo nessuno da solo. La conferenza stampa.

Renzi Terremoto Conferenza StampaTerremoto: la conferenza stampa di Matteo Renzi da Palazzo Chigi "Nei momenti di difficoltà l'Itala sa come fare. Tutta insieme, tutta intera mostra il suo volto più bello. Non lasceremo sola nessuna famiglia, nessun comune, nessuna frazione." (altro…)...GUARDA

Film, libri e Dvd

Lights Out: Terrore nel Buio – Trailer Hd ITA ufficiale #NonSpegnereLaLuce – film horror

LIGHTS OUT TERRORE NEL BUIO TRAILER ITA HD UFFICIALEIl trailer HD ITA (in italiano) di Lights Out: terrore nel buio. #NonSpegnereLaLuce I migliori film horror a casa tua: Film Horror al Cinema. Dal produttore James Wan (“L’evocazione-The Conjuring”), è in arrivo il racconto di un terrore sconosciuto in...==> GUARDA TUTTO ==>